Seleziona una pagina

*** Radiodelcapo.it non ha alcuna responsabilità sulla mancata comunicazione di spostamenti e/o annullamenti degli eventi inseriti nel sito www.radiodelcapo.it ***

clicca sulla zona di interesse per vedere gli eventi in programma

ZONA LECCE     

ZONA CASARANO GALLIPOLI  NARDO’ 

ZONA MAGLIE GALATINA OTRANTO

ZONA LEUCA TRICASE PRESICCE

< 2019 >
Aprile 28 - Maggio 04
  • 28
    28.Aprile.Domenica

    Sud Sound System in Spiaggia | Me Basta Lu Sule - Lido Marirò

    15:00 -23:59
    2019.04.28

    RadioDervish live allu Mbroia di Corigliano

    15:30 -23:59
    2019.04.28

    Una collaborazione tra Art&Lab Lu Mbroia e Radiodervish
    Domenica 28 Aprile 2019 – Ore 15:30
    (Apertura cancelli ore 12.30)

    Via vecchia Zollino, Corigliano D’Otranto (Cerca Art&Lab Lu Mbroia su Google Maps)

    Contributo associativo: 12 Euro per lo spettacolo, 15 Euro per live e piatto pre – concerto.
    A seguire Dj Set.
    Evento rivolto ai soci (per informazioni e tesseramento contattateci)
    In caso di pioggia l’evento si terrà negli spazi dell’Officina Agorà (in via Mazzini 44 a Corigliano d’Otranto)
    Info: lumbroia@massimodonno.it, 3381200398

    “GIORNI SENZA MEMORIA”
    IL NUOVO SINGOLO DEI RADIODERVISH
    Feat. Massimo Zamboni

    In occasione del 25 aprile i Radiodervish pubblicano sulle piattaforme digitali e in videoclip un nuovo singolo inedito intitolato “Giorni senza memoria”.
    La canzone “Giorni senza memoria”, scritta da Michele Lobaccaro e Nabil Salameh, prende musicalmente la forma di una ballata arrangiata insieme ad Alessandro Pipino, mixata e masterizzata da Mauro Andreolli e completata dalle chitarre elettriche di Massimo Zamboni e dall’apporto grafico di Amleto Melgiovanni.
    Il brano intende essere un invito a riflettere su questi temi superando visioni parziali colonialistiche ed “eurocentriche” per contribuire alla costruzione attiva di una memoria viva e sempre in dialogo con l’attualità, Il tutto in un’ottica di speranza come suggerisce il ritornello: “Per leggi incomprensibili dopo il buio sai nascerà una luce”, che forse è rappresentata proprio da quella linea che collega il cervello al cuore e che viene tracciata da una bambina nel videoclip.

    Nel testo si ricordano una serie di genocidi e di crimini contro l’umanità che spesso vengono dimenticati: i “Giorni senza memoria” appunto; da quello contro i nativi americani a quello contro gli armeni, dalle bombe atomiche sganciate sul Giappone alla follia criminale dei Khmer rossi fino a giungere all’apartheid che esercita l’occupazione israeliana contro i palestinesi, il tutto passando per la terribile realtà dei campi di concentramento nazisti.

    Per questo il videoclip, diretto da Carlo Mazzotta, che costituisce il supporto di questo singolo, si è scelto di girarlo nel campo di concentramento della Casa Rossa ad Alberobello. Luogo significativo dove sono stati internati ebrei e prigionieri di guerra alleati e, subito dopo la Liberazione, i fascisti a loro volta catturati.

    Info: lumbroia@massimodonno.it, 3381200398

    Cullarsi nei vicoli di Presicce fra storie e poesia

    16:37 -23:59
    2019.04.28

    O Sant’Andrea ci stai sulla culonna / ca tuttu scopri e vidi de dgda susu, / si’ comu ceggdu alla chiù erta fronna / de lu sciardinu meu, quannu era carusu.
    Nasce lu sule all’alba quannu è chiara, / lu vidi tie pe’ primu sempre ssire, / quant’arbe sutta all’occhi toi passara / e giurni ca l’hai visti poi scurire! Versi di Vito Stendardo

    Proseguono le “invasioni dolci” ad opera de La Scatola di Latta, dopo una settantina di paesi salentini custoditi, questa volta sarà il bellissimo borgo di Presicce ad accoglierci.

    Appuntamento domenica 28 aprile alle 16e37 in Piazza del Popolo. Ci concederemo almeno 14 minuti per vivere nell’abbraccio della piazza.

    La parola “Presicce”potrebbe derivare dal latino praesidium, a indicare un presidio militare in funzione anti-saracena. Secondo altri, il toponimo rimanderebbe all’abbondanza di acqua (da praesitium, “sorto a causa della sete”).

    Per emozionarsi a Presicce, basta perdersi nel centro storico e inoltrarsi nel bianco labirinto di spazi in cui si alternano palazzetti nobiliari e case a corte. Le stradine lastricate ti catturano e ti portano davanti ad una edicola, un giardino, un palazzo. E poi si potrebbero passare giornate intere nei frantoi ipogei. Infatti, sotto la città barocca si nasconde la città della fatica, quella dei frantoi scavati sottoterra per la frangitura delle olive.

