Seleziona una pagina

*** Radiodelcapo.it non ha alcuna responsabilità sulla mancata comunicazione di spostamenti e/o annullamenti degli eventi inseriti nel sito www.radiodelcapo.it ***

clicca sulla zona di interesse per vedere gli eventi in programma

ZONA LECCE     

ZONA CASARANO GALLIPOLI  NARDO’ 

ZONA MAGLIE GALATINA OTRANTO

ZONA LEUCA TRICASE PRESICCE

Salento Book Festival – il programma

Festival Cameristico del Capo di Leuca – il programma

***

< 2021 >
Giugno
«
»
Dom
Lun
Mar
Mer
Gio
Ven
Sab
Maggio
Maggio
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
  • Gaetano Cortese e Luana Campa live al Kasbah di Gagliano
    18:00 -22:00
    2021.06.12

    Un viaggio attraverso i successi del grande Rino Gaetano e non solo

    Kasbah cocktail BAR Pizzeria

    Gagliano del capo

    info 347 677 1180

  • Diego Rivera live a San Foca
    20:30 -23:59
    2021.06.12

    Un lembo di spiaggia incastonato sul Mar Adriatico dove esplodono colori e profumi inebrianti. La baia del Kalé Cora è un’emozione da assaporare.
  • Improvvisart a Masseria Ospitale
    20:30 -23:59
    2021.06.12

    Si torna in scena! Dopo mesi di fermo, sabato 12 giugno Improvvisart torna presso la Masseria Ospitale per inaugurare la nuova stagione estiva di spettacoli. Sul palco Imprò, la sfida di Improvvisazione Teatrale più irriverente e divertente di sempre: gli attori, suddivisi in due squadre, si sfideranno a colpi di battute e risate, scatenando l’ilarità del pubblico. Tutto lo spettacolo sarà completamente improvvisato, creato sul momento; prenderà vita dalla fantasia degli improvvis-attori che creeranno mondi nuovi, racconti inediti, pièce uniche e irripetibili perché sorte in quell’istante, grazie agli spunti chiesti al pubblico, che regalerà titoli delle storie, ambientazioni, personaggi, emozioni dei protagonisti. Gli attori dovranno rispettare le regole del notaio, puntiglioso ed eccentrico, che infliggerà penalità e limitazioni, aggiudicando la vittoria di una squadra sull’altra, in base al voto del pubblico. Il brillante presentatore, spalla perfetta del notaio, sosterrà il ritmo dello spettacolo, in cui si alterneranno momenti di risate e divertimento a suggestivi attimi di pura poesia.
    Fino alla fine dello spettacolo, nessuna delle due squadre potrà cantare vittoria perché soltanto alla fine si scoprirà il vincitore della serata.
    A partire dalle 17:00 saranno attivi i servizi di ristoro/bar/cocktail/aperitivi con prenotazione al 348 5463001.
    Il numero dei posti a sedere è limitato e la disponibilità sarà fino ad esaurimento posti.
    E’ consentito pagare esclusivamente in contanti e per facilitare le operazioni di ingresso consigliamo al pubblico di avere l’importo esatto del costo del biglietto.
    E’ richiesto l’accesso obbligatoriamente con mascherina e verranno messi a disposizione i vari dispositivi per la sanificazione delle mani. All’arrivo, il pubblico sarà accompagnato ai propri posti a sedere, sistemati in anticipo secondo le norme di distanziamento sociale in vigore.
    sabato 12 giugno – apertura botteghino ore 20:15, inizio spettacolo ore 21:00
    Masseria Ospitale, S.P. 131 Per T.rre Chianca Km. 4, 5 Loc.
    Ingresso € 8,00.
    Prenotazione obbligatoria al 328.7686080
    www.improvvisart.com
  • Dinner Show
    21:00 -23:59
    2021.06.12

    Sabato SOQQUADRO – Risto & Pizza
    presenta :
     NOTTI MAGICHE 🍷 la cena spettacolo
    🍕 Menù Antipasto + Pizza 15€ *
    🍖 Menù Antipasto + Grigliata 15€ *
    Info & Prenotazioni
    ☎ +39 327 030 5373
    *(coperto e bevande esclusi)

    Mostra meno

    Soqquadro è il ristorante e pizzeria all’interno della Praja Gallipoli. Dispone di un parcheggio riservato e di un accesso esclusivo per la clientela, e dispone di una zona giochi dedicata ai più piccoli “PRAJALAND”

  • Altri eventi
    • Gaetano Cortese e Luana Campa live al Kasbah di Gagliano
      18:00 -22:00
      2021.06.12

      Un viaggio attraverso i successi del grande Rino Gaetano e non solo

      Kasbah cocktail BAR Pizzeria

      Gagliano del capo

      info 347 677 1180

    • Diego Rivera live a San Foca
      20:30 -23:59
      2021.06.12
      Un lembo di spiaggia incastonato sul Mar Adriatico dove esplodono colori e profumi inebrianti. La baia del Kalé Cora è un’emozione da assaporare.
    • Improvvisart a Masseria Ospitale
      20:30 -23:59
      2021.06.12
      Si torna in scena! Dopo mesi di fermo, sabato 12 giugno Improvvisart torna presso la Masseria Ospitale per inaugurare la nuova stagione estiva di spettacoli. Sul palco Imprò, la sfida di Improvvisazione Teatrale più irriverente e divertente di sempre: gli attori, suddivisi in due squadre, si sfideranno a colpi di battute e risate, scatenando l’ilarità del pubblico. Tutto lo spettacolo sarà completamente improvvisato, creato sul momento; prenderà vita dalla fantasia degli improvvis-attori che creeranno mondi nuovi, racconti inediti, pièce uniche e irripetibili perché sorte in quell’istante, grazie agli spunti chiesti al pubblico, che regalerà titoli delle storie, ambientazioni, personaggi, emozioni dei protagonisti. Gli attori dovranno rispettare le regole del notaio, puntiglioso ed eccentrico, che infliggerà penalità e limitazioni, aggiudicando la vittoria di una squadra sull’altra, in base al voto del pubblico. Il brillante presentatore, spalla perfetta del notaio, sosterrà il ritmo dello spettacolo, in cui si alterneranno momenti di risate e divertimento a suggestivi attimi di pura poesia.
      Fino alla fine dello spettacolo, nessuna delle due squadre potrà cantare vittoria perché soltanto alla fine si scoprirà il vincitore della serata.
      A partire dalle 17:00 saranno attivi i servizi di ristoro/bar/cocktail/aperitivi con prenotazione al 348 5463001.
      Il numero dei posti a sedere è limitato e la disponibilità sarà fino ad esaurimento posti.
      E’ consentito pagare esclusivamente in contanti e per facilitare le operazioni di ingresso consigliamo al pubblico di avere l’importo esatto del costo del biglietto.
      E’ richiesto l’accesso obbligatoriamente con mascherina e verranno messi a disposizione i vari dispositivi per la sanificazione delle mani. All’arrivo, il pubblico sarà accompagnato ai propri posti a sedere, sistemati in anticipo secondo le norme di distanziamento sociale in vigore.
      sabato 12 giugno – apertura botteghino ore 20:15, inizio spettacolo ore 21:00
      Masseria Ospitale, S.P. 131 Per T.rre Chianca Km. 4, 5 Loc.
      Ingresso € 8,00.
      Prenotazione obbligatoria al 328.7686080
      www.improvvisart.com
    • Dinner Show
      21:00 -23:59
      2021.06.12
      Sabato SOQQUADRO – Risto & Pizza
      presenta :
       NOTTI MAGICHE 🍷 la cena spettacolo
      🍕 Menù Antipasto + Pizza 15€ *
      🍖 Menù Antipasto + Grigliata 15€ *
      Info & Prenotazioni
      ☎ +39 327 030 5373
      *(coperto e bevande esclusi)

      Mostra meno

      Soqquadro è il ristorante e pizzeria all’interno della Praja Gallipoli. Dispone di un parcheggio riservato e di un accesso esclusivo per la clientela, e dispone di una zona giochi dedicata ai più piccoli “PRAJALAND”

13
14
15
  • Presentazione di “Invasione di Campo”
    18:50 -23:59
    2021.06.15

    Un saggio al confine tra linguistica e narrazione: giovedì 17 giugno esce in libreria, per Manni Editori, “Invasione di campo. Il gioco del calcio nel linguaggio e nel racconto della politica” del giornalista Pierpaolo Lala e del linguista Rocco Luigi Nichil con prefazione di Marco Damilano e postfazione di Filippo Ceccarelli.
    Il libro sarà presentato in anteprima martedì 15 giugno (ore 18:50 – ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria WApp +390832373576) al Convitto Palmieri di Lecce con un incontro, moderato dalla giornalista Sonia Pellizzari, della rassegna Sette meno dieci all’interno delle iniziative di ExtraConvitto e mercoledì 16 giugno (ore 19 – ingresso gratuito fino a esaurimento posti) nella villa Comunale di Miggiano, a cura della locale Pro Loco, con la partecipazione di Ilaria Marinaci, Debora De Fazio e Marcello Aprile.
    La lunga storia d’amore tra panchine a bordo campo e aule parlamentari nasce in Italia già tra la fine dell’Ottocento e l’inizio del Novecento, muove i primi passi negli anni del fascismo, inizia a correre durante la Prima Repubblica e va a segno con le vittorie sportive e politiche di Berlusconi, arrivando con forza immutata fino ai giorni nostri. Era dunque inevitabile che la lingua della politica fosse contagiata da slogan e metafore provenienti dal mondo del pallone, sia nel gergo dei parlamentari che in quello giornalistico, nei discorsi ufficiali come sui manifesti elettorali. Certo, i vari assist, pressing e zona Cesarini hanno avuto fortuna anche nella lingua comune; così il lessico immediatamente comprensibile e con il quale gli italiani hanno grande confidenza è stato scelto per rendere familiari alcuni volti, e alcune discese in campo. Il caso più celebre è sicuramente quello del Cavaliere, ma la connessione tra politica e calcio in Italia è antica, e non conosce cartellino rosso.
    Lo spassoso e al contempo scientifico percorso di analisi storica e linguistica è impreziosito, tra l’altro, dalla prefazione del direttore dell’Espresso Marco Damilano, dalla postfazione di Filippo Ceccarelli, da un capitolo a cura del linguista Marcello Aprile e da interventi inediti dei giornalisti Marino Sinibaldi (già direttore di Rai Radio3) e Riccardo Luna (fondatore de “Il Romanista” e firma de “la Repubblica”), del conduttore della trasmissione radiofonica cult Un giorno da pecora Giorgio Lauro, dei comunicatori politici Francesco Nicodemo e Dino Amenduni, delle giornaliste Wanda Marra e Alessandra Sardoni, dell’autore tv Antonio Sofi, dei sociologi Giovanni Boccia Artieri e Stefano Cristante, del linguista e giornalista Silverio Novelli, che cura il magazine “Lingua italiana” di Treccani, della storica voce di Tutto il calcio minuto per minuto Riccardo Cucchi, del semiologo Stefano Bartezzaghi e di Edoardo Novelli, responsabile dell’Archivio degli spot politici italiani. Il volume è completato da un glossario (da 0 a 0 a Zona Cesarini/Ciampolillo) con un centinaio tra vocaboli e modi di dire nati nel mondo del calcio e traslati nel dibattito politico.
    Pierpaolo Lala, giornalista e operatore culturale leccese, tra i fondatori della Cooperativa CoolClub, si occupa di comunicazione e organizzazione di eventi e festival. Ha dato vita alle rassegne di incontri “Io non l’ho interrotta” e “Conversazioni sul futuro”. Rocco Luigi Nichil è ricercatore di Linguistica italiana presso l’Università del Salento. Scrive di sport e lingua per il sito Treccani. È autore del volume “Il secolo dei palloni” (Éditions de Linguistique et Philologie 2018).
    “Sette meno dieci” è una rassegna promossa da Diffondiamo idee di valore, Conversazioni sul futuro, Io non l’ho interrotta e Coolclub con il sostegno della Regione Puglia nel Programma Straordinario 2020 in materia di Cultura e Spettacolo e, tramite il Teatro Pubblico Pugliese, nella programmazione Custodiamo la cultura in Puglia.
    Extra Convitto è promossa dal Polo Biblio-Museale della Regione Puglia a cura di Mauro Marino e dello staff della Biblioteca Bernardini, con il patrocinio della Provincia e del Comune di Lecce.
16
  • INVASIONE DI CAMPO. Il gioco del calcio nel linguaggio e nel racconto della politica
    19:00 -23:59
    2021.06.16

