Seleziona una pagina

*** Radiodelcapo.it non ha alcuna responsabilità sulla mancata comunicazione di spostamenti e/o annullamenti degli eventi inseriti nel sito www.radiodelcapo.it ***

clicca sulla zona di interesse per vedere gli eventi in programma

ZONA LECCE     

ZONA CASARANO GALLIPOLI  NARDO’ 

ZONA MAGLIE GALATINA OTRANTO

ZONA LEUCA TRICASE PRESICCE

< 2018 >
Novembre
Dom
Lun
Mar
Mer
Gio
Ven
Sab
ottobre
ottobre
ottobre
ottobre
1
2
  • 2-3/11 Fiera di San Simone
    19:00 -23:00
    2018.11.02

    Sannicola in Fiera: Dopo il maltempo dei giorni scorsi la Fiera di San Simone torna e raddoppia il tiro con due giorni pieni di eventi.
    Per le intere giornate di Venerdì 2 Novembre e Sabato 3 novembre, ritorna la rinomata “Fiera del Gusto”.
    Nella suggestiva cornice di Piazza della repubblica saranno presenti, oltre alle aziende salentine con le eccellenze del nostro territorio, anche aziende provenienti da varie regioni d’Italia (Umbria, Calabria, Sicilia, ecc.)esponendo vini, olii, taralli, olive, salumi e formaggi tipici, conserve, prodotti da forno e liquori.
    Presente anche un’area destinata all’artigianato del libero ingegno, in cui,come novità di questa edizione, sarà presente uno stand dedicato all’artigianato tipico salentino con maestri-impagliatori e artisti della cartapesta, terracotta e ceramica.
    Nelle vie adiacenti alla piazza centrale, come da tradizione, non mancheranno gli stand delle associazioni locali e i caratteristici venditori ambulanti di “Cibo di strada”, castagne, scapece, dolciumi, “cupeta” e tanto altro per la gioia dei palati di grandi e piccini.
    La serata di Venerdì 2 Novembre si concluderà con il concerto de ” Gli Avvocati Divorzisti”, un quartetto che innamorato della musica italiana, ne rivisita le canzoni dagli anni 50 agli anni 80.
    Sabato 3 novembre ci sarà l’immancabile appuntamento con la fiera del bestiame in Via Mozart e, inoltre, ci saranno le visite guidate al Frantoio ipogeo di via Roma organizzate dalle Pro Loco di Sannicola.
    Nel pomeriggio dalle ore 15:00 prenderà il via l’iniziativa della Pro Loco, “Street-CHEF: sfida all’ultima cucchiara!”, in cui quattro aspiranti-CHEF si sfideranno dal vivo nella preparazione di alcuni piatti tipici, il più votato da una giuria popolare e una di esperti, sarà premiato con l’ambita “CUCCHIARA D’ORO-FIERA DI SAN SIMONE 2018”.
    A fine serata avverrà la premiazione del 1° concorso organizzato dal Comune dal titolo “Sannicola in uno scatto” e a conclusione dell’intero evento l’Amministrazione ha deciso di chiudere l’edizione con uno dei più importanti gruppi salentini di musica popolare: gli Alla Bua OFFICIAL.

    Insomma, 2 giorni pieni di gusto, artigianato, sfide tra “aspiranti chef”, tradizione e grande musica.
    Una Fiera di San Simone 2018 tutta da vivere.
    Buon divertimento!!

  • LMT @ Caffè Letterario
    21:00 -23:59
    2018.11.02

    Lmt @ Caffè Letterario.

    Venerdì 2.11.18

    – Dalle ore 20:30 il gruppo di Lettura ORTI DI GUERRA presterà voce ed esperienza recitando classici della letteratura sul tema della morte e della vita.
    Microfono aperto a chi desidera proporre le proprie letture.

    -Dalle ore 22:00 Inaugurazione mostra collettiva.
    Con il giusto tatto e tanta ironia festeggeremo insieme il due novembre.
    “13” artisti tradurranno in immagine il loro personale concetto di morte.
    Morte del corpo, dell’anima, delle idee, dello spirito.
    Desiderio o terrore di essa.

    Artisti in mostra

    Francesco Basso
    Luisa Carlà
    Angela Dima
    Paolo Ferrante
    Fabrizio Fontana
    Angela Grancagnolo
    Veronica La Greca
    Giancarlo Nunziato
    Stefano Palma
    Monica Righi
    Giacomo Rosato
    Francesco Sambati
    Monica Taveri

    – “Finché Morte non ci separi”
    Vinyl Dark dj Set di Mimmo Pesare
    Noi siamo vivi e balliamo sulla morte.

    Vi aspettiamo sulla porta del Caffè Letterario per prendervi a braccetto e condurvi nel nostro iperuranio.

    P.S. Indossate gli abiti dei vostri morti preferiti, non disdegneremo sangue, santi, demoni e meraviglie, favole e reincarnazioni ma è severamente vietato l’ingresso alle teste di zucca arancione.
    Alle zucche vuote invadenti saranno inflitte pene corporali e pagheranno da bere per tutti.

    La mostra sarà visitabile fino al 1 dicembre 2018.
    Evento a cura di Luisa Carlà in collaborazione con Caffè Letterario Live.
    Grafica Daniele Pratolini.

     

    Caffè Letterario di lecce

    via G. Paladini, 46, Lecce
  • Freezap live al Nelly di Alessano
    21:30 -23:59
    2018.11.02

  • Undercover trio live al Prosit di Cursi
    22:00 -23:59
    2018.11.02

  • Sofia Rollo trio live al Corto Maltese di Lecce
    22:00 -23:59
    2018.11.02

    con stefano rielli al basso e stefano pellegrino al pianoforte…. dal jazz al pop
  • I Viaggi di Madeleine live a Lecce
    22:00 -23:59
    2018.11.02

  • GERMI – Tributo agli Afterhours – Live at Gianna Rock Cafè
    22:00 -23:59
    2018.11.02

    Quattro grandi amici che condividono la stessa passione per gli Afterhours proporranno i loro migliori brani !!

    Marco Aprile : Chitarra e voce
    Lino Aprile : Basso
    Daniele Spano : Chitarra e synth
    Matteo Spano : Batteria

    Gianna Rock cafè

    via Fratelli Bandiera, 73010 Veglie
  • BAR – ITALIA at Caffe Borghese _Poggiardo_
    22:00 -23:59
    2018.11.02

  • Tsunami Rock n Roll // APUTEA // Capitolo 0 – Il debutto
    22:00 -23:59
    2018.11.02


    IN ARRIVO LO TSUNAMI ROCK N ROLL!!!

    Mare alto, vento forte, pioggia incessante…

    Il 2 NOVEMBRE!! L’Aputea di Gallipoli verra investita per la prima volta dallo Tsunami Rock n Roll più pericoloso d’Italia!!!

    Voce: Attilio Branca
    Guitar: Giorgio Cacciapaglia
    Bass: Marco Verardo
    Drum: Gabriele Turso

    BIRRA E MMISCAMENTI: Mauro Rolli e Marco Casole

    Aputea Concept Bar

    via R. D’Angiò 2/a, 73014 Gallipoli
  • Freezap live allo Shakespeare di Casarano
    22:00 -23:59
    2018.11.02

    Primo appuntamento novembrino dello Shakespeare pub!!!
    Non potevamo deludere e non lo abbiamo fatto!

    FREEZAP

    …non avrebbero motivo di essere presentati ma lo facciamo ugualmente…

    un duo acustico che propone i classici del rock rigorosamente in chiave acustica, due chitarre e due voci miste ad un grande senso di improvvisazione. In quasi otto anni anni di attività il duo ha alle spalle oltre 1000 live in puglia e basilicata. l FreeZap sono Paolo Zappi, già cantante dei Malgarbo con i quali ha aperto il concerto di Vasco Rossi a Bari il 10 luglio del 2007 ed Enrico Frisullo virtuoso della chitarra che ha ottenuto molti riconoscimenti come miglior chitarrista in diversi festival della regione. Il duo grazie al primo album di cover è stato selezionato nel 2014 su oltre 3000 iscritti dalla prestigiosa Radio Capital per partecipare al concorso Capitalent classificandosi secondi ed entrando di diritto nella compilation estiva Undercover insieme a grandi nomi quali David Bowie, Oasis, Michael Jackson, Jeff Buckley ecc.. Attualmente stanno promuovendo il nuovo album uscito a giugno 2016 (contenente oltre alle grandi cover due inediti) nei locali di puglia basilicata e campania.

    THE SHAKESPEARE PUB CASARANO
    Info e prenotazione tavoli: 3384572803

    Evento targato Sybar Nightlife Events

  • Dying Purple Deep Purple djset al Twenty Four di Lecce
    22:00 -23:59
    2018.11.02

  • Altri eventi
    • 2-3/11 Fiera di San Simone
      19:00 -23:00
      2018.11.02

      Sannicola in Fiera: Dopo il maltempo dei giorni scorsi la Fiera di San Simone torna e raddoppia il tiro con due giorni pieni di eventi.
      Per le intere giornate di Venerdì 2 Novembre e Sabato 3 novembre, ritorna la rinomata “Fiera del Gusto”.
      Nella suggestiva cornice di Piazza della repubblica saranno presenti, oltre alle aziende salentine con le eccellenze del nostro territorio, anche aziende provenienti da varie regioni d’Italia (Umbria, Calabria, Sicilia, ecc.)esponendo vini, olii, taralli, olive, salumi e formaggi tipici, conserve, prodotti da forno e liquori.
      Presente anche un’area destinata all’artigianato del libero ingegno, in cui,come novità di questa edizione, sarà presente uno stand dedicato all’artigianato tipico salentino con maestri-impagliatori e artisti della cartapesta, terracotta e ceramica.
      Nelle vie adiacenti alla piazza centrale, come da tradizione, non mancheranno gli stand delle associazioni locali e i caratteristici venditori ambulanti di “Cibo di strada”, castagne, scapece, dolciumi, “cupeta” e tanto altro per la gioia dei palati di grandi e piccini.
      La serata di Venerdì 2 Novembre si concluderà con il concerto de ” Gli Avvocati Divorzisti”, un quartetto che innamorato della musica italiana, ne rivisita le canzoni dagli anni 50 agli anni 80.
      Sabato 3 novembre ci sarà l’immancabile appuntamento con la fiera del bestiame in Via Mozart e, inoltre, ci saranno le visite guidate al Frantoio ipogeo di via Roma organizzate dalle Pro Loco di Sannicola.
      Nel pomeriggio dalle ore 15:00 prenderà il via l’iniziativa della Pro Loco, “Street-CHEF: sfida all’ultima cucchiara!”, in cui quattro aspiranti-CHEF si sfideranno dal vivo nella preparazione di alcuni piatti tipici, il più votato da una giuria popolare e una di esperti, sarà premiato con l’ambita “CUCCHIARA D’ORO-FIERA DI SAN SIMONE 2018”.
      A fine serata avverrà la premiazione del 1° concorso organizzato dal Comune dal titolo “Sannicola in uno scatto” e a conclusione dell’intero evento l’Amministrazione ha deciso di chiudere l’edizione con uno dei più importanti gruppi salentini di musica popolare: gli Alla Bua OFFICIAL.

      Insomma, 2 giorni pieni di gusto, artigianato, sfide tra “aspiranti chef”, tradizione e grande musica.
      Una Fiera di San Simone 2018 tutta da vivere.
      Buon divertimento!!

    • LMT @ Caffè Letterario
      21:00 -23:59
      2018.11.02

      Lmt @ Caffè Letterario.

      Venerdì 2.11.18

      – Dalle ore 20:30 il gruppo di Lettura ORTI DI GUERRA presterà voce ed esperienza recitando classici della letteratura sul tema della morte e della vita.
      Microfono aperto a chi desidera proporre le proprie letture.

      -Dalle ore 22:00 Inaugurazione mostra collettiva.
      Con il giusto tatto e tanta ironia festeggeremo insieme il due novembre.
      “13” artisti tradurranno in immagine il loro personale concetto di morte.
      Morte del corpo, dell’anima, delle idee, dello spirito.
      Desiderio o terrore di essa.

      Artisti in mostra

      Francesco Basso
      Luisa Carlà
      Angela Dima
      Paolo Ferrante
      Fabrizio Fontana
      Angela Grancagnolo
      Veronica La Greca
      Giancarlo Nunziato
      Stefano Palma
      Monica Righi
      Giacomo Rosato
      Francesco Sambati
      Monica Taveri

      – “Finché Morte non ci separi”
      Vinyl Dark dj Set di Mimmo Pesare
      Noi siamo vivi e balliamo sulla morte.

      Vi aspettiamo sulla porta del Caffè Letterario per prendervi a braccetto e condurvi nel nostro iperuranio.

      P.S. Indossate gli abiti dei vostri morti preferiti, non disdegneremo sangue, santi, demoni e meraviglie, favole e reincarnazioni ma è severamente vietato l’ingresso alle teste di zucca arancione.
      Alle zucche vuote invadenti saranno inflitte pene corporali e pagheranno da bere per tutti.

      La mostra sarà visitabile fino al 1 dicembre 2018.
      Evento a cura di Luisa Carlà in collaborazione con Caffè Letterario Live.
      Grafica Daniele Pratolini.

       

      Caffè Letterario di lecce

      via G. Paladini, 46, Lecce
    • Freezap live al Nelly di Alessano
      21:30 -23:59
      2018.11.02
    • Undercover trio live al Prosit di Cursi
      22:00 -23:59
      2018.11.02
    • Sofia Rollo trio live al Corto Maltese di Lecce
      22:00 -23:59
      2018.11.02
      con stefano rielli al basso e stefano pellegrino al pianoforte…. dal jazz al pop
    • I Viaggi di Madeleine live a Lecce
      22:00 -23:59
      2018.11.02
    • GERMI - Tributo agli Afterhours - Live at Gianna Rock Cafè
      22:00 -23:59
      2018.11.02

      Quattro grandi amici che condividono la stessa passione per gli Afterhours proporranno i loro migliori brani !!

      Marco Aprile : Chitarra e voce
      Lino Aprile : Basso
      Daniele Spano : Chitarra e synth
      Matteo Spano : Batteria

      Gianna Rock cafè

      via Fratelli Bandiera, 73010 Veglie
    • BAR - ITALIA at Caffe Borghese _Poggiardo_
      22:00 -23:59
      2018.11.02
    • Tsunami Rock n Roll // APUTEA // Capitolo 0 - Il debutto
      22:00 -23:59
      2018.11.02

      IN ARRIVO LO TSUNAMI ROCK N ROLL!!!

      Mare alto, vento forte, pioggia incessante…

      Il 2 NOVEMBRE!! L’Aputea di Gallipoli verra investita per la prima volta dallo Tsunami Rock n Roll più pericoloso d’Italia!!!

      Voce: Attilio Branca
      Guitar: Giorgio Cacciapaglia
      Bass: Marco Verardo
      Drum: Gabriele Turso

      BIRRA E MMISCAMENTI: Mauro Rolli e Marco Casole

      Aputea Concept Bar

      via R. D’Angiò 2/a, 73014 Gallipoli
    • Freezap live allo Shakespeare di Casarano
      22:00 -23:59
      2018.11.02

      Primo appuntamento novembrino dello Shakespeare pub!!!
      Non potevamo deludere e non lo abbiamo fatto!

      FREEZAP

      …non avrebbero motivo di essere presentati ma lo facciamo ugualmente…

      un duo acustico che propone i classici del rock rigorosamente in chiave acustica, due chitarre e due voci miste ad un grande senso di improvvisazione. In quasi otto anni anni di attività il duo ha alle spalle oltre 1000 live in puglia e basilicata. l FreeZap sono Paolo Zappi, già cantante dei Malgarbo con i quali ha aperto il concerto di Vasco Rossi a Bari il 10 luglio del 2007 ed Enrico Frisullo virtuoso della chitarra che ha ottenuto molti riconoscimenti come miglior chitarrista in diversi festival della regione. Il duo grazie al primo album di cover è stato selezionato nel 2014 su oltre 3000 iscritti dalla prestigiosa Radio Capital per partecipare al concorso Capitalent classificandosi secondi ed entrando di diritto nella compilation estiva Undercover insieme a grandi nomi quali David Bowie, Oasis, Michael Jackson, Jeff Buckley ecc.. Attualmente stanno promuovendo il nuovo album uscito a giugno 2016 (contenente oltre alle grandi cover due inediti) nei locali di puglia basilicata e campania.

      THE SHAKESPEARE PUB CASARANO
      Info e prenotazione tavoli: 3384572803

      Evento targato Sybar Nightlife Events

    • Dying Purple Deep Purple djset al Twenty Four di Lecce
      22:00 -23:59
      2018.11.02
3
  • 2-3/11 Fiera di San Simone
    19:00 -23:00
    2018.11.03

    Sannicola in Fiera: Dopo il maltempo dei giorni scorsi la Fiera di San Simone torna e raddoppia il tiro con due giorni pieni di eventi.
    Per le intere giornate di Venerdì 2 Novembre e Sabato 3 novembre, ritorna la rinomata “Fiera del Gusto”.
    Nella suggestiva cornice di Piazza della repubblica saranno presenti, oltre alle aziende salentine con le eccellenze del nostro territorio, anche aziende provenienti da varie regioni d’Italia (Umbria, Calabria, Sicilia, ecc.)esponendo vini, olii, taralli, olive, salumi e formaggi tipici, conserve, prodotti da forno e liquori.
    Presente anche un’area destinata all’artigianato del libero ingegno, in cui,come novità di questa edizione, sarà presente uno stand dedicato all’artigianato tipico salentino con maestri-impagliatori e artisti della cartapesta, terracotta e ceramica.
    Nelle vie adiacenti alla piazza centrale, come da tradizione, non mancheranno gli stand delle associazioni locali e i caratteristici venditori ambulanti di “Cibo di strada”, castagne, scapece, dolciumi, “cupeta” e tanto altro per la gioia dei palati di grandi e piccini.
    La serata di Venerdì 2 Novembre si concluderà con il concerto de ” Gli Avvocati Divorzisti”, un quartetto che innamorato della musica italiana, ne rivisita le canzoni dagli anni 50 agli anni 80.
    Sabato 3 novembre ci sarà l’immancabile appuntamento con la fiera del bestiame in Via Mozart e, inoltre, ci saranno le visite guidate al Frantoio ipogeo di via Roma organizzate dalle Pro Loco di Sannicola.
    Nel pomeriggio dalle ore 15:00 prenderà il via l’iniziativa della Pro Loco, “Street-CHEF: sfida all’ultima cucchiara!”, in cui quattro aspiranti-CHEF si sfideranno dal vivo nella preparazione di alcuni piatti tipici, il più votato da una giuria popolare e una di esperti, sarà premiato con l’ambita “CUCCHIARA D’ORO-FIERA DI SAN SIMONE 2018”.
    A fine serata avverrà la premiazione del 1° concorso organizzato dal Comune dal titolo “Sannicola in uno scatto” e a conclusione dell’intero evento l’Amministrazione ha deciso di chiudere l’edizione con uno dei più importanti gruppi salentini di musica popolare: gli Alla Bua OFFICIAL.

    Insomma, 2 giorni pieni di gusto, artigianato, sfide tra “aspiranti chef”, tradizione e grande musica.
    Una Fiera di San Simone 2018 tutta da vivere.
    Buon divertimento!!

  • 3-4/11 Festa San Carlo Borromeo ad Acquarica del Capo
    20:00 -23:00
    2018.11.03

  • HOMO FABER – Massimo Donno racconta l’Opera Omnia di Fabrizio De Andrè
    21:00 -23:59
    2018.11.03

    HOMO FABER – Massimo Donno racconta l’Opera Omnia di Fabrizio De Andrè

    Fabrizio De Andrè è considerato uno dei più grandi cantautori italiani, facente parte a pieno titolo della letteratura italiana del ‘900. In questa trentennale opera, il cantautore Massimo Donno, effettuerà un viaggio. Un viaggio, che inizia nel 1940 e finisce nel 1999, che parte da Genova e finisce a Milano, che esplora tutto ciò che accade tra “Tutto Fabrizio De Andrè” del 1966 ed “Anime Salve” del 1996. Trent’anni di musica, poesia, posizioni ideologiche e politiche, vicende umane in un Italia in continuo movimento. Una voce e una chitarra, quelle del cantautore Massimo Donno, per raccontare Fabrizio De Andrè a vent’anni dalla sua scomparsa, narrare la sua Genova, il suo amore, la sua anarchia, la sua solitudine.

    Massimo Donno è cantautore e musicista salentino. Si divide tra scrittura, cantautorato e teatro. Realizza il suo primo album solista nel 2013 dal titolo “Amore e Marchette”. Diverse le collaborazioni, da Alberto Bertoli a Luciano Melchionna, da Juan Carlos “Flaco” Biondini a Mirko Menna, da Maurizio Geri a Riccardo Tesi con il quale realizza “Partenze” (Visage Music- 2015), album che i giurati del Premio Tenco inseriscono nella rosa dei migliori 49 album italiani dell’anno. Nel giugno 2017 pubblica un nuovo lavoro, libro e CD, dal titolo “Viva il Re!” (Squilibri Editore-Visage Music), eseguito con un ensemble bandistico di venti elementi, con il prezioso contributo di Gabriele Mirabassi e Lucilla Galeazzi. E’ attualmente in tour in Italia ed in Europa per portare in giro i brani del suo ultimo album.

    Prima Parte: Sabato 3 Novembre – h. 21:00
    Seconda Parte: Domenica 16 Dicembre – h. 20:00

    Corte De’ Miracoli
    Via Sante Cezza 5 – Maglie (LE)

    INFO E PRENOTAZIONI:
    Valeria 320.6220158 – Ingresso € 6,00

  • And Joy Party_Zolla e Avvocati Divorzisti
    22:00 -23:59
    2018.11.03

    Un sabato #live da non perdere con la performance degli #AvvocatiDivorzistinell’area And Joy di #Incoho e con la selezione musicale di #Zolla.
    Appuntamento al 3 novembre 2018.

    Ingresso libero con consumazione obbligatoria.
    € 15 senza lista
    € 10 (uomo o donna) in lista entro le ore 01:00.

    Dopo le ore 01:00 € 15 per l’uomo, € 10 per la donna.

    Info : 347.4360600 – 327.1684477

     

    Incoho

    viale Ionio

    Galatina

  • Battisti & Friends live al Core Cafè di Casarano
    22:00 -23:59
    2018.11.03

  • LeTracceDiRino Live@Circolo80-Taviano
    22:00 -23:59
    2018.11.03

    Circolo 80

    Via Enrico Mattei, 73057 Taviano

    Una traccia è qualcosa che resta, proprio come le canzoni di Rino che una volta ascoltate non se ne vanno più. Il loro messaggio è un segno nella nostra società che noi ci impegniamo a raccontare a distanza di 30 anni dalla sua morte. Dalle canzoni più irriverenti, oniriche e paradossali a quelle più romantiche e passionali.
    Perché Rino non è stato un semplice cantante del non-sense, dietro tutte le sue “filastrocche” si nascondono poesie che tutt’ora raccontano la sua forza e la sua rabbia ad intere generazioni.

  • Daltonic Blue live al One Way di Racale
    22:00 -23:59
    2018.11.03

  • Celentarock live al Movida di Tricase
    22:00 -23:59
    2018.11.03

  • Gaetano Cortese presenta il suo album “Le Regole degli Altri” al Menamè
    22:00 -23:59
    2018.11.03

  • Altri eventi
    • 2-3/11 Fiera di San Simone
      19:00 -23:00
      2018.11.03

      Sannicola in Fiera: Dopo il maltempo dei giorni scorsi la Fiera di San Simone torna e raddoppia il tiro con due giorni pieni di eventi.
      Per le intere giornate di Venerdì 2 Novembre e Sabato 3 novembre, ritorna la rinomata “Fiera del Gusto”.
      Nella suggestiva cornice di Piazza della repubblica saranno presenti, oltre alle aziende salentine con le eccellenze del nostro territorio, anche aziende provenienti da varie regioni d’Italia (Umbria, Calabria, Sicilia, ecc.)esponendo vini, olii, taralli, olive, salumi e formaggi tipici, conserve, prodotti da forno e liquori.
      Presente anche un’area destinata all’artigianato del libero ingegno, in cui,come novità di questa edizione, sarà presente uno stand dedicato all’artigianato tipico salentino con maestri-impagliatori e artisti della cartapesta, terracotta e ceramica.
      Nelle vie adiacenti alla piazza centrale, come da tradizione, non mancheranno gli stand delle associazioni locali e i caratteristici venditori ambulanti di “Cibo di strada”, castagne, scapece, dolciumi, “cupeta” e tanto altro per la gioia dei palati di grandi e piccini.
      La serata di Venerdì 2 Novembre si concluderà con il concerto de ” Gli Avvocati Divorzisti”, un quartetto che innamorato della musica italiana, ne rivisita le canzoni dagli anni 50 agli anni 80.
      Sabato 3 novembre ci sarà l’immancabile appuntamento con la fiera del bestiame in Via Mozart e, inoltre, ci saranno le visite guidate al Frantoio ipogeo di via Roma organizzate dalle Pro Loco di Sannicola.
      Nel pomeriggio dalle ore 15:00 prenderà il via l’iniziativa della Pro Loco, “Street-CHEF: sfida all’ultima cucchiara!”, in cui quattro aspiranti-CHEF si sfideranno dal vivo nella preparazione di alcuni piatti tipici, il più votato da una giuria popolare e una di esperti, sarà premiato con l’ambita “CUCCHIARA D’ORO-FIERA DI SAN SIMONE 2018”.
      A fine serata avverrà la premiazione del 1° concorso organizzato dal Comune dal titolo “Sannicola in uno scatto” e a conclusione dell’intero evento l’Amministrazione ha deciso di chiudere l’edizione con uno dei più importanti gruppi salentini di musica popolare: gli Alla Bua OFFICIAL.

      Insomma, 2 giorni pieni di gusto, artigianato, sfide tra “aspiranti chef”, tradizione e grande musica.
      Una Fiera di San Simone 2018 tutta da vivere.
      Buon divertimento!!

    • 3-4/11 Festa San Carlo Borromeo ad Acquarica del Capo
      20:00 -23:00
      2018.11.03
    • HOMO FABER - Massimo Donno racconta l'Opera Omnia di Fabrizio De Andrè
      21:00 -23:59
      2018.11.03

      HOMO FABER – Massimo Donno racconta l’Opera Omnia di Fabrizio De Andrè

      Fabrizio De Andrè è considerato uno dei più grandi cantautori italiani, facente parte a pieno titolo della letteratura italiana del ‘900. In questa trentennale opera, il cantautore Massimo Donno, effettuerà un viaggio. Un viaggio, che inizia nel 1940 e finisce nel 1999, che parte da Genova e finisce a Milano, che esplora tutto ciò che accade tra “Tutto Fabrizio De Andrè” del 1966 ed “Anime Salve” del 1996. Trent’anni di musica, poesia, posizioni ideologiche e politiche, vicende umane in un Italia in continuo movimento. Una voce e una chitarra, quelle del cantautore Massimo Donno, per raccontare Fabrizio De Andrè a vent’anni dalla sua scomparsa, narrare la sua Genova, il suo amore, la sua anarchia, la sua solitudine.

      Massimo Donno è cantautore e musicista salentino. Si divide tra scrittura, cantautorato e teatro. Realizza il suo primo album solista nel 2013 dal titolo “Amore e Marchette”. Diverse le collaborazioni, da Alberto Bertoli a Luciano Melchionna, da Juan Carlos “Flaco” Biondini a Mirko Menna, da Maurizio Geri a Riccardo Tesi con il quale realizza “Partenze” (Visage Music- 2015), album che i giurati del Premio Tenco inseriscono nella rosa dei migliori 49 album italiani dell’anno. Nel giugno 2017 pubblica un nuovo lavoro, libro e CD, dal titolo “Viva il Re!” (Squilibri Editore-Visage Music), eseguito con un ensemble bandistico di venti elementi, con il prezioso contributo di Gabriele Mirabassi e Lucilla Galeazzi. E’ attualmente in tour in Italia ed in Europa per portare in giro i brani del suo ultimo album.

      Prima Parte: Sabato 3 Novembre – h. 21:00
      Seconda Parte: Domenica 16 Dicembre – h. 20:00

      Corte De’ Miracoli
      Via Sante Cezza 5 – Maglie (LE)

      INFO E PRENOTAZIONI:
      Valeria 320.6220158 – Ingresso € 6,00

    • And Joy Party_Zolla e Avvocati Divorzisti
      22:00 -23:59
      2018.11.03

      Un sabato #live da non perdere con la performance degli #AvvocatiDivorzistinell’area And Joy di #Incoho e con la selezione musicale di #Zolla.
      Appuntamento al 3 novembre 2018.

      Ingresso libero con consumazione obbligatoria.
      € 15 senza lista
      € 10 (uomo o donna) in lista entro le ore 01:00.

      Dopo le ore 01:00 € 15 per l’uomo, € 10 per la donna.

      Info : 347.4360600 – 327.1684477

       

      Incoho

      viale Ionio

      Galatina

    • Battisti & Friends live al Core Cafè di Casarano
      22:00 -23:59
      2018.11.03
    • LeTracceDiRino Live@Circolo80-Taviano
      22:00 -23:59
      2018.11.03
      Circolo 80

      Via Enrico Mattei, 73057 Taviano

      Una traccia è qualcosa che resta, proprio come le canzoni di Rino che una volta ascoltate non se ne vanno più. Il loro messaggio è un segno nella nostra società che noi ci impegniamo a raccontare a distanza di 30 anni dalla sua morte. Dalle canzoni più irriverenti, oniriche e paradossali a quelle più romantiche e passionali.
      Perché Rino non è stato un semplice cantante del non-sense, dietro tutte le sue “filastrocche” si nascondono poesie che tutt’ora raccontano la sua forza e la sua rabbia ad intere generazioni.

    • Daltonic Blue live al One Way di Racale
      22:00 -23:59
      2018.11.03
    • Celentarock live al Movida di Tricase
      22:00 -23:59
      2018.11.03
    • Gaetano Cortese presenta il suo album "Le Regole degli Altri" al Menamè
      22:00 -23:59
      2018.11.03
4
5
6
7
8
  • Gli Avvocati Divorzisti live al Larilò di Alessano
    21:00 -23:55
    2018.11.08

    La band più coinvolgente del momento arriva ad Alessano!
    Non perdete il concerto de Gli Avvocati Divorzisti Giovedì 08 Novembre in Piazza Don Tonino Bello! Vi aspettiamo!

  • Carlo Canaglia Ensemble live Da Umberto a Tricase
    21:30 -23:50
    2018.11.08

  • Vascolive al Roast Meat di Soleto
    22:00 -23:59
    2018.11.08

  • Gaetano Cortese Omaggia Rino Gaetano al Lox di Tricase
    22:00 -23:59
    2018.11.08

    centro storico TRICASE

    ~ Giovedì 8 novembre Loxpub~

    ☞ GAETANO CORTESE e il suo progetto “SUPPONIAMO CHE RINO…” una storia cantata e raccontata della vita e le canzoni di Rino Gaetano.

    ☞ Accompagnato al piano dal Maestro Francesco De Siena.

    – Il Live avrà inizio alle 22:00 –

    Per INFO & PRENOTAZIONI TAVOLI —> ☎ 3921935940

  • Undercover Trio live all’Utopia di Marittima
    22:00 -23:59
    2018.11.08

  • Rebus live allo Zenzero di Surano
    22:00 -23:59
    2018.11.08

  • Muiravale Freetown @Cantiere
    22:00 -23:59
    2018.11.08

    Ci sono eventi che a volte lasciano un’impronta nella storia delle persone e assegnano ai loro ricordi il valore sacro dell’amicizia, della tolleranza, della memoria. Chiedetelo ai Muiravale Freetown.

    🚧 Giovedì 8 🚧, sul palco del Cantiere, dalle h 22, vi portiamo in un posto magico, direzione Mozambico, per farvi scoprire da vicino la loro incredibile storia insieme al loro roots e ai ritmi reggae, tutti legati ad una data in particolare: quel 24 agosto del 1992.

    Alfredo Fiorini, medico missionario terracinese, quel giorno venne ucciso da una raffica di mitra a Muiravale in Mozambico. Per onorarne la memoria e per diffondere il suo messaggio di altruismo, tolleranza e fratellanza, il nipote scrisse anni dopo la canzone “Hermano Alfredo” e mise in piedi un gruppo per eseguirla.

    Nascono così, nel gennaio del 2009, i Muiravale Freetown. L’estate successiva la band sperimenta per la prima volta l’esperienza in studio, e autoproduce un EP con cinque brani originali tra cui, ovviamente, “Hermano Alfredo”.

    Nel frattempo la band ha la possibilità di crescere esibendosi al fianco di artisti di grande maturità e di assoluto livello come Africa Unite, Mellow Mood, 24 Grana, Giardini di Mirò, Meg, BR Stylers, Radici Nel Cemento, Tre Allegri Ragazzi Morti, Giorgio Canali & Rossofuoco ed altri ancora.

    Fino a quando all’European Reggae Contest del 2011, arriva un esaltante quinto posto generale e il secondo posto tra gli artisti europei nella fase relativa al voto del pubblico. Si tratta del segnale che la strada intrapresa è quella giusta.

    Alla fine del 2013 l’album d’esordio vede la luce dopo le registrazioni al Mac Haka Studio di Terracina, seguiti passo passo da Paolo Baldini (Africa Unite, Dub Sync, BR Stylers) che chiude il lavoro firmando la produzione artistica e il missaggio nel suo Alambic Conspiracy Studio.

    Nasce così “Muiravale Freetown”, l’album d’esordio della band pontina che, in ottimo equilibrio tra roots e stile contemporaneo, ben si inserisce nel vasto e valido panorama reggae italiano.

    L’album porta la band fino in Spagna ad esibirsi sullo showcase stage del Rototom Sunsplash di Benicassim e a dividere il palco, come unica band open act, per Bunny Wailer and the Solomonic Reggaestra a Roma, e, alla fine del 2016 per Damian ‘Jr. Gong’ Marley al Palasport di Pordenone, e per i Soja nell’unica data italiana all’Alcatraz di Milano, ottimo preludio all’intensa attività live portata avanti nel corso dell’ultimo anno.

    Il 2018 li ha visti impegnati nella produzione di quello che sarà il loro prossimo disco – in uscita nel 2019 – dal titolo The Mission, prodotto e missato tra Londra, Caserta e Terracina.

    Sarà un viaggio incredibile, tutto da vivere birra in mano 🍺

    🚧 Start 22 🚧
    Ingresso gratuito

    Direzione artistica a cura di Titti Stomeo – TTevents.

  • Leone Marco Bartolo live al Jungle di Nardò
    22:00 -23:59
    2018.11.08

    Leone Marco Bartolo in concerto
    -Tra cantautorato e tradizione-
    ~~~~~~~~~~~~~~~
    Un viaggio nella Sicilia folk e popolare che sfocia in un cantautorato ancorato con forza alle radici di un meridione infinito. La musica del
    siciliano Leone Marco Bartolo, dai saliscendi dinamici e dalle ritmiche avvolgenti, non mancherà di stupire.

    Ospite della serata il polistrumentista salentino Claudio Miggiano.

    Giovedi 8/11/2018
    Jungle Parco Raho
    Via Raho 15/A – Nardó

  • Havana Trio live all’Offside di Lecce
    22:42 -23:59
    2018.11.08

  • Altri eventi
    • Gli Avvocati Divorzisti live al Larilò di Alessano
      21:00 -23:55
      2018.11.08

      La band più coinvolgente del momento arriva ad Alessano!
      Non perdete il concerto de Gli Avvocati Divorzisti Giovedì 08 Novembre in Piazza Don Tonino Bello! Vi aspettiamo!

    • Carlo Canaglia Ensemble live Da Umberto a Tricase
      21:30 -23:50
      2018.11.08
    • Vascolive al Roast Meat di Soleto
      22:00 -23:59
      2018.11.08
    • Gaetano Cortese Omaggia Rino Gaetano al Lox di Tricase
      22:00 -23:59
      2018.11.08

      centro storico TRICASE

      ~ Giovedì 8 novembre Loxpub~

      ☞ GAETANO CORTESE e il suo progetto “SUPPONIAMO CHE RINO…” una storia cantata e raccontata della vita e le canzoni di Rino Gaetano.

      ☞ Accompagnato al piano dal Maestro Francesco De Siena.

      – Il Live avrà inizio alle 22:00 –

      Per INFO & PRENOTAZIONI TAVOLI —> ☎ 3921935940

    • Undercover Trio live all'Utopia di Marittima
      22:00 -23:59
      2018.11.08
    • Rebus live allo Zenzero di Surano
      22:00 -23:59
      2018.11.08
    • Muiravale Freetown @Cantiere
      22:00 -23:59
      2018.11.08

      Ci sono eventi che a volte lasciano un’impronta nella storia delle persone e assegnano ai loro ricordi il valore sacro dell’amicizia, della tolleranza, della memoria. Chiedetelo ai Muiravale Freetown.

      🚧 Giovedì 8 🚧, sul palco del Cantiere, dalle h 22, vi portiamo in un posto magico, direzione Mozambico, per farvi scoprire da vicino la loro incredibile storia insieme al loro roots e ai ritmi reggae, tutti legati ad una data in particolare: quel 24 agosto del 1992.

      Alfredo Fiorini, medico missionario terracinese, quel giorno venne ucciso da una raffica di mitra a Muiravale in Mozambico. Per onorarne la memoria e per diffondere il suo messaggio di altruismo, tolleranza e fratellanza, il nipote scrisse anni dopo la canzone “Hermano Alfredo” e mise in piedi un gruppo per eseguirla.

      Nascono così, nel gennaio del 2009, i Muiravale Freetown. L’estate successiva la band sperimenta per la prima volta l’esperienza in studio, e autoproduce un EP con cinque brani originali tra cui, ovviamente, “Hermano Alfredo”.

      Nel frattempo la band ha la possibilità di crescere esibendosi al fianco di artisti di grande maturità e di assoluto livello come Africa Unite, Mellow Mood, 24 Grana, Giardini di Mirò, Meg, BR Stylers, Radici Nel Cemento, Tre Allegri Ragazzi Morti, Giorgio Canali & Rossofuoco ed altri ancora.

      Fino a quando all’European Reggae Contest del 2011, arriva un esaltante quinto posto generale e il secondo posto tra gli artisti europei nella fase relativa al voto del pubblico. Si tratta del segnale che la strada intrapresa è quella giusta.

      Alla fine del 2013 l’album d’esordio vede la luce dopo le registrazioni al Mac Haka Studio di Terracina, seguiti passo passo da Paolo Baldini (Africa Unite, Dub Sync, BR Stylers) che chiude il lavoro firmando la produzione artistica e il missaggio nel suo Alambic Conspiracy Studio.

      Nasce così “Muiravale Freetown”, l’album d’esordio della band pontina che, in ottimo equilibrio tra roots e stile contemporaneo, ben si inserisce nel vasto e valido panorama reggae italiano.

      L’album porta la band fino in Spagna ad esibirsi sullo showcase stage del Rototom Sunsplash di Benicassim e a dividere il palco, come unica band open act, per Bunny Wailer and the Solomonic Reggaestra a Roma, e, alla fine del 2016 per Damian ‘Jr. Gong’ Marley al Palasport di Pordenone, e per i Soja nell’unica data italiana all’Alcatraz di Milano, ottimo preludio all’intensa attività live portata avanti nel corso dell’ultimo anno.

      Il 2018 li ha visti impegnati nella produzione di quello che sarà il loro prossimo disco – in uscita nel 2019 – dal titolo The Mission, prodotto e missato tra Londra, Caserta e Terracina.

      Sarà un viaggio incredibile, tutto da vivere birra in mano 🍺

      🚧 Start 22 🚧
      Ingresso gratuito

      Direzione artistica a cura di Titti Stomeo – TTevents.

    • Leone Marco Bartolo live al Jungle di Nardò
      22:00 -23:59
      2018.11.08

      Leone Marco Bartolo in concerto
      -Tra cantautorato e tradizione-
      ~~~~~~~~~~~~~~~
      Un viaggio nella Sicilia folk e popolare che sfocia in un cantautorato ancorato con forza alle radici di un meridione infinito. La musica del
      siciliano Leone Marco Bartolo, dai saliscendi dinamici e dalle ritmiche avvolgenti, non mancherà di stupire.

      Ospite della serata il polistrumentista salentino Claudio Miggiano.

