Seleziona una pagina

*** Radiodelcapo.it non ha alcuna responsabilità sulla mancata comunicazione di spostamenti e/o annullamenti degli eventi inseriti nel sito www.radiodelcapo.it ***

clicca sulla zona di interesse per vedere gli eventi in programma

ZONA LECCE     

ZONA CASARANO GALLIPOLI  NARDO’ 

ZONA MAGLIE GALATINA OTRANTO

ZONA LEUCA TRICASE PRESICCE

dal 30 giugno al 10 luglio a Corigliano e Lecce si terrà IO NON L’HO INTERROTTA 

Salento Book Festival – il programma

***

< 2022 >
Maggio
«
»
Dom
Lun
Mar
Mer
Gio
Ven
Sab
1
  • Festa San Filippo e Giacomo a Diso
    10:00 -23:59
    2022.05.01

  • Summer Sensation Festival con Elodie e altri ospiti a San Cataldo di Lecce
    11:00 -23:59
    2022.05.01

    UN PRIMO MAGGIO TRA CONCERTI, DJ SET, STREET FOOD, SPORT E SOLIDARIETÀ: SUL LUNGOMARE DI SAN CATALDO DI LECCE TORNA SUMMER SENSATION FESTIVAL.

    SUL PALCO DEL BEACH FESTIVAL LA CANTANTE ELODIE E TANTI ALTRI OSPITI.

    VENERDÌ 29 APRILE NELL’OPEN SPACE DI PIAZZA SANT’ORONZO LA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE.


    Concerti, dj setstreet foodsport e solidarietàdomenica 1 maggio il lungomare Giovanni da Verrazzano della marina di San Cataldo di Lecce ospita la sesta edizione di Summer Sensation FestivalDalle 11 alle 19 una lunga non stop di divertimento condotta da Alan Palmieri e Alice De Bortoli. Ospite principale del Beach Festival la cantante romana Elodie. Dopo aver mosso i primi passi come vocalist nelle discoteche estive del Salento e aver partecipato nel 2015 ad Amici di Maria De Filippi, Elodie approda tre volte sul palco del Festival di Sanremo (due in gara e una come co-conduttrice), inanellando negli anni una serie di importanti collaborazioni con Emma Marrone, Fabrizio Moro, Francesco Renga, Michele Bravi, Gué Pequeno, Ghemon, The Kolors, Takagi & Ketra, Marracash, Myss Keta, Mahmood, Dardust, Gemitaiz, Fabri Fibra, Carl Brave, Elisa, Rkomi, Margherita Vicario, Ernia e tanti altri. In attesa del suo quarto album (dopo “Un’altra vita”, “Tutta colpa mia” e “This is Elodie”), a marzo è uscito il suo ultimo singolo “Bagno a mezzanotte“.


    Dopo uno stop forzato di due anni, il Beach Festival torna nella marina leccese di San Cataldo (dove è nato nel 2015) con una lunga giornata che interesserà un’area di circa 8mila mq, con un palco, attività ricreative e sportive, una ricca zona food&beverage. Sin dalla mattina si alterneranno, tra live e dj set, DigameCioffi, Curly BrothersFilippo RubinoLuciano LicchettaSasi RiscicaFlavio SantoroDario CompariniDark vibes e tanti altri ospiti. Parte del ricavato (ingresso con sottoscrizione minima di 2 euro) sarà devoluto all’associazione Tria Corda onlus, associazione nata per creare il Polo Pediatrico del Salento, aiutando così i piccoli malati e le loro famiglie evitando viaggi della speranza.

    Tutti i dettagli dell’iniziativa saranno svelati venerdì 29 aprile alle 11 durante una conferenza stampa nell’Open Space in Piazza Sant’Oronzo a Lecce con la partecipazione di Alessandro Delli Noci (assessore alle Politiche giovanili della Regione Puglia), Paolo Foresio (assessore allo Spettacolo e allo Sport del Comune di Lecce), Alessandro Cesari (C.A.L. Community), Antonio Aguglia (presidente Tria Corda Onlus) e altri partner.

    Summer Sensation Festival è organizzato da C.A.L. Community in collaborazione con Puglia PromozioneComune di LecceTria Corda OnlusEcoFesta PugliaMuv (partner sportivo), Coni – Comitato Regionale Puglia con il sostegno di numerosi sponsor.

    Ufficio Stampa
    Società Cooperativa Coolclub
    Piazza Cloe Elmo 10, 73100 Lecce
    www.coolclub.it – ufficiostampa@coolclub.it – 0832303707
    Pierpaolo Lala – pierpaolo@coolclub.it – 3394313397
    Cristiana Alessia Francioso – cristiana@coolclub.it – 3889311218
  • Primo Maggio a Lu Mbroia con Rachele Andrioli & Coro a Coro
    12:00 -23:59
    2022.05.01

    Domenica 1 Maggio ore 12:00
    Presso Art&Lab Lu Mbroia
    Per informazioni e prenotazioni: 3381200398
    Apertura ore 12:00
    Contributo associativo: 3 euro
    Presso Art&Lab Lu Mbroia – Via Vicinale di Sternatia – Corigliano D’Otranto
    Prenotazione consigliata – posti limitati
    Primo Maggio a Lu Mbroia – La Cultura è lavoro
    Torna a Lu Mbroia, dopo due anni di sosta, la festa del Primo maggio.
    Festa dei lavoratori ma anche necessario momento di riflessione su quello che è il mondo del lavoro, in particolare nell’ambito artistico-culturale, settore particolarmente colpito negli ultimi anni.
    L’associazione apre alle 12:00 e sarà possibile sia portarsi i cibi da casa che acquistare direttamente sul posto panini, focacce, insalate e verdure, primi e secondi piatti, aperitivi, dolci e frutta, ecc.
    Per chi decidesse di pranzare a Lu Mbroia, c’è la possibilità di prenotare tavoli e sedie.
    Dalle 15.30 il live di uno dei progetti più interessanti di casa nel Salento:
    Rachele Andrioli & Coro a Coro
    Coro a Coro è un progetto ideato e diretto dalla cantante salentina Rachele Andrioli. Si tratta di un laboratorio di canto d’insieme in continua evoluzione per donne che amano cantare. Si attraversano musiche popolari e d’autore dal mondo, si scopre il fascino della polifonia e la forza terapeutica del canto.
    Rachele Andrioli, nel suo lavoro per uno sviluppo della voce secondo stilemi della tradizione attinge a esperienze di viaggi, collaborazioni e incontri con le altre culture del mondo. In questo modo la tradizione pugliese viene a confronto e sintesi con quella di terre vicine e lontane, diventando lo “strumento” che caratterizza fortemente i suoi progetti musicali. Nel live, si accompagna con tamburi a cornice, suonati con diverse tecniche acquisite dalla tradizione. In pochi anni ha acquisito un ruolo importante nell’ambito delle nuove proposte artistiche dal Salento realizzando una intensa attività concertistica (in solo e con numerose formazioni) e laboratoriale in Italia e all’estero, partecipando a numerosi festival in Francia, Belgio, Germania, Polonia, Croazia, Grecia, Portogallo, Spagna, Lituania, Finlandia, Olanda, Albania, Hong Kong, Libano, Corea, Giappone, Messico, Colombia, Stati Uniti, Canada, Egitto, Sudafrica, India. In attesa della produzione discografica di “Leuca”, recentemente ha pubblicato i singoli “Te spettu”. Rachele Andrioli è ideatrice e protagonista, con Elsa Corre, Ugía Pedreira, e Coro a Coro, di “Marinae”, originale progetto, realizzato da Finisterre, con il coordinamento di Erasmo Treglia, nella Programmazione Puglia Sounds Producers 2020/2021 della Regione Puglia. Marinae racconta la storia di tre donne, tre voci, tre radici in tre speciali punti di osservazione ai lembi estremi d’Europa: il capo De Finibus Terrae di Santa Maria di Leuca in Puglia (Rachele Andrioli), il Cabo Fisterra in Galizia (Ugía Pedreira) e il Penn-ar-Bed/Finistère in Bretagna (Elsa Corre).
    Il contributo associativo per l’ingresso è di 3 euro
    Per info e prenotazioni: 3381200398 – lumbroia@massimodonno.it
    P.S.: Se hai un banchetto e vuoi esporre, chiamaci!
    Domenica 1 maggio ore 12:00
    Presso Art&Lab Lu Mbroia – via Vicinale di Sternatia- Corigliano D’Otranto
    Per informazioni e prenotazioni: 3381200398
    Apertura ore 12:00
    Contributo associativo: 3 euro. Prenotazione consigliata – posti limitati
  • WEEK END DI APPUNTAMENTI AL CASTELLO VOLANTE DI CORIGLIANO D’OTRANTO
    16:00 -23:59
    2022.05.01

    SABATO 30 APRILE E DOMENICA 1 MAGGIO: NUOVO WEEK END DI APPUNTAMENTI AL CASTELLO VOLANTE DI CORIGLIANO D’OTRANTO


    Il Castello Volante di Corigliano d’Otranto prosegue il suo viaggio tra arti, sapori, musiche e culture. Sabato 30 aprile e domenica 1 maggio dalle 10 alle 14 e dalle 16 alle 22 sarà attivo l’infopoint con la possibilità di visitare le sale e gli spazi esterni dell’antico maniero. Dalle 18 per l’aperitivo e la cena (domenica anche a pranzo) sulle terrazze aperto anche “Nuvole – Cibi, storie, culture” (info e prenotazioni 3343429268 – nuvole@ilcastellovolante.it). L’Officina del gusto e degli spiriti del Castello propone un’identità rinnovata e un inedito menù tutto da gustare. La cultura gastronomica del Salento, tra terra e mare, incontra quella dei popoli che l’hanno attraversato per dare vita a sapori originali.

    Domenica 1 maggio, inoltre, una nuova “speciale” domenica di Primavera con l’apertura di Nuvole a pranzo e cena, un laboratorio per bambine e bambini (alle 16 e 17:30), una doppia visita guidata del Borgo “Volante” a cura della Pro Loco (partenza dalla Quercia Vallonea alle 10 e alle 16 – 10 euro – prenotazioni 3792802903) e altre sorprese. Alle 18:30 appuntamento con “Bandiera bianca“, reading di e con Alessandra De Luca. Una riflessione tragicomica sul mondo del lavoro oggi a partire da piccole, minute esperienze biografiche. A fare da cornice e sfondo la città di Roma, con le sue complessità e la sua variegata umanità. Dagli spaghetti scotti serviti a ignari turisti americani, alla rendicontazione impossibile di progetti di empowerment locale, agli ombrellini aperti sulle teste di piloti di gare automobilistiche di formula4: è un gioco di andate e ritorni nella ricerca spasmodica del proprio posto nel mondo. Dalle 19 in consolle Asheblasta, dj set world a cura di Roberto Chiga, musicista e tamburellista di professione. Così come la scèblasti (“pizzo” salentino di origine zollinese) nasce da un miscuglio di ingredienti che legati al territorio fondono sapori antichi con la modernità dello street food, allo stesso modo il dj set che ci propone si insaporisce di ingredienti a base di world music, funk, jazz, soul, hip-hop, ethno elettronica, che si fondono a sonorità etniche che vanno dal balkan alla pizzica-pizzica passando per il medio oriente fino a oltreoceano. Un viaggio esotico tutto da ballare.