    𝐏𝐫𝐞𝐬𝐞𝐧𝐭𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐢𝐧 𝐚𝐧𝐭𝐞𝐩𝐫𝐢𝐦𝐚 𝐦𝐞𝐫𝐜𝐨𝐥𝐞𝐝𝐢̀ 𝟏𝟔 𝐠𝐢𝐮𝐠𝐧𝐨 𝐨𝐫𝐞 𝟏𝟗:𝟎𝟎 (𝐢𝐧𝐠𝐫𝐞𝐬𝐬𝐨 𝐠𝐫𝐚𝐭𝐮𝐢𝐭𝐨 𝐞 𝐟𝐢𝐧𝐨 𝐚 𝐞𝐬𝐚𝐮𝐫𝐢𝐦𝐞𝐧𝐭𝐨 𝐩𝐨𝐬𝐭𝐢), 𝐩𝐚𝐫𝐜𝐨 𝐜𝐨𝐦𝐮𝐧𝐚𝐥𝐞 𝐝𝐢 𝐌𝐢𝐠𝐠𝐢𝐚𝐧𝐨.
    𝐋’𝐞𝐯𝐞𝐧𝐭𝐨 𝐞̀ 𝐚 𝐜𝐮𝐫𝐚 𝐝𝐞𝐥𝐥𝐚 𝐏𝐫𝐨 𝐋𝐨𝐜𝐨 𝐌𝐢𝐠𝐠𝐢𝐚𝐧𝐨 𝐜𝐨𝐧 𝐢𝐥 𝐩𝐚𝐭𝐫𝐨𝐜𝐢𝐧𝐢𝐨 𝐝𝐞𝐥 𝐂𝐨𝐦𝐮𝐧𝐞 𝐝𝐢 𝐌𝐢𝐠𝐠𝐢𝐚𝐧𝐨.
    𝐂𝐨𝐧 𝐢𝐧𝐭𝐞𝐫𝐯𝐞𝐧𝐭𝐢 𝐝𝐢: 𝐃𝐞𝐛𝐨𝐫𝐚 𝐃𝐞 𝐅𝐚𝐳𝐢𝐨 𝐞 𝐌𝐚𝐫𝐜𝐞𝐥𝐥𝐨 𝐀𝐩𝐫𝐢𝐥𝐞.
    𝐌𝐨𝐝𝐞𝐫𝐚 𝐈𝐥𝐚𝐫𝐢𝐚 𝐌𝐚𝐫𝐢𝐧𝐚𝐜𝐢.
    Un saggio al confine tra linguistica e narrazione: “𝗜𝗻𝘃𝗮𝘀𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗱𝗶 𝗰𝗮𝗺𝗽𝗼. 𝗜𝗹 𝗴𝗶𝗼𝗰𝗼 𝗱𝗲𝗹 𝗰𝗮𝗹𝗰𝗶𝗼 𝗻𝗲𝗹 𝗹𝗶𝗻𝗴𝘂𝗮𝗴𝗴𝗶𝗼 𝗲 𝗻𝗲𝗹 𝗿𝗮𝗰𝗰𝗼𝗻𝘁𝗼 𝗱𝗲𝗹𝗹𝗮 𝗽𝗼𝗹𝗶𝘁𝗶𝗰𝗮” del giornalista Pierpaolo Lala e del linguista Rocco Luigi Nichil con prefazione di Marco Damilano e postfazione di Filippo Ceccarelli, edito da Manni Editori.
    La lunga storia d’amore tra panchine a bordo campo e aule parlamentari nasce in Italia già tra la fine dell’Ottocento e l’inizio del Novecento, muove i primi passi negli anni del fascismo, inizia a correre durante la Prima Repubblica e va a segno con le vittorie sportive e politiche di Berlusconi, arrivando con forza immutata fino ai giorni nostri. Era dunque inevitabile che la lingua della politica fosse contagiata da slogan e metafore provenienti dal mondo del pallone, sia nel gergo dei parlamentari che in quello giornalistico, nei discorsi ufficiali come sui manifesti elettorali.
     Lo spassoso e al contempo scientifico percorso di analisi storica e linguistica è impreziosito, tra l’altro, dalla prefazione del direttore dell’Espresso 𝐌𝐚𝐫𝐜𝐨 𝐃𝐚𝐦𝐢𝐥𝐚𝐧𝐨, dalla postfazione di 𝐅𝐢𝐥𝐢𝐩𝐩𝐨 𝐂𝐞𝐜𝐜𝐚𝐫𝐞𝐥𝐥𝐢, da un capitolo a cura del linguista 𝐌𝐚𝐫𝐜𝐞𝐥𝐥𝐨 𝐀𝐩𝐫𝐢𝐥𝐞 e da interventi inediti dei giornalisti 𝐌𝐚𝐫𝐢𝐧𝐨 𝐒𝐢𝐧𝐢𝐛𝐚𝐥𝐝𝐢 (già direttore di Rai Radio3) e 𝐑𝐢𝐜𝐜𝐚𝐫𝐝𝐨 𝐋𝐮𝐧𝐚 (fondatore de “Il Romanista” e firma de “la Repubblica”), del conduttore della trasmissione radiofonica cult Un giorno da pecora 𝐆𝐢𝐨𝐫𝐠𝐢𝐨 𝐋𝐚𝐮𝐫𝐨, dei comunicatori politici 𝐅𝐫𝐚𝐧𝐜𝐞𝐬𝐜𝐨 𝐍𝐢𝐜𝐨𝐝𝐞𝐦𝐨 e 𝐃𝐢𝐧𝐨 𝐀𝐦𝐞𝐧𝐝𝐮𝐧𝐢, delle giornaliste 𝐖𝐚𝐧𝐝𝐚 𝐌𝐚𝐫𝐫𝐚 e 𝐀𝐥𝐞𝐬𝐬𝐚𝐧𝐝𝐫𝐚 𝐒𝐚𝐫𝐝𝐨𝐧𝐢, dell’autore tv 𝐀𝐧𝐭𝐨𝐧𝐢𝐨 𝐒𝐨𝐟𝐢, dei sociologi 𝐆𝐢𝐨𝐯𝐚𝐧𝐧𝐢 𝐁𝐨𝐜𝐜𝐢𝐚 𝐀𝐫𝐭𝐢𝐞𝐫𝐢 e 𝐒𝐭𝐞𝐟𝐚𝐧𝐨 𝐂𝐫𝐢𝐬𝐭𝐚𝐧𝐭𝐞, del linguista e giornalista 𝐒𝐢𝐥𝐯𝐞𝐫𝐢𝐨 𝐍𝐨𝐯𝐞𝐥𝐥𝐢, che cura il magazine “Lingua italiana” di Treccani, della storica voce di Tutto il calcio minuto per minuto 𝐑𝐢𝐜𝐜𝐚𝐫𝐝𝐨 𝐂𝐮𝐜𝐜𝐡𝐢, del semiologo 𝐒𝐭𝐞𝐟𝐚𝐧𝐨 𝐁𝐚𝐫𝐭𝐞𝐳𝐳𝐚𝐠𝐡𝐢 e di 𝐄𝐝𝐨𝐚𝐫𝐝𝐨 𝐍𝐨𝐯𝐞𝐥𝐥𝐢, responsabile dell’Archivio degli spot politici italiani. Il volume è completato da un glossario (da 0 a 0 a Zona Cesarini/Ciampolillo) con un centinaio tra vocaboli e modi di dire nati nel mondo del calcio e traslati nel dibattito politico.
    ⚽ 𝗣𝗶𝗲𝗿𝗽𝗮𝗼𝗹𝗼 𝗟𝗮𝗹𝗮, giornalista e operatore culturale leccese, tra i fondatori della Cooperativa CoolClub, si occupa di comunicazione e organizzazione di eventi e festival. Ha dato vita alle rassegne di incontri “Io non l’ho interrotta” e “Conversazioni sul futuro”.
    ⚽ 𝗥𝗼𝗰𝗰𝗼 𝗟𝘂𝗶𝗴𝗶 𝗡𝗶𝗰𝗵𝗶𝗹 è ricercatore di Linguistica italiana presso l’Università del Salento. Scrive di sport e lingua per il sito Treccani. È autore del volume “Il secolo dei palloni” (Éditions de Linguistique et Philologie 2018).
    L’evento si svolgerà nel pieno rispetto della normativa vigente anti-Covid19
17
  • Presentazione del libro “Portami al sicuro”
    19:00 -23:59
    2021.06.17

  • Presentazione del disco “Non Essere” di Frank Bramato@ Fuoriposto
    21:00 -23:59
    2021.06.17

    Giovedì 17 giugno ci sarà la presentazione del disco “Non Essere” di Frank Bramato . Un live acustico che vedrà la partecipazione di tanti ospiti che si alterneranno nel corso dell’esibizione. Saranno inoltre disponibili le copie fisiche del disco , esclusivamente in vinile, che potete prenotare con un messaggio whatsapp al numero 3207563923
    Tavoli solo su prenotazione 3885685838

  • Bader Dridi TRIO feat. Calvosa | Afro-funk night live @Cantiere
    22:00 -23:59
    2021.06.17

    Calabria meets Tunisia: immaginate per una notte due paesi, due culture del Mediterraneo fondersi su un unico palco al ritmo della afro-funk music.
    Per l’atteso appuntamento pre-weekend con la musica live,   giovedì 17 giugno, dalle ore 22 🚧, tra le mura del Cantiere fanno tappa le contaminazioni afro-funk di un progetto esplosivo e carico di sorprese…
    Sul palco del Cantiere arrivano i sogni e tutta la carica di Bader Dridi, chitarrista, cantante e compositore tunisino, noto per essere riuscito a creare nel suo percorso artistico una fusione rara ed essenziale tra la musica occidentale e quella del nord Africa.
    Accompagnato dai due musicisti calabresi Alessio Sisca (alla batteria) ed Emanuele Gallo (al basso), il live che si configurerà come un viaggio, sarà arricchito dalla presenza di un altro ospite, il trombettista calabrese Emanuele Calvosa (che ha all’attivo importanti collaborazioni con Takabum Street Band, Brunosi SAS, Cesare Dell’Anna, Red Basica).
    Le collaborazioni musicali di Bader Dridi sono varie, con diversi gruppi e in diversi Paesi: “Imagine”, band tunisina di musica Rai e Reggae; “Zapping”, gruppo tunisino di musica jazz fusion; “Flander’s Etno”, gruppo di musica etnica internazionale in Belgio; “Centro Jazz Calabria”; “Jazz Oil”, gruppo tunisino-francese di musica Jazz fusion; “Slaps Orchestra”, progetto di musica elettronica e sperimentale basato sull’improvvisazione.
    L’artista tunisino ha ricevuto il premio della migliore opera musicale tunisina con il suo progetto “Aroug” (Radici) durante le Giornate Musicali di Cartagine JMC 2017 a Tunisi.
    Si prevede un giovedì non “tranquillo”, carico di vibrazioni…
    Per prenotare un tavolo, contattare il +39 389 514 1191.
    🚧 Start h 22 🚧
    ingresso gratuito come sempre, birra in mano.
    \
    Direzione artistica a cura di Titti Stomeo-TTEvents.
18
  • Bader Dridi live al Barrio Verde di Alezio
    20:00 -23:59
    2021.06.18

    Venerdì 18 giugno a El Barrio Verde il live del musicista tunisino Bader Dridi, chitarrista, cantante e compositore, in featuring con Emanuele Calvosa , accompagnato da due musicisti eccezionali in una fusione rara ed essenziale tra la musica occidentale e quella del nord Africa.

     Start ore 20:00

    📲 Prenotazione obbligatoria al +39 389 1835888

  • QUARTETTO WERTHER live ad Arnesano
    20:30 -23:59
    2021.06.18

    Stagione Concertistica SFERE SONORE

    Cortile Teatro Oratorio Don Orione – Arnesano (LE)

     

    QUARTETTO WERTHER

    Premio Abbiati 2020

    Venerdì 18 giugno 2021 ore 20,30

     

    La Stagione Concertistica Sfere Sonore, diretta dalla violoncellista Ludovica Rana e prodotta dall’Associazione Musicale Opera Prima, prosegue la sua stagione concertistica con un appuntamento che vede protagonista un giovane quartetto italiano: venerdì 18 giugno alle ore 20,30 presso il Cortile del Teatro Oratorio Don Orione di Arnesano (Le), sarà la volta del Quartetto Werther, formazione cameristica vincitrice del Premio Abbiati 2020.

    Si tratta di quattro giovani musicisti uniti dall’amore per la musica, oltre che da un talento fuori dal comune, che hanno dato vita a un gruppo da camera che si sta facendo strada sulla scena concertistica nazionale. L’ensemble è formato dalla violinista Misia Jannoni Sebastianini, la violista Martina Santarone, il violoncellista Vladimir Bogdanovic e il pianista Antonino Fiumara.

    Eseguiranno il Quartetto di R. Schumann Op. 46 e il Quartetto di Beethoven Op. 16°, due capisaldi della letteratura cameristica per questa formazione.

    Il concerto è realizzato grazie al sostegno della “Programmazione Puglia Sounds Live 2020/2021″ “REGIONE PUGLIA – FSC 2014/2020 – Patto per la Puglia – Investiamo nel vostro futuro.

     

    “Proporre giovani musicisti del valore del Quartetto Werther nella nostra stagione concertistica è veramente galvanizzante – dichiara Ludovica Rana, direttrice artistica di Sfere Sonore. Noi siamo onorati di accoglierli e di farli conoscere anche ai bambini e alle famiglie di Sistema Musica Arnesanoil nostro programma di formazione strumentale inclusiva avviato nella scuola primaria”.

