Seleziona una pagina

*** Radiodelcapo.it non ha alcuna responsabilità sulla mancata comunicazione di spostamenti e/o annullamenti degli eventi inseriti nel sito www.radiodelcapo.it ***

clicca sulla zona di interesse per vedere gli eventi in programma

ZONA LECCE     

ZONA CASARANO GALLIPOLI  NARDO’ 

ZONA MAGLIE GALATINA OTRANTO

ZONA LEUCA TRICASE PRESICCE

< 2019 >
Giugno
Dom
Lun
Mar
Mer
Gio
Ven
Sab
Maggio
Maggio
Maggio
Maggio
Maggio
Maggio
1
2
3
4
5
6
  • The Policemen – Police Tribute al Tyche di Lecce
    22:00 -23:59
    2019.06.06

  • Paglialunga, De Marco, Anglano – Tradizionale Live al Larilò di Alessano
    22:00 -23:59
    2019.06.06

    Giovedì 06 Giugno 2019 Larilò rinnova l’appuntamento con il trio di grandi artisti, in Piazza Don Tonino Bello. Giancarlo Paglialunga, Massimiliano De Marco e Giuseppe Anglano!!!
    Famosi nel panorama internazionale (elementi del Canzoniere Grecanico Salentino e dei Kalàscima ) sono i più autorevoli giovani portatori della riproposta tradizionale del Salento che per passione ed appartenenza geografica proporranno canti e pizziche che partono dal Capo di Leuca (De Marco è di Alessano), passano dall’Arneo (Paglialunga e Anglano sono rispettivamente di Santa Maria al Bagno e Nardó ) con una energia vocale e sonora che li contraddistingue ormai da anni nella scena nazionale ed internazionale della world music.
    Info e prenotazione tavoli al numero +39 351 0149451

  • Oh Petroleum | Per il Giovedì live del Jungle
    22:00 -23:59
    2019.06.06

    Jungle – Parco Raho

    via Raho 15/a, 73048 Nardò
    Giovedì 6 maggio h 21:30
    > live con
    Oh Petroleum!!

    Nome d’arte di Maurizio Vierucci, musicista dall’identità marcata, allo stesso tempo difficile da catalog­are e ascrivere a un genere specifico.

    Il suono scuro e ruv­ido del blues ancora riconoscibile negli album precedenti, diventa rarefatto e dilatato negli ultimi lavori di Oh Petrol­eum, frutto di conti­nua ricerca e sperim­entazione aperta anc­he a espressioni par­allele alla musica.

    “The Script Was About the Enemy” è il ti­tolo del suo ultimo album. Nel disco si fondono esperienze e ascolti molto diver­si tra loro, la pass­ione per Robert Ashl­ey, David Bowie, per Steve Reich e David Sylvian. La sintesi è un suono cupo, fa­tto di poche note su un ritmo ossessivo, scarno e impuro.

    Il senso del testo del­le canzoni è intrica­to e indecifrabile, la narrazione si per­de in continua e lib­era metamorfosi; la voce arriva ora come un’eco lontana ora vicina come un sussu­rro.

    Jungle Parco Raho
    Via Raho 15A
    Nardó (Le)

7
  • I Mascaramirì live a Borgo in Festa a Borgagne
    21:00 -23:59
    2019.06.07

  • Il violinista ucraino Oleksandr Semchuk al Chiostro del Convitto Palmieri di Lecce
    21:00 -23:59
    2019.06.07

    Alvise Casellati, direttore d’orchestra ospite delle più prestigiose stagioni concertistiche e festival internazionali, e il violinista ucraino Oleksandr Semchuk, sono i protagonisti con l’Orchestra Sinfonica #OLES del Concerto Sinfonico del 7 giugno, al Chiostro del Convitto Palmieri di Lecce (ore 20.45). In programma la Terza Sinfonia di Beethoven e il Secondo Concerto per violino e orchestra di Wieniawski.

    Hai già preso il tuo biglietto?

    Prevendita al Castello Carlo V e all’ingresso del concerto (al costo di 10 euro e ridotti per studenti).

  • Il matrimonio perfetto – La Bussola a Muro
    21:00 -23:59
    2019.06.07

    7 giugno 2019
    Ore 21

    La Compagnia Teatrale La Bussola
    Presenta
    IL MATRIMONIO PERFETTO
    *Wedding in Salento*

    Con
    Luigi Giungato, Patrizia Miggiano, Pierpaolo De Lumè, Benedetta Fedele, Giovanni Serini, Massimo Bleve, Maria Lucia Bleve.
    Riadattamento e regia Lorenzo Donno

    Cosa può succedere a un uomo che la mattina del suo matrimonio si sveglia e si ritrova nel letto una ragazza che non è la sua futura moglie e della quale, a causa della sbornia della sera precedente, non ricorda neppure il nome? Questa è la scena con cui si apre la commedia, una situazione quasi paradossale a partire dalla quale la storia si sviluppa in una girandola di equivoci, sottintesi ed errori che regalano al pubblico risate, tenerezza e un interrogativo: il matrimonio perfetto è quello in cui tutto va come era stato programmato o quello in cui, inaspettatamente, trionfa l’amore?

    * * *

    Ritorna la rassegna teatrale del teatro “La Bussola”, giunta alla sua quattordicesima edizione.
    La rassegna, composta da 8 appuntamenti, si riconferma un appuntamento atteso e gradito dal pubblico. Avrà inizio a gennaio e si concluderà nella prima metà di giugno.
    Tanti i nomi in cartellone con compagnie provenienti da tutta Italia: si comincia il 25 gennaio con un appuntamento con il teatro locale e con la compagnia Vallonea di Tricase che porta in scena ‘Le corna de lu massaru’. L’1 febbraio sarà, invece, la volta della compagnia tarantina ‘Quanta brava gente con ‘Nient’altro che la verità’ con la regia di Fabiano Marti. Si continua con Massimiliano Loizzi — attore de “Il terzo segreto di satira” — da Milano, che porterà in scena il suo monologo ‘Please stand up’, tra satira e poesia per poi procedere, a passo spedito, verso lo spettacolo ‘Sangue di quella terra’ di e con Fabrizio Saccomanno, il 12 aprile. Giorno 26 aprile, invece, toccherà a Calandra e al suo ‘Borghese gentiluomo’ di Molière e il 10 maggio sarà, invece, la volta di A.Lib.I artisti liberi indipendenti con ‘Football Club’. Per concludere due produzioni firmate ‘La Bussola’: il 31 maggio ‘Il matrimonio perfetto’ con la regia di Lorenzo Donno e, nella prima metà di giugno, lo spettacolo finale del laboratorio teatrale condotto da Patrizia Miggiano e Luigi Giungato presso il Teatro La Bussola.

    * * *

    Abbonamento a sette spettacoli
    Platea (posto unico): € 42
    Platea ridotto: € 37

    Biglietto singolo spettacolo
    Platea (posto unico): €8,50
    Platea ridotto: € 6,50
    (Over 70 e under 18)

    Orario degli spettacoli
    Apertura sala ore 20:30
    Apertura sipario ore 21 Non sarà consentito l’accesso in sala a spettacolo inizlato.

    La Bussola
    Via Malta, 103 – Muro Leccese
    Tel. 3389016288/ 0836341413/ 3402731537
    e-mail: info@labussolamuro.it – Web: www.labussolamuro.it
    Fb: @La Bussola Muro Leccese

  • NoName | Moncafè – Montesardo
    22:00 -23:59
    2019.06.07

  • Storie Disoneste live al Bar del Porto di Leuca
    22:00 -23:59
    2019.06.07

  • Led Zeppelin Celebration Night – Aputea Concept Bar
    22:00 -23:59
    2019.06.07

    Aputea Concept Bar

    via R. D’Angiò 2/a, 73014 Gallipoli

    Una serata dedicata alla più grande rock band di tutti i tempi. Vi aspettiamo!

    Francesco Bramato: voce
    Antonio Tunno: chitarra
    Marco Verardo: basso
    Luigi Cataldi: batteria

  • Maurizio Lorio live al Locale di Lecce
    22:00 -23:59
    2019.06.07

    Locale – Birreria con Cucina

    via Giuseppe Giusti 2b, 73100 Lecce

    Il bravo cantautore Maurizio Lorio, accompagnato al piano da Filippo Bubbico, ci intratterrà con un repertorio che spazia tra i successi italiani, quelli internazionali e, magari, qualche suo pezzo inedito.

    Prenotazioni tavoli 3917511432
    Ingresso libero

  • Balla Italia al Tesoretto di Poggiardo
    22:00 -23:59
    2019.06.07

  • Chaos Two live a Palmariggi
    22:00 -23:59
    2019.06.07

    E si ricomincia anche quest’anno…
    VENERDÌ 7 GIUGNO ore 22.30
    Un duo tutto al femminile… Luisa Campa Asiel &Luana Campa ci delizieranno con un live set ripercorrendo tutte le sfumature dei grandi successi Internazionali… Appuntamento imperdibile!!!
     — conLuana Campa e Luisa Campa Asiel

  • Good Moaning live all’XL di Lecce
    22:00 -23:59
    2019.06.07

  • Havana Trio live al Ffound di Casarano
    22:00 -23:59
    2019.06.07

    via San Domenico 13/B
    Casarano
    Chiama 0833 609450

     

  • Rock Revolution live ai Vigliacchi di Capilungo
    22:00 -23:00
    2019.06.07

  • Veronica Lauryn live al Birreghe di San Foca
    22:00 -23:59
    2019.06.07

    Questo venerdì – 7 giugno – è il turno dell’Acoustic Duo di Veronica Lauryn – Veronica Moscara e Daniele Arnone: un progetto synth e voce che promette di far vibrare il Birreghe di R&B crudo e schietto. Un live nato con l’intento di ricostruire quel feeling tipico degli anni 70 e 80 che ha fatto del sound black un punto fermo nella storia della musica. Uno spettacolo energico e coinvolgente che che spazia dalle atmosfere nu soul dei Fugees ed Erykha Badu a quelle più smooth di Stevie Wonder, fino al funk rovente e impetuoso di Chaka Khan.
    Il live viene proposto, come al solito, negli spazi della struttura Verano, per permettere di gustare le specialità della cucina e seguire lo spettacolo nella confortevole area lounge.

    lungomare Matteotti

  • Io Te e Puccia live al Porto Ausonio di Torre San Giovanni
    22:00 -23:59
    2019.06.07

  • Canzoni alla Radio live al FoodBall di Tricase
    22:00 -23:59
    2019.06.07

    TRICASE (zona industriale 178)
    Info/Prenotazioni 3398098421

  • Altri eventi
    • I Mascaramirì live a Borgo in Festa a Borgagne
      21:00 -23:59
      2019.06.07
    • Il violinista ucraino Oleksandr Semchuk al Chiostro del Convitto Palmieri di Lecce
      21:00 -23:59
      2019.06.07

      Alvise Casellati, direttore d’orchestra ospite delle più prestigiose stagioni concertistiche e festival internazionali, e il violinista ucraino Oleksandr Semchuk, sono i protagonisti con l’Orchestra Sinfonica #OLES del Concerto Sinfonico del 7 giugno, al Chiostro del Convitto Palmieri di Lecce (ore 20.45). In programma la Terza Sinfonia di Beethoven e il Secondo Concerto per violino e orchestra di Wieniawski.

      Hai già preso il tuo biglietto?

      Prevendita al Castello Carlo V e all’ingresso del concerto (al costo di 10 euro e ridotti per studenti).

    • Il matrimonio perfetto - La Bussola a Muro
      21:00 -23:59
      2019.06.07

      7 giugno 2019
      Ore 21

      La Compagnia Teatrale La Bussola
      Presenta
      IL MATRIMONIO PERFETTO
      *Wedding in Salento*

      Con
      Luigi Giungato, Patrizia Miggiano, Pierpaolo De Lumè, Benedetta Fedele, Giovanni Serini, Massimo Bleve, Maria Lucia Bleve.
      Riadattamento e regia Lorenzo Donno

      Cosa può succedere a un uomo che la mattina del suo matrimonio si sveglia e si ritrova nel letto una ragazza che non è la sua futura moglie e della quale, a causa della sbornia della sera precedente, non ricorda neppure il nome? Questa è la scena con cui si apre la commedia, una situazione quasi paradossale a partire dalla quale la storia si sviluppa in una girandola di equivoci, sottintesi ed errori che regalano al pubblico risate, tenerezza e un interrogativo: il matrimonio perfetto è quello in cui tutto va come era stato programmato o quello in cui, inaspettatamente, trionfa l’amore?

      * * *

      Ritorna la rassegna teatrale del teatro “La Bussola”, giunta alla sua quattordicesima edizione.
      La rassegna, composta da 8 appuntamenti, si riconferma un appuntamento atteso e gradito dal pubblico. Avrà inizio a gennaio e si concluderà nella prima metà di giugno.
      Tanti i nomi in cartellone con compagnie provenienti da tutta Italia: si comincia il 25 gennaio con un appuntamento con il teatro locale e con la compagnia Vallonea di Tricase che porta in scena ‘Le corna de lu massaru’. L’1 febbraio sarà, invece, la volta della compagnia tarantina ‘Quanta brava gente con ‘Nient’altro che la verità’ con la regia di Fabiano Marti. Si continua con Massimiliano Loizzi — attore de “Il terzo segreto di satira” — da Milano, che porterà in scena il suo monologo ‘Please stand up’, tra satira e poesia per poi procedere, a passo spedito, verso lo spettacolo ‘Sangue di quella terra’ di e con Fabrizio Saccomanno, il 12 aprile. Giorno 26 aprile, invece, toccherà a Calandra e al suo ‘Borghese gentiluomo’ di Molière e il 10 maggio sarà, invece, la volta di A.Lib.I artisti liberi indipendenti con ‘Football Club’. Per concludere due produzioni firmate ‘La Bussola’: il 31 maggio ‘Il matrimonio perfetto’ con la regia di Lorenzo Donno e, nella prima metà di giugno, lo spettacolo finale del laboratorio teatrale condotto da Patrizia Miggiano e Luigi Giungato presso il Teatro La Bussola.

      * * *

      Abbonamento a sette spettacoli
      Platea (posto unico): € 42
      Platea ridotto: € 37

      Biglietto singolo spettacolo
      Platea (posto unico): €8,50
      Platea ridotto: € 6,50
      (Over 70 e under 18)

      Orario degli spettacoli
      Apertura sala ore 20:30
      Apertura sipario ore 21 Non sarà consentito l’accesso in sala a spettacolo inizlato.

      La Bussola
      Via Malta, 103 – Muro Leccese
      Tel. 3389016288/ 0836341413/ 3402731537
      e-mail: info@labussolamuro.it – Web: www.labussolamuro.it
      Fb: @La Bussola Muro Leccese

    • NoName | Moncafè - Montesardo
      22:00 -23:59
      2019.06.07
    • Storie Disoneste live al Bar del Porto di Leuca
      22:00 -23:59
      2019.06.07
    • Led Zeppelin Celebration Night - Aputea Concept Bar
      22:00 -23:59
      2019.06.07
      Aputea Concept Bar

      via R. D’Angiò 2/a, 73014 Gallipoli

      Una serata dedicata alla più grande rock band di tutti i tempi. Vi aspettiamo!

      Francesco Bramato: voce
      Antonio Tunno: chitarra
      Marco Verardo: basso
      Luigi Cataldi: batteria

    • Maurizio Lorio live al Locale di Lecce
      22:00 -23:59
      2019.06.07
      Locale – Birreria con Cucina

      via Giuseppe Giusti 2b, 73100 Lecce

      Il bravo cantautore Maurizio Lorio, accompagnato al piano da Filippo Bubbico, ci intratterrà con un repertorio che spazia tra i successi italiani, quelli internazionali e, magari, qualche suo pezzo inedito.

      Prenotazioni tavoli 3917511432
      Ingresso libero

    • Balla Italia al Tesoretto di Poggiardo
      22:00 -23:59
      2019.06.07
    • Chaos Two live a Palmariggi
      22:00 -23:59
      2019.06.07

      E si ricomincia anche quest’anno…
      VENERDÌ 7 GIUGNO ore 22.30
      Un duo tutto al femminile… Luisa Campa Asiel &Luana Campa ci delizieranno con un live set ripercorrendo tutte le sfumature dei grandi successi Internazionali… Appuntamento imperdibile!!!
       — conLuana Campa e Luisa Campa Asiel

    • Good Moaning live all'XL di Lecce
      22:00 -23:59
      2019.06.07
    • Havana Trio live al Ffound di Casarano
      22:00 -23:59
      2019.06.07
      via San Domenico 13/B
      Casarano
      Chiama 0833 609450

       

    • Rock Revolution live ai Vigliacchi di Capilungo
      22:00 -23:00
      2019.06.07
    • Veronica Lauryn live al Birreghe di San Foca
      22:00 -23:59
      2019.06.07

      Questo venerdì – 7 giugno – è il turno dell’Acoustic Duo di Veronica Lauryn – Veronica Moscara e Daniele Arnone: un progetto synth e voce che promette di far vibrare il Birreghe di R&B crudo e schietto. Un live nato con l’intento di ricostruire quel feeling tipico degli anni 70 e 80 che ha fatto del sound black un punto fermo nella storia della musica. Uno spettacolo energico e coinvolgente che che spazia dalle atmosfere nu soul dei Fugees ed Erykha Badu a quelle più smooth di Stevie Wonder, fino al funk rovente e impetuoso di Chaka Khan.
      Il live viene proposto, come al solito, negli spazi della struttura Verano, per permettere di gustare le specialità della cucina e seguire lo spettacolo nella confortevole area lounge.

      lungomare Matteotti

    • Io Te e Puccia live al Porto Ausonio di Torre San Giovanni
      22:00 -23:59
      2019.06.07
    • Canzoni alla Radio live al FoodBall di Tricase
      22:00 -23:59
      2019.06.07

      TRICASE (zona industriale 178)
      Info/Prenotazioni 3398098421

8
  • Non per odio ma per amore. Storie di donne internazionaliste
    19:00 -23:59
    2019.06.08

  • Omaggio a Lucio Dalla a Calimera
    21:00 -23:59
    2019.06.08

  • La Cantiga de La Serena live a Lucugnano
    21:00 -23:59
    2019.06.08

    Sabato 8 giugno – ore 21
    Palazzo Comi – Lucugnano (Le)
    Ingresso libero con obolo volontario
    Info e prenotazioni 
    3804580810
    3284224666 – occupiamocidicultura@gmail.com

    LA CANTIGA DE LA SERENA A PALAZZO COMI A LUCUGNANO
     
    Sabato 8 giugno (ore 21 – ingresso libero con contributo volontario) l’atrio di Palazzo Comi a Lucugnano, in provincia di Lecce, ospita una tappa del tour di presentazione de “La Fortuna“, nuovo progetto discografico de La Cantiga de la Serena, prodotto da Dodicilune nella collana Fonosfere e distribuito in Italia e all’estero da Ird e nei migliori store on line da Believe Digital. Il trio – composto da Fabrizio Piepoli(voce, santur, chitarra, shruti box, percussioni), Giorgia Santoro (flauto, flauto basso, bansuri, xiao, tin whistle, scacciapensieri, cimbali) eAdolfo La Volpe (oud, cetra corsa, chitarra portoghese, bouzouki irlandese, saz, laud, armonium indiano, glockenspiel) – propone una raccolta dicanti della tradizione popolare pugliese dal Salento al Gargano (ninnananne, tarantelle, pizziche) accostati ad antiche cantighe e romanze sefardite (espressione della cultura degli ebrei spagnoli) e splendide melodie delle tradizioni provenzale, arabo-andalusa e irlandese, antichi canti di gioia, di preghiera e d’amore Su YouTube è disponibile il videoclip, firmato dal regista Giuseppe Pezzulla con la fotografia di Guglielmo Bianchi del brano “Pi ‘mà ‘sta donni”, una tarantella del Gargano composta da Andrea Sacco.

    Il concerto (rinviato il 12 maggio a causa del maltempo) è realizzato grazie alla preziosa collaborazione tra Associazione Tina Lambrini – Casa Comi, Associazione Meditinere, Regione Puglia e Provincia di Lecce. Prima del concerto (a partire dalle ore 18) sarà possibile prenotare una Visita Guidata nella Casa Museo per scoprire il luoghi nei quali il poeta Girolamo Comi fondò l’Accademia Salentina, la rivista l’Albero e pubblicò numerose opere. Casa Comi oggi è sede di una delle Biblioteche più importanti e preziose della Puglia, recentemente inserita nel circuito delle Biblioteche e degli Archivi d’Autore della Fondazione Carlo e Marise Bo di Urbino (unica biblioteca in Puglia e una delle poche nel sud Italia). Per l’occasione sarà possibile, infatti, visitare la mostra “Girolamo Comi. Spirito d’Armonia”, inaugurata a Palazzo Comi il 22 marzo scorso, promossa da Regione Puglia – Assessorato all’industria turistica e culturale, Polo Biblio Museale di Lecce, Teatro Pubblico Pugliese e diverse partnership. Fino al 15 giugno la mostra è allestita anche al Convitto Palmieri di Lecce (dal lunedì a domenica ore 9/13:30 – 14:30/20 –girolamocomi.it). Per informazioni, prenotazione di posti a sedere per il concerto e visite guidate 3804580810 – 3284224666 –occupiamocidicultura@gmail.com.


    La Fortuna è un viaggio millenario nella musica del Mediterraneo, vero e proprio ponte culturale tra Oriente ed Occidente, tra i ritmi ipnotici ed incantatori della tarantella del sud Italia, le ammalianti melodie ebraiche, i tempi dispari della musica mediorientale e balcanica. Musiche che celebrano semplicemente la vita quotidiana. Un esempio importante di come diverse culture e religioni possano convivere pacificamente e sopravvivere nei secoli attraverso l’esperienza musicale, ed al tempo stesso la testimonianza di un’epoca in cui le tradizioni culturali appartenenti a popoli differenti si mescolavano ed arricchivano a vicenda in maniera naturale. L’etichetta Dodicilune, fondata e guidata da Gabriele Rampino (direttore artistico) e Maurizio Bizzochetti (label manager) è attiva dal 1996 e dispone di un catalogo di oltre 250 produzioni di artisti italiani e stranieri. Distribuiti nei negozi in Italia e all’estero da IRD, i dischi Dodicilune possono essere acquistati anche online, ascoltati e scaricati su una cinquantina tra le maggiori piattaforme del mondo grazie a Believe Digital.
     

  • V17 Omaggio ai Pink Floyd al Menamè di Tricase Porto
    22:00 -23:59
    2019.06.08

  • Chamapagne Protocols live al Mordimare di Gallipoli
    22:00 -23:59
    2019.06.08

  • Welcome to Saturday al Porto Ausonio di Torre San Giovanni
    22:00 -23:59
    2019.06.08

  • Burning Shoes live al 1000Misture di Casarano
    22:00 -23:59
    2019.06.08

  • Gianni Sabato djset al Byblos di Montesano
    22:00 -23:59
    2019.06.08

  • Jeangot – Gypsy Jazz e Swing Manouche
    22:00 -23:59
    2019.06.08

    Associazione Art&Lab “Lu Mbroia”

    Via vecchia Zollino, 73022 Corigliano d’Otranto
    Sabato 8 giugno 2019 – Ore 21:30
    Presso Art&Lab Lu Mbroia
    Via Marcello, Corigliano D’Otranto
    Contributo associativo: Ingresso 5 Euro per lo spettacolo, 10 Euro per live e cena.
    Info: lumbroia@massimodonno.it, 3381200398

    Jeangot Quartet
    Gypsy Jazz e Swing Manouche

    Questa sera ospite dell’Associazione Art&Lab Lu Mbroia, un quartetto che ripercorre i classici del repertorio swing manouche, una musica nata dall’unione tra le sonorità swing europee e la musica gitana.
    In particolare il trio prende spunto dal repertorio sterminato di Django Reinhardt che, con Stephane Grappelli e l’Hot Club de France, è considerato il padre di questo genere tanto melodico, quanto dinamico e ricco di sonorità differenti. Il gruppo è formato da Geremia de Giuseppe e Dario Longo alla chitarra, Luigi Spira al contrabbasso e Marco Chiriatti al clarinetto.

    Per informazioni: 3381200398
    Start cena ore 20:30, Start live ore 21:30
    Contributo associativo: Ingresso 5 Euro per lo spettacolo, 10 Euro per live e cena.
    Prosecuzione di via Marcello, Corigliano d’Otranto
    (Cerca “Art&Lab Lu Mbroia su Google Maps)

  • Mino de Santis live al Barrio Verde di Alezio
    22:00 -23:59
    2019.06.08

    SABATO 8 GIUGNO 🎉 Mino De Santis trio LIVE

    Sabato 8 Giugno la poesia di Mino De Santis farà tappa a El Barrio Verde di Alezio. Nessuno come lui racconta in musica il Salento, il Sud e le sue contraddizioni.

    Start ore 22.00
    Ingresso libero
    Info & prenotazione tavoli 327 459 2706

  • Medinita live al Gio Barakka di Maglie
    22:00 -23:59
    2019.06.08

  • Altri eventi
    • Non per odio ma per amore. Storie di donne internazionaliste
      19:00 -23:59
      2019.06.08
    • Omaggio a Lucio Dalla a Calimera
      21:00 -23:59
      2019.06.08
    • La Cantiga de La Serena live a Lucugnano
      21:00 -23:59
      2019.06.08
      Sabato 8 giugno – ore 21
      Palazzo Comi – Lucugnano (Le)
      Ingresso libero con obolo volontario
      Info e prenotazioni 
      3804580810
      3284224666 – occupiamocidicultura@gmail.com

      LA CANTIGA DE LA SERENA A PALAZZO COMI A LUCUGNANO
       
      Sabato 8 giugno (ore 21 – ingresso libero con contributo volontario) l’atrio di Palazzo Comi a Lucugnano, in provincia di Lecce, ospita una tappa del tour di presentazione de “La Fortuna“, nuovo progetto discografico de La Cantiga de la Serena, prodotto da Dodicilune nella collana Fonosfere e distribuito in Italia e all’estero da Ird e nei migliori store on line da Believe Digital. Il trio – composto da Fabrizio Piepoli(voce, santur, chitarra, shruti box, percussioni), Giorgia Santoro (flauto, flauto basso, bansuri, xiao, tin whistle, scacciapensieri, cimbali) eAdolfo La Volpe (oud, cetra corsa, chitarra portoghese, bouzouki irlandese, saz, laud, armonium indiano, glockenspiel) – propone una raccolta dicanti della tradizione popolare pugliese dal Salento al Gargano (ninnananne, tarantelle, pizziche) accostati ad antiche cantighe e romanze sefardite (espressione della cultura degli ebrei spagnoli) e splendide melodie delle tradizioni provenzale, arabo-andalusa e irlandese, antichi canti di gioia, di preghiera e d’amore Su YouTube è disponibile il videoclip, firmato dal regista Giuseppe Pezzulla con la fotografia di Guglielmo Bianchi del brano “Pi ‘mà ‘sta donni”, una tarantella del Gargano composta da Andrea Sacco.

      Il concerto (rinviato il 12 maggio a causa del maltempo) è realizzato grazie alla preziosa collaborazione tra Associazione Tina Lambrini – Casa Comi, Associazione Meditinere, Regione Puglia e Provincia di Lecce. Prima del concerto (a partire dalle ore 18) sarà possibile prenotare una Visita Guidata nella Casa Museo per scoprire il luoghi nei quali il poeta Girolamo Comi fondò l’Accademia Salentina, la rivista l’Albero e pubblicò numerose opere. Casa Comi oggi è sede di una delle Biblioteche più importanti e preziose della Puglia, recentemente inserita nel circuito delle Biblioteche e degli Archivi d’Autore della Fondazione Carlo e Marise Bo di Urbino (unica biblioteca in Puglia e una delle poche nel sud Italia). Per l’occasione sarà possibile, infatti, visitare la mostra “Girolamo Comi. Spirito d’Armonia”, inaugurata a Palazzo Comi il 22 marzo scorso, promossa da Regione Puglia – Assessorato all’industria turistica e culturale, Polo Biblio Museale di Lecce, Teatro Pubblico Pugliese e diverse partnership. Fino al 15 giugno la mostra è allestita anche al Convitto Palmieri di Lecce (dal lunedì a domenica ore 9/13:30 – 14:30/20 –girolamocomi.it). Per informazioni, prenotazione di posti a sedere per il concerto e visite guidate 3804580810 – 3284224666 –occupiamocidicultura@gmail.com.


      La Fortuna è un viaggio millenario nella musica del Mediterraneo, vero e proprio ponte culturale tra Oriente ed Occidente, tra i ritmi ipnotici ed incantatori della tarantella del sud Italia, le ammalianti melodie ebraiche, i tempi dispari della musica mediorientale e balcanica. Musiche che celebrano semplicemente la vita quotidiana. Un esempio importante di come diverse culture e religioni possano convivere pacificamente e sopravvivere nei secoli attraverso l’esperienza musicale, ed al tempo stesso la testimonianza di un’epoca in cui le tradizioni culturali appartenenti a popoli differenti si mescolavano ed arricchivano a vicenda in maniera naturale. L’etichetta Dodicilune, fondata e guidata da Gabriele Rampino (direttore artistico) e Maurizio Bizzochetti (label manager) è attiva dal 1996 e dispone di un catalogo di oltre 250 produzioni di artisti italiani e stranieri. Distribuiti nei negozi in Italia e all’estero da IRD, i dischi Dodicilune possono essere acquistati anche online, ascoltati e scaricati su una cinquantina tra le maggiori piattaforme del mondo grazie a Believe Digital.
       