    Il percorso è di facile percorribilità, tuttavia si consigliano scarpe comode. La passeggiata inedita non si configura come una visita guidata o turistica ma come una passeggiata civiculturale compartecipata da “genius loci” locali e interventi spontanei che non avrà una replica.

    Non occorre prenotare.

    Contributo libero per chi partecipa.
    Invitiamo i partecipanti a contribuire ai prossimi progetti della scatola (rassegne civiculturali, archivio di memoria ed innovazione, libreria della scatola, pubblicazioni, ecc) con un libero contributo in soldini e soprattutto donando libri, cd, letterine, cartoline, pensieri, segnalando persone e luoghi preziosi “da conoscere e custodire” nella scatola.

    Chi partecipa all’evento solleva da qualsiasi responsabilità diretta o indiretta gli organizzatori della passeggiata.

    Ringraziamo per l’entusiasmo e le “pillole storiche” di Pierluigi Letizia, le “incursioni poetiche” di Daniela De Pascalis e i preziosi aneddoti di Claudia Frivoli .

    Info: La Scatola di Latta
    Custodiamo storie e sensazioni dei paesaggi, paesini e paesani del Salento e del Meridione.
    Promuoviamo passeggiate ed eventi conviviali
    Erranza, Restanza, Relazioni, Conoscenza, Semplicità
    scatoladilatta2014@gmail.com – cell. 3395920051

    Benjamara live al Mayapan di Santa Caterina

    17:00 -23:59
    2019.04.28

    Tributo a Michel Petrucciani a Leuca

    17:00 -23:59
    2019.04.28

    Mad Curly live al Parco Belloluogo di Lecce

    17:00 -23:59
    2019.04.28

    Alex De Rio djset al Barrocco di Ruffano

    18:00 -23:59
    2019.04.28

    Ousmane Coulibaly live al Menamè di Tricase Porto

    18:00 -23:59
    2019.04.28
    Menamè Tricase Porto

    Lungomare Cristoforo Colombo, 73039 Tricase

    Menamè Tricase Porto in collaborazione con Circular Music presenta: Ousmane Coulibaly Live!

    Ousmane Coulibaly rappresenta l’eredità della tradizione musicale del Burkina Faso, uno dei paesi più ricchi di cultura dell’Africa Occidentale. Nato a Djibasso, al confine con il Mali, vive a Roma dal 2010. E’ maestro di Balafon, Kora e Djembe. La sua carriera musicale inizia a sette anni insieme ai suoi parenti, andando a suonare nei campi per dare il ritmo agli agricoltori.
    Arriva in Francia con la tourneè del gruppo “Sikate”, per poi approdare in Italia.
    Apprezzatissimo polistrumentista, è attivo sulla scena internazionale della musica West-Africana.

    Ousmane Coulibaly: balafon, Kora, N’gony, percussioni
    Giovanni Martella: Balafon, percussioni

    Funky Town live al Bar del Porto di Leuca

    18:00 -23:59
    2019.04.28

    Il Suono Illuminato a Trepuzzi

    19:30 -23:59
    2019.04.28

    Il suono illuminato non si ferma mai 🔥🎷
    L’obiettivo è far scoprire e riscoprire complice la grande musica ed i talenti del territorio le più belle tradizioni ed i luoghi del Nord Salento!

    Se amate feste patronali, atmosfere genuine e mercati tradizionali, non perdetevi la serata del 28 aprile, una domenica con le sonorità bandistiche diEuroband La Murgia’s Street Band di Altamura🎷😍a Trepuzzi(Le) in occasione della tradizionale festa della Madonna dei Miracoli.

    👉Info > Domenica 28 / Trepuzzi, dalle 19.30, Largo Margherita, itinerante
    Euroband La Murgia’s Street Band di Altamura

    EuroBand Murgia Street Band di Altamura è una formazione musicale che nasce ad Altamura nel 2002, ed è composta da un gruppo di musicisti che ha deciso di diversificare il modo di fare banda i propri contenuti e le proprie esibizioni nel 2011, con un repertorio di grande impatto sonoro e visivo. Fonte di ispirazione è quella delle Street Band di New Orleans ma il repertorio varia tra musiche pop, funky, jazz, anni 70-80 e colonne sonore; ritmi e sonorità differenti tra loro si mescolano e si fondono creando armonie che si arricchiscono dell’ improvvisazione musicale e delle coreografie. Il progetto ha tra le sue caratteristiche quella di far sempre accompagnare alla musica delle coreografie originali, per cui i musicisti mentre suonano, vanno in parata, cantano, ballano. La Murgia’s Street Band si esibisce nelle piazze e per le vie della città e trova il suo ambiente naturale a contatto con la gente che rimane contagiata dalle performance coinvolgenti, tutte da ascoltare, da vedere e da ballare.

    WeAreinPuglia / #ilsuonoilluminato

    Anima Nera Teatro a Novoli con Try Creampie! Vuoi Venire a letto con me?