    Il progetto Castello Volante – vincitore del bando per l’adeguamento degli attrattori turistici all’accoglienza di attività di spettacolo dal vivo della Regione Puglia – è gestito dal 2017 da Multiservice Eco, Big Sur e Coolclub in collaborazione con il Comune di Corigliano d’Otranto. Nel corso dell’estate il Castello proporrà la musica di Sei Festival, le proiezioni e i percorsi espositivi di Cinema del reale, gli incontri e i dibattiti di Io non l’ho interrotta, tutte produzioni originali delle realtà che animano il progetto culturale. Non mancheranno, inoltre, altri appuntamenti con arte, danza, cibo, letteratura, arte, nuovi mestieri e artigianato. Il Castello Volante è, infatti, un grande cantiere delle arti in cui nascono opere ed eventi che scaturiscono dall’incontro in un processo di ibridazione e “scambi creativi”. Il Castello e il suo borgo diventano così luoghi da abitare, storie da scoprire e da svelare, corpi architettonici e simbolici con cui stabilire una relazione sentimentale e di scambio, a cui restituire un segno del proprio passaggio. L’infoPoint, infine, offrirà un catalogo di esperienze culturali, visite guidate, bike tour dentro e intorno le mura del Castello e all’interno del suo bookshop una selezione di produzioni editoriali, artigianali e di design made in Puglia.

     

    Info
    ilcastellovolante.it
    www.facebook.com/castellovolantecoriglianodotranto
    www.instagram.com/castellovolante/
    Ufficio Stampa
    Società Cooperativa Coolclub
    Piazzetta Cloe Elmo 10 – 73100 Lecce
    www.coolclub.it – ufficiostampa@coolclub.it – 0832303707
    Pierpaolo Lala – pierpaolo@coolclub.it – 3394313397
    Cristiana Alessia Francioso – cristiana@coolclub.it – 3889311218

  • MoroSunSet
    17:00 -23:59
    2022.05.01

  • Apulian Black Connection al Cotriero di Gallipoli
    17:00 -23:59
    2022.05.01

    Domenica 1 maggio – ore 17
    Cotriero, Località Pizzo – Gallipoli (Le)
    Ingresso libero
    Info 3406662833

    APULIAN BLACK CONNECTION AL COTRIERO DI GALLIPOLI


    Domenica 1 maggio dalle 17
     (ingresso libero – info 3406662833) al Cotriero di Gallipoli, località Pizzo, appuntamento con la musica di Apulian Black Connection (Big Paco, Gianni Palmisano, Attilio Monaco e Zaio). Apulian Black Connection (ABC) è una famiglia di dj pugliesi che suonano black music nelle sue diverse sfaccettature. Dal funk al rap, dal soul al jazz, dall’r’n’b al boogaloo, dal reggae all’afro: ogni dj porta la sua visione di musica nera in una selezione quanto mai ampia e variegata. Un progetto che mira, da un lato, ad unire dj che seppur divisi dalle distanze hanno una concezione musicale simile, dall’altro a far conoscere all’esterno della regione la presenza di un importante movimento legato alla musica afroamericana.

    Ufficio Stampa
    Società Cooperativa Coolclub
    Piazzetta Cloe Elmo 10 – 73100 Lecce
    www.coolclub.it – ufficiostampa@coolclub.it – 0832303707
    Pierpaolo Lala – pierpaolo@coolclub.it – 3394313397
    Cristiana Alessia Francioso – cristiana@coolclub.it – 3889311218

  • Festa di San Francesco da Paola a Gagliano
    18:00 -23:59
    2022.05.01

  • Festa Santa Maria di Belvedere a Barbarano
    20:00 -23:59
    2022.05.01

  • Festa Maria SS Annunziata a Tuglie
    20:00 -23:59
    2022.05.01

  • Presentazione di “Culacchi” con Marco Antonio Romano
    20:30 -23:59
    2022.05.01

    n un’occasione speciale, l’inaugurazione della Biblioteca Comunale di Racale, a conclusione di una giornata piena di eventi, presenterò il libro edito da @vesepiaproduzioni

    Insieme all’amica Mariangela Simone e accompagnato dalle sapienti dita di Dario Cota chiacchiereremo in libertà, leggeremo qualche culacchio e per chi lo vorrà sarà possibile acquistare il libro.

    Grazie a @indisciplinati per aver voluto inserire questa presentazione tra gli eventi inaugurali della Biblioteca, all’amministrazione comunale e a tutti voi che vorrete prendervi parte.

    Ci vediamo sulla terrazza, alle 20.30.

  • Sugar BoyBand live al Tesoretto di Poggiardo
    22:00 -23:59
    2022.05.01

  • Altri eventi
    • Festa San Filippo e Giacomo a Diso
      10:00 -23:59
      2022.05.01

    • Summer Sensation Festival con Elodie e altri ospiti a San Cataldo di Lecce
      11:00 -23:59
      2022.05.01
      UN PRIMO MAGGIO TRA CONCERTI, DJ SET, STREET FOOD, SPORT E SOLIDARIETÀ: SUL LUNGOMARE DI SAN CATALDO DI LECCE TORNA SUMMER SENSATION FESTIVAL.

      SUL PALCO DEL BEACH FESTIVAL LA CANTANTE ELODIE E TANTI ALTRI OSPITI.

      VENERDÌ 29 APRILE NELL’OPEN SPACE DI PIAZZA SANT’ORONZO LA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE.


      Concerti, dj setstreet foodsport e solidarietàdomenica 1 maggio il lungomare Giovanni da Verrazzano della marina di San Cataldo di Lecce ospita la sesta edizione di Summer Sensation FestivalDalle 11 alle 19 una lunga non stop di divertimento condotta da Alan Palmieri e Alice De Bortoli. Ospite principale del Beach Festival la cantante romana Elodie. Dopo aver mosso i primi passi come vocalist nelle discoteche estive del Salento e aver partecipato nel 2015 ad Amici di Maria De Filippi, Elodie approda tre volte sul palco del Festival di Sanremo (due in gara e una come co-conduttrice), inanellando negli anni una serie di importanti collaborazioni con Emma Marrone, Fabrizio Moro, Francesco Renga, Michele Bravi, Gué Pequeno, Ghemon, The Kolors, Takagi & Ketra, Marracash, Myss Keta, Mahmood, Dardust, Gemitaiz, Fabri Fibra, Carl Brave, Elisa, Rkomi, Margherita Vicario, Ernia e tanti altri. In attesa del suo quarto album (dopo “Un’altra vita”, “Tutta colpa mia” e “This is Elodie”), a marzo è uscito il suo ultimo singolo “Bagno a mezzanotte“.


      Dopo uno stop forzato di due anni, il Beach Festival torna nella marina leccese di San Cataldo (dove è nato nel 2015) con una lunga giornata che interesserà un’area di circa 8mila mq, con un palco, attività ricreative e sportive, una ricca zona food&beverage. Sin dalla mattina si alterneranno, tra live e dj set, DigameCioffi, Curly BrothersFilippo RubinoLuciano LicchettaSasi RiscicaFlavio SantoroDario CompariniDark vibes e tanti altri ospiti. Parte del ricavato (ingresso con sottoscrizione minima di 2 euro) sarà devoluto all’associazione Tria Corda onlus, associazione nata per creare il Polo Pediatrico del Salento, aiutando così i piccoli malati e le loro famiglie evitando viaggi della speranza.

      Tutti i dettagli dell’iniziativa saranno svelati venerdì 29 aprile alle 11 durante una conferenza stampa nell’Open Space in Piazza Sant’Oronzo a Lecce con la partecipazione di Alessandro Delli Noci (assessore alle Politiche giovanili della Regione Puglia), Paolo Foresio (assessore allo Spettacolo e allo Sport del Comune di Lecce), Alessandro Cesari (C.A.L. Community), Antonio Aguglia (presidente Tria Corda Onlus) e altri partner.

      Summer Sensation Festival è organizzato da C.A.L. Community in collaborazione con Puglia PromozioneComune di LecceTria Corda OnlusEcoFesta PugliaMuv (partner sportivo), Coni – Comitato Regionale Puglia con il sostegno di numerosi sponsor.

      Ufficio Stampa
      Società Cooperativa Coolclub
      Piazza Cloe Elmo 10, 73100 Lecce
      www.coolclub.it – ufficiostampa@coolclub.it – 0832303707
      Pierpaolo Lala – pierpaolo@coolclub.it – 3394313397
      Cristiana Alessia Francioso – cristiana@coolclub.it – 3889311218
    • Primo Maggio a Lu Mbroia con Rachele Andrioli & Coro a Coro
      12:00 -23:59
      2022.05.01
      Domenica 1 Maggio ore 12:00
      Presso Art&Lab Lu Mbroia
      Per informazioni e prenotazioni: 3381200398
      Apertura ore 12:00
      Contributo associativo: 3 euro
      Presso Art&Lab Lu Mbroia – Via Vicinale di Sternatia – Corigliano D’Otranto
      Prenotazione consigliata – posti limitati
      Primo Maggio a Lu Mbroia – La Cultura è lavoro
      Torna a Lu Mbroia, dopo due anni di sosta, la festa del Primo maggio.
      Festa dei lavoratori ma anche necessario momento di riflessione su quello che è il mondo del lavoro, in particolare nell’ambito artistico-culturale, settore particolarmente colpito negli ultimi anni.
      L’associazione apre alle 12:00 e sarà possibile sia portarsi i cibi da casa che acquistare direttamente sul posto panini, focacce, insalate e verdure, primi e secondi piatti, aperitivi, dolci e frutta, ecc.
      Per chi decidesse di pranzare a Lu Mbroia, c’è la possibilità di prenotare tavoli e sedie.
      Dalle 15.30 il live di uno dei progetti più interessanti di casa nel Salento:
      Rachele Andrioli & Coro a Coro
      Coro a Coro è un progetto ideato e diretto dalla cantante salentina Rachele Andrioli. Si tratta di un laboratorio di canto d’insieme in continua evoluzione per donne che amano cantare. Si attraversano musiche popolari e d’autore dal mondo, si scopre il fascino della polifonia e la forza terapeutica del canto.
      Rachele Andrioli, nel suo lavoro per uno sviluppo della voce secondo stilemi della tradizione attinge a esperienze di viaggi, collaborazioni e incontri con le altre culture del mondo. In questo modo la tradizione pugliese viene a confronto e sintesi con quella di terre vicine e lontane, diventando lo “strumento” che caratterizza fortemente i suoi progetti musicali. Nel live, si accompagna con tamburi a cornice, suonati con diverse tecniche acquisite dalla tradizione. In pochi anni ha acquisito un ruolo importante nell’ambito delle nuove proposte artistiche dal Salento realizzando una intensa attività concertistica (in solo e con numerose formazioni) e laboratoriale in Italia e all’estero, partecipando a numerosi festival in Francia, Belgio, Germania, Polonia, Croazia, Grecia, Portogallo, Spagna, Lituania, Finlandia, Olanda, Albania, Hong Kong, Libano, Corea, Giappone, Messico, Colombia, Stati Uniti, Canada, Egitto, Sudafrica, India. In attesa della produzione discografica di “Leuca”, recentemente ha pubblicato i singoli “Te spettu”. Rachele Andrioli è ideatrice e protagonista, con Elsa Corre, Ugía Pedreira, e Coro a Coro, di “Marinae”, originale progetto, realizzato da Finisterre, con il coordinamento di Erasmo Treglia, nella Programmazione Puglia Sounds Producers 2020/2021 della Regione Puglia. Marinae racconta la storia di tre donne, tre voci, tre radici in tre speciali punti di osservazione ai lembi estremi d’Europa: il capo De Finibus Terrae di Santa Maria di Leuca in Puglia (Rachele Andrioli), il Cabo Fisterra in Galizia (Ugía Pedreira) e il Penn-ar-Bed/Finistère in Bretagna (Elsa Corre).
      Il contributo associativo per l’ingresso è di 3 euro
      Per info e prenotazioni: 3381200398 – lumbroia@massimodonno.it
      P.S.: Se hai un banchetto e vuoi esporre, chiamaci!
      Domenica 1 maggio ore 12:00
      Presso Art&Lab Lu Mbroia – via Vicinale di Sternatia- Corigliano D’Otranto
      Per informazioni e prenotazioni: 3381200398
      Apertura ore 12:00
      Contributo associativo: 3 euro. Prenotazione consigliata – posti limitati
    • WEEK END DI APPUNTAMENTI AL CASTELLO VOLANTE DI CORIGLIANO D'OTRANTO
      16:00 -23:59
      2022.05.01
      SABATO 30 APRILE E DOMENICA 1 MAGGIO: NUOVO WEEK END DI APPUNTAMENTI AL CASTELLO VOLANTE DI CORIGLIANO D’OTRANTO