    • V17 Omaggio ai Pink Floyd al Menamè di Tricase Porto
      22:00 -23:59
      2019.06.08
    • Chamapagne Protocols live al Mordimare di Gallipoli
      22:00 -23:59
      2019.06.08
    • Welcome to Saturday al Porto Ausonio di Torre San Giovanni
      22:00 -23:59
      2019.06.08
    • Burning Shoes live al 1000Misture di Casarano
      22:00 -23:59
      2019.06.08
    • Gianni Sabato djset al Byblos di Montesano
      22:00 -23:59
      2019.06.08
    • Jeangot - Gypsy Jazz e Swing Manouche
      22:00 -23:59
      2019.06.08

      Associazione Art&Lab “Lu Mbroia”

      Via vecchia Zollino, 73022 Corigliano d’Otranto
      Sabato 8 giugno 2019 – Ore 21:30
      Presso Art&Lab Lu Mbroia
      Via Marcello, Corigliano D’Otranto
      Contributo associativo: Ingresso 5 Euro per lo spettacolo, 10 Euro per live e cena.
      Info: lumbroia@massimodonno.it, 3381200398

      Jeangot Quartet
      Gypsy Jazz e Swing Manouche

      Questa sera ospite dell’Associazione Art&Lab Lu Mbroia, un quartetto che ripercorre i classici del repertorio swing manouche, una musica nata dall’unione tra le sonorità swing europee e la musica gitana.
      In particolare il trio prende spunto dal repertorio sterminato di Django Reinhardt che, con Stephane Grappelli e l’Hot Club de France, è considerato il padre di questo genere tanto melodico, quanto dinamico e ricco di sonorità differenti. Il gruppo è formato da Geremia de Giuseppe e Dario Longo alla chitarra, Luigi Spira al contrabbasso e Marco Chiriatti al clarinetto.

      Per informazioni: 3381200398
      Start cena ore 20:30, Start live ore 21:30
      Contributo associativo: Ingresso 5 Euro per lo spettacolo, 10 Euro per live e cena.
      Prosecuzione di via Marcello, Corigliano d’Otranto
      (Cerca “Art&Lab Lu Mbroia su Google Maps)

    • Mino de Santis live al Barrio Verde di Alezio
      22:00 -23:59
      2019.06.08

      SABATO 8 GIUGNO 🎉 Mino De Santis trio LIVE

      Sabato 8 Giugno la poesia di Mino De Santis farà tappa a El Barrio Verde di Alezio. Nessuno come lui racconta in musica il Salento, il Sud e le sue contraddizioni.

      Start ore 22.00
      Ingresso libero
      Info & prenotazione tavoli 327 459 2706

    • Medinita live al Gio Barakka di Maglie
      22:00 -23:59
      2019.06.08
9
10
11
12
  • Cristina D’Avena a Ruffano
    21:00 -23:59
    2019.06.12

    Centro Storico di Ruffano

    Ruffano
    Cristina D’Avena, regina indiscussa delle sigle dei cartoni animati che hanno accompagnato intere generazioni, dal vivo assieme a Flashback, spettacolo improntato sul tema del “ricordo”, per un incredibile show tutto da cantare e pieno di sorprese a Ruffano (LE) il prossimo 12 giugno.

    📌 Ruffano – piazza San Francesco
    📆 mercoledì 12 giugno 2019
    🕤 21.30
    ✅ Ingresso gratuito

    #ruffano
    #cristinadavena
    #flashback

  • Trio Popolare Da Umberto a Tricase
    22:00 -23:59
    2019.06.12

  • The Beatles Night II – in elettrico
    22:00 -23:59
    2019.06.12

    Locale – Birreria con Cucina

    via Giuseppe Giusti 2b, 73100 Lecce
    Abbiamo deciso di rifare la “The Beatles Night” perché la prima volta l’avevamo fatta con due chitarre acustiche.
    Questa volta abbiamo affidato ai “Blackpool”, la migliore cover band in Italia con apparizioni sui vari canali tv e concerti in tutta Italia, il compito di rappresentare al meglio, anche con costumi e scenografie, la storia e la musica dei Favolosi 4!!!!!

    ps.
    Cerchiamo una Yoko Ono da far sedere affianco al nostro John Lennon per cui se sei giapponese, ma soprattutto se sei brutta, chiamaci subito e prepareremo il trespolo per te!

    Tavoli al momento già quasi sold out per cui chiama immediatamente il numero 3917511432

    Ingresso libero

13
  • Noche Habanera al Paradiso
    21:00 -23:59
    2019.06.13

    Paradiso Ristorante Pizzeria

    SP4 Novoli-Salice, 73012 Campi Salentina
    Torna la pista del Paradiso Club, torna in grande stile il giovedì latino marchiato #NOCHEHABANERA.

    Una novità per l’estate 2019, destinata a cambiare le abitudini dei salseri del Salento, con il giardino mediterraneo di Contrada Santa Croce (sulla provinciale Novoli-Salice Salentino) pronto a diventare protagonista assoluto nel calendario della movida leccese: si parte il 13 giugno, con la Grand Opening, la grande festa latina di apertura della nuova struttura che propone un preserata di gusto e menù speciali per i nuovi clienti e, a seguire, il party latino con Flaco ed El Maximo in consolle con Fiorello Salseros all’animazione vocale.

    In pista, oltre agli amanti delle sonorità caraibiche, gli allievi delle scuole partner Cohiba – Santiago e Tropicalia, World Dance, A mi manera, New Vittoria Dance – Bachata Fusion Team Salento, Francesco e Annalisa, La Isla Loca, Irene Massaro Dancer, il tutto raccontato dai suggestivi scatti fotografici di Salento Salsa Night per Leccenight.com in collaborazione con il portale Movimientolatino.it
    .
    MENÙ – Special Price For Dinner:
    .
    Ingresso serata + Pizza + Bevanda €7
    .
    Serata + Arrosto Misto + Contorno + Bevanda €9
    .
    ✅ Ingresso Gratuito C.O. Minima
    Drink Uomo – Donna

    📌 Contrada Santa Croce – Campi Salentina – SP Novoli – Salice
    📞 Informazioni Tavoli Cena e Privè al +393351379067

    In Collaborazione con Ilaria Greco Eventi & Spettacoli

  • Omaggio a Faber @Festa San’Antonio da Padova-Tricase
    21:00 -23:59
    2019.06.13

    FESTA S.ANTONIO da PADOVA TRICASE
    Gli Omaggio a Faber vi aspettano a Tricase il 13 Giugno in onore di Sant’Antonio, per cantare insieme i successi del grande Fabrizio De Andrè.
    ❌Vi aspettiamo, ore 21.30 occupate la vostra sedia 😊 ❌
    📍 Tricase – Via Giolitti
    📆 13 GIUGNO 2019

  • 13-16/6 Wonderland Fest a Leuca
    21:00 -23:59
    2019.06.13

    WONDERLAND FEST – Le meraviglie del Paese

    13/14/15/16 Giugno 2019 Lungomare Santa Maria di Leuca

    WONDERLAND FEST il nuovo Festival con tappa a Santa Maria di Leuca!
    Un’ esperienza a 360° lungo la passeggiata del Lungomare, rivolta al mondo dello Street Food, Vino, Birra, Sport, Expo e Musica mettendo in risalto il messaggio di valorizzazione del territorio attraverso la promozione delle “ Meraviglie del Paese”.
    Il programma prevede la presenza di mercatini vintage, vinile, prodotti handmade e non solo. Tante sorprese in arrivo!
    SERVIZI:
    Area parking/ Servizio navetta/ Convenzioni soggiorno
    Eventi musicali e spettacoli itineranti
    INGRESSO LIBERO. Siete tutti invitati!
    Contatti:
    Mail: info@wonderlandfest.it
    328 243 7881 – 328 94 66 213
  • Tributo ai Pooh a Chiesanuova
    21:00 -23:59
    2019.06.13

  • Vento dell’Est Nomadi tribute live a Morciano
    21:00 -23:59
    2019.06.13

  • Make Like a Tree live al Larilò di Alessano
    21:30 -23:59
    2019.06.13

    Larilò – Piccolo ristorante

    Piazza Don Tonino Bello, 73031 Alessano

    Make Like a Tree is a quintessention of travels expressed in music and photography created by Sergey Onischenko – vagabond from Ukraine who is hitch-hiking round the world and spreading his indie-folk tunes with a touch of non-conformism and Beat Generation ideas and exhibiting his minimalistic landscape photography taken in omnifarious places during his journeys. Each concert is played with new members and all songs are created and recordered in different parts of the world. Experiments with sounds and collaborations with audience can turn one-man-band in a duo or in quite a large improvising ensemble so be ready to take part in a process of creating music. Sloundscapes of Make Like a Tree will bring you to inner world of nature, woods, mountains and songs of whales on the bottom of the ocean.

    Make Like a Tree is a combination of music, photography and videoart that have been created on the road during years of non stop travels around the world.

    This tour is devoted to promote the new album by Make Like a Tree “Mothernight” that have been released on 5 labels on March 2019 and musicians from 10 different countries took part in the recording and releasing process.

    The progam of the event consists of
    Music – http://makelikeatree.org/
    Photography exhibition – http://onisch.com/
    Movie from Japan, Papua New Guinea, New Zealand and Australia and other countries and continents.

  • Les Trois Lézards | Folk Tadjiguin live @Cantiere
    21:30 -23:59
    2019.06.13

  • Le Iene Band live a Castrignano del capo
    21:30 -23:59
    2019.06.13

  • Animal Instinct The Cranberries Tribute live al Tyche di Lecce
    21:30 -23:59
    2019.06.13

    TYCHE

    Via Dei Palumbo 35, 73100 Lecce

    Giovedì 13 Giugno 2019 Animal Instinct The Craberries Tribute band Live al Tyche, Pub-Pizzeria-Braceria di Lecce,locale che a poco tempo dalla sua apertura è diventato un punto di riferimento per il divertimento e la musica live in Salento!

    In collaborazione con Ilaria Greco Eventi & Spettacoli

    ANIMAL INSTINCT The Cranberries Tribute band unica nel salento dal 2012 portiamo live la storia della famosissima band irlandese e un omaggio a Dolores O’Riordan….! Chiara Triggiani Voce, Alessandro Contino Chitarra e cori, Michele Russo Chitarra.

    TYCHE
    E’ il posto ideale per cenare, godendo durante la cena con spettacoli e Live musicali, tutto in un unico posto con tante Location. Lo contraddistingue la Buona cucina e tanto divertimento al solo prezzo del menù alla carta, prenota il tuo tavolo e goditi lo spettacolo!!

    NON MANCATE!
    START ORE 21.30 – INGRESSO LIBERO

    TYCHE
    VIA DEI PALUMBO N.35
    LECCE
    Info e prenotazioni: 329 006 6937, 320.6999936.

     

  • Artetika live al Jungle di Nardò
    22:00 -23:59
    2019.06.13

    Jungle – Parco Raho

    via Raho 15/a, 73048 Nardò

    Gli Artetika al Jungle per un concerto con le atmosfere trascinanti della musica popolare salentina! 🎙🎶💃🏻

    Un concerto in cui il pubblico non riuscirà a trattenersi dal ballare gli ancestrali ritmi tarantolati della pizzica e degli altri generi della musica folklorica del Salento.

    Alle 21.30, nel parco del Jungle di Nardó, ci sarà lo spettacolo con ingresso libero e gratuito.
    Per l’occasione gli Artetika saranno:
    ▪️Max Però, organetto e voce,
    ▪️Francesco de Donatis, tamburo e voce,
    ▪️Claudio Miggiano, violino, chitarrino, armonica e voce,
    ▪️Serena Bologna, danza.

    Gli Artetika propongono una rielaborazione dei brani della tradizione popolare: stornelli, pizziche, tarantelle, ecc.
    ————————
    Per prenotazioni:
    [whatapp al 3295340550]
    Via Raho 15/A – Nardó (Le)

  • Zappi & Sergi live al Sunset di Capilungo
    22:00 -23:59
    2019.06.13

  • Altri eventi
    • Noche Habanera al Paradiso
      21:00 -23:59
      2019.06.13

      Paradiso Ristorante Pizzeria

      SP4 Novoli-Salice, 73012 Campi Salentina
      Torna la pista del Paradiso Club, torna in grande stile il giovedì latino marchiato #NOCHEHABANERA.

      Una novità per l’estate 2019, destinata a cambiare le abitudini dei salseri del Salento, con il giardino mediterraneo di Contrada Santa Croce (sulla provinciale Novoli-Salice Salentino) pronto a diventare protagonista assoluto nel calendario della movida leccese: si parte il 13 giugno, con la Grand Opening, la grande festa latina di apertura della nuova struttura che propone un preserata di gusto e menù speciali per i nuovi clienti e, a seguire, il party latino con Flaco ed El Maximo in consolle con Fiorello Salseros all’animazione vocale.

      In pista, oltre agli amanti delle sonorità caraibiche, gli allievi delle scuole partner Cohiba – Santiago e Tropicalia, World Dance, A mi manera, New Vittoria Dance – Bachata Fusion Team Salento, Francesco e Annalisa, La Isla Loca, Irene Massaro Dancer, il tutto raccontato dai suggestivi scatti fotografici di Salento Salsa Night per Leccenight.com in collaborazione con il portale Movimientolatino.it
      .
      MENÙ – Special Price For Dinner:
      .
      Ingresso serata + Pizza + Bevanda €7
      .
      Serata + Arrosto Misto + Contorno + Bevanda €9
      .
      ✅ Ingresso Gratuito C.O. Minima
      Drink Uomo – Donna

      📌 Contrada Santa Croce – Campi Salentina – SP Novoli – Salice
      📞 Informazioni Tavoli Cena e Privè al +393351379067

      In Collaborazione con Ilaria Greco Eventi & Spettacoli

    • Omaggio a Faber @Festa San’Antonio da Padova-Tricase
      21:00 -23:59
      2019.06.13

      FESTA S.ANTONIO da PADOVA TRICASE
      Gli Omaggio a Faber vi aspettano a Tricase il 13 Giugno in onore di Sant’Antonio, per cantare insieme i successi del grande Fabrizio De Andrè.
      ❌Vi aspettiamo, ore 21.30 occupate la vostra sedia 😊 ❌
      📍 Tricase – Via Giolitti
      📆 13 GIUGNO 2019

    • 13-16/6 Wonderland Fest a Leuca
      21:00 -23:59
      2019.06.13
      WONDERLAND FEST – Le meraviglie del Paese

      13/14/15/16 Giugno 2019 Lungomare Santa Maria di Leuca

      WONDERLAND FEST il nuovo Festival con tappa a Santa Maria di Leuca!
      Un’ esperienza a 360° lungo la passeggiata del Lungomare, rivolta al mondo dello Street Food, Vino, Birra, Sport, Expo e Musica mettendo in risalto il messaggio di valorizzazione del territorio attraverso la promozione delle “ Meraviglie del Paese”.
      Il programma prevede la presenza di mercatini vintage, vinile, prodotti handmade e non solo. Tante sorprese in arrivo!
      SERVIZI:
      Area parking/ Servizio navetta/ Convenzioni soggiorno
      Eventi musicali e spettacoli itineranti
      INGRESSO LIBERO. Siete tutti invitati!
      Contatti:
      Mail: info@wonderlandfest.it
      328 243 7881 – 328 94 66 213
    • Tributo ai Pooh a Chiesanuova
      21:00 -23:59
      2019.06.13
    • Vento dell'Est Nomadi tribute live a Morciano
      21:00 -23:59
      2019.06.13
    • Make Like a Tree live al Larilò di Alessano
      21:30 -23:59
      2019.06.13

      Larilò – Piccolo ristorante

      Piazza Don Tonino Bello, 73031 Alessano

      Make Like a Tree is a quintessention of travels expressed in music and photography created by Sergey Onischenko – vagabond from Ukraine who is hitch-hiking round the world and spreading his indie-folk tunes with a touch of non-conformism and Beat Generation ideas and exhibiting his minimalistic landscape photography taken in omnifarious places during his journeys. Each concert is played with new members and all songs are created and recordered in different parts of the world. Experiments with sounds and collaborations with audience can turn one-man-band in a duo or in quite a large improvising ensemble so be ready to take part in a process of creating music. Sloundscapes of Make Like a Tree will bring you to inner world of nature, woods, mountains and songs of whales on the bottom of the ocean.

      Make Like a Tree is a combination of music, photography and videoart that have been created on the road during years of non stop travels around the world.

      This tour is devoted to promote the new album by Make Like a Tree “Mothernight” that have been released on 5 labels on March 2019 and musicians from 10 different countries took part in the recording and releasing process.

      The progam of the event consists of
      Music – http://makelikeatree.org/
      Photography exhibition – http://onisch.com/
      Movie from Japan, Papua New Guinea, New Zealand and Australia and other countries and continents.

    • Les Trois Lézards | Folk Tadjiguin live @Cantiere
      21:30 -23:59
      2019.06.13
    • Le Iene Band live a Castrignano del capo
      21:30 -23:59
      2019.06.13
    • Animal Instinct The Cranberries Tribute live al Tyche di Lecce
      21:30 -23:59
      2019.06.13
      TYCHE

      Via Dei Palumbo 35, 73100 Lecce

      Giovedì 13 Giugno 2019 Animal Instinct The Craberries Tribute band Live al Tyche, Pub-Pizzeria-Braceria di Lecce,locale che a poco tempo dalla sua apertura è diventato un punto di riferimento per il divertimento e la musica live in Salento!

      In collaborazione con Ilaria Greco Eventi & Spettacoli

      ANIMAL INSTINCT The Cranberries Tribute band unica nel salento dal 2012 portiamo live la storia della famosissima band irlandese e un omaggio a Dolores O’Riordan….! Chiara Triggiani Voce, Alessandro Contino Chitarra e cori, Michele Russo Chitarra.

      TYCHE
      E’ il posto ideale per cenare, godendo durante la cena con spettacoli e Live musicali, tutto in un unico posto con tante Location. Lo contraddistingue la Buona cucina e tanto divertimento al solo prezzo del menù alla carta, prenota il tuo tavolo e goditi lo spettacolo!!

      NON MANCATE!
      START ORE 21.30 – INGRESSO LIBERO

      TYCHE
      VIA DEI PALUMBO N.35
      LECCE
      Info e prenotazioni: 329 006 6937, 320.6999936.

       

    • Artetika live al Jungle di Nardò
      22:00 -23:59
      2019.06.13
      Jungle – Parco Raho

      via Raho 15/a, 73048 Nardò

      Gli Artetika al Jungle per un concerto con le atmosfere trascinanti della musica popolare salentina! 🎙🎶💃🏻

      Un concerto in cui il pubblico non riuscirà a trattenersi dal ballare gli ancestrali ritmi tarantolati della pizzica e degli altri generi della musica folklorica del Salento.

      Alle 21.30, nel parco del Jungle di Nardó, ci sarà lo spettacolo con ingresso libero e gratuito.
      Per l’occasione gli Artetika saranno:
      ▪️Max Però, organetto e voce,
      ▪️Francesco de Donatis, tamburo e voce,
      ▪️Claudio Miggiano, violino, chitarrino, armonica e voce,
      ▪️Serena Bologna, danza.

      Gli Artetika propongono una rielaborazione dei brani della tradizione popolare: stornelli, pizziche, tarantelle, ecc.
      ————————
      Per prenotazioni:
      [whatapp al 3295340550]
      Via Raho 15/A – Nardó (Le)

    • Zappi & Sergi live al Sunset di Capilungo
      22:00 -23:59
      2019.06.13
14
15
  • 15-16/6 Castro Summer Comics
    17:00 -23:59
    2019.06.15

    Siete pronti? Il Comics vista mare più bello di sempre sta tornando! Siamo sempre più carichi, con sempre più ospiti, con sempre più eventi e naturalmente un mare di fumetti! Dovete solo venirci a trovare a Castro il 15 e 16 Giugno in piazza A. Perotti dalle 17:30 a mezzanotte.

  • Perdersi nei vicoli di Ozan fra poesie, canti e racconti
    18:00 -23:59
    2019.06.15

    Ugento – Santuario Della Madonna Della Luce

    “Dalla Chiesa di Santa Maria della Strada in Taurisano parte la strada che da questo paese conduce ad Ugento … Duecento metri prima di Ugento traverseremo l’antica cinta delle mura messa piche, rovinata in gran parte e quindi entreremo nella città”
    Così scriveva Cosimo de Giorgi medico, geografo e scienziato di Lizzanello – a fine 800 – nei suoi “Bozzetti di viaggio”.

    E noi domenica 16 giugno ci perderemo proprio ad Ugento, l’antica Ozan dei Messapi immergendoci nella sua storia e nelle storie seguendo un percorso di musica, poesia e cose meravigliose che non vi sveleremo.

    Incontro alle ore 18e02 nei pressi del Santuario della Madonna della Luce ad Ugento. Ci concederemo qualche minuto per ambientarci con il bellissimo luogo.
    Percorreremo strade di paese e vicoli del centro storico.
    Faremo un viaggio fra storia e leggenda, canti e poesia.

    ll percorso è di facile percorribilità, tuttavia si consigliano scarpe comode

    La passeggiata inedita non si configura come una visita guidata o turistica ma come una passeggiata civiculturale compartecipata da “genius loci” locali e interventi spontanei che non avrà una replica.

    L’iniziativa nasce dall’entusiasmo e la dedizione della ProLoco Ugento e La Scatola di Latta.
    Ringraziamo l’ Info Point Ugento per la diffusione dell’evento.

    Chi partecipa all’evento solleva da qualsiasi responsabilità diretta o indiretta gli organizzatori della passeggiata.
    Non occorre prenotare.
    Invitiamo i partecipanti a contribuire ai prossimi progetti della scatola (rassegne civiculturali, archivio di memoria ed innovazione, libreria della scatola, pubblicazioni, ecc) donando soldini, libri, cd, letterine, cartoline, pensieri, segnalando persone e luoghi preziosi “da conoscere e custodire” nella scatola.

    Info: La Scatola di Latta
    Custodiamo storie e sensazioni dei paesaggi, paesini e paesani del Salento e del Meridione.
    Promuoviamo passeggiate ed eventi conviviali
    Erranza, Restanza, Relazioni, Conoscenza, Semplicità
    scatoladilatta2014@gmail.com – cell. 3395920051

    Bla Bla Scatola di Latta – Cerca/Offri passaggio per eventi della scatola
    foto di Gianluca Palma

  • Ambiente: risorsa o insidia? La terra dei fuochi nel Salento
    18:00 -23:59
    2019.06.15

    Si tocca la tematica ambientale, nel nuovo appuntamento di LibrInScatola nel Parco Paduli. E si aggiunge, così, un ulteriore tassello verso la consapevolezza sui danni provocati dalle cattive pratiche che minano il benessere degli esseri viventi che popolano la terra.

    Sabato 15 giugno 2019 ore 18.00, nell’Uliveto Pubblico del Parco Paduli si presenta il volume “Ambiente: risorsa o insidia? La terra dei fuochi nel Salento” edito da Edizioni Esperidi. A dialogare, gli autori Roberto Belfiore, Marcello Chirulli, Maria Grazia Lezzi.

    L’inquinamento ambientale è una questione prioritaria, spiegano gli autori, che si impone nelle agende politiche nazionali e internazionali, funzionale ad affrontare tutti i problemi che investono l’umanità. La pubblicazione, infatti, diffonde gli atti del Convegno sul tema dei reati ambientali dal titolo “Ambiente: risorsa o insidia? La terra dei fuochi nel Salento” realizzato il 14 maggio 2016 presso l’Istituto Alberghiero di Brindisi, da tre amici, Marcello Chirulli, Sovrintendente Capo della Polizia di Stato, Roberto Belfiore, Agente scelto della Polizia di Stato, entrambi in servizio presso il Commissariato di P.S. di Mesagne (Br) ed appartenenti al Sindacato Autonomo di Polizia (S.A.P.)e dalla D.ssa Maria Grazia Lezzi, Studio di Consulenza e ricerca Sociologica (SCS).

    Luogo dell’iniziativa è l’Uliveto pubblico del Parco Paduli (San Cassiano). Luogo emblematico delle attività del laboratorio urbano Abitare i Paduli. Qui le coordinate google maps dell’Uliveto pubblico 40.046828, 18.307165 ,
    Tuttavia, vi suggeriamo di parcheggiare qui: 40.049179, 18.305430 , lasciare le macchine e proseguire a piedi fino all’uliveto pubblico.

    Si inizia alle ore 18.

    Cos’è LibrInScatola nel Parco Paduli?
    Dalle piazzette alle chiese, dalle corti ai palazzi storici, ai megaliti, fino in aperta campagna. Infiniti posti nel Parco Paduli si rivelano adatti per promuovere la cultura. E infiniti modi si possono sperimentare per diffondere produzioni culturali e favorire il sapere, stimolare il rispetto per la cultura dei luoghi, nello spirito della relazione e del confronto.
    Da questa considerazione nasce la rassegna civico – culturale “LibrInScatola nel Parco Paduli”, ideata da Abitare i Paduli (Esperienze nel Parco Paduli) e La Scatola di Latta per creare una piattaforma condivisa di conoscenza.
    In modo conviviale, gli ospiti presentano un proprio lavoro, dialogano con un interlocutore e con i presenti. Contribuiscono così alla costruzione dal basso della “libreria del Parco Paduli” e all’archivio della Scatola”, luogo fisico e immateriale che raccoglie lo “storico” delle presentazioni effettuate, e incoraggia lo studio e la ricerca.

    Grazie alla collaborazione con Le Tesi del Salento, i laureati e dottorati, che hanno discusso le loro tesi su tematiche pertinenti l’evento, potranno presentare brevemente il loro lavoro durante la serata.

    L’evento è GRATUITO. Vi invitiamo a partecipare muniti di entusiasmo e con tanta voglia di conoscere e tessere relazioni.

    Iniziativa LibrinScatola nel Parco Paduli è realizzata con il patrocinio dell’Unione dei Comuni delle Terre di Mezzo.

    Per info: Abitare i Paduli (Esperienze nel Parco Paduli) 3775341053 La Scatola di Latta 3395920051

    È possibile iscriversi al gruppo fbook Bla Bla Scatola di Latta – Cerca/Offri passaggio per eventi della scatola

    Credits progetto grafico: Valeria Cazzetta e Francesco Buccarelli.

  • Officine Music Fest
    21:00 -23:59
    2019.06.15

  • Le Iene Band live a Presicce
    21:00 -23:59
    2019.06.15

  • Omaggio a Faber @Trattoria da Eleonora-Alessano
    21:00 -23:59
    2019.06.15

    Caffè Trattoria Da Eleonora

    Piazza Castello, 73031 Alessano
    ❌ TRATTORIA DA ELEONORA ❌
    📍 Piazza Castello – Alessano
    Gli Omaggio a Faber vi aspettano ad Alessano presso la Trattoria da Eleonora, per cantare insieme i grandi successi del gtamde cantautore Genovese Fabrizio De Andrè.
    Uno Spettacolo unico , prenotate il vostro tavolo.
    ❤️ Vi aspettiamo
  • 13-16/6 Wonderland Fest a Leuca
    21:00 -23:59
    2019.06.15

    WONDERLAND FEST – Le meraviglie del Paese

    13/14/15/16 Giugno 2019 Lungomare Santa Maria di Leuca

    WONDERLAND FEST il nuovo Festival con tappa a Santa Maria di Leuca!
    Un’ esperienza a 360° lungo la passeggiata del Lungomare, rivolta al mondo dello Street Food, Vino, Birra, Sport, Expo e Musica mettendo in risalto il messaggio di valorizzazione del territorio attraverso la promozione delle “ Meraviglie del Paese”.
    Il programma prevede la presenza di mercatini vintage, vinile, prodotti handmade e non solo. Tante sorprese in arrivo!
    SERVIZI:
    Area parking/ Servizio navetta/ Convenzioni soggiorno
    Eventi musicali e spettacoli itineranti
    INGRESSO LIBERO. Siete tutti invitati!
    Contatti:
    Mail: info@wonderlandfest.it
    328 243 7881 – 328 94 66 213
  • Nemici come Prima
    21:00 -23:59
    2019.06.15

    Seconda produzione nata dal progetto “Lo Sballo dei Debuttanti”, NEMICI COME PRIMA è una commedia che, con leggerezza, induce alla riflessione sui rapporti familiari e sulle loro “complicazioni”.
    La sala d’attesa di un ospedale, dove è in punto di morte il capostipite di una famiglia arricchita, si trasforma così in un crocevia di personaggi che daranno vita a scene e battibecchi esilaranti!

    Sabato 15 e Domenica 16 giugno, H. 20:45
    Info e prenotazioni: 391.3119716

  • Battisti&Friends+Nine Beat a Depressa
    21:00 -23:59
    2019.06.15

  • Disco Brothers live al Barrocco di Ruffano
    21:30 -23:59
    2019.06.15

  • Il Peccato di Eva live al Menamè di Tricase Porto
    22:00 -23:59
    2019.06.15

  • TV Color live al Soul Food di Torre dell’Orso
    22:00 -23:59
    2019.06.15

  • Valentina Dallari al RioBo
    22:00 -23:59
    2019.06.15

    ➤ Sabato 15 Giugno 2019
    RIOBO Gallipoli presenta
    ◆ VALENTINA DALLARI ◆
    ✆ (+39) 342 1116027 // 320 8291161 // 335 8140004

    ➤ LINE UP
    🎧 Special Guest Dj Valentina Dallari
    🎧 Resident Dj Savi Vincenti
    🎤 Voice Carlo Sazio

    ➤ INFO & PRENOTAZIONI TAVOLI (anche whatsapp)
    ✆ (+39) 342 1116027 // 320 8291161 // 335 8140004

    ➤ LOCATION
    📍 RIOBO
    Strada Prov.le Lido Conchiglie – Sannicola, 73014 Gallipoli, Italy

     

  • Altri eventi
    • 15-16/6 Castro Summer Comics
      17:00 -23:59
      2019.06.15

      Siete pronti? Il Comics vista mare più bello di sempre sta tornando! Siamo sempre più carichi, con sempre più ospiti, con sempre più eventi e naturalmente un mare di fumetti! Dovete solo venirci a trovare a Castro il 15 e 16 Giugno in piazza A. Perotti dalle 17:30 a mezzanotte.

    • Perdersi nei vicoli di Ozan fra poesie, canti e racconti
      18:00 -23:59
      2019.06.15

      Ugento – Santuario Della Madonna Della Luce

      “Dalla Chiesa di Santa Maria della Strada in Taurisano parte la strada che da questo paese conduce ad Ugento … Duecento metri prima di Ugento traverseremo l’antica cinta delle mura messa piche, rovinata in gran parte e quindi entreremo nella città”
      Così scriveva Cosimo de Giorgi medico, geografo e scienziato di Lizzanello – a fine 800 – nei suoi “Bozzetti di viaggio”.

