Seleziona una pagina

clicca sulla zona di interesse per vedere gli eventi in programma

ZONA LECCE     

ZONA CASARANO GALLIPOLI  NARDO’ 

ZONA MAGLIE GALATINA OTRANTO

ZONA LEUCA TRICASE PRESICCE

Dom
Lun
Mar
Mer
Gio
Ven
Sab
febbraio
febbraio
febbraio
febbraio
febbraio
1
2
3
4
5
6
7
8
  • Davide Boosta Dileo presenta “C’era una volta il silenzio”
    18:30 -23:59
    2019.03.08

  • Cenere – Corale per le tabacchine
    19:30 -23:59
    2019.03.08

    Artelica, Arci

    Piazza Vittorio Emanuele II, Soleto
    Artelica e Arci Lecce, in occasione della Giornata internazionale delle donne, presentano “Cenere. Corale per le Tabacchine“, spettacolo teatrale a cura di Workin’ Label.

    “Cenere” è un racconto corale nato da un laboratorio di scrittura e narrazione teatrale diretto dall’attore e pedagogo teatrale Fabrizio Saccomanno.

    In scena voci e ombre di uomini e donne, tessere di un puzzle che si aggregano, una dopo l’altra, per restituire le vicende di lavoro e di vita delle operaie tabacchine del Salento.

    L’evento di venerdì è inserito nell’ambito del percorso interculturale avviato da Arci Lecce in collaborazione con Workin’ Label, che ha coinvolto ragazze e ragazzi richiedenti asilo ospiti nei progetti Sprar di Campi Salentina, Caprarica, Cavallino, Castrignano dei Greci, Castrignano del Capo, Lequile, Novoli, Patù, Galatina, Sogliano, Squinzano, Surbo, Trepuzzi.

    Seguiti dall’attore e pedagogo teatrale Fabrizio Saccomanno, le loro testimonianze si sono incrociate con quelle radicate nel territorio sulla lotta e l’emancipazione delle condizioni di vita e di lavoro.

    Storie di oggi raccolte nel video racconto “Dialoghi sulle strade del lavoro”, per la regia di Christian Manno, che sarà proiettato al termine dello spettacolo.

    Un esperimento di interazione e di dialogo interculturale e intergenerazionale, nella convinzione che l’esperienza e la storia delle persone residenti e quella dei migranti possano essere risorse importanti per la crescita della coscienza civica e solidale nelle persone di ogni età che vivono nel nostro Paese.

    Il cast dello spettacolo è composto da Caterina Cosmai, Angela Elia, Beppe Fusillo, Maria Grazia Gioffrè, Leila Polimeno, Luigi Pontrelli, Antonella Sabetta, Irene Scardia, Guido Scopece, Carmen Ines Tarantino.

    Partendo dalla ricerca e dalla raccolta di testimonianze scritte e orali, sono raccontate le dure condizioni lavorative, le lotte e in particolare lo sciopero generale tenuto per 28 giorni, tra gennaio e febbraio, nel 1961 a Tiggiano, un piccolo centro del Sud Salento, contro i licenziamenti e la chiusura del Magazzino, la locale fabbrica di tabacco.

    La lotta delle tabacchine di Tiggiano, che vide la mobilitazione
    dell’intera popolazione a sostegno delle 250 operaie, rappresentò un importante avvenimento storico, senza precedenti nella storia del paese.

    A seguire le testimonianze dirette dei beneficiari dei progetti Sprar di Caprarica di Lecce, Castrignano De’ Greci e Cavallino

    La serata sarà arricchita dalla degustazione dei cibi dal mondo e gran finale con una selezione speciale in vinile a 33 e 45 giri.

    *ingresso gratuito con tessera Arci

  • Tekemaya’s Band live al Bakayoko di Parabita
    22:00 -23:59
    2019.03.08

  • Almoraima | Flamenco Fusion
    22:00 -23:59
    2019.03.08

    La Nuova Ferramenta Arci

    via pappacoda 23, 73100 Lecce
    Appuntamento d’autore venerdì 8 marzo con il concerto di Almoraima, progetto di word music che fonde sonorità flamenco con musica medio orientale.

    Un progetto multietnico, capitanato dal chitarrista Massimiliano Almoraima, capace di sfumare le asprezze del flamenco modernizzandole attraverso tutta una serie di influenze, dalla musica araba alle sonorità indiane.

    Insieme a Massiliamo Almoraima, ci saranno Rachele Andrioli alla voce, Francesco Pellizzari alle percussioni, Giovanni Ceresoli alla chitarra flamenco e palmas, Matteo Resta al basso.

    Con quattro album all’attivo (Amor gitano, Banjara, Flamenco-Fusion, Cafè Cantante) sono riconosciuti e apprezzati a livello internazionale. Dal 2007 girano in lungo e in largo per il mondo partecipando a importanti festival in Messico, a Cuba, Giappone, India, Stati Uniti.

    Porteranno sul palco di casa il meglio del loro repertorio dove flamenco e musica latina si intrecciano in una straordinaria miscela eseguita con intensità e passione.

    Il nome Almoraima deriva da un lembo di terra andaluso dove hanno trovato asilo i gitani Sindi provenienti dal Rajasthan, i mori magrebini, gli ebrei e gli stessi spagnoli, tornati dai viaggi nel nuovo mondo carichi di ritmi e sonorità innovative.

    *ingresso gratuito con tessera Arci.

  • Havana Trio live al Gallone di Tricase
    22:00 -23:59
    2019.03.08

  • Gli Avvocati Divorzisti live al Chaplin di Casarano
    22:00 -23:59
    2019.03.08

    Viale Ferrari

    info 0833 513584

  • Maroon 5 tribute band live al Jack n Jill di Cutrofiano
    22:00 -23:59
    2019.03.08

  • Altri eventi
    • Davide Boosta Dileo presenta "C'era una volta il silenzio"
      18:30 -23:59
      2019.03.08
    • Cenere - Corale per le tabacchine
      19:30 -23:59
      2019.03.08

      Artelica, Arci

      Piazza Vittorio Emanuele II, Soleto
      Artelica e Arci Lecce, in occasione della Giornata internazionale delle donne, presentano “Cenere. Corale per le Tabacchine“, spettacolo teatrale a cura di Workin’ Label.

      “Cenere” è un racconto corale nato da un laboratorio di scrittura e narrazione teatrale diretto dall’attore e pedagogo teatrale Fabrizio Saccomanno.

      In scena voci e ombre di uomini e donne, tessere di un puzzle che si aggregano, una dopo l’altra, per restituire le vicende di lavoro e di vita delle operaie tabacchine del Salento.

      L’evento di venerdì è inserito nell’ambito del percorso interculturale avviato da Arci Lecce in collaborazione con Workin’ Label, che ha coinvolto ragazze e ragazzi richiedenti asilo ospiti nei progetti Sprar di Campi Salentina, Caprarica, Cavallino, Castrignano dei Greci, Castrignano del Capo, Lequile, Novoli, Patù, Galatina, Sogliano, Squinzano, Surbo, Trepuzzi.

      Seguiti dall’attore e pedagogo teatrale Fabrizio Saccomanno, le loro testimonianze si sono incrociate con quelle radicate nel territorio sulla lotta e l’emancipazione delle condizioni di vita e di lavoro.

      Storie di oggi raccolte nel video racconto “Dialoghi sulle strade del lavoro”, per la regia di Christian Manno, che sarà proiettato al termine dello spettacolo.

      Un esperimento di interazione e di dialogo interculturale e intergenerazionale, nella convinzione che l’esperienza e la storia delle persone residenti e quella dei migranti possano essere risorse importanti per la crescita della coscienza civica e solidale nelle persone di ogni età che vivono nel nostro Paese.

      Il cast dello spettacolo è composto da Caterina Cosmai, Angela Elia, Beppe Fusillo, Maria Grazia Gioffrè, Leila Polimeno, Luigi Pontrelli, Antonella Sabetta, Irene Scardia, Guido Scopece, Carmen Ines Tarantino.

      Partendo dalla ricerca e dalla raccolta di testimonianze scritte e orali, sono raccontate le dure condizioni lavorative, le lotte e in particolare lo sciopero generale tenuto per 28 giorni, tra gennaio e febbraio, nel 1961 a Tiggiano, un piccolo centro del Sud Salento, contro i licenziamenti e la chiusura del Magazzino, la locale fabbrica di tabacco.

      La lotta delle tabacchine di Tiggiano, che vide la mobilitazione
      dell’intera popolazione a sostegno delle 250 operaie, rappresentò un importante avvenimento storico, senza precedenti nella storia del paese.

      A seguire le testimonianze dirette dei beneficiari dei progetti Sprar di Caprarica di Lecce, Castrignano De’ Greci e Cavallino

      La serata sarà arricchita dalla degustazione dei cibi dal mondo e gran finale con una selezione speciale in vinile a 33 e 45 giri.

      *ingresso gratuito con tessera Arci

    • Tekemaya's Band live al Bakayoko di Parabita
      22:00 -23:59
      2019.03.08
    • Almoraima | Flamenco Fusion
      22:00 -23:59
      2019.03.08

      La Nuova Ferramenta Arci

      via pappacoda 23, 73100 Lecce
      Appuntamento d’autore venerdì 8 marzo con il concerto di Almoraima, progetto di word music che fonde sonorità flamenco con musica medio orientale.

      Un progetto multietnico, capitanato dal chitarrista Massimiliano Almoraima, capace di sfumare le asprezze del flamenco modernizzandole attraverso tutta una serie di influenze, dalla musica araba alle sonorità indiane.

      Insieme a Massiliamo Almoraima, ci saranno Rachele Andrioli alla voce, Francesco Pellizzari alle percussioni, Giovanni Ceresoli alla chitarra flamenco e palmas, Matteo Resta al basso.

      Con quattro album all’attivo (Amor gitano, Banjara, Flamenco-Fusion, Cafè Cantante) sono riconosciuti e apprezzati a livello internazionale. Dal 2007 girano in lungo e in largo per il mondo partecipando a importanti festival in Messico, a Cuba, Giappone, India, Stati Uniti.

      Porteranno sul palco di casa il meglio del loro repertorio dove flamenco e musica latina si intrecciano in una straordinaria miscela eseguita con intensità e passione.

      Il nome Almoraima deriva da un lembo di terra andaluso dove hanno trovato asilo i gitani Sindi provenienti dal Rajasthan, i mori magrebini, gli ebrei e gli stessi spagnoli, tornati dai viaggi nel nuovo mondo carichi di ritmi e sonorità innovative.

      *ingresso gratuito con tessera Arci.

    • Havana Trio live al Gallone di Tricase
      22:00 -23:59
      2019.03.08
    • Gli Avvocati Divorzisti live al Chaplin di Casarano
      22:00 -23:59
      2019.03.08

      Viale Ferrari

      info 0833 513584

    • Maroon 5 tribute band live al Jack n Jill di Cutrofiano
      22:00 -23:59
      2019.03.08
9
  • Felici diluvi a Salve
    18:00 -23:59
    2019.03.09

  • Antonio Errico presenta il suo nuovo libro “Peccata”
    18:30 -23:59
    2019.03.09

  • A Cutrofiano Massimo Perrino presenta ‘Il tempo che non vola’
    18:30 -23:59
    2019.03.09

  • Emma D’Aquino racconta la storia di Nino Marano
    19:00 -23:59
    2019.03.09

    Tesoretto Hotel Ristorante

    Viale della Libertà, 49, 73037 Poggiardo
    Emma D’Aquino, volto noto e amato del Tg1, è la nuova protagonista di PoggiardoIncontra, rassegna culturale organizzata dalla Pro Loco di Poggiardo, con l’unica presentazione salentina di “Ancora un giro di chiave. Nino Marano. Una vita fra le sbarre”.
    A dialogare con l’autrice Pierpaolo Lala.

    È il 31 gennaio del 1965 quando Nino Marano entra in carcere per aver rubato melanzane e peperoni, la ruota di un’Ape e una bicicletta. L’aveva rubata, racconta, «per andare a lavorare come manovale, non l’avessi mai fatto. Ci sono rimasto per un’eternità. La cella, la coabitazione coatta mi hanno trasformato. Dietro quelle sbarre le mie mani si sono macchiate di sangue e io sono diventato un assassino».

    Una storia incredibile.
    «Vivo nell’inferno, Emma», mi disse una volta al telefono. Il suo è un inferno interiore, dell’anima. È l’inferno dei ricordi. È il prezzo che sta pagando per quello che ha fatto.
    Io in lui ho conosciuto l’uomo, e più Nino si mostrava nudo, indifeso, più la sua storia di uomo mi affascinava. Raccontarla è stato un viaggio umano appassionante.

    Ingresso libero e 20% di sconto per chi volesse fermarsi a cena.

    Info 329.3173865
    Pasquale De Santis

  • Come ammazzare la moglie o il marito senza tanti perchè
    20:30 -23:59
    2019.03.09

    Teatro Comunale di Galatone

    via Diaz 48, 73044 Galatone
    Teatro Comunale di Galatone
    TEATRI DELL’AGIRE
    STAGIONE DI TEATRO E MUSICA – ANNO SECONDO
    2018.19
    DAL 21 DICEMBRE 2018 AL 26 APRILE 2019

    9 marzo 2019 ore 21.00
    Seven Cults
    COME AMMAZZARE LA MOGLIE O IL MARITO
    SENZA TANTI PERCHÉ
    di Antonio Amurri
    con Maddalena Emanuela Rizzi, Francesco Maria Cordella, Bruno Governale, Alessandra Cavallari
    musiche Francesco Fiumara
    scene Tiziano Fario
    regia Filippo d’Alessio

    Nuovo appuntamento con la stagione di teatro e musica “Teatri dell’Agire” del Teatro Comunale di Galatone, in scena sabato 9 marzo (ore 21.00) la compagnia romana Seven Cults in un divertentissimo testo di Antonio Amurri “Come ammazzare la moglie o il marito senza tanti perché”.
    Commedia dall’umorismo elegante che punta il dito sulla vita di coppia, ne presenta in modo esilarante le dinamiche che caratterizzano a volte inconsapevolmente il vivere quotidiano. Il tutto giocato in uno specchio che riflette in una giovane coppia pronta a sposarsi, umori e pensieri e considerazioni sul tema del matrimonio. Un telefono e un giovane esperto pronti a consolare il turbinio di dissapori tra le tante coppie, finche non capita la sua fidanzata e promessa sposa. Una comicità e tante storie che hanno trovato nella televisione in bianco e nero del carosello il primo “palcoscenico” per tanti spettatori. Lo spettacolo ne ripropone ambienti e stile, muovendo gli attori in un set televisivo degli anni sessanta in un ping pong dinamico ed effervescente con il Telefono Amico.

    Antonio Amurri, ha scritto fino agli anni settanta numerose trasmissioni televisive di successo e alcuni libri. La sua comicità, stringata ed elegante, prorompe, in maniera emblematica, con una vena ironica dissacrante e con i suoi commenti e giudizi portati al limite di assurdi ma divertenti “consigli di rapida eliminazione”, mette sotto una spietata lente di ingrandimento, vizi e difetti, incomprensioni ed egoismi, nevrosi e comportamenti maniacali di una lunga serie di mogli e di mariti ingombranti, di fronte ai quali non vede altra possibilità che una pronta e spietata eliminazione. In questa carrellata di “tipi” e di situazioni la comicità che non cede alla tentazione di una battuta volgare o alla costruzione artificiosa di una stupidità assai poco probabile, con le quali molti, troppi, comici tengono banco in questo periodo di crisi dei valori del teatro e di mancanza di veri autori. La comicità di Amurri è costruita su situazioni reali, nelle quali molto spesso rivivono fatti e persone.Emerge con allegria una comicità elegante intorno al tema delle relazioni di coppia di un tempo, in un parallelismo quanto mai attuale con i paradossali comportamenti di chi, anche oggi, si appresta alla vita di coppia.

    La stagione curata dal direttore artistico Salvatore Della Villa in sinergia con il Sindaco di Galatone Flavio Filoni, quest’anno si avvale della collaborazione del Teatro Pubblico Pugliese.
    La stagione proseguirà il 15 marzo con la Compagnia DeLoi in Non c’è posto per 3 con Vito De Girolamo, Claudia Lerro e Carlo Loiudice.
    PORTA ORE 20.30-SIPARIO 21.00

    BIGLIETTI
    Platea I settore €15 intero – €13 ridotto – €5 allievo scuola di teatro
    Platea II settore €10 intero – €8 ridotto – €5 allievo scuola di teatro
    Galleria €7
    I biglietti ridotti saranno concessi esclusivamente agli under 30 e over 65.
    I biglietti “allievo scuola di teatro”saranno concessi esclusivamente agli allievi della Scuola di Teatro ‘La Macchina Attoriale’

    I singoli biglietti potranno essere acquistati e/o prenotati ogni lunedì e giovedì dalle 17 alle 20 oppure dalle ore 19.00 prima dello spettacolo presso il botteghino del teatro. I biglietti sono disponibili anche online e presso i punti vendita VivaTicket.

