Seleziona una pagina
View Calendar
2022-07-22 21:00 - 23:59

link biglietti prima serata https://oooh.events/evento/attenti-a-quei-duo-ii-edizione-notte-blu-danilo-blaiotta-e-nicola-andrioli-biglietti/

link biglietti seconda serata https://oooh.events/evento/attenti-a-quei-duo-ii-edizione-notte-verde-andrea-sabatino-e-vince-abbracciante-biglietti/

link biglietti terza serata https://oooh.events/evento/attenti-a-quei-duo-ii-edizione-notte-rossa-riccardo-fassi-e-dario-cecchini-biglietti/

22/7 h 21 George Gershwin…Così Classico, così Jazz!
Il concerto è articolato in tre parti: An american in Paris, Rhapsody in blue e Standard.
Di profonda ispirazione europea, Un americano a Parigi (1928) viene scritta da George Gershwin dopo un viaggio che lo porta a conoscere, nel vecchio continente, alcuni tra i più rappresentativi compositori del XX secolo. Le influenze della musica francese quanto di quella russa, tra le più importanti e creative del primo novecento, permettono di dare alla luce una delle composizioni più europee del repertorio gershwiniano.
Danilo Blaiotta e Nicola Andrioli eseguiranno la trascrizione dall’orchestra dell’intero poema sinfonico.
Rhapsody in blue (1924) è certamente uno dei più importanti brani concepiti dalla mente del geniale compositore di Brooklyn. Commissionata da Paul Whiteman per l’Aeolian Hall di NY, il quale richiedeva a Gershwin una composizione per pianoforte e big band, venne orchestrata inizialmente per questa formazione dall’arrangiatore Ferde Grofé. Nel 1942 vi fu una nuova orchestrazione (la più conosciuta) per pianoforte e orchestra sinfonica. Si dice però che Gershwin avrebbe pensato in principio a questa musica con in mente l’organico proprio dei 2 pianoforti.
Nella terza parte di serata, il duo si divertirà ad eseguire invece il repertorio gershwiniano tratto dal musical. In questa sezione, l’estro di Blaiotta e Andrioli si fa presente come jazzisti puri, vera matrice delle loro rispettive carriere attuali. La partitura in questo caso è evidenziata nel solo sviluppo del materiale tematico dei vari brani, in connessione però con l’assoluta creatività che la musica jazz prevede nelle sue caratteristiche più importanti: l’improvvisazione e l’interplay.

23/7 h21 Melodico
Nuovo progetto capitanato dal trombettista Andrea Sabatino, che si avvale della complicità artistica del fisarmonicista Vince Abbracciante.
Un duo nato dall’incontro professionale di questi due musicisti che provengono da esperienze musicali diverse e collaborazioni importanti. Presentano un concerto originale, di notevole qualità espressiva e artistica in cui si fondono il jazz creativo e moderno di Andrea Sabatino con l’eleganza classica e raffinata di Vince Abbracciante, il tutto riassunto nella rivisitazione di brani di alcuni cantautori che hanno fatto la storia della musica italiana, da Kramer a Tenco, da Trovajoli a Bruno Martino.
Il progetto è stato registrato ed è prossimo in uscita per l’etichetta discografica salentina Dodicilune Records.

24/7 h21 Cinema Italia
Questo affascinante programma si basa sulla grande tradizione del cinema italiano del dopoguerra. Un patrimonio di idee e invenzioni che l’Italia ha regalato al mondo. Il cinema indimenticabile di Fellini, De Sica, Leone, Monicelli, rivive nella bellissima interpretazione di Dario Cecchini e Riccardo Fassi, delle musiche di Nino Rota, Ennio Morricone, Manuel De Sica . Con Manuel De Sica, Riccardo ha avuto modo di collaborare, per la colonna sonora di un Film di Mogherini con Franco Nero. L’amicizia con Manuel De Sica è stata una grande ispirazione per Riccardo e lo ha avvicinato ulteriormente al mondo del cinema e delle musiche per film. In seguito anche Riccardo ha scritto musiche per film e documentari. Quindi tutte queste esperienze hanno dato una forte spinta a un progetto vissuto dentro al mondo del cinema e alle sue meravigliose musiche. Una nuova entusiasmante interpretazione in chiave jazz da parte di un duo formidabile, composto da due veri protagonisti del jazz europeo