      Il Castello Volante di Corigliano d’Otranto prosegue il suo viaggio tra arti, sapori, musiche e culture. Sabato 30 aprile e domenica 1 maggio dalle 10 alle 14 e dalle 16 alle 22 sarà attivo l’infopoint con la possibilità di visitare le sale e gli spazi esterni dell’antico maniero. Dalle 18 per l’aperitivo e la cena (domenica anche a pranzo) sulle terrazze aperto anche “Nuvole – Cibi, storie, culture” (info e prenotazioni 3343429268 – nuvole@ilcastellovolante.it). L’Officina del gusto e degli spiriti del Castello propone un’identità rinnovata e un inedito menù tutto da gustare. La cultura gastronomica del Salento, tra terra e mare, incontra quella dei popoli che l’hanno attraversato per dare vita a sapori originali.

      Domenica 1 maggio, inoltre, una nuova “speciale” domenica di Primavera con l’apertura di Nuvole a pranzo e cena, un laboratorio per bambine e bambini (alle 16 e 17:30), una doppia visita guidata del Borgo “Volante” a cura della Pro Loco (partenza dalla Quercia Vallonea alle 10 e alle 16 – 10 euro – prenotazioni 3792802903) e altre sorprese. Alle 18:30 appuntamento con “Bandiera bianca“, reading di e con Alessandra De Luca. Una riflessione tragicomica sul mondo del lavoro oggi a partire da piccole, minute esperienze biografiche. A fare da cornice e sfondo la città di Roma, con le sue complessità e la sua variegata umanità. Dagli spaghetti scotti serviti a ignari turisti americani, alla rendicontazione impossibile di progetti di empowerment locale, agli ombrellini aperti sulle teste di piloti di gare automobilistiche di formula4: è un gioco di andate e ritorni nella ricerca spasmodica del proprio posto nel mondo. Dalle 19 in consolle Asheblasta, dj set world a cura di Roberto Chiga, musicista e tamburellista di professione. Così come la scèblasti (“pizzo” salentino di origine zollinese) nasce da un miscuglio di ingredienti che legati al territorio fondono sapori antichi con la modernità dello street food, allo stesso modo il dj set che ci propone si insaporisce di ingredienti a base di world music, funk, jazz, soul, hip-hop, ethno elettronica, che si fondono a sonorità etniche che vanno dal balkan alla pizzica-pizzica passando per il medio oriente fino a oltreoceano. Un viaggio esotico tutto da ballare.

      Il progetto Castello Volante – vincitore del bando per l’adeguamento degli attrattori turistici all’accoglienza di attività di spettacolo dal vivo della Regione Puglia – è gestito dal 2017 da Multiservice Eco, Big Sur e Coolclub in collaborazione con il Comune di Corigliano d’Otranto. Nel corso dell’estate il Castello proporrà la musica di Sei Festival, le proiezioni e i percorsi espositivi di Cinema del reale, gli incontri e i dibattiti di Io non l’ho interrotta, tutte produzioni originali delle realtà che animano il progetto culturale. Non mancheranno, inoltre, altri appuntamenti con arte, danza, cibo, letteratura, arte, nuovi mestieri e artigianato. Il Castello Volante è, infatti, un grande cantiere delle arti in cui nascono opere ed eventi che scaturiscono dall’incontro in un processo di ibridazione e “scambi creativi”. Il Castello e il suo borgo diventano così luoghi da abitare, storie da scoprire e da svelare, corpi architettonici e simbolici con cui stabilire una relazione sentimentale e di scambio, a cui restituire un segno del proprio passaggio. L’infoPoint, infine, offrirà un catalogo di esperienze culturali, visite guidate, bike tour dentro e intorno le mura del Castello e all’interno del suo bookshop una selezione di produzioni editoriali, artigianali e di design made in Puglia.

       

      Info
      ilcastellovolante.it
      www.facebook.com/castellovolantecoriglianodotranto
      www.instagram.com/castellovolante/
      Ufficio Stampa
      Società Cooperativa Coolclub
      Piazzetta Cloe Elmo 10 – 73100 Lecce
      www.coolclub.it – ufficiostampa@coolclub.it – 0832303707
      Pierpaolo Lala – pierpaolo@coolclub.it – 3394313397
      Cristiana Alessia Francioso – cristiana@coolclub.it – 3889311218

    • MoroSunSet
      17:00 -23:59
      2022.05.01

    • Apulian Black Connection al Cotriero di Gallipoli
      17:00 -23:59
      2022.05.01
      Domenica 1 maggio – ore 17
      Cotriero, Località Pizzo – Gallipoli (Le)
      Ingresso libero
      Info 3406662833

      APULIAN BLACK CONNECTION AL COTRIERO DI GALLIPOLI


      Domenica 1 maggio dalle 17
       (ingresso libero – info 3406662833) al Cotriero di Gallipoli, località Pizzo, appuntamento con la musica di Apulian Black Connection (Big Paco, Gianni Palmisano, Attilio Monaco e Zaio). Apulian Black Connection (ABC) è una famiglia di dj pugliesi che suonano black music nelle sue diverse sfaccettature. Dal funk al rap, dal soul al jazz, dall’r’n’b al boogaloo, dal reggae all’afro: ogni dj porta la sua visione di musica nera in una selezione quanto mai ampia e variegata. Un progetto che mira, da un lato, ad unire dj che seppur divisi dalle distanze hanno una concezione musicale simile, dall’altro a far conoscere all’esterno della regione la presenza di un importante movimento legato alla musica afroamericana.

      Ufficio Stampa
      Società Cooperativa Coolclub
      Piazzetta Cloe Elmo 10 – 73100 Lecce
      www.coolclub.it – ufficiostampa@coolclub.it – 0832303707
      Pierpaolo Lala – pierpaolo@coolclub.it – 3394313397
      Cristiana Alessia Francioso – cristiana@coolclub.it – 3889311218

    • Festa di San Francesco da Paola a Gagliano
      18:00 -23:59
      2022.05.01

    • Festa Santa Maria di Belvedere a Barbarano
      20:00 -23:59
      2022.05.01

    • Festa Maria SS Annunziata a Tuglie
      20:00 -23:59
      2022.05.01

    • Presentazione di "Culacchi" con Marco Antonio Romano
      20:30 -23:59
      2022.05.01

      n un’occasione speciale, l’inaugurazione della Biblioteca Comunale di Racale, a conclusione di una giornata piena di eventi, presenterò il libro edito da @vesepiaproduzioni

      Insieme all’amica Mariangela Simone e accompagnato dalle sapienti dita di Dario Cota chiacchiereremo in libertà, leggeremo qualche culacchio e per chi lo vorrà sarà possibile acquistare il libro.

      Grazie a @indisciplinati per aver voluto inserire questa presentazione tra gli eventi inaugurali della Biblioteca, all’amministrazione comunale e a tutti voi che vorrete prendervi parte.

      Ci vediamo sulla terrazza, alle 20.30.

    • Sugar BoyBand live al Tesoretto di Poggiardo
      22:00 -23:59
      2022.05.01

2
3
4
5
  • Musica Noscia con Mediterranean Psychedelic Orkestra e altri ospiti a Galatone
    21:00 -23:59
    2022.05.05

    Giovedì 5 maggio – ore 21:30
    Piazza Sant’Antonio – Galatone (Le)
    Ingresso libero
    Info 3287215339
    associazionecollettivosbam@gmail.com

    MUSICA NOSCIA
    Nel concerto di beneficenza la Mediterranean  Psychedelic Orkestra, diretta dal chitarrista e cantante Luigi Bruno, ospiterà sul palco di Galatone alcuni tra i migliori artisti del panorama salentino.

    Giovedì 5 maggio alle 21:30 in Piazza Sant’Antonio a Galatone, in provincia di Lecce, appuntamento con la sesta edizione del concerto di beneficenza “Musica Noscia“. La manifestazione organizzata dall’associazione Musica Noscia in collaborazione con Prima classe organization, Caffetteria Mirò, Associazione Culturale Open Your Mind, Collettivo Sbam con il patrocinio del Comune di Galatone è coordinata dal musicista e cantante Luigi Bruno, leader dei Muffx, fondatore della IllSun Records e direttore artistico della Sagra del Diavolo. Il ricavato della serata sarà devoluto al Progetto farmaco sospeso, all’acquisto di Buoni alimentari a sostegno delle famiglie del territorio, al sostegno per la realizzazione del Polo pediatrico del Vito Fazzi di Lecce e per il Piedibus, un modo sostenibile di andare a scuola, promuovere l’attività fisica, rispettare l’ambiente.
     
    Sul palco, con Luigi Bruno e la Mediterranean Psychedelic Orkestra, si alterneranno alcuni tra i migliori artisti del panorama salentino. Tra gli ospiti Nandu Popu dei Sud Sound SystemClaudio Cavallo dei Mascarimirì, Enzo PetrachiMino De SantisLe Sorelle GaballoPucciaEdo ZimbaGiancarlo Dell’AnnaGabriele Blandini e Skazzicatarante e molti altri.

    La Mediterranean Psychedelic Orkestra, diretta e guidata da Luigi Bruno (chitarra e voce), è composta da Michele Russo (chitarra), Atraz (batteria), Luca Manno (sax), Emanuele Calvosa (tromba), Gianluca Ria (trombone), Max Però (organetto), Ilenia Giaffreda (violino), Marco Giaffreda e Gianluca De Mitri (percussioni), Marco Rollo (tastiere), Stefano Compagnone (basso), Manuela Colazzo e Alessia Presicce (voce), Francesco De Donatis (tamburello), Giuseppe Romano (fisarmonica). Le ballerine saranno Sara Albano e Serena Bologna. La ricca e variegata scaletta ospiterà rivisitazioni di pezzi tradizionali salentini, ritmi in levare, world e folk music e alcuni brani inediti.