    TEATRO COMUNALE DI GALATONE – Via A. Diaz 48 Galatone

    Info e prenotazioni:
    Compagnia Salvatore Della Villa 329.7155894/327.9860420
    salvatoredellavilla.teatro@gmail.com
    FB Teatro Comunale di Galatone
    FB Compagnia Salvatore Della Villa

  • Insomnia- ora dormo! Politeama di Lecce
    20:30 -23:59
    2019.03.09

    Beppe Grillo in ‘Insomnia…ora dormo’

    I biglietti sono in vendita presso la Biglietteria del Teatro e online dal nostro sito www.politeamagreco.it

  • AMERICAN Pie Duo Live Alla Sagrestia Martano
    21:30 -23:59
    2019.03.09

  • Illegal Trio live al Brusco di Galatina
    22:00 -23:59
    2019.03.09

  • Hopesend | Thrash Metal Rules live all’Artelica di Soleto
    22:00 -23:59
    2019.03.09

    Nuovo appuntamento nel segno del metal con gli Hopesend, che porteranno sul palco di casa tutta la loro energia thrash.

    Con 19 anni di carriera all’attivo, gli Hopesend sono oggi composti da Giuseppe De Benedittis (voce e basso), Ilario Suppressa (chitarra), Fabio Martina (chitarra) e Gianni lezzi (batteria).

    Nel 2002 registrano il loro primo demo dal titolo “The Seer” contenente otto brani inediti. Nel 2006 esce il secondo lavoro dal titolo “Brutality”. Nel maggio 2007 vincono un contest ideato dal sito www.myspace.com e sono tra le 9 band emergenti a suonare al più prestigioso festival metal in Italia: il Gods Of Metal.

    Dopo la partecipazione alla compilation “Hands Of Doom” per Mag Music, il primo tributo totalmente italiano ai Black Sabbath, con il brano “Children of the Grave”, nel 2014 pubblicano il loro ultimo album “Bloody, Twilight… and Other Visions”.

    Negli anni gli Hopesend hanno suonato di spalla a grandi band italiane, come Raw Power, Infernal Poetry e Sadist e internazionali quali Master, Lividity e Soulfly.

    *ingresso gratuito soci Arci.

  • Billy Tempesta Blues trio “phonogram club” Ugento
    22:00 -23:59
    2019.03.09

  • Articolo Ax live a Corsano
    22:00 -23:59
    2019.03.09

    Carnevale di Corsano 2019🎭 Con il Patrocinio del Comune Di Corsano.
    All’ Ex Macello di Corsano nei pressi del Campo Sportivo.

    PREMI QUI PER ARRIVARE ALL’EVENTO 👉 https://goo.gl/BNpui5

    presto tutte le informazioni su:
    – 🕰 orari 16:00 / 00:00

    – 🎶Dalle 20:00 Articolo AX in concerto 🤙🏾

    – 📜riconoscimenti, festa in maschera, band e djset 9 marzo ore 16 presso ex Macello (Campo Sportivo di Corsano);
    – 🎭Gran festa in maschera il 9 marzo.

  • Figli di Rock N’ Roll – Overline Tricase
    22:00 -23:59
    2019.03.09

    Overline

    via Armando Diaz 26, 73039 Tricase
    2009-2019: 10 anni in pieno Rock N’ Roll!!!

    La band tributo a Ligabue FIGLI DI ROCK N’ ROLL festeggia 10 anni di attività e fa tappa all’ OVERLINE di Tricase col suo fedele spettacolo live, per accontentare tutti i fans del Liga!!!

    Start ore 22:00 – Ingresso libero
    Infoline: 345 388 3600

  • Led Zeppelin Celebration night al Menamè di Tricase Porto
    22:00 -23:59
    2019.03.09

    info  328 954 0754

  • Bar Italia al Movida di Tricase
    22:00 -23:59
    2019.03.09

  • Glitter Vintage Party – Swing Night alle Cantelmo di Lecce
    22:00 -23:59
    2019.03.09

  • Saturday Night “Speciale Pentolaccia” la cena spettacolo & disco
    22:00 -23:59
    2019.03.09

  • Criamu Vint’anni Live El Rojo Pub Alezio
    22:00 -23:59
    2019.03.09

    via Garibaldi

     

    Cosimo Damiano Giagnotti, in arte Mino Cavallino nasce a Muro Leccese in provincia di Lecce mentre artisticamente muove i primi passi nel 1993 con il gruppo Terrra de Menzu. La sua collaborazione dura sino al 1998, dopo la scissione del gruppo stesso Mino Cavallino, insieme al Fratello Claudio detto Cavallo e a Carlo De Pascali detto Calabrese fondano il gruppo Mascarimirì all’interno del quale si caratterizza e cresce artisticamente grazie allo spirito internazionale che connota il gruppo.
    Contemporaneamente nel settembre del 1999 nasce Criamu che significa CRIA (SUONO) MU(mio):Il mio suono, insieme a Valentina Mazzotta e Valeria Giagnotti. Dunque viaggia su due binari da un lato Mascarimirì ,un percorso artistico musicale di respiro internazionale con nuove sonorità musicali e culturali, dall’altro Criamu, le radici, la casa, la tradizione e lo spirito di scrivere nuove idee musicali sul canto popolare e sul ritmo ancestrale della pizzica pizzica.
    Criamu Musica
    Da oltre vent’anni Criamu fa veicolare un messaggio di recupero e rispetto delle tradizioni popolari pur rimanendo ben aperti sulla realtà anche tecnologica che ci circonda. La loro linea melodica è tracciata dal suono delle corde del mandolino la mandola e bouzucki e da una fisarmonica che fanno da incastro con un insieme di sound mediterraneo salentino fatto da sintetizzatori midi percussioni elettriche tambureddhru salentino e cupa cupa con un canto di due voci ancestrali.

  • Sexy Festa delle Donna al Bogotà di Leuca
    22:00 -23:59
    2019.03.09

  • Canzonitaliane Live – Al Fanfulla di Lecce
    22:00 -23:59
    2019.03.09

  • Idea live al 42 di Copertino
    22:00 -23:59
    2019.03.09

  • Altri eventi
    • Felici diluvi a Salve
      18:00 -23:59
      2019.03.09
    • Antonio Errico presenta il suo nuovo libro "Peccata"
      18:30 -23:59
      2019.03.09
    • A Cutrofiano Massimo Perrino presenta 'Il tempo che non vola'
      18:30 -23:59
      2019.03.09
    • Emma D'Aquino racconta la storia di Nino Marano
      19:00 -23:59
      2019.03.09

      Tesoretto Hotel Ristorante

      Viale della Libertà, 49, 73037 Poggiardo
      Emma D’Aquino, volto noto e amato del Tg1, è la nuova protagonista di PoggiardoIncontra, rassegna culturale organizzata dalla Pro Loco di Poggiardo, con l’unica presentazione salentina di “Ancora un giro di chiave. Nino Marano. Una vita fra le sbarre”.
      A dialogare con l’autrice Pierpaolo Lala.

      È il 31 gennaio del 1965 quando Nino Marano entra in carcere per aver rubato melanzane e peperoni, la ruota di un’Ape e una bicicletta. L’aveva rubata, racconta, «per andare a lavorare come manovale, non l’avessi mai fatto. Ci sono rimasto per un’eternità. La cella, la coabitazione coatta mi hanno trasformato. Dietro quelle sbarre le mie mani si sono macchiate di sangue e io sono diventato un assassino».

      Una storia incredibile.
      «Vivo nell’inferno, Emma», mi disse una volta al telefono. Il suo è un inferno interiore, dell’anima. È l’inferno dei ricordi. È il prezzo che sta pagando per quello che ha fatto.
      Io in lui ho conosciuto l’uomo, e più Nino si mostrava nudo, indifeso, più la sua storia di uomo mi affascinava. Raccontarla è stato un viaggio umano appassionante.

      Ingresso libero e 20% di sconto per chi volesse fermarsi a cena.

      Info 329.3173865
      Pasquale De Santis

    • Come ammazzare la moglie o il marito senza tanti perchè
      20:30 -23:59
      2019.03.09

      Teatro Comunale di Galatone

      via Diaz 48, 73044 Galatone
      Teatro Comunale di Galatone
      TEATRI DELL’AGIRE
      STAGIONE DI TEATRO E MUSICA – ANNO SECONDO
      2018.19
      DAL 21 DICEMBRE 2018 AL 26 APRILE 2019

      9 marzo 2019 ore 21.00
      Seven Cults
      COME AMMAZZARE LA MOGLIE O IL MARITO
      SENZA TANTI PERCHÉ
      di Antonio Amurri
      con Maddalena Emanuela Rizzi, Francesco Maria Cordella, Bruno Governale, Alessandra Cavallari
      musiche Francesco Fiumara
      scene Tiziano Fario
      regia Filippo d’Alessio

      Nuovo appuntamento con la stagione di teatro e musica “Teatri dell’Agire” del Teatro Comunale di Galatone, in scena sabato 9 marzo (ore 21.00) la compagnia romana Seven Cults in un divertentissimo testo di Antonio Amurri “Come ammazzare la moglie o il marito senza tanti perché”.
      Commedia dall’umorismo elegante che punta il dito sulla vita di coppia, ne presenta in modo esilarante le dinamiche che caratterizzano a volte inconsapevolmente il vivere quotidiano. Il tutto giocato in uno specchio che riflette in una giovane coppia pronta a sposarsi, umori e pensieri e considerazioni sul tema del matrimonio. Un telefono e un giovane esperto pronti a consolare il turbinio di dissapori tra le tante coppie, finche non capita la sua fidanzata e promessa sposa. Una comicità e tante storie che hanno trovato nella televisione in bianco e nero del carosello il primo “palcoscenico” per tanti spettatori. Lo spettacolo ne ripropone ambienti e stile, muovendo gli attori in un set televisivo degli anni sessanta in un ping pong dinamico ed effervescente con il Telefono Amico.

      Antonio Amurri, ha scritto fino agli anni settanta numerose trasmissioni televisive di successo e alcuni libri. La sua comicità, stringata ed elegante, prorompe, in maniera emblematica, con una vena ironica dissacrante e con i suoi commenti e giudizi portati al limite di assurdi ma divertenti “consigli di rapida eliminazione”, mette sotto una spietata lente di ingrandimento, vizi e difetti, incomprensioni ed egoismi, nevrosi e comportamenti maniacali di una lunga serie di mogli e di mariti ingombranti, di fronte ai quali non vede altra possibilità che una pronta e spietata eliminazione. In questa carrellata di “tipi” e di situazioni la comicità che non cede alla tentazione di una battuta volgare o alla costruzione artificiosa di una stupidità assai poco probabile, con le quali molti, troppi, comici tengono banco in questo periodo di crisi dei valori del teatro e di mancanza di veri autori. La comicità di Amurri è costruita su situazioni reali, nelle quali molto spesso rivivono fatti e persone.Emerge con allegria una comicità elegante intorno al tema delle relazioni di coppia di un tempo, in un parallelismo quanto mai attuale con i paradossali comportamenti di chi, anche oggi, si appresta alla vita di coppia.

      La stagione curata dal direttore artistico Salvatore Della Villa in sinergia con il Sindaco di Galatone Flavio Filoni, quest’anno si avvale della collaborazione del Teatro Pubblico Pugliese.
      La stagione proseguirà il 15 marzo con la Compagnia DeLoi in Non c’è posto per 3 con Vito De Girolamo, Claudia Lerro e Carlo Loiudice.
      PORTA ORE 20.30-SIPARIO 21.00

      BIGLIETTI
      Platea I settore €15 intero – €13 ridotto – €5 allievo scuola di teatro
      Platea II settore €10 intero – €8 ridotto – €5 allievo scuola di teatro
      Galleria €7
      I biglietti ridotti saranno concessi esclusivamente agli under 30 e over 65.
      I biglietti “allievo scuola di teatro”saranno concessi esclusivamente agli allievi della Scuola di Teatro ‘La Macchina Attoriale’

      I singoli biglietti potranno essere acquistati e/o prenotati ogni lunedì e giovedì dalle 17 alle 20 oppure dalle ore 19.00 prima dello spettacolo presso il botteghino del teatro. I biglietti sono disponibili anche online e presso i punti vendita VivaTicket.

      TEATRO COMUNALE DI GALATONE – Via A. Diaz 48 Galatone

      Info e prenotazioni:
      Compagnia Salvatore Della Villa 329.7155894/327.9860420
      salvatoredellavilla.teatro@gmail.com
      FB Teatro Comunale di Galatone
      FB Compagnia Salvatore Della Villa

    • Insomnia- ora dormo! Politeama di Lecce
      20:30 -23:59
      2019.03.09

      Beppe Grillo in ‘Insomnia…ora dormo’

      I biglietti sono in vendita presso la Biglietteria del Teatro e online dal nostro sito www.politeamagreco.it

    • AMERICAN Pie Duo Live Alla Sagrestia Martano
      21:30 -23:59
      2019.03.09
    • Illegal Trio live al Brusco di Galatina
      22:00 -23:59
      2019.03.09
    • Hopesend | Thrash Metal Rules live all'Artelica di Soleto
      22:00 -23:59
      2019.03.09

      Nuovo appuntamento nel segno del metal con gli Hopesend, che porteranno sul palco di casa tutta la loro energia thrash.

      Con 19 anni di carriera all’attivo, gli Hopesend sono oggi composti da Giuseppe De Benedittis (voce e basso), Ilario Suppressa (chitarra), Fabio Martina (chitarra) e Gianni lezzi (batteria).

      Nel 2002 registrano il loro primo demo dal titolo “The Seer” contenente otto brani inediti. Nel 2006 esce il secondo lavoro dal titolo “Brutality”. Nel maggio 2007 vincono un contest ideato dal sito www.myspace.com e sono tra le 9 band emergenti a suonare al più prestigioso festival metal in Italia: il Gods Of Metal.

      Dopo la partecipazione alla compilation “Hands Of Doom” per Mag Music, il primo tributo totalmente italiano ai Black Sabbath, con il brano “Children of the Grave”, nel 2014 pubblicano il loro ultimo album “Bloody, Twilight… and Other Visions”.

      Negli anni gli Hopesend hanno suonato di spalla a grandi band italiane, come Raw Power, Infernal Poetry e Sadist e internazionali quali Master, Lividity e Soulfly.

      *ingresso gratuito soci Arci.

    • Billy Tempesta Blues trio “phonogram club” Ugento
      22:00 -23:59
      2019.03.09
    • Articolo Ax live a Corsano
      22:00 -23:59
      2019.03.09

      Carnevale di Corsano 2019🎭 Con il Patrocinio del Comune Di Corsano.
      All’ Ex Macello di Corsano nei pressi del Campo Sportivo.

      PREMI QUI PER ARRIVARE ALL’EVENTO 👉 https://goo.gl/BNpui5

      presto tutte le informazioni su:
      – 🕰 orari 16:00 / 00:00

      – 🎶Dalle 20:00 Articolo AX in concerto 🤙🏾

      – 📜riconoscimenti, festa in maschera, band e djset 9 marzo ore 16 presso ex Macello (Campo Sportivo di Corsano);
      – 🎭Gran festa in maschera il 9 marzo.

    • Figli di Rock N' Roll - Overline Tricase
      22:00 -23:59
      2019.03.09

      Overline

      via Armando Diaz 26, 73039 Tricase
      2009-2019: 10 anni in pieno Rock N’ Roll!!!

      La band tributo a Ligabue FIGLI DI ROCK N’ ROLL festeggia 10 anni di attività e fa tappa all’ OVERLINE di Tricase col suo fedele spettacolo live, per accontentare tutti i fans del Liga!!!

      Start ore 22:00 – Ingresso libero
      Infoline: 345 388 3600

    • Led Zeppelin Celebration night al Menamè di Tricase Porto
      22:00 -23:59
      2019.03.09

      info  328 954 0754

    • Bar Italia al Movida di Tricase
      22:00 -23:59
      2019.03.09
    • Glitter Vintage Party - Swing Night alle Cantelmo di Lecce
      22:00 -23:59
      2019.03.09
    • Saturday Night "Speciale Pentolaccia" la cena spettacolo & disco
      22:00 -23:59
      2019.03.09
    • Criamu Vint'anni Live El Rojo Pub Alezio
      22:00 -23:59
      2019.03.09

      via Garibaldi

       

      Cosimo Damiano Giagnotti, in arte Mino Cavallino nasce a Muro Leccese in provincia di Lecce mentre artisticamente muove i primi passi nel 1993 con il gruppo Terrra de Menzu. La sua collaborazione dura sino al 1998, dopo la scissione del gruppo stesso Mino Cavallino, insieme al Fratello Claudio detto Cavallo e a Carlo De Pascali detto Calabrese fondano il gruppo Mascarimirì all’interno del quale si caratterizza e cresce artisticamente grazie allo spirito internazionale che connota il gruppo.
      Contemporaneamente nel settembre del 1999 nasce Criamu che significa CRIA (SUONO) MU(mio):Il mio suono, insieme a Valentina Mazzotta e Valeria Giagnotti. Dunque viaggia su due binari da un lato Mascarimirì ,un percorso artistico musicale di respiro internazionale con nuove sonorità musicali e culturali, dall’altro Criamu, le radici, la casa, la tradizione e lo spirito di scrivere nuove idee musicali sul canto popolare e sul ritmo ancestrale della pizzica pizzica.
      Criamu Musica
      Da oltre vent’anni Criamu fa veicolare un messaggio di recupero e rispetto delle tradizioni popolari pur rimanendo ben aperti sulla realtà anche tecnologica che ci circonda. La loro linea melodica è tracciata dal suono delle corde del mandolino la mandola e bouzucki e da una fisarmonica che fanno da incastro con un insieme di sound mediterraneo salentino fatto da sintetizzatori midi percussioni elettriche tambureddhru salentino e cupa cupa con un canto di due voci ancestrali.