    19:50 -23:59
    2019.04.28
    Domenica 28 aprile – ore 19:50 e 20:45
    Palazzo Baronale – Piazza Regina Margherita, Novoli (Le)
    Ingresso 5 euro (posti limitati)
    Info e prenotazioni 328.2862885 – 340.3129308 
    3277372824 – 3200119048 – teatrocomunaledinovoli@gmail.com

    LA COMPAGNIA MILANESE ANIMA NERA TEATRO IN SCENA A NOVOLI 
    CON “TRY CREAMPIE! VUOI VENIRE A LETTO CON ME?” E “A/P AFTER PARTY”


    Domenica 28 aprile (ore 19:50 e 20:45 – ingresso 5 euro, posti limitatinelle sale del Palazzo Baronale di Novoli, in provincia di Lecce,AnimaNera Teatro presenta Try Creampie! Vuoi Venire a letto con me? di Aldo Cassano e A/P After Party di Simone Bisantino. La compagnia milanese è stata in questi giorni in residenza artistica nel Teatro comunale di Novoli, impegnata nelle prove della nuova produzione “M8 prossima fermata Periferia” che debutterà nel marzo 2020. Gli spettacoli rientrano nella stagione teatrale di Novoli che si compone della programmazione ordinaria di Comune e Teatro Pubblico Pugliese e dell’attività del progetto di Residenza artistica Passi Comuni di Factory Compagnia Transadriatica e Principio Attivo Teatro, sostenuto da Regione Puglia – FSC 2014-2020 con i Comuni di Campi, Novoli e Trepuzzi.

    Try Creampie! Vuoi Venire a letto con me? è un “viaggio” attraverso esperienze artistiche e letterarie, dove l’amore viene scandagliato nelle sue pieghe più segrete: dall’ossessione alla gelosia, dall’abbandono all’appagamento dei sensi, dalla lontananza al contatto fisico, dall’immaginazione alla concretezza, attraverso parole sublimi ed evocative, a volte dolorose a volte ironiche. Perché eterni sono i versi, non l’amore. Un mondo proibito. Un punto di non ritorno. Un boudoir onirico che vede gli avventori adagiarsi uno ad uno in morbidi letti, a stretto contatto, con i personaggi mitici della letteratura del ‘900. Dalle parole, intimamente ascoltate, si reificano fantasmi amati o temuti, travolti e travolgenti, di quel desiderio che non trova facilmente possibilità di essere vissuto e raccontato. Lo spettacolo, commissionato ad Animanera nel 2005 da Vittorio  Sgarbi per Palazzo Reale, arriva nel Salento dopo una settimana di residenza artistica della compagnia coinvolgendo oltre agli storici attori della compagnia milanese, alcuni interpreti del territorio. In scena Natascia Curci, Giovanni Calella, Angela De Gaetano, Angelica Di Pace, Michela Marazzi, Luca Mannucci, Francesco Martucci, Fabio Tinella. Tra i due turni di Try Creampie! in scena anche A/P After Party di Simone Bisantino con Angelo Di Genio (voce) per la regia di Aldo Cassano e il sound design a cura di Antonio Spitaleri. Una Milano notturna, allucinata fa da cornice ad un incontro tra due sconosciuti. Un brano di narrativa contrappuntato da voce e musica, per far vivere un pezzo di città pulsante e dai risvolti acidi. After Party è un racconto disincantato e a tratti lisergico, dove i trentenni sono i nuovi adolescenti, troppo presi da se stessi – e dai propri drammi – per accorgersi di non essere soli. Un frammento di vite sbagliate, troppo vicine a noi per essere ignorate, e troppo lontane per potercene accorgere. www.animanera.net

    Ingresso 5 euro
    Info e prenotazioni 328.2862885 – 340.3129308
    3277372824 – 3200119048 – teatrocomunaledinovoli@gmail.com

    Blumosso live Cineteatro F.lli Lumière Carmiano

    20:00 -23:59
    2019.04.28

    Cineteatro Lumière – Carmiano

    Il Comune di Carmiano in collaborazione con l’assessorato alla cultura presentano
    –> BLUMOSSO – In un Baule di Personalità multiple <–
    Il concerto si terrà presso il Cineteatro Lumière – Carmiano – Domenica 28 aprile alle ore 20.00

    “Blumosso” è un progetto musicale nato nel 2017 dalle idee del cantautore Simone Perrone. La parola “Blumosso” è un neologismo coniato dallo stesso cantautore per dare un nome al colore del mare quando è in tempesta; e si collega direttamente con lo stile delle canzoni dalle quali, spesso, si deduce uno spirito irrequieto, in tempesta, come il mare quando è Blumosso.
    Nell’ottobre 2018 esce il primo disco di Blumosso, dal titolo. “In un Baule di Personalità multiple” [ XO la factory/ Cabezon]
    Ne segue #Iltourinunbaule, serie di date che ha visto Blumosso e la sua band (formata da Matteo Bemolle De Benedittis alle tastiere, Raf Qu alle chitarre e Roberto Fedele alla batteria) suonare in vari MusicClub di tutta Italia).

    Biglietti presso la Biblioteca Comunale – Piazza Assunta,2, Carmiano
    TEL. 0832 601352

    I Brema live al Jungle di Nardò

    20:00 -23:59
    2019.04.28

    Aperitivo al Jungle!
    Con I BREMA, direttamente da Macerata!

    Una band che presenta un energico e travolgente spettacolo folk-rock arricchito da importanti e significativi testi!
    Fin da subito hanno un forte impatto nella scena locale, suonando in tantissimi e prestigiosi contesti in gran parte nel centro Italia.