    Ufficio Stampa
    Società Cooperativa Coolclub
    Piazzetta Cloe Elmo 10, 73100 Lecce
    www.coolclub.it – ufficiostampa@coolclub.it – 0832303707
    Pierpaolo Lala – pierpaolo@coolclub.it – 3394313397
    Cristiana Alessia Francioso – cristiana@coolclub.it – 3889311218

  • Accasaccio | Patchanka&Folk explosions live @Cantiere
    22:00 -23:59
    2022.05.05

    Sentite già le loro voci propagarsi fino a Porta Napoli? Prenotate un tavolo e preparatevi ad un viaggio di pura follia. Per un’altro giovedì di pura musica live stavolta gli artisti li abbiamo a scelto a caso. Anzi… Accasaccio!
    🚧 Giovedì 5 maggio 🚧, per la seconda settimana di musica, ospiti del palco del Cantiere di LECCE saranno proprio gli Accasaccio, band salentina dalla chimica naturale nata per l’appunto “a caso” nel maggio 2019 durante una jam in città formata da MONTEFORTE GIANMARCO (voce e ukulele), EMILIO MAGGIULLI (seconda voce e chitarra), DIEGO MARTINO (batteria), DAVIDE CORSANO (synt e tastiere), DAVIDE CODAZZO (basso), PEPPE GIANNUZZI (violino).
    Con il loro ritmo dalla natura travolgente e un’incredibile e contagiosa energia, hanno calcato in questi anni molti palchi fino a superare i confini salentini (fino ad arrivare alla partecipazione a Xfactor13), con un repertorio reggae pop folk che trova forti radici nel loro forte legame con la propria madre patria contaminato dai ritmi della Patchanka e del cantautorato italiano. Una miscela che raggiunge orizzonti sperimentali dai ritmi e suoni travolgenti ed innovativi.
    Dopo “Un calice al cielo” (2019), “Promotrice d’armonia” (2020) e “Inizio di futuro” (2020), e “Non lasciarmi mai” (2021 in collaborazione con Cesko degli Apres la Classe), la band presenterà due nuovi inediti a giugno 2022.
    Siate carichi, sempre birra in mano.
    🚧 Start h 22 🚧
    Ingresso gratuito come sempre.
    Per prenotare un tavolo, 📌 online da questo link: https://bit.ly/Prenota_Cantiere oppure telefonicamente al 📞 3895141191.
    Direzione artistica a cura di Titti Stomeo – TTEvents.
  • Canzoni in Tricolore live a Gallipoli
    22:00 -23:59
    2022.05.05

  • Mr Funk live al Valhalla di Corsano
    22:00 -23:59
    2022.05.05

  • Altri eventi
    • Musica Noscia con Mediterranean Psychedelic Orkestra e altri ospiti a Galatone
      21:00 -23:59
      2022.05.05
      Giovedì 5 maggio – ore 21:30
      Piazza Sant’Antonio – Galatone (Le)
      Ingresso libero
      Info 3287215339
      associazionecollettivosbam@gmail.com

      MUSICA NOSCIA
      Nel concerto di beneficenza la Mediterranean  Psychedelic Orkestra, diretta dal chitarrista e cantante Luigi Bruno, ospiterà sul palco di Galatone alcuni tra i migliori artisti del panorama salentino.

      Giovedì 5 maggio alle 21:30 in Piazza Sant’Antonio a Galatone, in provincia di Lecce, appuntamento con la sesta edizione del concerto di beneficenza “Musica Noscia“. La manifestazione organizzata dall’associazione Musica Noscia in collaborazione con Prima classe organization, Caffetteria Mirò, Associazione Culturale Open Your Mind, Collettivo Sbam con il patrocinio del Comune di Galatone è coordinata dal musicista e cantante Luigi Bruno, leader dei Muffx, fondatore della IllSun Records e direttore artistico della Sagra del Diavolo. Il ricavato della serata sarà devoluto al Progetto farmaco sospeso, all’acquisto di Buoni alimentari a sostegno delle famiglie del territorio, al sostegno per la realizzazione del Polo pediatrico del Vito Fazzi di Lecce e per il Piedibus, un modo sostenibile di andare a scuola, promuovere l’attività fisica, rispettare l’ambiente.
       
      Sul palco, con Luigi Bruno e la Mediterranean Psychedelic Orkestra, si alterneranno alcuni tra i migliori artisti del panorama salentino. Tra gli ospiti Nandu Popu dei Sud Sound SystemClaudio Cavallo dei Mascarimirì, Enzo PetrachiMino De SantisLe Sorelle GaballoPucciaEdo ZimbaGiancarlo Dell’AnnaGabriele Blandini e Skazzicatarante e molti altri.

      La Mediterranean Psychedelic Orkestra, diretta e guidata da Luigi Bruno (chitarra e voce), è composta da Michele Russo (chitarra), Atraz (batteria), Luca Manno (sax), Emanuele Calvosa (tromba), Gianluca Ria (trombone), Max Però (organetto), Ilenia Giaffreda (violino), Marco Giaffreda e Gianluca De Mitri (percussioni), Marco Rollo (tastiere), Stefano Compagnone (basso), Manuela Colazzo e Alessia Presicce (voce), Francesco De Donatis (tamburello), Giuseppe Romano (fisarmonica). Le ballerine saranno Sara Albano e Serena Bologna. La ricca e variegata scaletta ospiterà rivisitazioni di pezzi tradizionali salentini, ritmi in levare, world e folk music e alcuni brani inediti.

      Ufficio Stampa
      Società Cooperativa Coolclub
      Piazzetta Cloe Elmo 10, 73100 Lecce
      www.coolclub.it – ufficiostampa@coolclub.it – 0832303707
      Pierpaolo Lala – pierpaolo@coolclub.it – 3394313397
      Cristiana Alessia Francioso – cristiana@coolclub.it – 3889311218

    • Accasaccio | Patchanka&Folk explosions live @Cantiere
      22:00 -23:59
      2022.05.05
      Sentite già le loro voci propagarsi fino a Porta Napoli? Prenotate un tavolo e preparatevi ad un viaggio di pura follia. Per un’altro giovedì di pura musica live stavolta gli artisti li abbiamo a scelto a caso. Anzi… Accasaccio!
      🚧 Giovedì 5 maggio 🚧, per la seconda settimana di musica, ospiti del palco del Cantiere di LECCE saranno proprio gli Accasaccio, band salentina dalla chimica naturale nata per l’appunto “a caso” nel maggio 2019 durante una jam in città formata da MONTEFORTE GIANMARCO (voce e ukulele), EMILIO MAGGIULLI (seconda voce e chitarra), DIEGO MARTINO (batteria), DAVIDE CORSANO (synt e tastiere), DAVIDE CODAZZO (basso), PEPPE GIANNUZZI (violino).
      Con il loro ritmo dalla natura travolgente e un’incredibile e contagiosa energia, hanno calcato in questi anni molti palchi fino a superare i confini salentini (fino ad arrivare alla partecipazione a Xfactor13), con un repertorio reggae pop folk che trova forti radici nel loro forte legame con la propria madre patria contaminato dai ritmi della Patchanka e del cantautorato italiano. Una miscela che raggiunge orizzonti sperimentali dai ritmi e suoni travolgenti ed innovativi.
      Dopo “Un calice al cielo” (2019), “Promotrice d’armonia” (2020) e “Inizio di futuro” (2020), e “Non lasciarmi mai” (2021 in collaborazione con Cesko degli Apres la Classe), la band presenterà due nuovi inediti a giugno 2022.
      Siate carichi, sempre birra in mano.
      🚧 Start h 22 🚧
      Ingresso gratuito come sempre.
      Per prenotare un tavolo, 📌 online da questo link: https://bit.ly/Prenota_Cantiere oppure telefonicamente al 📞 3895141191.
      Direzione artistica a cura di Titti Stomeo – TTEvents.
    • Canzoni in Tricolore live a Gallipoli
      22:00 -23:59
      2022.05.05

    • Mr Funk live al Valhalla di Corsano
      22:00 -23:59
      2022.05.05

6
  • Valentina Ricchiuto e Marco Fersini live a Santa Cesarea Terme
    20:00 -23:59
    2022.05.06

  • Canzoni – mini rassegna dedicata a De Andrè-Battiato-Dalla
    21:00 -23:59
    2022.05.06

    Info e prenotazioni: 340 5555685

  • Mino De Santis live a Merine
    21:30 -23:59
    2022.05.06

    “Dance Like a L.E.D.” è la nuova rassegna firmata ARTEN e curata dal direttore artistico Andrea Rizzo, al quale Cafè Deja Vu ha affidato la propria programmazione musicale, al fine di garantire un’atmosfera indimenticabile durante le serate in questo luogo prezioso, nato nel cuore di Parco Nelson Mandela a Merine, ad un salto da Lecce quantificabile in un paio di chilometri circa, per offrire la possibilità di trascorrere ore spensierate nel verde, con la possibilità di far giocare i bambini al sicuro nell’ampio parco giochi, degustando un hamburger o altre sfizierie gastronomiche e sorseggiando una birra fresca, del buon vino o un cocktail a regola d’arte.

    Il primo concerto di questo calendario, disegnato con la chiara intenzione di donare all’ascoltatore un momento di libertà e svago, ad un ritmo decisamente più coinvolgente del semplice ascolto, ma comunque all’interno di un progetto culturale incentrato sulla qualità è il cantautore di Tuglie Mino De Santis, testimone di usi e tradizioni del meridione e del Salento, di storie di vita tra il triste ed il comico, senza perdere mai l’ironia e la musicalità tipica dei grandi cantautori italiani, «un ascolto che il tempo e la pratica portano a metabolizzare. Non è la risata di turno ciò che arriva e resta. Ma un ondulato senso di profondità che scolpisce immagini nella memoria e libera l’ascolto dalla superficialità attorno!»

    «Autoironico e impietoso… ha il suo modo singolare di vedere la realtà e di declinarla in versi. È un sognatore ingenuo e intellettualmente onesto. Insofferente a qualsiasi regola, non scenderebbe mai a compromessi, ha l’anima libera e resta anarchico anche quando non sarebbe il caso. Ha una singolare genialità, un’autentica vena artistica che differisce da qualsiasi accomodante musicalità “popolare” oggi cosi volgarmente e insopportabilmente stereotipata.»

    Lo spettacolo, in programma venerdì 6 maggio 2022, inizierà alle ore 21:30 al Cafè Deja Vu, presso Parco Nelson Mandela a Merine (LE), e sarà ad ingresso libero.