    • Sexy Festa delle Donna al Bogotà di Leuca
      22:00 -23:59
      2019.03.09
    • Canzonitaliane Live - Al Fanfulla di Lecce
      22:00 -23:59
      2019.03.09
    • Idea live al 42 di Copertino
      22:00 -23:59
      2019.03.09
10
  • Sugar Boy Band_LIVE__Bar del Porto Leuca
    18:00 -23:59
    2019.03.10

  • Aetamedia e Anime Salve per il decennale di Salento Alzheimer
    18:00 -23:59
    2019.03.10

    Compie dieci anni l’Associazione di Volontariato “Salento Alzheimer” che per l’occasione organizza una due giorni di iniziative a Sannicola, il comune in cui ha la sua sede. Correva l’anno 2009 quando un gruppo di volontari, familiari di pazienti affetti da Alzheimer, diede vita a questa realtà che oggi è divenuta un punto di riferimento in tutto il basso Salento. Nella serata di domenica 10 marzo, il programma prevede la celebrazione della Santa Messa alle ore 17.30 presso la chiesa dei Santi Medici per poi proseguire con lo spettacolo musicale “La buona novella” su testi e musiche di Fabrizio De Andrè. Lo spettacolo è curato dai gruppi Aetamedia e Anime Salve e si svolgerà a partire dalle ore 18.00 presso il Centro Pastorale di Via Sferracavalli. Nello stesso luogo, martedì 14 marzo alle ore 17.00, sarà proiettato il film Still Alice cui seguirà un
    dibattito con l’intervento di figure mediche professionali e le testimonianze di alcuni familiari di malati di Alzheimer.

  • Massimo Donno racconta Francesco Guccini
    19:00 -23:59
    2019.03.10

    D’amore di morte e di altre sciocchezze

    Massimo Donno racconta Francesco Guccini

    Francesco Guccini, cantautore e musicista, poeta ed autore. E’ considerato fra i più importanti ed influenti cantautori italiani. Il viaggio nella sua produzione discografica è, gioco-forza, un viaggio nella letteratura italiana del ‘900, nella storia di Italia e d’Europa. Il cantautore modenese, infatti, sin dagli esordi con l’album Folk Beat N.1 nel 1967, ha sempre caratterizzato la sua scrittura con spirito narrativo e storiografico, da poeta e da cantastorie. Il cantautore Massimo Donno, con chitarra e voce, ci condurrà nell’universo Gucciniano, raccontandoci di Auschwitz, del vecchio e il bambino, degli incontri, della Primavera di Praga, dell’Appennino, di Bologna, della Beat Generation e delle ultime produzioni discografiche. Il cantautore salentino arricchirà il racconto con voce e chitarra, con aneddoti , pillole storiche, legate anche alla sua collaborazione con Juan Carlos “Flaco” Biondini, storico chitarrista di Francesco Guccini.

    10 Marzo 2019—ore 19:00
    Corte de’ Miracoli
    Via Sante Cezza 5, Maglie (LE)
    Ingresso 6 Euro
    Info e prenotazioni: Valeria 3206220158

    Massimo Donno
    Cantautore, musicista. Si divide da diversi anni tra scrittura e cantautorato, tra progetti inediti e teatro.
    Realizza il suo primo album solista nel 2013, edito da Ululati/Lupo Editore, dal titolo “Amore e Marchette”, ottenendo ottime recensioni e calcando palchi in tutta Italia. Massimo aprirà, dall’uscita dell’album, numerosi concerti, da Daniele Silvestri a Nada e Fausto Mesolella, Fabio Concato, Musica Nuda (Ferruccio Spinetti e Petra Magoni) ecc. Diverse le collaborazioni tra teatro e musica, da Alberto Bertoli a Luciano Melchionna, da Juan Carlos “Flaco” Biondini a Mirko Menna, da Maurizio Geri a Riccardo Tesi con il quale realizza “Partenze”, album uscito nella primavera del 2015 per Visage Music, distribuito da Materiali Sonori in Italia, da Galileo in Germania, da Xango Music in Benelux. A settembre 2015 i giurati del Premio Tenco inseriscono Partenze nella rosa dei migliori 49 album italiani dell’anno. Nel giugno 2017 pubblica un nuovo lavoro, libro e CD, dal titolo “Viva il Re!” (Squilibri Editore-Visage Music). Il libro contiene una serie di interviste e di scritti relativi al mondo delle bande, con importanti contributi di Livio Minafra, Pino Minafra, Rita Botto, Battista Lena, ecc. Il cd racchiude nove tracce, di cui due inedite e sette tratte dai primi due album, riscritte e rilette con un ensemble bandistico di venti elementi, diretti da Emanuele Coluccia, con il prezioso contributo di Gabriele Mirabassi e Lucilla Galeazzi. Il disco risulta, per Smemoranda.it, uno dei migliori album indie del 2017 mentre l’autorevole Giornale della Musica lo colloca nelle migliori 20 uscite di world music, sempre del 2017. E’ attualmente in tour in Europa ed in Italia per portare live il disco “Viva il Re!”. Il tour ha toccato numerose città italiane ed europee come Milano, Roma, Torino, Bordeaux, Valencia, Bruxelles, Lussemburgo, ecc.
    Dice di lui Oliverio Malaspina. “Massimo Donno è un gatto che salta sui tetti della canzone d’autore italiana prendendosene la parte più nobile. Come un gatto ci fa le fusa, ci conquista per poi graffiarci quando meno ce lo aspettiamo. Come un prestigiatore muove le parole tra surrealismo e neorealismo. Ci concede una musica tra sogno e realtà”.

  • Mascaramirì live al Jungle di Nardò
    19:00 -23:59
    2019.03.10

  • Viola e la Poetessa / Il Cassamortaro a Castrignano del capo
    19:00 -23:59
    2019.03.10

  • Past & Fasul – Italian swing
    20:00 -23:59
    2019.03.10

    PassaTempo Bistrot

    VIA LEONARDO PRATO, 20 A, 73100 Lecce
  • Peppino e il Tesoro dei Briganti
    20:00 -23:59
    2019.03.10

  • L’Uomo, la Bestia e la Virtù
    20:00 -23:59
    2019.03.10

  • Uccio De Santis alla Fabbrica8 di Nardò
    21:00 -23:59
    2019.03.10

  • Due parola in croce_ musica e parole
    21:00 -23:59
    2019.03.10

    Crocevia

    Via Silvio Pellico 8, 73100 Lecce
    Domenica 10 Marzo Crocevia presenta:
    DUE PAROLE IN CROCE
    Start 21.00_Ingresso Libero. Si consiglia la prenotazione del tavolo

    Due parole in croce è il titolo di un libro ma quello che Giuseppe Semeraro e Leone Marco Bartolo vogliono proporre non è la presentazione di un libro, piuttosto un rito poetico vivo che ha sullo sfondo un libro e le sue parole. Il tentativo è quello di scoprire e attraversare la poesia attraverso il teatro. Insieme alla musica e al suo potere evocativo vengono costruiti in scena dei veri e propri frammenti teatrali, monologhi poetici, canzoni e piccole digressioni surreali.
    Prendono la parola poetica e l’accompagniano in una visione, in un quadro scenico, cercando di incarnare le parole con la vita e, con quel poco che è la vita. Vogliono, con la loro performance, che la poesia esca dal suo guscio e incontri il pubblico parlando alla gente in maniera diretta e guardandola negli occhi nel momento in cui la parola diventa il luogo di quell’incontro.

    Testi e voce: Giuseppe Semeraro.
    Chitarra, suoni e voce: Leone Marco Bartolo.

    Prenotazione tavoli: 334/9007196

  • Io, mia moglie e il miracolo – Punta Corsara a Novoli
    21:00 -23:59
    2019.03.10

    Teatro Comunale di Novoli

    piazza Regina Margherita, 73051 Novoli
    Prosegue la stagione teatrale del Comunale di Novoli con un appuntamento imperdibile domenica 10 marzo alle 21.00, arriva l’incontenibile carica ironica e grottesca di Punta Corsara, acclamata giovane realtà teatrale napoletana con IO, MIA MOGLIE E IL MIRACOLO di Gianni Vastarella SPETTACOLO VINCITORE DEL PREMIO I TEATRI DEL SACRO 2015.

    Prima regia e testo di Gianni Vastarella (a cui fa seguito Nella fossa, presentato nell’edizione 2018 di Primavera dei Teatri), Io, mia moglie e il miracolo è il racconto tratteggiato di un paese senza luogo e di relazioni che hanno perso l’equilibrio. In questo paese, partiamo dalla storia di una famiglia: un marito, sua moglie e la figlia, che forse è stata reclutata dalla Scuola Moderna per far parte di un nuovo progetto educativo: l’orario prolungato senza fine. A sconvolgere famiglia e paese, arriva un guaritore che non professa nessuna religione ma che ha il dono di riportare in vita oggetti e persone. Anche quando nessuno, apparentemente, sembra essere morto.

    IO, MIA MOGLIE E IL MIRACOLO
    di Gianni Vastarella
    disegno luci Giuseppe Di Lorenzo
    costumi Daniela Salernitano
    collaborazione artistica e organizzazione Marina Dammacco produzione 369gradi
    con il sostegno di NUOVOIMAIE
    con Giuseppina Cervizzi, Christian Giroso, Gabriele Guerra, Valeria Pollice,Emanuele Valenti, Gianni Vastarella
    regia Gianni Vastarella

    INGRESSO da 8 a 10 euro – INFO e PRENOTAZIONI:
    tel. 328.2862885, 340.3129308, 3277372824, 3200119048, teatrocomunaledinovoli@gmail.com

    La stagione teatrale si compone della programmazione ordinaria del Comune di Novoli e Teatro Pubblico Pugliese e dell’attività del progetto di Residenza artistica Passi Comuni di Factory Compagnia e Principio Attivo Teatro, sostenuto da Regione Puglia – FSC 2014-2020 con i Comuni di Campi, Novoli e Trepuzzi.

  • Gli Avvocati Divorzisti live al Selvaggia di Gallipoli
    21:00 -23:59
    2019.03.10

    galleria corso Roma

    info  327 042 1694

     

  • Omaggio a Rino Gaetano al Tesoretto di Poggiardo
    22:00 -23:59
    2019.03.10

  • Medinita live al Lulu’s di Maglie
    22:00 -23:59
    2019.03.10

  • La Pentolaccia con gli Champagne Protocols al Bakayoko
    22:00 -23:59
    2019.03.10

    via Isonzo

    PARABITA

    INFO

    349 721 8682
  • Toromeccanica live al GiannaRock di Veglie
    22:00 -23:59
    2019.03.10

  • Altri eventi
    • Sugar Boy Band_LIVE__Bar del Porto Leuca
      18:00 -23:59
      2019.03.10
    • Aetamedia e Anime Salve per il decennale di Salento Alzheimer
      18:00 -23:59
      2019.03.10

      Compie dieci anni l’Associazione di Volontariato “Salento Alzheimer” che per l’occasione organizza una due giorni di iniziative a Sannicola, il comune in cui ha la sua sede. Correva l’anno 2009 quando un gruppo di volontari, familiari di pazienti affetti da Alzheimer, diede vita a questa realtà che oggi è divenuta un punto di riferimento in tutto il basso Salento. Nella serata di domenica 10 marzo, il programma prevede la celebrazione della Santa Messa alle ore 17.30 presso la chiesa dei Santi Medici per poi proseguire con lo spettacolo musicale “La buona novella” su testi e musiche di Fabrizio De Andrè. Lo spettacolo è curato dai gruppi Aetamedia e Anime Salve e si svolgerà a partire dalle ore 18.00 presso il Centro Pastorale di Via Sferracavalli. Nello stesso luogo, martedì 14 marzo alle ore 17.00, sarà proiettato il film Still Alice cui seguirà un
      dibattito con l’intervento di figure mediche professionali e le testimonianze di alcuni familiari di malati di Alzheimer.

    • Massimo Donno racconta Francesco Guccini
      19:00 -23:59
      2019.03.10

      D’amore di morte e di altre sciocchezze

      Massimo Donno racconta Francesco Guccini

      Francesco Guccini, cantautore e musicista, poeta ed autore. E’ considerato fra i più importanti ed influenti cantautori italiani. Il viaggio nella sua produzione discografica è, gioco-forza, un viaggio nella letteratura italiana del ‘900, nella storia di Italia e d’Europa. Il cantautore modenese, infatti, sin dagli esordi con l’album Folk Beat N.1 nel 1967, ha sempre caratterizzato la sua scrittura con spirito narrativo e storiografico, da poeta e da cantastorie. Il cantautore Massimo Donno, con chitarra e voce, ci condurrà nell’universo Gucciniano, raccontandoci di Auschwitz, del vecchio e il bambino, degli incontri, della Primavera di Praga, dell’Appennino, di Bologna, della Beat Generation e delle ultime produzioni discografiche. Il cantautore salentino arricchirà il racconto con voce e chitarra, con aneddoti , pillole storiche, legate anche alla sua collaborazione con Juan Carlos “Flaco” Biondini, storico chitarrista di Francesco Guccini.

      10 Marzo 2019—ore 19:00
      Corte de’ Miracoli
      Via Sante Cezza 5, Maglie (LE)
      Ingresso 6 Euro
      Info e prenotazioni: Valeria 3206220158

      Massimo Donno
      Cantautore, musicista. Si divide da diversi anni tra scrittura e cantautorato, tra progetti inediti e teatro.
      Realizza il suo primo album solista nel 2013, edito da Ululati/Lupo Editore, dal titolo “Amore e Marchette”, ottenendo ottime recensioni e calcando palchi in tutta Italia. Massimo aprirà, dall’uscita dell’album, numerosi concerti, da Daniele Silvestri a Nada e Fausto Mesolella, Fabio Concato, Musica Nuda (Ferruccio Spinetti e Petra Magoni) ecc. Diverse le collaborazioni tra teatro e musica, da Alberto Bertoli a Luciano Melchionna, da Juan Carlos “Flaco” Biondini a Mirko Menna, da Maurizio Geri a Riccardo Tesi con il quale realizza “Partenze”, album uscito nella primavera del 2015 per Visage Music, distribuito da Materiali Sonori in Italia, da Galileo in Germania, da Xango Music in Benelux. A settembre 2015 i giurati del Premio Tenco inseriscono Partenze nella rosa dei migliori 49 album italiani dell’anno. Nel giugno 2017 pubblica un nuovo lavoro, libro e CD, dal titolo “Viva il Re!” (Squilibri Editore-Visage Music). Il libro contiene una serie di interviste e di scritti relativi al mondo delle bande, con importanti contributi di Livio Minafra, Pino Minafra, Rita Botto, Battista Lena, ecc. Il cd racchiude nove tracce, di cui due inedite e sette tratte dai primi due album, riscritte e rilette con un ensemble bandistico di venti elementi, diretti da Emanuele Coluccia, con il prezioso contributo di Gabriele Mirabassi e Lucilla Galeazzi. Il disco risulta, per Smemoranda.it, uno dei migliori album indie del 2017 mentre l’autorevole Giornale della Musica lo colloca nelle migliori 20 uscite di world music, sempre del 2017. E’ attualmente in tour in Europa ed in Italia per portare live il disco “Viva il Re!”. Il tour ha toccato numerose città italiane ed europee come Milano, Roma, Torino, Bordeaux, Valencia, Bruxelles, Lussemburgo, ecc.
      Dice di lui Oliverio Malaspina. “Massimo Donno è un gatto che salta sui tetti della canzone d’autore italiana prendendosene la parte più nobile. Come un gatto ci fa le fusa, ci conquista per poi graffiarci quando meno ce lo aspettiamo. Come un prestigiatore muove le parole tra surrealismo e neorealismo. Ci concede una musica tra sogno e realtà”.

    • Mascaramirì live al Jungle di Nardò
      19:00 -23:59
      2019.03.10
    • Viola e la Poetessa / Il Cassamortaro a Castrignano del capo
      19:00 -23:59
      2019.03.10
    • Past & Fasul - Italian swing
      20:00 -23:59
      2019.03.10

      PassaTempo Bistrot

      VIA LEONARDO PRATO, 20 A, 73100 Lecce
    • Peppino e il Tesoro dei Briganti
      20:00 -23:59
      2019.03.10
    • L'Uomo, la Bestia e la Virtù
      20:00 -23:59
      2019.03.10
    • Uccio De Santis alla Fabbrica8 di Nardò
      21:00 -23:59
      2019.03.10
    • Due parola in croce_ musica e parole
      21:00 -23:59
      2019.03.10

      Crocevia

      Via Silvio Pellico 8, 73100 Lecce
      Domenica 10 Marzo Crocevia presenta:
      DUE PAROLE IN CROCE
      Start 21.00_Ingresso Libero. Si consiglia la prenotazione del tavolo

      Due parole in croce è il titolo di un libro ma quello che Giuseppe Semeraro e Leone Marco Bartolo vogliono proporre non è la presentazione di un libro, piuttosto un rito poetico vivo che ha sullo sfondo un libro e le sue parole. Il tentativo è quello di scoprire e attraversare la poesia attraverso il teatro. Insieme alla musica e al suo potere evocativo vengono costruiti in scena dei veri e propri frammenti teatrali, monologhi poetici, canzoni e piccole digressioni surreali.
      Prendono la parola poetica e l’accompagniano in una visione, in un quadro scenico, cercando di incarnare le parole con la vita e, con quel poco che è la vita. Vogliono, con la loro performance, che la poesia esca dal suo guscio e incontri il pubblico parlando alla gente in maniera diretta e guardandola negli occhi nel momento in cui la parola diventa il luogo di quell’incontro.