    Nel 2017 esce il loro primo lavoro discografico, auto-prodotto, “Nessun Dove” un viaggio nella loro visione del mondo, della vita, dell’amore, della rabbia e della speranza.
    “Nessun dove è un posto fantastico ed immaginario, ognuno di noi ne ha uno, questo è semplicemente il nostro”

    • Maschere >

    Maggio Salentino: Concerto inaugurale al Teatro Apollo, Lecce

    20:00 -23:59
    2019.04.28

    Teatro Paisiello e Teatro Apollo di Lecce

    Via Giuseppe Palmieri, 73100 Lecce, Italy
    Con la serata inaugurale di domenica 28 Aprile al Teatro Apollo in Via Trinchese a Lecce, si apre l’annuale appuntamento con la Cultura del Salento.

    Al #TeatroApollo, con inizio alle ore 20.00 andrà in scena:

    👉 «Tra note e parole “le magnifiche altalene di vertigini”»

    🔹Sax e pianoforte: Alessandro TrianniMariagrazia Lioy.
    🔹Musiche di C.Debussy, A. Piazzolla, G.M.Kalinkovich, L.V. Beethoven.
    🔹Testi di Vittorio Pagano
    🔹Coordinamento di Maria Occhinegro
    🔹Letture di Vittorio Vernaleone.

    Si accede per invito da ritirare presso Libreria Liberrima corso V. Emanuele, #Lecce, con pagamento del posto di platea palco o loggione (15 € poltronissima, 10 € poltrona o palco primo ordine, 8 € palco secondo ordine, 5 € loggione).

    ————————
    #cultura #debussy #piazzolla #kalinkovich #beethoven

    Se ritieni interessante la promozione della Cultura del #Salento puoi invitare i tuoi amici a seguire la pagina ufficiale di Maggio Salentino.

    Nativo live al Selvaggia di Gallipoli

    20:00 -23:59
    2019.04.28

    Confessioni di un settentrionale. Come il Nord decise per il Sud

    20:30 -23:59
    2019.04.28

    Levèra

    via bellini 24, 73013 Galatina
    DOMENICA 28 APRILE alle ore 20.30 a #Levèra, Formediterre Teatro presenta “CONFESSIONI DI UN SETTENTRIONALE”, dando voce ai grandi fondatori della patria (regolarmente settentrionali) che ‘a microfoni spenti’ confessano le loro reali ambizioni. Una vera e propria esposizione di una serie di documenti, rigorosamente datati fra il 1840 e il 1890. Lettere, scritti privati, poetiche e dichiarazioni parlamentari di personaggi quali Bixio, Nievo, Cavour, Garibaldi, Abba, Saffi e altri protagonisti che la storia ha consacrato come eroi e liberatori appartenenti ormai alla leggenda della nostra nazione.Va chiarito l’intento dell’operazione che non vuole essere una restaurazione della monarchia precedente o condanna della monarchia successiva. Piuttosto la volontà di una chiarezza storica mirata a una vera unificazione, con la convinzione che un’Italia veramente unita potrebbe nuovamente portare quell’esempio di civiltà che il mondo ha apprezzato per secoli, o meglio, fino al 1861.

    Levèra
    via Bellini 24 – Noha (di Galatina)

    Ingresso riservato ai soci #arci con contributo.

    #info e #prenotazioni 3894250571 | 3891081226

    iNVOID | Elettro-new wave all'Arci Artelica di Soleto

    22:00 -23:59
    2019.04.28-2019.04.30

    Vasco Night al Lulu's di Maglie

    22:00 -23:59
    2019.04.28

    Miriana Minonne e Alex Contino al Gianna Rock di Veglie

    22:00 -23:59
    2019.04.28

    via Flli Bandiera

    Accasaccio live al Tesoretto di Poggiardo

    22:00 -23:59
    2019.04.28

    info 3281934011

    Nessuna Pretesa live al Joey Bistrot di Maglie

    22:00 -23:59
    2019.04.28
  • 29
    29.Aprile.Lunedi
  • 30
    30.Aprile.Martedì

    The Game - un film del Collettivo Checkmate // Panorami

    20:00 -23:59
    2019.04.30

    Casa&Putea – Cinema e Psicologia

    Via Diaz, 10, 73034 Gagliano del Capo
    THE GAME
    un film del Collettivo CheckMate

    “The Game” è un film importante. Un documentario realizzato dai giovani autori del Collettivo Checkmate, che ospiteremo il 30 aprile a Casa&Putea, per raccontarci la loro esperienza.

    Durante il confronto interverranno Ilenia Ciullo, operatrice sociale di Arci Lecce e gli ospiti del progetto CAS di Gagliano del Capo.

    La trama
    “The game” è il termine utilizzato dai migranti in transito lungo la rotta balcanica per indicare il tentativo di attraversamento di una frontiera in maniera irregolare. La Croazia impedisce l’entrata e l’attraversamento del paese, la deposizione della richiesta di asilo e, in molti casi, respinge i migranti nei paesi confinanti. Il documentario racconta, tramite le storie autobiografiche di alcuni migranti, la condizione di vita e le dimensioni delle violenze che queste persone sono costrette a sopportare per raggiungere l’Unione Europa. La stessa Unione che interpreta un doppio ruolo in questa storia. Da una parte garante dei diritti fondamentali dell’uomo, dall’altra promotrice della militarizzazione dei confini.