    Direzione artistica:

    Andrea Rizzo – ARTEN

    Info e prenotazioni:

    Cafè Deja Vu

    dejavucafe20@gmail.com

    +39 377 390 8013

     

    /////////////////////////////////////////////////////////

    Andrea Rizzo  ARTEN

    Art Director & Artist Manager

    arten.events@gmail.com

    arten.events@pec.it
    +39 347 4417421

     

    www.facebook.com/ARTEN.events

    www.instagram.com/ARTEN.events

  • C’AMMAFUNK LIVE AT EL BARRIO VERDE – ALEZIO
    22:00 -23:59
    2022.05.06

    C’ammafunk è un gruppo cui l’itinere, sia individuale che collettivo, è diretto alla complicità e reattività musicale. Melting pot deciso di funk, hip hop, e jazz, risuona in un coinvolgente live, sempre in grado di incuriosire con la sua estetica d’Oltreoceano e la cura di ogni dettaglio che la caratterizza. Michele Vassallo [TS] ; Federico Milone [AS] ; Gianmarco Capece [Tastiere & Synth] ; Roberto Santoro [GTR] ; Alessandro Criscuolo [B] ; Matteo De Vito [DR] sono fortemente ispirati dai capisaldi di questo sound come James Brown e la JB’s band, Lettuce, Ghost Note e tanti altri. 
La band, con già 3 anni di attività alle spalle, nei quali si è esibita su vari palcoscenici e festival tra cui quello di Umbria Jazz, sta per rilasciare il suo primo lavoro discografico totalmente inedito nel quale vi saranno diverse importanti collaborazioni: Gianfranco Campagnoli alla tromba (Richard Bona, Mario Biondi etc.), L.Teez da Toronto, rapper e trombettista della scena musicale Canadese. La band si esibirà live a El Barrio Verde di Alezio (LE) Venerdì 6 Maggio 2022

  • Havana Trio live al 1000Misture di Casarano
    22:00 -23:59
    2022.05.06

  • FreeZap Motel live al Malisud di Corigliano
    22:00 -23:59
    2022.05.06

  • The Cure Tribute band live al GiannaRock di Veglie
    22:00 -23:59
    2022.05.06

  • Figli di Rock n Roll live al Jack n Jill di Cutrofiano
    22:00 -23:59
    2022.05.06

  • Altri eventi
    • Valentina Ricchiuto e Marco Fersini live a Santa Cesarea Terme
      20:00 -23:59
      2022.05.06

    • Canzoni - mini rassegna dedicata a De Andrè-Battiato-Dalla
      21:00 -23:59
      2022.05.06

      Info e prenotazioni: 340 5555685

    • Mino De Santis live a Merine
      21:30 -23:59
      2022.05.06

      “Dance Like a L.E.D.” è la nuova rassegna firmata ARTEN e curata dal direttore artistico Andrea Rizzo, al quale Cafè Deja Vu ha affidato la propria programmazione musicale, al fine di garantire un’atmosfera indimenticabile durante le serate in questo luogo prezioso, nato nel cuore di Parco Nelson Mandela a Merine, ad un salto da Lecce quantificabile in un paio di chilometri circa, per offrire la possibilità di trascorrere ore spensierate nel verde, con la possibilità di far giocare i bambini al sicuro nell’ampio parco giochi, degustando un hamburger o altre sfizierie gastronomiche e sorseggiando una birra fresca, del buon vino o un cocktail a regola d’arte.

      Il primo concerto di questo calendario, disegnato con la chiara intenzione di donare all’ascoltatore un momento di libertà e svago, ad un ritmo decisamente più coinvolgente del semplice ascolto, ma comunque all’interno di un progetto culturale incentrato sulla qualità è il cantautore di Tuglie Mino De Santis, testimone di usi e tradizioni del meridione e del Salento, di storie di vita tra il triste ed il comico, senza perdere mai l’ironia e la musicalità tipica dei grandi cantautori italiani, «un ascolto che il tempo e la pratica portano a metabolizzare. Non è la risata di turno ciò che arriva e resta. Ma un ondulato senso di profondità che scolpisce immagini nella memoria e libera l’ascolto dalla superficialità attorno!»

      «Autoironico e impietoso… ha il suo modo singolare di vedere la realtà e di declinarla in versi. È un sognatore ingenuo e intellettualmente onesto. Insofferente a qualsiasi regola, non scenderebbe mai a compromessi, ha l’anima libera e resta anarchico anche quando non sarebbe il caso. Ha una singolare genialità, un’autentica vena artistica che differisce da qualsiasi accomodante musicalità “popolare” oggi cosi volgarmente e insopportabilmente stereotipata.»

      Lo spettacolo, in programma venerdì 6 maggio 2022, inizierà alle ore 21:30 al Cafè Deja Vu, presso Parco Nelson Mandela a Merine (LE), e sarà ad ingresso libero.

      Direzione artistica:

      Andrea Rizzo – ARTEN

      Info e prenotazioni:

      Cafè Deja Vu

      dejavucafe20@gmail.com

      +39 377 390 8013

       

      /////////////////////////////////////////////////////////

      Andrea Rizzo  ARTEN

      Art Director & Artist Manager

      arten.events@gmail.com

      arten.events@pec.it
      +39 347 4417421

       

      www.facebook.com/ARTEN.events

      www.instagram.com/ARTEN.events

    • C'AMMAFUNK LIVE AT EL BARRIO VERDE - ALEZIO
      22:00 -23:59
      2022.05.06

      C’ammafunk è un gruppo cui l’itinere, sia individuale che collettivo, è diretto alla complicità e reattività musicale. Melting pot deciso di funk, hip hop, e jazz, risuona in un coinvolgente live, sempre in grado di incuriosire con la sua estetica d’Oltreoceano e la cura di ogni dettaglio che la caratterizza. Michele Vassallo [TS] ; Federico Milone [AS] ; Gianmarco Capece [Tastiere & Synth] ; Roberto Santoro [GTR] ; Alessandro Criscuolo [B] ; Matteo De Vito [DR] sono fortemente ispirati dai capisaldi di questo sound come James Brown e la JB’s band, Lettuce, Ghost Note e tanti altri. 
La band, con già 3 anni di attività alle spalle, nei quali si è esibita su vari palcoscenici e festival tra cui quello di Umbria Jazz, sta per rilasciare il suo primo lavoro discografico totalmente inedito nel quale vi saranno diverse importanti collaborazioni: Gianfranco Campagnoli alla tromba (Richard Bona, Mario Biondi etc.), L.Teez da Toronto, rapper e trombettista della scena musicale Canadese. La band si esibirà live a El Barrio Verde di Alezio (LE) Venerdì 6 Maggio 2022

    • Havana Trio live al 1000Misture di Casarano
      22:00 -23:59
      2022.05.06

    • FreeZap Motel live al Malisud di Corigliano
      22:00 -23:59
      2022.05.06

    • The Cure Tribute band live al GiannaRock di Veglie
      22:00 -23:59
      2022.05.06

    • Figli di Rock n Roll live al Jack n Jill di Cutrofiano
      22:00 -23:59
      2022.05.06

7
  • Anna Rita Merico presenta “Era un raggio.. entrò da Est”
    19:30 -23:59
    2022.05.07

  • Santu Nicola – a Specchia
    20:00 -23:59
    2022.05.07

  • Festa San Michele Arcangelo – a Supersano
    20:00 -23:59
    2022.05.07

  • Canzoni – mini rassegna dedicata a De Andrè-Battiato-Dalla
    21:00 -23:59
    2022.05.07

    Info e prenotazioni: 340 5555685

  • Elettro Mascarimirì a Lu Mbroia!
    21:00 -23:59
    2022.05.07

    Sabato 7 maggio ore 21:00
    Presso Art&Lab Lu Mbroia
    Per informazioni e prenotazioni: 3381200398
    Apertura ore 20:00 – Start live ore 21:00
    Contributo associativo: 7 euro
    Presso Art&Lab Lu Mbroia – Via Vicinale di Sternatia – Corigliano D’Otranto
    Prenotazione consigliata – posti limitati
    Elettro Mascarimirì
    Il progetto nasce da un’idea di Claudio “Cavallo” Giagnotti, musicista e produttore salentino di origini Rom e co-fondatore di Dilinò”, centro di Musica Alternative e del Mediterraneo. Ad oggi Cavallo, direttore artistico di Arra Produzioni Mediterranee, è un artista che ha il merito di aver cambiato il sound della Pizzica Pizzica Salentina remixandola ed innovandola creando groove da ballare. I suoi primi lavori sono di fine anni 90 e successivamente inseriti nel primo album Taranta Trance prodotto con il collettivo Alpha Bass. Vanta collaborazioni con progetti Tecno Pizzica diretti da Piero Fumarola e George Lapassad, Cesare dell’Anna, TarantaVirus, ecc. Numerose anche le collaborazioni internazionali: da Dj Click, dj producer parigino, a Papet J dei Massilia Sound System, Suggs McPherson (Madness), ecc.
    Visti i posti limitati, si consiglia vivamente di prenotare. È possibile, inoltre, prenotare un tavolo per il pre-concerto, nel quale ci si può accomodare per degustare cibi e bevande: saranno preparati primi e secondi piatti, aperitivi, panini e focacce, insalatone, verdure, secondo stagionalità e freschezza, in continuità con le precedenti stagioni artistiche. Per qualsiasi richiesta ed informazione contattateci.
    Sabato 7 maggio ore 21:00
    Presso Art&Lab Lu Mbroia
    Per informazioni e prenotazioni: 3381200398
    Apertura ore 20:00 – Start live ore 21:00
    Contributo associativo: 7 euro
    Presso Art&Lab Lu Mbroia – Via Vicinale di Sternatia – Corigliano D’Otranto
    Prenotazione consigliata – posti limitati
  • “Storie, storielle, storiacce” – spettacolo di Improvvisazione Teatrale al Teatro Asfalto di Lecce
    21:00 -23:59
    2022.05.07

    “Storie storielle storiacce” – spettacolo di Improvvisazione Teatrale con Gianluca Budini di Ancona

    sabato 7 maggio 2022 – ore 21:00

    Teatro Asfalto – via Birago, 60 – Lecce

    Ingresso €10. Prenotazione obbligatoria al 3287686080. La prenotazione sarà valida fino a 15 minuti prima dell’inizio dello spettacolo. Evento con posti limitati
    Accesso consentito solo con mascherina ffp2.

    L’evento si realizzerà seguendo la normativa vigente.

    www.improvvisart.com

    Sabato 7 maggio (ingresso € 10 – prenotazione obbligatoria), a conclusione della stagione in teatro, Improvvisart avrà il piacere di ospitare sul palco l’attore anconetano Gianluca Budini, che si esibirà nel format “Storie, storielle, storiacce” di Teatro Terra di Nessuno, insieme agli attori della Compagnia Improvvisart.

    Per scrivere un racconto serve un’idea, il più delle volte si comincia con degli appunti presi su un quaderno.

    Quelle che nasceranno potranno essere delle storie, a volte delle storielle, in altri casi storiacce.

    Gli appunti, scritti dal pubblico, verranno usati dal Narratore, vero e proprio “Deus ex machina”, per dare il via e guidare gli attori attraverso scene totalmente improvvisate. Quali scelte faranno pubblico e Narratore? Quali racconti prenderanno vita? Quale storia merita di essere raccontata?

    Gli attori sul palco alterneranno momenti intensi e profondi a risate e puro divertimento, in un ritmo leggero e costante, creando attimi di pura poesia.

    Il numero dei posti a sedere è limitato e la disponibilità sarà fino ad esaurimento posti.

    E’ obbligatoria la prenotazione ed è consentito pagare esclusivamente in contanti.