      Testi e voce: Giuseppe Semeraro.
      Chitarra, suoni e voce: Leone Marco Bartolo.

      Prenotazione tavoli: 334/9007196

    • Io, mia moglie e il miracolo - Punta Corsara a Novoli
      21:00 -23:59
      2019.03.10

      Teatro Comunale di Novoli

      piazza Regina Margherita, 73051 Novoli
      Prosegue la stagione teatrale del Comunale di Novoli con un appuntamento imperdibile domenica 10 marzo alle 21.00, arriva l’incontenibile carica ironica e grottesca di Punta Corsara, acclamata giovane realtà teatrale napoletana con IO, MIA MOGLIE E IL MIRACOLO di Gianni Vastarella SPETTACOLO VINCITORE DEL PREMIO I TEATRI DEL SACRO 2015.

      Prima regia e testo di Gianni Vastarella (a cui fa seguito Nella fossa, presentato nell’edizione 2018 di Primavera dei Teatri), Io, mia moglie e il miracolo è il racconto tratteggiato di un paese senza luogo e di relazioni che hanno perso l’equilibrio. In questo paese, partiamo dalla storia di una famiglia: un marito, sua moglie e la figlia, che forse è stata reclutata dalla Scuola Moderna per far parte di un nuovo progetto educativo: l’orario prolungato senza fine. A sconvolgere famiglia e paese, arriva un guaritore che non professa nessuna religione ma che ha il dono di riportare in vita oggetti e persone. Anche quando nessuno, apparentemente, sembra essere morto.

      IO, MIA MOGLIE E IL MIRACOLO
      di Gianni Vastarella
      disegno luci Giuseppe Di Lorenzo
      costumi Daniela Salernitano
      collaborazione artistica e organizzazione Marina Dammacco produzione 369gradi
      con il sostegno di NUOVOIMAIE
      con Giuseppina Cervizzi, Christian Giroso, Gabriele Guerra, Valeria Pollice,Emanuele Valenti, Gianni Vastarella
      regia Gianni Vastarella

      INGRESSO da 8 a 10 euro – INFO e PRENOTAZIONI:
      tel. 328.2862885, 340.3129308, 3277372824, 3200119048, teatrocomunaledinovoli@gmail.com

      La stagione teatrale si compone della programmazione ordinaria del Comune di Novoli e Teatro Pubblico Pugliese e dell’attività del progetto di Residenza artistica Passi Comuni di Factory Compagnia e Principio Attivo Teatro, sostenuto da Regione Puglia – FSC 2014-2020 con i Comuni di Campi, Novoli e Trepuzzi.

    • Gli Avvocati Divorzisti live al Selvaggia di Gallipoli
      21:00 -23:59
      2019.03.10

      galleria corso Roma

      info  327 042 1694

       

    • Omaggio a Rino Gaetano al Tesoretto di Poggiardo
      22:00 -23:59
      2019.03.10
    • Medinita live al Lulu's di Maglie
      22:00 -23:59
      2019.03.10
    • La Pentolaccia con gli Champagne Protocols al Bakayoko
      22:00 -23:59
      2019.03.10

      via Isonzo

      PARABITA

      INFO

      349 721 8682
    • Toromeccanica live al GiannaRock di Veglie
      22:00 -23:59
      2019.03.10
11
  • Humana Vergogna – Paisiello di Lecce
    21:00 -23:59
    2019.03.11

    HUMANA VERGOGNA è una performance prodotta nell’ambito del progetto “La Poetica della vergogna” da #reteteatro41 e Fondazione Matera-Basilicata 2019 per Matera Capitale della Cultura 2019 che andrà in scena al Teatro Paisiello di Lecce l’11 marzo.

    Humana vergogna è una riflessione sulla parola “vergogna” che comincia da un’analisi intima per essere poi condivisa, attraverso le parole e i corpi, in un atto di antagonismo e simbiosi allo stesso tempo.

    Invenzione e Drammaturgia
    Silvia Gribaudi e Matteo Maffesanti

    Performer e contributi alla creazione artistica
    Antonella Iallorenzi, Ema Tashiro, Mariagrazia Nacci, Mattia Giordano, Simona Spirovska

    Costumi
    Silvia Gribaudi, Matteo Maffesanti e Lia Zanda

    Consulenza drammaturgica
    Jeton Neziraj

    Direzione tecnica e luci
    Angelo Piccinni

    Musica
    The Black Keys, Matmos, Hespèrion XXI &amp, Jordi Savall, Philippe Jaroussky, Frank Bretschneider , Scott Ross, Brenda Lee, Sofi Tukker feat. NERVO The Knocks Alisa Ueno, Dennis Wilson and Taylor Hawkins

    Contributi artistici di laboratorio
    Massimiliano Civica, Sharon Fridman/Carlos Peñalver, Radosław Rychcik, Jakub Porcari

    Direttrice artistica del progetto: Antonella Iallorenzi
    Coordinatore di progetto: Franco Ungaro


    La prevendita di biglietti si terrà presso il Castello Carlo V (via XXV Luglio – tel. 0832.246517) tutti i giorni dalle ore 9,30 alle ore 19,30. I biglietti si possono acquistare online e nei punti vendita Viva Ticket. Il botteghino del Teatro Paisiello sarà aperto la sera di spettacolo a partire dalle 19.00.

12
13
14
  • Convegno per il decennale di Salento Alzheimer
    17:30 -23:59
    2019.03.14

    Compie dieci anni l’Associazione di Volontariato “Salento Alzheimer” che per l’occasione organizza una due giorni di iniziative a Sannicola, il comune in cui ha la sua sede. Correva l’anno 2009 quando un gruppo di volontari, familiari di pazienti affetti da Alzheimer, diede vita a questa realtà che oggi è divenuta un punto di riferimento in tutto il basso Salento. Nella serata di domenica 10 marzo, il programma prevede la celebrazione della Santa Messa alle ore 17.30 presso la chiesa dei Santi Medici per poi proseguire con lo spettacolo musicale “La buona novella” su testi e musiche di Fabrizio De Andrè. Lo spettacolo è curato dai gruppi Aetamedia e Anime Salve e si svolgerà a partire dalle ore 18.00 presso il Centro Pastorale di Via Sferracavalli. Nello stesso luogo, martedì 14 marzo alle ore 17.00, sarà proiettato il film Still Alice cui seguirà un
    dibattito con l’intervento di figure mediche professionali e le testimonianze di alcuni familiari di malati di Alzheimer.

15
16
17
  • Illegal Trio live al Bar del Porto di Leuca
    17:00 -23:59
    2019.03.17

  • The Orange Rain live al Differenti per Stile di San Foca
    17:00 -23:59
    2019.03.17

    DIFFERENTI PER STILE CAFÈ – SAN FOCA

    I “The Orange Rain” si esibiranno domenica 17 Marzo al DIFFERENTI PER STILE CAFÈ di San Foca per il miglior aperitivo della domenica, riproponendo i brani più famosi della band di Manchester in chiave acustica.

    >>> I “The Orange Rain” nascono nel 2009 come tribute band dei mitici Oasis. Il loro sound è energico e sfrontato, grintoso e a volte quasi malinconico. Niente è lasciato al caso: nei loro live si respira l’aria frizzante e allegra degli anni ’90, del Brit-Pop spensierato e provocatorio di coloro che sono unanimemente considerati i veri ed unici eredi dei Beatles. <<<

    Line-Up [acustico]:

    Stefano Botrugno – Voice and Tambourine
    Paolo Fonseca – Back Vocals and Rhythm Guitar
    Lorenzo Negro – Lead Guitar

    Start ore 16.00. Assolutamente da non perdere!

  • Alex De Rio djset al Carne di Presicce
    19:00 -23:59
    2019.03.17-2019.03.19

    piazza del Popolo

    Presicce

  • LaMerendaLive: Yorker
    19:00 -23:59
    2019.03.17

    Dopo il successo del primo appuntamento de La Merenda Live, domenica 17 marzo ospiteremo YORKER, il nuovo progetto di Antonio Dema De Marianis e Gino Semeraro.
    YORKER è un duo strumentale che nasce dalla passione reciproca dei due musicisti verso le sonorità della scena newyorkese. Negli ultimi anni, artisti come Daru Jones, Marcus Machado, MonoNeon hanno dato vita ad un nuovo linguaggio, ad una nuova concezione di groove che unisce il Nu Soul all Hip Hop, il Funk all Acid Jazz diventando così una vera e propria tendenza musicale negli Stati Uniti.
    L’idea di riproporre questo tipo di sound si è consolidata nel momento in cui Dema e Gino si sono ritrovati in perfetta sintonia con questo mood, creando così un repertorio che ripropone i beat più celebri alternati da brani inediti. Lo show è caratterizzato dall’utilizzo estemporaneo di loop, dall’improvvisazione e da continui cambi ritmici che danno vita ad un vero e proprio viaggio nell’ambiente statunitense.

     

    CUBI

    Via San Giuseppe, 12, 73024 Maglie
  • Una È tante in amore, ora ve lo spiego (con Stefania Semeraro)
    19:00 -23:59
    2019.03.17

    Artelica, Arci

    Piazza Vittorio Emanuele Ii, 73010 Soleto
  • ALS PROJECT in concerto | by Crifiu | al Jungle P.R.
    20:00 -23:59
    2019.03.17

  • Fili Ballaròck al Caffè Letterario – Rock ’90/2000
    20:00 -23:59
    2019.03.17

    Caffè Letterario di lecce

    via G. Paladini, 46, Lecce

    Domenica sera, il giorno di San Patrizio, al Caffè Letterario di Lecce a partire dalle 20.30 Filippiakos tornerà nostalgicamente a far girare i dischi delle prime famigerate serate dei Ballaròck quando tutto è cominciato 13 anni fa.
    In questa occasione, la selezione del dj si baserà sui dischi e sulle band che negli anni ’90 e nei primi anni 2000 hanno segnato il panorama “alternative” e la scena pop rock italiana e internazionale. Il grunge dei Nirvana, Pearl Jam, Soundgarden, Alice in Chains, STP e derivati (Smashing Pumpkins, Silverchair, Hole…), il brit pop/rock dei Blur, quello più commerciale di Placebo e Skunk Anansie e dei primi Muse e quello sperimentale dei Radiohead. E poi l’Industrial sound dei NIN e di M.Manson, il rock italiano dei primi Afterhours, Marlene, Verdena, i CCCP/Csi, Timoria… il nu metal dei Korn, Deftones, System of a Down, Limp Bizkit, Staind e ovviamente band fuori da ogni definizione di genere come Tool, A Perfect Circle, QOTSA, RATM e le perle e i tesori che gli anni 90 ci hanno lasciato in eredità come Jeff Buckley, Elliott Smith, i Mad Season e tanto altro.
    Vi aspettiamo domenica sera al Caffè Letterario, Lecce

  • Hound Dogs live al Vintage di Casarano
    21:00 -23:59
    2019.03.17

  • LItfiba tribute live al Tesoretto di Poggiardo
    22:00 -23:59
    2019.03.17

  • Rhomanife Bob Marley tribute live al Lulu’s di Maglie
    22:00 -23:59
    2019.03.17

  • St. Patrick’s Night – Long John Silver live at Krivé RFF
    22:00 -23:59
    2019.03.17

    Krivé RFF

    Via Tagliamento 2, 73046 Matino
    Krivé RFF ospita la irish band Long John Silver per celebrare la notte di “Saint Patrick” e la festa della birra!

    Be Irish and Beer!
    SPECIAL PROMO #BIRRA A €. 1,00
    Ingresso libero – START h. 22.00

    Il gruppo composto da:
    – Daniele Platì: percussioni
    – Antonio Casarano: voce e chitarra
    – Federica Scevola: voce
    – Giorgio Platì: flauto fisarmonica e ciaramella
    – Alessio Caputo: violino mandolino e tastiere

    Infoline: 380 591 1354
    #savethedate

  • Altri eventi
    • Illegal Trio live al Bar del Porto di Leuca
      17:00 -23:59
      2019.03.17
    • The Orange Rain live al Differenti per Stile di San Foca
      17:00 -23:59
      2019.03.17

      DIFFERENTI PER STILE CAFÈ – SAN FOCA

      I “The Orange Rain” si esibiranno domenica 17 Marzo al DIFFERENTI PER STILE CAFÈ di San Foca per il miglior aperitivo della domenica, riproponendo i brani più famosi della band di Manchester in chiave acustica.

      >>> I “The Orange Rain” nascono nel 2009 come tribute band dei mitici Oasis. Il loro sound è energico e sfrontato, grintoso e a volte quasi malinconico. Niente è lasciato al caso: nei loro live si respira l’aria frizzante e allegra degli anni ’90, del Brit-Pop spensierato e provocatorio di coloro che sono unanimemente considerati i veri ed unici eredi dei Beatles. <<<

      Line-Up [acustico]:

      Stefano Botrugno – Voice and Tambourine
      Paolo Fonseca – Back Vocals and Rhythm Guitar
      Lorenzo Negro – Lead Guitar

      Start ore 16.00. Assolutamente da non perdere!

    • Alex De Rio djset al Carne di Presicce
      19:00 -23:59
      2019.03.17-2019.03.19

      piazza del Popolo

      Presicce

    • LaMerendaLive: Yorker
      19:00 -23:59
      2019.03.17

      Dopo il successo del primo appuntamento de La Merenda Live, domenica 17 marzo ospiteremo YORKER, il nuovo progetto di Antonio Dema De Marianis e Gino Semeraro.
      YORKER è un duo strumentale che nasce dalla passione reciproca dei due musicisti verso le sonorità della scena newyorkese. Negli ultimi anni, artisti come Daru Jones, Marcus Machado, MonoNeon hanno dato vita ad un nuovo linguaggio, ad una nuova concezione di groove che unisce il Nu Soul all Hip Hop, il Funk all Acid Jazz diventando così una vera e propria tendenza musicale negli Stati Uniti.
      L’idea di riproporre questo tipo di sound si è consolidata nel momento in cui Dema e Gino si sono ritrovati in perfetta sintonia con questo mood, creando così un repertorio che ripropone i beat più celebri alternati da brani inediti. Lo show è caratterizzato dall’utilizzo estemporaneo di loop, dall’improvvisazione e da continui cambi ritmici che danno vita ad un vero e proprio viaggio nell’ambiente statunitense.

       

      CUBI

      Via San Giuseppe, 12, 73024 Maglie
    • Una È tante in amore, ora ve lo spiego (con Stefania Semeraro)
      19:00 -23:59
      2019.03.17

      Artelica, Arci

      Piazza Vittorio Emanuele Ii, 73010 Soleto
    • ALS PROJECT in concerto | by Crifiu | al Jungle P.R.
      20:00 -23:59
      2019.03.17
    • Fili Ballaròck al Caffè Letterario - Rock '90/2000
      20:00 -23:59
      2019.03.17
      Caffè Letterario di lecce

      via G. Paladini, 46, Lecce

      Domenica sera, il giorno di San Patrizio, al Caffè Letterario di Lecce a partire dalle 20.30 Filippiakos tornerà nostalgicamente a far girare i dischi delle prime famigerate serate dei Ballaròck quando tutto è cominciato 13 anni fa.
      In questa occasione, la selezione del dj si baserà sui dischi e sulle band che negli anni ’90 e nei primi anni 2000 hanno segnato il panorama “alternative” e la scena pop rock italiana e internazionale. Il grunge dei Nirvana, Pearl Jam, Soundgarden, Alice in Chains, STP e derivati (Smashing Pumpkins, Silverchair, Hole…), il brit pop/rock dei Blur, quello più commerciale di Placebo e Skunk Anansie e dei primi Muse e quello sperimentale dei Radiohead. E poi l’Industrial sound dei NIN e di M.Manson, il rock italiano dei primi Afterhours, Marlene, Verdena, i CCCP/Csi, Timoria… il nu metal dei Korn, Deftones, System of a Down, Limp Bizkit, Staind e ovviamente band fuori da ogni definizione di genere come Tool, A Perfect Circle, QOTSA, RATM e le perle e i tesori che gli anni 90 ci hanno lasciato in eredità come Jeff Buckley, Elliott Smith, i Mad Season e tanto altro.
      Vi aspettiamo domenica sera al Caffè Letterario, Lecce

    • Hound Dogs live al Vintage di Casarano
      21:00 -23:59
      2019.03.17
    • LItfiba tribute live al Tesoretto di Poggiardo
      22:00 -23:59
      2019.03.17
    • Rhomanife Bob Marley tribute live al Lulu's di Maglie
      22:00 -23:59
      2019.03.17
    • St. Patrick's Night - Long John Silver live at Krivé RFF
      22:00 -23:59
      2019.03.17

      Krivé RFF

      Via Tagliamento 2, 73046 Matino
      Krivé RFF ospita la irish band Long John Silver per celebrare la notte di “Saint Patrick” e la festa della birra!