     

    Quartetto Werther, vincitore del XXXIX Premio “Abbiati”, Premio “Farulli” 2020, e Terzo Premio al Concorso Internazionale di Musica da Camera “Trio di Trieste”, il Quartetto Werther, è stato ammesso alle fasi finali del 10th Osaka International Chamber Music Competition, membro della World Federation of International Music Competition che si terranno in Giappone nel 2021.

    A Marzo 2021 è stato pubblicato da Brilliant il disco di debutto sostenuto dall’Associazione Musica con le Ali e dedicato all’integrale dei quartetti per archi e pianoforte di Gabriel Fauré.

    Realtà emergente del panorama cameristico italiano, ha già all’attivo numerosi concerti e collaborazioni con importanti Festival ed associazioni concertistiche, tra cui l’Unione Musicale di Torino, Bologna Festival, Fondazione Perugia Musica Classica, Istituzione Universitaria dei Concerti, Amici della Musica di Firenze, Moscow International House of Music, Accademia Filarmonica Romana, Teatro Ristori di Verona, Teatro La Fenice di Venezia, Teatro Sociale di Como, Teatro Civico di Varallo, Associazione Chamber Music di Trieste, Festival Bartolomeo Cristofori di Padova, Amici della Musica di Palermo, Accademia Filarmonica di Messina, Festival delle Nazioni, Fondazione Musicale “Santa Cecilia” di Portogruaro, Società dei Concerti di Parma.

    Secondo premio al Concorso Internazionale di Musica da Camera-Premio “L. Boccherini” di Lucca e del Concorso Internazionale “Luigi Nono”, nel 2019 si è imposto al premio “A. Burri” 2019 promosso dal 52esimo Festival delle Nazioni.

    Fondato a Roma nel 2016, si è formato alla Scuola di Musica di Fiesole e al Conservatorio “A. Boito” di Parma nella scuola cameristica del Trio di Parma e di Pierpaolo Maurizzi, docenti che rivestono tutt’ora un importante punto di riferimento per il Quartetto ed ha approfondito lo studio del repertorio durante importanti Festival e Campus, tra cui l’International Chamber Music Campus organizzato dalla Jeunesse Musicale Deutschland e tenuto dal Cuarteto Casals.

    Molto preziosi, inoltre, i consigli di Patrick Jüdt (direttore della Bern ECMA Session) e di Rainer Schmidt (secondo violino dell’Hagen Quartett, docente presso l’Hochschule für Musik Basel).

    Membro del circuito de Le Dimore del Quartetto, è allievo dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma. All’attività concertistica, affianca quella didattica in qualità di assistente ai corsi di Musica da Camera dell’Avos Project di Roma.

     

    Il concerto si svolgerà nel Cortile del Teatro Oratorio Don Orione e durerà circa 60 min.
    E’ obbligatorio indossare la mascherina per tutta la durata del concerto.

    I biglietti (5 euro) devono essere prenotati scrivendo a sferesonore@gmail.com.

    Dettagli su www.associazioneoperaprima.com/sfere-sonore/. Info al 334 2428633

     

    Si raccomanda di presentarsi in tempo utile (almeno 40 minuti prima) per espletare le formalità richieste dalla normativa anti Covid19. Per ritirare i biglietti è OBBLIGATORIO fornire i dati identificativi personali. Il registro delle presenze verrà mantenuto per 14 giorni e all’ingresso verrà rilevata la temperatura corporea, come previsto dalla legge vigente.

     

    Contatti social

    https://www.facebook.com/sferesonore

    https://www.instagram.com/sferesonore/

    https://www.youtube.com/channel/UC75nobxBrMR6-DRI_AA7jQg

     

     

    Azzurra De Razza

    Addetto stampa per SFERE SONORE

    azzurraderazza@gmail.com – cell. 3387755897

  • 18-21/6 Classica d’Estate
    20:45 -23:59
    2021.06.18

    #Classica d’#Estate entra nel vivo!
    Da oggi e fino a mercoledì 23 giugno un concerto al giorno nella Sala Giardino di Via Suppressa a #Lecce.
    Per lo spettacolo di oggi
    Con l’amore non si scherza – Omaggio a Tino Schirinzi
    e quello di domani
    CONCERTO SOLD OUT! Maria Grazia Annesi, arpa, e Fulvio Palese, sax
    i biglietti sono esauriti!

    Abbiamo creato una lista d’attesa per l’evento di stasera, qualora ci fosse qualche rinuncia. Potete prenotarvi scrivendo un messaggio Whatsapp al 3480072655.
    Maria Grazia Annesi e Fulvio Palese replicheranno invece il loro concerto lunedì 21 giugno!
    NUOVA DATA! Maria Grazia Annesi, arpa, e Fulvio Palese, saxofono

     

  • Max Nocco djset al Periferia di Taurisano
    21:00 -23:59
    2021.06.18

    Venerdì 18 giugno Max Nocco tornerà a casa sua, da noi in Periferia, per farci riascoltare un po’ di libertà, con la sua buona musica e la sua fornitissima collezione di vinili.

  • Havana Trio live
    21:00 -23:59
    2021.06.18

    Venerdì 18 giugno riaccenderemo i fuochi della nostra #Braceria in compagnia degli Havana Trio! 
    #Rock e carne alla brace servita #inrivaalmare, cos’altro si può desiderare?
    🔥 Fuoco alle polveri! 🔥
    🤙 info e prenotazioni 3760773527 – 0833528532
  • Il giudice Rosario Livatino
    21:00 -23:59
    2021.06.18

    La Compagnia Témenos Recinti Teatrali torna in scena, una stagione che si va componendo lentamente ma che sa di ritorno alla vita.

    Il primo appuntamento della stagione estiva, il 18 GIUGNO a Galatina, presso l”ex complesso monastico delle clarisse di Santa Chiara in piazzetta Galluccio, con un reading d’eccezione, dedicato alla figura di Rosario Livatino, giudice agrigentino assassinato dalla mafia il 21 settembre del 1990 e beatificato nel maggio 2021.

    Il reading, scritto da M. Francesca Mariano, Magistrato penale della Corte d’Assise di Lecce, già autrice di drammaturgia portate in scena dalla Compagnia Témenos Recinti Teatrali (ricordiamo “Falcone e Borsellino – Storia di un dialogo” o “Vostro Onore”) seguirà ai saluti del primo cittadino della Città di Galatina, Marcello Amante e di don Lucio Greco, parroco della Chiesa Madre di Galatina.
    Interverranno poi, oltre all’autrice, la dott.ssa Cristina Rizzo, Sostituto Procuratore presso la Corte d’appello di Lecce e il dott. Antonio De Donno, Procuratore Capo presso il Tribunale di Brindisi.

    Interventi previsti alle 20.30, inizio reading ore 21.00.

  • Marco Rollo&Frank Bramato a Lu Mbroia!
    21:00 -23:59
    2021.06.18

    Venerdì 18 giugno ore 21:00
    Presso Art&Lab Lu Mbroia
    Prosecuzione Via Marcello, Corigliano D’Otranto
    Contributo associativo: 7 Euro per il concerto (la tessera è gratuita)
    Apertura Area Ristoro ore 20:00 – Inizio live ore 21:00
    Info: lumbroia@massimodonno.it, 3381200398
    Prenotazione consigliata – posti limitati
    Marco Rollo e Francesco Bramato in concerto
    Rassegna Programmazione dal Basso
    Marco Rollo: pianoforte
    Francesco Bramato: voce, live electronics
    Prosegue la rassegna “Programmazione dal Basso”, nata da una sorta di contest in cui gli associati all’Art&Lab Lu Mbroia, attingendo ad un elenco di venti musicisti, hanno creato una vera e propria programmazione con dei duetti che fino ad ora non hanno mai condiviso, almeno in duetto, il palco. La rassegna vede protagonisti questa sera due eccelsi musicisti salentini: Marco Rollo al pianoforte, Francesco “Franck” Bramato alla voce e live electronics.
    Marco Rollo è da sempre impegnato nella sperimentazione musicale come ricerca di nuovi percorsi sonori, in cui il piano la fa da padrona e che dà origine a tutto. La sua curiosità lo porta a creare nuove sinergie in cui si ascolta il jazz con incursioni del dub step, per poi passare alle sonorità progressive fino ad arrivare ai suoni elettronici del nord Europa. Francesco Bramato, sperimentatore vocale, naviga nella musica da tanti anni, partendo dalle esperienze rock, folk, fino ad arrivare al progressive ed alla musica sperimentale. E’ un artista difficile da etichettare e volto sicuramente ad accogliere l’istinto improvvisativo del pianista con cui, per la prima volta, si esibirà questa sera. Un concerto mai visto, tra improvvisazione e colpi di scena.
    A causa del distanziamento sociale l’uliveto dell’Associazione potrà ospitare un numero limitato di associati a serata, per cui si consiglia vivamente di prenotare. È possibile, inoltre, prenotare un tavolo per il pre-concerto, nel quale ci si può accomodare per degustare cibi e bevande: saranno preparati aperitivi, primi e secondi piatti, insalatone, verdure, secondo stagionalità e freschezza, in continuità con le precedenti stagioni artistiche. Le pietanze saranno servite, secondo le direttive espresse nei decreti, tenendo in considerazione ingressi contingentati all’area ristoro, distanziamento, somministrazione senza manipolazione dei cibi. Per qualsiasi richiesta ed informazione contattateci.
    Si ringrazia lo sponsor Cantine Duca Guarini di Scorrano (LE).
    Per informazioni e prenotazioni: 3381200398
    Apertura Area Ristoro ore 20:00 – Inizio live ore 21:00
    Contributo associativo: 7 Euro per il concerto (la tessera è gratuita)
    Presso Art&Lab Lu Mbroia
    Prosecuzione Via Marcello- Corigliano D’Otranto
  • Vascolive all’Heaven di Torre Lapillo
    22:00 -23:59
    2021.06.18

  • Altri eventi
    • Bader Dridi live al Barrio Verde di Alezio
      20:00 -23:59
      2021.06.18

      Venerdì 18 giugno a El Barrio Verde il live del musicista tunisino Bader Dridi, chitarrista, cantante e compositore, in featuring con Emanuele Calvosa , accompagnato da due musicisti eccezionali in una fusione rara ed essenziale tra la musica occidentale e quella del nord Africa.

       Start ore 20:00

      📲 Prenotazione obbligatoria al +39 389 1835888

    • QUARTETTO WERTHER live ad Arnesano
      20:30 -23:59
      2021.06.18

      Stagione Concertistica SFERE SONORE

      Cortile Teatro Oratorio Don Orione – Arnesano (LE)

       

      QUARTETTO WERTHER

      Premio Abbiati 2020

      Venerdì 18 giugno 2021 ore 20,30

       

      La Stagione Concertistica Sfere Sonore, diretta dalla violoncellista Ludovica Rana e prodotta dall’Associazione Musicale Opera Prima, prosegue la sua stagione concertistica con un appuntamento che vede protagonista un giovane quartetto italiano: venerdì 18 giugno alle ore 20,30 presso il Cortile del Teatro Oratorio Don Orione di Arnesano (Le), sarà la volta del Quartetto Werther, formazione cameristica vincitrice del Premio Abbiati 2020.

      Si tratta di quattro giovani musicisti uniti dall’amore per la musica, oltre che da un talento fuori dal comune, che hanno dato vita a un gruppo da camera che si sta facendo strada sulla scena concertistica nazionale. L’ensemble è formato dalla violinista Misia Jannoni Sebastianini, la violista Martina Santarone, il violoncellista Vladimir Bogdanovic e il pianista Antonino Fiumara.

      Eseguiranno il Quartetto di R. Schumann Op. 46 e il Quartetto di Beethoven Op. 16°, due capisaldi della letteratura cameristica per questa formazione.

      Il concerto è realizzato grazie al sostegno della “Programmazione Puglia Sounds Live 2020/2021″ “REGIONE PUGLIA – FSC 2014/2020 – Patto per la Puglia – Investiamo nel vostro futuro.

       

      “Proporre giovani musicisti del valore del Quartetto Werther nella nostra stagione concertistica è veramente galvanizzante – dichiara Ludovica Rana, direttrice artistica di Sfere Sonore. Noi siamo onorati di accoglierli e di farli conoscere anche ai bambini e alle famiglie di Sistema Musica Arnesanoil nostro programma di formazione strumentale inclusiva avviato nella scuola primaria”.

       

      Quartetto Werther, vincitore del XXXIX Premio “Abbiati”, Premio “Farulli” 2020, e Terzo Premio al Concorso Internazionale di Musica da Camera “Trio di Trieste”, il Quartetto Werther, è stato ammesso alle fasi finali del 10th Osaka International Chamber Music Competition, membro della World Federation of International Music Competition che si terranno in Giappone nel 2021.

      A Marzo 2021 è stato pubblicato da Brilliant il disco di debutto sostenuto dall’Associazione Musica con le Ali e dedicato all’integrale dei quartetti per archi e pianoforte di Gabriel Fauré.