    Il Collettivo Checkmate
    Dopo alcuni mesi di viaggio lungo la lunga rotta balcanica Paolo, rientrando in Italia, si è reso immediatamente conto che non era possibile lasciarsi alle spalle tutte le immagini di famiglie, uomini, donne e bambini in cammino nei balcani, fermi alla frontiera in attesa di trovare la mossa giusta per sfuggire da quella trappola infernale.
    Viene il “mal d’Africa” a coloro che entrano in contatto con quell’enorme e maraviglioso continente e viene il “mal di frontiera” a coloro che ci si intrappolano dentro. La frontiera non ti abbandona quando la superi, lei rimane lì alle tue spalle in attesa del tuo ritorno, controlla ogni tuo passaggio e lo fissa nel suo sguardo.
    Ma quando vedi che, oltre alla frontiera, lasci dietro di te migliaia di persone, allora non puoi più far finta di nulla.
    Paolo, resosi conto di essere rinetrato da solo, chiama Luca. “Dobbiamo fare qualcosa” “Dobbiamo tornare insieme e documentare quello che sta succedendo” “Dobbiamo agire Luca e dobbiamo farlo in fretta”. Luca non esita molto, sa bene di cosa sta parlando il suo amico perchè anche lui in quelle terre c’è stato ed è li che mesi prima i due si sono incrociati, solo per alcuni giorni.
    Si ripromettono di sentirsi nei giorni successivi.
    Mail, telefonate, incontri faccia a faccia, inizia così la loro collaborazione che coinvolge sin dall’inizio anche Francesco, cinematografo amico di Luca che coglie da subito l’impellenza del lavoro da fare.
    Il collettivo checkmate nasce così, dalla semplice e profonda unione di tre ragazzi provenienti da città distanti e percorsi di vita molto diversi tra loro, ma con lo stesso identico “mal di frontiera.

    Inizio proiezione 20.45
    Ingresso 3€ per i soci
    Ingresso 5€ per i non soci

    Per questioni di spazio limitato invitiamo chi interessato a non perdersi l’evento a prenotare un posto, e poter eventualmente organizzare una seconda proiezione.

    INFO E PRENOTAZIONI
    info@casaeputea.it
    389 0342085 (anche via Whatsapp)

    Mino de Santis live al Peccato di Vino di Otranto

    21:00 -23:59
    2019.04.30

    Per il secondo incontro di: “Musica e Parole ”
    Il 30 aprile ore 21.00

    PECCATO DI “MINO”

    Ancora con noi il nostro cantautore preferito
    Mino De Santis

    Per info e prenotazioni: 0836-801488

    Via Rondachi, 7/9
    Otranto

    SushiPop live allo Scarpy a Galatone

    21:00 -23:59
    2019.04.30

    Tommaso Ariemma a Taurisano con 'La filosofia degli anni '80'

    21:00 -23:59
    2019.04.30

    Caffetteria Normal

    Corso Umberto 1, n 160, 73056 Taurisano
    Martedì 30 aprile, alle ore 21, il pop-filosofo Tommaso Ariemma sarà alla caffetteria “Normal” di Taurisano per presentare in prima nazionale il suo nuovo libro “La filosofia degli anni ’80” (Il Nuovo Melangolo), uscito il 18 aprile, nel quale l’autore, dopo aver spiegato la filosofia con le serie TV contemporanee, rilegge la grande cultura pop degli anni Ottanta come un grande discorso filosofico.

    Dopo i saluti istituzionali di Raffaele Stasi (Sindaco di Taurisano) e Katia Seclì (Assessore alla Cultura di Taurisano), interverranno Giovanni Rocca (curatore della rassegna “Incontriamoci al Normal”) e Mario Carparelli (Presidio del Libro del Capo di Leuca – Salentosophia).

    Seguirà uno spettacolo di musica live con Miriana Minonne e Alex Contino.

    IL LIBRO
    Negli anni Ottanta non esistevano ancora i Festival della filosofia, la filosofia non andava di moda e sembrava una forma di sapere troppo vecchia per avere ancora qualcosa da dire sul nostro tempo. In realtà questa istantanea mostra solo una parte di ciò che è accaduto alla filosofia negli anni Ottanta. Tommaso Ariemma, esperto di filosofia pop, propone una tesi rivoluzionaria. Gli anni Ottanta non sono stati gli anni dell’edonismo e del disimpegno: sono stati gli anni in cui la filosofia ha preso corpo in memorabili capolavori della cultura di massa che hanno segnato un’epoca e che tutti ricordiamo come centrali nella nostra formazione/paideia. Nel cinema abbiamo avuto capolavori come Goonies, ET, Blade Runner, Blues Brothers, tra le serie TV Hill Street giorno e notte, Miami Vice, Casa Keaton, Magnum PI, nella musica pop Madonna, Prince, Michael Jackson.

    Iniziativa promossa dalla Regione Puglia, Assessorato all’Industria Turistica e Culturale, in collaborazione con l’associazione Presìdi del Libro.