      E noi domenica 16 giugno ci perderemo proprio ad Ugento, l’antica Ozan dei Messapi immergendoci nella sua storia e nelle storie seguendo un percorso di musica, poesia e cose meravigliose che non vi sveleremo.

      Incontro alle ore 18e02 nei pressi del Santuario della Madonna della Luce ad Ugento. Ci concederemo qualche minuto per ambientarci con il bellissimo luogo.
      Percorreremo strade di paese e vicoli del centro storico.
      Faremo un viaggio fra storia e leggenda, canti e poesia.

      ll percorso è di facile percorribilità, tuttavia si consigliano scarpe comode

      La passeggiata inedita non si configura come una visita guidata o turistica ma come una passeggiata civiculturale compartecipata da “genius loci” locali e interventi spontanei che non avrà una replica.

      L’iniziativa nasce dall’entusiasmo e la dedizione della ProLoco Ugento e La Scatola di Latta.
      Ringraziamo l’ Info Point Ugento per la diffusione dell’evento.

      Chi partecipa all’evento solleva da qualsiasi responsabilità diretta o indiretta gli organizzatori della passeggiata.
      Non occorre prenotare.
      Invitiamo i partecipanti a contribuire ai prossimi progetti della scatola (rassegne civiculturali, archivio di memoria ed innovazione, libreria della scatola, pubblicazioni, ecc) donando soldini, libri, cd, letterine, cartoline, pensieri, segnalando persone e luoghi preziosi “da conoscere e custodire” nella scatola.

      Info: La Scatola di Latta
      Custodiamo storie e sensazioni dei paesaggi, paesini e paesani del Salento e del Meridione.
      Promuoviamo passeggiate ed eventi conviviali
      Erranza, Restanza, Relazioni, Conoscenza, Semplicità
      scatoladilatta2014@gmail.com – cell. 3395920051

      Bla Bla Scatola di Latta – Cerca/Offri passaggio per eventi della scatola
      foto di Gianluca Palma

    • Ambiente: risorsa o insidia? La terra dei fuochi nel Salento
      18:00 -23:59
      2019.06.15

      Si tocca la tematica ambientale, nel nuovo appuntamento di LibrInScatola nel Parco Paduli. E si aggiunge, così, un ulteriore tassello verso la consapevolezza sui danni provocati dalle cattive pratiche che minano il benessere degli esseri viventi che popolano la terra.

      Sabato 15 giugno 2019 ore 18.00, nell’Uliveto Pubblico del Parco Paduli si presenta il volume “Ambiente: risorsa o insidia? La terra dei fuochi nel Salento” edito da Edizioni Esperidi. A dialogare, gli autori Roberto Belfiore, Marcello Chirulli, Maria Grazia Lezzi.

      L’inquinamento ambientale è una questione prioritaria, spiegano gli autori, che si impone nelle agende politiche nazionali e internazionali, funzionale ad affrontare tutti i problemi che investono l’umanità. La pubblicazione, infatti, diffonde gli atti del Convegno sul tema dei reati ambientali dal titolo “Ambiente: risorsa o insidia? La terra dei fuochi nel Salento” realizzato il 14 maggio 2016 presso l’Istituto Alberghiero di Brindisi, da tre amici, Marcello Chirulli, Sovrintendente Capo della Polizia di Stato, Roberto Belfiore, Agente scelto della Polizia di Stato, entrambi in servizio presso il Commissariato di P.S. di Mesagne (Br) ed appartenenti al Sindacato Autonomo di Polizia (S.A.P.)e dalla D.ssa Maria Grazia Lezzi, Studio di Consulenza e ricerca Sociologica (SCS).

      Luogo dell’iniziativa è l’Uliveto pubblico del Parco Paduli (San Cassiano). Luogo emblematico delle attività del laboratorio urbano Abitare i Paduli. Qui le coordinate google maps dell’Uliveto pubblico 40.046828, 18.307165 ,
      Tuttavia, vi suggeriamo di parcheggiare qui: 40.049179, 18.305430 , lasciare le macchine e proseguire a piedi fino all’uliveto pubblico.

      Si inizia alle ore 18.

      Cos’è LibrInScatola nel Parco Paduli?
      Dalle piazzette alle chiese, dalle corti ai palazzi storici, ai megaliti, fino in aperta campagna. Infiniti posti nel Parco Paduli si rivelano adatti per promuovere la cultura. E infiniti modi si possono sperimentare per diffondere produzioni culturali e favorire il sapere, stimolare il rispetto per la cultura dei luoghi, nello spirito della relazione e del confronto.
      Da questa considerazione nasce la rassegna civico – culturale “LibrInScatola nel Parco Paduli”, ideata da Abitare i Paduli (Esperienze nel Parco Paduli) e La Scatola di Latta per creare una piattaforma condivisa di conoscenza.
      In modo conviviale, gli ospiti presentano un proprio lavoro, dialogano con un interlocutore e con i presenti. Contribuiscono così alla costruzione dal basso della “libreria del Parco Paduli” e all’archivio della Scatola”, luogo fisico e immateriale che raccoglie lo “storico” delle presentazioni effettuate, e incoraggia lo studio e la ricerca.

      Grazie alla collaborazione con Le Tesi del Salento, i laureati e dottorati, che hanno discusso le loro tesi su tematiche pertinenti l’evento, potranno presentare brevemente il loro lavoro durante la serata.

      L’evento è GRATUITO. Vi invitiamo a partecipare muniti di entusiasmo e con tanta voglia di conoscere e tessere relazioni.

      Iniziativa LibrinScatola nel Parco Paduli è realizzata con il patrocinio dell’Unione dei Comuni delle Terre di Mezzo.

      Per info: Abitare i Paduli (Esperienze nel Parco Paduli) 3775341053 La Scatola di Latta 3395920051

      È possibile iscriversi al gruppo fbook Bla Bla Scatola di Latta – Cerca/Offri passaggio per eventi della scatola

      Credits progetto grafico: Valeria Cazzetta e Francesco Buccarelli.

    • Officine Music Fest
      21:00 -23:59
      2019.06.15
    • Le Iene Band live a Presicce
      21:00 -23:59
      2019.06.15
    • Omaggio a Faber @Trattoria da Eleonora-Alessano
      21:00 -23:59
      2019.06.15

      Caffè Trattoria Da Eleonora

      Piazza Castello, 73031 Alessano
      ❌ TRATTORIA DA ELEONORA ❌
      📍 Piazza Castello – Alessano
      Gli Omaggio a Faber vi aspettano ad Alessano presso la Trattoria da Eleonora, per cantare insieme i grandi successi del gtamde cantautore Genovese Fabrizio De Andrè.
      Uno Spettacolo unico , prenotate il vostro tavolo.
      ❤️ Vi aspettiamo
    • 13-16/6 Wonderland Fest a Leuca
      21:00 -23:59
      2019.06.15
      WONDERLAND FEST – Le meraviglie del Paese

      13/14/15/16 Giugno 2019 Lungomare Santa Maria di Leuca

      WONDERLAND FEST il nuovo Festival con tappa a Santa Maria di Leuca!
      Un’ esperienza a 360° lungo la passeggiata del Lungomare, rivolta al mondo dello Street Food, Vino, Birra, Sport, Expo e Musica mettendo in risalto il messaggio di valorizzazione del territorio attraverso la promozione delle “ Meraviglie del Paese”.
      Il programma prevede la presenza di mercatini vintage, vinile, prodotti handmade e non solo. Tante sorprese in arrivo!
      SERVIZI:
      Area parking/ Servizio navetta/ Convenzioni soggiorno
      Eventi musicali e spettacoli itineranti
      INGRESSO LIBERO. Siete tutti invitati!
      Contatti:
      Mail: info@wonderlandfest.it
      328 243 7881 – 328 94 66 213
    • Nemici come Prima
      21:00 -23:59
      2019.06.15

      Seconda produzione nata dal progetto “Lo Sballo dei Debuttanti”, NEMICI COME PRIMA è una commedia che, con leggerezza, induce alla riflessione sui rapporti familiari e sulle loro “complicazioni”.
      La sala d’attesa di un ospedale, dove è in punto di morte il capostipite di una famiglia arricchita, si trasforma così in un crocevia di personaggi che daranno vita a scene e battibecchi esilaranti!

      Sabato 15 e Domenica 16 giugno, H. 20:45
      Info e prenotazioni: 391.3119716

    • Battisti&Friends+Nine Beat a Depressa
      21:00 -23:59
      2019.06.15
    • Disco Brothers live al Barrocco di Ruffano
      21:30 -23:59
      2019.06.15
    • Il Peccato di Eva live al Menamè di Tricase Porto
      22:00 -23:59
      2019.06.15
    • TV Color live al Soul Food di Torre dell'Orso
      22:00 -23:59
      2019.06.15
    • Valentina Dallari al RioBo
      22:00 -23:59
      2019.06.15
      ➤ Sabato 15 Giugno 2019
      RIOBO Gallipoli presenta
      ◆ VALENTINA DALLARI ◆
      ✆ (+39) 342 1116027 // 320 8291161 // 335 8140004

      ➤ LINE UP
      🎧 Special Guest Dj Valentina Dallari
      🎧 Resident Dj Savi Vincenti
      🎤 Voice Carlo Sazio

      ➤ INFO & PRENOTAZIONI TAVOLI (anche whatsapp)
      ✆ (+39) 342 1116027 // 320 8291161 // 335 8140004

      ➤ LOCATION
      📍 RIOBO
      Strada Prov.le Lido Conchiglie – Sannicola, 73014 Gallipoli, Italy

       

16
  • I Malfattori al Tesoretto di Poggiardo
    15:19 -23:59
    2019.06.16

  • 15-16/6 Castro Summer Comics
    17:00 -23:59
    2019.06.16

    Siete pronti? Il Comics vista mare più bello di sempre sta tornando! Siamo sempre più carichi, con sempre più ospiti, con sempre più eventi e naturalmente un mare di fumetti! Dovete solo venirci a trovare a Castro il 15 e 16 Giugno in piazza A. Perotti dalle 17:30 a mezzanotte.

  • Enrico Frisullo live al Bolina di Tricase Porto
    18:30 -23:59
    2019.06.16

  • MoreMì live: ARD Project live a Nardò
    18:30 -23:59
    2019.06.16

    MoreMì

    Strada Cucchiara 161, frazione Cafari, 73048 Nardò

    Primo appuntamento del MoreMì dedicato alla musica live.
    Domenica 16 Giugno dalle 18:30 godetevi il piacere di rilassarvi nel nostra terrazza mentre il pomeriggio diventa sera. Venite a provare il nuovo aperitivo o il menù alla carta del Bistrot proposto dalla nostra cucina in compagnia dell’elettrofunk degli ARD Project:

    Giancarlo Dell’Anna [trumpet
    Marco Rollo Lu Pianolista keyboards & laptop]
    feat.
    Vincenzo Baldassarre [voice]
    Francesco Pennetta [drums]

    info & prenotazioni tavoli:
    +39 327 3942458
    moremi2019@gmail.com

    strada Cucchiara 161
    litoranea S.Caterina – S.Isidoro
    frazione Cafari, Nardò

    Indicazioni stradali: bit.ly/MoreMì_GoogleMaps

  • Se Tu Fossi Una Brava Ragazza – al Koreja di Lecce
    19:30 -23:59
    2019.06.16

    domenica 16 giugno – ore 19:30
    Cantieri Teatrali Koreja – Lecce
    Ingresso libero
    Info promozione@mannieditori.it
    0832205577 – 3394313397

    SE TU FOSSI UNA BRAVA RAGAZZA
    Presentazione in anteprima del nuovo romanzo di Osvaldo Piliego (Manni Editori)

    Domenica 16 giugno (ore 19:30 – ingresso libero) il foyer dei Cantieri Teatrali Koreja di Lecce ospita, in anteprima, la presentazione di “Se tu fossi una brava ragazza“, il nuovo romanzo di Osvaldo Piliego in uscita per Manni Editori. Dialogheranno con l’autore la scrittriceElisabetta Liguori e Dario Goffredo. Letture a cura dell’attore e regista Giuseppe SemeraroGiovedì 20 giugno (ore 21 – ingresso libero) alle Officine Culturali Ergot di Lecce presentazione “musicale“. L’autore sarà affiancato, infatti, dal cantautore Massimo Donno e dalla cantante Serena Spedicato che proporranno alcune delle canzoni presenti nel romanzo.

    A una spanna da me, occhi negli occhi, sento la flessione del tuo petto, il battito accelerato, il respiro affannato dalla danza, la mia mano ti cinge il fianco, l’acqua straborda sui fornelli, il gatto sbadiglia, il sugo sta bruciando, è tutto perfetto. Marco ha quarant’anni, e ha deciso di prendere le distanze da tutto, dalla famiglia, dalle donne, dagli amici. Conduce una vita silenziosa, divisa tra la mania per i vinili dei cantautori italiani e il lavoro di ausiliario del traffico. L’unico legame con il mondo è il bar, quello del caffè la mattina, quello della birra la sera. E se nel primo incontra Lidia, timida, solare, dolce, nel secondo incappa in Aspra, che come un meteorite spazza via tutto, lo travolge con i suoi tormenti e la sua passione, lo restituisce alla vita – e gli toglie ogni centro. Ma in questo percorso di allontanamento da sé, di ricerca di un equilibrio nuovo, Marco scopre nuovi porti, e approda a una serenità che, alla fine, è quella più pura cui ha sempre teso.

    Osvaldo Piliego è nato nel 1978, vive a Lecce. Operatore culturale, è tra i fondatori di CoolClub, agenzia di comunicazione e organizzazione di eventi. Per anni ha scritto di musica su varie testate. Ha pubblicato i romanzi Fino alla fine del giorno nel 2011 e La città verticale nel 2015, entrambi per Lupo Editore, e un racconto nell’antologia Inchiostro di Puglia (Caracò 2015).

     

    Info
    promozione@mannieditori.it – 0832205577

     
    Ufficio stampa
    Società Cooperativa Coolclub
    Piazza Giorgio Baglivi 10, Lecce
    ufficiostampa@coolclub.it – 0832303707
    Pierpaolo Lala – pierpaolo@coolclub.it – 3394313397
  • Ippolito Chiarello – ArteAlbando / ArtistinMostra
    20:00 -23:59
    2019.06.16

    Aliseo B&B – Lecce

    Via Domenico Modugno 8, 73100 Lecce
    2019, 10 anni dalla nascita del Barbonaggio Teatrale. Un’occasione per festeggiare questo traguardo, dopo un lungo viaggio che continuerà ancora in Italia e in tutto il mondo. Un viaggio attraverso 5 spettacoli del mio repertorio, che hanno segnato il mio percorso: Oggi Sposi, Fanculopensiero stanza 510, Psycho Killer, Club27 e Mattia e il nonno. IL senso del mio lavoro, le due strade che percorro per rendere vivo e più ricco di pubblico il teatro.
  • Daniele Sepe ed Alessandro D’Alessandro live allu Mbroia di Corigliano
    21:00 -23:59
    2019.06.16

    Domani, 16 giugno, Muto Musicale.

    Daniele Sepe ed Alessandro D’Alessandro in
    “Preferisco l’ascensore”
    di F. C. Newmeyer e S. Taylor con Harold Lloyd (1923)

    info 3381200398.

    Qualche info su Daniele Sepe!

    Nasce nel quartiere Posillipo di Napoli nel 1960. A soli sedici anni, nel 1976 partecipa allo storico disco “Tammurriata dell’Alfasud” dei Zezi, gruppo operaio di Pomigliano d’Arco.
    Si diploma in flauto al Conservatorio “San Pietro a Majella” di Napoli. Dopo alcuni anni di esperienza prima come flautista classico, poi come sassofonista turnista, nel 1990 realizza il suo primo album autoprodotto: Malamusica.
    I suoi album incontrano subito il parere favorevole della critica, ma è soltanto col quarto, Vite perdite (1993), realizzato dalla Polosud Records e distribuito in tutto il mondo dall’etichetta tedesca Piranha, che le vendite decollano.

    Nel 1996 pubblica Viaggi fuori dai paraggi,
    la sua prima antologia, con la quale ha inizio una
    collaborazione con il manifesto che dura sino al 2007.
    Nel 1998 l’album “Lavorare stanca” gli frutta la targa Tenco come migliore album in dialetto.
    Nello stesso anno diventa maestro concertatore alla prima edizione del festival “La Notte della Taranta” a Melpignano.
    Il suo sassofono è presente sui dischi di molti artisti tra cui Nino D’Angelo, Gino Paoli, Eduardo de Crescenzo, Mia Martini, Teresa de Sio, Roberto de Simone, Peppino Gagliardi, Nino Bonocore, R oberto Murolo, Vinicio Capossela, 99 Posse e tantissimi altri ancora…

    Nel 2015 fonda il collettivo “Capitan Capitone e i fratelli della Costa” con cui pubblica due album, contemporaneamente inizia la sua collaborazione live in Napoli Trip di Stefano Bollani.
    Numerose sono le sue collaborazioni con altri musicisti (La Banda Improvvisa, Ensemble Micrologus), Stefano Bollani, Roberto Gatto e con registi cinematografici e teatrali (Mario Martone, Davide Ferrario, Gabriele Salvatores – Amnèsia-, Enzo D’Alò, Renato Chiocca, Terry Gilliam – “The Wholly Family”), Gianfranco Pannone, Antonietta De Lillo.

  • Veronica Lauryn (live & dj set) al Birreghe di San Foca
    21:00 -23:59
    2019.06.16

    Birreghe San Foca

    Lungomare Matteotti angolo via XXV Aprile, 73026 San Foca,

    DOMENICA 16 GIUGNO
    live & dj set VERONICA LAURYN
    ORE 21:00

    Ritorna al Birreghe Veronica Lauryn Moscara con la sua incontenibile performance a metà strada tra il live e il dj set.
    Una cantante interprete e autrice che non ha bisogno di presentazioni e allo stesso tempo una dj capace di attraversare in un solo set hip hop, RnB, disco e house… il tutto condito con tanto tanto free style, come piace a noi.

  • 13-16/6 Wonderland Fest a Leuca
    21:00 -23:59
    2019.06.16

    WONDERLAND FEST – Le meraviglie del Paese

    13/14/15/16 Giugno 2019 Lungomare Santa Maria di Leuca

    WONDERLAND FEST il nuovo Festival con tappa a Santa Maria di Leuca!
    Un’ esperienza a 360° lungo la passeggiata del Lungomare, rivolta al mondo dello Street Food, Vino, Birra, Sport, Expo e Musica mettendo in risalto il messaggio di valorizzazione del territorio attraverso la promozione delle “ Meraviglie del Paese”.
    Il programma prevede la presenza di mercatini vintage, vinile, prodotti handmade e non solo. Tante sorprese in arrivo!
    SERVIZI:
    Area parking/ Servizio navetta/ Convenzioni soggiorno
    Eventi musicali e spettacoli itineranti
    INGRESSO LIBERO. Siete tutti invitati!
    Contatti:
    Mail: info@wonderlandfest.it
    328 243 7881 – 328 94 66 213
  • Gli Avvocati Divorzisti live ad Alliste
    21:00 -23:59
    2019.06.16

  • Paolo Zappi live al Mercato di Leuca
    22:00 -23:59
    2019.06.16

    🎵🎶 𝐏𝐀𝐎𝐋𝐎 𝐙𝐀𝐏𝐏𝐈 🎶🎵
    .
    Ti aspettiamo al #Mercato24re
    START H22
    📍 via Enea, Leuca.
    #noilofacciamotuttiigiorni
    #carne #pesce #emporio #bar #cantina
    per info e prenotazioni 📞 3917714075

  • Cesare Cremonini tribute live al Gianna Rock di Veglie
    22:00 -23:59
    2019.06.16

  • Altri eventi
    • I Malfattori al Tesoretto di Poggiardo
      15:19 -23:59
      2019.06.16
    • 15-16/6 Castro Summer Comics
      17:00 -23:59
      2019.06.16

      Siete pronti? Il Comics vista mare più bello di sempre sta tornando! Siamo sempre più carichi, con sempre più ospiti, con sempre più eventi e naturalmente un mare di fumetti! Dovete solo venirci a trovare a Castro il 15 e 16 Giugno in piazza A. Perotti dalle 17:30 a mezzanotte.

    • Enrico Frisullo live al Bolina di Tricase Porto
      18:30 -23:59
      2019.06.16
    • MoreMì live: ARD Project live a Nardò
      18:30 -23:59
      2019.06.16
      MoreMì

      Strada Cucchiara 161, frazione Cafari, 73048 Nardò

      Primo appuntamento del MoreMì dedicato alla musica live.
      Domenica 16 Giugno dalle 18:30 godetevi il piacere di rilassarvi nel nostra terrazza mentre il pomeriggio diventa sera. Venite a provare il nuovo aperitivo o il menù alla carta del Bistrot proposto dalla nostra cucina in compagnia dell’elettrofunk degli ARD Project:

      Giancarlo Dell’Anna [trumpet
      Marco Rollo Lu Pianolista keyboards & laptop]
      feat.
      Vincenzo Baldassarre [voice]
      Francesco Pennetta [drums]

      info & prenotazioni tavoli:
      +39 327 3942458
      moremi2019@gmail.com

      strada Cucchiara 161
      litoranea S.Caterina – S.Isidoro
      frazione Cafari, Nardò

      Indicazioni stradali: bit.ly/MoreMì_GoogleMaps

    • Se Tu Fossi Una Brava Ragazza - al Koreja di Lecce
      19:30 -23:59
      2019.06.16
      domenica 16 giugno – ore 19:30
      Cantieri Teatrali Koreja – Lecce
      Ingresso libero
      Info promozione@mannieditori.it
      0832205577 – 3394313397

      SE TU FOSSI UNA BRAVA RAGAZZA
      Presentazione in anteprima del nuovo romanzo di Osvaldo Piliego (Manni Editori)

      Domenica 16 giugno (ore 19:30 – ingresso libero) il foyer dei Cantieri Teatrali Koreja di Lecce ospita, in anteprima, la presentazione di “Se tu fossi una brava ragazza“, il nuovo romanzo di Osvaldo Piliego in uscita per Manni Editori. Dialogheranno con l’autore la scrittriceElisabetta Liguori e Dario Goffredo. Letture a cura dell’attore e regista Giuseppe SemeraroGiovedì 20 giugno (ore 21 – ingresso libero) alle Officine Culturali Ergot di Lecce presentazione “musicale“. L’autore sarà affiancato, infatti, dal cantautore Massimo Donno e dalla cantante Serena Spedicato che proporranno alcune delle canzoni presenti nel romanzo.

      A una spanna da me, occhi negli occhi, sento la flessione del tuo petto, il battito accelerato, il respiro affannato dalla danza, la mia mano ti cinge il fianco, l’acqua straborda sui fornelli, il gatto sbadiglia, il sugo sta bruciando, è tutto perfetto. Marco ha quarant’anni, e ha deciso di prendere le distanze da tutto, dalla famiglia, dalle donne, dagli amici. Conduce una vita silenziosa, divisa tra la mania per i vinili dei cantautori italiani e il lavoro di ausiliario del traffico. L’unico legame con il mondo è il bar, quello del caffè la mattina, quello della birra la sera. E se nel primo incontra Lidia, timida, solare, dolce, nel secondo incappa in Aspra, che come un meteorite spazza via tutto, lo travolge con i suoi tormenti e la sua passione, lo restituisce alla vita – e gli toglie ogni centro. Ma in questo percorso di allontanamento da sé, di ricerca di un equilibrio nuovo, Marco scopre nuovi porti, e approda a una serenità che, alla fine, è quella più pura cui ha sempre teso.

      Osvaldo Piliego è nato nel 1978, vive a Lecce. Operatore culturale, è tra i fondatori di CoolClub, agenzia di comunicazione e organizzazione di eventi. Per anni ha scritto di musica su varie testate. Ha pubblicato i romanzi Fino alla fine del giorno nel 2011 e La città verticale nel 2015, entrambi per Lupo Editore, e un racconto nell’antologia Inchiostro di Puglia (Caracò 2015).

       

      Info
      promozione@mannieditori.it – 0832205577

       
      Ufficio stampa
      Società Cooperativa Coolclub
      Piazza Giorgio Baglivi 10, Lecce
      ufficiostampa@coolclub.it – 0832303707
      Pierpaolo Lala – pierpaolo@coolclub.it – 3394313397
    • Ippolito Chiarello - ArteAlbando / ArtistinMostra
      20:00 -23:59
      2019.06.16

      Aliseo B&B – Lecce

      Via Domenico Modugno 8, 73100 Lecce
      2019, 10 anni dalla nascita del Barbonaggio Teatrale. Un’occasione per festeggiare questo traguardo, dopo un lungo viaggio che continuerà ancora in Italia e in tutto il mondo. Un viaggio attraverso 5 spettacoli del mio repertorio, che hanno segnato il mio percorso: Oggi Sposi, Fanculopensiero stanza 510, Psycho Killer, Club27 e Mattia e il nonno. IL senso del mio lavoro, le due strade che percorro per rendere vivo e più ricco di pubblico il teatro.
    • Daniele Sepe ed Alessandro D'Alessandro live allu Mbroia di Corigliano
      21:00 -23:59
      2019.06.16

      Domani, 16 giugno, Muto Musicale.

      Daniele Sepe ed Alessandro D’Alessandro in
      “Preferisco l’ascensore”
      di F. C. Newmeyer e S. Taylor con Harold Lloyd (1923)

      info 3381200398.

      Qualche info su Daniele Sepe!

      Nasce nel quartiere Posillipo di Napoli nel 1960. A soli sedici anni, nel 1976 partecipa allo storico disco “Tammurriata dell’Alfasud” dei Zezi, gruppo operaio di Pomigliano d’Arco.
      Si diploma in flauto al Conservatorio “San Pietro a Majella” di Napoli. Dopo alcuni anni di esperienza prima come flautista classico, poi come sassofonista turnista, nel 1990 realizza il suo primo album autoprodotto: Malamusica.
      I suoi album incontrano subito il parere favorevole della critica, ma è soltanto col quarto, Vite perdite (1993), realizzato dalla Polosud Records e distribuito in tutto il mondo dall’etichetta tedesca Piranha, che le vendite decollano.

      Nel 1996 pubblica Viaggi fuori dai paraggi,
      la sua prima antologia, con la quale ha inizio una
      collaborazione con il manifesto che dura sino al 2007.
      Nel 1998 l’album “Lavorare stanca” gli frutta la targa Tenco come migliore album in dialetto.
      Nello stesso anno diventa maestro concertatore alla prima edizione del festival “La Notte della Taranta” a Melpignano.
      Il suo sassofono è presente sui dischi di molti artisti tra cui Nino D’Angelo, Gino Paoli, Eduardo de Crescenzo, Mia Martini, Teresa de Sio, Roberto de Simone, Peppino Gagliardi, Nino Bonocore, R oberto Murolo, Vinicio Capossela, 99 Posse e tantissimi altri ancora…

      Nel 2015 fonda il collettivo “Capitan Capitone e i fratelli della Costa” con cui pubblica due album, contemporaneamente inizia la sua collaborazione live in Napoli Trip di Stefano Bollani.
      Numerose sono le sue collaborazioni con altri musicisti (La Banda Improvvisa, Ensemble Micrologus), Stefano Bollani, Roberto Gatto e con registi cinematografici e teatrali (Mario Martone, Davide Ferrario, Gabriele Salvatores – Amnèsia-, Enzo D’Alò, Renato Chiocca, Terry Gilliam – “The Wholly Family”), Gianfranco Pannone, Antonietta De Lillo.

    • Veronica Lauryn (live & dj set) al Birreghe di San Foca
      21:00 -23:59
      2019.06.16
      Birreghe San Foca

      Lungomare Matteotti angolo via XXV Aprile, 73026 San Foca,

      DOMENICA 16 GIUGNO
      live & dj set VERONICA LAURYN
      ORE 21:00

      Ritorna al Birreghe Veronica Lauryn Moscara con la sua incontenibile performance a metà strada tra il live e il dj set.
      Una cantante interprete e autrice che non ha bisogno di presentazioni e allo stesso tempo una dj capace di attraversare in un solo set hip hop, RnB, disco e house… il tutto condito con tanto tanto free style, come piace a noi.

    • 13-16/6 Wonderland Fest a Leuca
      21:00 -23:59
      2019.06.16
      WONDERLAND FEST – Le meraviglie del Paese

      13/14/15/16 Giugno 2019 Lungomare Santa Maria di Leuca

      WONDERLAND FEST il nuovo Festival con tappa a Santa Maria di Leuca!
      Un’ esperienza a 360° lungo la passeggiata del Lungomare, rivolta al mondo dello Street Food, Vino, Birra, Sport, Expo e Musica mettendo in risalto il messaggio di valorizzazione del territorio attraverso la promozione delle “ Meraviglie del Paese”.
      Il programma prevede la presenza di mercatini vintage, vinile, prodotti handmade e non solo. Tante sorprese in arrivo!
      SERVIZI:
      Area parking/ Servizio navetta/ Convenzioni soggiorno
      Eventi musicali e spettacoli itineranti
      INGRESSO LIBERO. Siete tutti invitati!
      Contatti:
      Mail: info@wonderlandfest.it
      328 243 7881 – 328 94 66 213
    • Gli Avvocati Divorzisti live ad Alliste
      21:00 -23:59
      2019.06.16
    • Paolo Zappi live al Mercato di Leuca
      22:00 -23:59
      2019.06.16

      🎵🎶 𝐏𝐀𝐎𝐋𝐎 𝐙𝐀𝐏𝐏𝐈 🎶🎵
      .
      Ti aspettiamo al #Mercato24re
      START H22
      📍 via Enea, Leuca.
      #noilofacciamotuttiigiorni
      #carne #pesce #emporio #bar #cantina
      per info e prenotazioni 📞 3917714075

    • Cesare Cremonini tribute live al Gianna Rock di Veglie
      22:00 -23:59
      2019.06.16
17
18
19
  • Cenere. “Corale per le tabacchine” a Patù
    21:00 -23:59
    2019.06.19

    Arci Lecce e ARCI Patù-Terradimezzo presentano mercoledì 19 giugno, ore 21, “Cenere. Corale per le Tabacchine“, spettacolo teatrale a cura di Workin’ Label che andrà in scena all’interno del Palazzo Romano di Patù.

