Seleziona una pagina
View Calendar
2021-06-17 22:00 - 23:59
Calabria meets Tunisia: immaginate per una notte due paesi, due culture del Mediterraneo fondersi su un unico palco al ritmo della afro-funk music.
Per l'atteso appuntamento pre-weekend con la musica live, 🚧 giovedì 17 giugno, dalle ore 22 🚧, tra le mura del Cantiere fanno tappa le contaminazioni afro-funk di un progetto esplosivo e carico di sorprese...
Sul palco del Cantiere arrivano i sogni e tutta la carica di Bader Dridi, chitarrista, cantante e compositore tunisino, noto per essere riuscito a creare nel suo percorso artistico una fusione rara ed essenziale tra la musica occidentale e quella del nord Africa.
Accompagnato dai due musicisti calabresi Alessio Sisca (alla batteria) ed Emanuele Gallo (al basso), il live che si configurerà come un viaggio, sarà arricchito dalla presenza di un altro ospite, il trombettista calabrese Emanuele Calvosa (che ha all'attivo importanti collaborazioni con Takabum Street Band, Brunosi SAS, Cesare Dell'Anna, Red Basica).
Le collaborazioni musicali di Bader Dridi sono varie, con diversi gruppi e in diversi Paesi: “Imagine”, band tunisina di musica Rai e Reggae; “Zapping”, gruppo tunisino di musica jazz fusion; “Flander's Etno”, gruppo di musica etnica internazionale in Belgio; “Centro Jazz Calabria”; “Jazz Oil”, gruppo tunisino-francese di musica Jazz fusion; “Slaps Orchestra”, progetto di musica elettronica e sperimentale basato sull'improvvisazione.
L'artista tunisino ha ricevuto il premio della migliore opera musicale tunisina con il suo progetto "Aroug" (Radici) durante le Giornate Musicali di Cartagine JMC 2017 a Tunisi.
Si prevede un giovedì non "tranquillo", carico di vibrazioni...
Per prenotare un tavolo, contattare il +39 389 514 1191.
🚧 Start h 22 🚧
ingresso gratuito come sempre, birra in mano.
\
Direzione artistica a cura di Titti Stomeo-TTEvents.

Related upcoming events

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com