    Ufficio stampa

    Improvvisart Cooperativa

    Via Mario di Lecce, 10 – Lecce

    Alessandra Villa – info@improvvisart.com – 328.7686080

  • Pinturas live al Teatro Comunale di Matino
    21:00 -23:59
    2022.05.07

  • Gaetano Cortese e Mino De Santis live al Baronale di Vaste
    21:30 -23:59
    2022.05.07

  • Squerez Cremonini tribute live al One Way pub di Racale
    22:00 -23:59
    2022.05.07

  • Tributo a Battiato a Racale
    22:00 -23:59
    2022.05.07

  • FreeZap live al Saloon di Gallipoli
    22:00 -23:59
    2022.05.07

  • 88Max live al Lulu’s di Maglie
    22:00 -23:59
    2022.05.07

  • Altri eventi
    • Anna Rita Merico presenta "Era un raggio.. entrò da Est"
      19:30 -23:59
      2022.05.07

    • Santu Nicola - a Specchia
      20:00 -23:59
      2022.05.07

    • Festa San Michele Arcangelo - a Supersano
      20:00 -23:59
      2022.05.07

    • Canzoni - mini rassegna dedicata a De Andrè-Battiato-Dalla
      21:00 -23:59
      2022.05.07

      Info e prenotazioni: 340 5555685

    • Elettro Mascarimirì a Lu Mbroia!
      21:00 -23:59
      2022.05.07
      Sabato 7 maggio ore 21:00
      Presso Art&Lab Lu Mbroia
      Per informazioni e prenotazioni: 3381200398
      Apertura ore 20:00 – Start live ore 21:00
      Contributo associativo: 7 euro
      Presso Art&Lab Lu Mbroia – Via Vicinale di Sternatia – Corigliano D’Otranto
      Prenotazione consigliata – posti limitati
      Elettro Mascarimirì
      Il progetto nasce da un’idea di Claudio “Cavallo” Giagnotti, musicista e produttore salentino di origini Rom e co-fondatore di Dilinò”, centro di Musica Alternative e del Mediterraneo. Ad oggi Cavallo, direttore artistico di Arra Produzioni Mediterranee, è un artista che ha il merito di aver cambiato il sound della Pizzica Pizzica Salentina remixandola ed innovandola creando groove da ballare. I suoi primi lavori sono di fine anni 90 e successivamente inseriti nel primo album Taranta Trance prodotto con il collettivo Alpha Bass. Vanta collaborazioni con progetti Tecno Pizzica diretti da Piero Fumarola e George Lapassad, Cesare dell’Anna, TarantaVirus, ecc. Numerose anche le collaborazioni internazionali: da Dj Click, dj producer parigino, a Papet J dei Massilia Sound System, Suggs McPherson (Madness), ecc.
      Visti i posti limitati, si consiglia vivamente di prenotare. È possibile, inoltre, prenotare un tavolo per il pre-concerto, nel quale ci si può accomodare per degustare cibi e bevande: saranno preparati primi e secondi piatti, aperitivi, panini e focacce, insalatone, verdure, secondo stagionalità e freschezza, in continuità con le precedenti stagioni artistiche. Per qualsiasi richiesta ed informazione contattateci.
      Sabato 7 maggio ore 21:00
      Presso Art&Lab Lu Mbroia
      Per informazioni e prenotazioni: 3381200398
      Apertura ore 20:00 – Start live ore 21:00
      Contributo associativo: 7 euro
      Presso Art&Lab Lu Mbroia – Via Vicinale di Sternatia – Corigliano D’Otranto
      Prenotazione consigliata – posti limitati
    • "Storie, storielle, storiacce" - spettacolo di Improvvisazione Teatrale al Teatro Asfalto di Lecce
      21:00 -23:59
      2022.05.07

      “Storie storielle storiacce” – spettacolo di Improvvisazione Teatrale con Gianluca Budini di Ancona

      sabato 7 maggio 2022 – ore 21:00

      Teatro Asfalto – via Birago, 60 – Lecce

      Ingresso €10. Prenotazione obbligatoria al 3287686080. La prenotazione sarà valida fino a 15 minuti prima dell’inizio dello spettacolo. Evento con posti limitati
      Accesso consentito solo con mascherina ffp2.

      L’evento si realizzerà seguendo la normativa vigente.

      www.improvvisart.com

      Sabato 7 maggio (ingresso € 10 – prenotazione obbligatoria), a conclusione della stagione in teatro, Improvvisart avrà il piacere di ospitare sul palco l’attore anconetano Gianluca Budini, che si esibirà nel format “Storie, storielle, storiacce” di Teatro Terra di Nessuno, insieme agli attori della Compagnia Improvvisart.

      Per scrivere un racconto serve un’idea, il più delle volte si comincia con degli appunti presi su un quaderno.

      Quelle che nasceranno potranno essere delle storie, a volte delle storielle, in altri casi storiacce.

      Gli appunti, scritti dal pubblico, verranno usati dal Narratore, vero e proprio “Deus ex machina”, per dare il via e guidare gli attori attraverso scene totalmente improvvisate. Quali scelte faranno pubblico e Narratore? Quali racconti prenderanno vita? Quale storia merita di essere raccontata?

      Gli attori sul palco alterneranno momenti intensi e profondi a risate e puro divertimento, in un ritmo leggero e costante, creando attimi di pura poesia.

      Il numero dei posti a sedere è limitato e la disponibilità sarà fino ad esaurimento posti.

      E’ obbligatoria la prenotazione ed è consentito pagare esclusivamente in contanti.

      Ufficio stampa

      Improvvisart Cooperativa

      Via Mario di Lecce, 10 – Lecce

      Alessandra Villa – info@improvvisart.com – 328.7686080

    • Pinturas live al Teatro Comunale di Matino
      21:00 -23:59
      2022.05.07

    • Gaetano Cortese e Mino De Santis live al Baronale di Vaste
      21:30 -23:59
      2022.05.07

    • Squerez Cremonini tribute live al One Way pub di Racale
      22:00 -23:59
      2022.05.07

    • Tributo a Battiato a Racale
      22:00 -23:59
      2022.05.07

    • FreeZap live al Saloon di Gallipoli
      22:00 -23:59
      2022.05.07

    • 88Max live al Lulu's di Maglie
      22:00 -23:59
      2022.05.07

8
  • Elisir di Mannarino live alla Bonasciana di Marina Serra
    16:00 -19:00
    2022.05.08

  • Sin Tierra live al Giardino del Follàro
    17:00 -23:59
    2022.05.08

    Live&Dj set Rachele Andrioli in SIN TIERRA
    🎧🎧🎧 Rachele Andrioli voce unica del panorama femminile pugliese farà un percorso tra la balkan music e i groove da ballare tra il sud america ed il mediterraneo. Emozioniamoci
    Resident artist Claudio Cavallo
    Al #giardino del #follaro troverete
    ➡️#cocktail #bar
    ➡️#Area #relax
    ➡️#Natura
    ➡️#Storia e #Tradizioni
    ➡️#Live #djset programmazione #primavera direzione artistica by @arra_productions
    Non mancate! ❤️
    ⏰start h 17:00
    📞Info e prenotazioni +39 346 3932593
    📍Strada Provinciale 235, 73030 Giuggianello-Palmariggi (LE)

     

  • Hound Dogs live al Valhalla di Corsano
    17:30 -23:59
    2022.05.08

  • 𝐂𝐨𝐧𝐅𝐮𝐬𝐢𝐨𝐧𝐞
    17:30 -23:59
    2022.05.08

    𝐂𝐨𝐧𝐯𝐞𝐠𝐧𝐨 𝐢𝐧𝐟𝐨𝐫𝐦𝐚𝐭𝐢𝐯𝐨 𝐬𝐮𝐥𝐥𝐞 𝐩𝐫𝐨𝐬𝐩𝐞𝐭𝐭𝐢𝐯𝐞 𝐝𝐞𝐥𝐥𝐚 𝐟𝐮𝐬𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐝𝐞𝐢 𝐂𝐨𝐦𝐮𝐧𝐢 𝐧𝐞𝐥 𝐂𝐚𝐩𝐨 𝐝𝐢 𝐋𝐞𝐮𝐜𝐚
  • One Shot 80 live al Break di Alessano
    19:30 -22:59
    2022.05.08

  • Festa San Michele Arcangelo – a Supersano
    20:00 -23:59
    2022.05.08

  • Santu Nicola – a Specchia
    20:00 -23:59
    2022.05.08

  • Mina in Jazz – Domy Siciliano e Luigi Botrugno
    21:00 -23:59
    2022.05.08

    Domenica 8 maggio ore 21:00
    Presso Art&Lab Lu Mbroia
    Per informazioni e prenotazioni: 3381200398
    Apertura ore 20:00 – Start live ore 21:00
    Contributo associativo: 7 euro
    Presso Art&Lab Lu Mbroia – Via Vicinale di Sternatia – Corigliano D’Otranto
    Prenotazione consigliata – posti limitati
    Donne Note Festival: VI Edizione
    Mina in Jazz
    Domy Siciliano: voce
    Luigi Botrugno: pianoforte
    Inizia stasera la sesta edizione del Donne Note Festival, una piccola rassegna dedicata alle donne, donne come autrici ed artiste, come voci narranti dell’esistenza umana.
    In scena Mina in Jazz, un progetto accattivante, dedicato alla grande star cremonese per reinterpretare, in chiave jazz, i suoi più grandi successi. “Mina è la più grande cantante bianca del mondo” afferma, a metà degli anni Sessanta il mitico Louis Armstrong e sembra fargli eco la non meno leggendaria Sarah Vaughan, più o meno nello stesso periodo, durante il 1968, quando afferma: “Se non avessi la mia voce vorrei avere quella di una giovane ragazza italiana di nome Mina”. Mina resta tra le maggiori interpreti di musica leggera di ogni tempo, ma risulta altresì una jazz singer sui generis, con risultati sempre eccellenti. Proprio partendo da queste considerazioni, nasce lo spettacolo Mina in Jazz, un viaggio musicale che vedrà protagonista il duo formato da Domy Siciliano alla voce e da Luigi Botrugno al pianoforte. Il duo ha all’attivo diverse produzioni, sia in ambito jazz che in quello della musica da film e del repertorio cantautorale, tutto reinterpretato nel loro stile vicino a quello jazzistico. Grande grande grande, E se domani, Nessuno, Parole Parole, solo per citare alcuni dei brani che ascolteremo questa sera.
    Domenica 8 maggio ore 21:00
    Presso Art&Lab Lu Mbroia
    Per informazioni e prenotazioni: 3381200398
    Apertura ore 20:00 – Start live ore 21:00
    Contributo associativo: 7 euro
    Presso Art&Lab Lu Mbroia – Via Vicinale di Sternatia – Corigliano D’Otranto
    Prenotazione consigliata – posti limitati
  • Canzoni – mini rassegna dedicata a De Andrè-Battiato-Dalla
    21:00 -23:59
    2022.05.08

    Info e prenotazioni: 340 5555685

  • Lauryn&Band live al Tesoretto di Poggiardo
    22:00 -23:59
    2022.05.08

  • Altri eventi
    • Elisir di Mannarino live alla Bonasciana di Marina Serra
      16:00 -19:00
      2022.05.08