    “Cenere” è un racconto corale nato da un laboratorio di scrittura e narrazione teatrale diretto dall’attore e pedagogo teatrale Fabrizio Saccomanno.

    In scena voci e ombre di uomini e donne, tessere di un puzzle che si aggregano, una dopo l’altra, per restituire le vicende di lavoro e di vita delle operaie tabacchine del Salento.

    L’evento di mercoledì è inserito nell’ambito del percorso interculturale avviato da Arci Lecce in collaborazione con Workin’ Label, che ha coinvolto ragazze e ragazzi richiedenti asilo ospiti nei progetti Sprar di Campi Salentina, Caprarica, Cavallino, Castrignano dei Greci, Castrignano del Capo, Lequile, Novoli, Patù, Galatina, Sogliano, Squinzano, Surbo, Trepuzzi.

    Seguiti dall’attore e pedagogo teatrale Fabrizio Saccomanno (URA TEATRO Saccomanno – Pugliese), le loro testimonianze si sono incrociate con quelle radicate nel territorio sulla lotta e l’emancipazione delle condizioni di vita e di lavoro.

    Storie di oggi raccolte nel video racconto “Tracce. Dialogo sulle strade del lavoro”, per la regia di Christian Manno, che sarà proiettato al termine dello spettacolo.

    Il cast dello spettacolo è composto da Caterina Cosmai, Angela Elia, Beppe Fusillo, Maria Grazia Gioffrè, Leila Polimeno, Luigi Pontrelli, Antonella Sabetta, Irene Scardia, Guido Scopece, Carmen La Ines Tarantino.

    Partendo dalla ricerca e dalla raccolta di testimonianze scritte e orali, sono raccontate le dure condizioni lavorative, le lotte e in particolare lo sciopero generale tenuto per 28 giorni, tra gennaio e febbraio, nel 1961 a Tiggiano, un piccolo centro del Sud Salento, contro i licenziamenti e la chiusura del Magazzino, la locale fabbrica di tabacco.

    La lotta delle tabacchine di Tiggiano, che vide la mobilitazione
    dell’intera popolazione a sostegno delle 250 operaie, rappresentò un importante avvenimento storico, senza precedenti nella storia del paese.

    *ingresso gratuito

  • Battisti&Friends live Barocco a Mancaversa
    22:00 -23:59
    2019.06.19

  • Civico 22 Light Session da Umberto a Tricase
    22:00 -23:59
    2019.06.19

  • Jam Session al Caffè del Teatro di Aradeo
    22:00 -23:59
    2019.06.19

    via San Benedetto del Tronto

  • Altri eventi
    • Cenere. "Corale per le tabacchine" a Patù
      21:00 -23:59
      2019.06.19

      Arci Lecce e ARCI Patù-Terradimezzo presentano mercoledì 19 giugno, ore 21, “Cenere. Corale per le Tabacchine“, spettacolo teatrale a cura di Workin’ Label che andrà in scena all’interno del Palazzo Romano di Patù.

      “Cenere” è un racconto corale nato da un laboratorio di scrittura e narrazione teatrale diretto dall’attore e pedagogo teatrale Fabrizio Saccomanno.

      In scena voci e ombre di uomini e donne, tessere di un puzzle che si aggregano, una dopo l’altra, per restituire le vicende di lavoro e di vita delle operaie tabacchine del Salento.

      L’evento di mercoledì è inserito nell’ambito del percorso interculturale avviato da Arci Lecce in collaborazione con Workin’ Label, che ha coinvolto ragazze e ragazzi richiedenti asilo ospiti nei progetti Sprar di Campi Salentina, Caprarica, Cavallino, Castrignano dei Greci, Castrignano del Capo, Lequile, Novoli, Patù, Galatina, Sogliano, Squinzano, Surbo, Trepuzzi.

      Seguiti dall’attore e pedagogo teatrale Fabrizio Saccomanno (URA TEATRO Saccomanno – Pugliese), le loro testimonianze si sono incrociate con quelle radicate nel territorio sulla lotta e l’emancipazione delle condizioni di vita e di lavoro.

      Storie di oggi raccolte nel video racconto “Tracce. Dialogo sulle strade del lavoro”, per la regia di Christian Manno, che sarà proiettato al termine dello spettacolo.

      Il cast dello spettacolo è composto da Caterina Cosmai, Angela Elia, Beppe Fusillo, Maria Grazia Gioffrè, Leila Polimeno, Luigi Pontrelli, Antonella Sabetta, Irene Scardia, Guido Scopece, Carmen La Ines Tarantino.

      Partendo dalla ricerca e dalla raccolta di testimonianze scritte e orali, sono raccontate le dure condizioni lavorative, le lotte e in particolare lo sciopero generale tenuto per 28 giorni, tra gennaio e febbraio, nel 1961 a Tiggiano, un piccolo centro del Sud Salento, contro i licenziamenti e la chiusura del Magazzino, la locale fabbrica di tabacco.

      La lotta delle tabacchine di Tiggiano, che vide la mobilitazione
      dell’intera popolazione a sostegno delle 250 operaie, rappresentò un importante avvenimento storico, senza precedenti nella storia del paese.

      *ingresso gratuito

    • Battisti&Friends live Barocco a Mancaversa
      22:00 -23:59
      2019.06.19
    • Civico 22 Light Session da Umberto a Tricase
      22:00 -23:59
      2019.06.19
    • Jam Session al Caffè del Teatro di Aradeo
      22:00 -23:59
      2019.06.19

      via San Benedetto del Tronto

20
  • Les trois lézards live al Larilò di Alessano
    20:30 -23:59
    2019.06.20

    Finalmente ritornano in Piazza Don Tonino Bello, ad Alessano, Les Trois Lézards!!! @lestroislezards
    Folk tadjiguin revival
    La “Tadjiguinie” è il paese della Tarantella-Gitano-Guinguette, ipoetico stato inventato dai Troublamours alla fine dello scorso secolo. Con il trio Les trois lézards, Emmanuel @manuphoto71 (fisarmonicista dei Troublamours) ha voluto dare una nuova vita alle sue musiche , accompagnato da Giovanni Chirico @giovannichi.sax al Sax e Roberto Chiga @robertochiga al tamburello.
    Un viaggio acustico tra Francia, Italia e Balcani… Bienvenus en Tadjiguinie!
    Che la festa abbia inizio!!!
    Info e prenotazione tavoli al n. +39 351 0149451.
    Non perdeteli!

  • Se tu fossi una brava ragazza con Piliego, Donno e Spedicato
    21:00 -23:59
    2019.06.20

    Officine Culturali Ergot

    Piazzetta Falconieri 1/b, 73100 Lecce

    Giovedì 20 giugno (ore 21 – ingresso libero) alle Officine Culturali Ergot di Lecce presentazione “musicale” di “Se tu fossi una brava ragazza”, il nuovo romanzo di Osvaldo Piliego in uscita per Manni Editori. Con l’autore dialogheranno, infatti, il cantautore Massimo Donno e la cantante Serena Spedicato che proporranno alcune delle canzoni presenti nel romanzo.

    IL LIBRO
    A una spanna da me, occhi negli occhi, sento la flessione del tuo petto, il battito accelerato, il respiro affannato dalla danza, la mia mano ti cinge il fianco, l’acqua straborda sui fornelli, il gatto sbadiglia, il sugo sta bruciando, è tutto perfetto. Marco ha quarant’anni, e ha deciso di prendere le distanze da tutto, dalla famiglia, dalle donne, dagli amici. Conduce una vita silenziosa, divisa tra la mania per i vinili dei cantautori italiani e il lavoro di ausiliario del traffico. L’unico legame con il mondo è il bar, quello del caffè la mattina, quello della birra la sera. E se nel primo incontra Lidia, timida, solare, dolce, nel secondo incappa in Aspra, che come un meteorite spazza via tutto, lo travolge con i suoi tormenti e la sua passione, lo restituisce alla vita – e gli toglie ogni centro. Ma in questo percorso di allontanamento da sé, di ricerca di un equilibrio nuovo, Marco scopre nuovi porti, e approda a una serenità che, alla fine, è quella più pura cui ha sempre teso.

    L’AUTORE
    Osvaldo Piliego è nato nel 1978, vive a Lecce. Operatore culturale, è tra i fondatori di CoolClub, agenzia di comunicazione e organizzazione di eventi. Per anni ha scritto di musica su varie testate. Ha pubblicato i romanzi Fino alla fine del giorno nel 2011 e La città verticale nel 2015, entrambi per Lupo Editore, e un racconto nell’antologia Inchiostro di Puglia (Caracò 2015).

    Info 3394313397

  • Gran Concerto Pizzicato a Presicce
    21:00 -23:59
    2019.06.20

  • Cafè Chinaski live al Sunset di Capilungo
    22:00 -23:59
    2019.06.20

  • Gli Avvocati Divorzisti a San Foca
    22:00 -23:59
    2019.06.20

  • Giovedì Live del Jungle | musiche per pellicole
    22:00 -23:59
    2019.06.20

    Jungle – Parco Raho

    via Raho 15/a, 73048 Nardò
    Dettagli

    Giovedì LIVE del JUNGLE
    Da non perdere per gli appassionati di musica e film questo duo acustico nostrano che ripropone in chiave strumentale canzoni e musiche utilizzate come colonne sonore per vecchie e nuove pellicole cult, arrangiando il tutto in maniera minimale e personale.
  • Crifiu presents “Mondo Dentro” @Cantiere
    22:00 -23:59
    2019.06.20

    Dopo il successo di “Rock & Raï” e concerti in giro per tutta Italia e Europa, pare siano ritornati con un nuovo album che si preannuncia… rovente! Iniziate a prendere posto sotto il palco…

    🚧 Giovedì 20 giugno 🚧, ospiti del Cantiere per presentare il loro ultimo album “Mondo Dentro” saranno i CRIFIU, band salentina che unisce il rock e il pop alle influenze contemporanee, dalla world music all’elettronica internazionale per una “prima” ufficiale.

    I Crifiu, formati da Andrea Pasca (voce), Luigi de Pauli (chitarre e synth), Alessandro De Pauli (fiati e programmazioni) ed Enrico Quirino (batteria acustica ed elettronica), per la prima volta in città, presenteranno a tutti “Mondo Dentro”, 13 brani dove trovano casa incursioni rap e hip hop, sperimentazione sonore, flow ispirati e mai banali, tradizione mediterranea, ritmiche dell’Africa e sfumature di Cumbia sudamericana.
    Suoni e vibrazioni che disegnano l’identità riconoscibile dei Crifiu con delle collaborazioni importanti tra le quali i Sud Sound System, lo scrittore Carlo Lucarelli, Valerio Jovine della famiglia 99 Posse e il Canzoniere Grecanico Salentino.

    Per la produzione artistica di “Mondo Dentro” anche questa volta i Crifiu sono stati affiancati da un importante produttore italiano, Arcangelo Kaba Cavazzuti (già musicista di Vasco Rossi e Biagio Antonacci ed ex produttore di Modena City Ramblers, Massimo Volume e tanti altri).

    Un album che sa parlare ai propri giorni, fare danzare e riflettere, senza però confondersi e seguire passivamente le tendenze del momento. Testi mai scontati che guardano il mondo e sanno scendere, come moderni speleologi, nel “sottoscala dell’animo” per portare alla luce quel “mondo dentro” sotterraneo e pullulante di creatività, vocazione e talento che è in ognuno di noi per manifestarlo alla luce, svelarlo, annunciarlo e portarlo “a spasso là fuori nel mondo”.

    Il disco, prodotto da Dilino’, sarà distribuito da Believe per il digitale e da Self per il supporto fisico.

    Sarà una grande festa, birra in mano.
    🚧 Start h 22 🚧
    Ingresso gratuito.

    Direzione artistica a cura di Titti Stomeo- TTevents.

  • Altri eventi
    • Les trois lézards live al Larilò di Alessano
      20:30 -23:59
      2019.06.20

      Finalmente ritornano in Piazza Don Tonino Bello, ad Alessano, Les Trois Lézards!!! @lestroislezards
      Folk tadjiguin revival
      La “Tadjiguinie” è il paese della Tarantella-Gitano-Guinguette, ipoetico stato inventato dai Troublamours alla fine dello scorso secolo. Con il trio Les trois lézards, Emmanuel @manuphoto71 (fisarmonicista dei Troublamours) ha voluto dare una nuova vita alle sue musiche , accompagnato da Giovanni Chirico @giovannichi.sax al Sax e Roberto Chiga @robertochiga al tamburello.
      Un viaggio acustico tra Francia, Italia e Balcani… Bienvenus en Tadjiguinie!
      Che la festa abbia inizio!!!
      Info e prenotazione tavoli al n. +39 351 0149451.
      Non perdeteli!

    • Se tu fossi una brava ragazza con Piliego, Donno e Spedicato
      21:00 -23:59
      2019.06.20
      Officine Culturali Ergot

      Piazzetta Falconieri 1/b, 73100 Lecce

      Giovedì 20 giugno (ore 21 – ingresso libero) alle Officine Culturali Ergot di Lecce presentazione “musicale” di “Se tu fossi una brava ragazza”, il nuovo romanzo di Osvaldo Piliego in uscita per Manni Editori. Con l’autore dialogheranno, infatti, il cantautore Massimo Donno e la cantante Serena Spedicato che proporranno alcune delle canzoni presenti nel romanzo.

      IL LIBRO
      A una spanna da me, occhi negli occhi, sento la flessione del tuo petto, il battito accelerato, il respiro affannato dalla danza, la mia mano ti cinge il fianco, l’acqua straborda sui fornelli, il gatto sbadiglia, il sugo sta bruciando, è tutto perfetto. Marco ha quarant’anni, e ha deciso di prendere le distanze da tutto, dalla famiglia, dalle donne, dagli amici. Conduce una vita silenziosa, divisa tra la mania per i vinili dei cantautori italiani e il lavoro di ausiliario del traffico. L’unico legame con il mondo è il bar, quello del caffè la mattina, quello della birra la sera. E se nel primo incontra Lidia, timida, solare, dolce, nel secondo incappa in Aspra, che come un meteorite spazza via tutto, lo travolge con i suoi tormenti e la sua passione, lo restituisce alla vita – e gli toglie ogni centro. Ma in questo percorso di allontanamento da sé, di ricerca di un equilibrio nuovo, Marco scopre nuovi porti, e approda a una serenità che, alla fine, è quella più pura cui ha sempre teso.

      L’AUTORE
      Osvaldo Piliego è nato nel 1978, vive a Lecce. Operatore culturale, è tra i fondatori di CoolClub, agenzia di comunicazione e organizzazione di eventi. Per anni ha scritto di musica su varie testate. Ha pubblicato i romanzi Fino alla fine del giorno nel 2011 e La città verticale nel 2015, entrambi per Lupo Editore, e un racconto nell’antologia Inchiostro di Puglia (Caracò 2015).

      Info 3394313397

    • Gran Concerto Pizzicato a Presicce
      21:00 -23:59
      2019.06.20
    • Cafè Chinaski live al Sunset di Capilungo
      22:00 -23:59
      2019.06.20
    • Gli Avvocati Divorzisti a San Foca
      22:00 -23:59
      2019.06.20
    • Giovedì Live del Jungle | musiche per pellicole
      22:00 -23:59
      2019.06.20

      Jungle – Parco Raho

      via Raho 15/a, 73048 Nardò
      Dettagli

      Giovedì LIVE del JUNGLE
      Da non perdere per gli appassionati di musica e film questo duo acustico nostrano che ripropone in chiave strumentale canzoni e musiche utilizzate come colonne sonore per vecchie e nuove pellicole cult, arrangiando il tutto in maniera minimale e personale.
    • Crifiu presents "Mondo Dentro" @Cantiere
      22:00 -23:59
      2019.06.20

      Dopo il successo di “Rock & Raï” e concerti in giro per tutta Italia e Europa, pare siano ritornati con un nuovo album che si preannuncia… rovente! Iniziate a prendere posto sotto il palco…

      🚧 Giovedì 20 giugno 🚧, ospiti del Cantiere per presentare il loro ultimo album “Mondo Dentro” saranno i CRIFIU, band salentina che unisce il rock e il pop alle influenze contemporanee, dalla world music all’elettronica internazionale per una “prima” ufficiale.

      I Crifiu, formati da Andrea Pasca (voce), Luigi de Pauli (chitarre e synth), Alessandro De Pauli (fiati e programmazioni) ed Enrico Quirino (batteria acustica ed elettronica), per la prima volta in città, presenteranno a tutti “Mondo Dentro”, 13 brani dove trovano casa incursioni rap e hip hop, sperimentazione sonore, flow ispirati e mai banali, tradizione mediterranea, ritmiche dell’Africa e sfumature di Cumbia sudamericana.
      Suoni e vibrazioni che disegnano l’identità riconoscibile dei Crifiu con delle collaborazioni importanti tra le quali i Sud Sound System, lo scrittore Carlo Lucarelli, Valerio Jovine della famiglia 99 Posse e il Canzoniere Grecanico Salentino.

      Per la produzione artistica di “Mondo Dentro” anche questa volta i Crifiu sono stati affiancati da un importante produttore italiano, Arcangelo Kaba Cavazzuti (già musicista di Vasco Rossi e Biagio Antonacci ed ex produttore di Modena City Ramblers, Massimo Volume e tanti altri).

      Un album che sa parlare ai propri giorni, fare danzare e riflettere, senza però confondersi e seguire passivamente le tendenze del momento. Testi mai scontati che guardano il mondo e sanno scendere, come moderni speleologi, nel “sottoscala dell’animo” per portare alla luce quel “mondo dentro” sotterraneo e pullulante di creatività, vocazione e talento che è in ognuno di noi per manifestarlo alla luce, svelarlo, annunciarlo e portarlo “a spasso là fuori nel mondo”.

      Il disco, prodotto da Dilino’, sarà distribuito da Believe per il digitale e da Self per il supporto fisico.

      Sarà una grande festa, birra in mano.
      🚧 Start h 22 🚧
      Ingresso gratuito.

      Direzione artistica a cura di Titti Stomeo- TTevents.

21
  • 𝐑𝐑𝐎𝐒𝐀 di Enza Pagliara e Cristiana Verardo
    21:00 -22:59
    2019.06.21

    Enza Pagliara e Cristiana Verardo cantano di Rosa Balistreri.
    Due voci alla ricerca dell’armonia che avvolge coinvolge ammalia incanta, cresce e si consuma come una voce di luna piena. Enza e Cristiana si vestono dei canti di Rosa, li indossano, – fino a farli diventare pelle. Ogni slancio di voce una pennellata di colore, ogni parola come un morso di mela cotogna.
    Nel masticare questo boccone antico rigustiamo il sapore della vita, di Iolanda, Pantalea, Annunziata, Niceta, – donne salentine che pur vivendo in momenti storici molto ostili hanno saputo portare avanti la loro rivoluzione.
    Imperdibili, davvero.

    INGRESSO CON TESSERA ARCI
    CENA PRE CONCERTO DALLE 20.30 – PRENOTARSII!!!
    Contributo minimo € 5

     

  • 21-22/6 Festa dei Lampioni e de Lu Cuturusciu a Calimera
    21:00 -23:59
    2019.06.21

  • Overdose in Blues live alla Puteca di Corigliano
    22:00 -23:59
    2019.06.21

  • All Swing Trio live a I Vigliacchi a Capilungo
    22:00 -23:59
    2019.06.21

  • Musica da Marciapiede – Live OSVALDO
    22:00 -23:59
    2019.06.21

    Molly Malone Pub

    via F. Cavallotti 2, 73100 Lecce
    📢 AL Molly Malone Pub IL 21 GIUGNO (ore 22.00 – ingresso gratuito) TORNA LA RASSEGNA MUSICALE MUSICA DA MARCIAPIEDE, CONTENITORE ARTISTICO CHE OSPITERÀ DJ SET E BAND PUGLIESI, ITALIANI E INTERNAZIONALI PER TUTTA L’ESTATE TRA ROCK, FOLK, MUSICA D’AUTORE E INDIE.

    📆 Da venerdì 21 giugno gli spazi esterni del Molly Malone Pub di Lecce ospitano la rassegna Musica da marciapiede, curata da Molly Arts Live, che accoglierà dj set e band pugliesi, italiani e internazionali per tutta l’estate tra rock, folk, musica d’autore e indie.

    💥 La rassegna sarà inaugurata venerdì 21 giugno (ore 22.00 – ingresso gratuito) con la musica d’autore di OSVALDO, moniker di Osvaldo Greco.
    Osvaldo Greco, in arte Osvaldo, classe 1990, vive a Veglie, in provincia di Lecce, e suona da quando all’età di dieci anni gli viene regalata la prima chitarra.
    La passione per la musica arriva dalle musicassette della sua infanzia, le immancabili super italiane degli anni d’oro. Celentano, Battisti, De Andrè ma anche Verdena e Afterhours lo accompagneranno fino alla formazione della sua prima rock band, “RH Negativo” alla sola età di 13 anni. Autore e compositore, avvierà nella sua carriera vari progetti musicali, l’ultimo in ordine di tempo “La Gente”, arrivato al capolinea nel 2015.
    Trasferitosi a Milano per fare l’infermiere, quello per cui ha studiato, soffrirà l’allontanamento dalla sua musica. La malinconia ed il senso di lontananza saranno gli ingredienti fondamentali della larga composizione musicale nel periodo milanese. A distanza di due anni decide di riportare le sue canzoni nei posti dove è nato in mezzo alla gente che lo ama. È così che dal 2018 lavora sul suo progetto da solista per URLO records.
    Cantautore a pieno titolo, Osvaldo racconta di un’Italia fresca ma calorosa, del quotidiano, della semplicità dell’amore e della bellezza della malinconia. I suoi versi appaiono semplici, ispirati dalla vista di un cielo ad Agosto, di un tempo che scorre in fretta, di amori ed inquietudini.
    Vincitore del contest Frequenze Mediterranee 2018, Osvaldo ha alle spalle un singolo “Marie” uscito durante l’estate 2018 ed un altro che scalpita per essere pubblicato.
    A Settembre 2018 compare nella quarta puntata della web series “INVOLONTARIO” che ha visto come protagonisti Federico Russo, Marco Maccarini, Eleonora Giovanardi, Giulia Penna, Brunori etc, distribuita su i canali di MTV Italia.
    A Marzo 2019, vince il contest “ArtRockMusuem” a Bologna e ad Aprile 2019 pubblica un nuovo singolo “Tramonti sul mare”.

  • Molko’s Live@Gianna Rock Cafè Veglie
    22:00 -22:59
    2019.06.21

    Gianna Rock cafè

    Via Fratelli Bandiera 33, 73010 Veglie 
    Al GiannaRock di Veglie I MOLKO’S, la prima cover band dei Placebo di tutto il Sud Italia, sono pronti a trasportavi nella magica atmosfera della band Inglese, interpretando tutti i loro classici che hanno reso la formazione unica nel genere Britpop e Post Grunge.

    Line up: Mario Verzin (voce) Donato Costa (pianoforte, synth, programmazione, chitarra) Roberto Spels (chitarra) Cosimo Barbaro (basso) Davide Colaci (batteria).

    Start h 22.30. Ingresso libero.

  • Antonio Durante live al Bar del Porto di Leuca
    22:00 -23:59
    2019.06.21

  • Havana Affair | Moncafè Montesardo
    22:00 -23:59
    2019.06.21

  • Celentarock live alla Corte Francesco di Presicce
    22:00 -22:59
    2019.06.21

  • Le Tracce di Rino live al TSB di Ciccio
    22:00 -22:59
    2019.06.21

    Torre Suda Bar

    IL TSB DI ciccio

    via lungomare 8, 73055 Racale

     

    Questo venerdi al TSB di ciccio una band che ci fara’ ballare e divertire ,interpretando le canzoni di uno dei piu’ grandi cantautori italiani il grande RINO GAETANO l ‘estate e’ iniziata e noi siamo pronti e carichi non mancate ,bordelloooooooooo
  • MIno de Santis live a Palmariggi
    22:00 -22:59
    2019.06.21

  • MR Queen live all’Outline di Lecce
    22:00 -22:59
    2019.06.21

    Outline Piscina e Discoteca – Pagina Ufficiale

    Via Adriatica km2, 73100 Lecce
    L’attesa è terminata!!..! Da Venerdì 21 Giugno, Outline Pool & Disco è pronta per regalarvi nuove emozioni con l’ inaugurazione della stagione estiva all’insegna della musica live, disco, cabaret e molto altro con la direzione artistica affidata ad Ilaria Greco.
    Si comincia con il live di una delle Tribute band pugliesi più apprezzate ….pubblico da record….soul out ovunque:

    Outline Pool & Disco ha l’onore di ospitare
    MR QUEEN, Tribute Band dei Queen.

    🕵‍♂ Conosciamo meglio i MR QUEEN 👨‍🎤
    Sono una band pugliese che nasce dalla grande passione di quattro musicisti per la musica dei Queen. Nel 2016 Vito De Matteis e Tonio Giorgini, dopo aver militato in diverse cover band, decidono di dar vita a un vero e proprio tributo, o meglio ringraziamento, alla musica della band inglese. Successivamente al gruppo si unisce il batterista Maurizio Casciabanca, fan dei Queen sin da bambino e con esperienza in molte band del tarantino. Infine i tre, dopo aver ascoltato su Internet una cover di “The Show must go on”, decidono di puntare sulla voce di Alberto Sciroccale. La band propone un viaggio musicale attraverso le sonorità sempre più attuali dei Queen.

    Alberto Sciroccale – voce
    Vito De Matteis – chitarra e voce
    Antonio Giorgini – basso e voce
    Maurizio Casciabanca – batteria e voce

    Ingresso 10 € inclusa consumazione.

    Info e contatti:
    320.6999936 Stefano
    329.0854877 Sandro
    329.0066937 Gigi
    328.7429998 Ilaria

    L’estate è Outline!!!

  • Rock Revolution al Coffee Dream di Supersano
    22:00 -22:59
    2019.06.21

  • Altri eventi
    • 𝐑𝐑𝐎𝐒𝐀 di Enza Pagliara e Cristiana Verardo
      21:00 -22:59
      2019.06.21

      Enza Pagliara e Cristiana Verardo cantano di Rosa Balistreri.
      Due voci alla ricerca dell’armonia che avvolge coinvolge ammalia incanta, cresce e si consuma come una voce di luna piena. Enza e Cristiana si vestono dei canti di Rosa, li indossano, – fino a farli diventare pelle. Ogni slancio di voce una pennellata di colore, ogni parola come un morso di mela cotogna.
      Nel masticare questo boccone antico rigustiamo il sapore della vita, di Iolanda, Pantalea, Annunziata, Niceta, – donne salentine che pur vivendo in momenti storici molto ostili hanno saputo portare avanti la loro rivoluzione.
      Imperdibili, davvero.

      INGRESSO CON TESSERA ARCI
      CENA PRE CONCERTO DALLE 20.30 – PRENOTARSII!!!
      Contributo minimo € 5

       

    • 21-22/6 Festa dei Lampioni e de Lu Cuturusciu a Calimera
      21:00 -23:59
      2019.06.21
    • Overdose in Blues live alla Puteca di Corigliano
      22:00 -23:59
      2019.06.21
    • All Swing Trio live a I Vigliacchi a Capilungo
      22:00 -23:59
      2019.06.21
    • Musica da Marciapiede - Live OSVALDO
      22:00 -23:59
      2019.06.21

      Molly Malone Pub

      via F. Cavallotti 2, 73100 Lecce
      📢 AL Molly Malone Pub IL 21 GIUGNO (ore 22.00 – ingresso gratuito) TORNA LA RASSEGNA MUSICALE MUSICA DA MARCIAPIEDE, CONTENITORE ARTISTICO CHE OSPITERÀ DJ SET E BAND PUGLIESI, ITALIANI E INTERNAZIONALI PER TUTTA L’ESTATE TRA ROCK, FOLK, MUSICA D’AUTORE E INDIE.

      📆 Da venerdì 21 giugno gli spazi esterni del Molly Malone Pub di Lecce ospitano la rassegna Musica da marciapiede, curata da Molly Arts Live, che accoglierà dj set e band pugliesi, italiani e internazionali per tutta l’estate tra rock, folk, musica d’autore e indie.

      💥 La rassegna sarà inaugurata venerdì 21 giugno (ore 22.00 – ingresso gratuito) con la musica d’autore di OSVALDO, moniker di Osvaldo Greco.
      Osvaldo Greco, in arte Osvaldo, classe 1990, vive a Veglie, in provincia di Lecce, e suona da quando all’età di dieci anni gli viene regalata la prima chitarra.
      La passione per la musica arriva dalle musicassette della sua infanzia, le immancabili super italiane degli anni d’oro. Celentano, Battisti, De Andrè ma anche Verdena e Afterhours lo accompagneranno fino alla formazione della sua prima rock band, “RH Negativo” alla sola età di 13 anni. Autore e compositore, avvierà nella sua carriera vari progetti musicali, l’ultimo in ordine di tempo “La Gente”, arrivato al capolinea nel 2015.
      Trasferitosi a Milano per fare l’infermiere, quello per cui ha studiato, soffrirà l’allontanamento dalla sua musica. La malinconia ed il senso di lontananza saranno gli ingredienti fondamentali della larga composizione musicale nel periodo milanese. A distanza di due anni decide di riportare le sue canzoni nei posti dove è nato in mezzo alla gente che lo ama. È così che dal 2018 lavora sul suo progetto da solista per URLO records.
      Cantautore a pieno titolo, Osvaldo racconta di un’Italia fresca ma calorosa, del quotidiano, della semplicità dell’amore e della bellezza della malinconia. I suoi versi appaiono semplici, ispirati dalla vista di un cielo ad Agosto, di un tempo che scorre in fretta, di amori ed inquietudini.
      Vincitore del contest Frequenze Mediterranee 2018, Osvaldo ha alle spalle un singolo “Marie” uscito durante l’estate 2018 ed un altro che scalpita per essere pubblicato.
      A Settembre 2018 compare nella quarta puntata della web series “INVOLONTARIO” che ha visto come protagonisti Federico Russo, Marco Maccarini, Eleonora Giovanardi, Giulia Penna, Brunori etc, distribuita su i canali di MTV Italia.
      A Marzo 2019, vince il contest “ArtRockMusuem” a Bologna e ad Aprile 2019 pubblica un nuovo singolo “Tramonti sul mare”.