      Realtà emergente del panorama cameristico italiano, ha già all’attivo numerosi concerti e collaborazioni con importanti Festival ed associazioni concertistiche, tra cui l’Unione Musicale di Torino, Bologna Festival, Fondazione Perugia Musica Classica, Istituzione Universitaria dei Concerti, Amici della Musica di Firenze, Moscow International House of Music, Accademia Filarmonica Romana, Teatro Ristori di Verona, Teatro La Fenice di Venezia, Teatro Sociale di Como, Teatro Civico di Varallo, Associazione Chamber Music di Trieste, Festival Bartolomeo Cristofori di Padova, Amici della Musica di Palermo, Accademia Filarmonica di Messina, Festival delle Nazioni, Fondazione Musicale “Santa Cecilia” di Portogruaro, Società dei Concerti di Parma.

      Secondo premio al Concorso Internazionale di Musica da Camera-Premio “L. Boccherini” di Lucca e del Concorso Internazionale “Luigi Nono”, nel 2019 si è imposto al premio “A. Burri” 2019 promosso dal 52esimo Festival delle Nazioni.

      Fondato a Roma nel 2016, si è formato alla Scuola di Musica di Fiesole e al Conservatorio “A. Boito” di Parma nella scuola cameristica del Trio di Parma e di Pierpaolo Maurizzi, docenti che rivestono tutt’ora un importante punto di riferimento per il Quartetto ed ha approfondito lo studio del repertorio durante importanti Festival e Campus, tra cui l’International Chamber Music Campus organizzato dalla Jeunesse Musicale Deutschland e tenuto dal Cuarteto Casals.

      Molto preziosi, inoltre, i consigli di Patrick Jüdt (direttore della Bern ECMA Session) e di Rainer Schmidt (secondo violino dell’Hagen Quartett, docente presso l’Hochschule für Musik Basel).

      Membro del circuito de Le Dimore del Quartetto, è allievo dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma. All’attività concertistica, affianca quella didattica in qualità di assistente ai corsi di Musica da Camera dell’Avos Project di Roma.

       

      Il concerto si svolgerà nel Cortile del Teatro Oratorio Don Orione e durerà circa 60 min.
      E’ obbligatorio indossare la mascherina per tutta la durata del concerto.

      I biglietti (5 euro) devono essere prenotati scrivendo a sferesonore@gmail.com.

      Dettagli su www.associazioneoperaprima.com/sfere-sonore/. Info al 334 2428633

       

      Si raccomanda di presentarsi in tempo utile (almeno 40 minuti prima) per espletare le formalità richieste dalla normativa anti Covid19. Per ritirare i biglietti è OBBLIGATORIO fornire i dati identificativi personali. Il registro delle presenze verrà mantenuto per 14 giorni e all’ingresso verrà rilevata la temperatura corporea, come previsto dalla legge vigente.

       

      Contatti social

      https://www.facebook.com/sferesonore

      https://www.instagram.com/sferesonore/

      https://www.youtube.com/channel/UC75nobxBrMR6-DRI_AA7jQg

       

       

      Azzurra De Razza

      Addetto stampa per SFERE SONORE

      azzurraderazza@gmail.com – cell. 3387755897

    • 18-21/6 Classica d'Estate
      20:45 -23:59
      2021.06.18

      #Classica d’#Estate entra nel vivo!
      Da oggi e fino a mercoledì 23 giugno un concerto al giorno nella Sala Giardino di Via Suppressa a #Lecce.
      Per lo spettacolo di oggi
      Con l’amore non si scherza – Omaggio a Tino Schirinzi
      e quello di domani
      CONCERTO SOLD OUT! Maria Grazia Annesi, arpa, e Fulvio Palese, sax
      i biglietti sono esauriti!

      Abbiamo creato una lista d’attesa per l’evento di stasera, qualora ci fosse qualche rinuncia. Potete prenotarvi scrivendo un messaggio Whatsapp al 3480072655.
      Maria Grazia Annesi e Fulvio Palese replicheranno invece il loro concerto lunedì 21 giugno!
      NUOVA DATA! Maria Grazia Annesi, arpa, e Fulvio Palese, saxofono

       

    • Max Nocco djset al Periferia di Taurisano
      21:00 -23:59
      2021.06.18

      Venerdì 18 giugno Max Nocco tornerà a casa sua, da noi in Periferia, per farci riascoltare un po’ di libertà, con la sua buona musica e la sua fornitissima collezione di vinili.

    • Havana Trio live
      21:00 -23:59
      2021.06.18
      Venerdì 18 giugno riaccenderemo i fuochi della nostra #Braceria in compagnia degli Havana Trio! 
      #Rock e carne alla brace servita #inrivaalmare, cos’altro si può desiderare?
      🔥 Fuoco alle polveri! 🔥
      🤙 info e prenotazioni 3760773527 – 0833528532
    • Il giudice Rosario Livatino
      21:00 -23:59
      2021.06.18

      La Compagnia Témenos Recinti Teatrali torna in scena, una stagione che si va componendo lentamente ma che sa di ritorno alla vita.

      Il primo appuntamento della stagione estiva, il 18 GIUGNO a Galatina, presso l”ex complesso monastico delle clarisse di Santa Chiara in piazzetta Galluccio, con un reading d’eccezione, dedicato alla figura di Rosario Livatino, giudice agrigentino assassinato dalla mafia il 21 settembre del 1990 e beatificato nel maggio 2021.

      Il reading, scritto da M. Francesca Mariano, Magistrato penale della Corte d’Assise di Lecce, già autrice di drammaturgia portate in scena dalla Compagnia Témenos Recinti Teatrali (ricordiamo “Falcone e Borsellino – Storia di un dialogo” o “Vostro Onore”) seguirà ai saluti del primo cittadino della Città di Galatina, Marcello Amante e di don Lucio Greco, parroco della Chiesa Madre di Galatina.
      Interverranno poi, oltre all’autrice, la dott.ssa Cristina Rizzo, Sostituto Procuratore presso la Corte d’appello di Lecce e il dott. Antonio De Donno, Procuratore Capo presso il Tribunale di Brindisi.

      Interventi previsti alle 20.30, inizio reading ore 21.00.

    • Marco Rollo&Frank Bramato a Lu Mbroia!
      21:00 -23:59
      2021.06.18
      Venerdì 18 giugno ore 21:00
      Presso Art&Lab Lu Mbroia
      Prosecuzione Via Marcello, Corigliano D’Otranto
      Contributo associativo: 7 Euro per il concerto (la tessera è gratuita)
      Apertura Area Ristoro ore 20:00 – Inizio live ore 21:00
      Info: lumbroia@massimodonno.it, 3381200398
      Prenotazione consigliata – posti limitati
      Marco Rollo e Francesco Bramato in concerto
      Rassegna Programmazione dal Basso
      Marco Rollo: pianoforte
      Francesco Bramato: voce, live electronics
      Prosegue la rassegna “Programmazione dal Basso”, nata da una sorta di contest in cui gli associati all’Art&Lab Lu Mbroia, attingendo ad un elenco di venti musicisti, hanno creato una vera e propria programmazione con dei duetti che fino ad ora non hanno mai condiviso, almeno in duetto, il palco. La rassegna vede protagonisti questa sera due eccelsi musicisti salentini: Marco Rollo al pianoforte, Francesco “Franck” Bramato alla voce e live electronics.
      Marco Rollo è da sempre impegnato nella sperimentazione musicale come ricerca di nuovi percorsi sonori, in cui il piano la fa da padrona e che dà origine a tutto. La sua curiosità lo porta a creare nuove sinergie in cui si ascolta il jazz con incursioni del dub step, per poi passare alle sonorità progressive fino ad arrivare ai suoni elettronici del nord Europa. Francesco Bramato, sperimentatore vocale, naviga nella musica da tanti anni, partendo dalle esperienze rock, folk, fino ad arrivare al progressive ed alla musica sperimentale. E’ un artista difficile da etichettare e volto sicuramente ad accogliere l’istinto improvvisativo del pianista con cui, per la prima volta, si esibirà questa sera. Un concerto mai visto, tra improvvisazione e colpi di scena.
      A causa del distanziamento sociale l’uliveto dell’Associazione potrà ospitare un numero limitato di associati a serata, per cui si consiglia vivamente di prenotare. È possibile, inoltre, prenotare un tavolo per il pre-concerto, nel quale ci si può accomodare per degustare cibi e bevande: saranno preparati aperitivi, primi e secondi piatti, insalatone, verdure, secondo stagionalità e freschezza, in continuità con le precedenti stagioni artistiche. Le pietanze saranno servite, secondo le direttive espresse nei decreti, tenendo in considerazione ingressi contingentati all’area ristoro, distanziamento, somministrazione senza manipolazione dei cibi. Per qualsiasi richiesta ed informazione contattateci.
      Si ringrazia lo sponsor Cantine Duca Guarini di Scorrano (LE).
      Per informazioni e prenotazioni: 3381200398
      Apertura Area Ristoro ore 20:00 – Inizio live ore 21:00
      Contributo associativo: 7 Euro per il concerto (la tessera è gratuita)
      Presso Art&Lab Lu Mbroia
      Prosecuzione Via Marcello- Corigliano D’Otranto
    • Vascolive all'Heaven di Torre Lapillo
      22:00 -23:59
      2021.06.18
19
20
  • Battisti&Friends live a Torre San Giovanni
    19:30 -23:59
    2021.06.20

  • Gulliver – e di altri viaggi
    19:30 -23:59
    2021.06.20

    Liberamente ispirata al romanzo di Jonathan Swift “Gulliver’s Travel del 1726, l’opera prende in prestito dal capolavoro dello scrittore inglese alcuni personaggi ed il tema del viaggio, si misura con l’immaginaria costruzione di un ponte tra il mare delle emozioni e le sperdute isole dei sentimenti. Il percorso del ciclo di vita si delinea nei rapporti con gli altri col mondo e con se stessi passando per il senso di colpa, il ricatto, le imperfezioni e le fragilità.

    Con Maurizio Ciccolella e Marco Prete
    regia Maurizio Ciccolella
    Produzione Mòtumus
    cofinanziata dal “Programma Straordinario 2020 In Materia di Cultura e Spettacolo” Azione 3 della Regione Puglia ed ha vinto l’avviso “Custodiamo la Cultura in Puglia” del Teatro Pubblico Pugliese

  • Omaggio a Rino Gaetano a Poggiardo
    22:00 -23:59
    2021.06.20-2021.06.21

21
22
  • Invasione di Campo + live Tuma & L’Edera
    20:30 -23:59
    2021.06.22-2021.06.24

    h.20:30 —> Presentazione del libro “Invasione di campo” di Pierpaolo Lala e Rocco Luigi Nichil;
     h. 21:30 —> L’Edera, cantante salentino classe 1995, che ha esordito nel 2016 con l’EP Rampicante;
    🎵 h. 22:00 —> Tuma, il cantautore salentino che con le sue canzoni racconterà storie di vita quotidiana, semplici, vissute e non, guardate dalla prospettiva di uno studente squattrinato qualsiasi che vive alla giornata, convinto che la felicità è fatta di piccole cose.

    🖼 L’interno del nostro locale continuerà ad ospitare le opere dell’artista Leandro Caroli fino al 26 Agosto.

    🎼 Riportiamo in scena la musica e le serate all’insegna di allegria e spensieratezza.
    🍔 Tanti panini, insalate pucce,
    🍻 grande assortimento di birre artigianali,
    🍸 sorprendenti cocktail,
    allieteranno ancora di più la serata.

    📲 PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA al numero 3204947462
    (anche whatsapp)
    ☞ Vi aspettiamo dalle 18:00 in Piazza San Francesco,18 a Ruffano.

  • Gli Avvocati Divorzisti live al Mercato 24RE di Leuca
    22:00 -23:59
    2021.06.22

    Siamo entusiasti di annunciarvi che il 22 Giugno tornano al Mercato, la loro casa leucana, Gli Avvocati Divorzisti!

    Dopo mesi di distanza obbligata torneremo a ballare sui tavoli: ad ognuno il suo però! 

    Per garantire la vostra sicurezza e le misure necessarie a tutelarvi, l’accesso sarà consentito esclusivamente previa prenotazione tavolo.