    • Sin Tierra live al Giardino del Follàro
      17:00 -23:59
      2022.05.08
      Live&Dj set Rachele Andrioli in SIN TIERRA
      🎧🎧🎧 Rachele Andrioli voce unica del panorama femminile pugliese farà un percorso tra la balkan music e i groove da ballare tra il sud america ed il mediterraneo. Emozioniamoci
      Resident artist Claudio Cavallo
      Al #giardino del #follaro troverete
      ➡️#cocktail #bar
      ➡️#Area #relax
      ➡️#Natura
      ➡️#Storia e #Tradizioni
      ➡️#Live #djset programmazione #primavera direzione artistica by @arra_productions
      Non mancate! ❤️
      ⏰start h 17:00
      📞Info e prenotazioni +39 346 3932593
      📍Strada Provinciale 235, 73030 Giuggianello-Palmariggi (LE)

       

    • Hound Dogs live al Valhalla di Corsano
      17:30 -23:59
      2022.05.08

    • 𝐂𝐨𝐧𝐅𝐮𝐬𝐢𝐨𝐧𝐞
      17:30 -23:59
      2022.05.08
      𝐂𝐨𝐧𝐯𝐞𝐠𝐧𝐨 𝐢𝐧𝐟𝐨𝐫𝐦𝐚𝐭𝐢𝐯𝐨 𝐬𝐮𝐥𝐥𝐞 𝐩𝐫𝐨𝐬𝐩𝐞𝐭𝐭𝐢𝐯𝐞 𝐝𝐞𝐥𝐥𝐚 𝐟𝐮𝐬𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐝𝐞𝐢 𝐂𝐨𝐦𝐮𝐧𝐢 𝐧𝐞𝐥 𝐂𝐚𝐩𝐨 𝐝𝐢 𝐋𝐞𝐮𝐜𝐚
    • One Shot 80 live al Break di Alessano
      19:30 -22:59
      2022.05.08

    • Festa San Michele Arcangelo - a Supersano
      20:00 -23:59
      2022.05.08

    • Santu Nicola - a Specchia
      20:00 -23:59
      2022.05.08

    • Mina in Jazz - Domy Siciliano e Luigi Botrugno
      21:00 -23:59
      2022.05.08
      Domenica 8 maggio ore 21:00
      Presso Art&Lab Lu Mbroia
      Per informazioni e prenotazioni: 3381200398
      Apertura ore 20:00 – Start live ore 21:00
      Contributo associativo: 7 euro
      Presso Art&Lab Lu Mbroia – Via Vicinale di Sternatia – Corigliano D’Otranto
      Prenotazione consigliata – posti limitati
      Donne Note Festival: VI Edizione
      Mina in Jazz
      Domy Siciliano: voce
      Luigi Botrugno: pianoforte
      Inizia stasera la sesta edizione del Donne Note Festival, una piccola rassegna dedicata alle donne, donne come autrici ed artiste, come voci narranti dell’esistenza umana.
      In scena Mina in Jazz, un progetto accattivante, dedicato alla grande star cremonese per reinterpretare, in chiave jazz, i suoi più grandi successi. “Mina è la più grande cantante bianca del mondo” afferma, a metà degli anni Sessanta il mitico Louis Armstrong e sembra fargli eco la non meno leggendaria Sarah Vaughan, più o meno nello stesso periodo, durante il 1968, quando afferma: “Se non avessi la mia voce vorrei avere quella di una giovane ragazza italiana di nome Mina”. Mina resta tra le maggiori interpreti di musica leggera di ogni tempo, ma risulta altresì una jazz singer sui generis, con risultati sempre eccellenti. Proprio partendo da queste considerazioni, nasce lo spettacolo Mina in Jazz, un viaggio musicale che vedrà protagonista il duo formato da Domy Siciliano alla voce e da Luigi Botrugno al pianoforte. Il duo ha all’attivo diverse produzioni, sia in ambito jazz che in quello della musica da film e del repertorio cantautorale, tutto reinterpretato nel loro stile vicino a quello jazzistico. Grande grande grande, E se domani, Nessuno, Parole Parole, solo per citare alcuni dei brani che ascolteremo questa sera.
      Domenica 8 maggio ore 21:00
      Presso Art&Lab Lu Mbroia
      Per informazioni e prenotazioni: 3381200398
      Apertura ore 20:00 – Start live ore 21:00
      Contributo associativo: 7 euro
      Presso Art&Lab Lu Mbroia – Via Vicinale di Sternatia – Corigliano D’Otranto
      Prenotazione consigliata – posti limitati
    • Canzoni - mini rassegna dedicata a De Andrè-Battiato-Dalla
      21:00 -23:59
      2022.05.08

      Info e prenotazioni: 340 5555685

    • Lauryn&Band live al Tesoretto di Poggiardo
      22:00 -23:59
      2022.05.08

9
10
11
12
  • Invasione di Campo di Pierpaolo Lala e Rocco Luigi Nichil a Cutrofiano per la rassegna ContemporaneaMente
    18:30 -23:59
    2022.05.12

    A CUTROFIANO LA RASSEGNA “CONTEMPORANEAMENTE” OSPITA LA PRESENTAZIONE DEL LIBRO “INVASIONE DI CAMPO” DI PIERPAOLO LALA E ROCCO LUIGI NICHIL


    Nel Museo della Ceramica – Biblioteca Comunale di Cutrofiano prosegue la rassegna “ContemporaneaMente. Leggere per comprendere” promossa dall’associazione 34° Fuso in collaborazione con l’assessorato alla Cultura del Comune di Cutrofiano, le operatrici e gli operatori volontari del Servizio Civile e la Cooperativa Ventinovenove nell’ambito della campagna nazionale “Il Maggio dei libri”.

    Giovedì 12 maggio alle 18:30 (ingresso libero) la rassegna ospiterà la presentazione di “Invasione di campo. Il gioco del calcio nel linguaggio e nel racconto della politica“, saggio al confine tra linguistica e narrazione, scritto dal giornalista Pierpaolo Lala e dal linguista Rocco Luigi Nichil con prefazione di Marco Damilano, postfazione di Filippo Ceccarelli e un saggio del linguista Marcello Aprile, uscito per Manni Editori. Dopo i saluti del sindaco Luigi Melissano, dialogheranno con gli autori la giornalista e scrittrice Loredana De Vitis, l’assessora alla cultura Maria Lucia Colì e l’operatore culturale Gabriele Polimeno.  La lunga storia d’amore tra panchine a bordo campo e aule parlamentari nasce in Italia già tra la fine dell’Ottocento e l’inizio del Novecento, muove i primi passi negli anni del fascismo, inizia a correre durante la Prima Repubblica e va a segno con le vittorie sportive e politiche di Berlusconi, arrivando con forza immutata fino ai giorni nostri. Era dunque inevitabile che la lingua della politica fosse contagiata da slogan e metafore provenienti dal mondo del pallone, sia nel gergo dei parlamentari che in quello giornalistico, nei discorsi ufficiali come sui manifesti elettorali. Il caso più celebre è sicuramente quello del Cavaliere, ma la connessione tra politica e calcio in Italia è antica, e non conosce cartellino rosso.

  • On Syd Pink Floyd tribute live al Valhalla di Corsano
    22:00 -23:59
    2022.05.12

  • Morrisson Hotel live a Castrignano de’Greci
    22:00 -23:59
    2022.05.12

13
14
  • Francesco Bianconi in concerto | Festival della lingua italiana
    21:00 -23:59
    2022.05.14

    Cantautore, musicista e scrittore, Francesco Bianconi ha recentemente vinto il Premio nazionale di narrativa Bergamo, con il suo romanzo “Atlante delle case maledette”, Rizzoli Lizard (2021).
    Anima del gruppo musicale dei Baustelle, ha pubblicato nel 2020 il suo primo album in veste di solista: “Forever”.
    Francesco Bianconi è già stato ospite del Festival della lingua italiana a Lecco, nel 2021, dove ha dialogato con lo scrittore Aurelio Picca.
    A Lecce, presso il Teatro Apollo, l’artista terrà un concerto nell’ambito del Festival della lingua italiana 2022 – #leparolevalgono. Un evento speciale dal titolo: Francesco Bianconi “In camera caritatis”.
    Un’occasione unica per ascoltarlo in acustico, accompagnato dai suoi musicisti:
    Zevi Bordovach, organo;
    Alessandro Trabace, violino;
    Angelo Trabace, pianoforte.
    L’ingresso al concerto è gratuito, fino a esaurimento dei posti a disposizione.
    L’evento sarà inoltre trasmesso in diretta sulla pagina Facebook della Fondazione Treccani Cultura.
    Informazioni su:
    www.festivaltreccanidellalinguaitaliana.it
  • Maria Josè Esposito e Giuseppe Russo live al MadePolis di Gallipoli
    21:00 -23:59
    2022.05.14

  • Addirittura padre del magistrato Salvatore Cosentino a Novoli
    21:00 -23:59
    2022.05.14

    Sabato 14 maggio – ore 21
    Teatro Comunale
    Piazza Regina Margherita – Novoli (Le)
    Ingresso 10 euro – Ridotto 8 euro

    Info e prenotazioni
    3208607996 – 3290474358 – 3403129308
    www.teatrocomunaledinovoli.com

    “ADDIRITTURA PADRE”: AL TEATRO COMUNALE DI NOVOLI, IL MAGISTRATO SALVATORE COSENTINO PRESENTA IL SUO NUOVO SPETTACOLO, IN SCENA CON IL FIGLIO FRANCESCO SAVERIO.

    Sabato 14 maggio (ore 21 – ingresso 10 euro/ridotto 8 euro –  info e prenotazioni 3208607996 – 3290474358 – 3403129308) al Teatro Comunale di Novoli con “Addirittura padre” di Salvatore Cosentino si conclude “Padri, madri, eroi“, stagione promossa da Comune di NovoliTeatro Pubblico Pugliese Factory Compagnia Transadriatica, in collaborazione con Blablabla nell’ambito della rete Teatri del Nord Salento. Il magistrato mette in scena le emozioni vissute dalla nascita di un figlio. È il racconto, fondamentalmente autobiografico, di un pensiero astratto e distaccato – quello di mettere al mondo, in un imprecisato giorno, un figlio – che si fa “addirittura” realtà. Con la partecipazione del piccolo Francesco Saverio Cosentino, lo spettacolo dà voce ed immagini ad emozioni contrastanti, uniche ed irripetibili, vissute nel continuo scambio di ‘messaggi’ e intese tra padre e figlio, sempre più consapevole ed infine vitale per entrambi. Ne deriva, infatti, la continua costruzione di un mondo condiviso, fatto di curiosità, di conoscenza, di divertimento, di complicità, di scoperta incessante, di cultura, di Amore. Classe 1966, nato a Modena, ma leccese d’adozione, Salvatore Cosentino si è laureato a 23 anni e ha vinto subito il concorso in magistratura. A 25 anni era uno di quei giovanissimi magistrati che l’allora Presidente della Repubblica Francesco Cossiga ribattezzò “giudici ragazzini”, con le funzioni di Sostituto Procuratore presso il Tribunale di Locri. Cosentino approda al teatro quasi per caso; il suo primo monologo nasce, infatti, durante un convegno accademico su giustizia e arte. L’incredibile successo ottenuto in quell’occasione segna per il magistrato il ritorno alla passione per la scena, la letteratura, l’arte e la musica che ha accompagnato la sua formazione fin dalle origini. Si susseguono da allora una serie di produzioni teatrali e musicali, di spettacoli e conversazioni, di relazioni e monologhi unici nel loro genere. Si tratta dello spettacolo di chiusura di “Padri, madri, eroi” che da marzo, tra Novoli, Trepuzzi e Campi Salentina, ha ospitato nove spettacoli di teatro, musica, circo e danza e quattro appuntamenti per le famiglie. Tra gli ospiti Claudio Prima e Seme, Wu Ming 2 e la compagnia circense El Grito, Oscar De Summa, Roberto Anglisani, Pino Ingrosso, Nardinocchi – Matcovich, Sara Bevilacqua, Los Guardiola, Otto Marco Mercante, Factory Compagnia Transadriatica, Fondazione Sipario Toscana e Crest.