      Giovedi 8/11/2018
      Jungle Parco Raho
      Via Raho 15/A – Nardó

    • Havana Trio live all'Offside di Lecce
      22:42 -23:59
      2018.11.08
9
  • Valentina Perrone presenta Memorie di Negroamaro
    19:00 -23:00
    2018.11.09

  • L’Odissea della Bandadriatica alle Manifatture Knos di Lecce
    21:00 -23:59
    2018.11.09

    BANDADRIATICA presenta
    ODISSEA
    Manifatture Knos, Lecce
    Venerdì 9 Novembre 2018
    Ingresso libero

    #Odissea è il nuovo lavoro discografico della BandAdriatica, ensemble salentino guidato dall’organettista e cantante Claudio Prima. Prodotto da Finisterre con il sostegno di Puglia Sounds Record 2018, venerdì 9 novembre il cd sarà presentato con un concerto evento a ingresso libero alle Manifatture Knos di Lecce, in collaborazione con UASC e CoolClub.it.

    Dalle 20, la Fabbrica dei GestiCirknos e Arci Lecce cureranno un percorso multidisciplinare di danza, teatro, arti circense, fotografia e video con oltre trenta artisti che trasporteranno il pubblico fra i meandri del mito di Ulisse, trasposto nella figura di un migrante, oltre che viaggiatore del Mediterraneo. Il percorso coinvolgerà attivamente gli spettatori e li traghetterà verso il palco dove alle 21.30 si esibirà la BandAdriatica che per l’occasione ospiterà il cantante e tamburellista Antonio Castrignanò, già ospite del disco e coautore della title track.

    L’ensemble è composto da Claudio Prima (organetto e voce), Emanuele Coluccia (sax contralto), Andrea Perrone (tromba), Vincenzo Grasso(clarinetto e sax tenore), Gaetano Carrozzo (trombone), Morris Pellizzari(chitarre, saz e kamalè ngonì), Giuseppe Spedicato (basso), Ovidio Venturoso (batteria). Nel disco la Bandadriatica è affiancata da Giovanni Chiricò (sax baritono), Antonio Castrignanò (voce e tamburello in Odissea), Redi Hasa (violoncello in Odissea, Cariddi e Stella della notte), Simone Giorgino (voce recitante in Stella della Notte), Roberto Chiga (tamburello in Focu), Lioness Afreeka (cori in MIgrante e Focu), Federico Buttazzo, Alessandra Ferrari, Aldo Orlando e Maria Scogna (coro in Cariddi).

    Odissea – sostenuto da Puglia Sounds Record 2018 (Regione Puglia – Fsc 2014/2020 – Patto per la Puglia – Investiamo nel vostro futuro) – esplora più a fondo le sonorità di ispirazione nordafricana, che la band ha iniziato a frequentare nel lavoro discografico precedente, Babilonia (Finisterre, 2015). L’ispirazione nata dalla frequentazione degli artisti nordafricani incontrati in viaggio, si è arricchita di una ricerca approfondita e di ascolti mirati e ha portato all’accostamento del suono della sezione fiati e dell’organetto, che evocano il sud e i balcani, alle ritmiche gnawa e una chitarra elettrica di ispirazione ‘sahariana’. I testi originali raccontano il viaggio, affiancando mito e attualità per raccontare le storie dei migranti (come nei brani “Odissea” e “Migrante”), in forma ironica (“L’idea”) o poetica (“Stella della notte”). L’Odissea di Ulisse viene traposta nella figura del migrante, che solca i mari per ritrovare se stesso o per poter migliorare la propria condizione di vita. Da sempre il Mediterraneo è il mare dei ritorni e le assonanze attorno alle quali orbita la poetica della BandAdriatica lo dimostrano a pieno: suoni provenienti da paesi apparentemente lontani, si mescolano e svelano la propria origine comune, la musica viaggia contemporaneamente in avanti, sospinta dalla sperimentazione e a ritroso nel tempo, alla ricerca della propria identità.

    Trasportata dai venti vorticosi che illuminano le coste dell’Adriatico, la BandAdriatica voga sul mare agitato della musica salentina con elementi balcanici e nordafricani. Parte dalla banda tradizionale che in Puglia anima le feste, le processioni e i funerali, e che viaggia, di notte, di paese in paese. Il viaggio si espande e pone il Mediterraneo come una complessa “babilonia”, dove i linguaggi iniziano ad armonizzarsi sulle melodie popolari nel fervore meticcio delle città portuali. Ancora più raggianti di là dal mare d’origine, le tradizioni pugliesi assumono una nuova risonanza e portano lontano gli echi frenetici della musica del Salento. Dieci anni di ricerca sulle matrici musicali comuni delle sponde del Mare Adriatico, confrontandosi con le musiche di Albania, Macedonia, Croazia, con le fanfare Serbe e il Nord Africa e spingendosi fino al Mediterraneo più orientale (Turchia, Libano e Armenia nel cd “Babilonia”). L’esibizione della band ha affascinato la critica del Babel Med 2017 di Marsiglia che l’ha definito “uno delle migliori proposte di tutta la Rassegna” e “uno dei migliori live-act italiani”. I musicisti della BandAdriatica vantano collaborazioni con artisti del calibro di Bombino, Mercan Dede, Rony Barrak, Savina Yannatou, Chieftains, Burhan Ochal, Kocani Orkestar, Boban Markovic Orchestra, Fanfara Tirana, Eva Quartet e Cafer Naziblas.

    INGRESSO LIBERO
    Info www.bandadriatica.com

    http://www.radiodelcapo.it/event/lodissea-della-bandadriatica-alle-manifatture-knos-di-lecce/

  • Masa Vino e Mannarino live allo Shakespeare di Casarano
    22:00 -23:59
    2018.11.09

  • Duo-Sperados @kirghisia Aradeo
    22:00 -23:59
    2018.11.09

    USCITI DA POCO DAGLI ARRESTI DOMICILIARI, DETENUTI PER ATTI OSCENI IN LUOGO PUBBLICO E UBRIACHEZZA MOLESTA, IL DUO SI ESIBIRA’ AL KIRGHISIA DI ARADEO.

    MARCO PEM ——CHITARRA,VOCE E RAPINE
    ANTONIO ZUCCHERINO ——- BASSO,ALCOLICI E ESIBIZIONISMO

    piazza San Nicola

    Aradeo

  • Max Nocco djset all’Essenza di Corigliano
    22:00 -23:59
    2018.11.09

    FRIDAY I’M IN LOVE
    DJ SET a cura di Max Nocco

    Non mi importa se il lunedì è triste
    Il martedì è grigio e anche il mercoledì
    Giovedì non mi importa di te
    È Venerdì, mi sono innamorato

    Da Venerdì Essenza ospita una serie di eventi con la selezione musicale di Max Nocco: sarà una festa, un rito ogni sera diverso, sperimentando l’interazione delle arti, mescolando musica cinema poesia pittura, per celebrare il venerdì, la fine di una settimana, il rischio di abbracciare il dionisiaco…
    Saturday wait
    And Sunday always comes too late
    But Friday never hesitate… perché il Venerdì non esita mai

    Essenza e-
    via Moncenisio 10, Corigliano d’Otranto
    ***Ingresso gratuito riservato ai soli soci***

  • 9-10/11 I live del weekend dell’Aputea di Gallipoli
    22:00 -23:59
    2018.11.09

    Next live :
    Venerdì :: La Marchetta :: cantautorato nazionale ed internazionale …
    ( Bitburger a prezzo speciale )
    Sabato :: Majestic Masters :: Red Hot Chili Peppers tribute night …
    Non prendete impegni perché sarà un week end esplosivo !!!
    ( 349 50 49 038)

    via D’Angiò

    Gallipoli

  • Piano Rock live al 50Nove di Veglie
    22:00 -23:59
    2018.11.09

  • The Fillers live alla Vera Tipica di Martano
    22:00 -23:59
    2018.11.09

  • Kibbapizzicati live at @urbancafe a Tiggiano
    22:00 -23:59
    2018.11.09

    La tradizione vuole che, a San Martino, nelle case salentine si aprivano le botti e veniva assaggiato il vino novello… Per continuare questa tradizione, noi dell’Urban, abbiamo deciso di festeggiare questa festa in compagnia del gruppo più alcolico, scorretto, male composto ma rappresentativo: i Kibbamorti in versione Kibbapizzacati…
    Ondate di Mieru e cazzotti colpiranno l’Urban per un San Martino indimenticabile!!! Non mancare
    via della Libertà
    Tiggiano
  • Piero Ciakky al Tesoretto di Poggiardo
    22:00 -23:59
    2018.11.09

  • Celentarock live la Joyce di Lecce
    22:00 -23:59
    2018.11.09

  • Jam Session al Menamè di Tricase Porto
    22:00 -23:59
    2018.11.09

  • Battisti&Friends live al Prosit di Cursi
    22:50 -23:59
    2018.11.09

  • Altri eventi
    • Valentina Perrone presenta Memorie di Negroamaro
      19:00 -23:00
      2018.11.09
    • L'Odissea della Bandadriatica alle Manifatture Knos di Lecce
      21:00 -23:59
      2018.11.09

      BANDADRIATICA presenta
      ODISSEA
      Manifatture Knos, Lecce
      Venerdì 9 Novembre 2018
      Ingresso libero

      #Odissea è il nuovo lavoro discografico della BandAdriatica, ensemble salentino guidato dall’organettista e cantante Claudio Prima. Prodotto da Finisterre con il sostegno di Puglia Sounds Record 2018, venerdì 9 novembre il cd sarà presentato con un concerto evento a ingresso libero alle Manifatture Knos di Lecce, in collaborazione con UASC e CoolClub.it.

      Dalle 20, la Fabbrica dei GestiCirknos e Arci Lecce cureranno un percorso multidisciplinare di danza, teatro, arti circense, fotografia e video con oltre trenta artisti che trasporteranno il pubblico fra i meandri del mito di Ulisse, trasposto nella figura di un migrante, oltre che viaggiatore del Mediterraneo. Il percorso coinvolgerà attivamente gli spettatori e li traghetterà verso il palco dove alle 21.30 si esibirà la BandAdriatica che per l’occasione ospiterà il cantante e tamburellista Antonio Castrignanò, già ospite del disco e coautore della title track.

      L’ensemble è composto da Claudio Prima (organetto e voce), Emanuele Coluccia (sax contralto), Andrea Perrone (tromba), Vincenzo Grasso(clarinetto e sax tenore), Gaetano Carrozzo (trombone), Morris Pellizzari(chitarre, saz e kamalè ngonì), Giuseppe Spedicato (basso), Ovidio Venturoso (batteria). Nel disco la Bandadriatica è affiancata da Giovanni Chiricò (sax baritono), Antonio Castrignanò (voce e tamburello in Odissea), Redi Hasa (violoncello in Odissea, Cariddi e Stella della notte), Simone Giorgino (voce recitante in Stella della Notte), Roberto Chiga (tamburello in Focu), Lioness Afreeka (cori in MIgrante e Focu), Federico Buttazzo, Alessandra Ferrari, Aldo Orlando e Maria Scogna (coro in Cariddi).

      Odissea – sostenuto da Puglia Sounds Record 2018 (Regione Puglia – Fsc 2014/2020 – Patto per la Puglia – Investiamo nel vostro futuro) – esplora più a fondo le sonorità di ispirazione nordafricana, che la band ha iniziato a frequentare nel lavoro discografico precedente, Babilonia (Finisterre, 2015). L’ispirazione nata dalla frequentazione degli artisti nordafricani incontrati in viaggio, si è arricchita di una ricerca approfondita e di ascolti mirati e ha portato all’accostamento del suono della sezione fiati e dell’organetto, che evocano il sud e i balcani, alle ritmiche gnawa e una chitarra elettrica di ispirazione ‘sahariana’. I testi originali raccontano il viaggio, affiancando mito e attualità per raccontare le storie dei migranti (come nei brani “Odissea” e “Migrante”), in forma ironica (“L’idea”) o poetica (“Stella della notte”). L’Odissea di Ulisse viene traposta nella figura del migrante, che solca i mari per ritrovare se stesso o per poter migliorare la propria condizione di vita. Da sempre il Mediterraneo è il mare dei ritorni e le assonanze attorno alle quali orbita la poetica della BandAdriatica lo dimostrano a pieno: suoni provenienti da paesi apparentemente lontani, si mescolano e svelano la propria origine comune, la musica viaggia contemporaneamente in avanti, sospinta dalla sperimentazione e a ritroso nel tempo, alla ricerca della propria identità.

      Trasportata dai venti vorticosi che illuminano le coste dell’Adriatico, la BandAdriatica voga sul mare agitato della musica salentina con elementi balcanici e nordafricani. Parte dalla banda tradizionale che in Puglia anima le feste, le processioni e i funerali, e che viaggia, di notte, di paese in paese. Il viaggio si espande e pone il Mediterraneo come una complessa “babilonia”, dove i linguaggi iniziano ad armonizzarsi sulle melodie popolari nel fervore meticcio delle città portuali. Ancora più raggianti di là dal mare d’origine, le tradizioni pugliesi assumono una nuova risonanza e portano lontano gli echi frenetici della musica del Salento. Dieci anni di ricerca sulle matrici musicali comuni delle sponde del Mare Adriatico, confrontandosi con le musiche di Albania, Macedonia, Croazia, con le fanfare Serbe e il Nord Africa e spingendosi fino al Mediterraneo più orientale (Turchia, Libano e Armenia nel cd “Babilonia”). L’esibizione della band ha affascinato la critica del Babel Med 2017 di Marsiglia che l’ha definito “uno delle migliori proposte di tutta la Rassegna” e “uno dei migliori live-act italiani”. I musicisti della BandAdriatica vantano collaborazioni con artisti del calibro di Bombino, Mercan Dede, Rony Barrak, Savina Yannatou, Chieftains, Burhan Ochal, Kocani Orkestar, Boban Markovic Orchestra, Fanfara Tirana, Eva Quartet e Cafer Naziblas.

      INGRESSO LIBERO
      Info www.bandadriatica.com

      http://www.radiodelcapo.it/event/lodissea-della-bandadriatica-alle-manifatture-knos-di-lecce/

    • Masa Vino e Mannarino live allo Shakespeare di Casarano
      22:00 -23:59
      2018.11.09
    • Duo-Sperados @kirghisia Aradeo
      22:00 -23:59
      2018.11.09

      USCITI DA POCO DAGLI ARRESTI DOMICILIARI, DETENUTI PER ATTI OSCENI IN LUOGO PUBBLICO E UBRIACHEZZA MOLESTA, IL DUO SI ESIBIRA’ AL KIRGHISIA DI ARADEO.

      MARCO PEM ——CHITARRA,VOCE E RAPINE
      ANTONIO ZUCCHERINO ——- BASSO,ALCOLICI E ESIBIZIONISMO

      piazza San Nicola

      Aradeo

    • Max Nocco djset all'Essenza di Corigliano
      22:00 -23:59
      2018.11.09

      FRIDAY I’M IN LOVE
      DJ SET a cura di Max Nocco

      Non mi importa se il lunedì è triste
      Il martedì è grigio e anche il mercoledì
      Giovedì non mi importa di te
      È Venerdì, mi sono innamorato

      Da Venerdì Essenza ospita una serie di eventi con la selezione musicale di Max Nocco: sarà una festa, un rito ogni sera diverso, sperimentando l’interazione delle arti, mescolando musica cinema poesia pittura, per celebrare il venerdì, la fine di una settimana, il rischio di abbracciare il dionisiaco…
      Saturday wait
      And Sunday always comes too late
      But Friday never hesitate… perché il Venerdì non esita mai

      Essenza e-
      via Moncenisio 10, Corigliano d’Otranto
      ***Ingresso gratuito riservato ai soli soci***

    • 9-10/11 I live del weekend dell'Aputea di Gallipoli
      22:00 -23:59
      2018.11.09

      Next live :
      Venerdì :: La Marchetta :: cantautorato nazionale ed internazionale …
      ( Bitburger a prezzo speciale )
      Sabato :: Majestic Masters :: Red Hot Chili Peppers tribute night …
      Non prendete impegni perché sarà un week end esplosivo !!!
      ( 349 50 49 038)

      via D’Angiò

      Gallipoli

    • Piano Rock live al 50Nove di Veglie
      22:00 -23:59
      2018.11.09
    • The Fillers live alla Vera Tipica di Martano
      22:00 -23:59
      2018.11.09
    • Kibbapizzicati live at @urbancafe a Tiggiano
      22:00 -23:59
      2018.11.09
      La tradizione vuole che, a San Martino, nelle case salentine si aprivano le botti e veniva assaggiato il vino novello… Per continuare questa tradizione, noi dell’Urban, abbiamo deciso di festeggiare questa festa in compagnia del gruppo più alcolico, scorretto, male composto ma rappresentativo: i Kibbamorti in versione Kibbapizzacati…
      Ondate di Mieru e cazzotti colpiranno l’Urban per un San Martino indimenticabile!!! Non mancare
      via della Libertà
      Tiggiano
    • Piero Ciakky al Tesoretto di Poggiardo
      22:00 -23:59
      2018.11.09
    • Celentarock live la Joyce di Lecce
      22:00 -23:59
      2018.11.09
    • Jam Session al Menamè di Tricase Porto
      22:00 -23:59
      2018.11.09
    • Battisti&Friends live al Prosit di Cursi
      22:50 -23:59
      2018.11.09
10
  • 10-11/11 Festa dell’olio Nuovo e della Bioagricoltura a Melendugno
    20:00 -23:00
    2018.11.10

  • KBM Folk Band live all’agriturismo Santa Chiara
    21:00 -23:59
    2018.11.10

  • Emanuele Coluccia live al Teatro Comunale di Novoli
    21:00 -23:00
    2018.11.10

  • Nite City live al Joyce di Lecce
    21:00 -23:59
    2018.11.10-2018.11.11

    Joyce Irish Pub Lecce

    via Matteo da Lecce 5, 73100 Lecce
    San Martino all’insegna della musica e del divertimento al Joyce con i Nite City che ci terranno compagnia insieme alle castagne e del buon vino novello…Vi aspettiamo! Per info e prenotazioni chiamare al 347 5104086 oppure 0832 279443.
  • Gli Avvocati Divorzisti a Supersano
    21:00 -23:00
    2018.11.10-2018.11.11

  • A.Surdo-L.Nuzzo-A.Chiga a Specchia Gallone
    21:00 -23:00
    2018.11.10

    Panificio Caroppo

    via Sant’Anna, 73027 Specchia Gallone, Puglia,

    Cena e musica tradizionale salentina al Panificio “Caroppo” Azienda Agricola Multifunzionale con:

    Angelo Surdo fisarmonica
    Luigi Nuzzo chitarra & voce
    Alessandro Chiga tamburi & percussioni

    Si prega di prenotare 0836/818519

  • I Calanti live a Leverano
    21:00 -23:00
    2018.11.10

    NOVELLO IN FESTA
    PIAZZA ROMA
    ORE 21:00

     

  • Black Out live allo Spritz di Gagliano
    22:00 -23:59
    2018.11.10

    Black Out Rock International Power trio

    Un viaggio lungo i 40 anni del miglior rock dei Led Zeppelin, Pink Floyd, Dire Straits, Deep Purple e tanti altri interpretati da un trio esplosivo

    ENRICO CUCCHI – chitarra

    RUGGERO GALLO – basso

    ROBERTO FEDELE – batteria

    Appuntamento allo Spritz in piazza Falcone Borsellino a Gagliano del capo alle 2230 ingresso libero

     

  • 9-10/11 I live del weekend dell’Aputea di Gallipoli
    22:00 -23:59
    2018.11.10

    Next live :
    Venerdì :: La Marchetta :: cantautorato nazionale ed internazionale …
    ( Bitburger a prezzo speciale )
    Sabato :: Majestic Masters :: Red Hot Chili Peppers tribute night …
    Non prendete impegni perché sarà un week end esplosivo !!!
    ( 349 50 49 038)

    via D’Angiò

    Gallipoli

  • The Swingers live al Gusto di Corigliano
    22:00 -23:59
    2018.11.10

  • Balla Italia al Lulu’s di Maglie
    22:00 -23:59
    2018.11.10

  • week end Jack n Jill di Cutrofiano
    22:00 -23:59
    2018.11.10

  • Re-Boot at Bogotà with Alex De Rio, Steven, Scarlino
    22:00 -23:59
    2018.11.10

  • Sambuca Gorilla live al Menamè di Tricase Porto
    22:00 -23:59
    2018.11.10

  • Fulvio Palese al Pettolino di Gallipoli
    22:00 -23:59
    2018.11.10

    Il Pettolino Gallipoli si tinge di Blu.
    Blu come gli effetti di luce che accenderanno la suggestiva Galleria di Palazzo Grumesi, location del ristorante più esclusivo dello Jonio.
    Blu come le note sinuose e le atmosfere calde del sassofono jazz di Fulvio Palese e del suo “Aletheìa Live Tour” in formazione quartet con Andrea Rossetti – keys ed Edorado D’Ambrosio – drums. Special guest la splendida voce di Giusy Colì. Un album ricco di suggestioni e ispirato all’antica Grecia e “all’alétheia”: quella verità che è rivelazione ed è alla base di ogni tradizione.
    Blu come il mare, protagonista assoluto del menù di pesce unico, raffinato e innovativo ideato dallo Chef Vito Gaballo in esclusiva per la serata.
    Per informazioni https://bit.ly/2qy6idQ o 366 33 51 909
  • Cesare Dell’Anna e Opa Cupa a Leverano
    22:00 -23:59
    2018.11.10

    Sabato 10 novembre 2018 (start h22:00 – ingresso gratuito)
    Cesare Dell’Anna e OPA CUPA in concerto a Leverano (Le) per NovelloinFesta Proloco-Leverano

    “Baluardo Live Tour 2018”

    ▶ Trascorsi quasi venti anni da quando nel ’98 si formò la prima cellula degli OPA CUPA, la band rappresenta il primo progetto balkan nato in Salento.
    Opa Cupa è il racconto di testimonianze irripetibili, è una storia di immigrazione, il racconto di viaggi e partenze in cui la condivisione e l’esplorazione generano un’alchimia potente in grado di far crollare le barriere sociali dinanzi al confronto tra etnie e culture apparentemente lontane e diverse. Opa Cupa è il sud del mondo dal quale nasce il nuovo fermento, è la periferia dimenticata ai margini da cui si generano i cambia-menti.

    ▶ Da questa mentalità nasce “Baluardo”, quarto album della band in cui Cesare Dell’Anna mischia le carte per l’ennesima volta sfidando se stesso, amalgamando immaginari colti con espressioni popolari. Il sound degli Opa Cupa è sfrontato, sprezzante del pericolo di osare che viene rovesciato ed utilizzato per giocare.
    Il risultato è un viaggio che non può essere raccontato, bisogna farsi trascinare in un mondo in cui l’arcobaleno ritmico disegna la strada percorsa dai musicisti; un viaggio che si affronta scalzi nonostante sotto i piedi ci siano le macerie delle periferie non ricostruite dell’Est Europa, mentre spira a tratti un vento dal Maghreb e a tratti la brezza marina dal Salento.
    “BALUARDO” diventa la fortezza in rovina da cui si innalza l’urlo di battaglia per affrontare le ingiustizie sociali e personali dei giorni nostri. In questo lavoro si trova tutta l’energia opposta alla distruzione dei sogni e alla mancanza di vergogna la quale fa sì che le poltrone dei piani alti siano occupate da governanti spesso collusi e senza scrupoli, controllori che si muovono impuniti tra strumentalizzazioni e leggi interpretate per interesse personale. “Baluardo” è un acuto riflettere del suono sulla bellezza dell’arte nella sua massima espressione di libertà e creatività, svincolata dagli schemi del clientelismo politico che ammanetta la musica, la censura e rende i suoi protagonisti “mercanti d’arte”.
    Vittima illustre di tali ingiustizie è stata “La Casa della Musica – Livello 11/8”, nido primordiale di ideali in cui è stato concepito e realizzato il nuovo progetto degli Opa Cupa. Un luogo di incontro e confronto per artisti pieni di vita con un ricco bagaglio di esperienze da raccontare e che trovano una “residenza artistica” in cui raccontarsi e dar voce al proprio pensiero. “Baluardo” è il racconto di uno strano disguido giudiziario e di una cattedrale nel deserto, i sogni infranti e le promesse disattese che rendono la tromba, raffigurata in copertina da Marcello Moscara, non più così libera di suonare e regalare emozioni.
    “Baluardo” è la politica che prima disfa…e poi disfa.Sabato 10 novembre 2018 (start h22:00 – ingresso gratuito)
    Cesare Dell’Anna e OPA CUPA in concerto a Leverano (Le) per NovelloinFesta Proloco-Leverano

    “Baluardo Live Tour 2018”

    ▶ Trascorsi quasi venti anni da quando nel ’98 si formò la prima cellula degli OPA CUPA, la band rappresenta il primo progetto balkan nato in Salento.
    Opa Cupa è il racconto di testimonianze irripetibili, è una storia di immigrazione, il racconto di viaggi e partenze in cui la condivisione e l’esplorazione generano un’alchimia potente in grado di far crollare le barriere sociali dinanzi al confronto tra etnie e culture apparentemente lontane e diverse. Opa Cupa è il sud del mondo dal quale nasce il nuovo fermento, è la periferia dimenticata ai margini da cui si generano i cambia-menti.

    ▶ Da questa mentalità nasce “Baluardo”, quarto album della band in cui Cesare Dell’Anna mischia le carte per l’ennesima volta sfidando se stesso, amalgamando immaginari colti con espressioni popolari. Il sound degli Opa Cupa è sfrontato, sprezzante del pericolo di osare che viene rovesciato ed utilizzato per giocare.
    Il risultato è un viaggio che non può essere raccontato, bisogna farsi trascinare in un mondo in cui l’arcobaleno ritmico disegna la strada percorsa dai musicisti; un viaggio che si affronta scalzi nonostante sotto i piedi ci siano le macerie delle periferie non ricostruite dell’Est Europa, mentre spira a tratti un vento dal Maghreb e a tratti la brezza marina dal Salento.
    “BALUARDO” diventa la fortezza in rovina da cui si innalza l’urlo di battaglia per affrontare le ingiustizie sociali e personali dei giorni nostri. In questo lavoro si trova tutta l’energia opposta alla distruzione dei sogni e alla mancanza di vergogna la quale fa sì che le poltrone dei piani alti siano occupate da governanti spesso collusi e senza scrupoli, controllori che si muovono impuniti tra strumentalizzazioni e leggi interpretate per interesse personale. “Baluardo” è un acuto riflettere del suono sulla bellezza dell’arte nella sua massima espressione di libertà e creatività, svincolata dagli schemi del clientelismo politico che ammanetta la musica, la censura e rende i suoi protagonisti “mercanti d’arte”.
    Vittima illustre di tali ingiustizie è stata “La Casa della Musica – Livello 11/8”, nido primordiale di ideali in cui è stato concepito e realizzato il nuovo progetto degli Opa Cupa. Un luogo di incontro e confronto per artisti pieni di vita con un ricco bagaglio di esperienze da raccontare e che trovano una “residenza artistica” in cui raccontarsi e dar voce al proprio pensiero. “Baluardo” è il racconto di uno strano disguido giudiziario e di una cattedrale nel deserto, i sogni infranti e le promesse disattese che rendono la tromba, raffigurata in copertina da Marcello Moscara, non più così libera di suonare e regalare emozioni.
    “Baluardo” è la politica che prima disfa…e poi disfa.

  • Rainbow Party al Movida di Tricase
    22:00 -23:59
    2018.11.10

    RAINBOW

    • Il 10 Novembre parte la data zero del party che farà impazzire tutti, vi aspettiamo al Movida Disco di Tricase.

    • In consolle
    LUCA CONTI
    OTIV DEEJAY
    Beppe Stivala DJ
    • Voice
    GABRY CAVA

    • Il nome rainbow in inglese arcobaleno, come ben sappiamo è uno spettacolo di colori che donano allo spettatore una visione fantastica.
    • È proprio da questo spettacolo di colori che nasce rainbow, la festa dei colori, la festa che fa divertire!!

    • “Vesti il tuo colore e scatena la tua fantasia, porta le cose più strane e colorate ai nostri party e divertiti insieme a noi”.

    Infoline & Prenotazioni
    • 349 6499715 SUD SALENTO & RAINBOW

    • 340 2382271 CASARANO
    • 347 7082195 MOVIDA

  • Max Nocco al Normal di Taurisano
    22:00 -23:59
    2018.11.10

  • A.Tunno-G.Rocca-A.Centolanze live al Saloon di Gallipoli
    22:00 -23:59
    2018.11.10

  • Altri eventi
    • 10-11/11 Festa dell'olio Nuovo e della Bioagricoltura a Melendugno
      20:00 -23:00
      2018.11.10
    • KBM Folk Band live all'agriturismo Santa Chiara
      21:00 -23:59
      2018.11.10
    • Emanuele Coluccia live al Teatro Comunale di Novoli
      21:00 -23:00
      2018.11.10
    • Nite City live al Joyce di Lecce
      21:00 -23:59
      2018.11.10-2018.11.11

      Joyce Irish Pub Lecce

      via Matteo da Lecce 5, 73100 Lecce
      San Martino all’insegna della musica e del divertimento al Joyce con i Nite City che ci terranno compagnia insieme alle castagne e del buon vino novello…Vi aspettiamo! Per info e prenotazioni chiamare al 347 5104086 oppure 0832 279443.
    • Gli Avvocati Divorzisti a Supersano
      21:00 -23:00
      2018.11.10-2018.11.11
    • A.Surdo-L.Nuzzo-A.Chiga a Specchia Gallone
      21:00 -23:00
      2018.11.10

      Panificio Caroppo

      via Sant’Anna, 73027 Specchia Gallone, Puglia,

      Cena e musica tradizionale salentina al Panificio “Caroppo” Azienda Agricola Multifunzionale con:

      Angelo Surdo fisarmonica
      Luigi Nuzzo chitarra & voce
      Alessandro Chiga tamburi & percussioni

      Si prega di prenotare 0836/818519

    • I Calanti live a Leverano
      21:00 -23:00
      2018.11.10

      NOVELLO IN FESTA
      PIAZZA ROMA
      ORE 21:00

       

    • Black Out live allo Spritz di Gagliano
      22:00 -23:59
      2018.11.10

      Black Out Rock International Power trio

      Un viaggio lungo i 40 anni del miglior rock dei Led Zeppelin, Pink Floyd, Dire Straits, Deep Purple e tanti altri interpretati da un trio esplosivo

      ENRICO CUCCHI – chitarra

      RUGGERO GALLO – basso

      ROBERTO FEDELE – batteria

      Appuntamento allo Spritz in piazza Falcone Borsellino a Gagliano del capo alle 2230 ingresso libero

       

    • 9-10/11 I live del weekend dell'Aputea di Gallipoli
      22:00 -23:59
      2018.11.10

      Next live :
      Venerdì :: La Marchetta :: cantautorato nazionale ed internazionale …
      ( Bitburger a prezzo speciale )
      Sabato :: Majestic Masters :: Red Hot Chili Peppers tribute night …
      Non prendete impegni perché sarà un week end esplosivo !!!
      ( 349 50 49 038)

      via D’Angiò

      Gallipoli

    • The Swingers live al Gusto di Corigliano
      22:00 -23:59
      2018.11.10
    • Balla Italia al Lulu's di Maglie
      22:00 -23:59
      2018.11.10
    • week end Jack n Jill di Cutrofiano
      22:00 -23:59
      2018.11.10

    • Re-Boot at Bogotà with Alex De Rio, Steven, Scarlino
      22:00 -23:59
      2018.11.10
    • Sambuca Gorilla live al Menamè di Tricase Porto
      22:00 -23:59
      2018.11.10
    • Fulvio Palese al Pettolino di Gallipoli
      22:00 -23:59
      2018.11.10
      Il Pettolino Gallipoli si tinge di Blu.
      Blu come gli effetti di luce che accenderanno la suggestiva Galleria di Palazzo Grumesi, location del ristorante più esclusivo dello Jonio.
      Blu come le note sinuose e le atmosfere calde del sassofono jazz di Fulvio Palese e del suo “Aletheìa Live Tour” in formazione quartet con Andrea Rossetti – keys ed Edorado D’Ambrosio – drums. Special guest la splendida voce di Giusy Colì. Un album ricco di suggestioni e ispirato all’antica Grecia e “all’alétheia”: quella verità che è rivelazione ed è alla base di ogni tradizione.
      Blu come il mare, protagonista assoluto del menù di pesce unico, raffinato e innovativo ideato dallo Chef Vito Gaballo in esclusiva per la serata.
      Per informazioni https://bit.ly/2qy6idQ o 366 33 51 909
    • Cesare Dell'Anna e Opa Cupa a Leverano
      22:00 -23:59
      2018.11.10

      Sabato 10 novembre 2018 (start h22:00 – ingresso gratuito)
      Cesare Dell’Anna e OPA CUPA in concerto a Leverano (Le) per NovelloinFesta Proloco-Leverano

      “Baluardo Live Tour 2018”

      ▶ Trascorsi quasi venti anni da quando nel ’98 si formò la prima cellula degli OPA CUPA, la band rappresenta il primo progetto balkan nato in Salento.
      Opa Cupa è il racconto di testimonianze irripetibili, è una storia di immigrazione, il racconto di viaggi e partenze in cui la condivisione e l’esplorazione generano un’alchimia potente in grado di far crollare le barriere sociali dinanzi al confronto tra etnie e culture apparentemente lontane e diverse. Opa Cupa è il sud del mondo dal quale nasce il nuovo fermento, è la periferia dimenticata ai margini da cui si generano i cambia-menti.

      ▶ Da questa mentalità nasce “Baluardo”, quarto album della band in cui Cesare Dell’Anna mischia le carte per l’ennesima volta sfidando se stesso, amalgamando immaginari colti con espressioni popolari. Il sound degli Opa Cupa è sfrontato, sprezzante del pericolo di osare che viene rovesciato ed utilizzato per giocare.
      Il risultato è un viaggio che non può essere raccontato, bisogna farsi trascinare in un mondo in cui l’arcobaleno ritmico disegna la strada percorsa dai musicisti; un viaggio che si affronta scalzi nonostante sotto i piedi ci siano le macerie delle periferie non ricostruite dell’Est Europa, mentre spira a tratti un vento dal Maghreb e a tratti la brezza marina dal Salento.
      “BALUARDO” diventa la fortezza in rovina da cui si innalza l’urlo di battaglia per affrontare le ingiustizie sociali e personali dei giorni nostri. In questo lavoro si trova tutta l’energia opposta alla distruzione dei sogni e alla mancanza di vergogna la quale fa sì che le poltrone dei piani alti siano occupate da governanti spesso collusi e senza scrupoli, controllori che si muovono impuniti tra strumentalizzazioni e leggi interpretate per interesse personale. “Baluardo” è un acuto riflettere del suono sulla bellezza dell’arte nella sua massima espressione di libertà e creatività, svincolata dagli schemi del clientelismo politico che ammanetta la musica, la censura e rende i suoi protagonisti “mercanti d’arte”.
      Vittima illustre di tali ingiustizie è stata “La Casa della Musica – Livello 11/8”, nido primordiale di ideali in cui è stato concepito e realizzato il nuovo progetto degli Opa Cupa. Un luogo di incontro e confronto per artisti pieni di vita con un ricco bagaglio di esperienze da raccontare e che trovano una “residenza artistica” in cui raccontarsi e dar voce al proprio pensiero. “Baluardo” è il racconto di uno strano disguido giudiziario e di una cattedrale nel deserto, i sogni infranti e le promesse disattese che rendono la tromba, raffigurata in copertina da Marcello Moscara, non più così libera di suonare e regalare emozioni.
      “Baluardo” è la politica che prima disfa…e poi disfa.Sabato 10 novembre 2018 (start h22:00 – ingresso gratuito)
      Cesare Dell’Anna e OPA CUPA in concerto a Leverano (Le) per NovelloinFesta Proloco-Leverano

      “Baluardo Live Tour 2018”

      ▶ Trascorsi quasi venti anni da quando nel ’98 si formò la prima cellula degli OPA CUPA, la band rappresenta il primo progetto balkan nato in Salento.
      Opa Cupa è il racconto di testimonianze irripetibili, è una storia di immigrazione, il racconto di viaggi e partenze in cui la condivisione e l’esplorazione generano un’alchimia potente in grado di far crollare le barriere sociali dinanzi al confronto tra etnie e culture apparentemente lontane e diverse. Opa Cupa è il sud del mondo dal quale nasce il nuovo fermento, è la periferia dimenticata ai margini da cui si generano i cambia-menti.

      ▶ Da questa mentalità nasce “Baluardo”, quarto album della band in cui Cesare Dell’Anna mischia le carte per l’ennesima volta sfidando se stesso, amalgamando immaginari colti con espressioni popolari. Il sound degli Opa Cupa è sfrontato, sprezzante del pericolo di osare che viene rovesciato ed utilizzato per giocare.
      Il risultato è un viaggio che non può essere raccontato, bisogna farsi trascinare in un mondo in cui l’arcobaleno ritmico disegna la strada percorsa dai musicisti; un viaggio che si affronta scalzi nonostante sotto i piedi ci siano le macerie delle periferie non ricostruite dell’Est Europa, mentre spira a tratti un vento dal Maghreb e a tratti la brezza marina dal Salento.
      “BALUARDO” diventa la fortezza in rovina da cui si innalza l’urlo di battaglia per affrontare le ingiustizie sociali e personali dei giorni nostri. In questo lavoro si trova tutta l’energia opposta alla distruzione dei sogni e alla mancanza di vergogna la quale fa sì che le poltrone dei piani alti siano occupate da governanti spesso collusi e senza scrupoli, controllori che si muovono impuniti tra strumentalizzazioni e leggi interpretate per interesse personale. “Baluardo” è un acuto riflettere del suono sulla bellezza dell’arte nella sua massima espressione di libertà e creatività, svincolata dagli schemi del clientelismo politico che ammanetta la musica, la censura e rende i suoi protagonisti “mercanti d’arte”.
      Vittima illustre di tali ingiustizie è stata “La Casa della Musica – Livello 11/8”, nido primordiale di ideali in cui è stato concepito e realizzato il nuovo progetto degli Opa Cupa. Un luogo di incontro e confronto per artisti pieni di vita con un ricco bagaglio di esperienze da raccontare e che trovano una “residenza artistica” in cui raccontarsi e dar voce al proprio pensiero. “Baluardo” è il racconto di uno strano disguido giudiziario e di una cattedrale nel deserto, i sogni infranti e le promesse disattese che rendono la tromba, raffigurata in copertina da Marcello Moscara, non più così libera di suonare e regalare emozioni.
      “Baluardo” è la politica che prima disfa…e poi disfa.

    • Rainbow Party al Movida di Tricase
      22:00 -23:59
      2018.11.10

      RAINBOW

      • Il 10 Novembre parte la data zero del party che farà impazzire tutti, vi aspettiamo al Movida Disco di Tricase.

      • In consolle
      LUCA CONTI
      OTIV DEEJAY
      Beppe Stivala DJ
      • Voice
      GABRY CAVA

      • Il nome rainbow in inglese arcobaleno, come ben sappiamo è uno spettacolo di colori che donano allo spettatore una visione fantastica.
      • È proprio da questo spettacolo di colori che nasce rainbow, la festa dei colori, la festa che fa divertire!!

      • “Vesti il tuo colore e scatena la tua fantasia, porta le cose più strane e colorate ai nostri party e divertiti insieme a noi”.

      Infoline & Prenotazioni
      • 349 6499715 SUD SALENTO & RAINBOW

      • 340 2382271 CASARANO
      • 347 7082195 MOVIDA

    • Max Nocco al Normal di Taurisano
      22:00 -23:59
      2018.11.10
    • A.Tunno-G.Rocca-A.Centolanze live al Saloon di Gallipoli
      22:00 -23:59
      2018.11.10
11
  • AriaCorte live al Pranzo di San Martino a Tricase
    13:00 -16:00
    2018.11.11

    Carissimi amici, in occasione di San Martino, “Da Umberto” Tricase ha organizzato un pranzo con menù fisso e il concerto del gruppo Ariacorte di Rocco Borlizzi.
    Passeremo una bellissima giornata all’insegna del divertimento e della buona musica !!!