Related upcoming events

  • 2022-10-01 19:00 - 2022-10-01 23:59

    INCONTRI E TEATRO PER NON DIMENTICARE CHI

    DIMENTICA

    Per il quattordicesimo anno consecutivo, l’Associazione di Volontariato “Salento Alzheimer”, allo
    scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica su questa malattia degenerativa, organizza una serie di
    iniziative in occasione della XXIX Giornata Mondiale dell’Alzheimer. L’evento, che cade
    annualmente il 21 settembre, è stato programmato per i giorni 1 e 2 ottobre in collaborazione con il
    Comune di Gagliano del Capo, l’Associazione Casa e Putea e con il Patrocinio della Provincia e
    dell’ASL di Lecce. Si inizia nel pomeriggio di sabato 1 ottobre a partire dalle 14:30 con uno
    “Screening Cognitivo” gratuito presso l’auditorium delle scuole medie di Gagliano del Capo per poi
    proseguire con la Celebrazione Eucaristica delle 18:00 presieduta da S.E. Mons. Vito Angiuli in
    memoria dei defunti malati di Alzheimer e dei benefattori. La funzione avrà luogo presso la
    Parrocchia “San Rocco” di Gagliano del Capo. Subito dopo, alle 19:30, nel sopra citato auditorium
    avrà inizio una tavola rotonda dal titolo “Per non dimenticare chi dimentica: la parola ai
    caregivers”, che vedrà la partecipazione di autorità locali, responsabili di RSA, medici specialisti e
    medici di base. Ospite dell’iniziativa l’attrice Daniela Poggi, testimonial della Giornata Mondiale
    dell’Alzheimer nonché socia onoraria di “Salento Alzheimer”. Nella mattinata di domenica 2
    ottobre, presso le principali piazze dei vari comuni salentini, si svolgerà la distribuzione dei
    ciclamini in fiore, la pianta simbolo dell’Alzheimer, unitamente al materiale informativo sulla
    malattia e sull’associazione. Alle ore 20:00, nell’auditorium di Gagliano del Capo, la Compagnia
    Teatrale “Accademia Armonauti” di Sannicola porterà in scena uno spettacolo in due atti incentrato
    sull’intento di migliorare le condizioni di vita delle persone con demenza e dei loro caregivers.
    Antonio Marsano

  • 2022-10-02 20:00 - 2022-10-02 23:59

    INCONTRI E TEATRO PER NON DIMENTICARE CHI

    DIMENTICA

    Per il quattordicesimo anno consecutivo, l’Associazione di Volontariato “Salento Alzheimer”, allo
    scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica su questa malattia degenerativa, organizza una serie di
    iniziative in occasione della XXIX Giornata Mondiale dell’Alzheimer. L’evento, che cade
    annualmente il 21 settembre, è stato programmato per i giorni 1 e 2 ottobre in collaborazione con il
    Comune di Gagliano del Capo, l’Associazione Casa e Putea e con il Patrocinio della Provincia e
    dell’ASL di Lecce. Si inizia nel pomeriggio di sabato 1 ottobre a partire dalle 14:30 con uno
    “Screening Cognitivo” gratuito presso l’auditorium delle scuole medie di Gagliano del Capo per poi
    proseguire con la Celebrazione Eucaristica delle 18:00 presieduta da S.E. Mons. Vito Angiuli in
    memoria dei defunti malati di Alzheimer e dei benefattori. La funzione avrà luogo presso la
    Parrocchia “San Rocco” di Gagliano del Capo. Subito dopo, alle 19:30, nel sopra citato auditorium
    avrà inizio una tavola rotonda dal titolo “Per non dimenticare chi dimentica: la parola ai
    caregivers”, che vedrà la partecipazione di autorità locali, responsabili di RSA, medici specialisti e
    medici di base. Ospite dell’iniziativa l’attrice Daniela Poggi, testimonial della Giornata Mondiale
    dell’Alzheimer nonché socia onoraria di “Salento Alzheimer”. Nella mattinata di domenica 2
    ottobre, presso le principali piazze dei vari comuni salentini, si svolgerà la distribuzione dei
    ciclamini in fiore, la pianta simbolo dell’Alzheimer, unitamente al materiale informativo sulla
    malattia e sull’associazione. Alle ore 20:00, nell’auditorium di Gagliano del Capo, la Compagnia
    Teatrale “Accademia Armonauti” di Sannicola porterà in scena uno spettacolo in due atti incentrato
    sull’intento di migliorare le condizioni di vita delle persone con demenza e dei loro caregivers.
    Antonio Marsano

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com