    The Commitments live all'Arci Nardò Centrale

    21:00 -23:59
    2019.04.30
    Arci Nardò Centrale

    via Matteotti, 6, 73048 Nardò, Italy

    “Gli Irlandesi sono i piu negri d’ Europa, i Dublinesi sono i più negri di Irlanda, e noi di periferia siamo i più negri di Dublino!Quindi ripetete con me: Sono negro e me ne vanto…”
    Cit: THE COMMITMENTS
    Un gruppo di giovani di Dublino appartenenti alle classe proletaria e in serie difficoltà economiche, lotta per farsi strada nel mondo della Musica Soul, ma non pochi sono i problemi da affrontare…
    Un esempio di come LE SOFFERENZE DELLA VITA POSSONO DIVENTARE GIOIE NELLA MUSICA.
    Vi Aspettiamo martedì 30 Aprile ore 21:00.
    Arci Nardò Centrale👊💓💪

    Gli Avvocati DIvorzisti live all'Alegria Park di Torre Suda

    21:00 -23:59
    2019.04.30

    Il Manifesto | Le Cadavere Squisite Sband

    21:00 -23:59
    2019.04.30
    Essenza e-

    Via Moncenisio, 10, 73022 Corigliano d’Otranto

    Le Cadavere Squisite Sband
    una Sband di Sbattone! presentano

    IL MANIFESTO
    Spettacolo Musicale che nasce dal gioco dei surrealisti: Le cadavre exquis.

    Ci sono cinque donne che arrivano da un periodo storico indefinito, arrivano dall’800 ma anche dagli anni 20, dagli anni 80 e dal presente.
    Il passato e il presente si alternano in un acrobatico gioco di parole e di canzoni. Queste donne si definiscono Le “sbattone” e da secoli cercano di completare il Manifesto con l’aiuto e la partecipazione del pubblico .
    Il tema principale è “lo sbattimento” inteso come sforzo, sacrificio, desiderio. Chi si sbatte per fare al meglio il proprio lavoro, chi per ideali, chi per cambiare la società, chi per la famiglia. Questo MANIFESTO è un inno al “dover fare” e al “poter fare” ma è anche uno sfogo personale, un urlo di rabbia o una risata isterica.
    Ad attenuare le tensioni c’è la musica in ogni sua forma dal jazz al punk dal flamenco al rap, così la S-band gioca con i testi scritti a cinque mani e li trasforma in canzoni.

    30 aprile e 1 maggio ore 21.00
    Essenza e- presenta
    Le Cadavere Squisite Sband in
    “IL MANIFESTO. Uno spettacolo musicale surreale”

    Essenza e-, via Moncenisio 10 Corigliano d’Otranto
    [contributo associativo euro 7. spettacolo e aperitivo (dalle ore 20.00) euro 12. Evento riservato ai soli soci. Info e prenotazioni: 320.6494863]

    Finibus Terrae International Jazz Day Celebration a Salignano

    21:00 -23:59
    2019.04.30

    Il resto è pioggia che ci bagna-recital su Paolo Conte

    21:00 -23:59
    2019.04.30

    Signora Libertà - V edizione - Omaggio a Fabrizio De André

    21:00 -23:59
    2019.04.30
    Piazza della Repubblica, Salve

    Questo è l’anno delle grandi ricorrenze: 20 anni dalla scomparsa di Fabrizio De André, ma anche 10 anni dalla prima edizione di #SignoraLibertà.

    Il festival, nato per promuovere il messaggio universale di #libertà del poeta e cantautore genovese, rappresenta un importante #patrimonio fatto di entusiasmo, bellezza e cari ricordi. In altre parole, un’emozione. Ed oggi più che mai sentiamo la necessità – nel nostro piccolo – di rilanciare il messaggio di Faber. Sentiamo la necessità di contrastare i muri, la chiusura e l’intolleranza con la #musica, la #libertà e l’#accoglienza.

    🔴 Dunque, vi aspettiamo il #30aprile2019 a Salve, in piazza della Repubblica, per la V Edizione di Signora Libertà – Note di vita organizzato da arci Cassandra con il concerto di:

    #FaberProject, composto da Francesco De Siena(voce e piano), con Umberto Malagnino (basso), Roberto Duma(batteria), Elio Cassara’ (chitarre), Antonio Pepe (flauto)e Mirco Nuzzello (clarinetto).
    e
    #FaberEnsemble composto da Rachele Andrioli (voce), Rocco Nigro, (fisarmonica), Daniele Vitali (pianoforte), Davide Sergi (chitarra e clarinetto), Armando Ciardo (violino), Marco Puzzello (tromba), Stefano Rielli (basso) e Francesco Pellizzari (batteria).
    .
    .
    🎙️🌹 #SignoraLibertà2019

    30/4 - 1/5 Festa Santa Maura a Barabarano

    21:00 -23:59
    2019.04.30

    Unit Six Ensemble & Alceste Ayroldi for International Jazz Day

    21:00 -23:59
    2019.04.30

    In occasione dell’ International Jazz Day, sotto l’alto patrocinio dell’ Unesco,associazione Mousikì di Tricase, in collaborazione con Acli Arte e Spettacolo Lecce e con il supporto dell’amministrazione Comunale di Tricase promuove e organizza un appuntamento celebrativo della musica afroamericana.
    L’evento si terrà a Tricase nelle Scuderie Palazzo Gallone (piazza Vittorio Emanuele) martedì 30 aprile con inizio alle 21:00 e sarà dedicato all’ hard bop, grazie al collaudato “Unit Six Ensemble”, che attraverserà l’epopea dell’ hard bop attingendo al repertorio dei Jazz messengers, Horace Silver, Lee Morgan, Cannoball Aderley e altri.
    Il percorso sarà guidato dagli interventi di Alceste Ayroldi, saggista, docente e critico musicale (Musica Jazz, Jazzitalia).
    Il programma dell’iniziativa prevede anche la partecipazione dell’ Orchestra Acli Puglia Musica in Famiglia, ensemble che vede genitori e figli schierati fianco a fianco nella stessa formazione.