    Da Umberto Tricase

    Via Vittorio Emanuele II, 73039 Tricase
    info 0833 771777

  • Meravigliarsi nell’antica Veretum la sera di San Martino
    16:04 -18:04
    2018.11.11

    Il Vento degli Alberi,
    il canto delle stelle
    il canto della luna
    le lumache
    e gli insetti
    della notte,
    dai baffi incollati
    a un viso,
    mollemente, mi consolo
    al battito
    della campana
    che segna mezzanotte.
    Cosimo Russo

    Dopo aver percorso il “lungomare” di Nociglia – ascoltando il suono dei Tamburi di Mesciu Ninu – e custodito storie di una settantina di paesi, il gruppo de La Scatola di Latta giunge nel prezioso borgo di Patù per scoprire un altro importante pezzettino nel cuore del salento fatto di paesini “sfiorati dal turismo e dai salentini”, di dettagli nascosti, di persone che riconoscono e rispettano il carattere dei luoghi… scopriremo tantissime storie benedette, poetiche e “San Martiniane”.

    Domenica 11 novembre, ci ritroveremo nei pressi della Chiesa di santa Maria di Vereto, edificata agli inizi del XVII secolo dal Principe Zunica. alle ore 16e04. Sarà possibile parcheggiare nei pressi della chiesetta.
    Ci concederemo almeno 16 minuti per socializzare con il luogo e le persone e soprattutto ammirare il tramonto dal punto più alto di Patù.

    Patù è adagiato su un declivio tufaceo e si affaccia sul Mar Ionio con le località di Felloniche e Torre San Gregorio. L’intero territorio del borgo è sottoposto a vincolo paesaggistico per la composizione naturale caratterizzata da macchia mediterranea ed essenze locali, e per la presenza di antichi monumenti dall’inestimabile valore estetico e tradizionale come le pajare.

    Il borgo di Patù nasce dalle rovine dell’antica città messapica di Vereto, distrutta dai Saraceni nel IX secolo d.C., con lo scopo di ottenere un punto di riferimento nel Capo di Leuca e invadere così l’intera penisola salentina. Alcuni superstiti della città di Vereto si spostarono più a valle e fondarono, nel 924, il borgo di Patù.

    Possiamo anticiparvi che vedremo la costruzione megalitica di Centopietre, monumento funerario dichiarato Monumento nazionale di seconda classe nel 1873. Risalente al IX secolo, venne costruito con 100 blocchi di roccia calcarea provenienti da Vereto, come mausoleo del cavaliere Geminiano, trucidato dai saraceni nell’877.

    Il percorso è di facile percorribilità, tuttavia si consigliano scarpe comode. La passeggiata inedita non si configura come una visita guidata o turistica ma come una passeggiata civiculturale compartecipata da “genius loci” locali e interventi spontanei che non avrà una replica.

    La passeggiata è gratuita. Non occorre prenotare.

    Chi partecipa all’evento solleva da qualsiasi responsabilità diretta o indiretta gli organizzatori della passeggiata.

    Chi volesse, dopo la passeggiata, potrà fermarsi per cenare convivialmente in piazza Indipendenza dove sarà possibile visitare il palazzo residenziale della famiglia di Liborio Romano.
    Ognuno reperirà il cibo in loco o lo porterà dalla propria dimora.
    Invitiamo ad accompagnare la serata di San Martino con strumenti musicali e sonareddhi.

    L’evento nasce dall’entusiasmo de La Scatola di Latta e ArciArcheorete del Mediterraneo.

    La passeggiata è dedicata alla memoria del poeta Cosimo Russo.

    @foto di Salento a colori

     

     

  • Io Te e Puccia live all’AnnoZero di Aradeo
    17:30 -23:59
    2018.11.11

  • Santu Martinu a Casa Cupertinum. Vino, musica, poesia e festa
    18:00 -22:00
    2018.11.11

    Cupertinum Cantina del Salento

    via Martiti del Risorgimento 6, 73043 Copertino
    SANTU MARTINU A CASA CUPERTINUM. Vino, musica, poesia e festa

    Festa e degustazioni: dalle 18.30: degustazione del Vino di San Martino, dei vini premiati della Cupertinum e dei prodotti del territorio: frutta secca, pettule e braceria…

    H. 18.30 Inaugurazione “Sonnu sunatu”, mostra di fotografia di Raffaele Puce
    H. 19.00 Poetry Slam La lunga notte dei poetanti. In Vino Veritas, performance di poeti e cantastorie
    H. 21.00 super-concerto dei TV COLOR trash&roll

    In collaborazione con Movimento Turismo del Vino-Puglia / Cantine Aperte a San Martino, l’associazione Unitalsi Copertino e Mestieri Antichi

    Nasce il vino scoppia la festa! | Sin dall’antichità la ricorrenza religiosa di San Martino è annoverata nel calendario enologico come una tappa fondamentale del ciclo produttivo: i contadini, infatti, usano dire che “a San Martino ogni mosto diventa vino”. Un’occasione impedibile per apprezzare il profondo legame culturale tra il vino e la tradizione.

    In Vino Veritas, la notte dei poetanti | Esponenti della letteratura, poesia e cantautori che leggeranno brani di prosa e versi in un susseguirsi di forti suggestioni. Sarà un momento di finzione poetica e narrativa nella quotidianità di un luogo – la cantina Cupertinum – dove tutti i poetanti si ritroveranno a declamare la loro poetica. Si tratta di declamazioni di versi che instaurano un dialogo attivo con il pubblico. I poetanti si incontreranno, declameranno le loro poesie, sorseggiando, dialogando e scrivendo per il pubblico presente, in compagnia di ottimo vino.

    Raffaele Puce | Fotografo e artista visivo, ha studiato scenografia all’Accademia di Belle Arti di Lecce. Realizza documentazione di opere d’arte per mostre e cataloghi collaborando con enti pubblici e aziende, inoltre svolge attività di ricerca con particolare attenzione al rapporto tra beni culturali e territorio. Le sue immagini sono state utilizzate per illustrare diverse copertine e booklet di cd musicali, tra cui gli ultimi due cd della Minafric.
    “La musica, la ricerca, la follia. Cerco di trasferire queste emozioni nelle fotografie, andando oltre il semplice reportage. Il pensiero concettuale che sta alla base del mio lavoro è lo stesso. Respiro, visione, mutazione, rallentamento, silenzio, tempo. Cercare il momento in cui vita, tempo e luce lavorano l’esistente, lo trasformano”. Raffaele Puce

    TV Color trash&roll | Quattro artisti “bizzarri” per genere e stile, famosi per le loro “bravate” musicali, sono i TV COLOR – Trash&Roll, il loro “balla balla” riesce a stravolgere e far ballare intere piazze e paesi. Con brani riarrangiati e un mood unico, che scavano nelle radici degli anni ’60 per trasformarsi, con una grande dose di follia, in un party, una festa musicale dove il carisma e la forza vocale di Marta De Giuseppe (voce) guiderà l’incredibile viaggio nel mondo del trash insieme a Manu Funk Pagliara (chitarra), Mike Minerva (basso) e Antonio De Marianis Dema (batteria). Imperdibili!

    n.b. Ingresso libero

    Cupertinum Antica Cantina del Salento 1935
    Via Martiri del Risorgimento 6, Copertino (Lecce)
    tel 0832.947031; www.cupertinum.it – cantinacopertino@libero.it

  • NEVE a Melpignano + il mantello di San Martino
    19:00 -23:59
    2018.11.11

    11 novembre 2018 ore 19.00
    Ex Convento degli Agostiniani, Melpignano (Lecce)
    NEVE
    spettacolo teatrale di e con Federico De Giorgi
    ispirato al romanzo bestseller di Maxence Fermine

    a seguire, dopo lo spettacolo, “il mantello di San Martino”. Un festeggiamento differente dal solito.

    “e si amarono l’un l’altro
    sospesi su un filo
    di neve ”

    Neve è una delle storie più poetiche e incantevoli mai scritte.
    “La messinscena di De Giorgi segna per sempre, agghiacciante il silenzio del pubblico nelle diverse repliche a cui ho assistito” (Angela)

    Neve è una delle storie più poetiche e incantevoli mai scritte. Se lo potessimo paragonare ad un piatto da cucina, Neve ha in se tutti gli ingredienti per essere considerato una portata da grande chef: la determinazione verso il proprio sogno, il coraggio, la paura, la sorpresa, la vita e la morte, la tempesta, la ricerca del maestro, l’amore, la luce, la delicatezza, la forza…

    Il racconto. “ Nei suoi haiku Yuko sa cantare solo lo splendore e la bianchezza della neve. Soseki è un anziano pittore divenuto cieco. Vive nel ricordo di un amore perduto. Neve è una ragazza bellissima. Il suo corpo giace per sempre tra i ghiacci. A legare i loro destini, un filo, disperatamente teso tra le cime di due montagne, come simbolo di un esercizio funambolico impossibile da eseguire. Una favola senza tempo, che parla di vita e di poesia, di amore e di morte, e di un fiocco di neve che cade leggero dal cielo.”

    Nei libri di Fermine, di magia si tratta e come una magia sono scritti.” (Beniamino Placido, la Repubblica)

    Folgorante.”(Alberto Bevilacqua)

    Maxence Fermine oscilla sapientemente tra la trasparenza della parola e lo splendore dell’immagine , tra l’alchimia complessa del sogno e la semplicità assoluta dell’arte (L’Alsace)

    Un bellissimo racconto d’iniziazione, sobrio e di una limpidezza misteriosa , come la poeticità che lo ispira (Le Figaro littéraire)

    Il romanzo , scritto nel 1999 e tradotto in più di 15 lingue , solo in Italia ha avuto ad oggi 30 ristampe dalla Bompiani.

    ***Lo spettacolo. Federico De Giorgi, attore e regista, porta in scena in una nuova versione lo spettacolo teatrale “Neve” tratto dal meraviglioso romanzo dell’autore Maxence Fermine, che gli ha concesso personalmente i diritti per la scena. Un bestseller che da quasi due decenni affascina i cuori di tanti lettori nel mondo e che De Giorgi ha già portato in scena in un’altra versione in diversi teatri italiani. Oggi in una nuova versione dello spettacolo della durata di 1 ora e 10 minuti, l’attore entra nei diversi personaggi con una “fluidità impressionante”, portando il pubblico nei diversi stati emozionali dell’esistenza: poesia, passione, paura, sorpresa, vita morte, luce e buio, amore, coinvolgono i cuori, in una atmosfera eterea ed emozionante dall’inizio alla fine.

    ***************************
    Chi è l’attore. Federico De Giorgi nasce nel 1980 in Puglia (Italia) nella città di Lecce. E’ impegnato sin dall’adolescenza nel settore del teatro professionale nel ruolo di attore e regista. Porta i suoi spettacoli in tutta Italia collaborando con diverse compagnie, teatri e istituzioni. Si è formato con artisti come Marco Baliani, Cesare Ronconi, Pach Adams, Sed Djulik, Maria Grazia Mandruzzato, Giorgio Testa…
    Attualmente è il direttore artistico del festival internazionale “Cosmic Fest- Salute Spiritualità VegBio”(www.cosmicveganfest.it) giunto alla 5a edizione con tappe a Melpignano, Matera, Buenos Aires.

    E’ stato attore in diversi spettacoli teatrali come: “La Crociata dei Bambini” (Teatro Stabile d’Innovazione del Salento Koreja) , “Limoni di felicità” (di cui anche regista e Vincitore “Selezione Premio Scenario 2003”), “Lourdes” (Teatro Stabile d’Innovazione del Salento Koreja), “La cantatrice Calva” (produzione Somnia Theatri, di cui regista),“Giardini di plastica” (Teatro Stabile d’Innovazione del Salento Koreja), “Neve” sua ultima produzione teatrale dal romanzo di Maxence Fermine in collaborazione con casa editrice Bompiani, casa editrice Arléa Paris ed in scena dal 2012 in diversi teatri in Italia.
    ***************************

    Contributo minimo di partecipazione: 7 euro (se hai difficoltà scrivici pure, troveremo il modo per farti partecipare comunque all’esperienza).
    Info: tel. o whatsapp 380/5268526 oppure tel. 0832/1826777
    www.cosmictheater.it

    *****************************

    A breve le info sull’iniziativa “il mantello di San Martino”. L’intenzione è quella di non festeggiare come al solito.Condivideremo cibo Veg (ognuno porta qualcosa) sicuramente. Ma soprattutto la condivisione sarà caratterizzata dall’ ispirarci alla storia di San Martino, ognuno potrà portare qualcosa da donare a persone in gravi difficoltà. Poi prevista una meditazione di gioia.

    Chi era San Martino?
    È uno dei Santi più venerati in Occidente. Nato da genitori pagani, fu vescovo di Tours e condusse vita monastica in un cenobio da lui stesso fondato. Secondo la tradizione, nel vedere un mendicante seminudo patire il freddo durante un acquazzone gli donò metà del suo mantello; poco dopo incontrò un altro mendicante e gli regalò l’altra metà: subito il cielo si schiarì e la temperatura si fece più mite.

    **************************

    COSMIC THEATER , rassegna di Cosmic Community in collaborazione con Mescalito Film, patrocinio di Comune di Melpignano e Regione Puglia Ass.to Industria Turistica e Culturale

  • BeDixie live a Depressa
    20:00 -23:59
    2018.11.11

    Prendeteci gusto: per la notte di San Martino La Vera Tipica vi propone un’autentica serata salentina all’insegna della musica, del cibo e del buon vino! Ecco i dettagli:

    LA MUSICA: Andrea Cataldo a.k.a. Andy Cat
    Lontano dai trend e dalle mode, Andrea Cataldo cerca di far rivivere l’antica tradizione del folk urbano, degli stornelli leccesi, un tempo colonna sonora della immutabile vita del centro storico. Tra i grandi classici del repertorio e le chicche quasi introvabili, fanno capolino brani della tradizione d’autore italiana.

    IL CIBO: Menù fisso (20€)

    ANTIPASTO SAN MARTINO
    (pittule, polpette di carne, formaggio primo sale, parmigiana, salame)

    CASERECCE AL RAGU’ DI TACCHINELLA E FUNGHI CARDONCELLI

    GRIGLIATA MISTA DI CARNE

    CALDARROSTE, CLEMENTINI, NOCI

    VINO NOVELLO (1 bottiglia ogni 2 o 4 persone)

    Si consiglia prenotazione al numero +39 366 375 1465

  • AndyCat live alla Vera Tipica di Martano
    20:00 -23:59
    2018.11.11

    La Vera Tipica

    via Cosimo Moschettini, 73025 Martano

    Prendeteci gusto: per la notte di San Martino La Vera Tipica vi propone un’autentica serata salentina all’insegna della musica, del cibo e del buon vino! Ecco i dettagli:

    LA MUSICA: Andrea Cataldo a.k.a. Andy Cat
    Lontano dai trend e dalle mode, Andrea Cataldo cerca di far rivivere l’antica tradizione del folk urbano, degli stornelli leccesi, un tempo colonna sonora della immutabile vita del centro storico. Tra i grandi classici del repertorio e le chicche quasi introvabili, fanno capolino brani della tradizione d’autore italiana.

    IL CIBO: Menù fisso (20€)

    ANTIPASTO SAN MARTINO
    (pittule, polpette di carne, formaggio primo sale, parmigiana, salame)

    CASERECCE AL RAGU’ DI TACCHINELLA E FUNGHI CARDONCELLI

    GRIGLIATA MISTA DI CARNE

    CALDARROSTE, CLEMENTINI, NOCI

    VINO NOVELLO (1 bottiglia ogni 2 o 4 persone)

    Si consiglia prenotazione al numero +39 366 375 1465

  • T’Amai live a Specchia
    20:00 -23:59
    2018.11.11

  • Gabrielle De Rosa live a Nardò
    20:00 -23:59
    2018.11.11

    Jungle

    Parco Raho

    Nardò

    11 novembre 2018

    We Believe Tour: Nardò

  • 10-11/11 Festa dell’olio Nuovo e della Bioagricoltura a Melendugno
    20:00 -23:00
    2018.11.11

  • Battisti&Friends live a Castrignano de’Greci
    21:00 -23:59
    2018.11.11

  • Sergio De Donno e Luana Campa live al Mamova di Zollino
    21:00 -23:59
    2018.11.11

    SAN MARTINO @Pizzeria Mamova Zollino
    #PRENOTAZIONI 3338084203

    MENU €25 – bevande escluse
    Antipasti
    Carpaccio di manzo micuit con battuto mediterraneo e capperi in fiore.
    Millefoglie di melanzane e mozzarella di bufala su salsa al pesto home Made.
    Vitello tonnato cotto a bassa temperatura con jiulienne di pomodori secchi e crostini di pane profumati al timo.

    Primo
    Tagliatelle con farina di castagne con ragù di carni bianche su vellutata di porcini e granella di pistacchi di bronte.

    Secondo
    Grigliata mista di maialino nostrano e misticanza.

    Dessert
    Spuma di cioccolato al latte, cantucci e pera cotta in vino novello.

    LIVE MUSIC
    Sergio De Donno al piano e alla voce e Luana Campa al basso e ai cori propongono un repertorio di brani italiani di artisti dall’animo blues come Zucchero, Pino Daniele e Vinicio Capossela, il cui ritmo non può fare a meno di far schioccare le dita e cantare!

  • Medinita live alla Terrazza di San Cataldo
    21:00 -23:59
    2018.11.11

  • Balladduet live alla Salumeria di Turno a Galatina
    21:00 -23:59
    2018.11.11

  • Zamara live all’Isola che Non C’è di Alessano
    21:00 -23:00
    2018.11.11

  • Uccio Aloisi Gruppu live alla Coppuleddha di Specchia
    21:00 -23:59
    2018.11.11

    Da “Coppuledda” domenica 11 novembre brinderemo insieme al vino novello. 🍷
    La serata sarà allietata dalla musica tradizionale salentina dello storico Uccio Aloisi Gruppu 💃🥁

    Prenotazione obbligatoria: 0833/535403
    Menù alla carta

     

  • Mariglia PizzicaSalentina a Ruffano
    21:00 -23:59
    2018.11.11

    La vecchia volpe H24

    VIA RATTAZZI 36, 73049 Ruffano
    {Quanti bicchieri te mieru me bbiu
    tanti pensieri te capu me lleu
    mieru mieru mieru la la} 🍷🔥🍷🔥

    Dopo il caldo afoso della tournée estiva, torniamo più forti che mai!!
    In onore dei festeggiamenti di San Martino, nel giorno 11 Novembre 2018 saremo ospiti de “La Vecchia Volpe”,Via Rattazzi-36 a Ruffano(Le)
    Se sona, se mancia e se balla!!🎶
    A ddhai stamu nui!!
    Una serata all’insegna del buon cibo con i prodotti tipici autunnali e la musica de Mariglia Pizzica Salentina . 🎶
    MENÚ
    ⤵️
    ▪️Antipasto misto;
    ▪️Grigliata mista di carne con contorno;
    ▪️Insalata-Patatine;
    ▪️Castagne – Mandarini.
    Al prezzo di €18.00 (Bevande Escluse)
    Vi Aspettiamo, Domenica 11 Novembre.
    📍Ruffano, Via Rattazzi-36.
    📞Prenota il tuo tavolo!   info 389 696 5943

  • Kardiamundi TRIO – La Notte Di San Martino -pizzeria Tabaris a Neviano
    21:00 -23:59
    2018.11.11

    Venite a festeggiare in compagnia la sera di San Martino presso la Pizzeria Tabaris di Neviano in via Roma
    Si mangia, si beve….. E si balla con Kardiamundi Trio con Alessio Russo, Gioacchino De Filippo e Lidia Cuppone.
    Prenotazione obbligatoria.
    Non mancate!

  • Celentarock live al Tesoretto di Poggiardo
    22:00 -23:59
    2018.11.11

    info 3281934011

  • week end Jack n Jill di Cutrofiano
    22:00 -23:59
    2018.11.11

  • Laerte Marte e Marcello Zappatore live al Saloon Keeper di Lecce
    22:00 -23:59
    2018.11.11

    San Martino Music Night at Saloon Keeper 1933

    Saloon Keeper 1933

    Piazzetta Chiesa Greca 16, 73100 Lecce
    Il duo propone un percorso musicale che spazia tra Soul, Funk, Blues, Rock ‘n’ Roll, comprendente alcuni tra i più grandi classici di sempre, senza tempo.
    Una selezione dei brani accurata ed una particolare rivisitazione in chiave acustica degli stessi renderanno il repertorio versatile e dinamico, con il giusto mix di sonorità, per una serata all’insegna della buona musica.

    Laerte Marte – Voce
    Marcello Zappatore – Chitarra

    Guest: Angelo Japan De Grisantis – Batteria/Percussioni

    evento in collaborazione con Marenna

    dir. art. Angelo Japan De Grisantis

  • Altri eventi
    • AriaCorte live al Pranzo di San Martino a Tricase
      13:00 -16:00
      2018.11.11

      Carissimi amici, in occasione di San Martino, “Da Umberto” Tricase ha organizzato un pranzo con menù fisso e il concerto del gruppo Ariacorte di Rocco Borlizzi.
      Passeremo una bellissima giornata all’insegna del divertimento e della buona musica !!!

      Da Umberto Tricase

      Via Vittorio Emanuele II, 73039 Tricase
      info 0833 771777

    • Meravigliarsi nell'antica Veretum la sera di San Martino
      16:04 -18:04
      2018.11.11

      Il Vento degli Alberi,
      il canto delle stelle
      il canto della luna
      le lumache
      e gli insetti
      della notte,
      dai baffi incollati
      a un viso,
      mollemente, mi consolo
      al battito
      della campana
      che segna mezzanotte.
      Cosimo Russo

      Dopo aver percorso il “lungomare” di Nociglia – ascoltando il suono dei Tamburi di Mesciu Ninu – e custodito storie di una settantina di paesi, il gruppo de La Scatola di Latta giunge nel prezioso borgo di Patù per scoprire un altro importante pezzettino nel cuore del salento fatto di paesini “sfiorati dal turismo e dai salentini”, di dettagli nascosti, di persone che riconoscono e rispettano il carattere dei luoghi… scopriremo tantissime storie benedette, poetiche e “San Martiniane”.

      Domenica 11 novembre, ci ritroveremo nei pressi della Chiesa di santa Maria di Vereto, edificata agli inizi del XVII secolo dal Principe Zunica. alle ore 16e04. Sarà possibile parcheggiare nei pressi della chiesetta.
      Ci concederemo almeno 16 minuti per socializzare con il luogo e le persone e soprattutto ammirare il tramonto dal punto più alto di Patù.

      Patù è adagiato su un declivio tufaceo e si affaccia sul Mar Ionio con le località di Felloniche e Torre San Gregorio. L’intero territorio del borgo è sottoposto a vincolo paesaggistico per la composizione naturale caratterizzata da macchia mediterranea ed essenze locali, e per la presenza di antichi monumenti dall’inestimabile valore estetico e tradizionale come le pajare.

      Il borgo di Patù nasce dalle rovine dell’antica città messapica di Vereto, distrutta dai Saraceni nel IX secolo d.C., con lo scopo di ottenere un punto di riferimento nel Capo di Leuca e invadere così l’intera penisola salentina. Alcuni superstiti della città di Vereto si spostarono più a valle e fondarono, nel 924, il borgo di Patù.

      Possiamo anticiparvi che vedremo la costruzione megalitica di Centopietre, monumento funerario dichiarato Monumento nazionale di seconda classe nel 1873. Risalente al IX secolo, venne costruito con 100 blocchi di roccia calcarea provenienti da Vereto, come mausoleo del cavaliere Geminiano, trucidato dai saraceni nell’877.

      Il percorso è di facile percorribilità, tuttavia si consigliano scarpe comode. La passeggiata inedita non si configura come una visita guidata o turistica ma come una passeggiata civiculturale compartecipata da “genius loci” locali e interventi spontanei che non avrà una replica.

      La passeggiata è gratuita. Non occorre prenotare.

      Chi partecipa all’evento solleva da qualsiasi responsabilità diretta o indiretta gli organizzatori della passeggiata.

      Chi volesse, dopo la passeggiata, potrà fermarsi per cenare convivialmente in piazza Indipendenza dove sarà possibile visitare il palazzo residenziale della famiglia di Liborio Romano.
      Ognuno reperirà il cibo in loco o lo porterà dalla propria dimora.
      Invitiamo ad accompagnare la serata di San Martino con strumenti musicali e sonareddhi.

      L’evento nasce dall’entusiasmo de La Scatola di Latta e ArciArcheorete del Mediterraneo.

      La passeggiata è dedicata alla memoria del poeta Cosimo Russo.

      @foto di Salento a colori

       

       

    • Io Te e Puccia live all'AnnoZero di Aradeo
      17:30 -23:59
      2018.11.11
    • Santu Martinu a Casa Cupertinum. Vino, musica, poesia e festa
      18:00 -22:00
      2018.11.11

      Cupertinum Cantina del Salento

      via Martiti del Risorgimento 6, 73043 Copertino
      SANTU MARTINU A CASA CUPERTINUM. Vino, musica, poesia e festa

      Festa e degustazioni: dalle 18.30: degustazione del Vino di San Martino, dei vini premiati della Cupertinum e dei prodotti del territorio: frutta secca, pettule e braceria…

      H. 18.30 Inaugurazione “Sonnu sunatu”, mostra di fotografia di Raffaele Puce
      H. 19.00 Poetry Slam La lunga notte dei poetanti. In Vino Veritas, performance di poeti e cantastorie
      H. 21.00 super-concerto dei TV COLOR trash&roll

      In collaborazione con Movimento Turismo del Vino-Puglia / Cantine Aperte a San Martino, l’associazione Unitalsi Copertino e Mestieri Antichi

      Nasce il vino scoppia la festa! | Sin dall’antichità la ricorrenza religiosa di San Martino è annoverata nel calendario enologico come una tappa fondamentale del ciclo produttivo: i contadini, infatti, usano dire che “a San Martino ogni mosto diventa vino”. Un’occasione impedibile per apprezzare il profondo legame culturale tra il vino e la tradizione.

      In Vino Veritas, la notte dei poetanti | Esponenti della letteratura, poesia e cantautori che leggeranno brani di prosa e versi in un susseguirsi di forti suggestioni. Sarà un momento di finzione poetica e narrativa nella quotidianità di un luogo – la cantina Cupertinum – dove tutti i poetanti si ritroveranno a declamare la loro poetica. Si tratta di declamazioni di versi che instaurano un dialogo attivo con il pubblico. I poetanti si incontreranno, declameranno le loro poesie, sorseggiando, dialogando e scrivendo per il pubblico presente, in compagnia di ottimo vino.

      Raffaele Puce | Fotografo e artista visivo, ha studiato scenografia all’Accademia di Belle Arti di Lecce. Realizza documentazione di opere d’arte per mostre e cataloghi collaborando con enti pubblici e aziende, inoltre svolge attività di ricerca con particolare attenzione al rapporto tra beni culturali e territorio. Le sue immagini sono state utilizzate per illustrare diverse copertine e booklet di cd musicali, tra cui gli ultimi due cd della Minafric.
      “La musica, la ricerca, la follia. Cerco di trasferire queste emozioni nelle fotografie, andando oltre il semplice reportage. Il pensiero concettuale che sta alla base del mio lavoro è lo stesso. Respiro, visione, mutazione, rallentamento, silenzio, tempo. Cercare il momento in cui vita, tempo e luce lavorano l’esistente, lo trasformano”. Raffaele Puce

      TV Color trash&roll | Quattro artisti “bizzarri” per genere e stile, famosi per le loro “bravate” musicali, sono i TV COLOR – Trash&Roll, il loro “balla balla” riesce a stravolgere e far ballare intere piazze e paesi. Con brani riarrangiati e un mood unico, che scavano nelle radici degli anni ’60 per trasformarsi, con una grande dose di follia, in un party, una festa musicale dove il carisma e la forza vocale di Marta De Giuseppe (voce) guiderà l’incredibile viaggio nel mondo del trash insieme a Manu Funk Pagliara (chitarra), Mike Minerva (basso) e Antonio De Marianis Dema (batteria). Imperdibili!

      n.b. Ingresso libero

      Cupertinum Antica Cantina del Salento 1935
      Via Martiri del Risorgimento 6, Copertino (Lecce)
      tel 0832.947031; www.cupertinum.it – cantinacopertino@libero.it

    • NEVE a Melpignano + il mantello di San Martino
      19:00 -23:59
      2018.11.11
      11 novembre 2018 ore 19.00
      Ex Convento degli Agostiniani, Melpignano (Lecce)
      NEVE
      spettacolo teatrale di e con Federico De Giorgi
      ispirato al romanzo bestseller di Maxence Fermine

      a seguire, dopo lo spettacolo, “il mantello di San Martino”. Un festeggiamento differente dal solito.

      “e si amarono l’un l’altro
      sospesi su un filo
      di neve ”

      Neve è una delle storie più poetiche e incantevoli mai scritte.
      “La messinscena di De Giorgi segna per sempre, agghiacciante il silenzio del pubblico nelle diverse repliche a cui ho assistito” (Angela)

      Neve è una delle storie più poetiche e incantevoli mai scritte. Se lo potessimo paragonare ad un piatto da cucina, Neve ha in se tutti gli ingredienti per essere considerato una portata da grande chef: la determinazione verso il proprio sogno, il coraggio, la paura, la sorpresa, la vita e la morte, la tempesta, la ricerca del maestro, l’amore, la luce, la delicatezza, la forza…

      Il racconto. “ Nei suoi haiku Yuko sa cantare solo lo splendore e la bianchezza della neve. Soseki è un anziano pittore divenuto cieco. Vive nel ricordo di un amore perduto. Neve è una ragazza bellissima. Il suo corpo giace per sempre tra i ghiacci. A legare i loro destini, un filo, disperatamente teso tra le cime di due montagne, come simbolo di un esercizio funambolico impossibile da eseguire. Una favola senza tempo, che parla di vita e di poesia, di amore e di morte, e di un fiocco di neve che cade leggero dal cielo.”

      Nei libri di Fermine, di magia si tratta e come una magia sono scritti.” (Beniamino Placido, la Repubblica)

      Folgorante.”(Alberto Bevilacqua)

      Maxence Fermine oscilla sapientemente tra la trasparenza della parola e lo splendore dell’immagine , tra l’alchimia complessa del sogno e la semplicità assoluta dell’arte (L’Alsace)

      Un bellissimo racconto d’iniziazione, sobrio e di una limpidezza misteriosa , come la poeticità che lo ispira (Le Figaro littéraire)

      Il romanzo , scritto nel 1999 e tradotto in più di 15 lingue , solo in Italia ha avuto ad oggi 30 ristampe dalla Bompiani.

      ***Lo spettacolo. Federico De Giorgi, attore e regista, porta in scena in una nuova versione lo spettacolo teatrale “Neve” tratto dal meraviglioso romanzo dell’autore Maxence Fermine, che gli ha concesso personalmente i diritti per la scena. Un bestseller che da quasi due decenni affascina i cuori di tanti lettori nel mondo e che De Giorgi ha già portato in scena in un’altra versione in diversi teatri italiani. Oggi in una nuova versione dello spettacolo della durata di 1 ora e 10 minuti, l’attore entra nei diversi personaggi con una “fluidità impressionante”, portando il pubblico nei diversi stati emozionali dell’esistenza: poesia, passione, paura, sorpresa, vita morte, luce e buio, amore, coinvolgono i cuori, in una atmosfera eterea ed emozionante dall’inizio alla fine.

      ***************************
      Chi è l’attore. Federico De Giorgi nasce nel 1980 in Puglia (Italia) nella città di Lecce. E’ impegnato sin dall’adolescenza nel settore del teatro professionale nel ruolo di attore e regista. Porta i suoi spettacoli in tutta Italia collaborando con diverse compagnie, teatri e istituzioni. Si è formato con artisti come Marco Baliani, Cesare Ronconi, Pach Adams, Sed Djulik, Maria Grazia Mandruzzato, Giorgio Testa…
      Attualmente è il direttore artistico del festival internazionale “Cosmic Fest- Salute Spiritualità VegBio”(www.cosmicveganfest.it) giunto alla 5a edizione con tappe a Melpignano, Matera, Buenos Aires.

      E’ stato attore in diversi spettacoli teatrali come: “La Crociata dei Bambini” (Teatro Stabile d’Innovazione del Salento Koreja) , “Limoni di felicità” (di cui anche regista e Vincitore “Selezione Premio Scenario 2003”), “Lourdes” (Teatro Stabile d’Innovazione del Salento Koreja), “La cantatrice Calva” (produzione Somnia Theatri, di cui regista),“Giardini di plastica” (Teatro Stabile d’Innovazione del Salento Koreja), “Neve” sua ultima produzione teatrale dal romanzo di Maxence Fermine in collaborazione con casa editrice Bompiani, casa editrice Arléa Paris ed in scena dal 2012 in diversi teatri in Italia.
      ***************************

      Contributo minimo di partecipazione: 7 euro (se hai difficoltà scrivici pure, troveremo il modo per farti partecipare comunque all’esperienza).
      Info: tel. o whatsapp 380/5268526 oppure tel. 0832/1826777
      www.cosmictheater.it

      *****************************

      A breve le info sull’iniziativa “il mantello di San Martino”. L’intenzione è quella di non festeggiare come al solito.Condivideremo cibo Veg (ognuno porta qualcosa) sicuramente. Ma soprattutto la condivisione sarà caratterizzata dall’ ispirarci alla storia di San Martino, ognuno potrà portare qualcosa da donare a persone in gravi difficoltà. Poi prevista una meditazione di gioia.

      Chi era San Martino?
      È uno dei Santi più venerati in Occidente. Nato da genitori pagani, fu vescovo di Tours e condusse vita monastica in un cenobio da lui stesso fondato. Secondo la tradizione, nel vedere un mendicante seminudo patire il freddo durante un acquazzone gli donò metà del suo mantello; poco dopo incontrò un altro mendicante e gli regalò l’altra metà: subito il cielo si schiarì e la temperatura si fece più mite.

      **************************

      COSMIC THEATER , rassegna di Cosmic Community in collaborazione con Mescalito Film, patrocinio di Comune di Melpignano e Regione Puglia Ass.to Industria Turistica e Culturale

    • BeDixie live a Depressa
      20:00 -23:59
      2018.11.11

      Prendeteci gusto: per la notte di San Martino La Vera Tipica vi propone un’autentica serata salentina all’insegna della musica, del cibo e del buon vino! Ecco i dettagli:

      LA MUSICA: Andrea Cataldo a.k.a. Andy Cat
      Lontano dai trend e dalle mode, Andrea Cataldo cerca di far rivivere l’antica tradizione del folk urbano, degli stornelli leccesi, un tempo colonna sonora della immutabile vita del centro storico. Tra i grandi classici del repertorio e le chicche quasi introvabili, fanno capolino brani della tradizione d’autore italiana.

      IL CIBO: Menù fisso (20€)

      ANTIPASTO SAN MARTINO
      (pittule, polpette di carne, formaggio primo sale, parmigiana, salame)

      CASERECCE AL RAGU’ DI TACCHINELLA E FUNGHI CARDONCELLI

      GRIGLIATA MISTA DI CARNE

      CALDARROSTE, CLEMENTINI, NOCI

      VINO NOVELLO (1 bottiglia ogni 2 o 4 persone)

      Si consiglia prenotazione al numero +39 366 375 1465

    • AndyCat live alla Vera Tipica di Martano
      20:00 -23:59
      2018.11.11
      La Vera Tipica

      via Cosimo Moschettini, 73025 Martano

      Prendeteci gusto: per la notte di San Martino La Vera Tipica vi propone un’autentica serata salentina all’insegna della musica, del cibo e del buon vino! Ecco i dettagli:

      LA MUSICA: Andrea Cataldo a.k.a. Andy Cat
      Lontano dai trend e dalle mode, Andrea Cataldo cerca di far rivivere l’antica tradizione del folk urbano, degli stornelli leccesi, un tempo colonna sonora della immutabile vita del centro storico. Tra i grandi classici del repertorio e le chicche quasi introvabili, fanno capolino brani della tradizione d’autore italiana.

      IL CIBO: Menù fisso (20€)

      ANTIPASTO SAN MARTINO
      (pittule, polpette di carne, formaggio primo sale, parmigiana, salame)

      CASERECCE AL RAGU’ DI TACCHINELLA E FUNGHI CARDONCELLI

      GRIGLIATA MISTA DI CARNE

      CALDARROSTE, CLEMENTINI, NOCI

      VINO NOVELLO (1 bottiglia ogni 2 o 4 persone)

      Si consiglia prenotazione al numero +39 366 375 1465

    • T'Amai live a Specchia
      20:00 -23:59
      2018.11.11
    • Gabrielle De Rosa live a Nardò
      20:00 -23:59
      2018.11.11

      Jungle

      Parco Raho

      Nardò

      11 novembre 2018

      We Believe Tour: Nardò

    • 10-11/11 Festa dell'olio Nuovo e della Bioagricoltura a Melendugno
      20:00 -23:00
      2018.11.11
    • Battisti&Friends live a Castrignano de'Greci
      21:00 -23:59
      2018.11.11
    • Sergio De Donno e Luana Campa live al Mamova di Zollino
      21:00 -23:59
      2018.11.11

      SAN MARTINO @Pizzeria Mamova Zollino
      #PRENOTAZIONI 3338084203

      MENU €25 – bevande escluse
      Antipasti
      Carpaccio di manzo micuit con battuto mediterraneo e capperi in fiore.
      Millefoglie di melanzane e mozzarella di bufala su salsa al pesto home Made.
      Vitello tonnato cotto a bassa temperatura con jiulienne di pomodori secchi e crostini di pane profumati al timo.

      Primo
      Tagliatelle con farina di castagne con ragù di carni bianche su vellutata di porcini e granella di pistacchi di bronte.

      Secondo
      Grigliata mista di maialino nostrano e misticanza.

      Dessert
      Spuma di cioccolato al latte, cantucci e pera cotta in vino novello.

      LIVE MUSIC
      Sergio De Donno al piano e alla voce e Luana Campa al basso e ai cori propongono un repertorio di brani italiani di artisti dall’animo blues come Zucchero, Pino Daniele e Vinicio Capossela, il cui ritmo non può fare a meno di far schioccare le dita e cantare!

    • Medinita live alla Terrazza di San Cataldo
      21:00 -23:59
      2018.11.11
    • Balladduet live alla Salumeria di Turno a Galatina
      21:00 -23:59
      2018.11.11
    • Zamara live all'Isola che Non C'è di Alessano
      21:00 -23:00
      2018.11.11
    • Uccio Aloisi Gruppu live alla Coppuleddha di Specchia
      21:00 -23:59
      2018.11.11

      Da “Coppuledda” domenica 11 novembre brinderemo insieme al vino novello. 🍷
      La serata sarà allietata dalla musica tradizionale salentina dello storico Uccio Aloisi Gruppu 💃🥁

      Prenotazione obbligatoria: 0833/535403
      Menù alla carta

       

    • Mariglia PizzicaSalentina a Ruffano
      21:00 -23:59
      2018.11.11

      La vecchia volpe H24

      VIA RATTAZZI 36, 73049 Ruffano
      {Quanti bicchieri te mieru me bbiu
      tanti pensieri te capu me lleu
      mieru mieru mieru la la} 🍷🔥🍷🔥

      Dopo il caldo afoso della tournée estiva, torniamo più forti che mai!!
      In onore dei festeggiamenti di San Martino, nel giorno 11 Novembre 2018 saremo ospiti de “La Vecchia Volpe”,Via Rattazzi-36 a Ruffano(Le)
      Se sona, se mancia e se balla!!🎶
      A ddhai stamu nui!!
      Una serata all’insegna del buon cibo con i prodotti tipici autunnali e la musica de Mariglia Pizzica Salentina . 🎶
      MENÚ
      ⤵️
      ▪️Antipasto misto;
      ▪️Grigliata mista di carne con contorno;
      ▪️Insalata-Patatine;
      ▪️Castagne – Mandarini.
      Al prezzo di €18.00 (Bevande Escluse)
      Vi Aspettiamo, Domenica 11 Novembre.
      📍Ruffano, Via Rattazzi-36.
      📞Prenota il tuo tavolo!   info 389 696 5943

    • Kardiamundi TRIO - La Notte Di San Martino -pizzeria Tabaris a Neviano
      21:00 -23:59
      2018.11.11

      Venite a festeggiare in compagnia la sera di San Martino presso la Pizzeria Tabaris di Neviano in via Roma
      Si mangia, si beve….. E si balla con Kardiamundi Trio con Alessio Russo, Gioacchino De Filippo e Lidia Cuppone.
      Prenotazione obbligatoria.
      Non mancate!