      Be Irish and Beer!
      SPECIAL PROMO #BIRRA A €. 1,00
      Ingresso libero – START h. 22.00

      Il gruppo composto da:
      – Daniele Platì: percussioni
      – Antonio Casarano: voce e chitarra
      – Federica Scevola: voce
      – Giorgio Platì: flauto fisarmonica e ciaramella
      – Alessio Caputo: violino mandolino e tastiere

      Infoline: 380 591 1354
      #savethedate

18
19
  • Normal’s 3rd Birthday
    18:00 -23:59
    2019.03.19

    corso Umberto I

    TAURISANO

    Vi aspettiamo #MARTEDÌ_19_MARZO, per il 3° compleanno della Caffetteria Normal, a partire dalle 18:00, con un evento ricco di artisti, musica e spettacolo! ☻

    ✔︎ Si esibiranno per noi (→ programma e ospiti saranno svelati nel corso dei giorni che precedono l’evento ←):

    ➣ I Respiro (Lara Ingrosso: Voce, tastiere, ecc…; Francesco Del Prete: Violino elettroacustico, loop-machine e pedaliera multieffetto);

    ➣ Monsieur Cocò (Cosimo Scarlino: eccentrico artista, maestro di giocoleria, clown, magia, trampoli e fachirismo);

    Francesca Kee Ciardo (resident DJ);

    Accasaccio (Gianmarco Monteforte: voce/ukulele; Emilio Maggiulli: chitarra; Gioele Nuzzo: percussioni/didigeridoo; Davide Corsano: tastiera);

    Shary Antonaci (voce), Luigi Esposito (tastiera), Luca Mastroleo (sax);

    ➣ Sarà presente anche l’artista Leandro Caroli con il suo progetto VinylMateric (www.vinylmateric.it)
    ——————————————————
    Non fatevelo raccontare da chi c’era, passate a festeggiare con noi! #beNormal 😉

20
21
22
23
24
  • L’aperitivo in riva al mare• Baxter
    16:00 -23:59
    2019.03.24

  • Alex De Rio djset al Bar del Porto di Leuca
    17:30 -23:59
    2019.03.24

  • El Mercatone al Jungle di Nardò
    17:30 -23:59
    2019.03.24

  • L.Mariano-G.Cortese-M. De Santisa Da Carlo a Porto Badisco
    18:00 -23:59
    2019.03.24

  • Giada Capraro live al Menamè di Tricase Porto
    18:00 -23:59
    2019.03.24

  • Filmettino a Casa&Putea a Gagliano
    19:00 -23:59
    2019.03.24

    ingresso riservato ai soci
    Via Diaz, 10
    Gagliano del Capo
    info 347 578 8909
  • La Merenda Live! Ospiti: Futura
    19:00 -23:59
    2019.03.24

    CUBI

    Via San Giuseppe, 12, 73024 Maglie

    La Merenda Live, giunta al terzo appuntamento, ospiterà I Futura, duo formato da Simone Perrone e Matteo Bemolle che riproporrà in chiave acustica alcuni dei grandi classici della musica italiana.
    Più che un concerto, sarà un viaggio nella nostra storia musicale e attraverso la voce di Simone e il pianoforte di Matteo, rivivremo la bellezza di brani incredibili e passeremo da Lucio Dalla a Francesco De gregori, da Mina a Lucio Battisti fino ad arrivare al mitico Adriano Celentano.
    I Futura vi faranno cantare e ballare con le canzoni italiane più belle facendoci sentire parte di questo straordinario viaggio.
    Start ore 19!

  • Messa da Requiem di Verdi – con Orchestra e Coro del Petruzzelli
    19:00 -23:59
    2019.03.24

    Domenica 24 marzo, alle ore 19, la Camerata Musicale Salentina ospita al Teatro Apollo di #Lecce l’Orchestra e il Coro della Fondazione Teatro Petruzzelli. In scena la Messa da Requiem, uno dei capolavori di Giuseppe Verdi. Un’orchestra composta da oltre settanta elementi e oltre novanta coristi, con la direzione di Renato Palumbo e la partecipazione del soprano Maria Teresa Leva, del mezzosoprano Silvia Beltrami, del tenore Luciano Ganci e del basso Roberto Scandiuzzi. Maestro del Coro Fabrizio Cassi.

    Dopo quasi trent’anni quindi l’Orchestra e il Coro del Teatro #Petruzzelli tornano a Lecce. L’ultima volta risale alla primavera del 1990, quando al Teatro Politeama Greco andò in scena il “Simon Boccanegra”, capolavoro dell’opera con protagonisti il grande baritono Leo Nucci ed il direttore Daniel Oren.

    La collaborazione con la Camerata Musicale Salentina consentirà al pubblico leccese di ascoltare la Messa da Requiem, composizione sacra di Giuseppe Verdi datata 1874 per coro, voci soliste ed orchestra, dedicata ad Alessandro #Manzoni.
    Dopo il successo di Aida, Verdi si ritira per un lungo periodo dal teatro d’opera; non smette tuttavia di comporre e il lavoro più importante di questo periodo è appunto la Messa da Requiem.
    In realtà il Maestro di Busseto pensava da tempo ad una composizione di questo tipo anche se restio a scrivere composizioni celebrative. Verdi aveva composto un solo altro Requiem, quello per Gioacchino Rossini, morto nel 1868; nel 1869 aveva organizzato una messa da requiem a più mani per la morte del Maestro pesarese (Messa per Rossini). Il “Libera me Domine” della messa del 1874 fu composto in quell’occasione.
    Verdi rimase molto impressionato dalla morte del compatriota Alessandro Manzoni, avvenuta il 22 maggio 1873. Il compositore ammirava molto il Manzoni, che conobbe personalmente quando lo scrittore era già anziano. Fin da giovane il musicista leggeva con passione i “Promessi Sposi”, giudicandolo il più gran libro della sua epoca. Inoltre Manzoni, come Verdi, si era impegnato per l’unità d’Italia avvenuta pochi anni prima, e condivideva dunque con lui i valori tipici del Risorgimento, di giustizia e libertà.
    Verdi però non partecipò alle esequie celebrate il 29 maggio. Nello stesso giorno scrisse alla Maffei un biglietto: «Ai funerali io non era presente, ma pochi saranno stati in questa mattina più tristi e commossi di quello che era io, benché lontano. Ora tutto è finito! E con Lui finisce la più pura, la più santa, la più alta delle glorie nostre. Molti giornali ho letto. Nissuno ne pala come si dovrebbe. Molte parole ma non profondamente sentite. Non mancano però i morsi. Persino a Lui!… Oh la brutta razza che siamo!».
    La sua morte gli fornì dunque l’occasione per realizzare il vecchio progetto, questa volta componendo l’intera messa.
    La composizione del Requiem per Alessandro Manzoni iniziò nel 1873, anno in cui Verdi ritornò in possesso della sua partitura originale per il Libera me, Domine, composto ben cinque anni prima per la Messa di Rossini e mai eseguito.
    Dopo l’ autorizzazione dell’allora sindaco Giulio Bellinzaghi, il Requiem, che Verdi offrì alla città di Milano, fu eseguito in occasione del primo anniversario della morte di Manzoni, il 22 maggio 1874, nella Chiesa di San Marco sempre a Milano. Fu diretto dallo stesso Verdi ed i quattro solisti furono Teresa Stolz (soprano), Maria Waldmann (mezzosoprano), Giuseppe Capponi (tenore) e Ormondo Maini (basso). Il successo fu enorme e la fama della composizione superò presto i confini nazionali.
    Nel 1875 Verdi operò una revisione al Liber scriptus, sostituendo il fugato del coro con un’aria per mezzosoprano.
    Il manoscritto autografo è conservato presso il Museo Teatrale alla Scala di Milano.

    Le vendite saranno aperte da sabato 23 febbraio, con le seguenti tempistiche:

    Da sabato 23 febbraio a martedì 26 febbraio
    Vendita esclusiva per gli abbonati alla 49^ Stagione della Camerata Musicale Salentina, con tariffa dedicata.

    Biglietti disponibili presso l’ufficio della Camerata Musicale Salentina, o scrivendo a biglietteria@cameratamusicalesalentina.com, con pagamento tramite bonifico bancario.

    Da mercoledì 27 febbraio alle ore 13 di giovedì 28 febbraio
    Vendita esclusiva per tutti gli iscritti e i nuovi iscritti alla newsletter, che avranno diritto alla tariffa ridotta! Iscriviti subito! 🙂

    Biglietti disponibili presso l’ufficio della Camerata Musicale Salentina, o scrivendo a biglietteria@cameratamusicalesalentina.com, con pagamento tramite bonifico bancario.

    Da venerdì 1 marzo
    Vendita libera.

    I biglietti sono disponibili presso l’ufficio della Camerata Musicale Salentina, al Castello Carlo V, online e nei punti vendita Vivaticket Italia.

    Fondata dal M° Carlo Vitale nel 1970, la Camerata Musicale Salentina è sostenuta dal Mibac, dalla Regione Puglia e dal Comune di Lecce.
    Sponsor della manifestazione BPP Banca Popolare Pugliese e Grand hotel tiziano Lecce.

    **************************
    PREZZI (comprensivi del diritto di prevendita)
    POLTRONISSIMA E PALCHI I ORDINE
    Intero € 44, Ridotto* € 38, Ridotto Abbonati e Under35**: € 33

    POLTRONA
    Intero € 35, Ridotto* € 30, Ridotto Abbonati e Under35**: € 25

    PALCHI II ORDINE
    Intero € 25, Ridotto* € 22, Ridotto Abbonati e Under35**: € 22

    LOGGIONE
    Intero € 20, Ridotto* € 17, Ridotto Abbonati e Under35**: € 17

    Ogni 10 paganti 1 biglietto omaggio.
    I disabili in carrozzina hanno diritto all’ingresso gratuito.

    * La riduzione è valida per: Over 65 anni | under 35 anni | Docenti | Studenti | Soci BiCinema | Dipendenti BPP Banca Popolare Pugliese | Disabili e Accompagnatori.
    La riduzione verrà applicata soltanto dietro presentazione del relativo documento che la consente ed è soggetta al controllo all’ingresso.

    ** La tariffa Under 35 è valida per i ragazzi fino ai 35 anni di età compiuti, disabili e accompagnatori; solo in poltronissime e poltrone ultime file, palchi laterali II, III ordine e loggione fino ad esaurimento posti.
    – I musicisti dell’Orchestra e del Coro del Teatro Petruzzelli hanno diritto a 2 biglietti a tariffa Under35 ciascuno.
    – I soci Salento Swing People possono usufruire di questa tariffa in qualunque posto dei vari settori.
    – Questa tariffa è in vendita SOLO presso gli uffici della Camerata Salentina (anche con bonifico bancario).
    Contattaci! Info 348 0072655.

    PROMOZIONE SPECIALE “REQUIEM DI VERDI – MESSIAH”
    Gli spettatori che hanno acquistato il biglietto per la Messa da Requiem di G. Verdi del 24 marzo al Teatro Apollo hanno diritto a usufruire di una straordinaria promozione per l’acquisto dei ticket per il Messiah di Handel che si terrà mercoledì 10 aprile sempre al Teatro Apollo:
    Poltronissime e Palchi I Ordine: 18 €; Poltrone e Palchi II Ordine: 12 €; Loggione: 10 €.
    Basterà conservare il biglietto per accedere alla promozione, disponibile presso gli uffici della Camerata Musicale Salentina, anche con bonifico bancario.

    Carta Del Docente e 18app
    Anche per questo evento è possibile l’acquisto del biglietto o dell’abbonamento utilizzando il #BonusCultura, scegliendo come tipologia di buono SPETTACOLI DAL VIVO o CONCERTI.
    Per maggiori info:
    http://www.cameratamusicalesalentina.com/blog/2017/10/23/acquista-i-tuoi-biglietti-con-carta-del-docente-e-18app/

    CON I BIMBI A TEATRO!
    Assistere ai concerti della Camerata Salentina con i propri bimbi da quest’anno è possibile! L’Associazione organizza infatti un laboratorio musicale dedicato ai bambini dai 6 anni in su in contemporanea con gli spettacoli serali e nelle sale interne dei teatri.
    Il costo è di 8 € a bambino, con possibilità per i bambini di assistere allo spettacolo. Per maggiori info:
    http://www.cameratamusicalesalentina.com/blog/2017/10/19/con-i-bimbi-a-teatro/

    BIGLIETTO SOSPESO
    Un “biglietto sospeso” per chi non può permettersi di andare a teatro: solidarietà e cultura si fondono nell’iniziativa della Camerata Musicale Salentina. Il meccanismo è molto semplice: chiunque, con soli 2 €, può offrire un “biglietto sospeso” e fare in modo che il teatro sia davvero uno strumento di cultura per tutti.
    Per ogni biglietto sospeso donato, la Camerata ne offrirà un altro. Le Associazioni solidali che vogliono collaborare a questo progetto possono contattare gli uffici della Camerata al 348 0072655.
    Per maggiori info:
    http://www.cameratamusicalesalentina.com/blog/2017/10/19/il-biglietto-sospeso/

    INFO
    Camerata Musicale Salentina
    Via XXV Luglio 2B – Lecce
    Tel: 0832 309901 – Cell: 348 0072654 (Info) – 348 0072655 (Biglietteria)
    Email: biglietteria@cameratamusicalesalentina.com
    Sito: www.cameratamusicalesalentina.com – Seguici su Facebook!

  • Criamu Sù Vint’anni Live festa S.S. Annunziata Sanarica
    19:30 -23:59
    2019.03.24

    Largo S.S.Annunziata Sanarica

     

    Cosimo Damiano Giagnotti, in arte Mino Cavallino nasce a Muro Leccese in provincia di Lecce mentre artisticamente muove i primi passi nel 1993 con il gruppo Terrra de Menzu. La sua collaborazione dura sino al 1998, dopo la scissione del gruppo stesso Mino Cavallino, insieme al Fratello Claudio detto Cavallo e a Carlo De Pascali detto Calabrese fondano il gruppo Mascarimirì all’interno del quale si caratterizza e cresce artisticamente grazie allo spirito internazionale che connota il gruppo.
    Contemporaneamente nel settembre del 1999 nasce Criamu che significa CRIA (SUONO) MU(mio):Il mio suono, insieme a Valentina Mazzotta e Valeria Giagnotti. Dunque viaggia su due binari da un lato Mascarimirì ,un percorso artistico musicale di respiro internazionale con nuove sonorità musicali e culturali, dall’altro Criamu, le radici, la casa, la tradizione e lo spirito di scrivere nuove idee musicali sul canto popolare e sul ritmo ancestrale della pizzica pizzica.
    Criamu Musica
    Da oltre vent’anni Criamu fa veicolare un messaggio di recupero e rispetto delle tradizioni popolari pur rimanendo ben aperti sulla realtà anche tecnologica che ci circonda. La loro linea melodica è tracciata dal suono delle corde del mandolino la mandola e bouzucki e da una fisarmonica che fanno da incastro con un insieme di sound mediterraneo salentino fatto da sintetizzatori midi percussioni elettriche tambureddhru salentino e cupa cupa con un canto di due voci ancestrali.

  • Ritorna Enotica by Dorian GRAY – RobertoEsposito & Serena
    19:30 -23:59
    2019.03.24

  • Paolo Mele djset al Carne di Presicce
    19:30 -23:59
    2019.03.24

  • I live del Selvaggia di Gallipoli
    20:00 -23:59
    2019.03.24

  • Freezap live all’OverLine di Tricase
    20:00 -23:59
    2019.03.24

    piazza Cappuccini

  • The Lift, spettacolo di Improvvisazione Teatrale a Lecce
    20:30 -23:59
    2019.03.24

  • Pierdavide Carone e Dear Jack live al Parco Belloluogo di Lecce
    21:00 -23:59
    2019.03.24

    Presentazione tour 2019
    Ingresso Libero, c.o. per Info tel. 371 363 8305

  • BATTISTI & Friends @Lulu’s Maglie
    21:00 -23:59
    2019.03.24

    Lulus Maglie

    via Gallipoli, 49, 73024 Maglie
  • MTS Live, Negramaro CoverBand salentina al Jack’n Jill
    22:00 -23:59
    2019.03.24

  • 23-24/3 Festa dell’Annunziata a Tuglie
    22:00 -23:59
    2019.03.24

    https://www.piazzasalento.it/tuglie-in-festa-per-lannunziata-ce-povia-per-chiudere-la-tre-giorni-125256?fbclid=IwAR3hKWRiJDUTnglj3TwxapNCxtT7k_5fS212OOyOErto07PyKdfoDpXeAVk

  • Ligasati live al Tesoretto di Poggiardo
    22:00 -23:59
    2019.03.24

  • Altri eventi
    • L'aperitivo in riva al mare• Baxter
      16:00 -23:59
      2019.03.24
    • Alex De Rio djset al Bar del Porto di Leuca
      17:30 -23:59
      2019.03.24
    • El Mercatone al Jungle di Nardò
      17:30 -23:59
      2019.03.24
    • L.Mariano-G.Cortese-M. De Santisa Da Carlo a Porto Badisco
      18:00 -23:59
      2019.03.24
    • Giada Capraro live al Menamè di Tricase Porto
      18:00 -23:59
      2019.03.24
    • Filmettino a Casa&Putea a Gagliano
      19:00 -23:59
      2019.03.24
      ingresso riservato ai soci
      Via Diaz, 10
      Gagliano del Capo
      info 347 578 8909
    • La Merenda Live! Ospiti: Futura
      19:00 -23:59
      2019.03.24
      CUBI

      Via San Giuseppe, 12, 73024 Maglie

      La Merenda Live, giunta al terzo appuntamento, ospiterà I Futura, duo formato da Simone Perrone e Matteo Bemolle che riproporrà in chiave acustica alcuni dei grandi classici della musica italiana.
      Più che un concerto, sarà un viaggio nella nostra storia musicale e attraverso la voce di Simone e il pianoforte di Matteo, rivivremo la bellezza di brani incredibili e passeremo da Lucio Dalla a Francesco De gregori, da Mina a Lucio Battisti fino ad arrivare al mitico Adriano Celentano.
      I Futura vi faranno cantare e ballare con le canzoni italiane più belle facendoci sentire parte di questo straordinario viaggio.
      Start ore 19!