    ℹ️ PRENOTA SUBITO DAL QUI 👉 https://linktr.ee/Mercato_24Re
    O CHIAMACI AL +39 380 799 5908

23
  • Processione poetica per San Giovanni
    20:00 -23:59
    2021.06.23

    Cominciate, poeti, a spedire fogli di poesia / ai politici, gabellieri d’allegria, / a chi ha perso l’aria di studente spaesato / a chi ha svenduto lo stupore di un tempo / le ribalte del non previsto, / ai sindacalisti, ai capitani d’industria / ai capitani di qualcosa, / usate la loro stessa lingua / non pensate, promettete / …”disarmateli” se potete! (Antonio Verri)
    La notte di San Giovanni è la notte più magica dell’anno: incantesimi, riti e credenze si fondono e danzano con le stelle. In questa notte, si può scacciare il male cospargendo di sale rosa la porta e finestre di casa, oppure bruciare della salvia per purificare la casa e gli abitanti. Ma la notte di San Giovanni è anche rugiada, infatti è un’usanza molto antica quella della raccolta di erbe bagnate dalla rugiada, si riteneva che chiunque si bagnasse durante questa notte magica si dotava di una barriera protettiva. Con L’utilizzo di erbe si preparavano talismani che la singolare posizione degli astri concorresse a caricarli di virtù.
    Il 23 giugno, guidati da luna piena e dalle stelle, dalla cripta di San Giovanni raggiungeremo i Massi della vecchia con una processione poetica in onore di San Giovanni.
    Il percorso è semplicissimo. Consigliate, scarpe da ginnastica e voglia di conoscere, fare rete e cambiare il mondo.
    Ci saranno dei momenti di sosta conviviale.
    Chi partecipa all’iniziativa solleva da qualsiasi responsabilità diretta o indiretta gli organizzatori della iniziativa.
    Incontro 23 giugno alle ore 20.00 nei pressi della Cripta di San Giovanni a Giuggianello per contemplare il tramonto dalla collina.
    Oltre alle torcia vi invitiamo a portare una poesia o una piccola storia da leggere durante il percorso.
    POSTI LIMITATI
    ADESIONI OBBLIGATORIE compilando il modulo disponibile a questo link https://forms.gle/wh5BjoXxfcwrvgLi7
    CONTRIBUTO € 5,00 salvo specifiche diverse indicazioni per le singole date.

    Il CCSR OdV opera dal 1977 per la salvaguardia, la tutela e la ricerca del patrimonio culturale materiale e immateriale. È ente gestore del Museo Civico e del MiMe Ecomuseo
    LA SCATOLA DI LATTA – APS dal 2014 custodisce storie di luoghi e di persone del Salento e del Meridione
  • Vascolive al Filocore di Cutrofiano
    22:00 -23:59
    2021.06.23

    Ritornano gli appuntamenti live del Filocore di Cutrofiano !
    Inaugurazione stagione eventi
    MERCOLEDI 23 GIUGNO 2021
    con i Vascolive Tribute Band !!!
    info & prenotazioni 3339753981
    INGRESSO LIBERO
    Art Director :
    Mino Munitello – UDE EVENTI

24
25
26
  • Maddalena Fingerle e Francesca Valente a Lucugnano
    19:00 -23:59
    2021.06.26

    Continua il cammino verso il Festival Armonia. Narrazioni in Terra d’Otranto.

    Questa sera appuntamento con le ultime vincitrici del Premio Italo Calvino 

    Alle 19, a Lucugnano

  • Due Tipi Insoliti a Corigliano
    21:00 -23:59
    2021.06.26

    Due tipi insoliti è la prima scrittura per il teatro di Mario Desiati.
    Marco e Marta si incontrano per caso, da lì nasce una relazione che è una sfida continua, provocazione, gioco di seduzione e di fascino, in cui i due si scoprono nelle loro fragilità e nelle loro stranezze, senza mai inibizioni e con una forte voglia di raccontarsi. Ne viene fuori uno spettacolo vivace e divertente, che gioca a sorprendere il pubblico rovesciando i canoni classici del teatro.
    Essenza riapre con
    DUE TIPI INSOLITI
    di Mario Desiati
    con Patrizia Miggiano e Walter Prete
    regia di Gustavo D’Aversa
    una produzione di Alibi Teatro
    sabato 26 Giugno ore 21.00
    Corigliano d’Otranto, Atrio di Via Moncenisio 10
    Evento riservato ai soci, tessera euro 5, biglietto euro 7. Prenotazione obbligatoria al link https://forms.gle/Ndd3TZMQziWwwwKA6
    info: 320.6494863 essenzateatrocultura@gmail.com
    [In seguito agli sviluppi della diffusione del COVID-19 informiamo che siamo operativi nel rispetto delle normative dei decreti ministeriali.
    I posti sono limitati e preassegnati. E’ obbligatorio perciò effettuare una prenotazione per ogni singola persona attraverso il modulo google, non ci è infatti possibile accettare prenotazioni di gruppo. Alla mail indicata riceverai risposta valida come conferma di prenotazione.]
  • KBM live a Gagliano
    21:30 -23:59
    2021.06.26

    KBM RITURN

    Novantesimo Minuto // Gagliano del Capo

    Piazza Immacolata ( come la Madonna)

    NO ASTEMI – SI MAMMATA

  • Oltretromba Jazz Festival SAGE 4tet
    22:00 -23:59
    2021.06.26

    Riprendono finalmente in presenza le attività dell’Oltretromba Jazz Festival. Ritornano le emozioni che solo la musica jazz dal vivo sa dare.
    Si riparte co i SAGE, un quartetto affiatato e talentuoso che propone un progetto originale, dinamico e di grande musicalità, con un repertorio ricco ed intenso che spazia tra i classici del jazz, brani originali e altri tratti dal repertorio del maestro Ennio Morricone in chiave jazz.
    I SAGE sono guidati da Ettore Carucci (pf), Gianni Oddi (sax), Stefano Battaglia (cb) e Alessandro Marzi (dr).
    Direzione Artistica OJC Riccardo Coratelli.
    Ingresso gratuito su prenotazione
    Info 327.5733604 – 329.8236668
    www.oltretrombajazzclub.com

  • Francesco De Gregori. Storie. Canzoni. Emozioni con Enrico Deregibus e altri ospiti
    22:00 -23:59
    2021.06.26

    Proseguono le attività dell’Art&Lab Lu Mbroia di Corigliano d’Otranto.
    Sabato 26 e domenica 27 giugno l’Art&Lab Lu Mbroia di Corigliano d’Otranto, in collaborazione con il festival Conversazioni sul futuro, ospita una doppia serata dedicata a Francesco De Gregori. Il giornalista e saggista, oltre che consulente o direttore artistico di svariati festival ed eventi musicali, Enrico Deregibus ripercorrerà la carriera del cantautore romano attraverso notizie, aneddoti, rivelazioni inedite, analisi. Al suo fianco numerosi ospiti che riproporranno una selezione di brani di De Gregori in versioni inedite. Con il coordinamento del cantautore, cantante e polistrumentista Sasà Calabrese e del giornalista Pierpaolo Lala si alterneranno nelle due serate Mino De Santis, Massimo Donno, Alessia Tondo, Serena Spedicato, Cristiana Verardo, Enzo Marenaci, Luigi Mariano, Tuma, Gaetano Cortese e altri ospiti.
    *** SABATO 26 PRIMA DELLA PRESENTAZIONE/CONCERTO SI POTRÀ ASSISTERE SU UN MAXISCHERMO ALLA PARTITA DELL’ITALIA VALIDA PER GLI OTTAVI DI FINALE DEGLI EUROPEI DI CALCIO ****
    Deregibus è autore, tra gli altri volumi di “Francesco De Gregori. Mi puoi leggere fino a tardi”, la corposa biografia del cantautore uscita nel 2015 (Giunti), e del più recente “Francesco De Gregori. I testi. La storia delle canzoni” (Giunti), un volume di ben 720 pagine, un’opera decisamente anomala nel panorama editoriale italiano, frutto di una lungo lavoro di ricerca. Il giornalista in questo nuovo volume si è dedicato alle canzoni, più di 200, che De Gregori ha inserito nei suoi dischi. Ad accompagnarle, i testi delle canzoni controllati e certificati in prima persona dal cantautore romano. Il libro non nasce però con lo scopo di spiegare i testi, di interpretarli ma con la volontà di indagare le canzoni in tutte le loro componenti: parole, musica, arrangiamenti, interpretazione. E di raccontarne la nascita, le fonti, l’ispirazione, la scrittura, quello che è successo dopo l’uscita, le tante versioni del loro autore e quelle di altri. Il tutto con centinaia e centinaia di dichiarazioni dello stesso De Gregori, tratte da interviste rilasciate dall’inizio degli anni Settanta a oggi e con complessivamente oltre mille documenti consultati.
    I live prenderanno il via alle 21. Dalle 20, però, sarà possibile, in continuità con le precedenti stagioni artistiche, prenotare un tavolo per il pre-concerto per degustare primi e secondi piatti, insalatone, verdure, secondo stagionalità e freschezza e degustare i vini delle Cantine Duca Guarini di Scorrano. Le pietanze saranno servite, secondo le attuale direttive, tenendo in considerazione ingressi contingentati all’area ristoro, distanziamento, somministrazione senza manipolazione dei cibi.
    Art&Lab Lu Mbroia
    Prosecuzione Via Marcello – Corigliano D’Otranto (Le)
    Contributo associativo – 7 euro per una serata – 12 euro per le due serate (tessera associativa gratuita)
    Apertura Area Ristoro ore 20 – Inizio live ore 21
    Posti limitati e distanziati – Prenotazione consigliata
    Info lumbroia@massimodonno.it – 3381200398
  • VascoRock al Byblos di Montesano
    22:00 -23:59
    2021.06.26

  • Altri eventi
    • Maddalena Fingerle e Francesca Valente a Lucugnano
      19:00 -23:59
      2021.06.26

      Continua il cammino verso il Festival Armonia. Narrazioni in Terra d’Otranto.

      Questa sera appuntamento con le ultime vincitrici del Premio Italo Calvino 

      Alle 19, a Lucugnano

    • Due Tipi Insoliti a Corigliano
      21:00 -23:59
      2021.06.26
      Due tipi insoliti è la prima scrittura per il teatro di Mario Desiati.
      Marco e Marta si incontrano per caso, da lì nasce una relazione che è una sfida continua, provocazione, gioco di seduzione e di fascino, in cui i due si scoprono nelle loro fragilità e nelle loro stranezze, senza mai inibizioni e con una forte voglia di raccontarsi. Ne viene fuori uno spettacolo vivace e divertente, che gioca a sorprendere il pubblico rovesciando i canoni classici del teatro.
      Essenza riapre con
      DUE TIPI INSOLITI
      di Mario Desiati
      con Patrizia Miggiano e Walter Prete
      regia di Gustavo D’Aversa
      una produzione di Alibi Teatro
      sabato 26 Giugno ore 21.00
      Corigliano d’Otranto, Atrio di Via Moncenisio 10
      Evento riservato ai soci, tessera euro 5, biglietto euro 7. Prenotazione obbligatoria al link https://forms.gle/Ndd3TZMQziWwwwKA6
      info: 320.6494863 essenzateatrocultura@gmail.com
      [In seguito agli sviluppi della diffusione del COVID-19 informiamo che siamo operativi nel rispetto delle normative dei decreti ministeriali.
      I posti sono limitati e preassegnati. E’ obbligatorio perciò effettuare una prenotazione per ogni singola persona attraverso il modulo google, non ci è infatti possibile accettare prenotazioni di gruppo. Alla mail indicata riceverai risposta valida come conferma di prenotazione.]
    • KBM live a Gagliano
      21:30 -23:59
      2021.06.26

      KBM RITURN

      Novantesimo Minuto // Gagliano del Capo

      Piazza Immacolata ( come la Madonna)

      NO ASTEMI – SI MAMMATA

    • Oltretromba Jazz Festival SAGE 4tet
      22:00 -23:59
      2021.06.26
      Riprendono finalmente in presenza le attività dell’Oltretromba Jazz Festival. Ritornano le emozioni che solo la musica jazz dal vivo sa dare.
      Si riparte co i SAGE, un quartetto affiatato e talentuoso che propone un progetto originale, dinamico e di grande musicalità, con un repertorio ricco ed intenso che spazia tra i classici del jazz, brani originali e altri tratti dal repertorio del maestro Ennio Morricone in chiave jazz.
      I SAGE sono guidati da Ettore Carucci (pf), Gianni Oddi (sax), Stefano Battaglia (cb) e Alessandro Marzi (dr).
      Direzione Artistica OJC Riccardo Coratelli.
      Ingresso gratuito su prenotazione
      Info 327.5733604 – 329.8236668
      www.oltretrombajazzclub.com