    • Celentarock live al Tesoretto di Poggiardo
      22:00 -23:59
      2018.11.11

      info 3281934011

    • week end Jack n Jill di Cutrofiano
      22:00 -23:59
      2018.11.11

    • Laerte Marte e Marcello Zappatore live al Saloon Keeper di Lecce
      22:00 -23:59
      2018.11.11

      San Martino Music Night at Saloon Keeper 1933

      Saloon Keeper 1933

      Piazzetta Chiesa Greca 16, 73100 Lecce
      Il duo propone un percorso musicale che spazia tra Soul, Funk, Blues, Rock ‘n’ Roll, comprendente alcuni tra i più grandi classici di sempre, senza tempo.
      Una selezione dei brani accurata ed una particolare rivisitazione in chiave acustica degli stessi renderanno il repertorio versatile e dinamico, con il giusto mix di sonorità, per una serata all’insegna della buona musica.

      Laerte Marte – Voce
      Marcello Zappatore – Chitarra

      Guest: Angelo Japan De Grisantis – Batteria/Percussioni

      evento in collaborazione con Marenna

      dir. art. Angelo Japan De Grisantis

12
13
  • Jam Night al Cantiere di Lecce
    22:00 -23:59
    2018.11.13

    Dopo l’esplosivo ritorno in città di ottobre con i primi ospiti e le mura sempre più larghe per accogliere sul palco musicisti, amanti della musica e artisti da ogni dove, ogni martedì di novembre sapete già che il posto dove stare caldi sarà solo qui…

    Ritornano al Cantiere Hambirreria 🚧 tutti i martedì 🚧 le jam session più “laboriose” della città con la musica live orchestrate da:

    🎺 Gabriele Blandini alla tromba (from Manu Chao, Bundamove, Io, te e Puccia, Salento Calls Italy)
    🥁 Antonio De Marianis Dema alla batteria (from Opa Cupa e Bundamove)
    🎸 Mike Minerva al basso (form Bundamove)
    🎸 Gino Semeraro alla chitarra (from Opa Cupa)

    coordinati dalla direttrice dei lavori Titti Stomeo – TTevents.

    Con arrangiamenti e rivisitazioni particolari ed esclusive, vi faremo cantare e ballare sulle note jazz, pop, rock, reggae dei brani che hanno fatto la storia della musica nel mondo.

    Rispolverate i vostri brani preferiti, lucidate chitarre, sax e ogni strumento che avete in casa: le Jam Night sono aperte a tutti i musicisti e amanti dell’improvvisazione musicale.

    Anche questo mese spazio a sorprese incredibili. Di quelle che infiammeranno ancora di più il palco, con special guest da tutta Italia.

    Il Cantiere è pronto ad essere la vostra casa.
    Vi aspettiamo, sempre birra in mano 🍺

    🚧 Start h 22 🚧
    Ingresso gratuito, come sempre.

    Per prenotare un tavolo, 📞 3895141191

14
  • il barroccio ospita Giulio Bianco, in trio
    22:00 -23:59
    2018.11.14

    viale Università

    LECCE

    Giulio Bianco: zampogne
    Giacomo Greco: Live Electronics, Sinth, Guitar
    Simone Franco: Voce Narrante

    Lunedì 15 ottobre è uscito “Di zampogne, partenze e poesia”, disco d’esordio del polistrumentista Giulio Bianco, prodotto dal Canzoniere Grecanico Salentino con il sostegno di Puglia Sounds Record 2018 (Regione Puglia – FSC 2014/2020 – Patto per la Puglia). Un disco quasi completamente privo di parole, una colonna sonora in cui la zampogna, strumento dal dna “migrante”, fa da cicerone e conduce l’ascoltatore in un viaggio musicale pluritematico, dialogando con l’elettronica e l’orchestra. “Musica popolare non è culto delle ceneri ma custodia del fuoco”, scriveva il compositore e direttore d’orchestra austriaco Gustav Mahler. Questo concetto è parte fondamentale del processo di scrittura, in cui vecchio e nuovo si legano indissolubilmente, creando un ibrido in cui il linguaggio della musica tradizionale è ancora evidente, ma le tematiche, la scrittura e la produzione musicale sono concepite e studiate per suonare contemporanee. Il cd contiene sei brani originali scritti e arrangiati da Bianco: “Tornare”, “Trainieri” con le voci registrate dei cantori Uccio Aloisi e Uccio Bandello, “Valzer dei giocattoli dimenticati”, prodotto e arrangiato in collaborazione con Inude, “Cirano”, “Tarantella di San Filippo”, con un tema iniziale di un brano tradizionale siciliano e “Ronda”.

    “Di zampogne, partenze e poesia” è una raccolta di racconti musicali composti a partire da riflessioni dell’autore su tematiche attuali. La “voce narrante” è quella della zampogna, strumento antichissimo utilizzato in passato dai pastori durante i loro viaggi di “transumanza”, e dal suono naturalmente evocativo di miti e leggende da sempre legate alla civiltà rurale. È musica immaginifica, epica ed a tratti pastorale, prodotto e sintesi del percorso musicale di Giulio Bianco, in cui la pizzica pizzica e la musica tradizionale salentina si fondono alla musica elettronica ed alla scrittura per orchestra. È un lavoro in cui si usa l’antico per raccontare il presente, come avviene d’altronde oggi con la musica di riproposta, frutto del percorso personale dell’autore di rivalutazione musicale e sociologica di uno strumento da sempre considerato povero e limitato, che in questo disco viene invece valorizzato ed esaltato, ora dialogando con l’elettronica, ora avvolto dagli archi dell’orchestra classica. Nel live Bianco è accompagnato da Giacomo Greco (guitar, sinth e live elettronics).

  • I fumetti allucinogeni live al cult
    22:00 -23:59
    2018.11.14

    A Castrignano de greci in via Vittorio Emanuele

15
  • Alimentazione scorretta: sentinella di un animo in cerca di aiuto
    18:00 -21:00
    2018.11.15

  • Luigi Mariano live all’Arci Eutopia di Galatina
    21:00 -23:59
    2018.11.15

  • Roberto Dellera live all’Arci Artelica di Soleto
    21:00 -23:59
    2018.11.15

    Artelica, Arci

    Piazza Vittorio Emanuele Ii, 73010 Soleto

    Giovedi 15 novembre appuntamento live da non perdere con Roberto Dellera, autore, cantante e polistrumentista, membro degli Afterhours.

    Inglese d’adozione, respira per oltre 10 anni la scena musicale inglese ed internazionale. Ritornato in Italia nel 2006 entra a far parte degli Afterhours con i quali realizza tre Tour americani, compone e registra l’album “I Milanesi ammazzano il Sabato” e vince al Festival di Sanremo il premio della critica nel 2008.

    Si distingue come protagonista di collaborazioni con artisti tra i quali Dente, Il Genio e Calibro 35.

    Nel 2011, per MArteLabel, pubblica l’album “Colonna Sonora Originale” ricevendo un successo di critica al di là di ogni aspettativa. Nello stesso anno registra “Effetto Notte” un film studio Live dell’album al quale prendono parte il meglio dello scenario Indie italiano con artisti quali: Giovanni Gulino (Marta sui Tubi), Diego Mancino, Dente, Calibro35, Rodrigo d’Erasmo, Enzo Moretto (A Toys Orchestra), Gianluca de Rubertis (Il Genio).

    Nel 2012 DELLERA insieme agli Afterhours pubblica il nuovo disco “Padania”, si aggiudica il premio Miglior Voce 2012 KeepOn e viene votato dalla giuria del Premio Tenco come finalista per la migliore opera prima dell’anno.

    Il 15 Gennaio 2015 esce in tutti gli store digitali “Stare bene è pericoloso”, il nuovo disco.

    *ingresso €5,00 con tessera Arci 2018/19

  • Daniele Vitali e Matteo Greco al Larilò di Alessano
    21:30 -23:30
    2018.11.15

    Giovedi 15 Novembre, presentiamo una speciale serata di musica e poesia. Live @larilopiccoloristorante il “Concerto Poetico” diMatteo Greco e Daniele Vitali!
    Info e prenotazioni al n. +39 351 0149451

    piazza Don Tonino Bello

    ALESSANO

  • Salento Swing People Band live @Cantiere
    22:00 -23:59
    2018.11.15

    Ricordate quell’ondata di swing che un anno fa stravolse le nostre mura? 🕺 L’atmosfera riscoperta dell’America dei primi anni ’30?Preparatevi perché sta ritornando, con gradi di coinvolgimento ed esplosività maggiori…

    🚧 Giovedì 15 novembre 🚧, tutti in piedi (e con le scarpette più comode): si balla tutta la notte con la Salento Swing People BAND! 💃

    Dopo aver portato qui nel Sud Italia la cultura del Lindy Hop, fatto danzare intere comunità, città e generazioni in Puglia trasportando tutti nelle lontane atmosfere degli anni ’30/’40 con corsi e festival, sul palco del Cantiere fa tappa per la prima volta al completo la band formata da Larry Franco(direzione, voce, pianoforte), Stefano Rielli (contrabbasso), Alex Semprevivo(batteria) e Dee Dee Joy (voce).

    Musicisti 100% pugliesi e animatori delle serate e dei festival organizzati dalla più grande, giovane e attiva community di ballerini di Lindy Hop della Salento Swing People – di cui la band è progetto satellite – la Salento Swing People BAND riproporrà tra le mura del Cantiere i classici dello Swing anni ’30/’40 (e non solo) sotto la direzione di Larry Franco, pianista, crooner e jazz voice italiana tra le icone dello swing pugliese che ha girato il mondo con i suoi coloratissimi progetti.

    Lasciatevi contaminare dall’energia dello swing,
    sarà una grande festa 🎉, sempre birra in mano!

    🚧 Start h 22 🚧
    Ingresso gratuito

    Per prenotare un tavolo, 📞 3895142191
    Direzione artistica a cura di Titti Stomeo – TTevents

  • I Secondi Cugini live all’Off Side di Lecce
    22:00 -23:59
    2018.11.15

  • Maria Josè Esposito e Emilio Maggiulli live al Lox di Tricase
    22:00 -23:59
    2018.11.15

  • Celentarock live al Roast Meat di Soleto
    22:00 -23:59
    2018.11.15

  • Blumosso live al Caffè Letterario di Lecce
    22:00 -23:00
    2018.11.15

    Sensazioni, storie, ricordi. E immancabili, i dettagli: a volte un colore, un rumore. Altre ancora un sorriso, un posto, un suono, una voce. O una luce.

    E’ questo l’universo di Blumosso, progetto musicale nato dall’idea del cantautore e scrittore salentino Simone Perrone
    –> giovedì 15 novembre <–
    presenterà “In Un Baule Di Personalità Multiple”, l’ultimo album prodotto per XO la factory/ Cabezon Records, presso Caffè Letterario

    Insieme a Simone Perrone, i musicisti Matteo Bemolle De Benedittis (alle tastiere), Raf Qu (alle chitarre) e Roberto Fedele (alla batteria), creeranno un’atmosfera dove i brani del nuovo disco sveleranno in tutta la loro semplicità la storia di un amore discreto che, nato “in un albergo di Milano”, leggero, si racconterà in tutte le sue evoluzioni, tra mille difficoltà fino a spiegare il collegamento con un baule, da cui l’album prende il nome.

    “In un baule di personalità multiple” è il primo concept album di Blumosso, che brano dopo brano, catturerà l’attenzione di tutti, con il tono intimista e malinconico tipico del cantautorato vecchio stampo, da cui Simone Perrone prende ispirazione, in una veste più moderna dei nostri giorni

  • TRIO Gagliardi – Pellizzari live al Banco di Leccre
    22:00 -23:59
    2018.11.15

    Bottiglieria Il Banco

    Via Umberto I, 1, 73100 Lecce

    Trio Gagliardi – Pellizzari.
    Roberto Gagliardi: sax soprano, tenore, baritono, percussioni ; Morris Pellizzari: chitarra acustica ed elettrica ; Francesco Pellizzari batteria, percussioni.
    Musiche originali tra oriente e jazz.

  • Altri eventi
    • Alimentazione scorretta: sentinella di un animo in cerca di aiuto
      18:00 -21:00
      2018.11.15
    • Luigi Mariano live all'Arci Eutopia di Galatina
      21:00 -23:59
      2018.11.15
    • Roberto Dellera live all'Arci Artelica di Soleto
      21:00 -23:59
      2018.11.15

      Artelica, Arci

      Piazza Vittorio Emanuele Ii, 73010 Soleto

      Giovedi 15 novembre appuntamento live da non perdere con Roberto Dellera, autore, cantante e polistrumentista, membro degli Afterhours.

      Inglese d’adozione, respira per oltre 10 anni la scena musicale inglese ed internazionale. Ritornato in Italia nel 2006 entra a far parte degli Afterhours con i quali realizza tre Tour americani, compone e registra l’album “I Milanesi ammazzano il Sabato” e vince al Festival di Sanremo il premio della critica nel 2008.

      Si distingue come protagonista di collaborazioni con artisti tra i quali Dente, Il Genio e Calibro 35.

      Nel 2011, per MArteLabel, pubblica l’album “Colonna Sonora Originale” ricevendo un successo di critica al di là di ogni aspettativa. Nello stesso anno registra “Effetto Notte” un film studio Live dell’album al quale prendono parte il meglio dello scenario Indie italiano con artisti quali: Giovanni Gulino (Marta sui Tubi), Diego Mancino, Dente, Calibro35, Rodrigo d’Erasmo, Enzo Moretto (A Toys Orchestra), Gianluca de Rubertis (Il Genio).

      Nel 2012 DELLERA insieme agli Afterhours pubblica il nuovo disco “Padania”, si aggiudica il premio Miglior Voce 2012 KeepOn e viene votato dalla giuria del Premio Tenco come finalista per la migliore opera prima dell’anno.

      Il 15 Gennaio 2015 esce in tutti gli store digitali “Stare bene è pericoloso”, il nuovo disco.

      *ingresso €5,00 con tessera Arci 2018/19

    • Daniele Vitali e Matteo Greco al Larilò di Alessano
      21:30 -23:30
      2018.11.15

      Giovedi 15 Novembre, presentiamo una speciale serata di musica e poesia. Live @larilopiccoloristorante il “Concerto Poetico” diMatteo Greco e Daniele Vitali!
      Info e prenotazioni al n. +39 351 0149451

      piazza Don Tonino Bello

      ALESSANO

    • Salento Swing People Band live @Cantiere
      22:00 -23:59
      2018.11.15

      Ricordate quell’ondata di swing che un anno fa stravolse le nostre mura? 🕺 L’atmosfera riscoperta dell’America dei primi anni ’30?Preparatevi perché sta ritornando, con gradi di coinvolgimento ed esplosività maggiori…

      🚧 Giovedì 15 novembre 🚧, tutti in piedi (e con le scarpette più comode): si balla tutta la notte con la Salento Swing People BAND! 💃

      Dopo aver portato qui nel Sud Italia la cultura del Lindy Hop, fatto danzare intere comunità, città e generazioni in Puglia trasportando tutti nelle lontane atmosfere degli anni ’30/’40 con corsi e festival, sul palco del Cantiere fa tappa per la prima volta al completo la band formata da Larry Franco(direzione, voce, pianoforte), Stefano Rielli (contrabbasso), Alex Semprevivo(batteria) e Dee Dee Joy (voce).

      Musicisti 100% pugliesi e animatori delle serate e dei festival organizzati dalla più grande, giovane e attiva community di ballerini di Lindy Hop della Salento Swing People – di cui la band è progetto satellite – la Salento Swing People BAND riproporrà tra le mura del Cantiere i classici dello Swing anni ’30/’40 (e non solo) sotto la direzione di Larry Franco, pianista, crooner e jazz voice italiana tra le icone dello swing pugliese che ha girato il mondo con i suoi coloratissimi progetti.

      Lasciatevi contaminare dall’energia dello swing,
      sarà una grande festa 🎉, sempre birra in mano!

      🚧 Start h 22 🚧
      Ingresso gratuito

      Per prenotare un tavolo, 📞 3895142191
      Direzione artistica a cura di Titti Stomeo – TTevents

    • I Secondi Cugini live all'Off Side di Lecce
      22:00 -23:59
      2018.11.15
    • Maria Josè Esposito e Emilio Maggiulli live al Lox di Tricase
      22:00 -23:59
      2018.11.15
    • Celentarock live al Roast Meat di Soleto
      22:00 -23:59
      2018.11.15
    • Blumosso live al Caffè Letterario di Lecce
      22:00 -23:00
      2018.11.15

      Sensazioni, storie, ricordi. E immancabili, i dettagli: a volte un colore, un rumore. Altre ancora un sorriso, un posto, un suono, una voce. O una luce.

      E’ questo l’universo di Blumosso, progetto musicale nato dall’idea del cantautore e scrittore salentino Simone Perrone
      –> giovedì 15 novembre <–
      presenterà “In Un Baule Di Personalità Multiple”, l’ultimo album prodotto per XO la factory/ Cabezon Records, presso Caffè Letterario

      Insieme a Simone Perrone, i musicisti Matteo Bemolle De Benedittis (alle tastiere), Raf Qu (alle chitarre) e Roberto Fedele (alla batteria), creeranno un’atmosfera dove i brani del nuovo disco sveleranno in tutta la loro semplicità la storia di un amore discreto che, nato “in un albergo di Milano”, leggero, si racconterà in tutte le sue evoluzioni, tra mille difficoltà fino a spiegare il collegamento con un baule, da cui l’album prende il nome.

      “In un baule di personalità multiple” è il primo concept album di Blumosso, che brano dopo brano, catturerà l’attenzione di tutti, con il tono intimista e malinconico tipico del cantautorato vecchio stampo, da cui Simone Perrone prende ispirazione, in una veste più moderna dei nostri giorni

    • TRIO Gagliardi - Pellizzari live al Banco di Leccre
      22:00 -23:59
      2018.11.15
      Bottiglieria Il Banco

      Via Umberto I, 1, 73100 Lecce

      Trio Gagliardi – Pellizzari.
      Roberto Gagliardi: sax soprano, tenore, baritono, percussioni ; Morris Pellizzari: chitarra acustica ed elettrica ; Francesco Pellizzari batteria, percussioni.
      Musiche originali tra oriente e jazz.

16
  • Presentazione del romanzo “Io sono l’A-more” di Giovanna Politi
    18:00 -23:59
    2018.11.16

  • Viaggio in ombra – incontro con Annalaura Giannelli
    19:30 -23:59
    2018.11.16

    Libreria Idrusa

    Via Carlo Sangiovanni, 20, Alessano
    Viaggio in ombra” è il nuovo lavoro letterario di Annalaura Giannelli edito da Mario Adda Editore (con cui l’autrice ha già pubblicato nel 2012 “Di terra e d’anima” – Premio Progresso e Cultura Provincia di Bari 2014 e nel 2015 “La figlia del destino” – Premio Terre d’Oltremare 2016).

    La storia è ambientata a metà degli anni ’40 e vede protagonista la giovane maestrina milanese, Miriam Accogli di soli 24 anni, scampata miracolosamente alla “strage del Gorla” (una tragedia che il 20 ottobre del 1944 vide dissolversi nel nulla ed in pochi attimi un’intera scuola elementare di Milano e circa 200 anime tra piccoli alunni e docenti, a causa della deflagrazione di oltre 342 ordigni sganciati dai bombardieri americani sulla popolazione civile dei quartieri milanesi di Gorla e Precotto). L’edificio scolastico fu centrato in pieno.

    Miriam, unica superstite della strage, per tornare a vivere trova il coraggio di affrontare una sfida fuori da ogni logica che non sia riconducibile a quella del cuore: un viaggio alla ricerca di Salvatore, un giovane militare pugliese che l’ha sedotta e poi abbandonata dopo il congedo definitivo.

    Miriam non ha alcun riferimento se non il nome ed il cognome del suo amato: Salvatore Continisi.

    Inizia, così, questo viaggio straordinario e rocambolesco in un Salento immobile, povero, deserto, riarso dal sole d’agosto, battuto dal vento torrido di scirocco, eppure al contempo seducente, magico e misterioso come “Federico delli Mori, il Duca Bislacco di Biancamorte, soprannominato “il Mago” per alcune bisbigliate dicerie di paese che lo facevano capace di influenzare la sorte e gli eventi, di predire il futuro ed attivare malefici”; un viaggio carico di emozioni, di incontri e peripezie che porteranno la protagonista a maturare la consapevolezza che la ricerca messa in atto è tesa più a riappropriarsi di se stessa che dell’amato.

    Una storia anche di emancipazione e di riscatto sul piano del genere e dell’affermazione della femminilità, dunque, negli anni in cui nascere donna, soprattutto nel Mezzogiorno d’Italia, poteva rappresentare ancora una sciagura.

  • London Electro Sophistripop live al Celacanto di Marina Serra
    21:00 -23:59
    2018.11.16

    Celacanto

    SP358 – Via Carlo Mirabello, 3, 73039 Marina Serra

    Unisciti a noi per un evento originale!
    Venerdì 16 Novembre
    @ Celacanto (Comunità per Azioni)
    SP358 – Via Carlo Mirabello, 3 Marina Serra di Tricase, Puglia, Italia

    21.00 // Live // London Electro Sophistripop Cantante Produttrice Nat Ya con VJ Omoklasta e Gianluca Carluccio
    21.45 // Noella (Be Nice) Anteprima videoclip // Natale si capovolge in questa collaborazione buffa tra Londra e Salento con una principessa viziata, un fidanzato avaro e un trio di renne sciocche… l’angelo di Natale non approva!

    Con Nat Ya, Hainsley Lloyd Bennett, Sandro Rizzo, Alberto Piccinni, Marco Antonio Alessio e Paola Crisostomo. Prodotto e regista da Gabriele Quaranta; DOP Gianluca Carluccio; HMUA Paola Rizzo; Assistente Homeyra Crespi
    22.00 // Giochi // La proiezione sarà seguita da giochi festivi … pratica il lancio della palla di neve per avere la possibilità di vincere fantastici premi.
    Evento a cura di Biagino Bleve per Alchimista Incursioni Culturali in collaborazione con Celeacanto Tricase

    *

    Join us for a very special night!

    Friday November 16
    @ Celacanto (Comunità per Azioni)
    SP358 – Via Carlo Mirabello, 3 Marina Serra di Tricase, Puglia, Italy

    21.00 // Live // London Electro Sophistripop Singer Producer Nat Ya with VJ Omoklasta & Gianluca Carluccio

    21.45 // Noella (Be Nice) Music Video Preview // Christmas gets turned upside down in this riotous London – Salento collaboration featuring a spoiled princess, stingy boyfriend and trio of silly reindeer… the Christmas angel doesn’t approve!

    Featuring Nat Ya, Hainsley Lloyd Bennett, Sandro Rizzo, Alberto Piccinni, Marco Antonio Alessio and Paola Crisostomo.
    Produced and Directed by Gabriele Quaranta; DOP Gianluca Carluccio; HMUA Paola Rizzo; Assistant Homeyra Crespi

    22.00 // Fair Games // The screening will be followed by festive games… practise your snowball throwing for the chance to win groovy prizes.
    Event organised by Biagino Bleve for Alchimista Incursioni Culturali in collaboration with Celeacanto, Tricase

  • 16-18/11 Homo Faber: Massimo Donno racconta De Andrè Al Fondo Verri
    21:00 -23:59
    2018.11.16

    Fondo Verri

    Via Santa Maria del Paradiso, 8, 73100 Lecce

    HOMO FABER – Massimo Donno racconta l’Opera Omnia di Fabrizio De Andrè

    Tre serate per un viaggio nell’intera discografia di Fabrizio de André, con numerosi ospiti:
    – venerdì 16: Eleonora PascarelliSimone FrancoEmanuela Gabrieli
    1966 Tutto Fabrizio De Andrè
    1967 Volume I
    1968 Tutti morimmo a stento
    1968 Volume III
    1969 Nuvole Barocche
    1970 Il pescatore (SINGOLO)

    – sabato 17: Valerio DanieleAurelia CipolliniGianluca Milanese
    1970 La buona novella
    1971 Non al denaro non all’amore nè al cielo
    1973 Storia di un impiegato
    1974 Canzoni
    1975 Volume 8

    – domenica 18: Mino De SantisLuigi MarianoPalmiro DuranteEnzo MarenaciVince Abbracciante
    1978 Rimini
    1980 Una storia sbagliata/Titti (DUE BRANI)
    1981 Fabrizio De André (Indiano)
    1984 Creuza de mä
    1990 Le nuvole
    1996 Anime Salve

    Fabrizio De Andrè è considerato uno dei più grandi cantautori italiani, facente parte a pieno titolo della letteratura italiana del ‘900. In questa trentennale opera, il cantautore Massimo Donno, effettuerà un viaggio. Un viaggio, che inizia nel 1940 e finisce nel 1999, che parte da Genova e finisce a Milano, che esplora tutto ciò che accade tra “Tutto Fabrizio De Andrè” del 1966 ed “Anime Salve” del 1996. Trent’anni di musica, poesia, posizioni ideologiche e politiche, vicende umane in un Italia in continuo movimento. Una voce e una chitarra, quelle del cantautore Massimo Donno, per raccontare Fabrizio De Andrè a vent’anni dalla sua scomparsa, narrare la sua Genova, il suo amore, la sua anarchia, la sua solitudine.

    Massimo Donno è cantautore e musicista salentino. Si divide tra scrittura, cantautorato e teatro. Realizza il suo primo album solista nel 2013 dal titolo “Amore e Marchette”. Diverse le collaborazioni, da Alberto Bertoli a Luciano Melchionna, da Juan Carlos “Flaco” Biondini a Mirko Menna, da Maurizio Geri a Riccardo Tesi con il quale realizza “Partenze” (Visage Music- 2015), album che i giurati del Premio Tenco inseriscono nella rosa dei migliori 49 album italiani dell’anno. Nel giugno 2017 pubblica un nuovo lavoro, libro e CD, dal titolo “Viva il Re!” (Squilibri Editore-Visage Music), eseguito con un ensemble bandistico di venti elementi, con il prezioso contributo di Gabriele Mirabassi e Lucilla Galeazzi. E’ attualmente in tour in Italia ed in Europa per portare in giro i brani del suo ultimo album.

    Ingresso libero – sottoscrizione volontaria
    Fondo Verri
    Via Santa Maria del Paradiso, 8, 73100 Lecce LE

  • Andrea Baccassino live al Gioppo Park di Nardò
    21:30 -23:59
    2018.11.16

  • Massimo Vecchi-Cico Falzone dei Nomadi / Acoustic in Sezione
    21:30 -22:30
    2018.11.16

    Tornano più carichi del solito, con la voglia di far divertire ed emozionare tutte le persone presenti.
    La Sezione – Melpignano

    Via Roma 14, 73020 Melpignano, Puglia, Italy
  • Gli Avvocati Divorzisti live al Mercato di Leuca
    22:00 -23:59
    2018.11.16

    Dopo una piccola pausa torna il Mercato e tornano gli Avvocati!!! 📣 🎙🕺🏻
    Vi aspettiamo venerdì sera per festeggiare con un’edizione speciale!
    Per prenotare chiamaci al +39 391 7714075 📞

  • Freezap live al Gallone di Tricase
    22:00 -23:00
    2018.11.16

  • Canzonitaliane live al Latino di Campi
    22:00 -23:59
    2018.11.16

  • Arpioni live alla Nuova Ferramenta di Lecce
    22:00 -23:59
    2018.11.16

    Sono tornati e vi faranno ballare “Una volta ancora” con il loro ritmo in levare, ripercorrendo i più grandi successi di una lunga carriera. Gli Arpionivi aspettano venerdì 16 novembre a La Nuova Ferramenta Arci per una data imperdibile del loro nuovo tour.

    A circa 30 anni dall’esordio nel 1990 e dopo una pausa che li ha visti uscire dalle scene nel 2008 – anno in cui decisero di sciogliersi – la band bergamasca riaccende i motori con un repertorio fatto di storie di lotta e di vita e per uno show da ballare e cantare insieme dall’inizio alla fine.

    Gli Arpioni sono Stefano Ferri (voce), Franco Scarpellini (chitarra, voce), Marcello Aloe (sax), Alessandro Marzetti (tromba), Pierluigi Caracchi (piano), Luca Mazzola (batteria) e Francesco Puccianti (basso).

    Un filo conduttore fatto di musica e impegno sociale che li ha portati dalle prime cover dei classici giamaicani e inglesi, a girare su e giù per l’Italia con il padrino cubano dello ska Laurel Aitken, fino a Pamplona dove hanno conosciuto e iniziato a collaborare con Tonino Carotone. Un sodalizio con l’istrionico cantante spagnolo che li avrebbe portati al successo di “Me cago en el amor”.

    Il primo lavoro, autoprodotto, arriva nel 1995, con “Papalagi”, che li fa conoscere al grande pubblico. La storia degli Arpioni si ferma nel 2005 con l’ultimo album, il quinto, “Malacabeza”, quello di maggiore successo, ricco di collaborazioni importanti come Roy Paci, Valerio Mastrandrea e Lele Vanolli; un disco che conteneva tra gli altri il brano “Una storia disonesta”, tormentone della fine anni 70 del novecento, arrangiata con la supervisione e il contributo canoro di Stefano Rosso, che ne fu autore.

    Dopo tre anni di tournée ininterrotta, la decisione della band nel 2008 di fermare la macchina e scendere.

    Dopo otto anni in cui l’affetto dei fan e l’ascolto da parte di appassionati di ogni dove non è mai venuto meno, i “rude boys” sono tornati in città e vi aspettano a La Nuova Ferramenta per un concerto speciale a tutto ska.

    *ingresso gratuito con tessera Arci 2018/2019

  • Illegal Trio live al Must di Calimera
    22:00 -23:59
    2018.11.16

    Rivivremo i piu grandi successi di Manu chao, mannarino, gogol bordello, bob marley🎵

    Info e pren 3312572354 – Star h.21.30

    via Foscolo – CALIMERA

  • White Queen live al Jack n Jill di Cutrofiano
    22:00 -23:59
    2018.11.16

    RITORNANO A GRANDE RICHIESTA I WHITE QUEEN AL JACK’N JILL DI CUTROFIANO ..
    UN EVENTO ESCLUSIVO IN OCCASIONE DEL ” COMPLEANNO” DI FREDDY MERCURY …
    DATA UNICA CON UNO SPETTACOLO UNICO !!
    INGRESSO LIBERO
    INFO & PRENOTAZIONE TAVOLI CENA 3339753981

  • Dario Lotti djset al Borghese di Poggiardo
    22:00 -23:59
    2018.11.16

  • Unity And Love Live Barra84
    22:00 -23:59
    2018.11.16

    via Surano

    NOCIGLIA

    Membri del gruppo
    Massimo Colazzo – Leo Cannazza – Pierangelo Chiga – Francesco Fuso – Emanuele Massafra – Emanuele Carcagni
    Informazioni
    La band si fonda sull’idea di un reggae dai ritmi ballabili e su un sound caratterizzato da strumenti classici sostenuti dall’elettronica.
  • Live Music del PepeNero con “Mamasté”
    22:00 -23:59
    2018.11.16

  • Gaia Rollo in quartet!
    22:00 -23:59
    2018.11.16

    con stefano compagnone al basso, max ingrosso alla batteria, stefano pellegrino al pianoforte e la voce di gaia rollo; dal jazz al pop italiano e internazionale
    Joyce Irish Pub Lecce

    via Matteo da Lecce 5, 73100 Lecce
  • GARAGE 99 Live @ Aputea Concept Bar, Gallipoli!
    22:00 -23:59
    2018.11.16

  • Davide Sergi e Giovanni Marzo live allo Shakespeare di Casarano
    22:00 -23:59
    2018.11.16

    via Vecchia Matino

    start 22

    ingresso libero

    #CANTAUTORATO ITALIANO

  • TWOgether LIVE – Bakayokò – Parabita
    22:00 -23:59
    2018.11.16

  • Venerdì Pizzicato Cena Concerto Jam Session
    22:00 -23:59
    2018.11.16

  • Altri eventi
    • Presentazione del romanzo "Io sono l'A-more" di Giovanna Politi
      18:00 -23:59
      2018.11.16
    • Viaggio in ombra - incontro con Annalaura Giannelli
      19:30 -23:59
      2018.11.16

      Libreria Idrusa

      Via Carlo Sangiovanni, 20, Alessano
      Viaggio in ombra” è il nuovo lavoro letterario di Annalaura Giannelli edito da Mario Adda Editore (con cui l’autrice ha già pubblicato nel 2012 “Di terra e d’anima” – Premio Progresso e Cultura Provincia di Bari 2014 e nel 2015 “La figlia del destino” – Premio Terre d’Oltremare 2016).

      La storia è ambientata a metà degli anni ’40 e vede protagonista la giovane maestrina milanese, Miriam Accogli di soli 24 anni, scampata miracolosamente alla “strage del Gorla” (una tragedia che il 20 ottobre del 1944 vide dissolversi nel nulla ed in pochi attimi un’intera scuola elementare di Milano e circa 200 anime tra piccoli alunni e docenti, a causa della deflagrazione di oltre 342 ordigni sganciati dai bombardieri americani sulla popolazione civile dei quartieri milanesi di Gorla e Precotto). L’edificio scolastico fu centrato in pieno.

      Miriam, unica superstite della strage, per tornare a vivere trova il coraggio di affrontare una sfida fuori da ogni logica che non sia riconducibile a quella del cuore: un viaggio alla ricerca di Salvatore, un giovane militare pugliese che l’ha sedotta e poi abbandonata dopo il congedo definitivo.

      Miriam non ha alcun riferimento se non il nome ed il cognome del suo amato: Salvatore Continisi.

      Inizia, così, questo viaggio straordinario e rocambolesco in un Salento immobile, povero, deserto, riarso dal sole d’agosto, battuto dal vento torrido di scirocco, eppure al contempo seducente, magico e misterioso come “Federico delli Mori, il Duca Bislacco di Biancamorte, soprannominato “il Mago” per alcune bisbigliate dicerie di paese che lo facevano capace di influenzare la sorte e gli eventi, di predire il futuro ed attivare malefici”; un viaggio carico di emozioni, di incontri e peripezie che porteranno la protagonista a maturare la consapevolezza che la ricerca messa in atto è tesa più a riappropriarsi di se stessa che dell’amato.

      Una storia anche di emancipazione e di riscatto sul piano del genere e dell’affermazione della femminilità, dunque, negli anni in cui nascere donna, soprattutto nel Mezzogiorno d’Italia, poteva rappresentare ancora una sciagura.

    • London Electro Sophistripop live al Celacanto di Marina Serra
      21:00 -23:59
      2018.11.16
      Celacanto

      SP358 – Via Carlo Mirabello, 3, 73039 Marina Serra

      Unisciti a noi per un evento originale!
      Venerdì 16 Novembre
      @ Celacanto (Comunità per Azioni)
      SP358 – Via Carlo Mirabello, 3 Marina Serra di Tricase, Puglia, Italia

      21.00 // Live // London Electro Sophistripop Cantante Produttrice Nat Ya con VJ Omoklasta e Gianluca Carluccio
      21.45 // Noella (Be Nice) Anteprima videoclip // Natale si capovolge in questa collaborazione buffa tra Londra e Salento con una principessa viziata, un fidanzato avaro e un trio di renne sciocche… l’angelo di Natale non approva!

      Con Nat Ya, Hainsley Lloyd Bennett, Sandro Rizzo, Alberto Piccinni, Marco Antonio Alessio e Paola Crisostomo. Prodotto e regista da Gabriele Quaranta; DOP Gianluca Carluccio; HMUA Paola Rizzo; Assistente Homeyra Crespi
      22.00 // Giochi // La proiezione sarà seguita da giochi festivi … pratica il lancio della palla di neve per avere la possibilità di vincere fantastici premi.
      Evento a cura di Biagino Bleve per Alchimista Incursioni Culturali in collaborazione con Celeacanto Tricase

      *

      Join us for a very special night!

      Friday November 16
      @ Celacanto (Comunità per Azioni)
      SP358 – Via Carlo Mirabello, 3 Marina Serra di Tricase, Puglia, Italy

      21.00 // Live // London Electro Sophistripop Singer Producer Nat Ya with VJ Omoklasta & Gianluca Carluccio

      21.45 // Noella (Be Nice) Music Video Preview // Christmas gets turned upside down in this riotous London – Salento collaboration featuring a spoiled princess, stingy boyfriend and trio of silly reindeer… the Christmas angel doesn’t approve!

      Featuring Nat Ya, Hainsley Lloyd Bennett, Sandro Rizzo, Alberto Piccinni, Marco Antonio Alessio and Paola Crisostomo.
      Produced and Directed by Gabriele Quaranta; DOP Gianluca Carluccio; HMUA Paola Rizzo; Assistant Homeyra Crespi

      22.00 // Fair Games // The screening will be followed by festive games… practise your snowball throwing for the chance to win groovy prizes.
      Event organised by Biagino Bleve for Alchimista Incursioni Culturali in collaboration with Celeacanto, Tricase

    • 16-18/11 Homo Faber: Massimo Donno racconta De Andrè Al Fondo Verri
      21:00 -23:59
      2018.11.16
      Fondo Verri

      Via Santa Maria del Paradiso, 8, 73100 Lecce

      HOMO FABER – Massimo Donno racconta l’Opera Omnia di Fabrizio De Andrè

      Tre serate per un viaggio nell’intera discografia di Fabrizio de André, con numerosi ospiti:
      – venerdì 16: Eleonora PascarelliSimone FrancoEmanuela Gabrieli
      1966 Tutto Fabrizio De Andrè
      1967 Volume I
      1968 Tutti morimmo a stento
      1968 Volume III
      1969 Nuvole Barocche
      1970 Il pescatore (SINGOLO)

      – sabato 17: Valerio DanieleAurelia CipolliniGianluca Milanese
      1970 La buona novella
      1971 Non al denaro non all’amore nè al cielo
      1973 Storia di un impiegato
      1974 Canzoni
      1975 Volume 8

      – domenica 18: Mino De SantisLuigi MarianoPalmiro DuranteEnzo MarenaciVince Abbracciante
      1978 Rimini
      1980 Una storia sbagliata/Titti (DUE BRANI)
      1981 Fabrizio De André (Indiano)
      1984 Creuza de mä
      1990 Le nuvole
      1996 Anime Salve

      Fabrizio De Andrè è considerato uno dei più grandi cantautori italiani, facente parte a pieno titolo della letteratura italiana del ‘900. In questa trentennale opera, il cantautore Massimo Donno, effettuerà un viaggio. Un viaggio, che inizia nel 1940 e finisce nel 1999, che parte da Genova e finisce a Milano, che esplora tutto ciò che accade tra “Tutto Fabrizio De Andrè” del 1966 ed “Anime Salve” del 1996. Trent’anni di musica, poesia, posizioni ideologiche e politiche, vicende umane in un Italia in continuo movimento. Una voce e una chitarra, quelle del cantautore Massimo Donno, per raccontare Fabrizio De Andrè a vent’anni dalla sua scomparsa, narrare la sua Genova, il suo amore, la sua anarchia, la sua solitudine.

      Massimo Donno è cantautore e musicista salentino. Si divide tra scrittura, cantautorato e teatro. Realizza il suo primo album solista nel 2013 dal titolo “Amore e Marchette”. Diverse le collaborazioni, da Alberto Bertoli a Luciano Melchionna, da Juan Carlos “Flaco” Biondini a Mirko Menna, da Maurizio Geri a Riccardo Tesi con il quale realizza “Partenze” (Visage Music- 2015), album che i giurati del Premio Tenco inseriscono nella rosa dei migliori 49 album italiani dell’anno. Nel giugno 2017 pubblica un nuovo lavoro, libro e CD, dal titolo “Viva il Re!” (Squilibri Editore-Visage Music), eseguito con un ensemble bandistico di venti elementi, con il prezioso contributo di Gabriele Mirabassi e Lucilla Galeazzi. E’ attualmente in tour in Italia ed in Europa per portare in giro i brani del suo ultimo album.