    ALCESTE AYROLDI:
    ha studiato chitarra classica e batteria. Laureatosi in Giurisprudenza cum laude, è docente di ruolo, saggista, critico musicale, musicologo, veejay. E’ professor di Music Research dell’University West Of Scotland. E’ producer e consulente artistico e consulente alla comunicazione di numerose realtà culturali del territorio italiano. Collabora stabilmente con la prestigiosa rivista Musica Jazz, nonché è Editor Manager della webzine Jazzitalia ed editor della versione web della rivista Musica Jazz. E’ coordinatore artistico del Multiculturita Europe Contest, della rassegna “Lo Scrittore Suonato”, del Triggiano Jazz Festival, consulente artistico e della comunicazione del Beat Onto Jazz Festival e del Multiculturita Summer Jazz Festival. Collabora in qualità di conduttore e consulente artistico con l’Otranto Jazz Festival e Maglie In Jazz. E’ componente del Comitato Scientifico del Centro Studi Diritto dello Spettacolo. In qualità di docente esperto, collabora con il Saint Louis College di Roma. Ha preso parte al lavoro editoriale “Attualità della memoria” (edizioni Ismez, 2014). E’ membro dello IASPM – The International Association For The Study Of Popular Music. Svolge attività divulgativa della cultura musicale e storica afroamericana sull’intero territorio nazionale. E’ stato il condirettore artistico del Ueffilo Jazz Club di Gioia del Colle (Ba). E’ consulente artistico del sodalizio Pugliajazz. E’ docente di storia del jazz presso la scuola Il Pentagramma di Bari e di Economia e Marketing dello Spettacolo presso Music Academy Bari. E’ direttore artistico di “Jazz On Top Felix”, rassegna jazz promossa dalla Fondazione Apulia Felix di Foggia. E’ consulente artistico della rassegna internazionale “Tretterre”. E’ consulente del The Empty Space di Molfetta.

    UNIT SIX ENSEMBLE:
    Nato nell’autunno 2018 e d’ispirazione “Hardbop”,
    il sestetto fa proprio il linguaggio del bebop e le influenze del rhythm n’ blues, riscoprendo le radici del jazz con un rinnovato interesse per blues, gospel e soul senza tralasciare una componente di stampo africano come riscrittura della tradizione.
    Horace Silver e i Jazz Messengers di Art Blakey sono da riconoscere come principali esponenti e quindi modelli.
    La frontline è compatta in armonia e viaggia sulla sezione ritmica che swinga però con un drive decisamente più contemporaneo, a volte sporco ed indecifrabile.

    Line up:
    – Christian Bevilacqua, trombone;
    – Simone Stefanizzi, trumpet;
    – Mauro Esposito, alto sax;
    – Alessandro Casciaro, piano;
    – Feliciano Montagna, drums;
    – Matteo Maria Maglio, double bass;

    Ingresso libero fino a esaurimento posti.
    Info: Associazione Mousikì, 3201592116; Acli Arte e Spettacolo Lecce, 3807761139

    Paul Baxter live al Lox di Tricase

    22:00 -23:59
    2019.04.30

    Paul Baxter presenta il suo repertorio di cover dai Beatles a Bowie,
    da Lou Reed a Elton John passando per U2, Rem, Oasis, Coldplay e tantissimi altri.
    I classici più famosi del pop-rock rivisitati in chiave acustica, voce e chitarra, per una
    serata all’insegna della buona musica..

    Medinita live all'Ego's di Martano

    22:00 -23:59
    2019.04.30

    Mimmo Negro djset al Jack n Jill di Cutrofiano

    22:00 -23:59
    2019.04.30

    Depeche Rock live al Menamè di Tricase Porto

    22:00 -23:59
    2019.04.30
  • 01
    01.Maggio.Mercoledì

    Primo maggio a Lu Mbroia di Corigliano

    13:30 -23:59
    2019.05.01

    Primo Maggio a Lu Mbroia – La Cultura è Lavoro.

    Giornata di musica, di buon cibo, di relax e di riflessioni.
    I cancelli si aprono alle 12, si possono prenotare dei tavoli o provvedere autonomamente portandosi plaid, stuoie, tavolini, ecc.
    Ci sarà un ricco buffet di verdure, focacce, legumi, panini, e tanto altro, stante sempre la possibilità di portarsi il cibo da casa.
    Presente anche l’angolo bar con bevande, caffè, gelati, ecc.
    E’ una buona occasione anche per rinnovare la tessera.
    Il contributo per l’ingresso è di 3 sia per chi ha già fatto la tessera a Pasquetta (vi sarà consegnata il primo maggio!) che per i “nuovi arrivati”. E poi … MUSICA!
    Dalle 15 in poi si alterneranno sul palco numerosi artisti:
    Emanuela Gabrieli, Emanuele Licci, Luigi Mariano, Simone Perrone, Cristiana Verardo, Anna Cinzia Villani.
    Dalle 16 il concerto di Alessia Tondo.
    A seguire i live di Dario Muci e infine il “Live solo” chitarra e voce di Mino De SantisMino De Santis Due.