    • Francesco De Gregori. Storie. Canzoni. Emozioni con Enrico Deregibus e altri ospiti
      22:00 -23:59
      2021.06.26
      Proseguono le attività dell’Art&Lab Lu Mbroia di Corigliano d’Otranto.
      Sabato 26 e domenica 27 giugno l’Art&Lab Lu Mbroia di Corigliano d’Otranto, in collaborazione con il festival Conversazioni sul futuro, ospita una doppia serata dedicata a Francesco De Gregori. Il giornalista e saggista, oltre che consulente o direttore artistico di svariati festival ed eventi musicali, Enrico Deregibus ripercorrerà la carriera del cantautore romano attraverso notizie, aneddoti, rivelazioni inedite, analisi. Al suo fianco numerosi ospiti che riproporranno una selezione di brani di De Gregori in versioni inedite. Con il coordinamento del cantautore, cantante e polistrumentista Sasà Calabrese e del giornalista Pierpaolo Lala si alterneranno nelle due serate Mino De Santis, Massimo Donno, Alessia Tondo, Serena Spedicato, Cristiana Verardo, Enzo Marenaci, Luigi Mariano, Tuma, Gaetano Cortese e altri ospiti.
      *** SABATO 26 PRIMA DELLA PRESENTAZIONE/CONCERTO SI POTRÀ ASSISTERE SU UN MAXISCHERMO ALLA PARTITA DELL’ITALIA VALIDA PER GLI OTTAVI DI FINALE DEGLI EUROPEI DI CALCIO ****
      Deregibus è autore, tra gli altri volumi di “Francesco De Gregori. Mi puoi leggere fino a tardi”, la corposa biografia del cantautore uscita nel 2015 (Giunti), e del più recente “Francesco De Gregori. I testi. La storia delle canzoni” (Giunti), un volume di ben 720 pagine, un’opera decisamente anomala nel panorama editoriale italiano, frutto di una lungo lavoro di ricerca. Il giornalista in questo nuovo volume si è dedicato alle canzoni, più di 200, che De Gregori ha inserito nei suoi dischi. Ad accompagnarle, i testi delle canzoni controllati e certificati in prima persona dal cantautore romano. Il libro non nasce però con lo scopo di spiegare i testi, di interpretarli ma con la volontà di indagare le canzoni in tutte le loro componenti: parole, musica, arrangiamenti, interpretazione. E di raccontarne la nascita, le fonti, l’ispirazione, la scrittura, quello che è successo dopo l’uscita, le tante versioni del loro autore e quelle di altri. Il tutto con centinaia e centinaia di dichiarazioni dello stesso De Gregori, tratte da interviste rilasciate dall’inizio degli anni Settanta a oggi e con complessivamente oltre mille documenti consultati.
      I live prenderanno il via alle 21. Dalle 20, però, sarà possibile, in continuità con le precedenti stagioni artistiche, prenotare un tavolo per il pre-concerto per degustare primi e secondi piatti, insalatone, verdure, secondo stagionalità e freschezza e degustare i vini delle Cantine Duca Guarini di Scorrano. Le pietanze saranno servite, secondo le attuale direttive, tenendo in considerazione ingressi contingentati all’area ristoro, distanziamento, somministrazione senza manipolazione dei cibi.
      Art&Lab Lu Mbroia
      Prosecuzione Via Marcello – Corigliano D’Otranto (Le)
      Contributo associativo – 7 euro per una serata – 12 euro per le due serate (tessera associativa gratuita)
      Apertura Area Ristoro ore 20 – Inizio live ore 21
      Posti limitati e distanziati – Prenotazione consigliata
      Info lumbroia@massimodonno.it – 3381200398
    • VascoRock al Byblos di Montesano
      22:00 -23:59
      2021.06.26
27
  • Fabrizio Saccomanno a Sogliano
    17:30 -22:00
    2021.06.27

    CRITA RUSSA è un’edizione speciale di CRITA – Festival delle Arti.
    Godremo della bellezza del Teatro, degustando del buon vino Palamà Vini del Salento immersi in un meraviglioso vigneto al tramonto.
    Prendete nota: posti limitati
    27 Giugno 2021 – Ore 17.30
    Info prenotazione e costi
    3395745559
  • La Malasorte live al Barrio Verde di Alezio
    20:30 -23:59
    2021.06.27

    Domenica 27 giugno sarà il duo hip hop salentino de La Malasorte il protagonista della serata live a El Barrio Verde di Alezio, preceduto in apertura dai rapper ADE&Stecco.
    Dalle 20:30, torna sul nostro palco, con l’ultimo singolo “Comodi”, il sound sospeso tra il dream pop e cantautorato italiano pieno di colori freddi e di sfumature sonore tutte da ascoltare che caratterizza il connubio tra il rapper Proofeta – Pierluigi Non Esiste e la cantante Lamush – Claudia Giannotta.
    ⏰ Start ore 20:30
    📲 Prenotazione obbligatoria al +39 389 1835888
    📍INGRESSO LIBERO NEL RISPETTO DELLA NORMATIVA ANTICOVID
  • Francesco De Gregori. Storie. Canzoni. Emozioni con Enrico Deregibus e altri ospiti
    22:00 -23:59
    2021.06.27

    Proseguono le attività dell’Art&Lab Lu Mbroia di Corigliano d’Otranto.
    Sabato 26 e domenica 27 giugno l’Art&Lab Lu Mbroia di Corigliano d’Otranto, in collaborazione con il festival Conversazioni sul futuro, ospita una doppia serata dedicata a Francesco De Gregori. Il giornalista e saggista, oltre che consulente o direttore artistico di svariati festival ed eventi musicali, Enrico Deregibus ripercorrerà la carriera del cantautore romano attraverso notizie, aneddoti, rivelazioni inedite, analisi. Al suo fianco numerosi ospiti che riproporranno una selezione di brani di De Gregori in versioni inedite. Con il coordinamento del cantautore, cantante e polistrumentista Sasà Calabrese e del giornalista Pierpaolo Lala si alterneranno nelle due serate Mino De Santis, Massimo Donno, Alessia Tondo, Serena Spedicato, Cristiana Verardo, Enzo Marenaci, Luigi Mariano, Tuma, Gaetano Cortese e altri ospiti.
    *** SABATO 26 PRIMA DELLA PRESENTAZIONE/CONCERTO SI POTRÀ ASSISTERE SU UN MAXISCHERMO ALLA PARTITA DELL’ITALIA VALIDA PER GLI OTTAVI DI FINALE DEGLI EUROPEI DI CALCIO ****
    Deregibus è autore, tra gli altri volumi di “Francesco De Gregori. Mi puoi leggere fino a tardi”, la corposa biografia del cantautore uscita nel 2015 (Giunti), e del più recente “Francesco De Gregori. I testi. La storia delle canzoni” (Giunti), un volume di ben 720 pagine, un’opera decisamente anomala nel panorama editoriale italiano, frutto di una lungo lavoro di ricerca. Il giornalista in questo nuovo volume si è dedicato alle canzoni, più di 200, che De Gregori ha inserito nei suoi dischi. Ad accompagnarle, i testi delle canzoni controllati e certificati in prima persona dal cantautore romano. Il libro non nasce però con lo scopo di spiegare i testi, di interpretarli ma con la volontà di indagare le canzoni in tutte le loro componenti: parole, musica, arrangiamenti, interpretazione. E di raccontarne la nascita, le fonti, l’ispirazione, la scrittura, quello che è successo dopo l’uscita, le tante versioni del loro autore e quelle di altri. Il tutto con centinaia e centinaia di dichiarazioni dello stesso De Gregori, tratte da interviste rilasciate dall’inizio degli anni Settanta a oggi e con complessivamente oltre mille documenti consultati.
    I live prenderanno il via alle 21. Dalle 20, però, sarà possibile, in continuità con le precedenti stagioni artistiche, prenotare un tavolo per il pre-concerto per degustare primi e secondi piatti, insalatone, verdure, secondo stagionalità e freschezza e degustare i vini delle Cantine Duca Guarini di Scorrano. Le pietanze saranno servite, secondo le attuale direttive, tenendo in considerazione ingressi contingentati all’area ristoro, distanziamento, somministrazione senza manipolazione dei cibi.
    Art&Lab Lu Mbroia
    Prosecuzione Via Marcello – Corigliano D’Otranto (Le)
    Contributo associativo – 7 euro per una serata – 12 euro per le due serate (tessera associativa gratuita)
    Apertura Area Ristoro ore 20 – Inizio live ore 21
    Posti limitati e distanziati – Prenotazione consigliata
    Info lumbroia@massimodonno.it – 3381200398
  • Liberated Soul live al Central Bar di Gagliano
    22:00 -23:59
    2021.06.27

    start 22

    via Margherita di Savoia

  • Altri eventi
    • Fabrizio Saccomanno a Sogliano
      17:30 -22:00
      2021.06.27
      CRITA RUSSA è un’edizione speciale di CRITA – Festival delle Arti.
      Godremo della bellezza del Teatro, degustando del buon vino Palamà Vini del Salento immersi in un meraviglioso vigneto al tramonto.
      Prendete nota: posti limitati
      27 Giugno 2021 – Ore 17.30
      Info prenotazione e costi
      3395745559
    • La Malasorte live al Barrio Verde di Alezio
      20:30 -23:59
      2021.06.27
      Domenica 27 giugno sarà il duo hip hop salentino de La Malasorte il protagonista della serata live a El Barrio Verde di Alezio, preceduto in apertura dai rapper ADE&Stecco.
      Dalle 20:30, torna sul nostro palco, con l’ultimo singolo “Comodi”, il sound sospeso tra il dream pop e cantautorato italiano pieno di colori freddi e di sfumature sonore tutte da ascoltare che caratterizza il connubio tra il rapper Proofeta – Pierluigi Non Esiste e la cantante Lamush – Claudia Giannotta.
      ⏰ Start ore 20:30
      📲 Prenotazione obbligatoria al +39 389 1835888
      📍INGRESSO LIBERO NEL RISPETTO DELLA NORMATIVA ANTICOVID
    • Francesco De Gregori. Storie. Canzoni. Emozioni con Enrico Deregibus e altri ospiti
      22:00 -23:59
      2021.06.27
      Proseguono le attività dell’Art&Lab Lu Mbroia di Corigliano d’Otranto.
      Sabato 26 e domenica 27 giugno l’Art&Lab Lu Mbroia di Corigliano d’Otranto, in collaborazione con il festival Conversazioni sul futuro, ospita una doppia serata dedicata a Francesco De Gregori. Il giornalista e saggista, oltre che consulente o direttore artistico di svariati festival ed eventi musicali, Enrico Deregibus ripercorrerà la carriera del cantautore romano attraverso notizie, aneddoti, rivelazioni inedite, analisi. Al suo fianco numerosi ospiti che riproporranno una selezione di brani di De Gregori in versioni inedite. Con il coordinamento del cantautore, cantante e polistrumentista Sasà Calabrese e del giornalista Pierpaolo Lala si alterneranno nelle due serate Mino De Santis, Massimo Donno, Alessia Tondo, Serena Spedicato, Cristiana Verardo, Enzo Marenaci, Luigi Mariano, Tuma, Gaetano Cortese e altri ospiti.
      *** SABATO 26 PRIMA DELLA PRESENTAZIONE/CONCERTO SI POTRÀ ASSISTERE SU UN MAXISCHERMO ALLA PARTITA DELL’ITALIA VALIDA PER GLI OTTAVI DI FINALE DEGLI EUROPEI DI CALCIO ****
      Deregibus è autore, tra gli altri volumi di “Francesco De Gregori. Mi puoi leggere fino a tardi”, la corposa biografia del cantautore uscita nel 2015 (Giunti), e del più recente “Francesco De Gregori. I testi. La storia delle canzoni” (Giunti), un volume di ben 720 pagine, un’opera decisamente anomala nel panorama editoriale italiano, frutto di una lungo lavoro di ricerca. Il giornalista in questo nuovo volume si è dedicato alle canzoni, più di 200, che De Gregori ha inserito nei suoi dischi. Ad accompagnarle, i testi delle canzoni controllati e certificati in prima persona dal cantautore romano. Il libro non nasce però con lo scopo di spiegare i testi, di interpretarli ma con la volontà di indagare le canzoni in tutte le loro componenti: parole, musica, arrangiamenti, interpretazione. E di raccontarne la nascita, le fonti, l’ispirazione, la scrittura, quello che è successo dopo l’uscita, le tante versioni del loro autore e quelle di altri. Il tutto con centinaia e centinaia di dichiarazioni dello stesso De Gregori, tratte da interviste rilasciate dall’inizio degli anni Settanta a oggi e con complessivamente oltre mille documenti consultati.
      I live prenderanno il via alle 21. Dalle 20, però, sarà possibile, in continuità con le precedenti stagioni artistiche, prenotare un tavolo per il pre-concerto per degustare primi e secondi piatti, insalatone, verdure, secondo stagionalità e freschezza e degustare i vini delle Cantine Duca Guarini di Scorrano. Le pietanze saranno servite, secondo le attuale direttive, tenendo in considerazione ingressi contingentati all’area ristoro, distanziamento, somministrazione senza manipolazione dei cibi.
      Art&Lab Lu Mbroia
      Prosecuzione Via Marcello – Corigliano D’Otranto (Le)
      Contributo associativo – 7 euro per una serata – 12 euro per le due serate (tessera associativa gratuita)
      Apertura Area Ristoro ore 20 – Inizio live ore 21
      Posti limitati e distanziati – Prenotazione consigliata
      Info lumbroia@massimodonno.it – 3381200398
    • Liberated Soul live al Central Bar di Gagliano
      22:00 -23:59
      2021.06.27

      start 22

      via Margherita di Savoia

28
  • Claudio Prima & Seme presenta “Enjoy” al Museo Castromediano di Lecce
    20:30 -22:30
    2021.06.28

    LUNEDì 28 GIUGNO AL MUSEO CASTROMEDIANO DI LECCE L’OTTAVA EDIZIONE DI PRATICHE CORPOREE SI CHIUDE CON IL CONCERTO DI PRESENTAZIONE DI “ENJOY”, DISCO D’ESORDIO DI CLAUDIO PRIMA & SEME, APPENA USCITO PER IPE IPE MUSIC.
    Lunedì 28 giugno (ore 19:30 – ingresso libero – info e prenotazioni 3516480009) al Museo Castromediano di Lecce, l’ottava edizione di Pratiche corporee si conclude con il concerto di presentazione di Enjoy, disco d’esordio di Claudio Prima & Seme prodotto da Ipe Ipe Music nella programmazione “Puglia Sounds Record 2020/2021”, distribuito da pochi giorni nei negozi da Goodfellas e negli store digitali da Artist First.