    • Molko's Live@Gianna Rock Cafè Veglie
      22:00 -22:59
      2019.06.21

      Gianna Rock cafè

      Via Fratelli Bandiera 33, 73010 Veglie 
      Al GiannaRock di Veglie I MOLKO’S, la prima cover band dei Placebo di tutto il Sud Italia, sono pronti a trasportavi nella magica atmosfera della band Inglese, interpretando tutti i loro classici che hanno reso la formazione unica nel genere Britpop e Post Grunge.

      Line up: Mario Verzin (voce) Donato Costa (pianoforte, synth, programmazione, chitarra) Roberto Spels (chitarra) Cosimo Barbaro (basso) Davide Colaci (batteria).

      Start h 22.30. Ingresso libero.

    • Antonio Durante live al Bar del Porto di Leuca
      22:00 -23:59
      2019.06.21
    • Havana Affair | Moncafè Montesardo
      22:00 -23:59
      2019.06.21
    • Celentarock live alla Corte Francesco di Presicce
      22:00 -22:59
      2019.06.21
    • Le Tracce di Rino live al TSB di Ciccio
      22:00 -22:59
      2019.06.21

      Torre Suda Bar

      IL TSB DI ciccio

      via lungomare 8, 73055 Racale

       

      Questo venerdi al TSB di ciccio una band che ci fara’ ballare e divertire ,interpretando le canzoni di uno dei piu’ grandi cantautori italiani il grande RINO GAETANO l ‘estate e’ iniziata e noi siamo pronti e carichi non mancate ,bordelloooooooooo
    • MIno de Santis live a Palmariggi
      22:00 -22:59
      2019.06.21
    • MR Queen live all'Outline di Lecce
      22:00 -22:59
      2019.06.21

      Outline Piscina e Discoteca – Pagina Ufficiale

      Via Adriatica km2, 73100 Lecce
      L’attesa è terminata!!..! Da Venerdì 21 Giugno, Outline Pool & Disco è pronta per regalarvi nuove emozioni con l’ inaugurazione della stagione estiva all’insegna della musica live, disco, cabaret e molto altro con la direzione artistica affidata ad Ilaria Greco.
      Si comincia con il live di una delle Tribute band pugliesi più apprezzate ….pubblico da record….soul out ovunque:

      Outline Pool & Disco ha l’onore di ospitare
      MR QUEEN, Tribute Band dei Queen.

      🕵‍♂ Conosciamo meglio i MR QUEEN 👨‍🎤
      Sono una band pugliese che nasce dalla grande passione di quattro musicisti per la musica dei Queen. Nel 2016 Vito De Matteis e Tonio Giorgini, dopo aver militato in diverse cover band, decidono di dar vita a un vero e proprio tributo, o meglio ringraziamento, alla musica della band inglese. Successivamente al gruppo si unisce il batterista Maurizio Casciabanca, fan dei Queen sin da bambino e con esperienza in molte band del tarantino. Infine i tre, dopo aver ascoltato su Internet una cover di “The Show must go on”, decidono di puntare sulla voce di Alberto Sciroccale. La band propone un viaggio musicale attraverso le sonorità sempre più attuali dei Queen.

      Alberto Sciroccale – voce
      Vito De Matteis – chitarra e voce
      Antonio Giorgini – basso e voce
      Maurizio Casciabanca – batteria e voce

      Ingresso 10 € inclusa consumazione.

      Info e contatti:
      320.6999936 Stefano
      329.0854877 Sandro
      329.0066937 Gigi
      328.7429998 Ilaria

      L’estate è Outline!!!

    • Rock Revolution al Coffee Dream di Supersano
      22:00 -22:59
      2019.06.21
22
  • I Sonaturi live allu Campu di Ortelle
    21:00 -23:00
    2019.06.22

  • Riapertura Museo Castromediano di Lecce
    21:00 -23:59
    2019.06.22

    RIAPRE IL MUSEO PUBBLICO PIÙ ANTICO DI PUGLIA
    IL 22 GIUGNO 2019 ALLE ORE 21 SI INAUGURA IL
    NUOVO MUSEO CASTROMEDIANO DI LECCE

    Un restauro ha ridisegnato spazi e volumi rendendolo sempre più contemporaneo. E una grande festa consentirà al pubblico di riconnettersi con i nuovi ambienti attraverso un dialogo serrato con l’arte contemporanea (da Pino Pascali al presente), la musica e un innovativo spazio per il design. Con i suoi 150 anni di storia, il Castromediano si prepara ad essere il museo più contemporaneo di Puglia.

    «Alla città di Lecce e al Salento oggi non restituiamo semplicemente un museo, restituiamo un pezzo di storia e un luogo dove viverla, consumarla, abitarla. Con tecnologie innovative e immersive. Più smart e accessibile, dagli anziani fino ai bambini. Perché la cultura non può essere per pochi né solo appannaggio di chi può permettersi di comprare un biglietto, al contrario, è diritto di tutti e un’arma potentissima per abbattere i muri contemporanei, a favore dell’incontro e del dialogo. E per la Regione Puglia era ed è tutta lì la sfida. Una sfida che non poteva certo compiersi in solitudine e limitandosi al mero restauro del Museo, ma lavorando insieme ai singoli territori, alle istituzioni, gli operatori, le associazioni locali, per un piano di gestione a lungo termine del patrimonio. In sostanza abbiamo voluto rovesciare la medaglia: non più prima il restauro e poi, forse, un’idea di fruizione, ma il restauro in funzione del progetto di fruizione. È stato un percorso lungo ma oggi, finalmente, raccogliamo i primi frutti e sono frutti che sanno delle nostre comunità, e di futuro», commenta Loredana Capone, assessore all’industria turistica e culturale della Regione Puglia.

    Le novità? Tante, tantissime. Le scopriremo insieme il prossimo 22 giugno, quando tutti gli spazi del Museo saranno restituiti alla città con una serie di interventi site-specific concepiti per permettere una fruizione innovativa e visionaria dei 5.000 metri quadri di spazi espositivi completamente rinnovati, dopo il restauro voluto dall’Assessorato all’industria turistica e culturale della Regione Puglia, che da circa un anno, con la nascita dei Poli Biblio Museali, e avvalendosi della collaborazione del Teatro Pubblico Pugliese – Consorzio Regionale per le Arti e la Cultura, ne ha assunto la cogestione con la Provincia di Lecce, divenendo un originale modello gestionale a livello nazionale. L’inaugurazione sarà una grande festa aperta alla città e alle sue comunità che si aprirà all’esterno con il concerto Pangea. Una terra, un mare, un popolo, diretto da Carolina Bubbico con Eliseo Castrignanò. Insieme condurranno l’Orchestra Sinfonica di Lecce e del Salento OLES in un percorso musicale dedicato al mare e a differenti geografie: Salento, Africa, Palestina, Bulgaria, Grecia sino ad arrivare in Brasile e in Messico. All’interno del concerto anche alcuni omaggi alle voci che dal sud hanno spiccato il volo lasciando un grande segno: Tito Schipa e Pino Daniele. Il concerto sarà la colonna sonora del museo anche in futuro.

    AGGIORNAMENTO DEL 18/06/2019: i posti per le due repliche del concerto “Pangea” sono esauriti.

    Dalle 00:00 alle 03:00 della notte tra il 22 e il 23 giugno, l’accesso al Museo sarà libero, fino al raggiungimento della capienza massima degli spazi.

    La visita negli spazi museali si aprirà con lo spettacolo de La Notte della Taranta ispirato all’opera Bachi da setola dell’artista Pino Pascali. Le coreografie del Corpo di ballo La Notte della Taranta, sulle note di “Pizzica di Stifani”, racconteranno il minimalismo mediterraneo, tra materiali pop e immaginario trasmediale, di Pascali. In scena i ballerini Laura Boccadamo, Cristina Frassanito, Francesca Sibilio, Carla Del Giudice, Marco Martano, Stefano Campagna, Francesco Bax e Nick Simonetti. I musicisti coinvolti sono: Stefania Morciano, Peppo Grassi e Leonardo Cordella.

    La serata sarà introdotta dall’intervento Musei beni nostri di Giuliano Volpe (Consiglio Superiore dei Beni Culturali) e dai saluti di Luigi De Luca, direttore del Polo biblio-museale, Michele Emiliano, presidente della Regione Puglia, Loredana Capone, assessore all’industria turistica e culturale della Regione Puglia, Stefano Minerva, presidente della Provincia di Lecce, Carlo Salvemini, sindaco della Città di Lecce, Thalita Vassali, direttore servizio gestione e valorizzazione dei musei e dei luoghi della cultura, Mibac, Maria Piccarreta, soprintendente archeologia belle arti e paesaggio per le province di Brindisi Lecce e Taranto.

    Ad accogliere il pubblico, il personale del museo e i protagonisti del progetto MUA (Musei Accoglienti). Quest’ultimi indosseranno alcuni abiti dell’atelier di moda Migrants du Monde, fondato dalla Cooperativa Sociale onlus Orient-Occident su iniziativa della Fondazione ORIENT-OCCIDENT con sede in Marocco.

    Nelle sale del museo i visitatori troveranno:

    – Cinque bachi da setola e un bozzolo di Pino Pascali, capolavoro della scultura internazionale del XX secolo. L’opera, tra le più significative dell’artista pugliese scomparso prematuramente nel 1968, è stata acquisita di recente dalla Regione Puglia dalla Collezione Fabio Sargentini per la Fondazione Pino Pascali di Polignano a Mare. Lecce è la prima tappa di un tour che toccherà punti nodali dell’intero territorio pugliese, in diretta connessione con i grandi attrattori culturali regionali, tra i quali Castel del Monte, a significare quanto l’opera sia diventata parte del patrimonio culturale condiviso di tutta la Puglia e del Mezzogiorno. Al termine del viaggio, l’opera troverà definitiva collocazione nella sala dedicata della Fondazione Pascali a Polignano a Mare. Il tour si svolge nell’ambito del progetto Pascali50, le celebrazioni a 50 anni dalla scomparsa dell’artista.

    – The Human Tools, film dell’artista Nico Angiuli curato e promosso da Cittadellarte – Fondazione Pistoletto in stretta partnership con il Museo Sigismondo Castromediano. L’opera è tra i progetti vincitori della III edizione del bando Italian Council (2018), concorso ideato dalla Direzione Generale Arte e Architettura contemporanee e Periferie urbane (DGAAP) del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, per promuovere l’arte contemporanea italiana nel mondo. Angiuli partendo dal significato della parola robot, dal ceco robota, letteralmente schiavo o lavoratore forzato, sviluppa un’indagine sul corpo, vivo o macchinico che sia, inteso come attrezzo: dallo schiavismo antico alle sex dolls dotate di AI sino all’indottrinamento di stampo politico, o industriale con il fenomeno “tutto nuovo” degli Islaves.

    – La colonnina di Patù e l’archeologia dei Messapi. L’estrema sintesi ed il condensato del racconto del passato di questa terra è un reperto, testimone eccezionale di tre degli elementi maggiormente connotanti gli antichi abitanti di questa terra, i Messapi, vale a dire l’andar per mare, la lingua scritta e l’espressione del sacro. Oggetto di per sé parlante con il suo ruolo identitario, espressione di una civiltà, quella messapica, che a un certo punto della storia – magari ancora un po’ confuso e nebuloso – in queste terre si forma, si distingue e si differenzia da civiltà altre. E lo fa con gli apporti dal mare, con l’arrivo di genti, oggetti, merci, idee, religioni, miti, tecnologie, immagini, alfabeti. Questo piccolo lacerto di quella che doveva essere una colonnina votiva lo racconta senza tutte le parole che oggi gli archeologi hanno bisogno di utilizzare. Così semplicemente, con pochi graffi su un pezzo di pietra, alcune navi e una sequenza di lettere che ne fanno un capolavoro dell’arte antica.

    – Samar, un video-mapping di Hermes Mangialardo, che deforma la facciata del museo Castromediano per rappresentare visivamente il viaggio musicale orchestrato da Carolina Bubbico durante il concerto inaugurale. Di volta in volta sarà come essere catapultati nei luoghi da lei evocati, tra suq e bazar, fino alle pianure bagnate dal Danubio e poi oltre sino al sole del Brasile, con il mare – che unisce popoli e culture – a fare da filo conduttore.

    – Memore Muto. Installazioni sonore sperimentali negli spazi del museo, realizzate con il coordinamento di CoolClub. Il progetto rientra nel festival Sud-est indipendente ed è finanziato da Mibac attraverso il Fondo unico dello Spettacolo e da Regione Puglia nell’ambito del bando triennale sullo spettacolo dal vivo. Il sound artist Francesco Giannico propone un’installazione sonora nella sala che ospita i Bachi di Pascali, a conferma che l’arte contemporanea sollecita confronti dialettici tra differenti linguaggi.

    – Opere in cantiere. Il merchandising identitario è modello di raccolta di produzioni creative, capaci di narrare i simboli e le vestigia dell’arte di un territorio. Di più: il design contemporaneo può diventare azione positiva nel suo incontro con le collezioni ed i simboli del passato. Il primo risultato del progetto “Merchandising museale”, che il Teatro Pubblico Pugliese ed il Polo biblio-museale di Lecce stanno realizzando, sarà l’esposizione di opere inedite di design in occasione della riapertura del Museo, selezionate grazie a una call pubblica.
    Tutti i progetti saranno accessibili gratuitamente, dal martedì alla domenica dalle 9 alle 24, il martedì dalle 15 alle 24, fino al 31 agosto.

    Il progetto è realizzato dalla Regione Puglia – Assessorato all’industria turistica e culturale, Gestione e valorizzazione dei beni culturali – Dipartimento Turismo, Economia della cultura e valorizzazione del territorio, dal Teatro Pubblico Pugliese – Consorzio Regionale per le Arti e la Cultura nell’ambito del Piano Strategico Piiil Cultura e dalla Provincia di Lecce.

    Informazioni: 0832 37 35 69 – 0832 37 35 61 – 0832 37 35 72

  • 21-22/6 Festa dei Lampioni e de Lu Cuturusciu a Calimera
    21:00 -23:59
    2019.06.22

  • NoName @bonasciana Marina Serra
    22:00 -23:59
    2019.06.22

    Sabato 22 giugno si ritorna al BONASCIANA per ballare e cantare insieme i grandi successi dagli anni 60′ fino ai nostri giorni !!

  • Battisti&Friends trio live al Billions di Minervino
    22:00 -23:59
    2019.06.22

  • Horen all’Amamè di Gallipoli
    22:00 -23:59
    2019.06.22

  • Madison Spencer live al Menamè di Tricase Porto
    22:00 -23:59
    2019.06.22-2019.06.23

  • Maya Party
    22:00 -23:59
    2019.06.22

  • Altri eventi
    • I Sonaturi live allu Campu di Ortelle
      21:00 -23:00
      2019.06.22
    • Riapertura Museo Castromediano di Lecce
      21:00 -23:59
      2019.06.22

      RIAPRE IL MUSEO PUBBLICO PIÙ ANTICO DI PUGLIA
      IL 22 GIUGNO 2019 ALLE ORE 21 SI INAUGURA IL
      NUOVO MUSEO CASTROMEDIANO DI LECCE

      Un restauro ha ridisegnato spazi e volumi rendendolo sempre più contemporaneo. E una grande festa consentirà al pubblico di riconnettersi con i nuovi ambienti attraverso un dialogo serrato con l’arte contemporanea (da Pino Pascali al presente), la musica e un innovativo spazio per il design. Con i suoi 150 anni di storia, il Castromediano si prepara ad essere il museo più contemporaneo di Puglia.

      «Alla città di Lecce e al Salento oggi non restituiamo semplicemente un museo, restituiamo un pezzo di storia e un luogo dove viverla, consumarla, abitarla. Con tecnologie innovative e immersive. Più smart e accessibile, dagli anziani fino ai bambini. Perché la cultura non può essere per pochi né solo appannaggio di chi può permettersi di comprare un biglietto, al contrario, è diritto di tutti e un’arma potentissima per abbattere i muri contemporanei, a favore dell’incontro e del dialogo. E per la Regione Puglia era ed è tutta lì la sfida. Una sfida che non poteva certo compiersi in solitudine e limitandosi al mero restauro del Museo, ma lavorando insieme ai singoli territori, alle istituzioni, gli operatori, le associazioni locali, per un piano di gestione a lungo termine del patrimonio. In sostanza abbiamo voluto rovesciare la medaglia: non più prima il restauro e poi, forse, un’idea di fruizione, ma il restauro in funzione del progetto di fruizione. È stato un percorso lungo ma oggi, finalmente, raccogliamo i primi frutti e sono frutti che sanno delle nostre comunità, e di futuro», commenta Loredana Capone, assessore all’industria turistica e culturale della Regione Puglia.

      Le novità? Tante, tantissime. Le scopriremo insieme il prossimo 22 giugno, quando tutti gli spazi del Museo saranno restituiti alla città con una serie di interventi site-specific concepiti per permettere una fruizione innovativa e visionaria dei 5.000 metri quadri di spazi espositivi completamente rinnovati, dopo il restauro voluto dall’Assessorato all’industria turistica e culturale della Regione Puglia, che da circa un anno, con la nascita dei Poli Biblio Museali, e avvalendosi della collaborazione del Teatro Pubblico Pugliese – Consorzio Regionale per le Arti e la Cultura, ne ha assunto la cogestione con la Provincia di Lecce, divenendo un originale modello gestionale a livello nazionale. L’inaugurazione sarà una grande festa aperta alla città e alle sue comunità che si aprirà all’esterno con il concerto Pangea. Una terra, un mare, un popolo, diretto da Carolina Bubbico con Eliseo Castrignanò. Insieme condurranno l’Orchestra Sinfonica di Lecce e del Salento OLES in un percorso musicale dedicato al mare e a differenti geografie: Salento, Africa, Palestina, Bulgaria, Grecia sino ad arrivare in Brasile e in Messico. All’interno del concerto anche alcuni omaggi alle voci che dal sud hanno spiccato il volo lasciando un grande segno: Tito Schipa e Pino Daniele. Il concerto sarà la colonna sonora del museo anche in futuro.

      AGGIORNAMENTO DEL 18/06/2019: i posti per le due repliche del concerto “Pangea” sono esauriti.

      Dalle 00:00 alle 03:00 della notte tra il 22 e il 23 giugno, l’accesso al Museo sarà libero, fino al raggiungimento della capienza massima degli spazi.

      La visita negli spazi museali si aprirà con lo spettacolo de La Notte della Taranta ispirato all’opera Bachi da setola dell’artista Pino Pascali. Le coreografie del Corpo di ballo La Notte della Taranta, sulle note di “Pizzica di Stifani”, racconteranno il minimalismo mediterraneo, tra materiali pop e immaginario trasmediale, di Pascali. In scena i ballerini Laura Boccadamo, Cristina Frassanito, Francesca Sibilio, Carla Del Giudice, Marco Martano, Stefano Campagna, Francesco Bax e Nick Simonetti. I musicisti coinvolti sono: Stefania Morciano, Peppo Grassi e Leonardo Cordella.

      La serata sarà introdotta dall’intervento Musei beni nostri di Giuliano Volpe (Consiglio Superiore dei Beni Culturali) e dai saluti di Luigi De Luca, direttore del Polo biblio-museale, Michele Emiliano, presidente della Regione Puglia, Loredana Capone, assessore all’industria turistica e culturale della Regione Puglia, Stefano Minerva, presidente della Provincia di Lecce, Carlo Salvemini, sindaco della Città di Lecce, Thalita Vassali, direttore servizio gestione e valorizzazione dei musei e dei luoghi della cultura, Mibac, Maria Piccarreta, soprintendente archeologia belle arti e paesaggio per le province di Brindisi Lecce e Taranto.

      Ad accogliere il pubblico, il personale del museo e i protagonisti del progetto MUA (Musei Accoglienti). Quest’ultimi indosseranno alcuni abiti dell’atelier di moda Migrants du Monde, fondato dalla Cooperativa Sociale onlus Orient-Occident su iniziativa della Fondazione ORIENT-OCCIDENT con sede in Marocco.

      Nelle sale del museo i visitatori troveranno:

      – Cinque bachi da setola e un bozzolo di Pino Pascali, capolavoro della scultura internazionale del XX secolo. L’opera, tra le più significative dell’artista pugliese scomparso prematuramente nel 1968, è stata acquisita di recente dalla Regione Puglia dalla Collezione Fabio Sargentini per la Fondazione Pino Pascali di Polignano a Mare. Lecce è la prima tappa di un tour che toccherà punti nodali dell’intero territorio pugliese, in diretta connessione con i grandi attrattori culturali regionali, tra i quali Castel del Monte, a significare quanto l’opera sia diventata parte del patrimonio culturale condiviso di tutta la Puglia e del Mezzogiorno. Al termine del viaggio, l’opera troverà definitiva collocazione nella sala dedicata della Fondazione Pascali a Polignano a Mare. Il tour si svolge nell’ambito del progetto Pascali50, le celebrazioni a 50 anni dalla scomparsa dell’artista.

      – The Human Tools, film dell’artista Nico Angiuli curato e promosso da Cittadellarte – Fondazione Pistoletto in stretta partnership con il Museo Sigismondo Castromediano. L’opera è tra i progetti vincitori della III edizione del bando Italian Council (2018), concorso ideato dalla Direzione Generale Arte e Architettura contemporanee e Periferie urbane (DGAAP) del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, per promuovere l’arte contemporanea italiana nel mondo. Angiuli partendo dal significato della parola robot, dal ceco robota, letteralmente schiavo o lavoratore forzato, sviluppa un’indagine sul corpo, vivo o macchinico che sia, inteso come attrezzo: dallo schiavismo antico alle sex dolls dotate di AI sino all’indottrinamento di stampo politico, o industriale con il fenomeno “tutto nuovo” degli Islaves.

      – La colonnina di Patù e l’archeologia dei Messapi. L’estrema sintesi ed il condensato del racconto del passato di questa terra è un reperto, testimone eccezionale di tre degli elementi maggiormente connotanti gli antichi abitanti di questa terra, i Messapi, vale a dire l’andar per mare, la lingua scritta e l’espressione del sacro. Oggetto di per sé parlante con il suo ruolo identitario, espressione di una civiltà, quella messapica, che a un certo punto della storia – magari ancora un po’ confuso e nebuloso – in queste terre si forma, si distingue e si differenzia da civiltà altre. E lo fa con gli apporti dal mare, con l’arrivo di genti, oggetti, merci, idee, religioni, miti, tecnologie, immagini, alfabeti. Questo piccolo lacerto di quella che doveva essere una colonnina votiva lo racconta senza tutte le parole che oggi gli archeologi hanno bisogno di utilizzare. Così semplicemente, con pochi graffi su un pezzo di pietra, alcune navi e una sequenza di lettere che ne fanno un capolavoro dell’arte antica.

      – Samar, un video-mapping di Hermes Mangialardo, che deforma la facciata del museo Castromediano per rappresentare visivamente il viaggio musicale orchestrato da Carolina Bubbico durante il concerto inaugurale. Di volta in volta sarà come essere catapultati nei luoghi da lei evocati, tra suq e bazar, fino alle pianure bagnate dal Danubio e poi oltre sino al sole del Brasile, con il mare – che unisce popoli e culture – a fare da filo conduttore.

      – Memore Muto. Installazioni sonore sperimentali negli spazi del museo, realizzate con il coordinamento di CoolClub. Il progetto rientra nel festival Sud-est indipendente ed è finanziato da Mibac attraverso il Fondo unico dello Spettacolo e da Regione Puglia nell’ambito del bando triennale sullo spettacolo dal vivo. Il sound artist Francesco Giannico propone un’installazione sonora nella sala che ospita i Bachi di Pascali, a conferma che l’arte contemporanea sollecita confronti dialettici tra differenti linguaggi.

      – Opere in cantiere. Il merchandising identitario è modello di raccolta di produzioni creative, capaci di narrare i simboli e le vestigia dell’arte di un territorio. Di più: il design contemporaneo può diventare azione positiva nel suo incontro con le collezioni ed i simboli del passato. Il primo risultato del progetto “Merchandising museale”, che il Teatro Pubblico Pugliese ed il Polo biblio-museale di Lecce stanno realizzando, sarà l’esposizione di opere inedite di design in occasione della riapertura del Museo, selezionate grazie a una call pubblica.
      Tutti i progetti saranno accessibili gratuitamente, dal martedì alla domenica dalle 9 alle 24, il martedì dalle 15 alle 24, fino al 31 agosto.

      Il progetto è realizzato dalla Regione Puglia – Assessorato all’industria turistica e culturale, Gestione e valorizzazione dei beni culturali – Dipartimento Turismo, Economia della cultura e valorizzazione del territorio, dal Teatro Pubblico Pugliese – Consorzio Regionale per le Arti e la Cultura nell’ambito del Piano Strategico Piiil Cultura e dalla Provincia di Lecce.

      Informazioni: 0832 37 35 69 – 0832 37 35 61 – 0832 37 35 72

    • 21-22/6 Festa dei Lampioni e de Lu Cuturusciu a Calimera
      21:00 -23:59
      2019.06.22
    • NoName @bonasciana Marina Serra
      22:00 -23:59
      2019.06.22

      Sabato 22 giugno si ritorna al BONASCIANA per ballare e cantare insieme i grandi successi dagli anni 60′ fino ai nostri giorni !!

    • Battisti&Friends trio live al Billions di Minervino
      22:00 -23:59
      2019.06.22
    • Horen all'Amamè di Gallipoli
      22:00 -23:59
      2019.06.22
    • Madison Spencer live al Menamè di Tricase Porto
      22:00 -23:59
      2019.06.22-2019.06.23
    • Maya Party
      22:00 -23:59
      2019.06.22
23
  • MoreMì live: Cesare Dell’Anna e Dnx
    18:30 -23:59
    2019.06.23

    MoreMì

    Strada Cucchiara 161, frazione Cafari, 73048 Nardò
    Secondo appuntamento del MoreMì dedicato alla musica live.
    Domenica 23 Giugno dalle 18:30 godetevi il piacere di rilassarvi nel nostra terrazza mentre il pomeriggio diventa sera. Venite a provare il nuovo aperitivo o il menù alla carta del Bistrot proposto dalla nostra cucina in compagnia di Cesare Dell’Anna e Dnx (electronic jazz):
    Cesare Dell’Anna, tromba
    Guido Nemola, beats e sequencer
    Vince Abbracciante, hammond e synth

    dalle 18:30 alle 22:30

    👉 info & prenotazioni tavoli:
    327 3942458
    moremi2019@gmail.com

    strada Cucchiara 161
    litoranea S.Caterina – S.Isidoro
    frazione Cafari, Nardò

    Indicazioni stradali: bit.ly/MoreMì_GoogleMaps@
    ______________________
    CESARE DELL’ANNA E DNX
    electronic jazz

    Cesare Dell’Anna con questa speciale formazione in trio porta in scena un sound unico, una miscela di sonorità jazz ed elettroniche prodotte dall’incontro del trombettista con i suoni di Guido Nemola e con le tessiture melodiche di Vince Abbracciante all’hammond.
    Dal vivo con la formazione in trio guidata da Cesare Dell’Anna offre una grande varietà di stili e culture, miscelate ad arte in una formula tanto eclettica quanto originale.
    Un incontro musicale emozionante e coinvolgente per una formula live in cui si incrociano la sperimentazione elettronica d’avanguardia con le nuove frontiere del jazz da cui trapela un’appartenenza al Sud Italia per un calderone artistico esplosivo. La tecnica espressiva dei singoli musicisti crea un’alchimia a cui è impossibile resistere per un viaggio musicale che parte dal Salento ma
    che, durante l’esibizione, è capace di portare in giro per il mondo gli ascoltatori.
    Cesare Dell’Anna è uno dei musicisti più acclamati nel territorio nazionale per essere divenuto negli anni un punto di riferimento con la sua musica ricca di contaminazioni. La sua appartenenza ad una famiglia di musicisti bandisti fa sì che si registrino a soli 7 anni le prime esperienze con la tromba, strumento che lo accompagnerà per tutto il percorso artistico. Tantissimi i progetti a cui ha lavorato nel corso della sua carriera: dal balkan-jazz con gli OPA CUPA alla world music di Zina, dal travolgente TARANTAVIRUS al prestigioso GirodiBanda, passando per la fondazione di un’etichetta discografica indipendente, la Undiciottavi Records e la casa laboratorio “Hotel Albania”.

  • Bedixie – Dixieland Jass Band al Chiostro del Convitto Palmieri
    20:30 -23:59
    2019.06.23

    Chiostro del Convitto Palmieri

    Domenica 23 giugno alle 20,30 il Chiostro del Convitto Palmieri | Lecce ospiterà il concerto dei BeDixie – dixieland jass band, la dixieland jass band più scatenata del Salento. Il concerto è organizzato dalla Camerata Musicale Salentina in collaborazione con Roséxpo – Salone Internazionale dei Vini Rosati nell’ambito di Muse Musei Musiche, rassegna di musica, teatro e arti contemporanee per i musei e le biblioteche regionali di Lecce, Brindisi e Foggia.

    Più che un concerto sarà un viaggio musicale che riporta al jazz delle origini e che rappresenta un immaginario colmo di bellezza e passione. Lo stile #dixieland della New Orleans degli anni ’20 è un’ispirazione forte che si mescola ad un itinerario fatto di locomotive sbuffanti, bottiglie mezze vuote, tabacco stagionato e lo strumento sempre al fianco, come il migliore amico.

    BeDixie percorre sentieri poco battuti perché difficili da perseguire se non con elevata capacità tecnica, sensibilità poetica e grande spirito di gruppo, che si respira fortissimo tra i giovani e talentuosi musicisti che compongono la band. Un intreccio polifonico, uno sviluppo armonico collettivo che colma ogni vuoto, in modo da non infrangere il mood sonoro in cui musicisti e pubblico interagiscono.
    Quattro fiati,una batteria ed un banjo iniziano il loro viaggio dal Jazz delle origini di New Orleans per spaziare con la loro musica allo swing e volando nel tempo e nelle musiche del mondo fino alle fanfare balcaniche.

