Seleziona una pagina
View Calendar
2019-01-06 16:44 - 20:14

Via Torrente, 73044 Galatone LE, Italia

 

Lo strazio solitario dei giardini
che si sentono stretti fra le case
(questo il paese, che cresce)
somiglia il tuo cuore,
che enarra quel tanto di colore
alle nostre memorie scialbate.

"Lo strazio dei giardini" di Ercole Ugo D’Andrea

I nostri borghi antichi sono testimoni silenti. Però basta ascoltarli decifrandone con atteggiamento umile il loro muto raccontare per farsi incantare. Non sono favole quelle che ci narrano, ma sono storie di antiche genti, cresciute tra stenti e lavoro, che affinarono gusto, proporzione, armonia, razionalità producendo, perciò, bellezza e socialità. Sono maestri i nostri borghi, austeri, paterni, discreti, di poche parole ma di buon esempio. E vale più un esempio di cento parole. Osserviamoli bene, attraversiamoli indossando abiti di curiosità e sensibilità, e capiremo quello che la distrazione ci ha sempre negato.

Domenica 6 gennaio, dopo aver visitato circa una settantina di paesini salentini, inaugureremo il nostro 2019 errante invadendo il cuore e le viuzze del bellissimo centro storico di Galatone.

Vi aspettiamo nei pressi dello storico Bar birreria Negro in Via Torrente, 15 alle 16e44. Ci guiderà l'architetto Giuseppe Resta.
Potrebbero accadere cose belle ed impreviste.
Chiuderemo la passeggiata presso la residenza di Eschatià - Musica di Tradizione e Diversità.

Il percorso è di facile percorribilità, tuttavia si consigliano scarpe comode. La passeggiata inedita e non si configura come una visita guidata o turistica ma come una passeggiata civiculturale compartecipata da “genius loci” locali e interventi spontanei che non avrà una replica.

Non occorre prenotare.
Contributo libero per chi partecipa.
Invitiamo i partecipanti a contribuire ai prossimi progetti della scatola (rassegne civiculturali, archivio di memoria ed innovazione, libreria della scatola, pubblicazioni, ecc) con un libero contributo in soldini e soprattutto donando libri, cd, letterine, cartoline, pensieri, segnalando persone e luoghi preziosi “da conoscere e custodire" nella scatola.

Chi partecipa all'evento solleva da qualsiasi responsabilità diretta o indiretta gli organizzatori della passeggiata.

L’evento nasce dall'entusiasmo di Marialucia Musca e Raffaella Marsella di Eschatià - Musica di Tradizione e Diversità, Giuseppe Resta.
Un grazie speciale a Sara Donadei, Ipso FACTO Coop. Soc. Lara Mastrogiovanni W.I.P LUNA_Laboratorio Urbano Nuove Armonie Regina Resta Mesciu Anna Luperto Luciano Greco Giovanni Tafuro Enrico Spagna Comitato di Quartiere Fulcignano e i galatonesi che ci vogliono bene.

Iscriviti a: Bla Bla Scatola di Latta - Cerca/Offri passaggio per eventi della scatola

foto di Valeria Puzzovio

Info 3395920051 o scatoladilatta2014@gmail.com o via facebook.

Ercole Ugo D’Andrea è nato nel 1937 a Galatone (Lecce) ed è morto nel 2002. Tra le sue opere: Rosario di stagioni (Quaderni del Critone, 1964), Spazio domestico (Rebellato, 1967) Ozi e negozi (Vallecchi, 1973), Bellezza della madre (Capone, 1981), La confettiera di Sèvres (Lacaita, 1989), Fra grata e gelsomino (Garzanti, 1990), L’orto dei ribes di corallo (Lacaita, 1999).

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com