    L’incontro fra l’organetto del musicista, cantante e compositore salentino Claudio Prima, il quartetto d’archi formato da Vera Longo (violino e voce), Paola Barone (violino), Cristian Musìo (viola) e Marco Schiavone (violoncello), già protagonisti di numerose collaborazioni (Giovane Orchestra del Salento, La Municipal, Orchestra della Magna Grecia), e le percussioni di Vito De Lorenzi, porta alla ricerca di una scrittura che esprima il contatto tra due stili, apparentemente lontani fra loro, ma legati da un’appartenenza geografica che negli anni ha prodotto numerose forme di reciproca influenza. Il rigore della musica classica incontra, infatti, l’istinto e la spontaneità della musica popolare, che rivive di una ritualità moderna, traslando la sua eterna ricerca di un richiamo ancestrale in una scrittura attuale. Il Mediterraneo si fonde con il mondo classico, giocando con le provenienze e favorendo la contaminazione di due mondi musicali che da sempre hanno segretamente dialogato, come si può evincere dalle composizioni di Béla Bartók e Igor Stravinskj, fra gli altri, profondamente intrise di echi tradizionali. Il repertorio scandaglia i fondali del Mediterraneo con una scrittura originale che condensa più di vent’anni di ricerca sulle musiche cosiddette “di confine” e sulle inaspettate connessioni fra le tradizioni del mare di mezzo e il mondo classico.

    Il disco – che propone dieci composizioni originali di Claudio Prima e una rilettura del brano tradizionale dell’isola di Cipro “To Ghiasemi” – è stato lanciato dal singolo Domenica”. Il videoclip, disponibile su youtube, racconta una storia semplice, al limite fra quotidianità e sogno. Sullo sfondo della band e del protagonista, le campagne di Otranto e la Torre di Sant’Emiliano, uno dei luoghi più suggestivi del Salento, terra d’origine di Prima, che oltre alle musiche firma anche la regia del video, impreziosito dalla fotografia di Stefano Tramacere. Pratiche Corporeee è un progetto trans-disciplinare di studio e formazione sui linguaggi del corpo organizzato per l’ottava edizione da La Fabbrica dei Gesti di Stefania Mariano, danzatrice/coreografa e formatrice, e realizzato con il sostegno del Programma Straordinario 2020 in materia di Cultura e Spettacolo della Regione Puglia. Dal 17 giugno ha ospitato artisti, relatori e docenti di fama nazionale e internazionale che hanno portato nel Salento le proprie esperienze e visioni con laboratori e performance spettacolo.

     
    «Scrivere per quartetto d’archi non è impresa semplice, è uno strumento complesso con delle logiche interne quasi perfette, che si portano dietro secoli di storia della musica», spiega Claudio Prima. «Dopo quattro anni di prove e tentativi a volte non riusciti, ho iniziato a scrivere per quartetto cercando di sfruttarne al meglio la potenza evocativa, che viene dall’ascolto degli archi in ambito popolare, soprattutto nell’est Europa, in Albania, Romania, Armenia. In questo progetto io cerco principalmente l’emozione del gesto sonoro, la coesione e l’immediatezza. Ogni brano è un piccolo rito per me, ha i suoi richiami nella mia storia personale e nel mio percorso professionale, rappresenta per me il riferimento a un vissuto, a una relazione, a un’esperienza, che traduco volta per volta in musica. Ogni brano è completamente vissuto e concreto, questo mi aiuta a connettermi in prima persona con quello che scrivo e poi suono. Così posso trasportare con me dapprima i musicisti che condividono questo percorso, giovani talenti che hanno da subito sposato l’idea e che mi sostengono in tutto il processo e quindi il pubblico, a cui nei live racconto cosa c’è dietro ogni brano, per poterli aiutare a rivivere con me quell’emozione. A dirla tutta questo accade, a volte, anche senza dire una parola».

    Claudio Prima è leader e ideatore di numerosi progetti di indagine sulle “musiche di confine” (BandAdriatica, Adria, La Repetitiòn – Orchestra senza confini, Tukrè, Manigold). Si esibisce in festival e rassegne internazionali in Europa, USA, Brasile Tunisia, Libano, Giordania, Kuwait. È organettista, cantante, compositore e autore di colonne sonore. È solista dell’opera contemporanea Oceanic Verses di Paola Prestini con cui si esibisce a New York, Washington e al Barbican Center di Londra con la BBC Symphony Orchestra. Dirige la “Giovane Orchestra del Salento” un ensemble di giovani musicisti salentini. È assistente di Goran Bregovic e Giovanni Sollima per la Notte della Taranta. Ha un’intensa attività discografica e ad oggi conta più di 80 presenze in pubblicazioni discografiche italiane ed internazionali. Scrive musiche per teatro (Verso Terra di Mario Perrotta 2016, Oltremundo, Arrivi e partenze di Marcelo Bulgarelli 2014, La grande cena di Camilla Cuparo 2009). «L’organetto per me è uno strumento di relazione, di incontro, è una lente d’ingrandimento, portata sempre in valigia e pronta ad esplorare. Ha il suono e il sapore della mia terra d’origine e lo sguardo rivolto al prossimo approdo», conclude.

    L’album è realizzato nella “Programmazione Puglia Sounds Record 2020/2021”
    “REGIONE PUGLIA – FSC 2014/2020 – Patto per la Puglia – Investiamo nel vostro futuro”.

    Info e contatti
    www.claudioprima.it – www.ipeipe.com
    Facebook.com/ProgettoSeme
    Instagram.com/ProgettoSeme

    Ufficio Stampa
    Società Cooperativa Coolclub
    Piazza Giorgio Baglivi 10, Lecce
    ufficiostampa@coolclub.it – 0832303707
    Pierpaolo Lala – pierpaolo@coolclub.it – 3394313397
    Cristiana Francioso – cristiana@coolclub.it

  • Orietta Berti a Parabita per il SALENTO BOOK FESTIVAL
    20:30 -22:30
    2021.06.28

     SALENTO BOOK FESTIVAL

    La Festa dei Libri, la Movida dei Lettori

    Lunedì 28 giugno il festival debutta per la prima volta a PARABITA (Cortile Basilica della Madonna della Coltura) ospitando alle 20.30 Orietta Berti intervistata da Don Guido Colombo

    La rassegna itinerante che quest’anno coinvolge dieci comuni della provincia di Lecce, andrà avanti per tutto il mese di luglio e agosto ospitando 50 autori nei borghi dell’entroterra e della costa, tra piazze, castelli, vicoli, palazzi e belvedere sul mare, dall’Adriatico allo Ionio.

     

    *****

    Lunedì 28 giugno il SALENTO BOOK FESTIVAL debutta per la prima volta a PARABITA (Cortile Basilica della Madonna della Coltura) ospitando uno dei volti più amati e popolari della canzone e della televisione italiana, Orietta Berti: alle 20.30, intervistata da Don Guido Colombo, sarà lei a portare il pubblico tra i temi della sua autobiografia, “Tra bandiere rosse e acquasantiere” (Rizzoli), ricca di aneddoti inediti e impreziosita da sedici pagine di fotografie rare. Dai primi successi del ‘64 con le canzoni di Suor Sorriso fino a oggi, tra tour in Italia e all’estero (Usa, Russia, Giappone, Australia) e milioni di dischi venduti, continua a mietere successi e consensi conquistando, con la sua voce e con la simpatia e l’ironia che la contraddistinguono, il pubblico di tutte le età, fino alla nuova hit “Mille”, al fianco di Fedez e Achille Lauro, che uscita lo scorso 11 giugno è già un “cult”.

    Sono 50 gli autori e le autrici protagonisti del SALENTO BOOK FESTIVAL che fino ad agosto si alterneranno nei borghi dell’entroterra e della costa, dall’Adriatico allo Ionio, tra antichi palazzi e gioielli del barocco, su scenari di pregio paesaggistico e storico, come ogni anno abbracciando generi molto diversi, per una proposta variegata che tocca i temi più impegnati dell’attualità, le storie personali e quelle narrate nei romanzi.

    Per la narrativa sono in programma gli incontri con Teresa Ciabatti che presenta il suo “Sembrava bellezza” (Mondadori), Chiara Francini, Andrea Montovoli, Giancarlo de Cataldo e Angelo Mellone, scrittore e vicedirettore di Rai1.

    Altro spazio importante del SBF è quello dedicato alle grandi firme del giornalismo: Mario Calabresi, che presenta il suo ultimo libro, “Quello che non ti dicono” (Mondadori); Michele Santoro, con il suo discusso “Nient’altro che la verità” (Marsilio), al SBF come unica tappa salentina; poi Ferruccio De BortoliLorenzo TosaFederico Rampini, Mario De Pizzo e Alessandro Sallusti che con l’ex magistrato Luca Palamara presenta il libro che ha dominato le classifiche della saggistica e il dibattito nei mesi scorsi, “Il sistema. Potere, politica affari: storia segreta della magistratura italiana” (Rizzoli). Di legalità si parla anche con l’ex presidente del Senato ed ex magistrato, Pietro Grasso, con il magistrato Nicola Gratteri e con Giovanni Impastato che ha dato alle stampe il romanzo-verità che ricostruisce la sua vicenda famigliare, nel segno di Peppino. Giorgio Gori affronta le sfide future poste dalla pandemia mentre Walter Veltroni fa un passo indietro e torna sul caso Moro. Il poeta e paesologo Franco Arminio torna al SBF con la sua poesia e il suo nuovo libro, “Lettera a chi non c’era” (Bompiani). Con Pinuccio, Gene Gnocchi e Giovanni Scifoni si toccano con leggerezza vizi e virtù della società dentro e fuori dai social. Ma non mancheranno le star del web come l’influencer Camilla Boniardi in arte CamihawkeYuri Sterrore (Gordon) e il prete youtuber Don Alberto Ravagnini. Si entra nell’intimo con Daniela Poggi, Andrea Vianello, Paolo Stella Gianluca Gazzoli che hanno scritto di come la vita cambia con la malattia. Si racconteranno anche la ballerina Elena D’Amario, Gioia Bartali nel ricordo di suo nonno, il grande campione del ciclismo Gino, e Luca Barbarossa, quest’ultimo nella sezione “musicale” del festival che include anche Gino Castaldo, con il libro “Lucio Dalla” (Mondadori), Matteo Maffucci degli Zero Assoluto ed Erica Mou.

    PARABITA, dopo l’apertura con Orietta Berti, si continueranno a celebrare le donne, con Serena Dandini, Francesca Mannocchi, Francesca Marciano, Valentina d’Urbano, Ema Stokholma, ma anche con il critico d’arte Costantino d’Orazio che presenta “Vite d’artiste eccellenti” in cui riporta in luce l’esperienza di molte donne che nei secoli hanno lasciato tracce della loro arte ma poi sono cadute ingiustamente nell’oblio, e Antonio Caprarica, che scandaglia la vita, rivelandone i segreti, di una delle donne più affascinanti del mondo, la regina Elisabetta.

    Così “si riaccendono le luci sulla cultura” e sui suggestivi palcoscenici che ospitano La Festa dei Libri, la Movida dei Lettori. Si torna tutti in presenza, nel rispetto delle misure di sicurezza, nelle piazze, le corti, i castelli, i palazzi e quest’anno persino belvedere sul mare, dei dieci comuni della provincia di Lecce coinvolti nell’undicesima edizione del “Salento Book Festival”, la rassegna letteraria itinerante organizzata dall’associazione culturale Festival Nazionale del Libro, ideata e diretta dal giornalista e autore TV Gianpiero Pisanello.

     

    Aradeo, Castro, Corigliano d’Otranto, Galatina, Galatone, Gallipoli, Nardò, Parabita, Tricase, ai quali si aggiunge Tuglie per un appuntamento speciale nel paese dove tutto ebbe inizio nel 2011, diventano salotti per lettori e lettrici di tutte le età, desiderosi di ascoltare dal vivo gli scrittori e le scrittrici più amati, ma anche personalità del mondo del giornalismo, della musica, dello spettacolo, di radio, televisione e web, dopo i lunghi mesi di restrizioni pandemiche e di incontri in streaming.