    • Messa da Requiem di Verdi - con Orchestra e Coro del Petruzzelli
      19:00 -23:59
      2019.03.24

      Domenica 24 marzo, alle ore 19, la Camerata Musicale Salentina ospita al Teatro Apollo di #Lecce l’Orchestra e il Coro della Fondazione Teatro Petruzzelli. In scena la Messa da Requiem, uno dei capolavori di Giuseppe Verdi. Un’orchestra composta da oltre settanta elementi e oltre novanta coristi, con la direzione di Renato Palumbo e la partecipazione del soprano Maria Teresa Leva, del mezzosoprano Silvia Beltrami, del tenore Luciano Ganci e del basso Roberto Scandiuzzi. Maestro del Coro Fabrizio Cassi.

      Dopo quasi trent’anni quindi l’Orchestra e il Coro del Teatro #Petruzzelli tornano a Lecce. L’ultima volta risale alla primavera del 1990, quando al Teatro Politeama Greco andò in scena il “Simon Boccanegra”, capolavoro dell’opera con protagonisti il grande baritono Leo Nucci ed il direttore Daniel Oren.

      La collaborazione con la Camerata Musicale Salentina consentirà al pubblico leccese di ascoltare la Messa da Requiem, composizione sacra di Giuseppe Verdi datata 1874 per coro, voci soliste ed orchestra, dedicata ad Alessandro #Manzoni.
      Dopo il successo di Aida, Verdi si ritira per un lungo periodo dal teatro d’opera; non smette tuttavia di comporre e il lavoro più importante di questo periodo è appunto la Messa da Requiem.
      In realtà il Maestro di Busseto pensava da tempo ad una composizione di questo tipo anche se restio a scrivere composizioni celebrative. Verdi aveva composto un solo altro Requiem, quello per Gioacchino Rossini, morto nel 1868; nel 1869 aveva organizzato una messa da requiem a più mani per la morte del Maestro pesarese (Messa per Rossini). Il “Libera me Domine” della messa del 1874 fu composto in quell’occasione.
      Verdi rimase molto impressionato dalla morte del compatriota Alessandro Manzoni, avvenuta il 22 maggio 1873. Il compositore ammirava molto il Manzoni, che conobbe personalmente quando lo scrittore era già anziano. Fin da giovane il musicista leggeva con passione i “Promessi Sposi”, giudicandolo il più gran libro della sua epoca. Inoltre Manzoni, come Verdi, si era impegnato per l’unità d’Italia avvenuta pochi anni prima, e condivideva dunque con lui i valori tipici del Risorgimento, di giustizia e libertà.
      Verdi però non partecipò alle esequie celebrate il 29 maggio. Nello stesso giorno scrisse alla Maffei un biglietto: «Ai funerali io non era presente, ma pochi saranno stati in questa mattina più tristi e commossi di quello che era io, benché lontano. Ora tutto è finito! E con Lui finisce la più pura, la più santa, la più alta delle glorie nostre. Molti giornali ho letto. Nissuno ne pala come si dovrebbe. Molte parole ma non profondamente sentite. Non mancano però i morsi. Persino a Lui!… Oh la brutta razza che siamo!».
      La sua morte gli fornì dunque l’occasione per realizzare il vecchio progetto, questa volta componendo l’intera messa.
      La composizione del Requiem per Alessandro Manzoni iniziò nel 1873, anno in cui Verdi ritornò in possesso della sua partitura originale per il Libera me, Domine, composto ben cinque anni prima per la Messa di Rossini e mai eseguito.
      Dopo l’ autorizzazione dell’allora sindaco Giulio Bellinzaghi, il Requiem, che Verdi offrì alla città di Milano, fu eseguito in occasione del primo anniversario della morte di Manzoni, il 22 maggio 1874, nella Chiesa di San Marco sempre a Milano. Fu diretto dallo stesso Verdi ed i quattro solisti furono Teresa Stolz (soprano), Maria Waldmann (mezzosoprano), Giuseppe Capponi (tenore) e Ormondo Maini (basso). Il successo fu enorme e la fama della composizione superò presto i confini nazionali.
      Nel 1875 Verdi operò una revisione al Liber scriptus, sostituendo il fugato del coro con un’aria per mezzosoprano.
      Il manoscritto autografo è conservato presso il Museo Teatrale alla Scala di Milano.

      Le vendite saranno aperte da sabato 23 febbraio, con le seguenti tempistiche:

      Da sabato 23 febbraio a martedì 26 febbraio
      Vendita esclusiva per gli abbonati alla 49^ Stagione della Camerata Musicale Salentina, con tariffa dedicata.

      Biglietti disponibili presso l’ufficio della Camerata Musicale Salentina, o scrivendo a biglietteria@cameratamusicalesalentina.com, con pagamento tramite bonifico bancario.

      Da mercoledì 27 febbraio alle ore 13 di giovedì 28 febbraio
      Vendita esclusiva per tutti gli iscritti e i nuovi iscritti alla newsletter, che avranno diritto alla tariffa ridotta! Iscriviti subito! 🙂

      Biglietti disponibili presso l’ufficio della Camerata Musicale Salentina, o scrivendo a biglietteria@cameratamusicalesalentina.com, con pagamento tramite bonifico bancario.

      Da venerdì 1 marzo
      Vendita libera.

      I biglietti sono disponibili presso l’ufficio della Camerata Musicale Salentina, al Castello Carlo V, online e nei punti vendita Vivaticket Italia.

      Fondata dal M° Carlo Vitale nel 1970, la Camerata Musicale Salentina è sostenuta dal Mibac, dalla Regione Puglia e dal Comune di Lecce.
      Sponsor della manifestazione BPP Banca Popolare Pugliese e Grand hotel tiziano Lecce.

      **************************
      PREZZI (comprensivi del diritto di prevendita)
      POLTRONISSIMA E PALCHI I ORDINE
      Intero € 44, Ridotto* € 38, Ridotto Abbonati e Under35**: € 33

      POLTRONA
      Intero € 35, Ridotto* € 30, Ridotto Abbonati e Under35**: € 25

      PALCHI II ORDINE
      Intero € 25, Ridotto* € 22, Ridotto Abbonati e Under35**: € 22

      LOGGIONE
      Intero € 20, Ridotto* € 17, Ridotto Abbonati e Under35**: € 17

      Ogni 10 paganti 1 biglietto omaggio.
      I disabili in carrozzina hanno diritto all’ingresso gratuito.

      * La riduzione è valida per: Over 65 anni | under 35 anni | Docenti | Studenti | Soci BiCinema | Dipendenti BPP Banca Popolare Pugliese | Disabili e Accompagnatori.
      La riduzione verrà applicata soltanto dietro presentazione del relativo documento che la consente ed è soggetta al controllo all’ingresso.

      ** La tariffa Under 35 è valida per i ragazzi fino ai 35 anni di età compiuti, disabili e accompagnatori; solo in poltronissime e poltrone ultime file, palchi laterali II, III ordine e loggione fino ad esaurimento posti.
      – I musicisti dell’Orchestra e del Coro del Teatro Petruzzelli hanno diritto a 2 biglietti a tariffa Under35 ciascuno.
      – I soci Salento Swing People possono usufruire di questa tariffa in qualunque posto dei vari settori.
      – Questa tariffa è in vendita SOLO presso gli uffici della Camerata Salentina (anche con bonifico bancario).
      Contattaci! Info 348 0072655.

      PROMOZIONE SPECIALE “REQUIEM DI VERDI – MESSIAH”
      Gli spettatori che hanno acquistato il biglietto per la Messa da Requiem di G. Verdi del 24 marzo al Teatro Apollo hanno diritto a usufruire di una straordinaria promozione per l’acquisto dei ticket per il Messiah di Handel che si terrà mercoledì 10 aprile sempre al Teatro Apollo:
      Poltronissime e Palchi I Ordine: 18 €; Poltrone e Palchi II Ordine: 12 €; Loggione: 10 €.
      Basterà conservare il biglietto per accedere alla promozione, disponibile presso gli uffici della Camerata Musicale Salentina, anche con bonifico bancario.

      Carta Del Docente e 18app
      Anche per questo evento è possibile l’acquisto del biglietto o dell’abbonamento utilizzando il #BonusCultura, scegliendo come tipologia di buono SPETTACOLI DAL VIVO o CONCERTI.
      Per maggiori info:
      http://www.cameratamusicalesalentina.com/blog/2017/10/23/acquista-i-tuoi-biglietti-con-carta-del-docente-e-18app/

      CON I BIMBI A TEATRO!
      Assistere ai concerti della Camerata Salentina con i propri bimbi da quest’anno è possibile! L’Associazione organizza infatti un laboratorio musicale dedicato ai bambini dai 6 anni in su in contemporanea con gli spettacoli serali e nelle sale interne dei teatri.
      Il costo è di 8 € a bambino, con possibilità per i bambini di assistere allo spettacolo. Per maggiori info:
      http://www.cameratamusicalesalentina.com/blog/2017/10/19/con-i-bimbi-a-teatro/

      BIGLIETTO SOSPESO
      Un “biglietto sospeso” per chi non può permettersi di andare a teatro: solidarietà e cultura si fondono nell’iniziativa della Camerata Musicale Salentina. Il meccanismo è molto semplice: chiunque, con soli 2 €, può offrire un “biglietto sospeso” e fare in modo che il teatro sia davvero uno strumento di cultura per tutti.
      Per ogni biglietto sospeso donato, la Camerata ne offrirà un altro. Le Associazioni solidali che vogliono collaborare a questo progetto possono contattare gli uffici della Camerata al 348 0072655.
      Per maggiori info:
      http://www.cameratamusicalesalentina.com/blog/2017/10/19/il-biglietto-sospeso/

      INFO
      Camerata Musicale Salentina
      Via XXV Luglio 2B – Lecce
      Tel: 0832 309901 – Cell: 348 0072654 (Info) – 348 0072655 (Biglietteria)
      Email: biglietteria@cameratamusicalesalentina.com
      Sito: www.cameratamusicalesalentina.com – Seguici su Facebook!

    • Criamu Sù Vint'anni Live festa S.S. Annunziata Sanarica
      19:30 -23:59
      2019.03.24

      Largo S.S.Annunziata Sanarica

       

      Cosimo Damiano Giagnotti, in arte Mino Cavallino nasce a Muro Leccese in provincia di Lecce mentre artisticamente muove i primi passi nel 1993 con il gruppo Terrra de Menzu. La sua collaborazione dura sino al 1998, dopo la scissione del gruppo stesso Mino Cavallino, insieme al Fratello Claudio detto Cavallo e a Carlo De Pascali detto Calabrese fondano il gruppo Mascarimirì all’interno del quale si caratterizza e cresce artisticamente grazie allo spirito internazionale che connota il gruppo.
      Contemporaneamente nel settembre del 1999 nasce Criamu che significa CRIA (SUONO) MU(mio):Il mio suono, insieme a Valentina Mazzotta e Valeria Giagnotti. Dunque viaggia su due binari da un lato Mascarimirì ,un percorso artistico musicale di respiro internazionale con nuove sonorità musicali e culturali, dall’altro Criamu, le radici, la casa, la tradizione e lo spirito di scrivere nuove idee musicali sul canto popolare e sul ritmo ancestrale della pizzica pizzica.
      Criamu Musica
      Da oltre vent’anni Criamu fa veicolare un messaggio di recupero e rispetto delle tradizioni popolari pur rimanendo ben aperti sulla realtà anche tecnologica che ci circonda. La loro linea melodica è tracciata dal suono delle corde del mandolino la mandola e bouzucki e da una fisarmonica che fanno da incastro con un insieme di sound mediterraneo salentino fatto da sintetizzatori midi percussioni elettriche tambureddhru salentino e cupa cupa con un canto di due voci ancestrali.

    • Ritorna Enotica by Dorian GRAY - RobertoEsposito & Serena
      19:30 -23:59
      2019.03.24
    • Paolo Mele djset al Carne di Presicce
      19:30 -23:59
      2019.03.24
    • I live del Selvaggia di Gallipoli
      20:00 -23:59
      2019.03.24
    • Freezap live all'OverLine di Tricase
      20:00 -23:59
      2019.03.24

      piazza Cappuccini

    • The Lift, spettacolo di Improvvisazione Teatrale a Lecce
      20:30 -23:59
      2019.03.24
    • Pierdavide Carone e Dear Jack live al Parco Belloluogo di Lecce
      21:00 -23:59
      2019.03.24

      Presentazione tour 2019
      Ingresso Libero, c.o. per Info tel. 371 363 8305

    • BATTISTI & Friends @Lulu's Maglie
      21:00 -23:59
      2019.03.24
      Lulus Maglie

      via Gallipoli, 49, 73024 Maglie
    • MTS Live, Negramaro CoverBand salentina al Jack'n Jill
      22:00 -23:59
      2019.03.24
    • 23-24/3 Festa dell'Annunziata a Tuglie
      22:00 -23:59
      2019.03.24

      https://www.piazzasalento.it/tuglie-in-festa-per-lannunziata-ce-povia-per-chiudere-la-tre-giorni-125256?fbclid=IwAR3hKWRiJDUTnglj3TwxapNCxtT7k_5fS212OOyOErto07PyKdfoDpXeAVk

    • Ligasati live al Tesoretto di Poggiardo
      22:00 -23:59
      2019.03.24
25
26
  • Gaia Rollo live al Makani di Lecce
    22:00 -23:59
    2019.03.26

    Makani 2Life Restaurant – SushiSalento

    Via Luigi De Simone, 12, 73100 Lecce
    MARTEDì MAKANI – GAIA ROLLO LIVE in CONCERT

    CENA SPETTACOLO – MARTEDI’ 26 MARZO ore 21.00

    Martedì 26 marzo Il Makani2LifeRestaurant si accenderà di nuovo grazie alla voce dal vivo di Gaia Rollo.

    Ospite inedita per il nostro locale tingerà la serata con la sua voce giovane ed intensa ripercorrendo un repertorio costellato dai grandi classici del jazz e swing, passando per la bossa nova fino al pop internazionale e nazionale.

    Vi aspettiamo a Lecce, in via Luigi de Simone, 12.

    Info e prenotazioni:
    0832.243752
    331.3460403

27
28
  • Gegè Telesforo Quartet | Aperitivo Concerto a Torre del Parco
    21:00 -23:59
    2019.03.28

    Torre Del Parco

    Viale Torre del Parco 1, 73100 Lecce

    Jazz e soul internazionale a Torre del Parco.

    Giovedì 28 marzo, nell’ambito delle celebrazioni del secentenario della dimora storica Torre del Parco a Lecce, si terrà l’attesissimo concerto del celebre cantante e musicista Gege’ Telesforo dal titolo “Soundz for Children”.

    Al suo fianco, per la tappa leccese del tour, alcuni tra i musicisti più affermati della scena italiana: il bassista Daniele Sorrentino, il pianista Domenico Sanna e il batterista Michele Santoleri. Il programma alternerà brani tratti dai dischi di Telesforo a note cover internazionali, arrangiate in chiave jazz e soul.

    A partire dalle 20.30, sarà servito l’APERITIVO A BUFFET nel Giardino del Convento e nelle Sale del Principe cui seguirà il concerto all’interno del Salone delle Feste.

    Telesforo, noto al grande pubblico anche per le collaborazioni televisive con Renzo Arbore, è oggi riconosciuto internazionalmente come uno degli ultimi artefici ed innovatori del canto “scat”, inventato, pare, dal celebre Louis Armstrong; ed è inoltre l’unico artista/performer italiano che si possa fregiare del titolo di Groove Master.

    L’evento è organizzato in collaborazione con l’etichetta Workin’ Label per la direzione artistica di Irene Scardia.