      Ingresso libero – sottoscrizione volontaria
      Fondo Verri
      Via Santa Maria del Paradiso, 8, 73100 Lecce LE

    • Andrea Baccassino live al Gioppo Park di Nardò
      21:30 -23:59
      2018.11.16
    • Massimo Vecchi-Cico Falzone dei Nomadi / Acoustic in Sezione
      21:30 -22:30
      2018.11.16
      Tornano più carichi del solito, con la voglia di far divertire ed emozionare tutte le persone presenti.
      La Sezione – Melpignano

      Via Roma 14, 73020 Melpignano, Puglia, Italy
    • Gli Avvocati Divorzisti live al Mercato di Leuca
      22:00 -23:59
      2018.11.16

      Dopo una piccola pausa torna il Mercato e tornano gli Avvocati!!! 📣 🎙🕺🏻
      Vi aspettiamo venerdì sera per festeggiare con un’edizione speciale!
      Per prenotare chiamaci al +39 391 7714075 📞

    • Freezap live al Gallone di Tricase
      22:00 -23:00
      2018.11.16
    • Canzonitaliane live al Latino di Campi
      22:00 -23:59
      2018.11.16
    • Arpioni live alla Nuova Ferramenta di Lecce
      22:00 -23:59
      2018.11.16

      Sono tornati e vi faranno ballare “Una volta ancora” con il loro ritmo in levare, ripercorrendo i più grandi successi di una lunga carriera. Gli Arpionivi aspettano venerdì 16 novembre a La Nuova Ferramenta Arci per una data imperdibile del loro nuovo tour.

      A circa 30 anni dall’esordio nel 1990 e dopo una pausa che li ha visti uscire dalle scene nel 2008 – anno in cui decisero di sciogliersi – la band bergamasca riaccende i motori con un repertorio fatto di storie di lotta e di vita e per uno show da ballare e cantare insieme dall’inizio alla fine.

      Gli Arpioni sono Stefano Ferri (voce), Franco Scarpellini (chitarra, voce), Marcello Aloe (sax), Alessandro Marzetti (tromba), Pierluigi Caracchi (piano), Luca Mazzola (batteria) e Francesco Puccianti (basso).

      Un filo conduttore fatto di musica e impegno sociale che li ha portati dalle prime cover dei classici giamaicani e inglesi, a girare su e giù per l’Italia con il padrino cubano dello ska Laurel Aitken, fino a Pamplona dove hanno conosciuto e iniziato a collaborare con Tonino Carotone. Un sodalizio con l’istrionico cantante spagnolo che li avrebbe portati al successo di “Me cago en el amor”.

      Il primo lavoro, autoprodotto, arriva nel 1995, con “Papalagi”, che li fa conoscere al grande pubblico. La storia degli Arpioni si ferma nel 2005 con l’ultimo album, il quinto, “Malacabeza”, quello di maggiore successo, ricco di collaborazioni importanti come Roy Paci, Valerio Mastrandrea e Lele Vanolli; un disco che conteneva tra gli altri il brano “Una storia disonesta”, tormentone della fine anni 70 del novecento, arrangiata con la supervisione e il contributo canoro di Stefano Rosso, che ne fu autore.

      Dopo tre anni di tournée ininterrotta, la decisione della band nel 2008 di fermare la macchina e scendere.

      Dopo otto anni in cui l’affetto dei fan e l’ascolto da parte di appassionati di ogni dove non è mai venuto meno, i “rude boys” sono tornati in città e vi aspettano a La Nuova Ferramenta per un concerto speciale a tutto ska.

      *ingresso gratuito con tessera Arci 2018/2019

    • Illegal Trio live al Must di Calimera
      22:00 -23:59
      2018.11.16

      Rivivremo i piu grandi successi di Manu chao, mannarino, gogol bordello, bob marley🎵

      Info e pren 3312572354 – Star h.21.30

      via Foscolo – CALIMERA

    • White Queen live al Jack n Jill di Cutrofiano
      22:00 -23:59
      2018.11.16

      RITORNANO A GRANDE RICHIESTA I WHITE QUEEN AL JACK’N JILL DI CUTROFIANO ..
      UN EVENTO ESCLUSIVO IN OCCASIONE DEL ” COMPLEANNO” DI FREDDY MERCURY …
      DATA UNICA CON UNO SPETTACOLO UNICO !!
      INGRESSO LIBERO
      INFO & PRENOTAZIONE TAVOLI CENA 3339753981

    • Dario Lotti djset al Borghese di Poggiardo
      22:00 -23:59
      2018.11.16
    • Unity And Love Live Barra84
      22:00 -23:59
      2018.11.16

      via Surano

      NOCIGLIA

      Membri del gruppo
      Massimo Colazzo – Leo Cannazza – Pierangelo Chiga – Francesco Fuso – Emanuele Massafra – Emanuele Carcagni
      Informazioni
      La band si fonda sull’idea di un reggae dai ritmi ballabili e su un sound caratterizzato da strumenti classici sostenuti dall’elettronica.
    • Live Music del PepeNero con "Mamasté"
      22:00 -23:59
      2018.11.16
    • Gaia Rollo in quartet!
      22:00 -23:59
      2018.11.16
      con stefano compagnone al basso, max ingrosso alla batteria, stefano pellegrino al pianoforte e la voce di gaia rollo; dal jazz al pop italiano e internazionale
      Joyce Irish Pub Lecce

      via Matteo da Lecce 5, 73100 Lecce
    • GARAGE 99 Live @ Aputea Concept Bar, Gallipoli!
      22:00 -23:59
      2018.11.16
    • Davide Sergi e Giovanni Marzo live allo Shakespeare di Casarano
      22:00 -23:59
      2018.11.16

      via Vecchia Matino

      start 22

      ingresso libero

      #CANTAUTORATO ITALIANO

    • TWOgether LIVE - Bakayokò - Parabita
      22:00 -23:59
      2018.11.16
    • Venerdì Pizzicato Cena Concerto Jam Session
      22:00 -23:59
      2018.11.16
17
  • Naufragi e Approdi / 11 anni di Knos
    10:00 -23:59
    2018.11.17

    “Naufragi e approdi: 11 anni di Knos”

    Invito a una giornata di bilanci e rilanci. La tua partecipazione è fondamentale!

    La partecipazione è libera e gratuita.
    (Foto di copertina Maurizio Buttazzo)

    __________________________________________________________________
    Approdare o farsi approdo?

    Su un molo ci si attracca, ma non si approda.
    Ci vuole una caletta, una spiaggia libera, un luogo ospitale per sbarchi e naufragi. Un porto naturale per partenze e arrivi.
    Dove ciò che conta è chi porta, lascia, prende o porta via.
    E se approdare volesse dire che ci si è fatti approdo?

    Come quando una barca sgangherata salpa speranzosa contro sicura tempesta.
    E dopo il naufragio, neanche un filo di vento. In mezzo al mare.
    Poche scorte e la barca da riparare.
    Tra una deriva e un’altra, una mattina, l’ipotesi di un’isola.
    Sorriso indigeno e quell’aria così esotica…
    ___________________________________________________________________

    Undici anni dopo l’inaugurazione delle Manifatture Knos (il 17 novembre 2007) abbiamo il piacere di invitarvi al nuovo compleanno di quello che nel frattempo è diventato un centro culturale indipendente di respiro internazionale.

    Durante la giornata del 17 novembre 2018 discuteremo del senso e del futuro di esperienze culturali come i centri indipendenti con tutti i cittadini, gli artisti, gli operatori culturali, e gli appartenenti al mondo associativo e delle istituzioni che saranno interessati, attraverso un momento di confronto pubblico che avrà luogo la mattina. La discussione si svolgerà in tavoli di lavoro che produrranno report dai quali scaturirà un documento pubblico.

    Nel pomeriggio presenteremo i risultati della discussione e ragioneremo sul tema dell’impatto dei centri culturali nella rigenerazione urbana. Poi presenteremo al pubblico R.I.C.C.I., una rete italiana di centri culturali indipendenti. In serata la grande festa del Knos con vari eventi e spettacoli a cura di coloro che vivono il Knos tutti i giorni e di vari ospiti: le videoinstallazione di Le Wonder, l’aperitivo offerto dal Mercato Contadino con dj-set di Thoyma, lo spettacolo di circo di The Sprockets ed Ecosistema, performance con Roberto Dell’Orco. A chiudere la Festa k10+1!

    PROGRAMMA DELLA GIORNATA DEL 17 NOVEMBRE
    NAUFRAGI E APPRODI: 11 ANNI DI KNOS

    Sabato 17 Novembre
    10.00 || Quali riferimenti?
    Ispirazioni con Sandy Fitzgerald, Roberto Covolo, Elefterios Kechagioglou, Michele Loiacono, Antonella Agnoli
    11.00 || A che servono i cittadini?
    Pratiche, idee, visioni a confronto in tavoli di lavoro
    17.00 || È nata RICCI
    Presentazione della Rete Italiana di Centri Culturali Indipendenti in contemporanea con DOM la cupola del Pilastro di Bologna e Zo Centro Culture Contemporanee di Catania
    17.30 || Tekno-Kosmo-Matto
    Videoinstallazione di Le Wonder
    19.30 || Aperitivo offerto dal Mercato Contadino con dj-set di THOYMA
    20.00 || The Sprockets Show
    spettacolo di circo
    20.30 || Ecosistema
    performance con Roberto Dell’Orco
    22.30 || Festa k10+1

    La giornata del 17 novembre è realizzata insieme a tutti coloro che animano il Knos tutti i giorni:

    Sud-Est Climb IndoorCirknosThe SprocketsPrincipio Attivo TeatroBelTango LecceCompagnia TarantarteR&D VIBES trasmissione di cultura e musica roots & dubOltre Mercato Salento / The Bridge CraneStraccetti E RivoluzioneKrill AcademySabino TamborraStefano De Razza PlanelliPiazza BarattoSTEAM AtelierFab Lab Lecce KnosCiclofficina Popolare Knos di LecceFermenti LatticiFactory Compagnia/ Associazione Centro Multiculturale Etnos

    In collaborazione con

    L’Ecole Nationale Supérieure d’Architecture de Paris La Villette, DiARC Università Federico II Napoli, Rete Italiana Centri Culturali Indipendenti (RICCI), Trans Europe HallesColoco AndCoLabuat TarantoComune di LecceProvincia di LecceApulia Film Commission.

    Con il sostegno di

    Creative Lenses – Creative Europe Programme e Knos orchestra senza confini – Presidenza del Consiglio dei Ministri

    La partecipazione è libera e gratuita.

  • La prova – The repetition
    21:00 -23:59
    2018.11.17

    Questa sera ai nastri di partenza “QUARTA PARETE” la rassegna organizzata dalla compagnia Terrammare Teatro!
    oggi, 17 NOVEMBRE 2018 alle ore 21:00 si alza il sipario su “Lo spettatore incantato”,
    la stagione teatrale 2018/2019 del Teatro Comunale di Nardò, anche quest’anno frutto della felice collaborazione tra Comune di Nardò, Teatro Pubblico Pugliese e TerramMare Teatro.
    In scena lo spettacolo “La prova – The repetition” della compagnia ASTRAGALI TEATRO!

    Una compagnia di girovaghi cerca di mettere in scena una commedia, ma niente funziona. Il teatro non si trova e gli attori non arrivano. Una commedia dell’ambiguità, una riflessione sul meccanismo del doppio. Partendo da Anfitrione, una delle commedie latine più note, attraversa uno dei sistemi teatrali per eccellenza: la commedia degli equivoci. Nell’epoca attuale delle fake news e della post-verità, questo classico comico apre ad un elemento di trasformazione, di metamorfosi concreta delle identità, che non sono mai fisse e definitive. Equivoco è, nella sua etimologia, la voce uguale: il fraintendimento di una cosa che dice e richiama altro, che contrabbanda identità e stravolge il senso delle cose. Astragali Teatro presenta uno spettacolo in cui il plurilinguismo è strumento importante per esprimere il potenziale sincretico della diversità, dei processi di scambio, della ricchezza poetica delle lingue.

    Ingresso in sala a partire dalle ore 20:30, sipario alle ore 21.
    Il botteghino è aperto a partire dalle ore 18. Per informazioni i numeri a cui chiamare sono 0833 571871, 389 7983629, 329 3504825.

  • Nico Maraja e le Cicloavventure al Celacanto
    21:00 -23:59
    2018.11.17

    Celacanto

    SP358 – Via Carlo Mirabello, 3, 73039 Marina Serra
    È appena partito il cantautore Nico Maraja, naturalmente in bici! Prima tappa Chieti…
    Sabato 17 novembre sarà ospite nel nostro Celacanto di Marina Serra, una serata dedicata alla musica e a racconti sfiziosi vissuti su due ruote 🚴🏽‍♂️
    Una serata tra amici!
  • 16-18/11 Homo Faber: Massimo Donno racconta De Andrè Al Fondo Verri
    21:00 -23:59
    2018.11.17

    Fondo Verri

    Via Santa Maria del Paradiso, 8, 73100 Lecce

    HOMO FABER – Massimo Donno racconta l’Opera Omnia di Fabrizio De Andrè

    Tre serate per un viaggio nell’intera discografia di Fabrizio de André, con numerosi ospiti:
    – venerdì 16: Eleonora PascarelliSimone FrancoEmanuela Gabrieli
    1966 Tutto Fabrizio De Andrè
    1967 Volume I
    1968 Tutti morimmo a stento
    1968 Volume III
    1969 Nuvole Barocche
    1970 Il pescatore (SINGOLO)

    – sabato 17: Valerio DanieleAurelia CipolliniGianluca Milanese
    1970 La buona novella
    1971 Non al denaro non all’amore nè al cielo
    1973 Storia di un impiegato
    1974 Canzoni
    1975 Volume 8

    – domenica 18: Mino De SantisLuigi MarianoPalmiro DuranteEnzo MarenaciVince Abbracciante
    1978 Rimini
    1980 Una storia sbagliata/Titti (DUE BRANI)
    1981 Fabrizio De André (Indiano)
    1984 Creuza de mä
    1990 Le nuvole
    1996 Anime Salve

    Fabrizio De Andrè è considerato uno dei più grandi cantautori italiani, facente parte a pieno titolo della letteratura italiana del ‘900. In questa trentennale opera, il cantautore Massimo Donno, effettuerà un viaggio. Un viaggio, che inizia nel 1940 e finisce nel 1999, che parte da Genova e finisce a Milano, che esplora tutto ciò che accade tra “Tutto Fabrizio De Andrè” del 1966 ed “Anime Salve” del 1996. Trent’anni di musica, poesia, posizioni ideologiche e politiche, vicende umane in un Italia in continuo movimento. Una voce e una chitarra, quelle del cantautore Massimo Donno, per raccontare Fabrizio De Andrè a vent’anni dalla sua scomparsa, narrare la sua Genova, il suo amore, la sua anarchia, la sua solitudine.

    Massimo Donno è cantautore e musicista salentino. Si divide tra scrittura, cantautorato e teatro. Realizza il suo primo album solista nel 2013 dal titolo “Amore e Marchette”. Diverse le collaborazioni, da Alberto Bertoli a Luciano Melchionna, da Juan Carlos “Flaco” Biondini a Mirko Menna, da Maurizio Geri a Riccardo Tesi con il quale realizza “Partenze” (Visage Music- 2015), album che i giurati del Premio Tenco inseriscono nella rosa dei migliori 49 album italiani dell’anno. Nel giugno 2017 pubblica un nuovo lavoro, libro e CD, dal titolo “Viva il Re!” (Squilibri Editore-Visage Music), eseguito con un ensemble bandistico di venti elementi, con il prezioso contributo di Gabriele Mirabassi e Lucilla Galeazzi. E’ attualmente in tour in Italia ed in Europa per portare in giro i brani del suo ultimo album.

    Ingresso libero – sottoscrizione volontaria
    Fondo Verri
    Via Santa Maria del Paradiso, 8, 73100 Lecce LE

  • •Petrolio•Bad Girl•Nakbyte•live@Istanbul Cafè
    22:00 -23:59
    2018.11.17

    via Sstazione – SQUINZANO

  • Johnny Cash Experience live al Levera di Galatina
    22:00 -23:59
    2018.11.17

    Johnny Cash Experience è un omaggio al cantautore, chitarrista e attore statunitense, icona della country music.

    Lo spettacolo ripercorre la leggenda dell’uomo “vestito di nero”, The Man In Black, come fu definito per via del suo abbigliamento, attraverso storie, aneddoti ed i migliori brani della sua intera carriera.

    Il repertorio ripercorre la carriera della leggenda del country dall’esordio con la Sun Record del 1955 con il classico
    sound “Boom-Chicka-Boom”, passando per alcuni celebri Talking Blues e per il Rockabilly di fine anni ’70, fino agli ultimi
    album.I grandi classici come “Ring of Fire”, “Walk the line” e “Folsom Prison Blues” saranno alternati ad alcune delle
    cover registrate negli ultimi album della sua carriera (“Hurt”, “Solitary Man”, “She Used to love me alot”).

    Voce/Chitarra acustica: Matteo Greco
    Chitarra elettrica: Luca Mazzotta
    Percussioni: Flavio Aprile

    Levèra
    via Bellini 24 – Noha (di Galatina)
    info: levera.arci@gmail.com | 389 4250571

    Durante la serata ci sarà la possibilità di ordinare delle pizze per una piacevole cena conviviale.

    Ingresso gratuito con tessera ARCI.

  • Planimo Live@Mujmuné a Leverano
    22:00 -23:59
    2018.11.17

    Planimo Live@Mujmuné

    Associazione Mujmuné Asuddinessunnord – Via Roma 23/25, Leverano

    I Planimo sono il frutto di tutto quello che non dovrebbe mai essere miscelato insieme: la loro è una retorica schiettezza derivata dalla messa al bando dei pensieri sovversivi, dei calci, della sociopatia, del barocchismo e della pazienza indù.
    Si odiano, si fanno schifo, si sputano in faccia, si prendono a schiaffi, sono incostanti e scostanti, costruttivi e distruttivi, ma come diceva un tale: “Non dite a qualcuno che non lo può fare”.
    Tra un live e l’altro (tra cui La Sagra del Diavolo 2018) sono ora al lavoro sul loro primo concept.

  • Bar Italia al Movida di Tricase
    22:00 -23:59
    2018.11.17

  • Bonasciana Dancehall Party
    22:00 -23:59
    2018.11.17

  • Wilde legge Wilde a Tricase
    22:00 -23:59
    2018.11.17

    – La voce di Wilde per gli scritti di Wilde – Serata dedicata al grande scrittore inglese Oscar Wilde al Due Lune Teatro Tenda di Tricase con “Wilde legge Wilde”. Un omaggio del cantautore salentino Michele Wilde, all’autore del “Ritratto di Dorian Gray” e di tanti altri capolavori della letteratura del ‘900. La regia è di Giovanni Probo. Inizio ore 21.30 in via Antonio Micetti, 2.
    Info: 328/1569326.
  • Rusty Trombone Max Nocco&Massimo Pasca Live Painting
    22:00 -23:59
    2018.11.17

  • NoName live al Jameson di Salve
    22:00 -23:59
    2018.11.17

    📣❌ 7 anni di Jameson ❌📢
    JAMESON festeggia i suoi primi 7 anni !!
    Lo farà insieme a noi !!
    Vi faremo ballare , emozionare con la musica più bella dagli anni sessanta ad oggi !!
    Vi aspettiamo a Salve in via Don Minzoni 7 , start ore 22.00 !!
    Non mancate… 🖤NoName🖤

  • Cool Plecs live all’Aputea di Gallipoli
    22:00 -23:59
    2018.11.17

    info e tavoli 349 5049038

    via D’Angiò

    GALLIPOLI

  • Carlo Cafiero Blues Band live al Rojo di Alezio
    22:00 -23:59
    2018.11.17

  • Hound Dogs live al T&T di Taviano
    22:00 -23:59
    2018.11.17

  • Illegal Trio live al Core di Casarano
    22:00 -23:59
    2018.11.17

  • Saturday Night Fever al Jack n Jill di Cutrofiano
    22:00 -23:59
    2018.11.17

  • Party Reggaeton al Caffè del Teatro di Aradeo
    22:00 -23:59
    2018.11.17

  • White Horse Country Duo live al Barlento di Morciano
    22:00 -23:59
    2018.11.17

  • Lady Queen Pianorock a Sternatia
    22:00 -23:59
    2018.11.17

  • Fuori dal Coro live al Corto Maltese di Lecce
    22:00 -23:59
    2018.11.17

    http://www.cortomaltesejazzclub.it/sab-17-novembre-fuori-dal-coro/

  • GERMI Afterhours Tribute Acoustic duo – La Chiazza American Bar
    22:00 -23:59
    2018.11.17

    I migliori brani degli Aftehours in chiave acustica interpretati da Marco Aprile(voce/chitarra) e Daniele Spano(chitarra/synth)
    piazza 24 maggio
    VEGLIE
  • Altri eventi
    • Naufragi e Approdi / 11 anni di Knos
      10:00 -23:59
      2018.11.17

      “Naufragi e approdi: 11 anni di Knos”

      Invito a una giornata di bilanci e rilanci. La tua partecipazione è fondamentale!

      La partecipazione è libera e gratuita.
      (Foto di copertina Maurizio Buttazzo)

      __________________________________________________________________
      Approdare o farsi approdo?

      Su un molo ci si attracca, ma non si approda.
      Ci vuole una caletta, una spiaggia libera, un luogo ospitale per sbarchi e naufragi. Un porto naturale per partenze e arrivi.
      Dove ciò che conta è chi porta, lascia, prende o porta via.
      E se approdare volesse dire che ci si è fatti approdo?

      Come quando una barca sgangherata salpa speranzosa contro sicura tempesta.
      E dopo il naufragio, neanche un filo di vento. In mezzo al mare.
      Poche scorte e la barca da riparare.
      Tra una deriva e un’altra, una mattina, l’ipotesi di un’isola.
      Sorriso indigeno e quell’aria così esotica…
      ___________________________________________________________________

      Undici anni dopo l’inaugurazione delle Manifatture Knos (il 17 novembre 2007) abbiamo il piacere di invitarvi al nuovo compleanno di quello che nel frattempo è diventato un centro culturale indipendente di respiro internazionale.

      Durante la giornata del 17 novembre 2018 discuteremo del senso e del futuro di esperienze culturali come i centri indipendenti con tutti i cittadini, gli artisti, gli operatori culturali, e gli appartenenti al mondo associativo e delle istituzioni che saranno interessati, attraverso un momento di confronto pubblico che avrà luogo la mattina. La discussione si svolgerà in tavoli di lavoro che produrranno report dai quali scaturirà un documento pubblico.

      Nel pomeriggio presenteremo i risultati della discussione e ragioneremo sul tema dell’impatto dei centri culturali nella rigenerazione urbana. Poi presenteremo al pubblico R.I.C.C.I., una rete italiana di centri culturali indipendenti. In serata la grande festa del Knos con vari eventi e spettacoli a cura di coloro che vivono il Knos tutti i giorni e di vari ospiti: le videoinstallazione di Le Wonder, l’aperitivo offerto dal Mercato Contadino con dj-set di Thoyma, lo spettacolo di circo di The Sprockets ed Ecosistema, performance con Roberto Dell’Orco. A chiudere la Festa k10+1!

      PROGRAMMA DELLA GIORNATA DEL 17 NOVEMBRE
      NAUFRAGI E APPRODI: 11 ANNI DI KNOS

      Sabato 17 Novembre
      10.00 || Quali riferimenti?
      Ispirazioni con Sandy Fitzgerald, Roberto Covolo, Elefterios Kechagioglou, Michele Loiacono, Antonella Agnoli
      11.00 || A che servono i cittadini?
      Pratiche, idee, visioni a confronto in tavoli di lavoro
      17.00 || È nata RICCI
      Presentazione della Rete Italiana di Centri Culturali Indipendenti in contemporanea con DOM la cupola del Pilastro di Bologna e Zo Centro Culture Contemporanee di Catania
      17.30 || Tekno-Kosmo-Matto
      Videoinstallazione di Le Wonder
      19.30 || Aperitivo offerto dal Mercato Contadino con dj-set di THOYMA
      20.00 || The Sprockets Show
      spettacolo di circo
      20.30 || Ecosistema
      performance con Roberto Dell’Orco
      22.30 || Festa k10+1

      La giornata del 17 novembre è realizzata insieme a tutti coloro che animano il Knos tutti i giorni:

      Sud-Est Climb IndoorCirknosThe SprocketsPrincipio Attivo TeatroBelTango LecceCompagnia TarantarteR&D VIBES trasmissione di cultura e musica roots & dubOltre Mercato Salento / The Bridge CraneStraccetti E RivoluzioneKrill AcademySabino TamborraStefano De Razza PlanelliPiazza BarattoSTEAM AtelierFab Lab Lecce KnosCiclofficina Popolare Knos di LecceFermenti LatticiFactory Compagnia/ Associazione Centro Multiculturale Etnos

      In collaborazione con

      L’Ecole Nationale Supérieure d’Architecture de Paris La Villette, DiARC Università Federico II Napoli, Rete Italiana Centri Culturali Indipendenti (RICCI), Trans Europe HallesColoco AndCoLabuat TarantoComune di LecceProvincia di LecceApulia Film Commission.

      Con il sostegno di

      Creative Lenses – Creative Europe Programme e Knos orchestra senza confini – Presidenza del Consiglio dei Ministri

      La partecipazione è libera e gratuita.

    • La prova - The repetition
      21:00 -23:59
      2018.11.17

      Questa sera ai nastri di partenza “QUARTA PARETE” la rassegna organizzata dalla compagnia Terrammare Teatro!
      oggi, 17 NOVEMBRE 2018 alle ore 21:00 si alza il sipario su “Lo spettatore incantato”,
      la stagione teatrale 2018/2019 del Teatro Comunale di Nardò, anche quest’anno frutto della felice collaborazione tra Comune di Nardò, Teatro Pubblico Pugliese e TerramMare Teatro.
      In scena lo spettacolo “La prova – The repetition” della compagnia ASTRAGALI TEATRO!

      Una compagnia di girovaghi cerca di mettere in scena una commedia, ma niente funziona. Il teatro non si trova e gli attori non arrivano. Una commedia dell’ambiguità, una riflessione sul meccanismo del doppio. Partendo da Anfitrione, una delle commedie latine più note, attraversa uno dei sistemi teatrali per eccellenza: la commedia degli equivoci. Nell’epoca attuale delle fake news e della post-verità, questo classico comico apre ad un elemento di trasformazione, di metamorfosi concreta delle identità, che non sono mai fisse e definitive. Equivoco è, nella sua etimologia, la voce uguale: il fraintendimento di una cosa che dice e richiama altro, che contrabbanda identità e stravolge il senso delle cose. Astragali Teatro presenta uno spettacolo in cui il plurilinguismo è strumento importante per esprimere il potenziale sincretico della diversità, dei processi di scambio, della ricchezza poetica delle lingue.

      Ingresso in sala a partire dalle ore 20:30, sipario alle ore 21.
      Il botteghino è aperto a partire dalle ore 18. Per informazioni i numeri a cui chiamare sono 0833 571871, 389 7983629, 329 3504825.

    • Nico Maraja e le Cicloavventure al Celacanto
      21:00 -23:59
      2018.11.17

      Celacanto

      SP358 – Via Carlo Mirabello, 3, 73039 Marina Serra
      È appena partito il cantautore Nico Maraja, naturalmente in bici! Prima tappa Chieti…
      Sabato 17 novembre sarà ospite nel nostro Celacanto di Marina Serra, una serata dedicata alla musica e a racconti sfiziosi vissuti su due ruote 🚴🏽‍♂️
      Una serata tra amici!
    • 16-18/11 Homo Faber: Massimo Donno racconta De Andrè Al Fondo Verri
      21:00 -23:59
      2018.11.17

      Fondo Verri

      Via Santa Maria del Paradiso, 8, 73100 Lecce

      HOMO FABER – Massimo Donno racconta l’Opera Omnia di Fabrizio De Andrè

      Tre serate per un viaggio nell’intera discografia di Fabrizio de André, con numerosi ospiti:
      – venerdì 16: Eleonora PascarelliSimone FrancoEmanuela Gabrieli
      1966 Tutto Fabrizio De Andrè
      1967 Volume I
      1968 Tutti morimmo a stento
      1968 Volume III
      1969 Nuvole Barocche
      1970 Il pescatore (SINGOLO)

      – sabato 17: Valerio DanieleAurelia CipolliniGianluca Milanese
      1970 La buona novella
      1971 Non al denaro non all’amore nè al cielo
      1973 Storia di un impiegato
      1974 Canzoni
      1975 Volume 8

      – domenica 18: Mino De SantisLuigi MarianoPalmiro DuranteEnzo MarenaciVince Abbracciante
      1978 Rimini
      1980 Una storia sbagliata/Titti (DUE BRANI)
      1981 Fabrizio De André (Indiano)
      1984 Creuza de mä
      1990 Le nuvole
      1996 Anime Salve

      Fabrizio De Andrè è considerato uno dei più grandi cantautori italiani, facente parte a pieno titolo della letteratura italiana del ‘900. In questa trentennale opera, il cantautore Massimo Donno, effettuerà un viaggio. Un viaggio, che inizia nel 1940 e finisce nel 1999, che parte da Genova e finisce a Milano, che esplora tutto ciò che accade tra “Tutto Fabrizio De Andrè” del 1966 ed “Anime Salve” del 1996. Trent’anni di musica, poesia, posizioni ideologiche e politiche, vicende umane in un Italia in continuo movimento. Una voce e una chitarra, quelle del cantautore Massimo Donno, per raccontare Fabrizio De Andrè a vent’anni dalla sua scomparsa, narrare la sua Genova, il suo amore, la sua anarchia, la sua solitudine.

      Massimo Donno è cantautore e musicista salentino. Si divide tra scrittura, cantautorato e teatro. Realizza il suo primo album solista nel 2013 dal titolo “Amore e Marchette”. Diverse le collaborazioni, da Alberto Bertoli a Luciano Melchionna, da Juan Carlos “Flaco” Biondini a Mirko Menna, da Maurizio Geri a Riccardo Tesi con il quale realizza “Partenze” (Visage Music- 2015), album che i giurati del Premio Tenco inseriscono nella rosa dei migliori 49 album italiani dell’anno. Nel giugno 2017 pubblica un nuovo lavoro, libro e CD, dal titolo “Viva il Re!” (Squilibri Editore-Visage Music), eseguito con un ensemble bandistico di venti elementi, con il prezioso contributo di Gabriele Mirabassi e Lucilla Galeazzi. E’ attualmente in tour in Italia ed in Europa per portare in giro i brani del suo ultimo album.

      Ingresso libero – sottoscrizione volontaria
      Fondo Verri
      Via Santa Maria del Paradiso, 8, 73100 Lecce LE

    • •Petrolio•Bad Girl•Nakbyte•live@Istanbul Cafè
      22:00 -23:59
      2018.11.17

      via Sstazione – SQUINZANO

    • Johnny Cash Experience live al Levera di Galatina
      22:00 -23:59
      2018.11.17

      Johnny Cash Experience è un omaggio al cantautore, chitarrista e attore statunitense, icona della country music.

      Lo spettacolo ripercorre la leggenda dell’uomo “vestito di nero”, The Man In Black, come fu definito per via del suo abbigliamento, attraverso storie, aneddoti ed i migliori brani della sua intera carriera.

      Il repertorio ripercorre la carriera della leggenda del country dall’esordio con la Sun Record del 1955 con il classico
      sound “Boom-Chicka-Boom”, passando per alcuni celebri Talking Blues e per il Rockabilly di fine anni ’70, fino agli ultimi
      album.I grandi classici come “Ring of Fire”, “Walk the line” e “Folsom Prison Blues” saranno alternati ad alcune delle
      cover registrate negli ultimi album della sua carriera (“Hurt”, “Solitary Man”, “She Used to love me alot”).

      Voce/Chitarra acustica: Matteo Greco
      Chitarra elettrica: Luca Mazzotta
      Percussioni: Flavio Aprile

      Levèra
      via Bellini 24 – Noha (di Galatina)
      info: levera.arci@gmail.com | 389 4250571

      Durante la serata ci sarà la possibilità di ordinare delle pizze per una piacevole cena conviviale.

      Ingresso gratuito con tessera ARCI.

    • Planimo Live@Mujmuné a Leverano
      22:00 -23:59
      2018.11.17

      Planimo Live@Mujmuné

      Associazione Mujmuné Asuddinessunnord – Via Roma 23/25, Leverano

      I Planimo sono il frutto di tutto quello che non dovrebbe mai essere miscelato insieme: la loro è una retorica schiettezza derivata dalla messa al bando dei pensieri sovversivi, dei calci, della sociopatia, del barocchismo e della pazienza indù.
      Si odiano, si fanno schifo, si sputano in faccia, si prendono a schiaffi, sono incostanti e scostanti, costruttivi e distruttivi, ma come diceva un tale: “Non dite a qualcuno che non lo può fare”.
      Tra un live e l’altro (tra cui La Sagra del Diavolo 2018) sono ora al lavoro sul loro primo concept.

    • Bar Italia al Movida di Tricase
      22:00 -23:59
      2018.11.17
    • Bonasciana Dancehall Party
      22:00 -23:59
      2018.11.17
    • Wilde legge Wilde a Tricase
      22:00 -23:59
      2018.11.17
      – La voce di Wilde per gli scritti di Wilde – Serata dedicata al grande scrittore inglese Oscar Wilde al Due Lune Teatro Tenda di Tricase con “Wilde legge Wilde”. Un omaggio del cantautore salentino Michele Wilde, all’autore del “Ritratto di Dorian Gray” e di tanti altri capolavori della letteratura del ‘900. La regia è di Giovanni Probo. Inizio ore 21.30 in via Antonio Micetti, 2.
      Info: 328/1569326.
    • Rusty Trombone Max Nocco&Massimo Pasca Live Painting
      22:00 -23:59
      2018.11.17
    • NoName live al Jameson di Salve
      22:00 -23:59
      2018.11.17

      📣❌ 7 anni di Jameson ❌📢
      JAMESON festeggia i suoi primi 7 anni !!
      Lo farà insieme a noi !!
      Vi faremo ballare , emozionare con la musica più bella dagli anni sessanta ad oggi !!
      Vi aspettiamo a Salve in via Don Minzoni 7 , start ore 22.00 !!
      Non mancate… 🖤NoName🖤

    • Cool Plecs live all'Aputea di Gallipoli
      22:00 -23:59
      2018.11.17

      info e tavoli 349 5049038

      via D’Angiò

      GALLIPOLI

    • Carlo Cafiero Blues Band live al Rojo di Alezio
      22:00 -23:59
      2018.11.17
    • Hound Dogs live al T&T di Taviano
      22:00 -23:59
      2018.11.17
    • Illegal Trio live al Core di Casarano
      22:00 -23:59
      2018.11.17
    • Saturday Night Fever al Jack n Jill di Cutrofiano
      22:00 -23:59
      2018.11.17
    • Party Reggaeton al Caffè del Teatro di Aradeo
      22:00 -23:59
      2018.11.17
    • White Horse Country Duo live al Barlento di Morciano
      22:00 -23:59
      2018.11.17
    • Lady Queen Pianorock a Sternatia
      22:00 -23:59
      2018.11.17
    • Fuori dal Coro live al Corto Maltese di Lecce
      22:00 -23:59
      2018.11.17

      http://www.cortomaltesejazzclub.it/sab-17-novembre-fuori-dal-coro/

    • GERMI Afterhours Tribute Acoustic duo - La Chiazza American Bar
      22:00 -23:59
      2018.11.17
      I migliori brani degli Aftehours in chiave acustica interpretati da Marco Aprile(voce/chitarra) e Daniele Spano(chitarra/synth)
      piazza 24 maggio
      VEGLIE
18
  • Il Cielo in me
    18:00 -20:00
    2018.11.18

  • La follia e il suo doppio | Reading musicale per Franco Basaglia
    19:00 -23:59
    2018.11.18

    Artelica, Arci

    Piazza Vittorio Emanuele Ii, 73010 Soleto

    Il secondo appuntamento con la rassegna domenicale “Il teatro è di casa” è un omaggio ai 40 anni dalla storica legge 180 che portò nel 1978 alla chiusura degli ospedali psichiatrici. Mimmo Pesare (musica) e Giorgio Consoli (letture) presentano lo spettacolo “La follia e il suo doppio”, reading musicale per Franco Basaglia, in una produzione Ninotchka

    Il duo celebra l’ispiratore e il promotore materiale di quella legge attraverso la lettura di alcuni suoi passi, a cui si aggiungono le letture sul tema di Michel Foucault, Jacques Lacan, Antonin Artaud, Ronald Laing, Alda Merini.

    Sintetizzatori, batteria elettroni e loop, suonati dal vivo da Mimmo Pesare, docente di Psicopedagogia del linguaggio dell’Università del Salento e dj per passione, accompagneranno la voce di Giorgio Consoli, attore e artista poliedrico.

    Un omaggio a Franco Basaglia, psichiatra e neurologo italiano -l’«eterno soccorritore» come lo ribattezzò Alda Merini in una sua celebre poesia – che riformò la psichiatria italiana sancendo la chiusura dei manicomi e sovvertendo l’equivalenza per cui la malattia mentale era associata alla reclusione e alla tortura.

    Lo spettacolo di Mimmo Pesare e Giorgio Consoli offre l’occasione per ricordare l’uomo che esattamente 40 anni fa ha inteso sottolineare l’importanza dell’umanità insita nella follia (e quindi anche della follia insita nell’umanità), giacché un gradiente di follia è in ognuno di noi.

    *Ingresso con contributo tessera Arci 2018/2019

  • Simone Gatto | Dj set ~ Aperitivo al Jungle P.R.
    19:30 -23:59
    2018.11.18

  • 16-18/11 Homo Faber: Massimo Donno racconta De Andrè Al Fondo Verri
    21:00 -23:59
    2018.11.18

    Fondo Verri

    Via Santa Maria del Paradiso, 8, 73100 Lecce

    HOMO FABER – Massimo Donno racconta l’Opera Omnia di Fabrizio De Andrè

    Tre serate per un viaggio nell’intera discografia di Fabrizio de André, con numerosi ospiti:
    – venerdì 16: Eleonora PascarelliSimone FrancoEmanuela Gabrieli
    1966 Tutto Fabrizio De Andrè
    1967 Volume I
    1968 Tutti morimmo a stento
    1968 Volume III
    1969 Nuvole Barocche
    1970 Il pescatore (SINGOLO)

    – sabato 17: Valerio DanieleAurelia CipolliniGianluca Milanese
    1970 La buona novella
    1971 Non al denaro non all’amore nè al cielo
    1973 Storia di un impiegato
    1974 Canzoni
    1975 Volume 8

    – domenica 18: Mino De SantisLuigi MarianoPalmiro DuranteEnzo MarenaciVince Abbracciante
    1978 Rimini
    1980 Una storia sbagliata/Titti (DUE BRANI)
    1981 Fabrizio De André (Indiano)
    1984 Creuza de mä
    1990 Le nuvole
    1996 Anime Salve

    Fabrizio De Andrè è considerato uno dei più grandi cantautori italiani, facente parte a pieno titolo della letteratura italiana del ‘900. In questa trentennale opera, il cantautore Massimo Donno, effettuerà un viaggio. Un viaggio, che inizia nel 1940 e finisce nel 1999, che parte da Genova e finisce a Milano, che esplora tutto ciò che accade tra “Tutto Fabrizio De Andrè” del 1966 ed “Anime Salve” del 1996. Trent’anni di musica, poesia, posizioni ideologiche e politiche, vicende umane in un Italia in continuo movimento. Una voce e una chitarra, quelle del cantautore Massimo Donno, per raccontare Fabrizio De Andrè a vent’anni dalla sua scomparsa, narrare la sua Genova, il suo amore, la sua anarchia, la sua solitudine.

    Massimo Donno è cantautore e musicista salentino. Si divide tra scrittura, cantautorato e teatro. Realizza il suo primo album solista nel 2013 dal titolo “Amore e Marchette”. Diverse le collaborazioni, da Alberto Bertoli a Luciano Melchionna, da Juan Carlos “Flaco” Biondini a Mirko Menna, da Maurizio Geri a Riccardo Tesi con il quale realizza “Partenze” (Visage Music- 2015), album che i giurati del Premio Tenco inseriscono nella rosa dei migliori 49 album italiani dell’anno. Nel giugno 2017 pubblica un nuovo lavoro, libro e CD, dal titolo “Viva il Re!” (Squilibri Editore-Visage Music), eseguito con un ensemble bandistico di venti elementi, con il prezioso contributo di Gabriele Mirabassi e Lucilla Galeazzi. E’ attualmente in tour in Italia ed in Europa per portare in giro i brani del suo ultimo album.