    Il Salento Book Festival è finanziato dall’Assessorato all’Industria Turistica e Culturale della Regione Puglia nell’ambito del FSC 2014-2020 Investiamo nel vostro futuro – PiiiL Cultura in Puglia e con il contributo di Comune di AradeoCittà di CastroComune di Corigliano d’Otranto, Città di Galatina, Città di Galatone, Città di Gallipoli, Città di Nardò, Città di Parabita e Città di Tricase. L’evento è patrocinato da Provincia di Lecce – Salento d’AmareUniversità del Salento, Pugliapromozione – Agenzia Regionale del Turismo e Ordine dei Giornalisti Consiglio Regionale della Puglia.

     

    Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso libero e gratuito fino ad esaurimento posti, nel pieno rispetto delle normative vigenti sulla sicurezza sanitaria (obbligatorio l’uso della mascherina).

    Per partecipare è necessario prenotarsi sul sito www.salentobookfestival.it

    Info: 348/5465650.

    *Link foto scorse edizioni + autori 2021 https://www.dropbox.com/sh/8h6lz5xozcsg960/AAACRg2u2EOLA_pNBCc1qQ2qa?dl=0 (ad uso dei giornalisti, non pubblicare link)

    ** Link schede autori https://www.dropbox.com/sh/d7kmdrt8htapnkw/AAALIBm6iAfk7lFR6FYvVK6-a?dl=0 (ad uso dei giornalisti, non pubblicare link)

     

    www.salentobookfestival.it

29
  • Canzoniere Grecanico Salentino live a Corigliano
    22:00 -23:59
    2021.06.29

    Martedì 29 giugno – ore 22
    Castello Volante – Corigliano d’Otranto (Le)
    Ingresso 20 euro + dp (posti a sedere limitati e distanziati)
    Prevendite nel circuito Dice.fm -> bit.ly/cgscorigliano
    www.canzonieregrecanicosalentino.net
    meridiana-cgs.it

    MARTEDÌ 29 GIUGNO, IN OCCASIONE DELLA SIMBOLICA FESTA DI SAN PAOLO, DAL CASTELLO VOLANTE DI CORIGLIANO D’OTRANTO PRENDE IL VIA IL VIAGGIO DI “MERIDIANA”, NUOVO DISCO DEL CANZONIERE GRECANICO SALENTINO. IL CONCERTO E IL TOUR SARANNO DEDICATI ALLA MEMORIA DI DANIELE DURANTE.

     

    Martedì 29 giugno (ore 22 – ingresso 20 euro + dp – Info e prevendite bit.ly/cgscorigliano), in occasione della simbolica festa di San Paolo, protettore delle tarantate, dal Fossato del Castello Volante di Corigliano d’Otranto parte il tour di “Meridiana”, nuovo disco del Canzoniere Grecanico Salentino, coprodotto da Mauro Durante e Justin Adams, uscito per Ponderosa con il sostegno di Puglia Sounds Record 2020/2021. A poche settimane dalla release ufficiale l’album ha già ricevuto il riconoscimento “Top of the world” dalla rivista inglese Songlines Magazine, la testata più prestigiosa per la world music, è subito balzato al primo posto in classifica della Transglobal World Music Chart, è stato recensito da prestigiose testate nazionali e internazionali come BBC Radio (“un ritorno incontenibile e prorompente”), Rootsworld (“Meridiana non è una reinvenzione della tradizione, ma un suo nuovo strato”), The Times (“Emozione e precisione vanno mano nella mano in uno degli album più coinvolgenti dell’anno finora”), The Guardian (“CGS offre una lezione su come trasformare la musica locale in un marchio globale”), Il Manifesto (“un disco che sposta l’asticella della musica salentina ancora più in alto”). Il concerto, promosso in collaborazione con l’Ats Core A Core che gestisce il Castello Volante, e l’intero tour saranno dedicati alla memoria del recentemente scomparso Daniele Durante, fondatore con Rina Durante del Canzoniere Grecanico Salentino nel 1975, anima del gruppo fino al 2007, quando decise di passare il testimone al figlio Mauro. Il tour toccherà poi Fasano (15 luglio), Krems au Donau in Austria (23 luglio), la prestigiosa Elbphilarmonie di Amburgo in Germania  (6 agosto) e poi con altre date, proseguirà in ItaliaAlbaniaSpagnaFrancia.

    Sul palco Mauro Durante (voce, tamburi a cornice, violino), Alessia Tondo (voce, percussioni), Silvia Perrone (danza), Giulio Bianco (zampogna, armonica, flauti e fiati popolari, basso),  Massimiliano Morabito (organetto), Emanuele Licci (voce, chitarra, bouzouki), Giancarlo Paglialunga (voce, tamburrieddhu) e Francesco Aiello (fonico) proporranno i brani del nuovo disco che  arriva quattro anni dopo “Canzoniere”, che per la prima volta ha portato un gruppo italiano sul gradino più alto del podio dei prestigiosi Songlines Music Awards 2018 (Miglior Gruppo di World Music al mondo) e ha fatto volare la band alla Royal Albert Hall di Londra per i BBC Proms nel 2019. Un nuovo progetto musicale che ha l’ambizione di condensare le varie anime del CGS in un sound originale, moderno e inconfondibile. Una sinestesia di voci dal colore antico. Tamburi di ogni forma, materia e misura, battono il tempo come un cuore pulsante. Violini psichedelici e struggenti, organetto, corde pizzicate e fiati si intrecciano a synth bass, loop e suoni elettronici tessendo una trama unica e ammaliante che odora di Mediterraneo. Dodici tracce, come sono dodici le ore segnate dalla Meridiana, in cui passato e presente si sovrappongono e che accolgono ospiti nazionali e internazionali di spessore come come Justin Adams (da anni il braccio destro di Robert Plant), che presta la sua chitarra in Lu Sittaturu e Tic e Tac e co-produce il disco. La band newyorchese Red Baraat regala la sua anima multiculturale a Pizzica Bhangra; e il maestro Enzo Avitabile, fiore all’occhiello della musica italiana e napoletana nel mondo (due David di Donatello nel 2017), aggiunge la sua firma e talento in Tic e Tac. Valerio Combass degli Apres La Classe suona il basso elettrico in Balla Nina e Tic e Tac; e il batterista salentino Antonio “Dema” De Marianis aggiunge le sue percussioni al groove di Tic e Tac. Nel nuovo disco tornano brani della tradizione salentina (Lu Sittaturu, Quannu Camini Tie, Ntunucciu, Ninnarella), e il lavoro di orchestrazione contemporanea sulla pizzica (Orfeo, Ronda). Continua il confronto originale con la forma canzone (Balla Nina, Meridiana), e non si fermano l’impegno e la riflessione sociale (Stornello alla Memoria, Vulía).

    Meridiana” è il racconto di un’unione, portata avanti in un anno difficile come il 2020, in cui il gruppo guidato da Mauro Durante si è impegnato in uno sforzo collettivo enorme. I suoi formidabili compagni di viaggio Giulio Bianco, Alessia Tondo, Emanuele Licci, Silvia Perrone, Giancarlo Paglialunga, Massimiliano Morabito e il fonico Francesco Aiello si uniscono a lui come singoli ingranaggi di un unico orologio creativo, ognuno con le sue caratteristiche. Con l’eccezione di Ronda di Giulio Bianco, la firma di Durante è in tutti i brani, a cui partecipano molti componenti del gruppo: Alessia Tondo (Balla Nina, i testi di Ninnarella, Stornello alla Memoria), Giulio Bianco (Lu Sittaturu, Vulía, Stornello alla Memoria), Emanuele Licci (Quannu Camini Tie, Lu Sittaturu, il bellissimo arrangiamento di Meridiana), la danzatrice Silvia Perrone (il testo di Balla Nina). Enzo Avitabile è co-autore di Tic e Tac e il leader dei Red Baraat Sunny Jain partecipa alla composizione di Pizzica Bhangra.

    I temi dell’album ruotano attorno al concetto di tempo. A cominciare dalla particolarità del genere musicale, che traduce e attualizza per l’oggi una musica e un linguaggio ancestrali che arrivano dal passato. Tante sono le ispirazioni, dalla tradizione popolare all’attualità, dalla filosofia alla fisica, passando per la sociologia e la mitologia. Il tempo viene raccontato e indagato attraverso il dialogo intergenerazionale (Balla Nina, Vulía); la mitologia e il confine tra la vita e la morte (Orfeo, Balla Nina); il potere magico di musica e danza di annullare le distanze e influenzare il mondo (Pizzica Bhangra, Orfeo). C’è l’amore che nasce e quello che finisce (Quannu Camini Tie, Ntunucciu); il tempo sospeso, tra sogno e lucidità, infanzia e inconscio (Ninnarella); il Sud contemporaneo, a cui l’Italia intera appartiene, con la sua luce abbagliante e le ombre che inevitabilmente proietta (Stornello alla Memoria, Vulía); e le riflessioni sul peso del tempo nelle nostre vite (Tic e Tac, Meridiana).

    Il mix dell’album è firmato dall’ottavo componente del gruppo, il fonico Francesco Aiello, che ha saputo donare un suono caldo, fibroso e potente. Il mastering è a cura di Tim Oliver dei leggendari Real World Studios. Una menzione particolare merita Giacomo Greco, già componente degli Inude, che suona e produce tutti i synth dell’album, e cura la produzione della parte elettronica in Balla NinaPizzica BhangraLu Sittaturu e Ninnarella.

    Meridiana” non è solo musica, ma un progetto più vasto sul tema del tempo. Video, immagini, testi, contributi offerti da personalità dal mondo della scienza e della cultura si uniscono in un portale on line – meridiana-cgs.it componendo un originale mosaico multimediale e multidisciplinare. In concomitanza con l’uscita dell’album, Meridiana sarà dunque anche un sito: un libretto del cd in versione 2.0 per scoprire e approfondire ogni aspetto del disco.

    L’album e il portale sono realizzati con il sostegno di Puglia Sounds “Programmazione Puglia Sounds Record 2020/2021” – “Regione Puglia – FSC 2014/2020 – Patto per la Puglia – Investiamo nel vostro futuro”.

    Ufficio Stampa
    Società Cooperativa Coolclub
    Piazza Giorgio Baglivi 10, Lecce
    ufficiostampa@coolclub.it – 0832303707
    Pierpaolo Lala – pierpaolo@coolclub.it – 3394313397
    Cristiana Francioso – cristiana@coolclub.it
30
  • Omaggio ad Astor Piazzolla a Lecce
    21:00 -23:59
    2021.06.30

    “Piazzolla 100”

     recital pianistico di Valeria Vetruccio

    Mercoledì 30 giugno, ore 21.00

    Chiostro dei Teatini – LECCE

     

    È il terzo appuntamento della rassegna “Dal minuetto di Beethoven e Mia Martini al tango di Piazzolla”, curata da FESTINAMENTE con il sostegno della Regione Puglia nel Programma Straordinario 2020 in materia di Cultura e Spettacolo

     

    Cento anni fa nasceva Astor Piazzolla, una delle personalità artistiche più ricche e affascinanti del secolo scorso. Ha reiventato il tango, emblema della sua terra, componendo motivi immortali come “Libertango” e “Adios Nonino”. Era nato in Argentina, ma le sue origini sono pugliesi, di Trani in particolare. E l’anniversario del genio della musica sarà celebrato dall’Associazione Festinamente con il concerto che si terrà mercoledì 30 giugno alle 21 presso il Chiostro dei Teatini a Lecce all’interno della rassegna estiva del Comune di Lecce.

    Protagonista sarà Valeria Vetruccio, la pianista salentina da anni presenza di spicco sulla ribalta internazionale. “Piazzolla 100” è il titolo del concerto che vedrà l’esecuzione di alcuni suoi celebri tanghi e anche di alcuni brani dello spagnolo Enrique Granados e Alberto Ginastera, l’altro grande compositore argentino che è stato maestro di Piazzolla, introducendolo in quel mondo classico che Astor ha poi percorso con tanta passione.     

     Ingresso: €15 intero, € 10 ridotto studenti. Prevendita: Castello Carlo V, tel. 0832.246517; Youm, Piazza Mazzini 71, tel. 0832.241574; Principe, Via V. Emanuele 7, 0832.302050; Balletto del Sud, Via Biasco 10, tel. 0832.453556; Libreria Palmieri, Via Trinchese 62, tel. 0832.314144; Oui, via Zanardelli 103, tel. 3409745574; “L’edicola di Mimmo”, Via del Mare 18, tel. 0832.318330/338.1956037. Parte dell’incasso sarà devoluto a Triacorda.

     

    L’appuntamento rientra nella rassegna “Dal Minuetto di Beethoven e Mia Martini al Tango di Piazzolla. Rassegna musicale seconda edizione”curata da FESTINAMENTE con il sostegno della Regione Puglia nel Programma Straordinario 2020 in materia di Cultura e Spettacolo.

     

    I prossimi concerti, sempre presso il Chiostro dei Teatini, si terranno il 14 luglio (“Mia Martini, Mina, Fiorella Mannoia: l’amore cantato dalle più grandi voci femminili italiane”); 20 agosto (Omaggio a Franco Battiato); 10 settembre (“Io che amo solo te. Le voci di Genova”).

     

     

Luglio
Luglio
Luglio
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com