    Prevendite disponibili presso la sede della Camerata Musicale Salentina, il Castello Carlo V, online e nei punti vendita del circuito Vivaticket Italia.

    Fondata dal M° Carlo Vitale nel 1970, la Camerata Musicale Salentina è sostenuta dal Mibac, dalla Regione Puglia e dal Comune di Lecce.

    Sponsor della manifestazione BPP Banca Popolare Pugliese e Grand hotel tiziano Lecce.

    PROGRAMMA MUSICALE
    W. Marsalis – Buddy bolden’s blues
    R. Gilbert – That’s a plenty
    W. C. Handy – St. Louis blues
    Traditional – When you’re smiling
    B. Moten – South
    C. Williams – Royal garden blues
    J. F. Hanley – Back home again in Indiana
    S. Williams – Basin street blues
    M. Lee – Livery stable blues
    J. Herman – Hello dolly
    H. Burke – Me and my gin
    P. Barbarin – Bourbon street parade
    Traditional – Just a closer walk with thee
    T. W. Allen – Washington and Lee swing
    Traditional – When the saints go marching in

    PREZZI BIGLIETTI
    Posto Unico (senza assegnazione di posto): Intero € 10, Ridotto* € 8, Ridotto Under 6 anni € 2

    * La riduzione è valida per: Abbonati 49a Stagione Concertistica | over 65 | under 35 anni | Docenti | Studenti | Dipendenti BPP Banca Popolare Pugliese | Disabili e Accompagnatori

    La riduzione verrà applicata SOLTANTO dietro presentazione del relativo documento che la consente.

    Ogni 10 paganti 1 biglietto omaggio.

    I disabili in carrozzina hanno diritto all’ingresso gratuito.

    Per l’acquisto online e nei punti vendita del circuito Vivaticket è previsto un diritto di prevendita aggiuntivo di 1 €.

    Carta Del Docente E 18app
    Anche per questo evento è possibile l’acquisto del biglietto o dell’abbonamento utilizzando il Bonus Cultura, scegliendo come tipologia di buono SPETTACOLI DAL VIVO o CONCERTI.

    BIGLIETTO SOSPESO
    Un “biglietto sospeso” per chi non può permettersi di andare a teatro: solidarietà e cultura si fondono nell’iniziativa della Camerata Musicale Salentina. Il meccanismo è molto semplice: chiunque, con soli 2 €, può offrire un “biglietto sospeso” e fare in modo che il teatro sia davvero uno strumento di cultura per tutti.
    Per ogni biglietto sospeso donato, la Camerata ne offrirà un altro. Le Associazioni solidali che vogliono collaborare a questo progetto possono contattare gli uffici della Camerata al 348 0072655.

    INFO
    Camerata Musicale Salentina
    Via XXV Luglio 2B – Lecce
    Tel: 0832 309901 – Cell: 348 0072654 (Info) – 348 0072655 (Biglietteria)
    Email: biglietteria@cameratamusicalesalentina.com
    Sito: www.cameratamusicalesalentina.com – Seguici su Facebook!

  • Alma de Tangos live a Otranto
    21:00 -23:59
    2019.06.23

  • Futura live all’Urban di Lecce
    21:00 -23:59
    2019.06.23

    PIAZZ.VITT.EMANUELE, 11/A (Piazz.S.Chiara)
    73100 Lecce

  • Cinzia Corrado e Fabrizio Fersino live al Coffee Dream di Supersano
    22:00 -23:59
    2019.06.23

    Domenica sera 23 giugno vi aspettiamo al bar Coffee Dream a Supersano, presso la villa.
    Le voci di Cinzia Corrado e Fabrizio Fersino con “Songs for you”. Due ore di piacevole musica tra ricordi ed emozioni… Evadendo per una sera dalla musica proposta costantemente dai grandi network radiofonici.

  • Taxidi + A.C. Villani – Fiera Di San Giovanni, Zollino
    22:00 -23:59
    2019.06.23

    Il progetto “Taxìdi” nasce dall’incontro di musicisti italo-greci, uniti dalla comune passione per la Grecia, la sua cultura e la sua musica.

    Il gruppo propone brani di propria composizione e brani della tradizione musicale ellenica, da pezzi più conosciuti a canzoni provenienti dalle isole più remote del mar Egeo.

    Nel repertorio vi troviamo i celebri Sirtaki, Rebetiko, Hassaposerviko e molte altre forme musicali di carattere festoso e da ballo.

    Taxidi sono stati protagonisti del documentario etnografico “Tria Loja”,
    ideato e prodotto dalla Meditfilm, un viaggio musicale e culturale che dal cuore della Grecìa salentina porta direttamente sulle sponde della Grecia.

    Il video è stato presentato a Kalamata, nel Peloponneso, nell’ambito di un incontro per valorizzare il forte legame che unisce questa terra e il Sud Italia.

    Taxidi sono stati recentemente ospiti dell’ambasciata italiana di Oporto, prima tappa di un tour che li ha visti impegnati tra Portogallo e Spagna.

    Ad accompagnare i Taxidi ci sarà Anna Cinzia Villani, voce straordinaria del panorama della musica popolare salentina.

  • Roberto Esposito e Daniele Vitali – MERCATO24re Leuca
    22:00 -23:59
    2019.06.23

    Mercato 24re

    Via Enea 4, 73040 Leuca

    💥💥💥 DOMENICA 23 GIUGNO 💥💥💥
    .
    🎵🎶 𝐑𝐨𝐛𝐞𝐫𝐭𝐨 𝐄𝐬𝐩𝐨𝐬𝐢𝐭𝐨 – 𝐃𝐚𝐧𝐢𝐞𝐥𝐞 𝐕𝐢𝐭𝐚𝐥𝐢
    𝐆𝐮𝐞𝐬𝐭: 𝐌𝐢𝐜𝐡𝐞𝐥𝐞 𝐃’𝐄𝐥𝐢𝐚 🎶🎵
    .
    Ti aspettiamo al #Mercato24re
    ⏱START H22
    📍 via Enea, Leuca.
    #noilofacciamotuttiigiorni
    #carne #pesce #emporio #bar #cantina
    per info e prenotazioni 📞 3917714075

  • Canzoni Al Tavolino live al Tesoretto di Poggiardo
    22:00 -23:59
    2019.06.23

  • Altri eventi
    • MoreMì live: Cesare Dell'Anna e Dnx
      18:30 -23:59
      2019.06.23

      MoreMì

      Strada Cucchiara 161, frazione Cafari, 73048 Nardò
      Secondo appuntamento del MoreMì dedicato alla musica live.
      Domenica 23 Giugno dalle 18:30 godetevi il piacere di rilassarvi nel nostra terrazza mentre il pomeriggio diventa sera. Venite a provare il nuovo aperitivo o il menù alla carta del Bistrot proposto dalla nostra cucina in compagnia di Cesare Dell’Anna e Dnx (electronic jazz):
      Cesare Dell’Anna, tromba
      Guido Nemola, beats e sequencer
      Vince Abbracciante, hammond e synth

      dalle 18:30 alle 22:30

      👉 info & prenotazioni tavoli:
      327 3942458
      moremi2019@gmail.com

      strada Cucchiara 161
      litoranea S.Caterina – S.Isidoro
      frazione Cafari, Nardò

      Indicazioni stradali: bit.ly/MoreMì_GoogleMaps@
      ______________________
      CESARE DELL’ANNA E DNX
      electronic jazz

      Cesare Dell’Anna con questa speciale formazione in trio porta in scena un sound unico, una miscela di sonorità jazz ed elettroniche prodotte dall’incontro del trombettista con i suoni di Guido Nemola e con le tessiture melodiche di Vince Abbracciante all’hammond.
      Dal vivo con la formazione in trio guidata da Cesare Dell’Anna offre una grande varietà di stili e culture, miscelate ad arte in una formula tanto eclettica quanto originale.
      Un incontro musicale emozionante e coinvolgente per una formula live in cui si incrociano la sperimentazione elettronica d’avanguardia con le nuove frontiere del jazz da cui trapela un’appartenenza al Sud Italia per un calderone artistico esplosivo. La tecnica espressiva dei singoli musicisti crea un’alchimia a cui è impossibile resistere per un viaggio musicale che parte dal Salento ma
      che, durante l’esibizione, è capace di portare in giro per il mondo gli ascoltatori.
      Cesare Dell’Anna è uno dei musicisti più acclamati nel territorio nazionale per essere divenuto negli anni un punto di riferimento con la sua musica ricca di contaminazioni. La sua appartenenza ad una famiglia di musicisti bandisti fa sì che si registrino a soli 7 anni le prime esperienze con la tromba, strumento che lo accompagnerà per tutto il percorso artistico. Tantissimi i progetti a cui ha lavorato nel corso della sua carriera: dal balkan-jazz con gli OPA CUPA alla world music di Zina, dal travolgente TARANTAVIRUS al prestigioso GirodiBanda, passando per la fondazione di un’etichetta discografica indipendente, la Undiciottavi Records e la casa laboratorio “Hotel Albania”.

    • Bedixie - Dixieland Jass Band al Chiostro del Convitto Palmieri
      20:30 -23:59
      2019.06.23
      Chiostro del Convitto Palmieri

      Domenica 23 giugno alle 20,30 il Chiostro del Convitto Palmieri | Lecce ospiterà il concerto dei BeDixie – dixieland jass band, la dixieland jass band più scatenata del Salento. Il concerto è organizzato dalla Camerata Musicale Salentina in collaborazione con Roséxpo – Salone Internazionale dei Vini Rosati nell’ambito di Muse Musei Musiche, rassegna di musica, teatro e arti contemporanee per i musei e le biblioteche regionali di Lecce, Brindisi e Foggia.

      Più che un concerto sarà un viaggio musicale che riporta al jazz delle origini e che rappresenta un immaginario colmo di bellezza e passione. Lo stile #dixieland della New Orleans degli anni ’20 è un’ispirazione forte che si mescola ad un itinerario fatto di locomotive sbuffanti, bottiglie mezze vuote, tabacco stagionato e lo strumento sempre al fianco, come il migliore amico.

      BeDixie percorre sentieri poco battuti perché difficili da perseguire se non con elevata capacità tecnica, sensibilità poetica e grande spirito di gruppo, che si respira fortissimo tra i giovani e talentuosi musicisti che compongono la band. Un intreccio polifonico, uno sviluppo armonico collettivo che colma ogni vuoto, in modo da non infrangere il mood sonoro in cui musicisti e pubblico interagiscono.
      Quattro fiati,una batteria ed un banjo iniziano il loro viaggio dal Jazz delle origini di New Orleans per spaziare con la loro musica allo swing e volando nel tempo e nelle musiche del mondo fino alle fanfare balcaniche.

      Prevendite disponibili presso la sede della Camerata Musicale Salentina, il Castello Carlo V, online e nei punti vendita del circuito Vivaticket Italia.

      Fondata dal M° Carlo Vitale nel 1970, la Camerata Musicale Salentina è sostenuta dal Mibac, dalla Regione Puglia e dal Comune di Lecce.

      Sponsor della manifestazione BPP Banca Popolare Pugliese e Grand hotel tiziano Lecce.

      PROGRAMMA MUSICALE
      W. Marsalis – Buddy bolden’s blues
      R. Gilbert – That’s a plenty
      W. C. Handy – St. Louis blues
      Traditional – When you’re smiling
      B. Moten – South
      C. Williams – Royal garden blues
      J. F. Hanley – Back home again in Indiana
      S. Williams – Basin street blues
      M. Lee – Livery stable blues
      J. Herman – Hello dolly
      H. Burke – Me and my gin
      P. Barbarin – Bourbon street parade
      Traditional – Just a closer walk with thee
      T. W. Allen – Washington and Lee swing
      Traditional – When the saints go marching in

      PREZZI BIGLIETTI
      Posto Unico (senza assegnazione di posto): Intero € 10, Ridotto* € 8, Ridotto Under 6 anni € 2

      * La riduzione è valida per: Abbonati 49a Stagione Concertistica | over 65 | under 35 anni | Docenti | Studenti | Dipendenti BPP Banca Popolare Pugliese | Disabili e Accompagnatori

      La riduzione verrà applicata SOLTANTO dietro presentazione del relativo documento che la consente.

      Ogni 10 paganti 1 biglietto omaggio.

      I disabili in carrozzina hanno diritto all’ingresso gratuito.

      Per l’acquisto online e nei punti vendita del circuito Vivaticket è previsto un diritto di prevendita aggiuntivo di 1 €.

      Carta Del Docente E 18app
      Anche per questo evento è possibile l’acquisto del biglietto o dell’abbonamento utilizzando il Bonus Cultura, scegliendo come tipologia di buono SPETTACOLI DAL VIVO o CONCERTI.

      BIGLIETTO SOSPESO
      Un “biglietto sospeso” per chi non può permettersi di andare a teatro: solidarietà e cultura si fondono nell’iniziativa della Camerata Musicale Salentina. Il meccanismo è molto semplice: chiunque, con soli 2 €, può offrire un “biglietto sospeso” e fare in modo che il teatro sia davvero uno strumento di cultura per tutti.
      Per ogni biglietto sospeso donato, la Camerata ne offrirà un altro. Le Associazioni solidali che vogliono collaborare a questo progetto possono contattare gli uffici della Camerata al 348 0072655.

      INFO
      Camerata Musicale Salentina
      Via XXV Luglio 2B – Lecce
      Tel: 0832 309901 – Cell: 348 0072654 (Info) – 348 0072655 (Biglietteria)
      Email: biglietteria@cameratamusicalesalentina.com
      Sito: www.cameratamusicalesalentina.com – Seguici su Facebook!

    • Alma de Tangos live a Otranto
      21:00 -23:59
      2019.06.23
    • Futura live all'Urban di Lecce
      21:00 -23:59
      2019.06.23

      PIAZZ.VITT.EMANUELE, 11/A (Piazz.S.Chiara)
      73100 Lecce

    • Cinzia Corrado e Fabrizio Fersino live al Coffee Dream di Supersano
      22:00 -23:59
      2019.06.23

      Domenica sera 23 giugno vi aspettiamo al bar Coffee Dream a Supersano, presso la villa.
      Le voci di Cinzia Corrado e Fabrizio Fersino con “Songs for you”. Due ore di piacevole musica tra ricordi ed emozioni… Evadendo per una sera dalla musica proposta costantemente dai grandi network radiofonici.

    • Taxidi + A.C. Villani - Fiera Di San Giovanni, Zollino
      22:00 -23:59
      2019.06.23

      Il progetto “Taxìdi” nasce dall’incontro di musicisti italo-greci, uniti dalla comune passione per la Grecia, la sua cultura e la sua musica.

      Il gruppo propone brani di propria composizione e brani della tradizione musicale ellenica, da pezzi più conosciuti a canzoni provenienti dalle isole più remote del mar Egeo.

      Nel repertorio vi troviamo i celebri Sirtaki, Rebetiko, Hassaposerviko e molte altre forme musicali di carattere festoso e da ballo.

      Taxidi sono stati protagonisti del documentario etnografico “Tria Loja”,
      ideato e prodotto dalla Meditfilm, un viaggio musicale e culturale che dal cuore della Grecìa salentina porta direttamente sulle sponde della Grecia.

      Il video è stato presentato a Kalamata, nel Peloponneso, nell’ambito di un incontro per valorizzare il forte legame che unisce questa terra e il Sud Italia.

      Taxidi sono stati recentemente ospiti dell’ambasciata italiana di Oporto, prima tappa di un tour che li ha visti impegnati tra Portogallo e Spagna.

      Ad accompagnare i Taxidi ci sarà Anna Cinzia Villani, voce straordinaria del panorama della musica popolare salentina.

    • Roberto Esposito e Daniele Vitali - MERCATO24re Leuca
      22:00 -23:59
      2019.06.23

      Mercato 24re

      Via Enea 4, 73040 Leuca

      💥💥💥 DOMENICA 23 GIUGNO 💥💥💥
      .
      🎵🎶 𝐑𝐨𝐛𝐞𝐫𝐭𝐨 𝐄𝐬𝐩𝐨𝐬𝐢𝐭𝐨 – 𝐃𝐚𝐧𝐢𝐞𝐥𝐞 𝐕𝐢𝐭𝐚𝐥𝐢
      𝐆𝐮𝐞𝐬𝐭: 𝐌𝐢𝐜𝐡𝐞𝐥𝐞 𝐃’𝐄𝐥𝐢𝐚 🎶🎵
      .
      Ti aspettiamo al #Mercato24re
      ⏱START H22
      📍 via Enea, Leuca.
      #noilofacciamotuttiigiorni
      #carne #pesce #emporio #bar #cantina
      per info e prenotazioni 📞 3917714075

    • Canzoni Al Tavolino live al Tesoretto di Poggiardo
      22:00 -23:59
      2019.06.23
24
25
26
  • dal 26 al 30 giugno – Io non l’ho interrotta a Lecce e Corigliano d’Otranto
    20:00 -23:59
    2019.06.26

    DAL 26 AL 30 GIUGNO QUARANTA OSPITI NEL SALENTO PER IO NON L’HO INTERROTTA – RASSEGNA DI GIORNALISMO E COMUNICAZIONE POLITICA 
    Dal 26 al 30 giugno tra Lecce e Corigliano d’Otranto torna la quinta edizione di “Io non l’ho interrotta“. La rassegna di giornalismo e comunicazione politica cresce rispetto alle precedenti edizioni proponendo ben cinque giorni di seminari mattutini e incontri serali, duespettacoli teatrali su Antonio Gramsci e Danilo Dolci, un documentario su Steve Bannon e una mostra con i disegni della rivista Lamantice – Fiato ai disegni. Tra gli oltre quaranta ospiti Carlo FrecceroMarco DamilanoFerruccio de BortoliMassimo BernardiniPiero GaffuriAboubakar SoumahoroRiccardo Noury, Stefano BartezzaghiLuca Bottura, Attilio RomitaMarianna AprileEva GiovanniniAlessandra SardoniGiovanna PancheriLiliana Faccioli Pintozzi, l’ex sindaco di Predappio Giorgio Frassineti, il sindaco di Lecce Carlo Salvemini, e molti altri.

    Da mercoledì 26 a domenica 30 giugno torna tra Lecce e Corigliano d’Otranto la rassegna di giornalismo e comunicazione politica “Io non l’ho interrotta“. Dal 2015, attraverso un ricco calendario di incontri, dibattiti, presentazioni e proiezioni, la rassegna cerca di indagare l’attuale situazione del giornalismo e della comunicazione politica in Italia, con incursioni in Europa, negli Stati Uniti e nel resto del mondo, attraverso l’analisi del linguaggio e dei social, delle parole e dei comportamenti dei giornalisti, della classe politica e degli elettori/utenti. Il programma ospiterà seminari mattutini (dalle 10 alle 13) alle Officine Culturali Ergot di Lecce – in collaborazione, come per le precedenti edizioni, con l’Ordine dei giornalisti della Puglia, validi per il rilascio dei crediti formativi – e incontri serali (dalle 20) nel Castello Volante De’ Monti di Corigliano d’Otranto. Tra gli oltre quaranta ospiti il direttore di Rai2 Carlo Freccero, il direttore e il vicedirettore dell’Espresso Marco Damilano e Alessandro Gilioli, il Presidente della Longanesi Ferruccio de Bortoli, il conduttore di Tv Talk Massimo Bernardini, il Direttore Transformation Office della Rai Piero Gaffuri, il sindacalista Aboubakar Soumahoro, il giornalista e semiologoStefano Bartezzaghi, l’autore di satira Luca Bottura, il caporedattore del TgrPuglia Attilio Romita, l’esperto di innovazione Alessandro Garofalo, il portavoce italiano di Amnesty International Riccardo Noury, il vicedirettore de Il Post Francesco Costa, le giornaliste Marianna AprileAlessandra SardoniEva GiovanniniGiovanna PancheriLiliana Faccioli Pintozzi, l’ex sindaco di Predappio Giorgio Frassineti, il sindaco di Lecce Carlo Salvemini e molti altri. Novità di questa edizione, due spettacoli teatrali (Gramsci. Antonio detto Nino con Fabrizio Saccomanno Digiunando davanti al mare – Per un racconto su Danilo Dolci con Giuseppe Semeraro), il documentario su Steve Bannon (The Brink – Sull’orlo del’abisso di Alison Klayman) e la mostra con i disegni della rivista Lamantice – Fiato ai disegni, ideata dal collettivo CALM e pubblicata da Edizioni Ergot, in collaborazione con il festival “Holm! Editoria e disegno“.
     
    La rassegna, curata da Pierpaolo Lala, è organizzata da MultiServiceEco in sinergia con CoreACoreBigsurCoolclubConversazioni sul FuturoAssociazione Diffondiamo Idee di ValoreArgentoVivo – Collettivo FotograficoCastello Volante di Corigliano d’Otranto,Associazione NarrazioniAssociazione Culturale Vittorio Bachelet, Officine Culturali Ergot, Holm! Editoria e disegno e Salento Book Festival, co-finanziata dal programma straordinario 2018 in materia di cultura e spettacolo della Regione Puglia (Assessorato industria turistica e culturale – Dipartimento turismo, economia della cultura e valorizzazione del territorio), con il supporto del Comune di Corigliano d’Otranto grazie al contributo del Comitato Regionale per le Comunicazioni (Co.Re.Com.), con il patrocinio dell’Ordine dei giornalisti della Puglia e con la collaborazione di Caroli HotelsVestas Hotels & ResortsAmphitrite B&BPalazzo RolloFanfulla Rooms,Salento Rent e Birrificio B94. Info iononlhointerrotta.com – 3394313397.

    PROGRAMMA
    La rassegna parte mercoledì 26 giugno dalle 20 al Castello “Volante” di Corigliano d’Otranto con una breve introduzione del curatorePierpaolo Lala e un incontro su “Ricordo, memoria e nostalgia” con Loredana Capone (assessora all’industria culturale e turistica della Regione Puglia), Dina Manti (sindaca di Corigliano d’Otranto), Paolo Paticchio (presidente del Treno della Memoria), Giorgio Frassineti (già sindaco di Predappio), Massimo Bernardini (TvTalk) e Riccardo Noury (Portavoce italiano Amnesty International). A seguire in scena lo spettacolo Gramsci. Antonio detto Nino con Fabrizio Saccomanno che racconta frammenti della vita di uno degli uomini più preziosi del Novecento. Vita assolutamente privata: sullo sfondo, e solo sullo sfondo, il tormentoso rapporto con il PCI e l’internazionale socialista, le incomprensioni con Togliatti e Stalin. E l’ombra di Benito Mussolini.

    Giovedì 27 giugno, la seconda giornata prenderà il via alle 10 alle Officine Culturali Ergot di Lecce con l’incontro Dalla teoria alla pratica: Open Data, politica, giornalismo con Riccardo Saporiti (Datajournalist) e Francesco Piersoft Paolicelli (OpenData Manager). In serata dalle 20 al Castello Volante di Corigliano d’Otranto si discuterà di “Posto cose, taggo gente: social network e politica” con Giovanni Ziccardi (Docente di Informatica giuridica all’Università di Milano), Vera Gheno (sociolinguista), Bruno Mastroianni (giornalista, filosofo, autore tv e social media manager), Dino Amenduni (comunicatore politico Proforma). A seguire “Popolo, popolare, populista” conFrancesco Costa (vicedirettore IlPost), Giovanna Pancheri (SkyTg24), Leonardo Bianchi (Vice.com), Riccardo Saporiti (Datajournalist),Gabriele De Giorgi (LeccePrima.it). In chiusura la proiezione del documentario The Brink – Sull’orlo del’abisso di Alison Klayman. La storia di Steve Bannon, stratega di Donald Trump fino alla sua estromissione nell’estate del 2018 e ideologo della nuova destra estremista statunitense.

    Venerdì 28 giugno, la terza giornata della rassegna partirà alle 10 dalle Officine Culturali Ergot con Odi et amo: vivere e morire sui social network con Giovanni Ziccardi (Docente di Informatica giuridica all’Università di Milano), Vera Gheno (sociolinguista), Bruno Mastroianni (giornalista, filosofo, autore tv e social media manager). La serata prenderà il via alle 20 al Castello “Volante” di Corigliano d’Otranto con la presentazione del libro “Ci Salveremo. Appunti per una riscossa civica” del giornalista Ferruccio de Bortoli (Editorialista Corriere della Sera – Presidente Longanesi) che dialogherà con Carlo Salvemini (sindaco di Lecce) e Paola Moscardino (giornalista La7 e Corriere del Mezzogiorno). A seguire La “verità” nell’informazione e nella comunicazione con Felice Blasi (VicePresidente Corecom Puglia),Piero Gaffuri (Direttore Transformation Office – Rai) e Alessandro Garofalo (esperto di innovazione). In chiusura Europa Europa: le elezioni pericolose con Thierry Vissol (economista e storico), Ubaldo Villani-Lubelli (docente di Storia delle Istituzioni politiche dell’Università del Salento), Alessandro Gilioli (L’Espresso), Eva Giovannini (Rai2), Liliana Faccioli Pintozzi (SkyTg24).

    Sabato 29 giugno, la quarta giornata inizierà alle 10 dalle Officine culturali Ergot con due incontri. Dalle 10 alle 11:30 Giornalismo, comunicazione e crossmedialità con Piero Gaffuri (Direttore Transformation Office – Rai) e Alessandro Garofalo (esperto di innovazione).Dalle 11:30 alle 13 i seminari mattutini si concluderanno con La comunicazione politica aiuta a vincere? con i comunicatori Alessandro Tartaglia (FF3300 – La Scuola Open Source) e Matteo Serra (PazLab). In serata si parte alle 20 dal Castello Volante di Corigliano d’Otranto con la presentazione di Banalità. Luoghi comuni, semiotica, social network di Stefano Bartezzaghi (La Repubblica) che dialogherà con Alessandra Sardoni (La7). A seguire “Fata e strega. Conversazioni su televisione e società” con il direttore di Rai2 Carlo Freccero. In chiusura lo spettacolo Digiunando davanti al mare – Per un racconto su Danilo Dolci di e con Giuseppe Semeraro.

    La serata finale di domenica 30 giugno si aprirà alle 20 al Castello di Corigliano d’Otranto, in collaborazione con Salento Book Festival, con la presentazione del volume “La Repubblica delle Stragi” di Salvatore Borsellino intervistato da Lara Napoli. A seguire il sindacalistaAboubakar Soumahoro dialogherà del suo recente volume Umanità in rivolta. La nostra lotta per il lavoro e il diritto alla felicità(Feltrinelli) con Marco Damilano. Il direttore dell’Espresso sarà poi tra i protagonisti dell’incontro finale “Un anno di talk” con Massimo Bernardini (Tv Talk), Attilio Romita (Caporedattore TgrPuglia), Marianna Aprile (Oggi), Lorena Saracino (presidente Corecom – Puglia) eLuca Bottura (autore satirico e giornalista).

    PRECEDENTI EDIZIONI
    Nelle prime quattro edizioni la rassegna ha ospitato, tra gli altri, i giornalisti Marco Damilano, Riccardo Luna, Marino Sinibaldi, Alessandra Sardoni, Paolo Celata, Filippo Ceccarelli, Federico Mello, Luca Sofri, Bruno Mastroianni, Matteo Grandi, Udo Gümpel, Liliana Faccioli Pintozzi, Francesco Costa, Antonello Caporale, Angela Mauro, Francesca Paci, Marianna Aprile, Wanda Marra, Antonio Sofi, Eric Jozsef, Alessandro Gilioli, Eva Giovannini, Giovanna Pancheri, Danilo Lupo, il direttore della Treccani Massimo Bray, Diego Zoro Bianchi, il magistrato Eugenio Albamonte, i comunicatori e consulenti politici Dino Amenduni, Giuseppe di Caterino, Francesco Nicodemo, Serena Fortunato, Gennaro Pesante, i docenti e ricercatori universitari Vera Gheno, Ubaldo Villani Lubelli, Daniele De Luca, Luca Bandirali, Stefano Cristante, Edoardo Novelli, Stefano Bartezzaghi, il diplomatico italiano Alessio Liquori, gli autori di satira Giorgio Lauro, Luca Bottura, Antonello Taurino e Adelmo Monachese, gli esperti di Open Data Vittorio Alvino e Daniele De Bernardin (Open Polis), l’economista del Centro Comune di Ricerca della Commissione Europea Andrea Conte e molti altri ospiti. La rassegna ha dunque coinvolto le maggiori testate italiane (La Repubblica, La Stampa, Il Fatto Quotidiano, L’Espresso, Agi, Radio1, Radio2, Radio3, Radio Capital, La7, Sky Tg24, Rai3, IlPost.it, Huffington Post) e alcuni tra i più interessanti studiosi e protagonisti dell’argomento.

    Info iononlhointerrotta.com – 3394313397
27
  • dal 26 al 30 giugno – Io non l’ho interrotta a Lecce e Corigliano d’Otranto
    20:00 -23:59
    2019.06.27

    DAL 26 AL 30 GIUGNO QUARANTA OSPITI NEL SALENTO PER IO NON L’HO INTERROTTA – RASSEGNA DI GIORNALISMO E COMUNICAZIONE POLITICA 
    Dal 26 al 30 giugno tra Lecce e Corigliano d’Otranto torna la quinta edizione di “Io non l’ho interrotta“. La rassegna di giornalismo e comunicazione politica cresce rispetto alle precedenti edizioni proponendo ben cinque giorni di seminari mattutini e incontri serali, duespettacoli teatrali su Antonio Gramsci e Danilo Dolci, un documentario su Steve Bannon e una mostra con i disegni della rivista Lamantice – Fiato ai disegni. Tra gli oltre quaranta ospiti Carlo FrecceroMarco DamilanoFerruccio de BortoliMassimo BernardiniPiero GaffuriAboubakar SoumahoroRiccardo Noury, Stefano BartezzaghiLuca Bottura, Attilio RomitaMarianna AprileEva GiovanniniAlessandra SardoniGiovanna PancheriLiliana Faccioli Pintozzi, l’ex sindaco di Predappio Giorgio Frassineti, il sindaco di Lecce Carlo Salvemini, e molti altri.