    Ingresso libero – sottoscrizione volontaria
    Fondo Verri
    Via Santa Maria del Paradiso, 8, 73100 Lecce LE

  • Mistura Louca live all’Urban di Lecce
    21:00 -23:59
    2018.11.18

    Domenica 18 / Mistura LOUCA / Live Urban Cafè Lecce

    !! Domenica 18 Novembre !!
    URBAN CAFE’ (Lecce) Presenta:

    *** MISTURA LOUCA (Illegal Version) ***

    Marco El Kun GiaffredaVoce, Chitarra;
    Ylenia GiaffredaViolino
    Antonio De RosaTromba
    Alberto Manco Batteria
    Davide Codazzo Basso

    MISTURA LOUCA, PATCHANKA BAND

    La Mistura Louca è una band di dannati, alla ricerca di suoni e melodie psichedeliche ma allo stesso tempo coinvolgenti, che spazia tra Reggae, Ska, Gipsy e Patchanka.
    Ispirati dal Dio di quest’ultima “Manu Chao”, propongono un repertorio vario, ricco di sonorità e di artisti, tra cui Mannarino, Gogol Bordello, Bob Marley e ovviamente il sopracitato Manu Chao.
    Alle spalle la Mistura Louca trascina una “Carovana” ricca di brani inediti, dal nome “Mistura” costruita e pubblicata lo scorso Dicembre ascoltabile in tutti i digital store e nei loro concerti.
    Attivi dal 2011 la band ha aperto vari concerti importanti tra cui Tonino Carotone nel 2015 al Cotriero di Gallipoli, Mannarino nel 2016 al Parco Gondar e la scorsa estate i Planet Funk a San Salvo Marina (Chieti).
    Dunque un live carico, tutto da ballare e ricco di energia.

    Vi aspettiamo Domenica 18, all’Urban Cafè in Piazzetta Santa Chiara (Lecce)

    Start ore 21.00

  • Guerra, Fichi e Balli al Levera di Galatina
    21:00 -23:59
    2018.11.18

    Domenica 18 novembre, alle ore 21.00, il palco di Levèra ospita “GUERRA, FICHI E BALLI”, il recital con danza e musica dal vivo tratto dal libro con illustrazioni + disco di Rocco Nigro, edito e distribuito da Kurumuny Edizioni.

    Un’opera dedicata a nonno Rocco, tra commossa memoria storica e nostalgica ricerca musicale.
    Racconti di guerra, episodi legati al dono del fico maritato e vecchie melodie di ballabili.
    “Era il mese di febbraio del 1940, ero ancora giovane: non avevo ancora compiuto vent’anni. Ma loro mi dicevano che avevo imparato a sparare alcuni mesi prima, durante i sabati fascisti a San Michele, che si facevano gli allenamenti con le armi. E se sapevo sparare adesso dovevo partire…”

    Performance live con Renato Grilli (voce narrante), Rocco Nigro (fisarmonica) e Francesco Massaro (clarinetti), Laura De Ronzo (danza), esposizione e proiezione delle tavole di Marco Cito.

    ROCCO NIGRO
    Fisarmonicista e compositore che partendo dalla tradizione del sud Italia ha esplorato i territori musicali del tango, della musica balcanica, klezmer e sefardita, arrivando, nella sua costante ricerca, fino alla musica contemporanea.
    E’ impegnato in attività didattiche in istituti privati nelle province di Lecce, Brindisi e Taranto.
    Ha composto varie musiche per film e cortometraggi, vanta una cinquantina di partecipazioni discografiche e numerose esibizioni in festival internazionali.
    Tra le collaborazioni si contano quelle con Vinicio Capossela, Cirque du soleil, Orchestra ICO Lecce, Nigunim I tal yà e Teatro naturale di Renato Grilli, Opa cupa, Giro di Banda, Tarantavirus e Zina di Cesare Dell’Anna, Antonio Castrignanò, Redi Hasa, Valerio Daniele, Maria Mazzotta, Dario Muci, Giancarlo Paglialunga, i fratelli Rocco e Gianni De Santis, Nabil Salameh (Radiodervish), Enza Pagliara, Anna Cinzia Villani…
    Attualmente disegna e realizza produzioni musicali con Rachele Andrioli (“Malìe” e “Maldimè”, Dodici Lune), Francesco Massaro (“Agàpi”, DeSuonatori).

    Levèra
    via Bellini 24 – Noha (Galatina)

    Ingresso riservato ai soli soci. Contributo soci Arci euro 5.
    Info e prenotazioni: 389 1081226 | 389 4250571

     

  • 4° Cosplay Night presso Agriturismo StellaRena
    22:00 -23:59
    2018.11.18

    Agriturismo StellaRena

    via Ingongoli, 4, 73030 Sanarica
    La Combriccola Di Boe – Cartoon Rock Cover Band vi aspetta domenica 18 novembre presso l’Agriturismo StellaRena di Sanarica per passare insieme una bellissima serata in compagnia delle migliori sigle dei cartoni animati e non solo!

    ATTENZIONE: COSPLAY NIGHT! Quindi sbizzarritevi con i vostri costumi più belli nel quarto di una serie di appuntamenti in collaborazione con l’Agriturismo StellaRena! Non mancate, vi aspettiamo!

    Le Cosplay Night sono un evento unico nel Salento pensato per rivivere insieme quelle semplici e forti emozioni che riusciranno a far tornare bambini almeno tre generazioni di adulti e allo stesso tempo far scoprire ai più piccoli tutti i nostri eroi d’infanzia in un’incredibile festa di costumi, canzoni e sonorità rock, il tutto tra immense tavolate di ottimo cibo piene di gente allegra e divertita.
    Non vediamo l’ora di divertirci ancora una volta tutti insieme!
    Vi aspettiamo a Sanarica in via Ingongoli, 4.

    La prenotazione è caldamente raccomandata! 😀

    Per informazioni e prenotazioni, contattare Giovanni Catamo al numero 388/1752464

    LA COMBRICCOLA DI BOE:

    Andrea Cananiello – Voce e paranoie varie
    Marco Afrune – Basso, voce, PR e motore dell’economia
    Vittorio Urso – Batteria, voce, strumenti improbabili e ritardi vari
    Cristian Conte – Chitarra, voce, sweep picking e cinismo puro
    Alberto Fachechi – Tastiera, barba/capelli e un fisico invidiabile

  • U2 tribute band live al Mood di Lecce
    22:00 -23:59
    2018.11.18-2018.11.19

    Domenica 18 Novembre al MOOD torna di scena la grande Musica dal vivo con un tributo ad una delle più grandi band di tutti i tempi: gli U2.

    I “Numb” ( Stefano Sirsi e Marco Scarciglia) sono un duo acustico nato con l’idea di ripercorrere le tappe dell’evoluzione sonora che ha contraddistinto da sempre il quartetto di Dublino.
    Attraverso un’accurata fase di riarrangiamento dei brani, considerata la natura prettamente “acustica” del sound, i Numb eseguiranno i più grandi classici di Bono e Co., dal loro primo album “Boy” (1980), all’ultima “fatica” artistica “Song of Experience” (2017).
    I Numb vi accompagneranno in un emozionante musical journey, una selezione esplosiva di canzoni della loro articolata discografia, stretti per mano, con Bono, The Edge, Adam Clayton e Larry Mullen jr, che delle suddette sono stati ideatori e interpreti in oltre 40 anni di onorata carriera

    Mood Lecce

    Viale Rossini 44, 73100 Lecce
    info 328 306 0433
  • Elisa tribute live al Lulu’s di Maglie
    22:00 -23:59
    2018.11.18

  • Vento del Nord Nomadi tribute live al Tesoretto di Poggiardo
    22:00 -23:59
    2018.11.18

  • Altri eventi
    • Il Cielo in me
      18:00 -20:00
      2018.11.18
    • La follia e il suo doppio | Reading musicale per Franco Basaglia
      19:00 -23:59
      2018.11.18
      Artelica, Arci

      Piazza Vittorio Emanuele Ii, 73010 Soleto

      Il secondo appuntamento con la rassegna domenicale “Il teatro è di casa” è un omaggio ai 40 anni dalla storica legge 180 che portò nel 1978 alla chiusura degli ospedali psichiatrici. Mimmo Pesare (musica) e Giorgio Consoli (letture) presentano lo spettacolo “La follia e il suo doppio”, reading musicale per Franco Basaglia, in una produzione Ninotchka

      Il duo celebra l’ispiratore e il promotore materiale di quella legge attraverso la lettura di alcuni suoi passi, a cui si aggiungono le letture sul tema di Michel Foucault, Jacques Lacan, Antonin Artaud, Ronald Laing, Alda Merini.

      Sintetizzatori, batteria elettroni e loop, suonati dal vivo da Mimmo Pesare, docente di Psicopedagogia del linguaggio dell’Università del Salento e dj per passione, accompagneranno la voce di Giorgio Consoli, attore e artista poliedrico.

      Un omaggio a Franco Basaglia, psichiatra e neurologo italiano -l’«eterno soccorritore» come lo ribattezzò Alda Merini in una sua celebre poesia – che riformò la psichiatria italiana sancendo la chiusura dei manicomi e sovvertendo l’equivalenza per cui la malattia mentale era associata alla reclusione e alla tortura.

      Lo spettacolo di Mimmo Pesare e Giorgio Consoli offre l’occasione per ricordare l’uomo che esattamente 40 anni fa ha inteso sottolineare l’importanza dell’umanità insita nella follia (e quindi anche della follia insita nell’umanità), giacché un gradiente di follia è in ognuno di noi.

      *Ingresso con contributo tessera Arci 2018/2019

    • Simone Gatto | Dj set ~ Aperitivo al Jungle P.R.
      19:30 -23:59
      2018.11.18
    • 16-18/11 Homo Faber: Massimo Donno racconta De Andrè Al Fondo Verri
      21:00 -23:59
      2018.11.18

      Fondo Verri

      Via Santa Maria del Paradiso, 8, 73100 Lecce

      HOMO FABER – Massimo Donno racconta l’Opera Omnia di Fabrizio De Andrè

      Tre serate per un viaggio nell’intera discografia di Fabrizio de André, con numerosi ospiti:
      – venerdì 16: Eleonora PascarelliSimone FrancoEmanuela Gabrieli
      1966 Tutto Fabrizio De Andrè
      1967 Volume I
      1968 Tutti morimmo a stento
      1968 Volume III
      1969 Nuvole Barocche
      1970 Il pescatore (SINGOLO)

      – sabato 17: Valerio DanieleAurelia CipolliniGianluca Milanese
      1970 La buona novella
      1971 Non al denaro non all’amore nè al cielo
      1973 Storia di un impiegato
      1974 Canzoni
      1975 Volume 8

      – domenica 18: Mino De SantisLuigi MarianoPalmiro DuranteEnzo MarenaciVince Abbracciante
      1978 Rimini
      1980 Una storia sbagliata/Titti (DUE BRANI)
      1981 Fabrizio De André (Indiano)
      1984 Creuza de mä
      1990 Le nuvole
      1996 Anime Salve

      Fabrizio De Andrè è considerato uno dei più grandi cantautori italiani, facente parte a pieno titolo della letteratura italiana del ‘900. In questa trentennale opera, il cantautore Massimo Donno, effettuerà un viaggio. Un viaggio, che inizia nel 1940 e finisce nel 1999, che parte da Genova e finisce a Milano, che esplora tutto ciò che accade tra “Tutto Fabrizio De Andrè” del 1966 ed “Anime Salve” del 1996. Trent’anni di musica, poesia, posizioni ideologiche e politiche, vicende umane in un Italia in continuo movimento. Una voce e una chitarra, quelle del cantautore Massimo Donno, per raccontare Fabrizio De Andrè a vent’anni dalla sua scomparsa, narrare la sua Genova, il suo amore, la sua anarchia, la sua solitudine.

      Massimo Donno è cantautore e musicista salentino. Si divide tra scrittura, cantautorato e teatro. Realizza il suo primo album solista nel 2013 dal titolo “Amore e Marchette”. Diverse le collaborazioni, da Alberto Bertoli a Luciano Melchionna, da Juan Carlos “Flaco” Biondini a Mirko Menna, da Maurizio Geri a Riccardo Tesi con il quale realizza “Partenze” (Visage Music- 2015), album che i giurati del Premio Tenco inseriscono nella rosa dei migliori 49 album italiani dell’anno. Nel giugno 2017 pubblica un nuovo lavoro, libro e CD, dal titolo “Viva il Re!” (Squilibri Editore-Visage Music), eseguito con un ensemble bandistico di venti elementi, con il prezioso contributo di Gabriele Mirabassi e Lucilla Galeazzi. E’ attualmente in tour in Italia ed in Europa per portare in giro i brani del suo ultimo album.

      Ingresso libero – sottoscrizione volontaria
      Fondo Verri
      Via Santa Maria del Paradiso, 8, 73100 Lecce LE

    • Mistura Louca live all'Urban di Lecce
      21:00 -23:59
      2018.11.18

      Domenica 18 / Mistura LOUCA / Live Urban Cafè Lecce

      !! Domenica 18 Novembre !!
      URBAN CAFE’ (Lecce) Presenta:

      *** MISTURA LOUCA (Illegal Version) ***

      Marco El Kun GiaffredaVoce, Chitarra;
      Ylenia GiaffredaViolino
      Antonio De RosaTromba
      Alberto Manco Batteria
      Davide Codazzo Basso

      MISTURA LOUCA, PATCHANKA BAND

      La Mistura Louca è una band di dannati, alla ricerca di suoni e melodie psichedeliche ma allo stesso tempo coinvolgenti, che spazia tra Reggae, Ska, Gipsy e Patchanka.
      Ispirati dal Dio di quest’ultima “Manu Chao”, propongono un repertorio vario, ricco di sonorità e di artisti, tra cui Mannarino, Gogol Bordello, Bob Marley e ovviamente il sopracitato Manu Chao.
      Alle spalle la Mistura Louca trascina una “Carovana” ricca di brani inediti, dal nome “Mistura” costruita e pubblicata lo scorso Dicembre ascoltabile in tutti i digital store e nei loro concerti.
      Attivi dal 2011 la band ha aperto vari concerti importanti tra cui Tonino Carotone nel 2015 al Cotriero di Gallipoli, Mannarino nel 2016 al Parco Gondar e la scorsa estate i Planet Funk a San Salvo Marina (Chieti).
      Dunque un live carico, tutto da ballare e ricco di energia.

      Vi aspettiamo Domenica 18, all’Urban Cafè in Piazzetta Santa Chiara (Lecce)

      Start ore 21.00

    • Guerra, Fichi e Balli al Levera di Galatina
      21:00 -23:59
      2018.11.18

      Domenica 18 novembre, alle ore 21.00, il palco di Levèra ospita “GUERRA, FICHI E BALLI”, il recital con danza e musica dal vivo tratto dal libro con illustrazioni + disco di Rocco Nigro, edito e distribuito da Kurumuny Edizioni.

      Un’opera dedicata a nonno Rocco, tra commossa memoria storica e nostalgica ricerca musicale.
      Racconti di guerra, episodi legati al dono del fico maritato e vecchie melodie di ballabili.
      “Era il mese di febbraio del 1940, ero ancora giovane: non avevo ancora compiuto vent’anni. Ma loro mi dicevano che avevo imparato a sparare alcuni mesi prima, durante i sabati fascisti a San Michele, che si facevano gli allenamenti con le armi. E se sapevo sparare adesso dovevo partire…”

      Performance live con Renato Grilli (voce narrante), Rocco Nigro (fisarmonica) e Francesco Massaro (clarinetti), Laura De Ronzo (danza), esposizione e proiezione delle tavole di Marco Cito.

      ROCCO NIGRO
      Fisarmonicista e compositore che partendo dalla tradizione del sud Italia ha esplorato i territori musicali del tango, della musica balcanica, klezmer e sefardita, arrivando, nella sua costante ricerca, fino alla musica contemporanea.
      E’ impegnato in attività didattiche in istituti privati nelle province di Lecce, Brindisi e Taranto.
      Ha composto varie musiche per film e cortometraggi, vanta una cinquantina di partecipazioni discografiche e numerose esibizioni in festival internazionali.
      Tra le collaborazioni si contano quelle con Vinicio Capossela, Cirque du soleil, Orchestra ICO Lecce, Nigunim I tal yà e Teatro naturale di Renato Grilli, Opa cupa, Giro di Banda, Tarantavirus e Zina di Cesare Dell’Anna, Antonio Castrignanò, Redi Hasa, Valerio Daniele, Maria Mazzotta, Dario Muci, Giancarlo Paglialunga, i fratelli Rocco e Gianni De Santis, Nabil Salameh (Radiodervish), Enza Pagliara, Anna Cinzia Villani…
      Attualmente disegna e realizza produzioni musicali con Rachele Andrioli (“Malìe” e “Maldimè”, Dodici Lune), Francesco Massaro (“Agàpi”, DeSuonatori).

      Levèra
      via Bellini 24 – Noha (Galatina)

      Ingresso riservato ai soli soci. Contributo soci Arci euro 5.
      Info e prenotazioni: 389 1081226 | 389 4250571

       

    • 4° Cosplay Night presso Agriturismo StellaRena
      22:00 -23:59
      2018.11.18

      Agriturismo StellaRena

      via Ingongoli, 4, 73030 Sanarica
      La Combriccola Di Boe – Cartoon Rock Cover Band vi aspetta domenica 18 novembre presso l’Agriturismo StellaRena di Sanarica per passare insieme una bellissima serata in compagnia delle migliori sigle dei cartoni animati e non solo!

      ATTENZIONE: COSPLAY NIGHT! Quindi sbizzarritevi con i vostri costumi più belli nel quarto di una serie di appuntamenti in collaborazione con l’Agriturismo StellaRena! Non mancate, vi aspettiamo!

      Le Cosplay Night sono un evento unico nel Salento pensato per rivivere insieme quelle semplici e forti emozioni che riusciranno a far tornare bambini almeno tre generazioni di adulti e allo stesso tempo far scoprire ai più piccoli tutti i nostri eroi d’infanzia in un’incredibile festa di costumi, canzoni e sonorità rock, il tutto tra immense tavolate di ottimo cibo piene di gente allegra e divertita.
      Non vediamo l’ora di divertirci ancora una volta tutti insieme!
      Vi aspettiamo a Sanarica in via Ingongoli, 4.

      La prenotazione è caldamente raccomandata! 😀

      Per informazioni e prenotazioni, contattare Giovanni Catamo al numero 388/1752464

      LA COMBRICCOLA DI BOE:

      Andrea Cananiello – Voce e paranoie varie
      Marco Afrune – Basso, voce, PR e motore dell’economia
      Vittorio Urso – Batteria, voce, strumenti improbabili e ritardi vari
      Cristian Conte – Chitarra, voce, sweep picking e cinismo puro
      Alberto Fachechi – Tastiera, barba/capelli e un fisico invidiabile

    • U2 tribute band live al Mood di Lecce
      22:00 -23:59
      2018.11.18-2018.11.19

      Domenica 18 Novembre al MOOD torna di scena la grande Musica dal vivo con un tributo ad una delle più grandi band di tutti i tempi: gli U2.

      I “Numb” ( Stefano Sirsi e Marco Scarciglia) sono un duo acustico nato con l’idea di ripercorrere le tappe dell’evoluzione sonora che ha contraddistinto da sempre il quartetto di Dublino.
      Attraverso un’accurata fase di riarrangiamento dei brani, considerata la natura prettamente “acustica” del sound, i Numb eseguiranno i più grandi classici di Bono e Co., dal loro primo album “Boy” (1980), all’ultima “fatica” artistica “Song of Experience” (2017).
      I Numb vi accompagneranno in un emozionante musical journey, una selezione esplosiva di canzoni della loro articolata discografia, stretti per mano, con Bono, The Edge, Adam Clayton e Larry Mullen jr, che delle suddette sono stati ideatori e interpreti in oltre 40 anni di onorata carriera

      Mood Lecce

      Viale Rossini 44, 73100 Lecce
      info 328 306 0433
    • Elisa tribute live al Lulu's di Maglie
      22:00 -23:59
      2018.11.18
    • Vento del Nord Nomadi tribute live al Tesoretto di Poggiardo
      22:00 -23:59
      2018.11.18
19
20
21
22
  • HospitArti | Arpa celtica: Adriana Polo e Carolina Cezza
    19:00 -23:59
    2018.11.22

    Sonorità folk e jazz si mescolano esaltate da una lingua cangiante, impastata di inglese e dialetto delle terre estreme.
    Adriana Polo (voce) e Carolina Cezza (arpa celtica) si esibiscono in una performance magica e sorprendente!
    Evento da non perdere nell’ambito della rassegna HospitArti che, nell’atrio dell’Ospedale Vito Fazzi di Lecce, mette in scena performance artistiche a beneficio dei ricoverati, del personale e del pubblico.

    HospitArti è un’iniziativa dell’Associazione C.A.SA., in collaborazione con l’Azienda Sanitaria Locale Lecce e la Fondazione Div.ergo, ed è un progetto vincitore del concorso Orizzonti Solidali promosso da Fondazione Megamark(http://www.fondazionemegamark.it e http://www.facebook.com/fondazionemegamark).
    HospitArti si propone di arricchire la qualità della vita in ospedale proponendo un ricco cartellone di iniziative artistiche.

    L’Associazione C.A.SA. da molti anni è coinvolta nell’animazione della ludoteca del reparto di Pediatria e, da quest’anno, anche del reparto di Chirurgia Pediatrica. Puoi seguire le iniziative in reparto ed altre notizie su vari temi collegati al mondo della solidarietà seguendo la pagina Tracce di Vita. (https://www.facebook.com/traccevita/)

    #FondazioneMegamark #Orizzontisolidali #associazionecasa #HospitArti#TracceDiVita

  • Concerto di Santa Cecilia al Modugno di Aradeo
    20:00 -23:00
    2018.11.22

  • Ard Project live alla Bottiglieria di Lecce
    21:00 -23:59
    2018.11.22

    ARD PROJECT electro balkan, funky, raggae, jazz

    Giancarlo Dell’Anna – trumpet
    Marco Rollo – keyboards, laptop
    Guest: Vincenzo Baldassarre Voice

    Un concentrato esplosivo di energia e musicalità. Un mix incendiario, dirompente, che fa battere il battito del cuore al ritmo travolgente delle sette note con la sua spiccata attitudine live. È questo l’ormai inconfondibile timbro delle sonorità ARD project. Nato nel 2009, il progetto porta la firma del virtuosismo eclettico di Giancarlo Dell’Anna (tromba), Marco Rollo (keyboards, laptop). Due nomi noti delle scene musicali salentine (già Opa Cupa, Girodibanda, ZinA, Triace, Salento Funk Orchestra,VUDZ , ecc.), con alle spalle un solido background artistico fatto di importanti collaborazioni discografiche (Neffa, Richie Stephens, Sud Sound System, Negramaro, Folkabbestia, Raffaele Casarano, Uccio Aloisi, Roy Paci ecc.), che in ARD project si divertono a plasmare insieme un sound dal sapore moderno e cosmopolita. Un vero e proprio melting-pot sonoro che, guardando ai Balcani, corre libero lungo le infinite vie di un territorio musicale aperto, tra suggestioni jazz, sprazzi di funky, squarci di reggae ed electrobalkan jazz miscelati alla forza palpitante dell’elettronica, per sinergie di originali composizioni contemporanee.

    Bottiglieria Il Banco

    Via Umberto I, 1, 73100 Lecce
  • Battisti in Jazz per #StradeMaestre//Musica
    21:00 -23:59
    2018.11.22

    Tornano gli appuntamenti di #StradeMaestre MUSICA
    A cura di Maria Agostinacchio ed Eraldo Martucci
    con Associazione Festinamente

    DOMY SICILIANO JAZZ BAND / 1998 – 2018 BATTISTI IN JAZZ
    Con Domy Siciliano voce, Alessio Coli saxofoni, Luigi Botrugno pianoforte e synth, Michele Colaci, basso e contrabbasso, Davide Chiarelli batteria
    Arrangiamenti di Luigi Botrugno

    In ogni modo, da qualsiasi punto lo si possa vedere, Lucio Battisti ha contributo alla vita di ognuno di noi. Proprio 20 anni fa, il 9 settembre 1998, quella personalità così complessa, imprevedibile, geniale ma anche enigmatica, che non amava cantare in pubblico ed in televisione, se ne andava a soli 55 anni.
    Le sue canzoni sono state la più amata colonna sonora del nostro Paese, capaci di raggiungere tutte le categorie sociali, di emozionare nonni e nipoti, e di colpire in modo analogo ed efficace l’immaginario maschile e quello femminile.
    Doveroso dunque l’omaggio al grande Lucio, con i suoi più celebri brani riarrangiati in chiave jazz, ma sempre nel rispetto delle sonorità e delle intenzioni di quelli originali. Un viaggio musicale che vedrà protagonista la cantante Domy Siciliano e la sua Jazz Band.
    Tra le canzoni della serata: Prendila così, E penso a te, Emozioni, Amarsi un po’, La canzone del sole, Il mio canto libero, Un’avventura

    Ingresso: € 10,00
    Ridotto (under 30 e over 60): € 8,00
    Info e prenotazioni: 0832.242000

    Teatro Koreja

    Via Guido Dorso, 70, 73100 Lecce
  • Mino de Santis live al Larilò di Alessano
    21:00 -23:59
    2018.11.22

    piazza Don Tonino Bello

    ALESSANO

    START 2130

    info 351 0149451

  • Cenerentola- Balletto Municipale di Kiev
    21:00 -23:00
    2018.11.22

    Balletto Municipale di Kiev
    “Cenerentola”
    20 marzo ore 21.00
    info 0832 241468

    Politeama Greco
  • Il Giovedi’ * Lawyer’s night * al Mood
    21:00 -23:59
    2018.11.22

    Il Giovedì sera al MOOD; un nuovo appuntamento in collaborazione con ELSA, TENUTE RUBINO e CAMICISSIMA.

    Una serata all’insegna della grande Musica dal vivo, buon vino e due nuovi piatti dedicati: “APPELLO “ e “CASSAZIONE”.

    Il LIVE di DALILA SPAGNOLO e LUIGI RUSSO ripercorrerà 50 anni di grandi successi italiani ed internazionali citando artisti come Sting, Sam Smith, Rihanna, Pino Daniele, Mina, Lucio Battisti, Bill Withers, Alicia Keys, Lucio Dalla … il tutto accompagnato dalle specialità del nostro Risto-Pub e dalle degustazioni dei Vini delle cantine TENUTE RUBINO.

    Per prenotazioni 3283060433.

    viale Rossini

    LECCE

  • A Copy for Collapse live + Matilde Davoli dj-set
    22:00 -23:59
    2018.11.22

    Tornano le serate dedicate alla musica elettronica! 🎧
    Giovedì 22 novembre sarà il momento di #ElectricKnos#3.
    Per il terzo appuntamento ospiteremo un live di A Copy For Collapse, un progetto nato nel 2012 dal musicista pugliese Daniele Raguso, e il dj-set di Matilde Davoli.

    Start 22.30
    INGRESSO GRATUITO

    Nella primavera del 2013 ACFC pubblica il suo primo lavoro “The Last Dreams On Earth” per l’etichetta italiana Seahorse Recordings (distribuzione audioglobe). Il disco è un mix di ambient, chillwave e synth-pop e riceve entusiaste recensioni che citano riferimenti come Boards of Canada, Aphex Twin, Washed Out, Toro Y Moi.
    Nel giugno del 2014 esce il nuovo EP “Lucid dream”, che contiene oltre al brano già incluso nel primo album, anche quattro remix ad opera di Juno//, ORAX, Noize Clash e Redrum Alone.

    A Copy For Collapse ha svolto fino ad oggi un’intensa attività live, dividendo il palco con artisti come Etienne De Crecy, Slow Magic, Aucan, The KVB, Blackbird Blackbird, Darren Price (Underworld) nei migliori club e festival di Italia (Covo Club, Circolo degli Artisti, Magnolia, Lio Bar, Kode 1, Eremo Club, Musical Zoo Festival…).
    All’attivo anche un tour in Russia e concerti in Lituania, Lettonia, Inghilterra e Serbia.
    Waiting For è il titolo del secondo disco uscito aprile 2015 per l’etichetta No Sense Of Place.
    “No Failure” è il singolo che ha anticipato l’uscita di Waiting For, brano tra l’altro remixato da AUCAN, uno dei progetti elettronici italiani più interessanti degli ultimi anni.
    Il secondo singolo è “Grey Sunday” accompagnato dal remix di Proxy, noto producer russo. (Rockit.it)

    Matilde Davoli nasce come cantante chitarrista della band Studiodavoli, che nei primi anni del 2000 è stata protagonista della scena musicale alternativa italiana.
    Dopo essere stata anche leader del progetto musicale Girl WIth The Gun, adesso affronta una nuova fase musicale pubblicando il suo primo lavoro solista. (Rockit.it)

    Manifatture Knos

    Via Vecchia Frigole, 36, 73100 Lecce
  • Granma plays Nirvana Unplugged in New York al Celtic di Lecce
    22:00 -23:59
    2018.11.22

    Giovedi 22 Novembre, I *GRANMA* saranno sul palco del Celtic Pub di Lecce con la loro serie limitata di concerti “GRANMA plays Nirvana Unplugged in New York” in cui ripropongono lo storico spettacolo tenuto dalla band capitanata da Kurt Cobain tenutosi nel 1993 negli studi di MTV.
    In attività dal 2001, i GRANMA vantano di essere una delle poche band salentine con un singolo tra la top venti delle canzoni più trasmesse nelle radio nazionali: era il 2013 con il singolo Dormi e Sogna.
    Dopo una pausa di due anni, i Granma tornano sulle scene riproponendo l’intero Unplugged in New York dei Nirvana, concerto fatto negli studi di Mtv nel 1993. In questo modo la band omaggia, per una serie limitata di concerti, tutto il movimento grunge degli anni ’90 che cosi tanto ha influenzato la loro musica.

    Celtic Pub
    via Salandra, 39
    Lecce
    start ore 22.00

    *è consigliata la prenotazione: 3922607118*
    *consumazione obbligatoria*

  • Yarákä presentano l’album “Invocaçao” a Lecce
    22:00 -23:59
    2018.11.22

    Giovedì 22 novembre i protagonisti dell’appuntamento con la musica live a La Nuova Ferramenta Arci (via Pappacoda 23, Lecce – start h22:00) saranno gli Yarákä, un interessante progetto che propone un percorso radicato nella tradizione popolare brasiliana, rivisitazione di autori tradizionali e contemporanei, un lavoro di ricerca attento ad esaltare la componente multietnica, in particolar modo quella matrice ritmica proveniente dall’Africa, contaminazioni che evocano sfumature orientali e del bacino mediterraneo.

    Yarákä nasce nel 2015 quando il chitarrista, appassionato e affascinato dalla varietà culturale brasiliana, decide di riunire una formazione acustica composta da musicisti provenienti da percorsi differenti ma che proprio per questo potessero contribuire a costruire un’idea di suono particolare. La musica proposta dagli Yarákä è un momento di comunicazione e scambio rivolto a tutti coloro che vogliono accogliere a cuore aperto la freschezza della musica brasiliana nel caldo abbraccio d’Africa.

    Nel 2015 Gianni Sciambarruto (chitarra) fonda il progetto Yarákä con l’intenzione di voler proporre una visione personale del variegato mondo musicale brasiliano, permettendogli di esplorare tecniche chitarristiche diverse e di approcciarsi a particolari strumenti etnici quali il Berimbau. La voce della band è quella di Virginia Pavone che con la sua particolare vocalità richiama calde sonorità africane però fresche di modernità. Marco La Corte con voce, flauto e percussioni impreziosisce l’impasto sonoro, la dolcezza e allo stesso tempo la frizzantezza del flauto evocano facilmente atmosfere tropicali tipicamente brasiliane, oltre al suo strumento alterna momenti in cui sostiene il canto con seconde voci e arricchisce il comparto ritmico con piccole percussioni. Le percussioni etniche sono affidate a Antonio Oliveti che contribuisce ad ampliare lo spettro ritmico, incastrando abilmente ritmi e percussioni tradizionali afro-brasiliane con sfumature che rimandano a sapori orientali e mediterranei.

    La Nuova Ferramenta Arci

    Via Pappacoda 23, 73100 Lecce
  • Atollo 13 live @Cantiere
    22:00 -23:59
    2018.11.22

    Tra una birra e l’altra, vi è mai capitato di immaginare cosa fosse accaduto se lo stile del surf sound californiano si fosse mescolato al vento e alle sperimentazioni del golfo di Taranto, con un tocco di Italian beat dei film degli anni ’60?

    🚧 Giovedì 22 novembre 🚧, dalle h 22, una miscela esplosiva di surf’n’roll si abbatterà tra le nostre mura, che per la prima volta accoglieranno gli Atollo13, band tarantina fattasi riconoscere nel panorama della musica rock per stile e originalità con pezzi strumentali dalle atmosfere cinematografiche e brani cantati dallo stile ironico e provocatorio.

    Sul palco del Cantiere, per il sempre atteso giovedì live, a dirigere le onde della musica gli Atollo 13, che per l’occasione e in esclusiva, presenteranno i brani dell’ultimo album dal titolo emblematico “Scimmie di Mare”, prodotto dalla Lobello Records e quasi interamente registrato in presa diretta, in un vero cinema-teatro: lo storico Cineteatro Spadaro di Massafra.

    Gli Atollo 13 con la loro identità si sono ritagliati uno spazio nel panorama della rock music partecipando alle più importanti rassegne del genere in tutta Italia e dividendo il palco con artisti di fama internazionale e che hanno fatto la storia del rock’n’roll, come Space Cadets, Restless, Jake Allen, Nick Bisognano, Clem Sacco, Mike Sanchez, The Good Fellas, Adels, Surfer Joe & boss combo, Sister Cookie, Levi Dexter, ecc.

    Con loro, sarà impossibile restare fermi.
    Vedremo se resisterete, birra in mano 🍺

    🚧 Start h 22 🚧
    Ingresso gratuito

    Direzione artistica a cura di Titti Stomeo – TTevents

  • Figli di Rock ‘N’ Roll – Marien Platz
    22:00 -23:59
    2018.11.22

    Per la prima volta ospite del MARIEN PLATZ di Lecce la band FIGLI DI ROCK ‘N’ ROLL, il tributo a Ligabue del Salento, uno dei più fedeli in tutta Italia. Un concerto sempre sorprendente, ogni volta con canzoni diverse per accontentare tutti i fans del Liga.

    Start ore 22:00 – Ingresso libero!!!

    MarienPlatz Lecce

    Via Lequile, 34, 73100 Lecce
  • Gli Avvocati Divorzisti live al Roast Meat di Soleto
    22:00 -23:59
    2018.11.22

  • Altri eventi
    • HospitArti | Arpa celtica: Adriana Polo e Carolina Cezza
      19:00 -23:59
      2018.11.22

      Sonorità folk e jazz si mescolano esaltate da una lingua cangiante, impastata di inglese e dialetto delle terre estreme.
      Adriana Polo (voce) e Carolina Cezza (arpa celtica) si esibiscono in una performance magica e sorprendente!
      Evento da non perdere nell’ambito della rassegna HospitArti che, nell’atrio dell’Ospedale Vito Fazzi di Lecce, mette in scena performance artistiche a beneficio dei ricoverati, del personale e del pubblico.

      HospitArti è un’iniziativa dell’Associazione C.A.SA., in collaborazione con l’Azienda Sanitaria Locale Lecce e la Fondazione Div.ergo, ed è un progetto vincitore del concorso Orizzonti Solidali promosso da Fondazione Megamark(http://www.fondazionemegamark.it e http://www.facebook.com/fondazionemegamark).
      HospitArti si propone di arricchire la qualità della vita in ospedale proponendo un ricco cartellone di iniziative artistiche.

      L’Associazione C.A.SA. da molti anni è coinvolta nell’animazione della ludoteca del reparto di Pediatria e, da quest’anno, anche del reparto di Chirurgia Pediatrica. Puoi seguire le iniziative in reparto ed altre notizie su vari temi collegati al mondo della solidarietà seguendo la pagina Tracce di Vita. (https://www.facebook.com/traccevita/)

      #FondazioneMegamark #Orizzontisolidali #associazionecasa #HospitArti#TracceDiVita

    • Concerto di Santa Cecilia al Modugno di Aradeo
      20:00 -23:00
      2018.11.22
    • Ard Project live alla Bottiglieria di Lecce
      21:00 -23:59
      2018.11.22

      ARD PROJECT electro balkan, funky, raggae, jazz

      Giancarlo Dell’Anna – trumpet
      Marco Rollo – keyboards, laptop
      Guest: Vincenzo Baldassarre Voice

      Un concentrato esplosivo di energia e musicalità. Un mix incendiario, dirompente, che fa battere il battito del cuore al ritmo travolgente delle sette note con la sua spiccata attitudine live. È questo l’ormai inconfondibile timbro delle sonorità ARD project. Nato nel 2009, il progetto porta la firma del virtuosismo eclettico di Giancarlo Dell’Anna (tromba), Marco Rollo (keyboards, laptop). Due nomi noti delle scene musicali salentine (già Opa Cupa, Girodibanda, ZinA, Triace, Salento Funk Orchestra,VUDZ , ecc.), con alle spalle un solido background artistico fatto di importanti collaborazioni discografiche (Neffa, Richie Stephens, Sud Sound System, Negramaro, Folkabbestia, Raffaele Casarano, Uccio Aloisi, Roy Paci ecc.), che in ARD project si divertono a plasmare insieme un sound dal sapore moderno e cosmopolita. Un vero e proprio melting-pot sonoro che, guardando ai Balcani, corre libero lungo le infinite vie di un territorio musicale aperto, tra suggestioni jazz, sprazzi di funky, squarci di reggae ed electrobalkan jazz miscelati alla forza palpitante dell’elettronica, per sinergie di originali composizioni contemporanee.

      Bottiglieria Il Banco

      Via Umberto I, 1, 73100 Lecce
    • Battisti in Jazz per #StradeMaestre//Musica
      21:00 -23:59
      2018.11.22

      Tornano gli appuntamenti di #StradeMaestre MUSICA
      A cura di Maria Agostinacchio ed Eraldo Martucci
      con Associazione Festinamente

      DOMY SICILIANO JAZZ BAND / 1998 – 2018 BATTISTI IN JAZZ
      Con Domy Siciliano voce, Alessio Coli saxofoni, Luigi Botrugno pianoforte e synth, Michele Colaci, basso e contrabbasso, Davide Chiarelli batteria
      Arrangiamenti di Luigi Botrugno

      In ogni modo, da qualsiasi punto lo si possa vedere, Lucio Battisti ha contributo alla vita di ognuno di noi. Proprio 20 anni fa, il 9 settembre 1998, quella personalità così complessa, imprevedibile, geniale ma anche enigmatica, che non amava cantare in pubblico ed in televisione, se ne andava a soli 55 anni.
      Le sue canzoni sono state la più amata colonna sonora del nostro Paese, capaci di raggiungere tutte le categorie sociali, di emozionare nonni e nipoti, e di colpire in modo analogo ed efficace l’immaginario maschile e quello femminile.
      Doveroso dunque l’omaggio al grande Lucio, con i suoi più celebri brani riarrangiati in chiave jazz, ma sempre nel rispetto delle sonorità e delle intenzioni di quelli originali. Un viaggio musicale che vedrà protagonista la cantante Domy Siciliano e la sua Jazz Band.
      Tra le canzoni della serata: Prendila così, E penso a te, Emozioni, Amarsi un po’, La canzone del sole, Il mio canto libero, Un’avventura

      Ingresso: € 10,00
      Ridotto (under 30 e over 60): € 8,00
      Info e prenotazioni: 0832.242000

      Teatro Koreja

      Via Guido Dorso, 70, 73100 Lecce
    • Mino de Santis live al Larilò di Alessano
      21:00 -23:59
      2018.11.22

      piazza Don Tonino Bello

      ALESSANO

      START 2130

      info 351 0149451

    • Cenerentola- Balletto Municipale di Kiev
      21:00 -23:00
      2018.11.22
      Balletto Municipale di Kiev
      “Cenerentola”
      20 marzo ore 21.00
      info 0832 241468

      Politeama Greco
    • Il Giovedi' * Lawyer's night * al Mood
      21:00 -23:59
      2018.11.22

      Il Giovedì sera al MOOD; un nuovo appuntamento in collaborazione con ELSA, TENUTE RUBINO e CAMICISSIMA.

      Una serata all’insegna della grande Musica dal vivo, buon vino e due nuovi piatti dedicati: “APPELLO “ e “CASSAZIONE”.