    Come sempre, ognuno può portare il suo strumento e suonare, il palco è aperto e di tutti!
    Che altro aggiungere?
    Seguite l’evento, condividete, vi terremo aggiornati sulle novità del Primo Maggio a Lu Mbroia!

    Il portone si apre alle 12 e si chiude quando saremo tutti stanchi, presumibilmente a notte fonda!
    Per info e prenotazioni: 3381200398/ 3383651843
    P.S.: Se hai un banchetto e vuoi esporre, chiamaci.

    Undercover @Casa L'Ariò Gallipoli

    13:30 -23:59
    2019.05.01

    AlterEgo live al Nicola Bar di Castro

    15:30 -23:59
    2019.05.01

    30/4 - 1/5 Festa Santa Maria a Barabarano

    21:00 -23:59
    2019.05.01

    Finibus Terrae International Jazz Day Celebration a Salignano

    21:00 -23:59
    2019.05.01

    Il Manifesto | Le Cadavere Squisite Sband

    21:00 -23:59
    2019.05.01

    Essenza e-

    Via Moncenisio, 10, 73022 Corigliano d’Otranto

    Le Cadavere Squisite Sband
    una Sband di Sbattone! presentano

    IL MANIFESTO
    Spettacolo Musicale che nasce dal gioco dei surrealisti: Le cadavre exquis.

    Ci sono cinque donne che arrivano da un periodo storico indefinito, arrivano dall’800 ma anche dagli anni 20, dagli anni 80 e dal presente.
    Il passato e il presente si alternano in un acrobatico gioco di parole e di canzoni. Queste donne si definiscono Le “sbattone” e da secoli cercano di completare il Manifesto con l’aiuto e la partecipazione del pubblico .
    Il tema principale è “lo sbattimento” inteso come sforzo, sacrificio, desiderio. Chi si sbatte per fare al meglio il proprio lavoro, chi per ideali, chi per cambiare la società, chi per la famiglia. Questo MANIFESTO è un inno al “dover fare” e al “poter fare” ma è anche uno sfogo personale, un urlo di rabbia o una risata isterica.
    Ad attenuare le tensioni c’è la musica in ogni sua forma dal jazz al punk dal flamenco al rap, così la S-band gioca con i testi scritti a cinque mani e li trasforma in canzoni.

    30 aprile e 1 maggio ore 21.00
    Essenza e- presenta
    Le Cadavere Squisite Sband in
    “IL MANIFESTO. Uno spettacolo musicale surreale”

    Essenza e-, via Moncenisio 10 Corigliano d’Otranto
    [contributo associativo euro 7. spettacolo e aperitivo (dalle ore 20.00) euro 12. Evento riservato ai soli soci. Info e prenotazioni: 320.6494863]

  • 02
    02.Maggio.Giovedi
    Nessun evento
  • 03
    03.Maggio.Venerdì

    HER + Sudor’chestrà live alla Nuova Ferramenta di Lecce

    22:00 -23:51
    2019.05.03

    Gli Avvocati Divorzisti live al Jack n Jill di Cutrofiano

    22:00 -23:24
    2019.05.03

    Freezap live al Bar Al Castello di Specchia

    22:00 -23:00
    2019.05.03

    Articolo AX live al Prosit di Cursi

    22:00 -23:24
    2019.05.03-2019.05.04
  • 04
    04.Maggio.Sabato

    4-5/5 Festa di San Francesco a Gagliano

    20:00 -23:59
    2019.05.04

    Guns'n'Roses tribute live al Byblos di Montesano

    22:00 -23:59
    2019.05.04

    Balla Italia al Jack n Jill di Cutrofiano

    22:00 -23:59
    2019.05.04

    The Hot Stuff duo | Fabio Lecci e Marco Ancona a Levèra

    22:00 -23:59
    2019.05.04

    Levèra

    via bellini 24, 73013 Galatina, Italy
    Sabato 4 maggio #Levèra ospita HOT STUFF DUO, un progetto di Fabio Lecci (voce/armonica/shakers) e Marco Ancona (chitarra e cori).
    Volti noti del panorama musicale non solo salentino, i due collaborano da anni in diversi fortunati progetti musicali e in questo particolare set propongono, in chiave acustica e molto viscerale, una sorta di storia della musica dagli anni ’40/’50 in poi, partendo dalle tipiche atmosfere del rock’n’roll e del blues americano e britannico, citando artisti del calibro di Elvis Presley, Eddie Cochran, Ray Charles, Johnny Cash, Muddy Waters, Howlin’ Wolf, B.B.King,Eric Clapton, arrivando poi a citare gruppi come Rolling Stones, Beatles, The Doors, Creedence,The Cream e altri che hanno fatto la storia ed influenzato tutta la musica dopo gli anni ’60/’70.

    Ingresso gratuito con tessera #arci

    Steven The Prince djset al Bar del Porto di Leuca

    22:00 -23:59
    2019.05.04

    Closing Party al Movida di Tricase

    22:00 -23:59
    2019.05.04

    Paolo Zappi live alla Bonasciana di Marina Serra

    22:00 -23:59
    2019.05.04

    RAFFY DJ al Baronale - dj&cocktail

    22:00 -23:24
    2019.05.04

    Funny Mood live al Barrocco di Ruffano

    22:00 -23:24
    2019.05.04

Archivio

statistiche

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com