    Da mercoledì 26 a domenica 30 giugno torna tra Lecce e Corigliano d’Otranto la rassegna di giornalismo e comunicazione politica “Io non l’ho interrotta“. Dal 2015, attraverso un ricco calendario di incontri, dibattiti, presentazioni e proiezioni, la rassegna cerca di indagare l’attuale situazione del giornalismo e della comunicazione politica in Italia, con incursioni in Europa, negli Stati Uniti e nel resto del mondo, attraverso l’analisi del linguaggio e dei social, delle parole e dei comportamenti dei giornalisti, della classe politica e degli elettori/utenti. Il programma ospiterà seminari mattutini (dalle 10 alle 13) alle Officine Culturali Ergot di Lecce – in collaborazione, come per le precedenti edizioni, con l’Ordine dei giornalisti della Puglia, validi per il rilascio dei crediti formativi – e incontri serali (dalle 20) nel Castello Volante De’ Monti di Corigliano d’Otranto. Tra gli oltre quaranta ospiti il direttore di Rai2 Carlo Freccero, il direttore e il vicedirettore dell’Espresso Marco Damilano e Alessandro Gilioli, il Presidente della Longanesi Ferruccio de Bortoli, il conduttore di Tv Talk Massimo Bernardini, il Direttore Transformation Office della Rai Piero Gaffuri, il sindacalista Aboubakar Soumahoro, il giornalista e semiologoStefano Bartezzaghi, l’autore di satira Luca Bottura, il caporedattore del TgrPuglia Attilio Romita, l’esperto di innovazione Alessandro Garofalo, il portavoce italiano di Amnesty International Riccardo Noury, il vicedirettore de Il Post Francesco Costa, le giornaliste Marianna AprileAlessandra SardoniEva GiovanniniGiovanna PancheriLiliana Faccioli Pintozzi, l’ex sindaco di Predappio Giorgio Frassineti, il sindaco di Lecce Carlo Salvemini e molti altri. Novità di questa edizione, due spettacoli teatrali (Gramsci. Antonio detto Nino con Fabrizio Saccomanno Digiunando davanti al mare – Per un racconto su Danilo Dolci con Giuseppe Semeraro), il documentario su Steve Bannon (The Brink – Sull’orlo del’abisso di Alison Klayman) e la mostra con i disegni della rivista Lamantice – Fiato ai disegni, ideata dal collettivo CALM e pubblicata da Edizioni Ergot, in collaborazione con il festival “Holm! Editoria e disegno“.
     
    La rassegna, curata da Pierpaolo Lala, è organizzata da MultiServiceEco in sinergia con CoreACoreBigsurCoolclubConversazioni sul FuturoAssociazione Diffondiamo Idee di ValoreArgentoVivo – Collettivo FotograficoCastello Volante di Corigliano d’Otranto,Associazione NarrazioniAssociazione Culturale Vittorio Bachelet, Officine Culturali Ergot, Holm! Editoria e disegno e Salento Book Festival, co-finanziata dal programma straordinario 2018 in materia di cultura e spettacolo della Regione Puglia (Assessorato industria turistica e culturale – Dipartimento turismo, economia della cultura e valorizzazione del territorio), con il supporto del Comune di Corigliano d’Otranto grazie al contributo del Comitato Regionale per le Comunicazioni (Co.Re.Com.), con il patrocinio dell’Ordine dei giornalisti della Puglia e con la collaborazione di Caroli HotelsVestas Hotels & ResortsAmphitrite B&BPalazzo RolloFanfulla Rooms,Salento Rent e Birrificio B94. Info iononlhointerrotta.com – 3394313397.

    PROGRAMMA
    La rassegna parte mercoledì 26 giugno dalle 20 al Castello “Volante” di Corigliano d’Otranto con una breve introduzione del curatorePierpaolo Lala e un incontro su “Ricordo, memoria e nostalgia” con Loredana Capone (assessora all’industria culturale e turistica della Regione Puglia), Dina Manti (sindaca di Corigliano d’Otranto), Paolo Paticchio (presidente del Treno della Memoria), Giorgio Frassineti (già sindaco di Predappio), Massimo Bernardini (TvTalk) e Riccardo Noury (Portavoce italiano Amnesty International). A seguire in scena lo spettacolo Gramsci. Antonio detto Nino con Fabrizio Saccomanno che racconta frammenti della vita di uno degli uomini più preziosi del Novecento. Vita assolutamente privata: sullo sfondo, e solo sullo sfondo, il tormentoso rapporto con il PCI e l’internazionale socialista, le incomprensioni con Togliatti e Stalin. E l’ombra di Benito Mussolini.
    Giovedì 27 giugno, la seconda giornata prenderà il via alle 10 alle Officine Culturali Ergot di Lecce con l’incontro Dalla teoria alla pratica: Open Data, politica, giornalismo con Riccardo Saporiti (Datajournalist) e Francesco Piersoft Paolicelli (OpenData Manager). In serata dalle 20 al Castello Volante di Corigliano d’Otranto si discuterà di “Posto cose, taggo gente: social network e politica” con Giovanni Ziccardi (Docente di Informatica giuridica all’Università di Milano), Vera Gheno (sociolinguista), Bruno Mastroianni (giornalista, filosofo, autore tv e social media manager), Dino Amenduni (comunicatore politico Proforma). A seguire “Popolo, popolare, populista” conFrancesco Costa (vicedirettore IlPost), Giovanna Pancheri (SkyTg24), Leonardo Bianchi (Vice.com), Riccardo Saporiti (Datajournalist),Gabriele De Giorgi (LeccePrima.it). In chiusura la proiezione del documentario The Brink – Sull’orlo del’abisso di Alison Klayman. La storia di Steve Bannon, stratega di Donald Trump fino alla sua estromissione nell’estate del 2018 e ideologo della nuova destra estremista statunitense.

    Venerdì 28 giugno, la terza giornata della rassegna partirà alle 10 dalle Officine Culturali Ergot con Odi et amo: vivere e morire sui social network con Giovanni Ziccardi (Docente di Informatica giuridica all’Università di Milano), Vera Gheno (sociolinguista), Bruno Mastroianni (giornalista, filosofo, autore tv e social media manager). La serata prenderà il via alle 20 al Castello “Volante” di Corigliano d’Otranto con la presentazione del libro “Ci Salveremo. Appunti per una riscossa civica” del giornalista Ferruccio de Bortoli (Editorialista Corriere della Sera – Presidente Longanesi) che dialogherà con Carlo Salvemini (sindaco di Lecce) e Paola Moscardino (giornalista La7 e Corriere del Mezzogiorno). A seguire La “verità” nell’informazione e nella comunicazione con Felice Blasi (VicePresidente Corecom Puglia),Piero Gaffuri (Direttore Transformation Office – Rai) e Alessandro Garofalo (esperto di innovazione). In chiusura Europa Europa: le elezioni pericolose con Thierry Vissol (economista e storico), Ubaldo Villani-Lubelli (docente di Storia delle Istituzioni politiche dell’Università del Salento), Alessandro Gilioli (L’Espresso), Eva Giovannini (Rai2), Liliana Faccioli Pintozzi (SkyTg24).

    Sabato 29 giugno, la quarta giornata inizierà alle 10 dalle Officine culturali Ergot con due incontri. Dalle 10 alle 11:30 Giornalismo, comunicazione e crossmedialità con Piero Gaffuri (Direttore Transformation Office – Rai) e Alessandro Garofalo (esperto di innovazione).Dalle 11:30 alle 13 i seminari mattutini si concluderanno con La comunicazione politica aiuta a vincere? con i comunicatori Alessandro Tartaglia (FF3300 – La Scuola Open Source) e Matteo Serra (PazLab). In serata si parte alle 20 dal Castello Volante di Corigliano d’Otranto con la presentazione di Banalità. Luoghi comuni, semiotica, social network di Stefano Bartezzaghi (La Repubblica) che dialogherà con Alessandra Sardoni (La7). A seguire “Fata e strega. Conversazioni su televisione e società” con il direttore di Rai2 Carlo Freccero. In chiusura lo spettacolo Digiunando davanti al mare – Per un racconto su Danilo Dolci di e con Giuseppe Semeraro.

    La serata finale di domenica 30 giugno si aprirà alle 20 al Castello di Corigliano d’Otranto, in collaborazione con Salento Book Festival, con la presentazione del volume “La Repubblica delle Stragi” di Salvatore Borsellino intervistato da Lara Napoli. A seguire il sindacalistaAboubakar Soumahoro dialogherà del suo recente volume Umanità in rivolta. La nostra lotta per il lavoro e il diritto alla felicità(Feltrinelli) con Marco Damilano. Il direttore dell’Espresso sarà poi tra i protagonisti dell’incontro finale “Un anno di talk” con Massimo Bernardini (Tv Talk), Attilio Romita (Caporedattore TgrPuglia), Marianna Aprile (Oggi), Lorena Saracino (presidente Corecom – Puglia) eLuca Bottura (autore satirico e giornalista).

    PRECEDENTI EDIZIONI
    Nelle prime quattro edizioni la rassegna ha ospitato, tra gli altri, i giornalisti Marco Damilano, Riccardo Luna, Marino Sinibaldi, Alessandra Sardoni, Paolo Celata, Filippo Ceccarelli, Federico Mello, Luca Sofri, Bruno Mastroianni, Matteo Grandi, Udo Gümpel, Liliana Faccioli Pintozzi, Francesco Costa, Antonello Caporale, Angela Mauro, Francesca Paci, Marianna Aprile, Wanda Marra, Antonio Sofi, Eric Jozsef, Alessandro Gilioli, Eva Giovannini, Giovanna Pancheri, Danilo Lupo, il direttore della Treccani Massimo Bray, Diego Zoro Bianchi, il magistrato Eugenio Albamonte, i comunicatori e consulenti politici Dino Amenduni, Giuseppe di Caterino, Francesco Nicodemo, Serena Fortunato, Gennaro Pesante, i docenti e ricercatori universitari Vera Gheno, Ubaldo Villani Lubelli, Daniele De Luca, Luca Bandirali, Stefano Cristante, Edoardo Novelli, Stefano Bartezzaghi, il diplomatico italiano Alessio Liquori, gli autori di satira Giorgio Lauro, Luca Bottura, Antonello Taurino e Adelmo Monachese, gli esperti di Open Data Vittorio Alvino e Daniele De Bernardin (Open Polis), l’economista del Centro Comune di Ricerca della Commissione Europea Andrea Conte e molti altri ospiti. La rassegna ha dunque coinvolto le maggiori testate italiane (La Repubblica, La Stampa, Il Fatto Quotidiano, L’Espresso, Agi, Radio1, Radio2, Radio3, Radio Capital, La7, Sky Tg24, Rai3, IlPost.it, Huffington Post) e alcuni tra i più interessanti studiosi e protagonisti dell’argomento.

     

    Info iononlhointerrotta.com – 3394313397
  • Testardissime Esperienze
    21:00 -23:59
    2019.06.27

  • Carminte Tundo live al Cantiere di Lecce
    21:30 -23:59
    2019.06.27

  • Medinita live al Sweet di Depressa
    21:30 -23:59
    2019.06.27

  • Il Cielo Capovolto a Salve
    21:30 -23:59
    2019.06.27

  • Alessia Tondo e Massimo Donno Live at Larilò Alessano
    21:30 -23:59
    2019.06.27

    piazza Don Tonino Bello

    info 351 014 9451

     

  • Altri eventi
    • dal 26 al 30 giugno - Io non l'ho interrotta a Lecce e Corigliano d'Otranto
      20:00 -23:59
      2019.06.27

      DAL 26 AL 30 GIUGNO QUARANTA OSPITI NEL SALENTO PER IO NON L’HO INTERROTTA – RASSEGNA DI GIORNALISMO E COMUNICAZIONE POLITICA 
      Dal 26 al 30 giugno tra Lecce e Corigliano d’Otranto torna la quinta edizione di “Io non l’ho interrotta“. La rassegna di giornalismo e comunicazione politica cresce rispetto alle precedenti edizioni proponendo ben cinque giorni di seminari mattutini e incontri serali, duespettacoli teatrali su Antonio Gramsci e Danilo Dolci, un documentario su Steve Bannon e una mostra con i disegni della rivista Lamantice – Fiato ai disegni. Tra gli oltre quaranta ospiti Carlo FrecceroMarco DamilanoFerruccio de BortoliMassimo BernardiniPiero GaffuriAboubakar SoumahoroRiccardo Noury, Stefano BartezzaghiLuca Bottura, Attilio RomitaMarianna AprileEva GiovanniniAlessandra SardoniGiovanna PancheriLiliana Faccioli Pintozzi, l’ex sindaco di Predappio Giorgio Frassineti, il sindaco di Lecce Carlo Salvemini, e molti altri.

      Da mercoledì 26 a domenica 30 giugno torna tra Lecce e Corigliano d’Otranto la rassegna di giornalismo e comunicazione politica “Io non l’ho interrotta“. Dal 2015, attraverso un ricco calendario di incontri, dibattiti, presentazioni e proiezioni, la rassegna cerca di indagare l’attuale situazione del giornalismo e della comunicazione politica in Italia, con incursioni in Europa, negli Stati Uniti e nel resto del mondo, attraverso l’analisi del linguaggio e dei social, delle parole e dei comportamenti dei giornalisti, della classe politica e degli elettori/utenti. Il programma ospiterà seminari mattutini (dalle 10 alle 13) alle Officine Culturali Ergot di Lecce – in collaborazione, come per le precedenti edizioni, con l’Ordine dei giornalisti della Puglia, validi per il rilascio dei crediti formativi – e incontri serali (dalle 20) nel Castello Volante De’ Monti di Corigliano d’Otranto. Tra gli oltre quaranta ospiti il direttore di Rai2 Carlo Freccero, il direttore e il vicedirettore dell’Espresso Marco Damilano e Alessandro Gilioli, il Presidente della Longanesi Ferruccio de Bortoli, il conduttore di Tv Talk Massimo Bernardini, il Direttore Transformation Office della Rai Piero Gaffuri, il sindacalista Aboubakar Soumahoro, il giornalista e semiologoStefano Bartezzaghi, l’autore di satira Luca Bottura, il caporedattore del TgrPuglia Attilio Romita, l’esperto di innovazione Alessandro Garofalo, il portavoce italiano di Amnesty International Riccardo Noury, il vicedirettore de Il Post Francesco Costa, le giornaliste Marianna AprileAlessandra SardoniEva GiovanniniGiovanna PancheriLiliana Faccioli Pintozzi, l’ex sindaco di Predappio Giorgio Frassineti, il sindaco di Lecce Carlo Salvemini e molti altri. Novità di questa edizione, due spettacoli teatrali (Gramsci. Antonio detto Nino con Fabrizio Saccomanno Digiunando davanti al mare – Per un racconto su Danilo Dolci con Giuseppe Semeraro), il documentario su Steve Bannon (The Brink – Sull’orlo del’abisso di Alison Klayman) e la mostra con i disegni della rivista Lamantice – Fiato ai disegni, ideata dal collettivo CALM e pubblicata da Edizioni Ergot, in collaborazione con il festival “Holm! Editoria e disegno“.
       
      La rassegna, curata da Pierpaolo Lala, è organizzata da MultiServiceEco in sinergia con CoreACoreBigsurCoolclubConversazioni sul FuturoAssociazione Diffondiamo Idee di ValoreArgentoVivo – Collettivo FotograficoCastello Volante di Corigliano d’Otranto,Associazione NarrazioniAssociazione Culturale Vittorio Bachelet, Officine Culturali Ergot, Holm! Editoria e disegno e Salento Book Festival, co-finanziata dal programma straordinario 2018 in materia di cultura e spettacolo della Regione Puglia (Assessorato industria turistica e culturale – Dipartimento turismo, economia della cultura e valorizzazione del territorio), con il supporto del Comune di Corigliano d’Otranto grazie al contributo del Comitato Regionale per le Comunicazioni (Co.Re.Com.), con il patrocinio dell’Ordine dei giornalisti della Puglia e con la collaborazione di Caroli HotelsVestas Hotels & ResortsAmphitrite B&BPalazzo RolloFanfulla Rooms,Salento Rent e Birrificio B94. Info iononlhointerrotta.com – 3394313397.

      PROGRAMMA
      La rassegna parte mercoledì 26 giugno dalle 20 al Castello “Volante” di Corigliano d’Otranto con una breve introduzione del curatorePierpaolo Lala e un incontro su “Ricordo, memoria e nostalgia” con Loredana Capone (assessora all’industria culturale e turistica della Regione Puglia), Dina Manti (sindaca di Corigliano d’Otranto), Paolo Paticchio (presidente del Treno della Memoria), Giorgio Frassineti (già sindaco di Predappio), Massimo Bernardini (TvTalk) e Riccardo Noury (Portavoce italiano Amnesty International). A seguire in scena lo spettacolo Gramsci. Antonio detto Nino con Fabrizio Saccomanno che racconta frammenti della vita di uno degli uomini più preziosi del Novecento. Vita assolutamente privata: sullo sfondo, e solo sullo sfondo, il tormentoso rapporto con il PCI e l’internazionale socialista, le incomprensioni con Togliatti e Stalin. E l’ombra di Benito Mussolini.
      Giovedì 27 giugno, la seconda giornata prenderà il via alle 10 alle Officine Culturali Ergot di Lecce con l’incontro Dalla teoria alla pratica: Open Data, politica, giornalismo con Riccardo Saporiti (Datajournalist) e Francesco Piersoft Paolicelli (OpenData Manager). In serata dalle 20 al Castello Volante di Corigliano d’Otranto si discuterà di “Posto cose, taggo gente: social network e politica” con Giovanni Ziccardi (Docente di Informatica giuridica all’Università di Milano), Vera Gheno (sociolinguista), Bruno Mastroianni (giornalista, filosofo, autore tv e social media manager), Dino Amenduni (comunicatore politico Proforma). A seguire “Popolo, popolare, populista” conFrancesco Costa (vicedirettore IlPost), Giovanna Pancheri (SkyTg24), Leonardo Bianchi (Vice.com), Riccardo Saporiti (Datajournalist),Gabriele De Giorgi (LeccePrima.it). In chiusura la proiezione del documentario The Brink – Sull’orlo del’abisso di Alison Klayman. La storia di Steve Bannon, stratega di Donald Trump fino alla sua estromissione nell’estate del 2018 e ideologo della nuova destra estremista statunitense.

      Venerdì 28 giugno, la terza giornata della rassegna partirà alle 10 dalle Officine Culturali Ergot con Odi et amo: vivere e morire sui social network con Giovanni Ziccardi (Docente di Informatica giuridica all’Università di Milano), Vera Gheno (sociolinguista), Bruno Mastroianni (giornalista, filosofo, autore tv e social media manager). La serata prenderà il via alle 20 al Castello “Volante” di Corigliano d’Otranto con la presentazione del libro “Ci Salveremo. Appunti per una riscossa civica” del giornalista Ferruccio de Bortoli (Editorialista Corriere della Sera – Presidente Longanesi) che dialogherà con Carlo Salvemini (sindaco di Lecce) e Paola Moscardino (giornalista La7 e Corriere del Mezzogiorno). A seguire La “verità” nell’informazione e nella comunicazione con Felice Blasi (VicePresidente Corecom Puglia),Piero Gaffuri (Direttore Transformation Office – Rai) e Alessandro Garofalo (esperto di innovazione). In chiusura Europa Europa: le elezioni pericolose con Thierry Vissol (economista e storico), Ubaldo Villani-Lubelli (docente di Storia delle Istituzioni politiche dell’Università del Salento), Alessandro Gilioli (L’Espresso), Eva Giovannini (Rai2), Liliana Faccioli Pintozzi (SkyTg24).

      Sabato 29 giugno, la quarta giornata inizierà alle 10 dalle Officine culturali Ergot con due incontri. Dalle 10 alle 11:30 Giornalismo, comunicazione e crossmedialità con Piero Gaffuri (Direttore Transformation Office – Rai) e Alessandro Garofalo (esperto di innovazione).Dalle 11:30 alle 13 i seminari mattutini si concluderanno con La comunicazione politica aiuta a vincere? con i comunicatori Alessandro Tartaglia (FF3300 – La Scuola Open Source) e Matteo Serra (PazLab). In serata si parte alle 20 dal Castello Volante di Corigliano d’Otranto con la presentazione di Banalità. Luoghi comuni, semiotica, social network di Stefano Bartezzaghi (La Repubblica) che dialogherà con Alessandra Sardoni (La7). A seguire “Fata e strega. Conversazioni su televisione e società” con il direttore di Rai2 Carlo Freccero. In chiusura lo spettacolo Digiunando davanti al mare – Per un racconto su Danilo Dolci di e con Giuseppe Semeraro.

      La serata finale di domenica 30 giugno si aprirà alle 20 al Castello di Corigliano d’Otranto, in collaborazione con Salento Book Festival, con la presentazione del volume “La Repubblica delle Stragi” di Salvatore Borsellino intervistato da Lara Napoli. A seguire il sindacalistaAboubakar Soumahoro dialogherà del suo recente volume Umanità in rivolta. La nostra lotta per il lavoro e il diritto alla felicità(Feltrinelli) con Marco Damilano. Il direttore dell’Espresso sarà poi tra i protagonisti dell’incontro finale “Un anno di talk” con Massimo Bernardini (Tv Talk), Attilio Romita (Caporedattore TgrPuglia), Marianna Aprile (Oggi), Lorena Saracino (presidente Corecom – Puglia) eLuca Bottura (autore satirico e giornalista).

      PRECEDENTI EDIZIONI
      Nelle prime quattro edizioni la rassegna ha ospitato, tra gli altri, i giornalisti Marco Damilano, Riccardo Luna, Marino Sinibaldi, Alessandra Sardoni, Paolo Celata, Filippo Ceccarelli, Federico Mello, Luca Sofri, Bruno Mastroianni, Matteo Grandi, Udo Gümpel, Liliana Faccioli Pintozzi, Francesco Costa, Antonello Caporale, Angela Mauro, Francesca Paci, Marianna Aprile, Wanda Marra, Antonio Sofi, Eric Jozsef, Alessandro Gilioli, Eva Giovannini, Giovanna Pancheri, Danilo Lupo, il direttore della Treccani Massimo Bray, Diego Zoro Bianchi, il magistrato Eugenio Albamonte, i comunicatori e consulenti politici Dino Amenduni, Giuseppe di Caterino, Francesco Nicodemo, Serena Fortunato, Gennaro Pesante, i docenti e ricercatori universitari Vera Gheno, Ubaldo Villani Lubelli, Daniele De Luca, Luca Bandirali, Stefano Cristante, Edoardo Novelli, Stefano Bartezzaghi, il diplomatico italiano Alessio Liquori, gli autori di satira Giorgio Lauro, Luca Bottura, Antonello Taurino e Adelmo Monachese, gli esperti di Open Data Vittorio Alvino e Daniele De Bernardin (Open Polis), l’economista del Centro Comune di Ricerca della Commissione Europea Andrea Conte e molti altri ospiti. La rassegna ha dunque coinvolto le maggiori testate italiane (La Repubblica, La Stampa, Il Fatto Quotidiano, L’Espresso, Agi, Radio1, Radio2, Radio3, Radio Capital, La7, Sky Tg24, Rai3, IlPost.it, Huffington Post) e alcuni tra i più interessanti studiosi e protagonisti dell’argomento.

       

      Info iononlhointerrotta.com – 3394313397
    • Testardissime Esperienze
      21:00 -23:59
      2019.06.27
    • Carminte Tundo live al Cantiere di Lecce
      21:30 -23:59
      2019.06.27
    • Medinita live al Sweet di Depressa
      21:30 -23:59
      2019.06.27
    • Il Cielo Capovolto a Salve
      21:30 -23:59
      2019.06.27
    • Alessia Tondo e Massimo Donno Live at Larilò Alessano
      21:30 -23:59
      2019.06.27

      piazza Don Tonino Bello

      info 351 014 9451

       

28
  • dal 26 al 30 giugno – Io non l’ho interrotta a Lecce e Corigliano d’Otranto
    20:00 -23:59
    2019.06.28

    DAL 26 AL 30 GIUGNO QUARANTA OSPITI NEL SALENTO PER IO NON L’HO INTERROTTA – RASSEGNA DI GIORNALISMO E COMUNICAZIONE POLITICA 
    Dal 26 al 30 giugno tra Lecce e Corigliano d’Otranto torna la quinta edizione di “Io non l’ho interrotta“. La rassegna di giornalismo e comunicazione politica cresce rispetto alle precedenti edizioni proponendo ben cinque giorni di seminari mattutini e incontri serali, duespettacoli teatrali su Antonio Gramsci e Danilo Dolci, un documentario su Steve Bannon e una mostra con i disegni della rivista Lamantice – Fiato ai disegni. Tra gli oltre quaranta ospiti Carlo FrecceroMarco DamilanoFerruccio de BortoliMassimo BernardiniPiero GaffuriAboubakar SoumahoroRiccardo Noury, Stefano BartezzaghiLuca Bottura, Attilio RomitaMarianna AprileEva GiovanniniAlessandra SardoniGiovanna PancheriLiliana Faccioli Pintozzi, l’ex sindaco di Predappio Giorgio Frassineti, il sindaco di Lecce Carlo Salvemini, e molti altri.

    Da mercoledì 26 a domenica 30 giugno torna tra Lecce e Corigliano d’Otranto la rassegna di giornalismo e comunicazione politica “Io non l’ho interrotta“. Dal 2015, attraverso un ricco calendario di incontri, dibattiti, presentazioni e proiezioni, la rassegna cerca di indagare l’attuale situazione del giornalismo e della comunicazione politica in Italia, con incursioni in Europa, negli Stati Uniti e nel resto del mondo, attraverso l’analisi del linguaggio e dei social, delle parole e dei comportamenti dei giornalisti, della classe politica e degli elettori/utenti. Il programma ospiterà seminari mattutini (dalle 10 alle 13) alle Officine Culturali Ergot di Lecce – in collaborazione, come per le precedenti edizioni, con l’Ordine dei giornalisti della Puglia, validi per il rilascio dei crediti formativi – e incontri serali (dalle 20) nel Castello Volante De’ Monti di Corigliano d’Otranto. Tra gli oltre quaranta ospiti il direttore di Rai2 Carlo Freccero, il direttore e il vicedirettore dell’Espresso Marco Damilano e Alessandro Gilioli, il Presidente della Longanesi Ferruccio de Bortoli, il conduttore di Tv Talk Massimo Bernardini, il Direttore Transformation Office della Rai Piero Gaffuri, il sindacalista Aboubakar Soumahoro, il giornalista e semiologoStefano Bartezzaghi, l’autore di satira Luca Bottura, il caporedattore del TgrPuglia Attilio Romita, l’esperto di innovazione Alessandro Garofalo, il portavoce italiano di Amnesty International Riccardo Noury, il vicedirettore de Il Post Francesco Costa, le giornaliste Marianna AprileAlessandra SardoniEva GiovanniniGiovanna PancheriLiliana Faccioli Pintozzi, l’ex sindaco di Predappio Giorgio Frassineti, il sindaco di Lecce Carlo Salvemini e molti altri. Novità di questa edizione, due spettacoli teatrali (Gramsci. Antonio detto Nino con Fabrizio Saccomanno Digiunando davanti al mare – Per un racconto su Danilo Dolci con Giuseppe Semeraro), il documentario su Steve Bannon (The Brink – Sull’orlo del’abisso di Alison Klayman) e la mostra con i disegni della rivista Lamantice – Fiato ai disegni, ideata dal collettivo CALM e pubblicata da Edizioni Ergot, in collaborazione con il festival “Holm! Editoria e disegno“.
     
    La rassegna, curata da Pierpaolo Lala, è organizzata da MultiServiceEco in sinergia con CoreACoreBigsurCoolclubConversazioni sul FuturoAssociazione Diffondiamo Idee di ValoreArgentoVivo – Collettivo FotograficoCastello Volante di Corigliano d’Otranto,Associazione NarrazioniAssociazione Culturale Vittorio Bachelet, Officine Culturali Ergot, Holm! Editoria e disegno e Salento Book Festival, co-finanziata dal programma straordinario 2018 in materia di cultura e spettacolo della Regione Puglia (Assessorato industria turistica e culturale – Dipartimento turismo, economia della cultura e valorizzazione del territorio), con il supporto del Comune di Corigliano d’Otranto grazie al contributo del Comitato Regionale per le Comunicazioni (Co.Re.Com.), con il patrocinio dell’Ordine dei giornalisti della Puglia e con la collaborazione di Caroli HotelsVestas Hotels & ResortsAmphitrite B&BPalazzo RolloFanfulla Rooms,Salento Rent e Birrificio B94. Info iononlhointerrotta.com – 3394313397.