      Il LIVE di DALILA SPAGNOLO e LUIGI RUSSO ripercorrerà 50 anni di grandi successi italiani ed internazionali citando artisti come Sting, Sam Smith, Rihanna, Pino Daniele, Mina, Lucio Battisti, Bill Withers, Alicia Keys, Lucio Dalla … il tutto accompagnato dalle specialità del nostro Risto-Pub e dalle degustazioni dei Vini delle cantine TENUTE RUBINO.

      Per prenotazioni 3283060433.

      viale Rossini

      LECCE

    • A Copy for Collapse live + Matilde Davoli dj-set
      22:00 -23:59
      2018.11.22

      Tornano le serate dedicate alla musica elettronica! 🎧
      Giovedì 22 novembre sarà il momento di #ElectricKnos#3.
      Per il terzo appuntamento ospiteremo un live di A Copy For Collapse, un progetto nato nel 2012 dal musicista pugliese Daniele Raguso, e il dj-set di Matilde Davoli.

      Start 22.30
      INGRESSO GRATUITO

      Nella primavera del 2013 ACFC pubblica il suo primo lavoro “The Last Dreams On Earth” per l’etichetta italiana Seahorse Recordings (distribuzione audioglobe). Il disco è un mix di ambient, chillwave e synth-pop e riceve entusiaste recensioni che citano riferimenti come Boards of Canada, Aphex Twin, Washed Out, Toro Y Moi.
      Nel giugno del 2014 esce il nuovo EP “Lucid dream”, che contiene oltre al brano già incluso nel primo album, anche quattro remix ad opera di Juno//, ORAX, Noize Clash e Redrum Alone.

      A Copy For Collapse ha svolto fino ad oggi un’intensa attività live, dividendo il palco con artisti come Etienne De Crecy, Slow Magic, Aucan, The KVB, Blackbird Blackbird, Darren Price (Underworld) nei migliori club e festival di Italia (Covo Club, Circolo degli Artisti, Magnolia, Lio Bar, Kode 1, Eremo Club, Musical Zoo Festival…).
      All’attivo anche un tour in Russia e concerti in Lituania, Lettonia, Inghilterra e Serbia.
      Waiting For è il titolo del secondo disco uscito aprile 2015 per l’etichetta No Sense Of Place.
      “No Failure” è il singolo che ha anticipato l’uscita di Waiting For, brano tra l’altro remixato da AUCAN, uno dei progetti elettronici italiani più interessanti degli ultimi anni.
      Il secondo singolo è “Grey Sunday” accompagnato dal remix di Proxy, noto producer russo. (Rockit.it)

      Matilde Davoli nasce come cantante chitarrista della band Studiodavoli, che nei primi anni del 2000 è stata protagonista della scena musicale alternativa italiana.
      Dopo essere stata anche leader del progetto musicale Girl WIth The Gun, adesso affronta una nuova fase musicale pubblicando il suo primo lavoro solista. (Rockit.it)

      Manifatture Knos

      Via Vecchia Frigole, 36, 73100 Lecce
    • Granma plays Nirvana Unplugged in New York al Celtic di Lecce
      22:00 -23:59
      2018.11.22

      Giovedi 22 Novembre, I *GRANMA* saranno sul palco del Celtic Pub di Lecce con la loro serie limitata di concerti “GRANMA plays Nirvana Unplugged in New York” in cui ripropongono lo storico spettacolo tenuto dalla band capitanata da Kurt Cobain tenutosi nel 1993 negli studi di MTV.
      In attività dal 2001, i GRANMA vantano di essere una delle poche band salentine con un singolo tra la top venti delle canzoni più trasmesse nelle radio nazionali: era il 2013 con il singolo Dormi e Sogna.
      Dopo una pausa di due anni, i Granma tornano sulle scene riproponendo l’intero Unplugged in New York dei Nirvana, concerto fatto negli studi di Mtv nel 1993. In questo modo la band omaggia, per una serie limitata di concerti, tutto il movimento grunge degli anni ’90 che cosi tanto ha influenzato la loro musica.

      Celtic Pub
      via Salandra, 39
      Lecce
      start ore 22.00

      *è consigliata la prenotazione: 3922607118*
      *consumazione obbligatoria*

    • Yarákä presentano l'album "Invocaçao" a Lecce
      22:00 -23:59
      2018.11.22

      Giovedì 22 novembre i protagonisti dell’appuntamento con la musica live a La Nuova Ferramenta Arci (via Pappacoda 23, Lecce – start h22:00) saranno gli Yarákä, un interessante progetto che propone un percorso radicato nella tradizione popolare brasiliana, rivisitazione di autori tradizionali e contemporanei, un lavoro di ricerca attento ad esaltare la componente multietnica, in particolar modo quella matrice ritmica proveniente dall’Africa, contaminazioni che evocano sfumature orientali e del bacino mediterraneo.

      Yarákä nasce nel 2015 quando il chitarrista, appassionato e affascinato dalla varietà culturale brasiliana, decide di riunire una formazione acustica composta da musicisti provenienti da percorsi differenti ma che proprio per questo potessero contribuire a costruire un’idea di suono particolare. La musica proposta dagli Yarákä è un momento di comunicazione e scambio rivolto a tutti coloro che vogliono accogliere a cuore aperto la freschezza della musica brasiliana nel caldo abbraccio d’Africa.

      Nel 2015 Gianni Sciambarruto (chitarra) fonda il progetto Yarákä con l’intenzione di voler proporre una visione personale del variegato mondo musicale brasiliano, permettendogli di esplorare tecniche chitarristiche diverse e di approcciarsi a particolari strumenti etnici quali il Berimbau. La voce della band è quella di Virginia Pavone che con la sua particolare vocalità richiama calde sonorità africane però fresche di modernità. Marco La Corte con voce, flauto e percussioni impreziosisce l’impasto sonoro, la dolcezza e allo stesso tempo la frizzantezza del flauto evocano facilmente atmosfere tropicali tipicamente brasiliane, oltre al suo strumento alterna momenti in cui sostiene il canto con seconde voci e arricchisce il comparto ritmico con piccole percussioni. Le percussioni etniche sono affidate a Antonio Oliveti che contribuisce ad ampliare lo spettro ritmico, incastrando abilmente ritmi e percussioni tradizionali afro-brasiliane con sfumature che rimandano a sapori orientali e mediterranei.

      La Nuova Ferramenta Arci

      Via Pappacoda 23, 73100 Lecce
    • Atollo 13 live @Cantiere
      22:00 -23:59
      2018.11.22

      Tra una birra e l’altra, vi è mai capitato di immaginare cosa fosse accaduto se lo stile del surf sound californiano si fosse mescolato al vento e alle sperimentazioni del golfo di Taranto, con un tocco di Italian beat dei film degli anni ’60?

      🚧 Giovedì 22 novembre 🚧, dalle h 22, una miscela esplosiva di surf’n’roll si abbatterà tra le nostre mura, che per la prima volta accoglieranno gli Atollo13, band tarantina fattasi riconoscere nel panorama della musica rock per stile e originalità con pezzi strumentali dalle atmosfere cinematografiche e brani cantati dallo stile ironico e provocatorio.

      Sul palco del Cantiere, per il sempre atteso giovedì live, a dirigere le onde della musica gli Atollo 13, che per l’occasione e in esclusiva, presenteranno i brani dell’ultimo album dal titolo emblematico “Scimmie di Mare”, prodotto dalla Lobello Records e quasi interamente registrato in presa diretta, in un vero cinema-teatro: lo storico Cineteatro Spadaro di Massafra.

      Gli Atollo 13 con la loro identità si sono ritagliati uno spazio nel panorama della rock music partecipando alle più importanti rassegne del genere in tutta Italia e dividendo il palco con artisti di fama internazionale e che hanno fatto la storia del rock’n’roll, come Space Cadets, Restless, Jake Allen, Nick Bisognano, Clem Sacco, Mike Sanchez, The Good Fellas, Adels, Surfer Joe & boss combo, Sister Cookie, Levi Dexter, ecc.

      Con loro, sarà impossibile restare fermi.
      Vedremo se resisterete, birra in mano 🍺

      🚧 Start h 22 🚧
      Ingresso gratuito

      Direzione artistica a cura di Titti Stomeo – TTevents

    • Figli di Rock 'N' Roll - Marien Platz
      22:00 -23:59
      2018.11.22

      Per la prima volta ospite del MARIEN PLATZ di Lecce la band FIGLI DI ROCK ‘N’ ROLL, il tributo a Ligabue del Salento, uno dei più fedeli in tutta Italia. Un concerto sempre sorprendente, ogni volta con canzoni diverse per accontentare tutti i fans del Liga.

      Start ore 22:00 – Ingresso libero!!!

      MarienPlatz Lecce

      Via Lequile, 34, 73100 Lecce
    • Gli Avvocati Divorzisti live al Roast Meat di Soleto
      22:00 -23:59
      2018.11.22
23
24
  • Un film ti salva la vita
    18:00 -23:59
    2018.11.24

    CLICCA QUI PER VEDERE L’EVENTO IN DIRETTA

    BIBLIOTECA COMUNALE DI GAGLIANO DEL CAPO
    Continuano gli incontri targati Casa&Putea sulla divulgazione in tema di invecchiamento attivo e benessere della popolazione generale.
    “Un film ti salva la vita” è un ciclo di incontri pensato per discutere, confrontarsi e continuare a crescere insieme. Film che toccano temi importanti legati all’invecchiamento, e non solo.
    Alcune delle scene più importanti verranno ogni volta ricostruite dal punto di vista cinematografico e psicologico. Sviscerate insieme, perchè è il dialogo la forma più interessante di analisi.

    In questo appuntamento si partirà da alcune scene del film “Nebraska” di Alexander Payne per affrontare il tema dell’ostinazione e del successo.
    Interverranno Andrea Settembrini, filmmaker e co-fondatore di Broga Doite Film, e Dott. Francesco Giaquinto, psicologo esperto in psicologia dell’invecchiamento.

    Per l’occasione, inoltre, sarà lanciata una call per la ricerca di potenziali docenti, in pensione e non, che vogliano proporre delle attività all’interno di Casa&Putea.

    L’appuntamento è per sabato 24 novembre, ore 18, presso la Biblioteca Comunale Vincenzo Ciardo.

    Un evento di marchio Casa&Putea – Cinema e Psicologia, APS nata grazie al bando PIN Pugliesi INnovativi, con il patrocinio del Comune di Gagliano del Capo.
    L’invito è rivolto a tutte le età.
    La partecipazione è gratuita ed assolutamente consigliata

  • Pinuccio “TrumpAdvisor” a Lizzanello
    19:00 -23:59
    2018.11.24

    Pinuccio (Alessio Giannone) presenta il suo libro “TrumpAdvisor”. Dialoga con Maria Agostinacchio.
    In collaborazione con IDRUSA Libreria, Alessano LE.Sabato 24 novembre alle ore 18,30 presso il “Laboratorio Urbano” (ex mercato coperto) piazza della Libertà, Lizzanello.

    PINUCCIO – TRUMPADVISOR
    «Faccio il faccendiere e da quando mi sono sposato sono entrato nelle grazie di mia Suocera, lei mi ha messo in contatto con i potenti del mondo», che Pinuccio chiama senza farsi troppi riguardi. «Pronto. Pinuccio sono» è il suo tormentone. Finché un giorno riceve una telefonata: «I’m Donald». E allora parte il racconto esilarante del viaggio in Puglia di Trump e dei suoi familiari, tra passioni e clandestini amori, sullo sfondo di calde notti d’estate, tra improbabili incursioni caratterizzate da stereotipi Made in Puglia.
    Il faccendiere Pinuccio, seguito dal fido Sabino, per la stagione estiva è impegnato nella promozione turistica. Clienti d’eccezione il presidente degli USA Donald Trump, che viene scambiato per il nuovo presidente della squadra di calcio dal sindaco di Bari, e la sua signora Melania. A bordo dell’amata Fiat Ritmo i quattro scorrazzano per la Puglia, regione dalle mille bellezze e dalle numerose contraddizioni, dal Foggiano al Salento, dove si unirà alla comitiva la figlia del presidente, Ivanka. Incontreranno personaggi del mondo politico, Rosy Bindi, Di Battista, Emiliano, Alfano, Nichi Vendola, Salvini, del mondo dello spettacolo, Barbara d’Urso, Maria De Filippi, Al Bano, del giornalismo, Enrico Mentana, Marco Travaglio, e parteciperanno a sagre, feste religiose e cerimonie nuziali.
    Un libro molto originale e divertente, un ottimo esempio della nuova scrittura comica e satirica che viene dalla sperimentazione sul web.

    Pinuccio all’anagrafe è Alessio Giannone, nato a Bari nel 1979, laureato in legge, attore e regista. Con le sue improbabili telefonate ha conquistato il web e i principali programmi televisivi: i video delle sue telefonate sono spesso riproposti dai siti di informazione e trasmessi nei talk politici. È inviato di “Striscia la Notizia”.

    #comuneLizzanello
    #Pinuccio #TrumpAdvisor
    #24nov

  • Concerto Stagione Sinfonica OLES
    20:00 -23:59
    2018.11.24

  • Mino de Santis live a Palazzo Ramirez di Salve
    20:00 -23:59
    2018.11.24

  • I Giardini di Marzo live @Angels Restaurant di Lecce
    21:00 -23:59
    2018.11.24

    Angel’s Restaurant

    VIA ADRIATICA ANGOLO VIA FERRANDO, 73100 Lecce

    I GIARDINI DI MARZO, tributo a Lucio Battisti, live SABATO 24 NOVEMBRE all’ANGEL’S RESTAURANT di LECCE alle ore 21.30.
    Prenotazioni: 392.9255525 – 0832.344099

    La band, in una formazione in trio con la tastiera e la batteria al supporto della voce, proporrà i maggiori successi di Lucio Battisti e vi farà entrare nel fantastico mondo del cantautore italiano per una serata in compagnia della sua musica.

    Per l’occasione il ristorante proporrà un ricco menù al costo di soli 15 € a persona:

    – Cocktail di salumi/frittini misti
    – Maccheroncini freschi con crema di funghi e pancetta croccante
    – Arrosto al forno con patate
    – Dessert

    Vi aspettiamo, non mancate!

  • Divina Kills live all’Aputea di Gallipoli
    22:00 -23:59
    2018.11.24

  • NIDIdARAC Face B tour: Aradeo
    22:00 -23:59
    2018.11.24

    NIDIdARAC
    Alessandro Coppola: voce percussioni
    H.E.R. violino
    Edoardo Targa: basso
    Federico Leo: batteria suoni
    Sebastiano Forte: chitarra

    Dopo il successo dei primi concerti in Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Abruzzo e Umbria, continua il tour dei Nidi d’Arac per presentare il nuovo disco “FACE B” (Le Narcisse), uscito il 12 ottobre, a 20 anni di distanza dall’ EP d’esordio “Mmacarie”. L’album, nato a Parigi da un’esperienza di Educación popular, è parte della Programmazione Puglia Sounds Record 2018.

    I Nidi d’Arac hanno recentemente presentato il disco in televisione a “Il caffè di Raiuno”:
    https://bit.ly/2Av8SXX (dal min 22.30)

    Inoltre, sono stati ospiti di diverse trasmissioni radiofoniche, tra cui Radio1 Fuorigioco:
    https://www.raiplayradio.it/audio/2018/10/FUORIGIOCO-60f8e4b6-2c6e-4969-9044-b6b471909c7b.html

    Con decine di migliaia di dischi venduti, i Nidi d’Arac sono uno dei gruppi italiani più conosciuti e amati della world music internazionale. Se nella prima parte della loro carriera hanno tradotto in linguaggi urbani l’affascinante ruralità della Puglia, in questa fase inaugurano un nuovo straordinario corso, mostrando come l’Europa si sia evoluta in questi anni.

    “Face B” è un disco post moderno, italiano ma allo stesso tempo internazionale: riafferma un legame con la tradizione, inserendo ritmiche tipiche nella newafro e rivelandosi in una molteplicità stilistica che non esclude chitarre psichedeliche o incursioni di rock inglese.

    L’album nasce dall’esperienza musicale del leader, Alessandro Coppola, a Parigi. Alessandro, infatti, è venuto a contatto con la trap e l’afro trap lavorando come responsabile della parte artistico-musicale, ingegnere del suono e produttore di un centro dedicato ai giovani a rischio e basato sull’Educación popular, un ramo della pedagogia che si basa sull’apprendimento durante la pratica, nel contesto urbano di provenienza.

    “Face B” è, infatti, un termine preso in prestito dalla trap, il genere musicale più diffuso oggi in tutte le capitali europee, e si riferisce ai brani prodotti con pochi mezzi, a partire da un lavoro già esistente, spesso dall’operato di un beat maker del quale non si conosce l’identità.

    Nel caso dei Nidi d’Arac, tutti i brani sono caratterizzati dalle forme ritmiche tribali dell’afrotrap e da testi sinceri ma impegnati, spesso dedicati al tema del lavoro. Se quattro canzoni sono inedite, le restanti son state prodotte proprio così, a partire da un lavoro precedente, ossia dalle composizioni create in un particolare periodo della loro carriera.

    Il 3 maggio 2018 Gegè Telesforo ha dedicato al nuovo percorso umano, musicale ed artistico dei Nidi d’Arac una puntata di Variazioni sul tema, in onda su Rai 5.

  • Medinita live al Movida di Tricase
    22:00 -23:59
    2018.11.24

  • Stefania Dipierro & Paz Comunity / Base Terra + Thoyma Dj set
    22:00 -23:59
    2018.11.24

    Il 24 novembre vi aspettiamo per un concerto di presentazione del progetto “Base Terra” di Stefania Dipierro & the Paz Community che ha preso forma intorno alla parola PAZ – dal portoghese Pace – e vive il contrasto poetico della natura, tra vibrazioni forti e delicate.
    Prima del live il Dj set di Thoyma.

    La cantante, autrice e compositrice Stefania Dipierro è un interprete visionaria e avanguardista che spazia con innata semplicità dalla musica popolare brasiliana all’elettronica passando per il jazz tradizionale, il soul ed il funk.

    “Base Terra” è stato pubblicato il 12 ottobre 2018 per l’etichetta italiana Egea-Incipit e col sostegno di Intersuoni e di Puglia Sounds.
    Il movimento musicale di Base Terra è fortemente di dialogo tra stili e strumenti ed include suoni mediterranei e pugliesi (fisarmonica e tamburi ) rendendo la sonorità solare, a tratti notturna, e decisa.
    Il suono è nato in studio con l’apporto di tutti i musicisti, in piena sinergia ed interplay sull’idea musicale della cantante che ha coinvolto ognuno di loro per le loro peculiarità naturali.
    La tracklist di Base Terra è divisa in due sezioni : ‘Contemporanea’ e ‘Tradizione’ .
    Stefania Dipierro ha scritto per la parte ‘contemporanea’ parole e musica di 7 tracce originali in 3 lingue : Italiano, portoghese, inglese. Mirko Signorile ha inserito degli special.
    Il congegno narrativo corrisponde al suono e gira su una dimensione musicale-filosofica di apertura e inclusione, libero da confini di genere e di territorio attraverso i temi comprensione – verità – libertà – pace .

    La parte ‘tradizione’ attinge a vecchie tracce di MPB – musica popolare brasiliana – tributando autori intellettuali: Chico Buarque de Hollanda, Caetano Veloso, Pixinguinha che attraverso la musica ‘pop’ hanno denunciato lo stato di inadeguatezza delle cose e cantato la bellezza dell’amore, si transita poi sul british pop-rock con una traccia di Fujiya e Miyagi dall’ombra dance.

    INGRESSO 10 EURO

    Manifatture Knos

    Lecce

     

  • 23-24/11 November Fest a Giuggianello
    22:00 -23:59
    2018.11.24

  • re-boot at bogotà with Dario Lotti, Diego Rivera, Simon
    22:00 -23:59
    2018.11.24

    via Virgilio

    Leuca

  • Massimo Donno “Viva il re” all’Artelica di Soleto
    22:00 -23:59
    2018.11.24

    Sabato speciale in casa Artelica con il cantautore salentino Massimo Donno, che porta in scena, insieme a Francesco Pellizzari (batteria) e Marco Rollo (piano), il nuovo album “Viva il re”, realizzato in collaborazione con Gabriele Mirabassi e La Banda de Lu Mbroia.

    “Viva il Re!” rappresenta un’espressione di radicamento al territorio, il Salento, ed i brani hanno i colori di questa terra, con un linguaggio che restituisce un’espressione festosa ed intensa, tipica del Sud Italia.

    Una delle maggiori ricchezze musicali di questo spaccato di Sud è la banda, che in questo lavoro si mette al servizio della canzone d’autore.

    Tra le collaborazioni del nuovo disco spicca la cantante Lucilla Galeazzi.

    “Viva il Re!”, considerato dal sito Smemoranda.it uno dei migliori album indie del 2017 e dal Giornale della Musica tra le migliori 20 uscite di world music, è un libro-cd ricco di immagini d’autore del fotografo Daniele Coricciati, di fotografie storiche di bande del territorio pugliese, di contributi storici ed interviste a personaggi importanti del mondo bandistico: Battista Lena, Rita Botto, Fernando Coricciati, Pino Minafra, Livio Minafra, Lucilla Galeazzi, Gioacchino Palma, Mirko Menna, ecc.

    “Massimo Donno – scrive Oliviero Malaspina – è un gatto che salta sui tetti della canzone d’autore italiana prendendosene la parte più nobile. Come un gatto ci fa le fusa, ci conquista per poi graffiarci quando meno ce lo aspettiamo. Come un prestigiatore muove le parole tra surrealismo e neorealismo. Ci concede una musica tra sogno e realtà”.

    *ingresso gratuito con tessera Arci 2018/2019

  • Elisi di Mannarino – (cover Mannarino) live al Must di Calimera
    22:00 -23:59
    2018.11.24

    Sabato cena da #must e goditi una cena-spettacolo con LIVE : 🎵ELISIR DI MANNARINO🎵 ( cover Mannarino ) 🍷
    📞3312572354

  • Havana Trio live allo Spritz di Gagliano
    22:00 -23:59
    2018.11.24

    piazza Falcone Borsellino

  • Piper Beat live al Menamè di Tricase Porto
    22:00 -23:59
    2018.11.24

  • Minimanimalist live al Normal di Taurisano
    22:00 -23:59
    2018.11.24

  • Balla Italia al Jack n Jill di Cutrofiano
    22:00 -23:59
    2018.11.24

  • Hold Up live alla Salumeria di Turno di Galatina
    22:00 -23:59
    2018.11.24

  • M. Però, G. Delle Donne & S. Bologna a Nardò
    22:00 -23:59
    2018.11.24

    Sabato 24 novembre 2018, ore 21.30, musica popolare salentina presso la caffetteria Prestige di Nardò in via Duca degli Abruzzi:
    Massimiliano Però, organetto e voce
    Giuseppe Delle Donne, percussioni e voce
    Serena Bologna, danza

    Nel concerto nesssun brano tradizionale sarà maltrattato!

    PS: se promettete di non ballare gli stornelli a tammurriata, ve ne faremo una! 😉

     

  • HÖREN Wildlife Session at WOMB (Lecce)
    22:00 -23:59
    2018.11.24

  • Surf&Roll Trio live all’Habitus di Taviano
    22:00 -23:46
    2018.11.24

  • Tesoretto Disco Night
    22:00 -23:59
    2018.11.24

  • Camden live al T&T di Taviano
    22:00 -23:59
    2018.11.24

  • Altri eventi
    • Un film ti salva la vita
      18:00 -23:59
      2018.11.24

      CLICCA QUI PER VEDERE L’EVENTO IN DIRETTA

      BIBLIOTECA COMUNALE DI GAGLIANO DEL CAPO
      Continuano gli incontri targati Casa&Putea sulla divulgazione in tema di invecchiamento attivo e benessere della popolazione generale.
      “Un film ti salva la vita” è un ciclo di incontri pensato per discutere, confrontarsi e continuare a crescere insieme. Film che toccano temi importanti legati all’invecchiamento, e non solo.
      Alcune delle scene più importanti verranno ogni volta ricostruite dal punto di vista cinematografico e psicologico. Sviscerate insieme, perchè è il dialogo la forma più interessante di analisi.

      In questo appuntamento si partirà da alcune scene del film “Nebraska” di Alexander Payne per affrontare il tema dell’ostinazione e del successo.
      Interverranno Andrea Settembrini, filmmaker e co-fondatore di Broga Doite Film, e Dott. Francesco Giaquinto, psicologo esperto in psicologia dell’invecchiamento.

      Per l’occasione, inoltre, sarà lanciata una call per la ricerca di potenziali docenti, in pensione e non, che vogliano proporre delle attività all’interno di Casa&Putea.

      L’appuntamento è per sabato 24 novembre, ore 18, presso la Biblioteca Comunale Vincenzo Ciardo.

      Un evento di marchio Casa&Putea – Cinema e Psicologia, APS nata grazie al bando PIN Pugliesi INnovativi, con il patrocinio del Comune di Gagliano del Capo.
      L’invito è rivolto a tutte le età.
      La partecipazione è gratuita ed assolutamente consigliata

    • Pinuccio "TrumpAdvisor" a Lizzanello
      19:00 -23:59
      2018.11.24
      Pinuccio (Alessio Giannone) presenta il suo libro “TrumpAdvisor”. Dialoga con Maria Agostinacchio.
      In collaborazione con IDRUSA Libreria, Alessano LE.Sabato 24 novembre alle ore 18,30 presso il “Laboratorio Urbano” (ex mercato coperto) piazza della Libertà, Lizzanello.

      PINUCCIO – TRUMPADVISOR
      «Faccio il faccendiere e da quando mi sono sposato sono entrato nelle grazie di mia Suocera, lei mi ha messo in contatto con i potenti del mondo», che Pinuccio chiama senza farsi troppi riguardi. «Pronto. Pinuccio sono» è il suo tormentone. Finché un giorno riceve una telefonata: «I’m Donald». E allora parte il racconto esilarante del viaggio in Puglia di Trump e dei suoi familiari, tra passioni e clandestini amori, sullo sfondo di calde notti d’estate, tra improbabili incursioni caratterizzate da stereotipi Made in Puglia.
      Il faccendiere Pinuccio, seguito dal fido Sabino, per la stagione estiva è impegnato nella promozione turistica. Clienti d’eccezione il presidente degli USA Donald Trump, che viene scambiato per il nuovo presidente della squadra di calcio dal sindaco di Bari, e la sua signora Melania. A bordo dell’amata Fiat Ritmo i quattro scorrazzano per la Puglia, regione dalle mille bellezze e dalle numerose contraddizioni, dal Foggiano al Salento, dove si unirà alla comitiva la figlia del presidente, Ivanka. Incontreranno personaggi del mondo politico, Rosy Bindi, Di Battista, Emiliano, Alfano, Nichi Vendola, Salvini, del mondo dello spettacolo, Barbara d’Urso, Maria De Filippi, Al Bano, del giornalismo, Enrico Mentana, Marco Travaglio, e parteciperanno a sagre, feste religiose e cerimonie nuziali.
      Un libro molto originale e divertente, un ottimo esempio della nuova scrittura comica e satirica che viene dalla sperimentazione sul web.

      Pinuccio all’anagrafe è Alessio Giannone, nato a Bari nel 1979, laureato in legge, attore e regista. Con le sue improbabili telefonate ha conquistato il web e i principali programmi televisivi: i video delle sue telefonate sono spesso riproposti dai siti di informazione e trasmessi nei talk politici. È inviato di “Striscia la Notizia”.

      #comuneLizzanello
      #Pinuccio #TrumpAdvisor
      #24nov

    • Concerto Stagione Sinfonica OLES
      20:00 -23:59
      2018.11.24
    • Mino de Santis live a Palazzo Ramirez di Salve
      20:00 -23:59
      2018.11.24
    • I Giardini di Marzo live @Angels Restaurant di Lecce
      21:00 -23:59
      2018.11.24
      Angel’s Restaurant

      VIA ADRIATICA ANGOLO VIA FERRANDO, 73100 Lecce

      I GIARDINI DI MARZO, tributo a Lucio Battisti, live SABATO 24 NOVEMBRE all’ANGEL’S RESTAURANT di LECCE alle ore 21.30.
      Prenotazioni: 392.9255525 – 0832.344099

      La band, in una formazione in trio con la tastiera e la batteria al supporto della voce, proporrà i maggiori successi di Lucio Battisti e vi farà entrare nel fantastico mondo del cantautore italiano per una serata in compagnia della sua musica.

      Per l’occasione il ristorante proporrà un ricco menù al costo di soli 15 € a persona:

      – Cocktail di salumi/frittini misti
      – Maccheroncini freschi con crema di funghi e pancetta croccante
      – Arrosto al forno con patate
      – Dessert

      Vi aspettiamo, non mancate!

    • Divina Kills live all'Aputea di Gallipoli
      22:00 -23:59
      2018.11.24
    • NIDIdARAC Face B tour: Aradeo
      22:00 -23:59
      2018.11.24

      NIDIdARAC
      Alessandro Coppola: voce percussioni
      H.E.R. violino
      Edoardo Targa: basso
      Federico Leo: batteria suoni
      Sebastiano Forte: chitarra

      Dopo il successo dei primi concerti in Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Abruzzo e Umbria, continua il tour dei Nidi d’Arac per presentare il nuovo disco “FACE B” (Le Narcisse), uscito il 12 ottobre, a 20 anni di distanza dall’ EP d’esordio “Mmacarie”. L’album, nato a Parigi da un’esperienza di Educación popular, è parte della Programmazione Puglia Sounds Record 2018.

      I Nidi d’Arac hanno recentemente presentato il disco in televisione a “Il caffè di Raiuno”:
      https://bit.ly/2Av8SXX (dal min 22.30)

      Inoltre, sono stati ospiti di diverse trasmissioni radiofoniche, tra cui Radio1 Fuorigioco:
      https://www.raiplayradio.it/audio/2018/10/FUORIGIOCO-60f8e4b6-2c6e-4969-9044-b6b471909c7b.html

      Con decine di migliaia di dischi venduti, i Nidi d’Arac sono uno dei gruppi italiani più conosciuti e amati della world music internazionale. Se nella prima parte della loro carriera hanno tradotto in linguaggi urbani l’affascinante ruralità della Puglia, in questa fase inaugurano un nuovo straordinario corso, mostrando come l’Europa si sia evoluta in questi anni.

      “Face B” è un disco post moderno, italiano ma allo stesso tempo internazionale: riafferma un legame con la tradizione, inserendo ritmiche tipiche nella newafro e rivelandosi in una molteplicità stilistica che non esclude chitarre psichedeliche o incursioni di rock inglese.

      L’album nasce dall’esperienza musicale del leader, Alessandro Coppola, a Parigi. Alessandro, infatti, è venuto a contatto con la trap e l’afro trap lavorando come responsabile della parte artistico-musicale, ingegnere del suono e produttore di un centro dedicato ai giovani a rischio e basato sull’Educación popular, un ramo della pedagogia che si basa sull’apprendimento durante la pratica, nel contesto urbano di provenienza.

      “Face B” è, infatti, un termine preso in prestito dalla trap, il genere musicale più diffuso oggi in tutte le capitali europee, e si riferisce ai brani prodotti con pochi mezzi, a partire da un lavoro già esistente, spesso dall’operato di un beat maker del quale non si conosce l’identità.

      Nel caso dei Nidi d’Arac, tutti i brani sono caratterizzati dalle forme ritmiche tribali dell’afrotrap e da testi sinceri ma impegnati, spesso dedicati al tema del lavoro. Se quattro canzoni sono inedite, le restanti son state prodotte proprio così, a partire da un lavoro precedente, ossia dalle composizioni create in un particolare periodo della loro carriera.

      Il 3 maggio 2018 Gegè Telesforo ha dedicato al nuovo percorso umano, musicale ed artistico dei Nidi d’Arac una puntata di Variazioni sul tema, in onda su Rai 5.

    • Medinita live al Movida di Tricase
      22:00 -23:59
      2018.11.24
    • Stefania Dipierro & Paz Comunity / Base Terra + Thoyma Dj set
      22:00 -23:59
      2018.11.24

      Il 24 novembre vi aspettiamo per un concerto di presentazione del progetto “Base Terra” di Stefania Dipierro & the Paz Community che ha preso forma intorno alla parola PAZ – dal portoghese Pace – e vive il contrasto poetico della natura, tra vibrazioni forti e delicate.
      Prima del live il Dj set di Thoyma.

      La cantante, autrice e compositrice Stefania Dipierro è un interprete visionaria e avanguardista che spazia con innata semplicità dalla musica popolare brasiliana all’elettronica passando per il jazz tradizionale, il soul ed il funk.

      “Base Terra” è stato pubblicato il 12 ottobre 2018 per l’etichetta italiana Egea-Incipit e col sostegno di Intersuoni e di Puglia Sounds.
      Il movimento musicale di Base Terra è fortemente di dialogo tra stili e strumenti ed include suoni mediterranei e pugliesi (fisarmonica e tamburi ) rendendo la sonorità solare, a tratti notturna, e decisa.
      Il suono è nato in studio con l’apporto di tutti i musicisti, in piena sinergia ed interplay sull’idea musicale della cantante che ha coinvolto ognuno di loro per le loro peculiarità naturali.
      La tracklist di Base Terra è divisa in due sezioni : ‘Contemporanea’ e ‘Tradizione’ .
      Stefania Dipierro ha scritto per la parte ‘contemporanea’ parole e musica di 7 tracce originali in 3 lingue : Italiano, portoghese, inglese. Mirko Signorile ha inserito degli special.
      Il congegno narrativo corrisponde al suono e gira su una dimensione musicale-filosofica di apertura e inclusione, libero da confini di genere e di territorio attraverso i temi comprensione – verità – libertà – pace .

      La parte ‘tradizione’ attinge a vecchie tracce di MPB – musica popolare brasiliana – tributando autori intellettuali: Chico Buarque de Hollanda, Caetano Veloso, Pixinguinha che attraverso la musica ‘pop’ hanno denunciato lo stato di inadeguatezza delle cose e cantato la bellezza dell’amore, si transita poi sul british pop-rock con una traccia di Fujiya e Miyagi dall’ombra dance.

      INGRESSO 10 EURO

      Manifatture Knos

      Lecce

       

    • 23-24/11 November Fest a Giuggianello
      22:00 -23:59
      2018.11.24
    • re-boot at bogotà with Dario Lotti, Diego Rivera, Simon
      22:00 -23:59
      2018.11.24

      via Virgilio

      Leuca

    • Massimo Donno "Viva il re" all'Artelica di Soleto
      22:00 -23:59
      2018.11.24

      Sabato speciale in casa Artelica con il cantautore salentino Massimo Donno, che porta in scena, insieme a Francesco Pellizzari (batteria) e Marco Rollo (piano), il nuovo album “Viva il re”, realizzato in collaborazione con Gabriele Mirabassi e La Banda de Lu Mbroia.

      “Viva il Re!” rappresenta un’espressione di radicamento al territorio, il Salento, ed i brani hanno i colori di questa terra, con un linguaggio che restituisce un’espressione festosa ed intensa, tipica del Sud Italia.

      Una delle maggiori ricchezze musicali di questo spaccato di Sud è la banda, che in questo lavoro si mette al servizio della canzone d’autore.

      Tra le collaborazioni del nuovo disco spicca la cantante Lucilla Galeazzi.

      “Viva il Re!”, considerato dal sito Smemoranda.it uno dei migliori album indie del 2017 e dal Giornale della Musica tra le migliori 20 uscite di world music, è un libro-cd ricco di immagini d’autore del fotografo Daniele Coricciati, di fotografie storiche di bande del territorio pugliese, di contributi storici ed interviste a personaggi importanti del mondo bandistico: Battista Lena, Rita Botto, Fernando Coricciati, Pino Minafra, Livio Minafra, Lucilla Galeazzi, Gioacchino Palma, Mirko Menna, ecc.

      “Massimo Donno – scrive Oliviero Malaspina – è un gatto che salta sui tetti della canzone d’autore italiana prendendosene la parte più nobile. Come un gatto ci fa le fusa, ci conquista per poi graffiarci quando meno ce lo aspettiamo. Come un prestigiatore muove le parole tra surrealismo e neorealismo. Ci concede una musica tra sogno e realtà”.

      *ingresso gratuito con tessera Arci 2018/2019

    • Elisi di Mannarino - (cover Mannarino) live al Must di Calimera
      22:00 -23:59
      2018.11.24

      Sabato cena da #must e goditi una cena-spettacolo con LIVE : 🎵ELISIR DI MANNARINO🎵 ( cover Mannarino ) 🍷
      📞3312572354

    • Havana Trio live allo Spritz di Gagliano
      22:00 -23:59
      2018.11.24

      piazza Falcone Borsellino

    • Piper Beat live al Menamè di Tricase Porto
      22:00 -23:59
      2018.11.24
    • Minimanimalist live al Normal di Taurisano
      22:00 -23:59
      2018.11.24
    • Balla Italia al Jack n Jill di Cutrofiano
      22:00 -23:59
      2018.11.24
    • Hold Up live alla Salumeria di Turno di Galatina
      22:00 -23:59
      2018.11.24
    • M. Però, G. Delle Donne & S. Bologna a Nardò
      22:00 -23:59
      2018.11.24

      Sabato 24 novembre 2018, ore 21.30, musica popolare salentina presso la caffetteria Prestige di Nardò in via Duca degli Abruzzi:
      Massimiliano Però, organetto e voce
      Giuseppe Delle Donne, percussioni e voce
      Serena Bologna, danza

      Nel concerto nesssun brano tradizionale sarà maltrattato!

      PS: se promettete di non ballare gli stornelli a tammurriata, ve ne faremo una! 😉

       

    • HÖREN Wildlife Session at WOMB (Lecce)
      22:00 -23:59
      2018.11.24
    • Surf&Roll Trio live all'Habitus di Taviano
      22:00 -23:46
      2018.11.24
    • Tesoretto Disco Night
      22:00 -23:59
      2018.11.24
    • Camden live al T&T di Taviano
      22:00 -23:59
      2018.11.24
25
  • Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne a Gagliano
    18:00 -23:59
    2018.11.25

  • Alex de Rio djset all’Ego’s di Martano
    18:00 -23:59
    2018.11.25

  • Mylious Johnson djset al Core Cafè di Casarano
    18:00 -23:00
    2018.11.25

  • Battisti&Friends trio live all’Olden di Corigliano
    18:00 -23:00
    2018.11.25

    La #BATTISTI & Friends per la prima volta al l’Olden Times di Corigliano d’Otranto, nei pressi di piazza VIttoria,  in formato trio ma sempre con le stesse grandi #EMOZIONI! Start h.18:00

    La band:
    Campa Daniele – Voce, chitarra acustica
    Luigi Russo – Tastiere, cori
    Christian Cosi – chitarra, cori

     

  • Ezio Bosso e l’Orchestra Sinfonica Metropolitana di Bari
    18:30 -23:59
    2018.11.25

    Domenica 25 novembre al Teatro Apollo Lecce il celebre pianista e direttore d’orchestra Ezio Bosso si esibirà in compagnia dell’ Orchestra Sinfonica Metropolitana di Bari. Le musiche eseguite saranno:
    W.A. MOZART, Ouverture dal “Don Giovanni”
    E.BOSSO, brani per pianoforte e orchestra “Split” e “Rain”
    P.I. TCHAIKOVSKY, Sinfonia n.6 “Pathetique”

    L’evento rientra nel cartellone della 49^ stagione concertistica della Camerata Musicale Salentina ed è fuori abbonamento. Sono previste riduzioni per gli abbonati alla Stagione Concertistica.

    Prevendite disponibili a partire da martedì 16 ottobre alle ore 10.30 presso la Camerata Musicale Salentina, il Castello Carlo V, online e nei punti vendita del circuito Vivaticket Italia.

    Fondata dal M° Carlo Vitale nel 1970, la Camerata Musicale Salentina è sostenuta dal Mibac, dalla Regione Puglia e dal Comune di Lecce.
    Sponsor della manifestazione BPP Banca Popolare Pugliese.