    Prezzo/persona:
    intero €40,00 | ridotto studenti € 34,00
    Posti limitati

    Per info e prenotazioni:
    tel: 0832.347694
    email: info@torredelparco.com
    www.torredelparco.com

    Partner dell’evento:
    – Vini Dei Agre (www.deiagre.it)
    Birrificio Malatesta (www.malatestailbirrificio.it)
    Caseificio MagnificaQuando il latte diventa poesia – Copertino
    – Passion Fruit – Carmiano
    – Pescheria Costante – Gallipoli

  • Dutch Nazari | “Ce lo chiede l’Europa” Tour live @Cantiere
    22:00 -23:59
    2019.03.28

    La notizia era già trapelata dai suoi account Instagram e Facebook. Oggi, dopo tante richieste già ricevute, finalmente rompiamo l’attesa e rendiamo ufficiale l’evento! Pronti a occupare le prime file per un live incredibile?

    🚧 Giovedì 28 marzo 🚧 ospite del palco del nostro Cantiere sarà l’artista, rapper, cantautore classe ’89 Dutch Nazari, tra i pochi artisti italiani nell’ecosistema hip-hop/rap/cantautorato che quest’anno la rivista “Rolling Stone” ha definito come “una scommessa per il 2019”.

    Per l’unica tappa a Lecce, e dopo i sold out delle prime date di Roma, Bologna e Torino, Dutch Nazari riempirà le nostre mura per il “Tour europeo (in Italia)” di “Ce lo chiede l’Europa”, il nuovo album pubblicato lo scorso novembre per Undamento e prodotto da “Sick et Simpliciter”.

    Dutch Nazari, tra beats e poesia, testi che parlano di impegno politico e romanticismo, rappresenta oggi una novità che riesce a immergere il cantautorato italiano nel sound contemporaneo.

    Già da anni presente sulla scena musicale italiana (tra i fondatori del collettivo Massima Tackenza e illustri collaborazioni come quella con Dargen D’Amico), il suo quest’anno è un ritorno sulla scena con un “cantautotrap” unico, atipico, sempre personale dove sonorità elettroniche incalzanti e suoni stratificati si mescolano alle metriche rap e al poetry slam. E il risultato è una carrellata di situazioni, eventi, immagini che riaffiorano attraverso un flow particolare senza rinunciare ad un’ironia tagliente.

    Avete tempo per organizzarvi.
    Vi aspettiamo al Cantiere, birra in mano.

    🚧 Start h 22 🚧
    L’ingresso? Sempre gratuito!

    Direzione artistica a cura di Titti StomeoTTevents in collaborazione con Antenna Music Factory e Palazzo Belsanti.

    \\\
    Biografia_DUTCH NAZARI
    Dutch Nazari, classe 1989, è nato e cresciuto a Padova, dove all’età di 16 anni si è avvicinato alla scena hiphop, contribuendo a fondare il collettivo Massima Tackenza.
    Negli anni dell’università, l’incontro con il poeta Alessandro Burbank e con il producer Sick et Simpliciter (al secolo Luca Patarnello) lo portano ad avvicinarsi a sonorità elettroniche e a mescolare le metriche del rap con la cifra comunicativa dei poetry slam. Nel 2014 Dutch Nazari entra nel roster di Giada Mesi, etichetta fondata da Dargen D’Amico, con la quale nell’autunno dello stesso anno pubblica l’ep dal titolo “Diecimila Lire”, che riscuote grande interesse sia da parte della critica che del pubblico, posizionandosi ai vertici delle classifiche dei “migliori dischi del 2014” dei principali portali del settore.
    Nell’estate del 2016 l’uscita dell’ep “Fino a Qui” prepara la scia per il primo album ufficiale: “Amore Povero” esce a marzo 2017 per Undamento/Giada Mesi che porta l’artista alla consacrazione nazionale, con un tour di oltre sessante date in tutta Italia, e la partecipazione a festival di grande prestigio come il Mi Ami (Milano) e l’AMA Festival (Asolo).
    L’album riceve recensioni positive da riviste e giornali dall’estrazione più varia, da Rockit a La Repubblica, proiettando il progetto al di fuori del genere musicale “rap”. Tra la fine del 2017 e l’inizio del 2018 escono due nuovi singoli (“Qui da Poco” e“Mai Via”)
    Il 16 novembre esce “Ce Lo Chiede L’Europa”, il nuovo album di Dutch Nazari, pubblicato via Undamento, distribuzione FUGA (digitale) / Self (fisico).

  • Jonz live al Parco Raho di Nardò
    22:00 -23:59
    2019.03.28

29
30
  • Il coraggio di Maria De Giovanni a PoggiardoIncontra
    19:30 -23:59
    2019.03.30

  • “Celeste appunti per natura” per la stagione #StradeMaestre
    20:30 -23:59
    2019.03.30

    Teatro Koreja

    Via Guido Dorso, 48/50, 73100 Lecce
    Un ritorno straordinario, quello di Raffaella Giordano ai Cantieri Teatrali Koreja in collaborazione con Teatro Pubblico Pugliese.
    In scena in PRIMA REGIONALE “Celeste appunti per natura”.
    La scrittura compositiva declina per analogia frammenti del mondo naturale, il cammino si inscrive nel linguaggio del corpo, intraducibile altrimenti, e l’io diventa solo il punto di origine della visione. Le prime radici di questo lavoro scivolano in un libro: “L’estate della collina” di J. A.Baker, bizzarro e misterioso scrittore inglese che racconta e descrive unicamente la natura. Il suo sguardo è posato sulla più piccola manifestazione, fino alla vertiginosa grandezza che la comprende.

    “Cosa è natura che ama creare, dove la morte. Simile al confine del mondo nel centro di un paesaggio inesistente, il desiderio di creare forme. Il silenzio è denso, leggere le note di un pianoforte, in lontananza. Come i fiori nel prato, fanno capolino i temi di sempre. Il vestito come un cielo o come una terra, la campitura di colore dai contorni imprecisi, il segno di una porosità dell’anima. Caro spettatore ti dono questo mio sentiero, specchio riflesso di un canto celeste.”
    Raffaella Giordano

    CELESTE appunti per natura
    solo di Raffaella Giordano
    incipit e musiche per pianoforte Arturo Annecchino
    incontri straordinari, complicità e pensieri Danio Manfredini e Joelle Bouvier
    editing e composizioni astratte Lorenzo Brusci
    luci Luigi Biondi
    costume realizzato da Giovanna Buzzi, dipinto da Gianmaria Sposito
    esecuzione tecnica Piermarco Lunghi, Alberto Malusardi
    foto Andrea Macchia
    un ringraziamento a Filippo Barraco, Sandra Zabeo, Romana Walther
    primo studio aperto Complesso Santa Croce Prospettiva Nevskij, Bisceglie (BT)
    prima nazionale Autunno Danza Cagliari 2017
    produzione Associazione Sosta Palmizi
    con il sostegno di MiBAC, Ministero per i Beni e le Attività Culturali/Direzione generale per lo spettacolo dal vivo; Regione Toscana/Sistema Regionale dello Spettacolo

    ___________________________________________

    Prima dello spettacolo nel foyer dei Cantieri teatrali Koreja
    Factor HILL in YELLOW LIMBO
    ideazione e coreografia di Alessandra Gaeta
    con Alessandra Gaeta, Betti Rollo e Lucia Pennacchia
    Api. In geometriche direzioni, vibrazioni, passaggi di stadio, dalla costruzione alla perdizione, al desiderio mai esplorato fino in fondo. Api così contigue agli esseri umani, perché comune è il volo controvento.
    Yellow Limbo (letteralmente sull’orlo) è uno spazio speciale riservato all’assaggio, alla voglia di gustare il movimento in maniera parziale. Una nota di giallo da passarsi come una palla.
    Una piccola celebrazione della naturale linea di indagine tra corpo-vibrazione-suono-magnetismo-visione. Quale il fine? La sospensione, la più aerea possibile.

    Per info e prenotazioni
    #OpenDance
    teatrokoreja.it
    0832242000

  • Distory, tutti i colori della musica – Presentazione Ufficiale
    20:30 -23:59
    2019.03.30

    Teatro Comunale Domenico Modugno

    Via San Benedetto, 1, 73040 Aradeo
    IL 30 MARZO ARRIVA “DISTORY”: LA PRESENTAZIONE UFFICIALE AL TEATRO DOMENICO MODUGNO DI ARADEO
    ——————————————————————————————
    PER NON PERDERTI QUESTO IMPORTANTE E STORICO EVENTO PRENOTA SUBITO IL TUO INVITO CHIAMANDO IL 320.1919291 O IL 389.9913633. I POSTI SONO LIMITATI.
    ——————————————————————————————

    Il 30 Marzo verrà presentata al Teatro Comunale di Aradeo, la compilation musicale “Distory” che celebra i 20 anni di DITUTTO. Per questo importante progetto musicale l’etichetta discografica “L’Arca del Blues” nel corso degli ultimi mesi ha selezionato da tutta Italia 17 artisti emergenti che saranno presenti in Disotry con i loro brani inediti.

    Un’esclusiva serata all’insegna della buona musica, grazie anche ad un’orchestra che, diretta dal M Francesco Mancarella, accompagnerà dal vivo l’esibizione dei 17 artisti.

    Un progetto prodotto con il contributo di RadioVenere Solo Musica Italiana, Radio Peter Pan, Radio Punto Sud e il supporto di Radio Mambassa,sotto la direzione artistica dell’Arca del blues.

    Sul palco del Teatro a presentare la serata Tommaso Barone e Lidia Cocciolo

    In anteprima ecco l’elenco degli artisti di Distory:
    Ramona Ricchiuto
    GKave
    Matteo Fracasso
    Giordano Ingrosso
    Cesare Montinaro
    Giusy Cesareo
    Francesca Miccoli
    Sergio Errè
    Francesca D’Angeli Singer
    Alex Convertino
    Elisa Madaro
    Matteo Castelluccio (Caste)
    Marco Fiorentino
    Martina Malagnino
    Ta Tà e Luigi Nuzzo
    Giorgia Quarta
    Giorgia Leo

    DAL 30 MARZO IL DISCO SARÀ DISTRIBUITO IN COPIA FISICA E SUI DIGITAL STORE!

    #distory #ditutto #arcadelblues

  • Storie di Donne – Visioni al femminile
    20:30 -23:59
    2019.03.30-2019.03.31

    Corte De’ Miracoli

    via Sante Cezza, 5/7, 73024 Maglie
    Dal 2 marzo al 12 maggio 2019
    Biglietti: € 10,00 – Info e prenotazioni: 391.3119716

    Dacia Maraini, qualche giorno fa, così intitolava l’articolo che dedicava al teatro al femminile su “La 27esimaora” del Corriere della Sera: “Il vizio antico del teatro che si dimentica di autrici e registe”. Un titolo incisivo per un contenuto ancor più perforante circa la scarsa attenzione che, da secoli, accompagna la donna in questo ambito. Ma non è proprio così perché qui in Salento, a Maglie, la Corte De’ Miracoli non si è mai dimenticata del teatro declinato al femminile. Parte, infatti, la quarta edizione di “Storie di Donne – Visioni al femminile”, rassegna teatrale realizzata assieme alla Fondazione Capece e diretta dall’attore e regista magliese Massimo Giordano, che spiega: “Questa rassegna è aperta non solo a un pubblico femminile, ma riesce anzi ad avvicinare moltissime persone che hanno una sensibilità culturale alta e sono fortemente toccati dalle tematiche trattate perché non è tanto una rassegna di attrici femminili, ma è una rassegna dell’arte attraverso la lente della sensibilità femminile, che è qualcosa di completamente diverso”.
    Il palco della Corte De’ Miracoli, in via Sante Cezza n.5 a Maglie, è pronto ad accogliere i sei spettacoli presenti nel cartellone di quest’anno.
    Si comincia il 2 marzo (ore 20.45) e il 3 marzo (ore 17.45) con Lingua Matrigna della Compagnia Del Sole, tratto da “L’analfabeta” di Agota Kristof.
    Il 16 marzo (ore 20.45) e il 17 marzo (ore 17.45) ad andare in scena è Costruzione in sì, di e con Gaia Benassi e con le musiche dal vivo della cantautrice brasiliana Daniella Firpo.
    Il 30 marzo (ore 20.45) e il 31 marzo (ore 17.45) spetta alle due artiste salentine Emanuela Gabrieli e Carla Petrachi parlare delle donne con il loro Camera doppia.
    Il 13 aprile (ore 20.45) e il 14 aprile (ore 17.45) ci sarà la divertente e poetica pièce teatrale-musicale La Trinacria è femmina della regista e attrice agrigentina Ilenia Costanza, insieme alla “cantastorie” Lorena Vetro.
    Il 27 aprile (ore 20.45) e il 28 aprile (ore 17.45) gradito ritorno di Daria Paoletta che con la compagna Burambò porterà lo spettacolo Le tre storie.
    L’11 maggio (ore 20.45) e il 12 maggio (ore 17.45) a chiudere questa edizione di “Storie di donne” sarà la nuova produzione della Corte De’ Miracoli, Il matrimonio mancato di Stefania De Ruvo, per la regia di Massimo Giordano.

  • Anna Cappelli | Essenza e-
    21:00 -23:59
    2019.03.30

    Essenza e-

    Via Moncenisio, 10, 73022 Corigliano d’Otranto

    Anna Cappelli è un’impiegata che, nell’Italia degli anni ’60, vive ai margini della società, tra camere con uso di cucine in comune, uffici grigi e polverosi ed il sogno di una casa tutta sua e di un uomo che la prenda in sposa.
    La sua risposta alla solitudine, dopo l’ennesimo abbandono, sarà violentissima ed insieme teneramente straziante.
    Un monologo ironico e tagliente sviluppato attraverso una messinscena teatrale strutturata in sette quadri che coinvolgono e divertono lo spettatore guidandolo sin dentro la psiche del personaggio.

    “Le storie che racconto riguardano sempre e soltanto gente banale, comunissima, possibilmente incline a diventare patetica, straziante. Ma per una sorta di terrore a nutrire o a destare pietà mi piace coglierla in un momento estremo della loro esistenza, quando a prescindere dalle loro stesse intenzioni questi personaggi sono costretti a compiere una scelta importante, un gesto eroico o atroce. Per cui si trasformano in personaggi grotteschi o mostruosi, spesso odiosi e insopportabili, comunque sempre meglio che pietosi. E mi piacciono quanto più sono ai margini, relegati, ma non in maniera vistosa (come barboni, criminali e pazzi) bensì in maniera sottile, indistinta. Ed infatti vivono in quartieri della cultura metropolitana, in provincia, sepolti nella periferia”. Annibale Ruccello.

    Essenza e-
    via Moncenisio 10, Corigliano d’Otranto
    [evento riservato ai soci, contributo associativo euro 7, spettacolo e aperitivo euro 12, info e prenotazioni: 320.6494863]

  • Champagne Protocols l!ve at Biancafè
    22:00 -23:59
    2019.03.30

  • Max Nocco al Fram di Parabita
    22:00 -23:59
    2019.03.30

  • Analcholic Italian Trio Live At Harley Pub
    22:00 -23:59
    2019.03.30

  • Il Sabato Balla Italia con Roby Tex & Solero Dj al Jack’n Jill
    22:00 -23:59
    2019.03.30

  • The ROADS Live al Chiosco Malù di Poggiardo
    22:00 -23:59
    2019.03.30

    Chiosco Malù

    Via Montinaro, 6, 73037 Poggiardo
    La band nasce nell’Ottobre del 2012, interpretando i brani più rappresentativi e conosciuti del folk/rock italiano e internazionale degli anni ‘70.
    Il nome “The Roads” si ispira alle famose “road” californiane che hanno ispirato tanti artisti degli anni ’70 e non. La band propone una scaletta di brani per omaggiare alcuni dei più grandi artisti del folk/rock, tra cui: Bob Dylan, Creedence Clearwater Revival, Cat Stevens, Eagles, Tom Petty, Beatles, Nomadi e molti altri…

    Il gruppo è costituito da quattro componenti:
    Gabriele BARONE: chitarra elettroacustica, armonica a bocca e voce principale;
    Luca LONGO: chitarra elettrica solista, chitarra elettroacustica e voce;
    Luigi MOSCATELLO: batteria;
    Danilo LONGO: al basso elettrico.

  • Cantautorato italiano | Omaggio a Pino Daniele @El Barrio Verde
    22:00 -23:59
    2019.03.30

  • Leta live a Leverano
    22:00 -23:59
    2019.03.30

  • PotereNero Litfiba Tribute Live in @MezzoGaudio (Taviano)
    22:00 -23:59
    2019.03.30

  • Antonio Mastria live all’Aputea di Gallipoli
    22:00 -23:59
    2019.03.30

    Quest’aria di primavera ci ispira sempre di più … sabato avremo un progetto live inedito @ Aputea in cabina di comando ci sarà
    :: Antonio Mastria & Band :: vi aspetta un altro bel viaggio nella vera musica live !!!
    Vi aspettiamo !!!
    ( 349 50 49 038 )

  • Sugar BoyBand live al Menamè di Tricase Porto
    22:00 -23:59
    2019.03.30

  • Bob e Perrone live al Selvaggia di Gallipoli
    22:00 -23:59
    2019.03.30

  • Flashdance – Il Musical | Politeama Greco Lecce
    22:00 -23:59
    2019.03.30

    Lo spettacolo è tratto dalla memorabile pellicola del 1983 intitolata “Flashdance”.

    A interpretare Alex a teatro sarà Valeria Belleudi, allieva della Scuola di “Amici” di Maria De Filippi nel 2004, già attrice di first class musical come “Sister Act”.