    PROGRAMMA
    La rassegna parte mercoledì 26 giugno dalle 20 al Castello “Volante” di Corigliano d’Otranto con una breve introduzione del curatorePierpaolo Lala e un incontro su “Ricordo, memoria e nostalgia” con Loredana Capone (assessora all’industria culturale e turistica della Regione Puglia), Dina Manti (sindaca di Corigliano d’Otranto), Paolo Paticchio (presidente del Treno della Memoria), Giorgio Frassineti (già sindaco di Predappio), Massimo Bernardini (TvTalk) e Riccardo Noury (Portavoce italiano Amnesty International). A seguire in scena lo spettacolo Gramsci. Antonio detto Nino con Fabrizio Saccomanno che racconta frammenti della vita di uno degli uomini più preziosi del Novecento. Vita assolutamente privata: sullo sfondo, e solo sullo sfondo, il tormentoso rapporto con il PCI e l’internazionale socialista, le incomprensioni con Togliatti e Stalin. E l’ombra di Benito Mussolini.
    Giovedì 27 giugno, la seconda giornata prenderà il via alle 10 alle Officine Culturali Ergot di Lecce con l’incontro Dalla teoria alla pratica: Open Data, politica, giornalismo con Riccardo Saporiti (Datajournalist) e Francesco Piersoft Paolicelli (OpenData Manager). In serata dalle 20 al Castello Volante di Corigliano d’Otranto si discuterà di “Posto cose, taggo gente: social network e politica” con Giovanni Ziccardi (Docente di Informatica giuridica all’Università di Milano), Vera Gheno (sociolinguista), Bruno Mastroianni (giornalista, filosofo, autore tv e social media manager), Dino Amenduni (comunicatore politico Proforma). A seguire “Popolo, popolare, populista” conFrancesco Costa (vicedirettore IlPost), Giovanna Pancheri (SkyTg24), Leonardo Bianchi (Vice.com), Riccardo Saporiti (Datajournalist),Gabriele De Giorgi (LeccePrima.it). In chiusura la proiezione del documentario The Brink – Sull’orlo del’abisso di Alison Klayman. La storia di Steve Bannon, stratega di Donald Trump fino alla sua estromissione nell’estate del 2018 e ideologo della nuova destra estremista statunitense.Venerdì 28 giugno, la terza giornata della rassegna partirà alle 10 dalle Officine Culturali Ergot con Odi et amo: vivere e morire sui social network con Giovanni Ziccardi (Docente di Informatica giuridica all’Università di Milano), Vera Gheno (sociolinguista), Bruno Mastroianni (giornalista, filosofo, autore tv e social media manager). La serata prenderà il via alle 20 al Castello “Volante” di Corigliano d’Otranto con la presentazione del libro “Ci Salveremo. Appunti per una riscossa civica” del giornalista Ferruccio de Bortoli (Editorialista Corriere della Sera – Presidente Longanesi) che dialogherà con Carlo Salvemini (sindaco di Lecce) e Paola Moscardino (giornalista La7 e Corriere del Mezzogiorno). A seguire La “verità” nell’informazione e nella comunicazione con Felice Blasi (VicePresidente Corecom Puglia),Piero Gaffuri (Direttore Transformation Office – Rai) e Alessandro Garofalo (esperto di innovazione). In chiusura Europa Europa: le elezioni pericolose con Thierry Vissol (economista e storico), Ubaldo Villani-Lubelli (docente di Storia delle Istituzioni politiche dell’Università del Salento), Alessandro Gilioli (L’Espresso), Eva Giovannini (Rai2), Liliana Faccioli Pintozzi (SkyTg24).

    Sabato 29 giugno, la quarta giornata inizierà alle 10 dalle Officine culturali Ergot con due incontri. Dalle 10 alle 11:30 Giornalismo, comunicazione e crossmedialità con Piero Gaffuri (Direttore Transformation Office – Rai) e Alessandro Garofalo (esperto di innovazione).Dalle 11:30 alle 13 i seminari mattutini si concluderanno con La comunicazione politica aiuta a vincere? con i comunicatori Alessandro Tartaglia (FF3300 – La Scuola Open Source) e Matteo Serra (PazLab). In serata si parte alle 20 dal Castello Volante di Corigliano d’Otranto con la presentazione di Banalità. Luoghi comuni, semiotica, social network di Stefano Bartezzaghi (La Repubblica) che dialogherà con Alessandra Sardoni (La7). A seguire “Fata e strega. Conversazioni su televisione e società” con il direttore di Rai2 Carlo Freccero. In chiusura lo spettacolo Digiunando davanti al mare – Per un racconto su Danilo Dolci di e con Giuseppe Semeraro.

    La serata finale di domenica 30 giugno si aprirà alle 20 al Castello di Corigliano d’Otranto, in collaborazione con Salento Book Festival, con la presentazione del volume “La Repubblica delle Stragi” di Salvatore Borsellino intervistato da Lara Napoli. A seguire il sindacalistaAboubakar Soumahoro dialogherà del suo recente volume Umanità in rivolta. La nostra lotta per il lavoro e il diritto alla felicità(Feltrinelli) con Marco Damilano. Il direttore dell’Espresso sarà poi tra i protagonisti dell’incontro finale “Un anno di talk” con Massimo Bernardini (Tv Talk), Attilio Romita (Caporedattore TgrPuglia), Marianna Aprile (Oggi), Lorena Saracino (presidente Corecom – Puglia) eLuca Bottura (autore satirico e giornalista).

    PRECEDENTI EDIZIONI
    Nelle prime quattro edizioni la rassegna ha ospitato, tra gli altri, i giornalisti Marco Damilano, Riccardo Luna, Marino Sinibaldi, Alessandra Sardoni, Paolo Celata, Filippo Ceccarelli, Federico Mello, Luca Sofri, Bruno Mastroianni, Matteo Grandi, Udo Gümpel, Liliana Faccioli Pintozzi, Francesco Costa, Antonello Caporale, Angela Mauro, Francesca Paci, Marianna Aprile, Wanda Marra, Antonio Sofi, Eric Jozsef, Alessandro Gilioli, Eva Giovannini, Giovanna Pancheri, Danilo Lupo, il direttore della Treccani Massimo Bray, Diego Zoro Bianchi, il magistrato Eugenio Albamonte, i comunicatori e consulenti politici Dino Amenduni, Giuseppe di Caterino, Francesco Nicodemo, Serena Fortunato, Gennaro Pesante, i docenti e ricercatori universitari Vera Gheno, Ubaldo Villani Lubelli, Daniele De Luca, Luca Bandirali, Stefano Cristante, Edoardo Novelli, Stefano Bartezzaghi, il diplomatico italiano Alessio Liquori, gli autori di satira Giorgio Lauro, Luca Bottura, Antonello Taurino e Adelmo Monachese, gli esperti di Open Data Vittorio Alvino e Daniele De Bernardin (Open Polis), l’economista del Centro Comune di Ricerca della Commissione Europea Andrea Conte e molti altri ospiti. La rassegna ha dunque coinvolto le maggiori testate italiane (La Repubblica, La Stampa, Il Fatto Quotidiano, L’Espresso, Agi, Radio1, Radio2, Radio3, Radio Capital, La7, Sky Tg24, Rai3, IlPost.it, Huffington Post) e alcuni tra i più interessanti studiosi e protagonisti dell’argomento.

     

    Info iononlhointerrotta.com – 3394313397
29
  • dal 26 al 30 giugno – Io non l’ho interrotta a Lecce e Corigliano d’Otranto
    20:00 -23:59
    2019.06.29

    DAL 26 AL 30 GIUGNO QUARANTA OSPITI NEL SALENTO PER IO NON L’HO INTERROTTA – RASSEGNA DI GIORNALISMO E COMUNICAZIONE POLITICA 
    Dal 26 al 30 giugno tra Lecce e Corigliano d’Otranto torna la quinta edizione di “Io non l’ho interrotta“. La rassegna di giornalismo e comunicazione politica cresce rispetto alle precedenti edizioni proponendo ben cinque giorni di seminari mattutini e incontri serali, duespettacoli teatrali su Antonio Gramsci e Danilo Dolci, un documentario su Steve Bannon e una mostra con i disegni della rivista Lamantice – Fiato ai disegni. Tra gli oltre quaranta ospiti Carlo FrecceroMarco DamilanoFerruccio de BortoliMassimo BernardiniPiero GaffuriAboubakar SoumahoroRiccardo Noury, Stefano BartezzaghiLuca Bottura, Attilio RomitaMarianna AprileEva GiovanniniAlessandra SardoniGiovanna PancheriLiliana Faccioli Pintozzi, l’ex sindaco di Predappio Giorgio Frassineti, il sindaco di Lecce Carlo Salvemini, e molti altri.

    Da mercoledì 26 a domenica 30 giugno torna tra Lecce e Corigliano d’Otranto la rassegna di giornalismo e comunicazione politica “Io non l’ho interrotta“. Dal 2015, attraverso un ricco calendario di incontri, dibattiti, presentazioni e proiezioni, la rassegna cerca di indagare l’attuale situazione del giornalismo e della comunicazione politica in Italia, con incursioni in Europa, negli Stati Uniti e nel resto del mondo, attraverso l’analisi del linguaggio e dei social, delle parole e dei comportamenti dei giornalisti, della classe politica e degli elettori/utenti. Il programma ospiterà seminari mattutini (dalle 10 alle 13) alle Officine Culturali Ergot di Lecce – in collaborazione, come per le precedenti edizioni, con l’Ordine dei giornalisti della Puglia, validi per il rilascio dei crediti formativi – e incontri serali (dalle 20) nel Castello Volante De’ Monti di Corigliano d’Otranto. Tra gli oltre quaranta ospiti il direttore di Rai2 Carlo Freccero, il direttore e il vicedirettore dell’Espresso Marco Damilano e Alessandro Gilioli, il Presidente della Longanesi Ferruccio de Bortoli, il conduttore di Tv Talk Massimo Bernardini, il Direttore Transformation Office della Rai Piero Gaffuri, il sindacalista Aboubakar Soumahoro, il giornalista e semiologoStefano Bartezzaghi, l’autore di satira Luca Bottura, il caporedattore del TgrPuglia Attilio Romita, l’esperto di innovazione Alessandro Garofalo, il portavoce italiano di Amnesty International Riccardo Noury, il vicedirettore de Il Post Francesco Costa, le giornaliste Marianna AprileAlessandra SardoniEva GiovanniniGiovanna PancheriLiliana Faccioli Pintozzi, l’ex sindaco di Predappio Giorgio Frassineti, il sindaco di Lecce Carlo Salvemini e molti altri. Novità di questa edizione, due spettacoli teatrali (Gramsci. Antonio detto Nino con Fabrizio Saccomanno Digiunando davanti al mare – Per un racconto su Danilo Dolci con Giuseppe Semeraro), il documentario su Steve Bannon (The Brink – Sull’orlo del’abisso di Alison Klayman) e la mostra con i disegni della rivista Lamantice – Fiato ai disegni, ideata dal collettivo CALM e pubblicata da Edizioni Ergot, in collaborazione con il festival “Holm! Editoria e disegno“.
     
    La rassegna, curata da Pierpaolo Lala, è organizzata da MultiServiceEco in sinergia con CoreACoreBigsurCoolclubConversazioni sul FuturoAssociazione Diffondiamo Idee di ValoreArgentoVivo – Collettivo FotograficoCastello Volante di Corigliano d’Otranto,Associazione NarrazioniAssociazione Culturale Vittorio Bachelet, Officine Culturali Ergot, Holm! Editoria e disegno e Salento Book Festival, co-finanziata dal programma straordinario 2018 in materia di cultura e spettacolo della Regione Puglia (Assessorato industria turistica e culturale – Dipartimento turismo, economia della cultura e valorizzazione del territorio), con il supporto del Comune di Corigliano d’Otranto grazie al contributo del Comitato Regionale per le Comunicazioni (Co.Re.Com.), con il patrocinio dell’Ordine dei giornalisti della Puglia e con la collaborazione di Caroli HotelsVestas Hotels & ResortsAmphitrite B&BPalazzo RolloFanfulla Rooms,Salento Rent e Birrificio B94. Info iononlhointerrotta.com – 3394313397.

    PROGRAMMA
    La rassegna parte mercoledì 26 giugno dalle 20 al Castello “Volante” di Corigliano d’Otranto con una breve introduzione del curatorePierpaolo Lala e un incontro su “Ricordo, memoria e nostalgia” con Loredana Capone (assessora all’industria culturale e turistica della Regione Puglia), Dina Manti (sindaca di Corigliano d’Otranto), Paolo Paticchio (presidente del Treno della Memoria), Giorgio Frassineti (già sindaco di Predappio), Massimo Bernardini (TvTalk) e Riccardo Noury (Portavoce italiano Amnesty International). A seguire in scena lo spettacolo Gramsci. Antonio detto Nino con Fabrizio Saccomanno che racconta frammenti della vita di uno degli uomini più preziosi del Novecento. Vita assolutamente privata: sullo sfondo, e solo sullo sfondo, il tormentoso rapporto con il PCI e l’internazionale socialista, le incomprensioni con Togliatti e Stalin. E l’ombra di Benito Mussolini.
    Giovedì 27 giugno, la seconda giornata prenderà il via alle 10 alle Officine Culturali Ergot di Lecce con l’incontro Dalla teoria alla pratica: Open Data, politica, giornalismo con Riccardo Saporiti (Datajournalist) e Francesco Piersoft Paolicelli (OpenData Manager). In serata dalle 20 al Castello Volante di Corigliano d’Otranto si discuterà di “Posto cose, taggo gente: social network e politica” con Giovanni Ziccardi (Docente di Informatica giuridica all’Università di Milano), Vera Gheno (sociolinguista), Bruno Mastroianni (giornalista, filosofo, autore tv e social media manager), Dino Amenduni (comunicatore politico Proforma). A seguire “Popolo, popolare, populista” conFrancesco Costa (vicedirettore IlPost), Giovanna Pancheri (SkyTg24), Leonardo Bianchi (Vice.com), Riccardo Saporiti (Datajournalist),Gabriele De Giorgi (LeccePrima.it). In chiusura la proiezione del documentario The Brink – Sull’orlo del’abisso di Alison Klayman. La storia di Steve Bannon, stratega di Donald Trump fino alla sua estromissione nell’estate del 2018 e ideologo della nuova destra estremista statunitense.Venerdì 28 giugno, la terza giornata della rassegna partirà alle 10 dalle Officine Culturali Ergot con Odi et amo: vivere e morire sui social network con Giovanni Ziccardi (Docente di Informatica giuridica all’Università di Milano), Vera Gheno (sociolinguista), Bruno Mastroianni (giornalista, filosofo, autore tv e social media manager). La serata prenderà il via alle 20 al Castello “Volante” di Corigliano d’Otranto con la presentazione del libro “Ci Salveremo. Appunti per una riscossa civica” del giornalista Ferruccio de Bortoli (Editorialista Corriere della Sera – Presidente Longanesi) che dialogherà con Carlo Salvemini (sindaco di Lecce) e Paola Moscardino (giornalista La7 e Corriere del Mezzogiorno). A seguire La “verità” nell’informazione e nella comunicazione con Felice Blasi (VicePresidente Corecom Puglia),Piero Gaffuri (Direttore Transformation Office – Rai) e Alessandro Garofalo (esperto di innovazione). In chiusura Europa Europa: le elezioni pericolose con Thierry Vissol (economista e storico), Ubaldo Villani-Lubelli (docente di Storia delle Istituzioni politiche dell’Università del Salento), Alessandro Gilioli (L’Espresso), Eva Giovannini (Rai2), Liliana Faccioli Pintozzi (SkyTg24).Sabato 29 giugno, la quarta giornata inizierà alle 10 dalle Officine culturali Ergot con due incontri. Dalle 10 alle 11:30 Giornalismo, comunicazione e crossmedialità con Piero Gaffuri (Direttore Transformation Office – Rai) e Alessandro Garofalo (esperto di innovazione).Dalle 11:30 alle 13 i seminari mattutini si concluderanno con La comunicazione politica aiuta a vincere? con i comunicatori Alessandro Tartaglia (FF3300 – La Scuola Open Source) e Matteo Serra (PazLab). In serata si parte alle 20 dal Castello Volante di Corigliano d’Otranto con la presentazione di Banalità. Luoghi comuni, semiotica, social network di Stefano Bartezzaghi (La Repubblica) che dialogherà con Alessandra Sardoni (La7). A seguire “Fata e strega. Conversazioni su televisione e società” con il direttore di Rai2 Carlo Freccero. In chiusura lo spettacolo Digiunando davanti al mare – Per un racconto su Danilo Dolci di e con Giuseppe Semeraro.

    La serata finale di domenica 30 giugno si aprirà alle 20 al Castello di Corigliano d’Otranto, in collaborazione con Salento Book Festival, con la presentazione del volume “La Repubblica delle Stragi” di Salvatore Borsellino intervistato da Lara Napoli. A seguire il sindacalistaAboubakar Soumahoro dialogherà del suo recente volume Umanità in rivolta. La nostra lotta per il lavoro e il diritto alla felicità(Feltrinelli) con Marco Damilano. Il direttore dell’Espresso sarà poi tra i protagonisti dell’incontro finale “Un anno di talk” con Massimo Bernardini (Tv Talk), Attilio Romita (Caporedattore TgrPuglia), Marianna Aprile (Oggi), Lorena Saracino (presidente Corecom – Puglia) eLuca Bottura (autore satirico e giornalista).

    PRECEDENTI EDIZIONI
    Nelle prime quattro edizioni la rassegna ha ospitato, tra gli altri, i giornalisti Marco Damilano, Riccardo Luna, Marino Sinibaldi, Alessandra Sardoni, Paolo Celata, Filippo Ceccarelli, Federico Mello, Luca Sofri, Bruno Mastroianni, Matteo Grandi, Udo Gümpel, Liliana Faccioli Pintozzi, Francesco Costa, Antonello Caporale, Angela Mauro, Francesca Paci, Marianna Aprile, Wanda Marra, Antonio Sofi, Eric Jozsef, Alessandro Gilioli, Eva Giovannini, Giovanna Pancheri, Danilo Lupo, il direttore della Treccani Massimo Bray, Diego Zoro Bianchi, il magistrato Eugenio Albamonte, i comunicatori e consulenti politici Dino Amenduni, Giuseppe di Caterino, Francesco Nicodemo, Serena Fortunato, Gennaro Pesante, i docenti e ricercatori universitari Vera Gheno, Ubaldo Villani Lubelli, Daniele De Luca, Luca Bandirali, Stefano Cristante, Edoardo Novelli, Stefano Bartezzaghi, il diplomatico italiano Alessio Liquori, gli autori di satira Giorgio Lauro, Luca Bottura, Antonello Taurino e Adelmo Monachese, gli esperti di Open Data Vittorio Alvino e Daniele De Bernardin (Open Polis), l’economista del Centro Comune di Ricerca della Commissione Europea Andrea Conte e molti altri ospiti. La rassegna ha dunque coinvolto le maggiori testate italiane (La Repubblica, La Stampa, Il Fatto Quotidiano, L’Espresso, Agi, Radio1, Radio2, Radio3, Radio Capital, La7, Sky Tg24, Rai3, IlPost.it, Huffington Post) e alcuni tra i più interessanti studiosi e protagonisti dell’argomento.

     

    Info iononlhointerrotta.com – 3394313397
30
  • dal 26 al 30 giugno – Io non l’ho interrotta a Lecce e Corigliano d’Otranto
    20:00 -23:59
    2019.06.30

    DAL 26 AL 30 GIUGNO QUARANTA OSPITI NEL SALENTO PER IO NON L’HO INTERROTTA – RASSEGNA DI GIORNALISMO E COMUNICAZIONE POLITICA 
    Dal 26 al 30 giugno tra Lecce e Corigliano d’Otranto torna la quinta edizione di “Io non l’ho interrotta“. La rassegna di giornalismo e comunicazione politica cresce rispetto alle precedenti edizioni proponendo ben cinque giorni di seminari mattutini e incontri serali, duespettacoli teatrali su Antonio Gramsci e Danilo Dolci, un documentario su Steve Bannon e una mostra con i disegni della rivista Lamantice – Fiato ai disegni. Tra gli oltre quaranta ospiti Carlo FrecceroMarco DamilanoFerruccio de BortoliMassimo BernardiniPiero GaffuriAboubakar SoumahoroRiccardo Noury, Stefano BartezzaghiLuca Bottura, Attilio RomitaMarianna AprileEva GiovanniniAlessandra SardoniGiovanna PancheriLiliana Faccioli Pintozzi, l’ex sindaco di Predappio Giorgio Frassineti, il sindaco di Lecce Carlo Salvemini, e molti altri.

    Da mercoledì 26 a domenica 30 giugno torna tra Lecce e Corigliano d’Otranto la rassegna di giornalismo e comunicazione politica “Io non l’ho interrotta“. Dal 2015, attraverso un ricco calendario di incontri, dibattiti, presentazioni e proiezioni, la rassegna cerca di indagare l’attuale situazione del giornalismo e della comunicazione politica in Italia, con incursioni in Europa, negli Stati Uniti e nel resto del mondo, attraverso l’analisi del linguaggio e dei social, delle parole e dei comportamenti dei giornalisti, della classe politica e degli elettori/utenti. Il programma ospiterà seminari mattutini (dalle 10 alle 13) alle Officine Culturali Ergot di Lecce – in collaborazione, come per le precedenti edizioni, con l’Ordine dei giornalisti della Puglia, validi per il rilascio dei crediti formativi – e incontri serali (dalle 20) nel Castello Volante De’ Monti di Corigliano d’Otranto. Tra gli oltre quaranta ospiti il direttore di Rai2 Carlo Freccero, il direttore e il vicedirettore dell’Espresso Marco Damilano e Alessandro Gilioli, il Presidente della Longanesi Ferruccio de Bortoli, il conduttore di Tv Talk Massimo Bernardini, il Direttore Transformation Office della Rai Piero Gaffuri, il sindacalista Aboubakar Soumahoro, il giornalista e semiologoStefano Bartezzaghi, l’autore di satira Luca Bottura, il caporedattore del TgrPuglia Attilio Romita, l’esperto di innovazione Alessandro Garofalo, il portavoce italiano di Amnesty International Riccardo Noury, il vicedirettore de Il Post Francesco Costa, le giornaliste Marianna AprileAlessandra SardoniEva GiovanniniGiovanna PancheriLiliana Faccioli Pintozzi, l’ex sindaco di Predappio Giorgio Frassineti, il sindaco di Lecce Carlo Salvemini e molti altri. Novità di questa edizione, due spettacoli teatrali (Gramsci. Antonio detto Nino con Fabrizio Saccomanno Digiunando davanti al mare – Per un racconto su Danilo Dolci con Giuseppe Semeraro), il documentario su Steve Bannon (The Brink – Sull’orlo del’abisso di Alison Klayman) e la mostra con i disegni della rivista Lamantice – Fiato ai disegni, ideata dal collettivo CALM e pubblicata da Edizioni Ergot, in collaborazione con il festival “Holm! Editoria e disegno“.
     
    La rassegna, curata da Pierpaolo Lala, è organizzata da MultiServiceEco in sinergia con CoreACoreBigsurCoolclubConversazioni sul FuturoAssociazione Diffondiamo Idee di ValoreArgentoVivo – Collettivo FotograficoCastello Volante di Corigliano d’Otranto,Associazione NarrazioniAssociazione Culturale Vittorio Bachelet, Officine Culturali Ergot, Holm! Editoria e disegno e Salento Book Festival, co-finanziata dal programma straordinario 2018 in materia di cultura e spettacolo della Regione Puglia (Assessorato industria turistica e culturale – Dipartimento turismo, economia della cultura e valorizzazione del territorio), con il supporto del Comune di Corigliano d’Otranto grazie al contributo del Comitato Regionale per le Comunicazioni (Co.Re.Com.), con il patrocinio dell’Ordine dei giornalisti della Puglia e con la collaborazione di Caroli HotelsVestas Hotels & ResortsAmphitrite B&BPalazzo RolloFanfulla Rooms,Salento Rent e Birrificio B94. Info iononlhointerrotta.com – 3394313397.

    PROGRAMMA
    La rassegna parte mercoledì 26 giugno dalle 20 al Castello “Volante” di Corigliano d’Otranto con una breve introduzione del curatorePierpaolo Lala e un incontro su “Ricordo, memoria e nostalgia” con Loredana Capone (assessora all’industria culturale e turistica della Regione Puglia), Dina Manti (sindaca di Corigliano d’Otranto), Paolo Paticchio (presidente del Treno della Memoria), Giorgio Frassineti (già sindaco di Predappio), Massimo Bernardini (TvTalk) e Riccardo Noury (Portavoce italiano Amnesty International). A seguire in scena lo spettacolo Gramsci. Antonio detto Nino con Fabrizio Saccomanno che racconta frammenti della vita di uno degli uomini più preziosi del Novecento. Vita assolutamente privata: sullo sfondo, e solo sullo sfondo, il tormentoso rapporto con il PCI e l’internazionale socialista, le incomprensioni con Togliatti e Stalin. E l’ombra di Benito Mussolini.
    Giovedì 27 giugno, la seconda giornata prenderà il via alle 10 alle Officine Culturali Ergot di Lecce con l’incontro Dalla teoria alla pratica: Open Data, politica, giornalismo con Riccardo Saporiti (Datajournalist) e Francesco Piersoft Paolicelli (OpenData Manager). In serata dalle 20 al Castello Volante di Corigliano d’Otranto si discuterà di “Posto cose, taggo gente: social network e politica” con Giovanni Ziccardi (Docente di Informatica giuridica all’Università di Milano), Vera Gheno (sociolinguista), Bruno Mastroianni (giornalista, filosofo, autore tv e social media manager), Dino Amenduni (comunicatore politico Proforma). A seguire “Popolo, popolare, populista” conFrancesco Costa (vicedirettore IlPost), Giovanna Pancheri (SkyTg24), Leonardo Bianchi (Vice.com), Riccardo Saporiti (Datajournalist),Gabriele De Giorgi (LeccePrima.it). In chiusura la proiezione del documentario The Brink – Sull’orlo del’abisso di Alison Klayman. La storia di Steve Bannon, stratega di Donald Trump fino alla sua estromissione nell’estate del 2018 e ideologo della nuova destra estremista statunitense.Venerdì 28 giugno, la terza giornata della rassegna partirà alle 10 dalle Officine Culturali Ergot con Odi et amo: vivere e morire sui social network con Giovanni Ziccardi (Docente di Informatica giuridica all’Università di Milano), Vera Gheno (sociolinguista), Bruno Mastroianni (giornalista, filosofo, autore tv e social media manager). La serata prenderà il via alle 20 al Castello “Volante” di Corigliano d’Otranto con la presentazione del libro “Ci Salveremo. Appunti per una riscossa civica” del giornalista Ferruccio de Bortoli (Editorialista Corriere della Sera – Presidente Longanesi) che dialogherà con Carlo Salvemini (sindaco di Lecce) e Paola Moscardino (giornalista La7 e Corriere del Mezzogiorno). A seguire La “verità” nell’informazione e nella comunicazione con Felice Blasi (VicePresidente Corecom Puglia),Piero Gaffuri (Direttore Transformation Office – Rai) e Alessandro Garofalo (esperto di innovazione). In chiusura Europa Europa: le elezioni pericolose con Thierry Vissol (economista e storico), Ubaldo Villani-Lubelli (docente di Storia delle Istituzioni politiche dell’Università del Salento), Alessandro Gilioli (L’Espresso), Eva Giovannini (Rai2), Liliana Faccioli Pintozzi (SkyTg24).Sabato 29 giugno, la quarta giornata inizierà alle 10 dalle Officine culturali Ergot con due incontri. Dalle 10 alle 11:30 Giornalismo, comunicazione e crossmedialità con Piero Gaffuri (Direttore Transformation Office – Rai) e Alessandro Garofalo (esperto di innovazione).Dalle 11:30 alle 13 i seminari mattutini si concluderanno con La comunicazione politica aiuta a vincere? con i comunicatori Alessandro Tartaglia (FF3300 – La Scuola Open Source) e Matteo Serra (PazLab). In serata si parte alle 20 dal Castello Volante di Corigliano d’Otranto con la presentazione di Banalità. Luoghi comuni, semiotica, social network di Stefano Bartezzaghi (La Repubblica) che dialogherà con Alessandra Sardoni (La7). A seguire “Fata e strega. Conversazioni su televisione e società” con il direttore di Rai2 Carlo Freccero. In chiusura lo spettacolo Digiunando davanti al mare – Per un racconto su Danilo Dolci di e con Giuseppe Semeraro.La serata finale di domenica 30 giugno si aprirà alle 20 al Castello di Corigliano d’Otranto, in collaborazione con Salento Book Festival, con la presentazione del volume “La Repubblica delle Stragi” di Salvatore Borsellino intervistato da Lara Napoli. A seguire il sindacalistaAboubakar Soumahoro dialogherà del suo recente volume Umanità in rivolta. La nostra lotta per il lavoro e il diritto alla felicità(Feltrinelli) con Marco Damilano. Il direttore dell’Espresso sarà poi tra i protagonisti dell’incontro finale “Un anno di talk” con Massimo Bernardini (Tv Talk), Attilio Romita (Caporedattore TgrPuglia), Marianna Aprile (Oggi), Lorena Saracino (presidente Corecom – Puglia) eLuca Bottura (autore satirico e giornalista).

    PRECEDENTI EDIZIONI
    Nelle prime quattro edizioni la rassegna ha ospitato, tra gli altri, i giornalisti Marco Damilano, Riccardo Luna, Marino Sinibaldi, Alessandra Sardoni, Paolo Celata, Filippo Ceccarelli, Federico Mello, Luca Sofri, Bruno Mastroianni, Matteo Grandi, Udo Gümpel, Liliana Faccioli Pintozzi, Francesco Costa, Antonello Caporale, Angela Mauro, Francesca Paci, Marianna Aprile, Wanda Marra, Antonio Sofi, Eric Jozsef, Alessandro Gilioli, Eva Giovannini, Giovanna Pancheri, Danilo Lupo, il direttore della Treccani Massimo Bray, Diego Zoro Bianchi, il magistrato Eugenio Albamonte, i comunicatori e consulenti politici Dino Amenduni, Giuseppe di Caterino, Francesco Nicodemo, Serena Fortunato, Gennaro Pesante, i docenti e ricercatori universitari Vera Gheno, Ubaldo Villani Lubelli, Daniele De Luca, Luca Bandirali, Stefano Cristante, Edoardo Novelli, Stefano Bartezzaghi, il diplomatico italiano Alessio Liquori, gli autori di satira Giorgio Lauro, Luca Bottura, Antonello Taurino e Adelmo Monachese, gli esperti di Open Data Vittorio Alvino e Daniele De Bernardin (Open Polis), l’economista del Centro Comune di Ricerca della Commissione Europea Andrea Conte e molti altri ospiti. La rassegna ha dunque coinvolto le maggiori testate italiane (La Repubblica, La Stampa, Il Fatto Quotidiano, L’Espresso, Agi, Radio1, Radio2, Radio3, Radio Capital, La7, Sky Tg24, Rai3, IlPost.it, Huffington Post) e alcuni tra i più interessanti studiosi e protagonisti dell’argomento.

     

    Info iononlhointerrotta.com – 3394313397
  • Tekemaya’s Band live al Mercato di Leuca
    22:00 -23:59
    2019.06.30

    via Enea nei pressi della Chiesa

  • La Combriccola di Boe live al Tesoretto di Poggiardo
    22:00 -23:59
    2019.06.30

Luglio
Luglio
Luglio
Luglio
Luglio
Luglio

Archivio

statistiche

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com