    PREZZI (comprensivi del diritto di prevendita)
    Platea e palchi I Ordine: Intero € 66, Ridotto Abbonati € 49,50
    Palchi II Ordine: Intero € 49,50, Ridotto Abbonati € 33
    Loggione: Intero € 33, Ridotto Abbonati € 22

    PREZZI SPECIALI UNDER 35
    E’ disponibile una quantità limitata di posti a tariffa speciale per Under 35!
    Poltrone ultime file: € 38,50
    Palchi Laterali II Ordine: € 33
    Loggione: 22 €

    Info per accedere alla promozione U35: 3480072655
    Email: biglietteria@cameratamusicalesalentina.com

    EZIO BOSSO
    Direttore d’orchestra, compositore, pianista all’occorrenza come ama definirsi, Ezio Bosso ha ricominciato una più intensa attività concertistica solo dalla seconda metà del 2015. Un percorso in crescendo che nel ’16, dopo aver portato oltre 100.000 spettatori nei migliori teatri con il suo recital per solo pianoforte considerata ormai la tournée di musica classica più importante della storia italiana, lo vede oggi reduce da una lunga serie di trionfi alla testa di alcune delle migliori orchestre italiane e internazionali nella riconquistata veste di direttore d’orchestra, dopo alcuni anni di forzata pausa. Vale dunque ricordare l’Orchestra Filarmonica del Teatro La Fenice di Venezia a ottobre ’16 con cui è ritornato sul palco per la prima volta; l’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna, di cui è stato Direttore Principale Ospite e che ha trionfalmente condotto sia nel teatro della città a dicembre 2016 sia in Piazza Maggiore davanti ad oltre 10.000 persone con un successo di pubblico e attenzione che nella città non si ricordava da tempo immemore per l’Opening Act del G7 Ambiente; la Georgian State Opera and Ballet dove ha diretto il gala operistico con le dive del canto Nino Surguladze e Carmen Giannatasio per il tradizionale concerto benefico del Primo Maggio, concerto che ha visto oltre sette standing ovation ed è stato seguito da più di 4 milioni di persone collegate in diretta televisiva e web da tutto il mondo.
    Una serie impressionante di attesissimi debutti tutti sold out, coronati dal plauso di critica e pubblico, con una media di due standing ovation od ogni concerto. Impegni concentrati in pochi ma serratissimi mesi, caso forse unico nel panorama internazionale.
    Nel settembre 2017 Ezio Bosso viene nominato direttore stabile residente della Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste, pochi giorni dopo aver diretto la serata inaugurale della stagione 2017-18 con un programma che ha spaziato da Beethoven a Bosso. Inoltre dalla primavera del ’17 Ezio Bosso è testimone e ambasciatore internazionale dell’Associazione Mozart14, eredità ufficiale dei principi sociali ed educativi del Maestro Claudio Abbado e portato avanti con impegno raro dalla figlia Alessandra, una conferma del suo impegno didattico e sociale, che si incarna non solo nei suoi live dialoganti col pubblico, nelle sue lezioni aperte a tutti, nel continuo sforzo di aprire tutte le prove di ogni concerto orchestrale ma anche nell’attività svolta con Opera Pia Barolo e Medicina a Misura di Donna a Torino.

    Bosso nasce a Torino in una famiglia operaia ma sin dai precoci esordi dimostra quella tensione a superare ogni tipo di confine che ha caratterizzato tutta la sua lunga carriera. A sedici anni debutta in Francia come solista, compie poi gli studi di Contrabbasso, composizione e direzione d’orchestra all’Accademia di Vienna e collabora con diverse orchestre europee tra cui vale la pena di ricordare: Chamber Orchestra of Europe, Festival Strings Lüzern, Deutche Kammervirtuosen. Ricerca costante, versatilità, passione per la divulgazione, e generosità sono i tratti distintivi del suo percorso artistico ed è ricca la lista delle collaborazioni con prestigiose istituzioni musicali e con stagioni concertistiche dove si è esibito come compositore o esecutore, come direttore d’orchestra o membro di formazioni cameristiche, tra le tante: Royal Festival Hall di Londra, Sydney Opera House, Palacio de Bellas Artes di Città del Messico, Teatro Colón di Buenos Aires, Carnegie Hall NYC, Teatro Regio di Torino, Houston Symphony, Festival di Perelada, Teatro Carlo Felice di Genova, Lac Lugano, Parco Della Musica di Roma, Vilnius Phliarmonje, St Martin in the Fields.
    Vincitore di importanti riconoscimenti, come il Green Room Award in Australia (ancora oggi unico non australiano premiato) o il Syracuse New York Award in USA, la sua musica è commissionata o utilizzata dalle più importanti istituzioni operistiche mondiali come Wiener Staatsoper, Royal Opera House, New York City Ballet, Théâtre du Châtelet, San Francisco Ballet, Teatro Bolshoij di Mosca per citarne alcune, ma anche da prestigiosi coreografi e registi di fama. A Londra è stato direttore Principale e artistico di The London Strings. Tra le tante Orchestre dirette negli anni prima della sua pausa dovuta a un delicato intervento chirurgico e alla malattia neurodegenerativa con cui convive, ricordiamo: London Symphony Orchestra, Tschech National Symphony, Orchestra da Camara de Madrid, Orchestra del Teatro Regio, Orchestra Filarmonica del Teatro Regio di Torino, Orchestra dell’Accademia della Scala di Milano, Orchestra Regionale del Lazio, Orchestra da camera di Torino, Wien Residenz Orchester, Bonn Kammer Orchester, Orchestra dell’Accademia Mozart, Orchestra Verdi di Milano, la Sydney Youth Orchestra.
    Importanti anche le collaborazioni con grandi solisti, come Mario Brunello, con cui ha avuto una intensa collaborazione in duo, con Francesco Manara (Prima Spalla della Scala), Roberto Gonzalez (Spalla dell’orchestra dell’accademia di Santa Cecilia di Roma), e fra cui vale ricordare il rapporto fraterno che lo lega al violinista Sergej Krylov. Nel ‘15 The Arts News Paper (il più autorevole periodico di arte a livello mondiale) e Penelope Curtis, direttore di Tate Britain, hanno definito il suo concerto alla Ikon Gallery “l’evento artistico dell’anno nel Regno Unito”. Nello stesso anno è stato scelto dall’Università Alma Mater di Bologna per scrivere e dirigere la sua Quarta Sinfonia dedicata alla Magna Charta delle Università Europee e che contiene il primo inno ufficiale di questa istituzione mondiale.
    Ezio Bosso è artista worldwide di Sony Classical International, che ha pubblicato i suoi ultimi lavori “The 12th Room” Disco D’oro con oltre 50.000 copie vendute, l’antonologia Ezio Bosso… and the things that remain (from 2004 to the present day) e The Venice Concert con Sergey Krylov solista al violino, ovvero il live che fotografa il suo ritorno sul podio alla Fenice in tutto il mondo.

  • Desilenziazioni di Donatello Pisanello
    19:00 -23:59
    2018.11.25

    Touch Casaranello Chiesa di S. M. della Croce

    Piazza Bastianutti, 73042 Casarano

    DESILENZIAZIONI
    di Donatello Pisanello : chitarra elettrica e altre storie.
    “Io voglio cantare come cantano gli uccelli senza preoccuparmi di chi ascolta o di cosa pensi.”
    RUMI

    Un’ ode alla melodia con un’orecchiata al rumorismo per non perdere il contatto con il quotidiano. Attraverso libere improvvisazione con l’ausilio del live looping in un imprevedibile percorso con la sei corde elettrica, dal melodismo più soave all’improvvisazione più efferata.

  • Pupa djset al Crocevia di Lecce
    19:00 -23:59
    2018.11.25

  • Grande Rossetti Santoro JazzTrio – Caffè Dei Napoli di Alliste
    19:00 -23:59
    2018.11.25

    DOMENICA 25 NOVEMBRE
    ** CAFFE’ DEI NAPOLI ***
    presenta: “ Aperitivo ad arte”.
    Ogni domenica, a partire dalle ore 18, si alterneranno artisti di vario genere, per accompagnare un ricco buffet gastronomico home made e drink a scelta.
    Il 25 novembre è la volta del trio Jazz composto da Valentina Grande alla voce, Andrea Rossetti al pianoforte, con lo special Guest di Walter Santoroalla tromba. Il trio proporrà un repertorio emozionante, volto a percorrere le strade del jazz e del latinjazz d’autore, spaziando dai classici ai contemporanei, creando l’atmosfera tipica del music club americano, in cui il sound avvolge il groove e le note dell’anima.
    Ingresso libero.
    Info 0833 584418
    Vi aspettiamo numerosi e calorosi

  • Giusto la fine del mondo_JeanLuc Lagarce
    21:00 -23:59
    2018.11.25

    Essenza e-

    Via Moncenisio, 10, 73022 Corigliano d’Otranto
    – Non è la forza che manca per dire le cose: Louis torna a casa dopo tanti anni apposta per dirle. Non manca la forza. Manca la delicatezza per ascoltare, e non solo nei confronti di Louis. Lo stesso vale per Antoine e Suzanne, che sono i suoi fratelli; vale per la madre e vale per Catherine, la moglie di Antoine.
    Non ci si ascolta. Per disabitudine o per dissuadersi l’un l’altro dal parlare. E quella forza di dire, allora, non fa che complicare le cose o spezzarle ogni volta.
    Jean-Luc Lagarce scrive “Giusto la fine del mondo ” nel 1990 e non sa ancora di dover morire cinque anni dopo, a trentott’anni. In effetti, a ben guardare, “Giusto la fine del mondo” è uno spettacolo sulla vita, non sulla morte.
    Il fatto che Louis alla fine della giornata riparta senza riuscire a dirlo non è una riflessione sulla morte: è una riflessione sulla vita, su tutto il tempo che perdiamo a parlare senza dire quelle poche cose importanti. È un invito a non sprecare i giorni e a non ingabbiare gli altri, per tenerli vicini o per tenerli lontani, è lo stesso.

    Essenza e-
    via Moncenisio 10 Corigliano d’Otranto
    Domenica 25 Novembre
    GIUSTO LA FINE DEL MONDO di JeanLuc Lagarce

    Contributo associativo euro 7, spettacolo e aperitivo euro 10, ingresso riservato ai soli soci. Info e prenotazioni: 320.6494863.

  • Cico (MaMaAFR!KA) feat. Manu Funk live @Cantiere
    22:00 -23:59
    2018.11.25

    viale Università LECCE

  • Vascolive al Tesoretto di Poggiardo
    22:00 -23:59
    2018.11.25

    Poggiardo, info 3281934011

  • Erri de Luca alla Nuova Ferramenta di Lecce
    22:00 -23:59
    2018.11.25

  • Two of Us
    22:00 -23:59
    2018.11.25

    Domenica 25 Novembre torna di scena la grande Musica dal vivo al MOOD. Ospiti TWO OF US.

    Andrea Camarda e Dario Ancona, due voci e due chitarre per un viaggio musicale della cultura Rock lungo 50 anni i.
    Dai Beatles a David Bowie, Da Chuck Berry ai Depeche Mode passando per Nirvana, Oasis, U2, Pink Floyd …

    Info e prenotazioni al 3283060433.

  • DR Why al Jack n Jill di Cutrofiano
    22:00 -23:59
    2018.11.25

  • Lo Gnomo Vasco tribute live al Lulu’s di Maglie
    22:00 -23:59
    2018.11.25

  • Altri eventi
    • Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne a Gagliano
      18:00 -23:59
      2018.11.25
    • Alex de Rio djset all'Ego's di Martano
      18:00 -23:59
      2018.11.25
    • Mylious Johnson djset al Core Cafè di Casarano
      18:00 -23:00
      2018.11.25
    • Battisti&Friends trio live all'Olden di Corigliano
      18:00 -23:00
      2018.11.25

      La #BATTISTI & Friends per la prima volta al l’Olden Times di Corigliano d’Otranto, nei pressi di piazza VIttoria,  in formato trio ma sempre con le stesse grandi #EMOZIONI! Start h.18:00

      La band:
      Campa Daniele – Voce, chitarra acustica
      Luigi Russo – Tastiere, cori
      Christian Cosi – chitarra, cori

       

    • Ezio Bosso e l'Orchestra Sinfonica Metropolitana di Bari
      18:30 -23:59
      2018.11.25

      Domenica 25 novembre al Teatro Apollo Lecce il celebre pianista e direttore d’orchestra Ezio Bosso si esibirà in compagnia dell’ Orchestra Sinfonica Metropolitana di Bari. Le musiche eseguite saranno:
      W.A. MOZART, Ouverture dal “Don Giovanni”
      E.BOSSO, brani per pianoforte e orchestra “Split” e “Rain”
      P.I. TCHAIKOVSKY, Sinfonia n.6 “Pathetique”

      L’evento rientra nel cartellone della 49^ stagione concertistica della Camerata Musicale Salentina ed è fuori abbonamento. Sono previste riduzioni per gli abbonati alla Stagione Concertistica.

      Prevendite disponibili a partire da martedì 16 ottobre alle ore 10.30 presso la Camerata Musicale Salentina, il Castello Carlo V, online e nei punti vendita del circuito Vivaticket Italia.

      Fondata dal M° Carlo Vitale nel 1970, la Camerata Musicale Salentina è sostenuta dal Mibac, dalla Regione Puglia e dal Comune di Lecce.
      Sponsor della manifestazione BPP Banca Popolare Pugliese.

      PREZZI (comprensivi del diritto di prevendita)
      Platea e palchi I Ordine: Intero € 66, Ridotto Abbonati € 49,50
      Palchi II Ordine: Intero € 49,50, Ridotto Abbonati € 33
      Loggione: Intero € 33, Ridotto Abbonati € 22

      PREZZI SPECIALI UNDER 35
      E’ disponibile una quantità limitata di posti a tariffa speciale per Under 35!
      Poltrone ultime file: € 38,50
      Palchi Laterali II Ordine: € 33
      Loggione: 22 €

      Info per accedere alla promozione U35: 3480072655
      Email: biglietteria@cameratamusicalesalentina.com

      EZIO BOSSO
      Direttore d’orchestra, compositore, pianista all’occorrenza come ama definirsi, Ezio Bosso ha ricominciato una più intensa attività concertistica solo dalla seconda metà del 2015. Un percorso in crescendo che nel ’16, dopo aver portato oltre 100.000 spettatori nei migliori teatri con il suo recital per solo pianoforte considerata ormai la tournée di musica classica più importante della storia italiana, lo vede oggi reduce da una lunga serie di trionfi alla testa di alcune delle migliori orchestre italiane e internazionali nella riconquistata veste di direttore d’orchestra, dopo alcuni anni di forzata pausa. Vale dunque ricordare l’Orchestra Filarmonica del Teatro La Fenice di Venezia a ottobre ’16 con cui è ritornato sul palco per la prima volta; l’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna, di cui è stato Direttore Principale Ospite e che ha trionfalmente condotto sia nel teatro della città a dicembre 2016 sia in Piazza Maggiore davanti ad oltre 10.000 persone con un successo di pubblico e attenzione che nella città non si ricordava da tempo immemore per l’Opening Act del G7 Ambiente; la Georgian State Opera and Ballet dove ha diretto il gala operistico con le dive del canto Nino Surguladze e Carmen Giannatasio per il tradizionale concerto benefico del Primo Maggio, concerto che ha visto oltre sette standing ovation ed è stato seguito da più di 4 milioni di persone collegate in diretta televisiva e web da tutto il mondo.
      Una serie impressionante di attesissimi debutti tutti sold out, coronati dal plauso di critica e pubblico, con una media di due standing ovation od ogni concerto. Impegni concentrati in pochi ma serratissimi mesi, caso forse unico nel panorama internazionale.
      Nel settembre 2017 Ezio Bosso viene nominato direttore stabile residente della Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste, pochi giorni dopo aver diretto la serata inaugurale della stagione 2017-18 con un programma che ha spaziato da Beethoven a Bosso. Inoltre dalla primavera del ’17 Ezio Bosso è testimone e ambasciatore internazionale dell’Associazione Mozart14, eredità ufficiale dei principi sociali ed educativi del Maestro Claudio Abbado e portato avanti con impegno raro dalla figlia Alessandra, una conferma del suo impegno didattico e sociale, che si incarna non solo nei suoi live dialoganti col pubblico, nelle sue lezioni aperte a tutti, nel continuo sforzo di aprire tutte le prove di ogni concerto orchestrale ma anche nell’attività svolta con Opera Pia Barolo e Medicina a Misura di Donna a Torino.

      Bosso nasce a Torino in una famiglia operaia ma sin dai precoci esordi dimostra quella tensione a superare ogni tipo di confine che ha caratterizzato tutta la sua lunga carriera. A sedici anni debutta in Francia come solista, compie poi gli studi di Contrabbasso, composizione e direzione d’orchestra all’Accademia di Vienna e collabora con diverse orchestre europee tra cui vale la pena di ricordare: Chamber Orchestra of Europe, Festival Strings Lüzern, Deutche Kammervirtuosen. Ricerca costante, versatilità, passione per la divulgazione, e generosità sono i tratti distintivi del suo percorso artistico ed è ricca la lista delle collaborazioni con prestigiose istituzioni musicali e con stagioni concertistiche dove si è esibito come compositore o esecutore, come direttore d’orchestra o membro di formazioni cameristiche, tra le tante: Royal Festival Hall di Londra, Sydney Opera House, Palacio de Bellas Artes di Città del Messico, Teatro Colón di Buenos Aires, Carnegie Hall NYC, Teatro Regio di Torino, Houston Symphony, Festival di Perelada, Teatro Carlo Felice di Genova, Lac Lugano, Parco Della Musica di Roma, Vilnius Phliarmonje, St Martin in the Fields.
      Vincitore di importanti riconoscimenti, come il Green Room Award in Australia (ancora oggi unico non australiano premiato) o il Syracuse New York Award in USA, la sua musica è commissionata o utilizzata dalle più importanti istituzioni operistiche mondiali come Wiener Staatsoper, Royal Opera House, New York City Ballet, Théâtre du Châtelet, San Francisco Ballet, Teatro Bolshoij di Mosca per citarne alcune, ma anche da prestigiosi coreografi e registi di fama. A Londra è stato direttore Principale e artistico di The London Strings. Tra le tante Orchestre dirette negli anni prima della sua pausa dovuta a un delicato intervento chirurgico e alla malattia neurodegenerativa con cui convive, ricordiamo: London Symphony Orchestra, Tschech National Symphony, Orchestra da Camara de Madrid, Orchestra del Teatro Regio, Orchestra Filarmonica del Teatro Regio di Torino, Orchestra dell’Accademia della Scala di Milano, Orchestra Regionale del Lazio, Orchestra da camera di Torino, Wien Residenz Orchester, Bonn Kammer Orchester, Orchestra dell’Accademia Mozart, Orchestra Verdi di Milano, la Sydney Youth Orchestra.
      Importanti anche le collaborazioni con grandi solisti, come Mario Brunello, con cui ha avuto una intensa collaborazione in duo, con Francesco Manara (Prima Spalla della Scala), Roberto Gonzalez (Spalla dell’orchestra dell’accademia di Santa Cecilia di Roma), e fra cui vale ricordare il rapporto fraterno che lo lega al violinista Sergej Krylov. Nel ‘15 The Arts News Paper (il più autorevole periodico di arte a livello mondiale) e Penelope Curtis, direttore di Tate Britain, hanno definito il suo concerto alla Ikon Gallery “l’evento artistico dell’anno nel Regno Unito”. Nello stesso anno è stato scelto dall’Università Alma Mater di Bologna per scrivere e dirigere la sua Quarta Sinfonia dedicata alla Magna Charta delle Università Europee e che contiene il primo inno ufficiale di questa istituzione mondiale.
      Ezio Bosso è artista worldwide di Sony Classical International, che ha pubblicato i suoi ultimi lavori “The 12th Room” Disco D’oro con oltre 50.000 copie vendute, l’antonologia Ezio Bosso… and the things that remain (from 2004 to the present day) e The Venice Concert con Sergey Krylov solista al violino, ovvero il live che fotografa il suo ritorno sul podio alla Fenice in tutto il mondo.

    • Desilenziazioni di Donatello Pisanello
      19:00 -23:59
      2018.11.25
      Touch Casaranello Chiesa di S. M. della Croce

      Piazza Bastianutti, 73042 Casarano

      DESILENZIAZIONI
      di Donatello Pisanello : chitarra elettrica e altre storie.
      “Io voglio cantare come cantano gli uccelli senza preoccuparmi di chi ascolta o di cosa pensi.”
      RUMI

      Un’ ode alla melodia con un’orecchiata al rumorismo per non perdere il contatto con il quotidiano. Attraverso libere improvvisazione con l’ausilio del live looping in un imprevedibile percorso con la sei corde elettrica, dal melodismo più soave all’improvvisazione più efferata.

    • Pupa djset al Crocevia di Lecce
      19:00 -23:59
      2018.11.25
    • Grande Rossetti Santoro JazzTrio - Caffè Dei Napoli di Alliste
      19:00 -23:59
      2018.11.25

      DOMENICA 25 NOVEMBRE
      ** CAFFE’ DEI NAPOLI ***
      presenta: “ Aperitivo ad arte”.
      Ogni domenica, a partire dalle ore 18, si alterneranno artisti di vario genere, per accompagnare un ricco buffet gastronomico home made e drink a scelta.
      Il 25 novembre è la volta del trio Jazz composto da Valentina Grande alla voce, Andrea Rossetti al pianoforte, con lo special Guest di Walter Santoroalla tromba. Il trio proporrà un repertorio emozionante, volto a percorrere le strade del jazz e del latinjazz d’autore, spaziando dai classici ai contemporanei, creando l’atmosfera tipica del music club americano, in cui il sound avvolge il groove e le note dell’anima.
      Ingresso libero.
      Info 0833 584418
      Vi aspettiamo numerosi e calorosi

    • Giusto la fine del mondo_JeanLuc Lagarce
      21:00 -23:59
      2018.11.25

      Essenza e-

      Via Moncenisio, 10, 73022 Corigliano d’Otranto
      – Non è la forza che manca per dire le cose: Louis torna a casa dopo tanti anni apposta per dirle. Non manca la forza. Manca la delicatezza per ascoltare, e non solo nei confronti di Louis. Lo stesso vale per Antoine e Suzanne, che sono i suoi fratelli; vale per la madre e vale per Catherine, la moglie di Antoine.
      Non ci si ascolta. Per disabitudine o per dissuadersi l’un l’altro dal parlare. E quella forza di dire, allora, non fa che complicare le cose o spezzarle ogni volta.
      Jean-Luc Lagarce scrive “Giusto la fine del mondo ” nel 1990 e non sa ancora di dover morire cinque anni dopo, a trentott’anni. In effetti, a ben guardare, “Giusto la fine del mondo” è uno spettacolo sulla vita, non sulla morte.
      Il fatto che Louis alla fine della giornata riparta senza riuscire a dirlo non è una riflessione sulla morte: è una riflessione sulla vita, su tutto il tempo che perdiamo a parlare senza dire quelle poche cose importanti. È un invito a non sprecare i giorni e a non ingabbiare gli altri, per tenerli vicini o per tenerli lontani, è lo stesso.

      Essenza e-
      via Moncenisio 10 Corigliano d’Otranto
      Domenica 25 Novembre
      GIUSTO LA FINE DEL MONDO di JeanLuc Lagarce

      Contributo associativo euro 7, spettacolo e aperitivo euro 10, ingresso riservato ai soli soci. Info e prenotazioni: 320.6494863.

    • Cico (MaMaAFR!KA) feat. Manu Funk live @Cantiere
      22:00 -23:59
      2018.11.25

      viale Università LECCE

    • Vascolive al Tesoretto di Poggiardo
      22:00 -23:59
      2018.11.25

      Poggiardo, info 3281934011

    • Erri de Luca alla Nuova Ferramenta di Lecce
      22:00 -23:59
      2018.11.25
    • Two of Us
      22:00 -23:59
      2018.11.25
      Domenica 25 Novembre torna di scena la grande Musica dal vivo al MOOD. Ospiti TWO OF US.

      Andrea Camarda e Dario Ancona, due voci e due chitarre per un viaggio musicale della cultura Rock lungo 50 anni i.
      Dai Beatles a David Bowie, Da Chuck Berry ai Depeche Mode passando per Nirvana, Oasis, U2, Pink Floyd …

      Info e prenotazioni al 3283060433.

    • DR Why al Jack n Jill di Cutrofiano
      22:00 -23:59
      2018.11.25
    • Lo Gnomo Vasco tribute live al Lulu's di Maglie
      22:00 -23:59
      2018.11.25
26
27
28
  • Don Chisciotte, l’ultima avventura a San Cesario di Lecce
    19:00 -23:59
    2018.11.28

    Distilleria De Giorgi

    via ferrovia 73, 73016 San Cesario di Lecce
    Nelle sale della Distilleria De Giorgi di San Cesario di Lecce prosegue la rassegna “Per un teatro delle ragazze e dei ragazzi” promossa da Astràgali Teatro nell’ambito dei progetti “Alchimie – la Distilleria De Giorgi residenza artistica di comunità” (finanziato dalla Fondazione con il Sud) e “Taotor” (sostenuto dalla Regione Puglia – Avviso pubblico per lo Spettacolo e le Attività culturali FSC 2014-2020 – Patto per la Puglia).

    Mercoledì 28 novembre (ore 19) la compagnia Diaghilev in scena con Don Chisciotte, l’ultima avventura con Marco Cusani, Alessandro Epifani, Francesco Lamacchia, Loris Leoci (età consigliata 7/13 anni). In una desolata stazione ferroviaria c’è un vecchietto con un piccolo bagaglio e un libro sotto il braccio. È l’Orlando Furioso. Aspetta il treno per… la Mancia! Da quando ha letto quel libro si crede un cavaliere errante ed, esattamente come Don Chisciotte, sogna una vita piena di avventure in giro per il Mondo come paladino e difensore di deboli e oppressi. In realtà è solo il Ragionier Felicetti, impiegato delle poste in pensione e con qualche rotella fuori posto. Lì incontrerà Tonino, un semplice ometto delle pulizie che diventerà suo servitore pur di fuggire dalle angherie della moglie Teresa. In fuga dalla Casa di Riposo, rincorrono con un po’ di follia la loro grande avventura dopo una vita, forse, un po’ troppo grigia. Sono soli, in attesa, col biglietto in mano e il loro sogno, eppure “soli” non sono… Ma il Direttore della Casa di Riposo e il suo giovane aiutante sono sulle loro tracce: le inventeranno tutte per evitare di farli salire sul treno e riportarli alla realtà restituendo loro il “senno”. Tra episodi dell’Orlando Furioso e disavventure “donchisciottesche” i quattro protagonisti approderanno ad un finale sorprendente…

    Domenica 9 dicembre (ore 17.30), per l’ultimo appuntamento della rassegna, il Teatro Le Forche proporrà Alice con Giorgio Consoli, Erika Grillo, Ermelinda Nasuto, Fabio Zullino (età consigliata 6/10 anni). Vivendo la sua favola, Alice crescerà di nuovo, ma non sarà più la stessa. Metafora della difficoltà di essere all’altezza delle situazioni che di volta in volta la vita propone, lo spettacolo affronta i temi della crescita e dello sviluppo individuale della protagonista, che oppone alle logiche assurde e incomprensibili del paese delle meraviglie la logica del buon senso. Alice affronta il suo viaggio interiore confrontandosi con archetipi e con oggetti animati, che le pongono non pochi problemi facendole apparire quel mondo delle fiabe non così semplice come lo si immagina ma molto complesso, nel quale “scegliere” determina la condizione di continuare la propria avventura raggiungendo la parte più profonda di sé. Solo il risveglio lenirà e trasformerà la propria esistenza in altro da sé, una persona più matura in grado di leggere la realtà in modi completamente diversi, non più rasserenante ma caleidoscopica.

    La compagnia Astràgali Teatro nasce nel 1981 a Lecce per fare teatro, per formare attori, per dare vita ad uno spazio di circolazione dei discorsi e delle pratiche, per elaborare progettualità, per tessere trame e relazioni. Riconosciuta dal 1985 dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali come compagnia teatrale d’innovazione, dal 2012 è sede del Centro Italiano dell’International Theatre Institute dell’Unesco ed è membro della Anna Lindh Euro-Mediterranean Foundation for the Dialogue between Cultures. Ha realizzato progetti artistici, spettacoli, attività in circa 30 paesi in tutto il mondo.

    Info www.astragaliteatro.it – 0832306194

  • Past&Fasul live al Cult di Castrignano de’Greci
    22:00 -23:59
    2018.11.28

29
  • Aperitivo sociologico: ri-mediare i luoghi.
    19:00 -23:59
    2018.11.29

    L’incontro è pensato come un aperitivo sociologico per mobilitare in modo creativo e informale una riflessione su come i mezzi di comunicazione cambiano il nostro modo di stare al mondo e come noi cambiamo attraverso di essi.
    Saranno a disposizione di tutti i partecipanti materiali per annotare, disegnare, scrivere, fissare le idee, per favorire la contaminazione e fare in modo che le idee che emergono siano il seme di un nuovo modo di essere e di abitudini quotidiane ri-mediate.

  • Avanti (o) Pop a Lecce
    19:00 -23:59
    2018.11.29

  • Lawyers Night al Mood di Lecce
    20:00 -23:59
    2018.11.29

    Mood Lecce

    Viale Rossini 44, 73100 Lecce
    *** GIOVEDì 29 Novembre LAWYER’S NIGHT
    MUSICA LIVE con
    CIKI FORCHETTI * RAFFAELLO LIGUORI * MARCO TUMA

    *** VENERDì 30 Novembre MOOD FIT
    La serata dedicata agli Amanti del fitness
    LIVE SET di MARCO DILEO * TROPICAL PULP

    Due serate all’insegna della buona Musica e del buon vino con la possibilità di provare due nuove specialità MOOD !

    INFO e PRENOTAZIONI al 3283060433

  • Sulle spalle di Nino_Gramsci, il suo pensiero e il nostro tempo
    21:00 -23:59
    2018.11.29

  • Sudor’Orchestrà live al Banco di Lecce
    21:00 -23:59
    2018.11.29

    📣SUDOR’CHESTRÀ IN SWING. Una serata magica nell’atmosfera dello swing italiano e internazionale degli anni ‘40 e ‘50 con un repertorio divertente e sofisticato per una serata di saperi e sapori. Da non perdere!
    Line up:
    Voce – Daria Falco;
    Sax – Carlo Gioia;
    Chitarra – Tommy Manfredi.

    Bottiglieria Il Banco

    Via Umberto I, 1, 73100 Lecce
  • CLaB Live at Rubens Brasserie
    22:00 -23:59
    2018.11.29

    Rubens brasserie

    via Matteotti 36, 73100 Lecce
    I CLaB tornano ad esibirsi dal vivo proponendo con energia devastante nuovi brani inediti e qualche sorpresa per quello che si prospetta come IL LIVE!

    L’appuntamento è al Rubens Brasserie, in via Matteotti 36 a Lecce.
    Save the date: giovedì 29 novembre a partire dalle 22.00.
    Ingresso libero.

    Si consiglia la prenotazione anticipata del tavolo:
    0832 247012
    327 1645465

    I CLaB sono:
    Giuseppe “Gipo” Grecuccio: voce e chitarra
    Federico Presicce: chitarra solista
    Emilio Maggio: basso e cori
    Daniele Alessandro Calò: batteria e percussioni

    Non mancate e…

    Stay rock! 🤘🏻🤘🏻🤘🏻

  • Makaveli | Hip Hop&Rap night @Cantiere
    22:00 -23:59
    2018.11.29

    Cantiere Hambirreria Lecce

    Viale dell’Università, 23, 73100 Lecce
    L’amore per la musica ci ha sempre guidati. Ma quello per l’hip hop è nato prima ancora di poggiare il primo mattone di questo Cantiere. Eravamo nelle nostre stanzette con in cuffia Tupac Shakur, legati dalla passione per la cultura hip hop black e rap. E si sa, i primi amori non si scordano mai.

    🚧 Giovedì 29 novembre 🚧 si torna alle origini.
    Giovedì 29 novembre inauguriamo la nostra prima notte hip hop.

    🤙 “Makaveli” è il nome che sentirete risuonare per molto tempo. La data zero di un evento che mancava e che ispirandosi al nome della più grande icona del rap, nonché dell’ultimo album prodotto nel 1996 dal rapper Tupac, finalmente vedrà le nostre mura abbracciare la cultura hip hop più autentica, da sempre la passione più grande dei fratelli Vetrugno.

    Nato dalle idee di TTevents con Dj Spike (official dj Boom Da Bash) che sarà il resident dj a partire dalla prossima data – perché attualmente impegnato con il tour europeo dei Boom Da Bash – “Makaveli” sarà la notte sognata dagli amanti del black hip hop, del rap e non ultima della trap music. Un appuntamento musicale capace di tenere insieme passato, presente e futuro della black music.

    A guidare le selezioni della prima notte targata Makaveli saranno Dj WP aka Warrior Player, pionere dell’hip hop nel Salento e da vent’anni impegnato nel mondo della musica, insieme a Jacopo Lampo, resident dj delle feste hip hop del momento, che apriranno la pista al primo ospite speciale e più atteso del primo party “Makaveli”: Whtrsh, aka Banana Burger, official dj di Coez e conduttore del Junk Food Talk Show tra i più seguiti nel mondo del web. Banana in consolle mixerà i pezzi più belli dell’universo hip hop, rap e trap.

    E non poteva mancare l’animazione più coinvolgente, quella di strada. Con salti, coreografie e acrobazie a mezz’aria, sul palco del Cantiere si esibirà anche la Last Alive Crew, formata dai ballerini Bboy snap e Bboy Daga con la partecipazione di Vale Sanza e Gabriele Santo.

    E come le più belle comunità che coinvolgono e sono aperte alle contaminazioni, il palco ovviamente sarà aperto a TUTTI, a chiunque vorrà ballare sulle note hip hop e rap.

    Sarà una lunga notte,
    la prima di tante.

    🚧 Start h 22 🚧
    Free Entry

    Per prenotare un tavolo, contattare il 📞 389 514 1191
    Direzione artistica a cura di Titti Stomeo – TTevents.

  • Supponiamo che Rino… all’Utopia di Marittima
    22:00 -23:59
    2018.11.29

  • MTS-Negramaro cover live al Roast Meat di Soleto
    22:00 -23:59
    2018.11.29

  • Maysnow live al Donegal di Nardò
    22:00 -23:59
    2018.11.29

  • Past&Fasul live allo Skewer di Lecce
    22:00 -23:59
    2018.11.29

  • Futura live all’Off Side di Lecce
    22:00 -23:59
    2018.11.29

    Futura sono un duo che ripropone gli Evergreen della musica italiana dagli anni ‘60 ai giorni nostri.
    Da Dalla a Battisti, passa do per Mina, Celentano, De Gregori, per arrivare a Bersani, 883 e tanti altri. Ub viaggio, nella nostra tradizione musicale, che vi farà ballare e cantare a squarciagola.

  • Altri eventi
    • Aperitivo sociologico: ri-mediare i luoghi.
      19:00 -23:59
      2018.11.29

      L’incontro è pensato come un aperitivo sociologico per mobilitare in modo creativo e informale una riflessione su come i mezzi di comunicazione cambiano il nostro modo di stare al mondo e come noi cambiamo attraverso di essi.
      Saranno a disposizione di tutti i partecipanti materiali per annotare, disegnare, scrivere, fissare le idee, per favorire la contaminazione e fare in modo che le idee che emergono siano il seme di un nuovo modo di essere e di abitudini quotidiane ri-mediate.

    • Avanti (o) Pop a Lecce
      19:00 -23:59
      2018.11.29
    • Lawyers Night al Mood di Lecce
      20:00 -23:59
      2018.11.29

      Mood Lecce

      Viale Rossini 44, 73100 Lecce
      *** GIOVEDì 29 Novembre LAWYER’S NIGHT
      MUSICA LIVE con
      CIKI FORCHETTI * RAFFAELLO LIGUORI * MARCO TUMA

      *** VENERDì 30 Novembre MOOD FIT
      La serata dedicata agli Amanti del fitness
      LIVE SET di MARCO DILEO * TROPICAL PULP

      Due serate all’insegna della buona Musica e del buon vino con la possibilità di provare due nuove specialità MOOD !

      INFO e PRENOTAZIONI al 3283060433

    • Sulle spalle di Nino_Gramsci, il suo pensiero e il nostro tempo
      21:00 -23:59
      2018.11.29
    • Sudor'Orchestrà live al Banco di Lecce
      21:00 -23:59
      2018.11.29

      📣SUDOR’CHESTRÀ IN SWING. Una serata magica nell’atmosfera dello swing italiano e internazionale degli anni ‘40 e ‘50 con un repertorio divertente e sofisticato per una serata di saperi e sapori. Da non perdere!
      Line up:
      Voce – Daria Falco;
      Sax – Carlo Gioia;
      Chitarra – Tommy Manfredi.

      Bottiglieria Il Banco

      Via Umberto I, 1, 73100 Lecce
    • CLaB Live at Rubens Brasserie
      22:00 -23:59
      2018.11.29

      Rubens brasserie

      via Matteotti 36, 73100 Lecce
      I CLaB tornano ad esibirsi dal vivo proponendo con energia devastante nuovi brani inediti e qualche sorpresa per quello che si prospetta come IL LIVE!

      L’appuntamento è al Rubens Brasserie, in via Matteotti 36 a Lecce.
      Save the date: giovedì 29 novembre a partire dalle 22.00.
      Ingresso libero.

      Si consiglia la prenotazione anticipata del tavolo:
      0832 247012
      327 1645465

      I CLaB sono:
      Giuseppe “Gipo” Grecuccio: voce e chitarra
      Federico Presicce: chitarra solista
      Emilio Maggio: basso e cori
      Daniele Alessandro Calò: batteria e percussioni

      Non mancate e…

      Stay rock! 🤘🏻🤘🏻🤘🏻

    • Makaveli | Hip Hop&Rap night @Cantiere
      22:00 -23:59
      2018.11.29

      Cantiere Hambirreria Lecce

      Viale dell’Università, 23, 73100 Lecce
      L’amore per la musica ci ha sempre guidati. Ma quello per l’hip hop è nato prima ancora di poggiare il primo mattone di questo Cantiere. Eravamo nelle nostre stanzette con in cuffia Tupac Shakur, legati dalla passione per la cultura hip hop black e rap. E si sa, i primi amori non si scordano mai.

      🚧 Giovedì 29 novembre 🚧 si torna alle origini.
      Giovedì 29 novembre inauguriamo la nostra prima notte hip hop.

      🤙 “Makaveli” è il nome che sentirete risuonare per molto tempo. La data zero di un evento che mancava e che ispirandosi al nome della più grande icona del rap, nonché dell’ultimo album prodotto nel 1996 dal rapper Tupac, finalmente vedrà le nostre mura abbracciare la cultura hip hop più autentica, da sempre la passione più grande dei fratelli Vetrugno.

      Nato dalle idee di TTevents con Dj Spike (official dj Boom Da Bash) che sarà il resident dj a partire dalla prossima data – perché attualmente impegnato con il tour europeo dei Boom Da Bash – “Makaveli” sarà la notte sognata dagli amanti del black hip hop, del rap e non ultima della trap music. Un appuntamento musicale capace di tenere insieme passato, presente e futuro della black music.

      A guidare le selezioni della prima notte targata Makaveli saranno Dj WP aka Warrior Player, pionere dell’hip hop nel Salento e da vent’anni impegnato nel mondo della musica, insieme a Jacopo Lampo, resident dj delle feste hip hop del momento, che apriranno la pista al primo ospite speciale e più atteso del primo party “Makaveli”: Whtrsh, aka Banana Burger, official dj di Coez e conduttore del Junk Food Talk Show tra i più seguiti nel mondo del web. Banana in consolle mixerà i pezzi più belli dell’universo hip hop, rap e trap.

      E non poteva mancare l’animazione più coinvolgente, quella di strada. Con salti, coreografie e acrobazie a mezz’aria, sul palco del Cantiere si esibirà anche la Last Alive Crew, formata dai ballerini Bboy snap e Bboy Daga con la partecipazione di Vale Sanza e Gabriele Santo.

      E come le più belle comunità che coinvolgono e sono aperte alle contaminazioni, il palco ovviamente sarà aperto a TUTTI, a chiunque vorrà ballare sulle note hip hop e rap.

      Sarà una lunga notte,
      la prima di tante.

      🚧 Start h 22 🚧
      Free Entry

      Per prenotare un tavolo, contattare il 📞 389 514 1191
      Direzione artistica a cura di Titti Stomeo – TTevents.

    • Supponiamo che Rino... all'Utopia di Marittima
      22:00 -23:59
      2018.11.29
    • MTS-Negramaro cover live al Roast Meat di Soleto
      22:00 -23:59
      2018.11.29
    • Maysnow live al Donegal di Nardò