    Poltronissima numerata – Intero € 49,45
    Poltrona numerata – Intero € 43,70

    INFO E ACQUISTO BIGLIETTI TEATRO
    – 0832 194 67 62
    – WhatsApp 320 630 83 90
    – info@calosirte.it
    – Via Ada Cudazzo, 9 – LECCE

  • Dj Allen al Bar del Porto di Leuca
    22:00 -23:59
    2019.03.30

  • Articolo Ax live al Movida di Tricase
    22:00 -23:59
    2019.03.30

  • Soul Keys live al Normal di Taurisano
    22:00 -23:59
    2019.03.30

  • Black Garden live al One Way di Racale
    22:00 -23:59
    2019.03.30

  • Klaxon live all’Istanbul di Squinzano
    22:00 -23:59
    2019.03.30

  • Figli di Rock N’ Roll – Diverso Cafè & Food di Leverano
    22:00 -23:59
    2019.03.30

    Diverso Cafe’ & Food

    Piazza Fontana, 73045 Leverano
    2009-2019: 10 anni in pieno Rock N’ Roll!!!

    La band tributo a Ligabue FIGLI DI ROCK N’ ROLL festeggia 10 anni di attività e fa tappa al DIVERSO CAFE’ & FOOD di Leverano col suo fedele spettacolo live, per accontentare tutti i fans del Liga!!!

    Start ore 22:00 – Ingresso libero
    Infoline: 333 409 0235

  • American Pie duo live al Baronale Museum cafè di Vaste
    22:00 -23:59
    2019.03.30

    Baronale museum café

    Piazza Dante Alighieri, 73037 Poggiardo
  • Green River – A Tribute To Creedence Clearwater Revival – Habitus Cafè
    22:00 -23:59
    2019.03.30

    Habitus cafè

    via immacolata 10, 73057 Taviano
    Ritornano a grande richiesta (ma non proprio) i Green River all’Habitus Cafè! Una serata dedicata ai mitici Creedence Clearwater Revival.
    Vi aspettiamo!
  • Altri eventi
    • Il coraggio di Maria De Giovanni a PoggiardoIncontra
      19:30 -23:59
      2019.03.30
    • "Celeste appunti per natura" per la stagione #StradeMaestre
      20:30 -23:59
      2019.03.30

      Teatro Koreja

      Via Guido Dorso, 48/50, 73100 Lecce
      Un ritorno straordinario, quello di Raffaella Giordano ai Cantieri Teatrali Koreja in collaborazione con Teatro Pubblico Pugliese.
      In scena in PRIMA REGIONALE “Celeste appunti per natura”.
      La scrittura compositiva declina per analogia frammenti del mondo naturale, il cammino si inscrive nel linguaggio del corpo, intraducibile altrimenti, e l’io diventa solo il punto di origine della visione. Le prime radici di questo lavoro scivolano in un libro: “L’estate della collina” di J. A.Baker, bizzarro e misterioso scrittore inglese che racconta e descrive unicamente la natura. Il suo sguardo è posato sulla più piccola manifestazione, fino alla vertiginosa grandezza che la comprende.

      “Cosa è natura che ama creare, dove la morte. Simile al confine del mondo nel centro di un paesaggio inesistente, il desiderio di creare forme. Il silenzio è denso, leggere le note di un pianoforte, in lontananza. Come i fiori nel prato, fanno capolino i temi di sempre. Il vestito come un cielo o come una terra, la campitura di colore dai contorni imprecisi, il segno di una porosità dell’anima. Caro spettatore ti dono questo mio sentiero, specchio riflesso di un canto celeste.”
      Raffaella Giordano

      CELESTE appunti per natura
      solo di Raffaella Giordano
      incipit e musiche per pianoforte Arturo Annecchino
      incontri straordinari, complicità e pensieri Danio Manfredini e Joelle Bouvier
      editing e composizioni astratte Lorenzo Brusci
      luci Luigi Biondi
      costume realizzato da Giovanna Buzzi, dipinto da Gianmaria Sposito
      esecuzione tecnica Piermarco Lunghi, Alberto Malusardi
      foto Andrea Macchia
      un ringraziamento a Filippo Barraco, Sandra Zabeo, Romana Walther
      primo studio aperto Complesso Santa Croce Prospettiva Nevskij, Bisceglie (BT)
      prima nazionale Autunno Danza Cagliari 2017
      produzione Associazione Sosta Palmizi
      con il sostegno di MiBAC, Ministero per i Beni e le Attività Culturali/Direzione generale per lo spettacolo dal vivo; Regione Toscana/Sistema Regionale dello Spettacolo

      ___________________________________________

      Prima dello spettacolo nel foyer dei Cantieri teatrali Koreja
      Factor HILL in YELLOW LIMBO
      ideazione e coreografia di Alessandra Gaeta
      con Alessandra Gaeta, Betti Rollo e Lucia Pennacchia
      Api. In geometriche direzioni, vibrazioni, passaggi di stadio, dalla costruzione alla perdizione, al desiderio mai esplorato fino in fondo. Api così contigue agli esseri umani, perché comune è il volo controvento.
      Yellow Limbo (letteralmente sull’orlo) è uno spazio speciale riservato all’assaggio, alla voglia di gustare il movimento in maniera parziale. Una nota di giallo da passarsi come una palla.
      Una piccola celebrazione della naturale linea di indagine tra corpo-vibrazione-suono-magnetismo-visione. Quale il fine? La sospensione, la più aerea possibile.

      Per info e prenotazioni
      #OpenDance
      teatrokoreja.it
      0832242000

    • Distory, tutti i colori della musica - Presentazione Ufficiale
      20:30 -23:59
      2019.03.30

      Teatro Comunale Domenico Modugno

      Via San Benedetto, 1, 73040 Aradeo
      IL 30 MARZO ARRIVA “DISTORY”: LA PRESENTAZIONE UFFICIALE AL TEATRO DOMENICO MODUGNO DI ARADEO
      ——————————————————————————————
      PER NON PERDERTI QUESTO IMPORTANTE E STORICO EVENTO PRENOTA SUBITO IL TUO INVITO CHIAMANDO IL 320.1919291 O IL 389.9913633. I POSTI SONO LIMITATI.
      ——————————————————————————————

      Il 30 Marzo verrà presentata al Teatro Comunale di Aradeo, la compilation musicale “Distory” che celebra i 20 anni di DITUTTO. Per questo importante progetto musicale l’etichetta discografica “L’Arca del Blues” nel corso degli ultimi mesi ha selezionato da tutta Italia 17 artisti emergenti che saranno presenti in Disotry con i loro brani inediti.

      Un’esclusiva serata all’insegna della buona musica, grazie anche ad un’orchestra che, diretta dal M Francesco Mancarella, accompagnerà dal vivo l’esibizione dei 17 artisti.

      Un progetto prodotto con il contributo di RadioVenere Solo Musica Italiana, Radio Peter Pan, Radio Punto Sud e il supporto di Radio Mambassa,sotto la direzione artistica dell’Arca del blues.

      Sul palco del Teatro a presentare la serata Tommaso Barone e Lidia Cocciolo

      In anteprima ecco l’elenco degli artisti di Distory:
      Ramona Ricchiuto
      GKave
      Matteo Fracasso
      Giordano Ingrosso
      Cesare Montinaro
      Giusy Cesareo
      Francesca Miccoli
      Sergio Errè
      Francesca D’Angeli Singer
      Alex Convertino
      Elisa Madaro
      Matteo Castelluccio (Caste)
      Marco Fiorentino
      Martina Malagnino
      Ta Tà e Luigi Nuzzo
      Giorgia Quarta
      Giorgia Leo

      DAL 30 MARZO IL DISCO SARÀ DISTRIBUITO IN COPIA FISICA E SUI DIGITAL STORE!

      #distory #ditutto #arcadelblues

    • Storie di Donne - Visioni al femminile
      20:30 -23:59
      2019.03.30-2019.03.31

      Corte De’ Miracoli

      via Sante Cezza, 5/7, 73024 Maglie
      Dal 2 marzo al 12 maggio 2019
      Biglietti: € 10,00 – Info e prenotazioni: 391.3119716

      Dacia Maraini, qualche giorno fa, così intitolava l’articolo che dedicava al teatro al femminile su “La 27esimaora” del Corriere della Sera: “Il vizio antico del teatro che si dimentica di autrici e registe”. Un titolo incisivo per un contenuto ancor più perforante circa la scarsa attenzione che, da secoli, accompagna la donna in questo ambito. Ma non è proprio così perché qui in Salento, a Maglie, la Corte De’ Miracoli non si è mai dimenticata del teatro declinato al femminile. Parte, infatti, la quarta edizione di “Storie di Donne – Visioni al femminile”, rassegna teatrale realizzata assieme alla Fondazione Capece e diretta dall’attore e regista magliese Massimo Giordano, che spiega: “Questa rassegna è aperta non solo a un pubblico femminile, ma riesce anzi ad avvicinare moltissime persone che hanno una sensibilità culturale alta e sono fortemente toccati dalle tematiche trattate perché non è tanto una rassegna di attrici femminili, ma è una rassegna dell’arte attraverso la lente della sensibilità femminile, che è qualcosa di completamente diverso”.
      Il palco della Corte De’ Miracoli, in via Sante Cezza n.5 a Maglie, è pronto ad accogliere i sei spettacoli presenti nel cartellone di quest’anno.
      Si comincia il 2 marzo (ore 20.45) e il 3 marzo (ore 17.45) con Lingua Matrigna della Compagnia Del Sole, tratto da “L’analfabeta” di Agota Kristof.
      Il 16 marzo (ore 20.45) e il 17 marzo (ore 17.45) ad andare in scena è Costruzione in sì, di e con Gaia Benassi e con le musiche dal vivo della cantautrice brasiliana Daniella Firpo.
      Il 30 marzo (ore 20.45) e il 31 marzo (ore 17.45) spetta alle due artiste salentine Emanuela Gabrieli e Carla Petrachi parlare delle donne con il loro Camera doppia.
      Il 13 aprile (ore 20.45) e il 14 aprile (ore 17.45) ci sarà la divertente e poetica pièce teatrale-musicale La Trinacria è femmina della regista e attrice agrigentina Ilenia Costanza, insieme alla “cantastorie” Lorena Vetro.
      Il 27 aprile (ore 20.45) e il 28 aprile (ore 17.45) gradito ritorno di Daria Paoletta che con la compagna Burambò porterà lo spettacolo Le tre storie.
      L’11 maggio (ore 20.45) e il 12 maggio (ore 17.45) a chiudere questa edizione di “Storie di donne” sarà la nuova produzione della Corte De’ Miracoli, Il matrimonio mancato di Stefania De Ruvo, per la regia di Massimo Giordano.

    • Anna Cappelli | Essenza e-
      21:00 -23:59
      2019.03.30
      Essenza e-

      Via Moncenisio, 10, 73022 Corigliano d’Otranto

      Anna Cappelli è un’impiegata che, nell’Italia degli anni ’60, vive ai margini della società, tra camere con uso di cucine in comune, uffici grigi e polverosi ed il sogno di una casa tutta sua e di un uomo che la prenda in sposa.
      La sua risposta alla solitudine, dopo l’ennesimo abbandono, sarà violentissima ed insieme teneramente straziante.
      Un monologo ironico e tagliente sviluppato attraverso una messinscena teatrale strutturata in sette quadri che coinvolgono e divertono lo spettatore guidandolo sin dentro la psiche del personaggio.

      “Le storie che racconto riguardano sempre e soltanto gente banale, comunissima, possibilmente incline a diventare patetica, straziante. Ma per una sorta di terrore a nutrire o a destare pietà mi piace coglierla in un momento estremo della loro esistenza, quando a prescindere dalle loro stesse intenzioni questi personaggi sono costretti a compiere una scelta importante, un gesto eroico o atroce. Per cui si trasformano in personaggi grotteschi o mostruosi, spesso odiosi e insopportabili, comunque sempre meglio che pietosi. E mi piacciono quanto più sono ai margini, relegati, ma non in maniera vistosa (come barboni, criminali e pazzi) bensì in maniera sottile, indistinta. Ed infatti vivono in quartieri della cultura metropolitana, in provincia, sepolti nella periferia”. Annibale Ruccello.

      Essenza e-
      via Moncenisio 10, Corigliano d’Otranto
      [evento riservato ai soci, contributo associativo euro 7, spettacolo e aperitivo euro 12, info e prenotazioni: 320.6494863]

    • Champagne Protocols l!ve at Biancafè
      22:00 -23:59
      2019.03.30
    • Max Nocco al Fram di Parabita
      22:00 -23:59
      2019.03.30
    • Analcholic Italian Trio Live At Harley Pub
      22:00 -23:59
      2019.03.30
    • Il Sabato Balla Italia con Roby Tex & Solero Dj al Jack'n Jill
      22:00 -23:59
      2019.03.30
    • The ROADS Live al Chiosco Malù di Poggiardo
      22:00 -23:59
      2019.03.30

      Chiosco Malù

      Via Montinaro, 6, 73037 Poggiardo
      La band nasce nell’Ottobre del 2012, interpretando i brani più rappresentativi e conosciuti del folk/rock italiano e internazionale degli anni ‘70.
      Il nome “The Roads” si ispira alle famose “road” californiane che hanno ispirato tanti artisti degli anni ’70 e non. La band propone una scaletta di brani per omaggiare alcuni dei più grandi artisti del folk/rock, tra cui: Bob Dylan, Creedence Clearwater Revival, Cat Stevens, Eagles, Tom Petty, Beatles, Nomadi e molti altri…

      Il gruppo è costituito da quattro componenti:
      Gabriele BARONE: chitarra elettroacustica, armonica a bocca e voce principale;
      Luca LONGO: chitarra elettrica solista, chitarra elettroacustica e voce;
      Luigi MOSCATELLO: batteria;
      Danilo LONGO: al basso elettrico.

    • Cantautorato italiano | Omaggio a Pino Daniele @El Barrio Verde
      22:00 -23:59
      2019.03.30
    • Leta live a Leverano
      22:00 -23:59
      2019.03.30
    • PotereNero Litfiba Tribute Live in @MezzoGaudio (Taviano)
      22:00 -23:59
      2019.03.30
    • Antonio Mastria live all'Aputea di Gallipoli
      22:00 -23:59
      2019.03.30

      Quest’aria di primavera ci ispira sempre di più … sabato avremo un progetto live inedito @ Aputea in cabina di comando ci sarà
      :: Antonio Mastria & Band :: vi aspetta un altro bel viaggio nella vera musica live !!!
      Vi aspettiamo !!!
      ( 349 50 49 038 )

    • Sugar BoyBand live al Menamè di Tricase Porto
      22:00 -23:59
      2019.03.30
    • Bob e Perrone live al Selvaggia di Gallipoli
      22:00 -23:59
      2019.03.30
    • Flashdance - Il Musical | Politeama Greco Lecce
      22:00 -23:59
      2019.03.30

      Lo spettacolo è tratto dalla memorabile pellicola del 1983 intitolata “Flashdance”.

      A interpretare Alex a teatro sarà Valeria Belleudi, allieva della Scuola di “Amici” di Maria De Filippi nel 2004, già attrice di first class musical come “Sister Act”.

      Poltronissima numerata – Intero € 49,45
      Poltrona numerata – Intero € 43,70

      INFO E ACQUISTO BIGLIETTI TEATRO
      – 0832 194 67 62
      – WhatsApp 320 630 83 90
      – info@calosirte.it
      – Via Ada Cudazzo, 9 – LECCE

    • Dj Allen al Bar del Porto di Leuca
      22:00 -23:59
      2019.03.30
    • Articolo Ax live al Movida di Tricase
      22:00 -23:59
      2019.03.30
    • Soul Keys live al Normal di Taurisano
      22:00 -23:59
      2019.03.30
    • Black Garden live al One Way di Racale
      22:00 -23:59
      2019.03.30
    • Klaxon live all'Istanbul di Squinzano
      22:00 -23:59
      2019.03.30
    • Figli di Rock N' Roll - Diverso Cafè & Food di Leverano
      22:00 -23:59
      2019.03.30

      Diverso Cafe’ & Food

      Piazza Fontana, 73045 Leverano
      2009-2019: 10 anni in pieno Rock N’ Roll!!!

      La band tributo a Ligabue FIGLI DI ROCK N’ ROLL festeggia 10 anni di attività e fa tappa al DIVERSO CAFE’ & FOOD di Leverano col suo fedele spettacolo live, per accontentare tutti i fans del Liga!!!

      Start ore 22:00 – Ingresso libero
      Infoline: 333 409 0235

    • American Pie duo live al Baronale Museum cafè di Vaste
      22:00 -23:59
      2019.03.30

      Baronale museum café

      Piazza Dante Alighieri, 73037 Poggiardo
    • Green River - A Tribute To Creedence Clearwater Revival - Habitus Cafè
      22:00 -23:59
      2019.03.30

      Habitus cafè

      via immacolata 10, 73057 Taviano
      Ritornano a grande richiesta (ma non proprio) i Green River all’Habitus Cafè! Una serata dedicata ai mitici Creedence Clearwater Revival.
      Vi aspettiamo!
31
aprile
aprile
aprile
aprile
aprile
aprile

Archivio

statistiche

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com