    Ufficio Stampa
    Società Cooperativa Coolclub
    Piazzetta Cloe Elmo 10 – 73100 Lecce
    www.coolclub.it – ufficiostampa@coolclub.it – 0832303707
    Pierpaolo Lala – pierpaolo@coolclub.it – 3394313397
    Cristiana Alessia Francioso – cristiana@coolclub.it – 3889311218

  • Electric Voodoo Trio + Salvatore Cafiero live alla Villa di Miggiano
    22:00 -23:59
    2022.05.14

  • Omaggio a Rino Gaetano al BarLento di Morciano
    22:00 -23:59
    2022.05.14

  • Altri eventi
    • Francesco Bianconi in concerto | Festival della lingua italiana
      21:00 -23:59
      2022.05.14
      Cantautore, musicista e scrittore, Francesco Bianconi ha recentemente vinto il Premio nazionale di narrativa Bergamo, con il suo romanzo “Atlante delle case maledette”, Rizzoli Lizard (2021).
      Anima del gruppo musicale dei Baustelle, ha pubblicato nel 2020 il suo primo album in veste di solista: “Forever”.
      Francesco Bianconi è già stato ospite del Festival della lingua italiana a Lecco, nel 2021, dove ha dialogato con lo scrittore Aurelio Picca.
      A Lecce, presso il Teatro Apollo, l’artista terrà un concerto nell’ambito del Festival della lingua italiana 2022 – #leparolevalgono. Un evento speciale dal titolo: Francesco Bianconi “In camera caritatis”.
      Un’occasione unica per ascoltarlo in acustico, accompagnato dai suoi musicisti:
      Zevi Bordovach, organo;
      Alessandro Trabace, violino;
      Angelo Trabace, pianoforte.
      L’ingresso al concerto è gratuito, fino a esaurimento dei posti a disposizione.
      L’evento sarà inoltre trasmesso in diretta sulla pagina Facebook della Fondazione Treccani Cultura.
      Informazioni su:
      www.festivaltreccanidellalinguaitaliana.it
    • Maria Josè Esposito e Giuseppe Russo live al MadePolis di Gallipoli
      21:00 -23:59
      2022.05.14

    • Addirittura padre del magistrato Salvatore Cosentino a Novoli
      21:00 -23:59
      2022.05.14

      Sabato 14 maggio – ore 21
      Teatro Comunale
      Piazza Regina Margherita – Novoli (Le)
      Ingresso 10 euro – Ridotto 8 euro

      Info e prenotazioni
      3208607996 – 3290474358 – 3403129308
      www.teatrocomunaledinovoli.com

      “ADDIRITTURA PADRE”: AL TEATRO COMUNALE DI NOVOLI, IL MAGISTRATO SALVATORE COSENTINO PRESENTA IL SUO NUOVO SPETTACOLO, IN SCENA CON IL FIGLIO FRANCESCO SAVERIO.

      Sabato 14 maggio (ore 21 – ingresso 10 euro/ridotto 8 euro –  info e prenotazioni 3208607996 – 3290474358 – 3403129308) al Teatro Comunale di Novoli con “Addirittura padre” di Salvatore Cosentino si conclude “Padri, madri, eroi“, stagione promossa da Comune di NovoliTeatro Pubblico Pugliese Factory Compagnia Transadriatica, in collaborazione con Blablabla nell’ambito della rete Teatri del Nord Salento. Il magistrato mette in scena le emozioni vissute dalla nascita di un figlio. È il racconto, fondamentalmente autobiografico, di un pensiero astratto e distaccato – quello di mettere al mondo, in un imprecisato giorno, un figlio – che si fa “addirittura” realtà. Con la partecipazione del piccolo Francesco Saverio Cosentino, lo spettacolo dà voce ed immagini ad emozioni contrastanti, uniche ed irripetibili, vissute nel continuo scambio di ‘messaggi’ e intese tra padre e figlio, sempre più consapevole ed infine vitale per entrambi. Ne deriva, infatti, la continua costruzione di un mondo condiviso, fatto di curiosità, di conoscenza, di divertimento, di complicità, di scoperta incessante, di cultura, di Amore. Classe 1966, nato a Modena, ma leccese d’adozione, Salvatore Cosentino si è laureato a 23 anni e ha vinto subito il concorso in magistratura. A 25 anni era uno di quei giovanissimi magistrati che l’allora Presidente della Repubblica Francesco Cossiga ribattezzò “giudici ragazzini”, con le funzioni di Sostituto Procuratore presso il Tribunale di Locri. Cosentino approda al teatro quasi per caso; il suo primo monologo nasce, infatti, durante un convegno accademico su giustizia e arte. L’incredibile successo ottenuto in quell’occasione segna per il magistrato il ritorno alla passione per la scena, la letteratura, l’arte e la musica che ha accompagnato la sua formazione fin dalle origini. Si susseguono da allora una serie di produzioni teatrali e musicali, di spettacoli e conversazioni, di relazioni e monologhi unici nel loro genere. Si tratta dello spettacolo di chiusura di “Padri, madri, eroi” che da marzo, tra Novoli, Trepuzzi e Campi Salentina, ha ospitato nove spettacoli di teatro, musica, circo e danza e quattro appuntamenti per le famiglie. Tra gli ospiti Claudio Prima e Seme, Wu Ming 2 e la compagnia circense El Grito, Oscar De Summa, Roberto Anglisani, Pino Ingrosso, Nardinocchi – Matcovich, Sara Bevilacqua, Los Guardiola, Otto Marco Mercante, Factory Compagnia Transadriatica, Fondazione Sipario Toscana e Crest.

      Ufficio Stampa
      Società Cooperativa Coolclub
      Piazzetta Cloe Elmo 10 – 73100 Lecce
      www.coolclub.it – ufficiostampa@coolclub.it – 0832303707
      Pierpaolo Lala – pierpaolo@coolclub.it – 3394313397
      Cristiana Alessia Francioso – cristiana@coolclub.it – 3889311218

    • Electric Voodoo Trio + Salvatore Cafiero live alla Villa di Miggiano
      22:00 -23:59
      2022.05.14

    • Omaggio a Rino Gaetano al BarLento di Morciano
      22:00 -23:59
      2022.05.14

15
16
  • Serata lunatica nell’Antica Riserva dei Daini
    20:07 -23:59
    2022.05.16

    “Quando spunta la luna / tacciono le campane / e i sentieri sembrano
    impenetrabili. / Quando spunta la luna, / il mare copre la terra / e il cuore diventa / isola nell’infinito. / Nessuno mangia arance / sotto la luna piena. / Bisogna mangiare / frutta verde e gelata. / Quando spunta la luna / dai cento volti uguali, / la moneta d’argento / singhiozza nel taschino.“
    Lunedì 16 maggio dalle ore 20e07, con i versi di Federico García Lorca, ritorniamo a festeggiare la vita con una bella “serata lunatica”, per trascorrere la sera – immersi in un piccolo bosco – in compagnia della luna e le stelle, senza pretese, a raccontarci storie e cantare piccole colossali cose.
    Appuntamento nell’Antica Riserva dei Daini a Maglie. Luogo magico, con una casetta circondata da un bosco incantato.
    Dal 2014, siamo sempre più convinti che la bellezza e la “vera” ricchezza risiede nelle piccole cose, nel brillio d’occhi della gente “comune”, nelle pieghe delle mani artigiane, dei pescatori e dei contadini, nei sorrisi degli anziani e dei bambini, nei versi inediti dei poeti di periferia e nei suoni e memorie dei luoghi “semplici e fuori commercio”.
    LaPoesiaNellePiccoleCose custodirà la poesia emanata dalle persone, dai luoghi e dall’incontro spontaneo e conviviale.
    L’attrice Chiara De Vittorio reciterà in Italia e Spagnolo l’ode alla luna piena di
    Ognuno potrà portare “poesia e leccornie” da condividere durante la serata che terminerà verso le 23e23.
    Portate, se possibile, un telo-mare, una sediolina, un libro da leggere, strumenti musicali e ugole pronte a cantare.
    Anna dell’Antica Riserva dei Daini metterà a disposizione il suo pianoforte.
    POSTI LIMITATI.
    OCCORRE PRENOTARE PER RICEVERE INFO SUL LUOGO DI INCONTRO telefonando ad Anna, la proprietaria della riserva, allo 328 193 4135
    CONTRIBUTO DI COM-PARTECIPAZIONE: scegliete voi quanto destinare alle iniziative della Scatola di Latta.
    Chi parteciperà solleverà da qualsiasi responsabilità diretta o indiretta gli organizzatori.
    Prima di partecipare leggete tranquillamente le “istruzioni custodite nella Scatola“: https://www.scatoladilatta.it/…/ilnondecalogodellascatola/
17
18
  • Moka Family in concerto al Teatro Apollo di Lecce
    21:00 -23:59
    2022.05.18

    Mercoledì 18 maggio – ore 21
    Teatro Apollo, Via Salvatore Trinchese – Lecce
    Ingresso 10/15/20 euro – Ridotto studenti 7/12/17 euro
    Info e prenotazioni  3407513041 – 3480377676

    LA FIABA ROCK’ N’ ROLL DELLA BIG BANDA
    MOKA FAMILY
     AL TEATRO APOLLO DI LECCE


    Una fiaba rock’n’roll ambientata in un onirico luna park vintage: mercoledì 18 maggio alle 21 sul palco del Teatro Apollo di Lecce arriva il ritmo “saltellante” dello swing di Moka Family. Una Big Banda del Sud Italia formata da quattordici istrionici musicisti che, armati di strumenti a fiato, corde vocali e moke musicali, sparano testi riflessivi a ritmo di rock’n’roll sinfonico in un intrinseco gioco scenico-teatrale sospeso tra realtà e immaginazione. Moka Family trasforma l’ordinario in straordinario servendosi dell’ibridazione tra musica e teatro. Sul palco Francesca Occhineri (voce), Gaetano Carrozzo (trombone e voce), Nico De Filippis e Alberto Bollettieri (trombone), Andrea PerroneFranco Sgura e Patrizio Tafuro (tromba), Adriano Iurlaro (sax alto), Francesco la Viola (sax tenore), Dario Stefanizzi (sax tenore e clarinetto), Carlo Gioia (sax baritono), Dino Donateo (basso tuba), Andrea Rossetti (pianoforte) e Marco Girardo (batteria). Ingresso 10/15/20 euro – ridotto studenti  7/12/17 euro –  info e prenotazioni 3407513041 – 3480377676.

    Sogni e realtà, energia e follia, emozioni e trasgressioni, si mescolano a sentimenti e luoghi comuni. Uno spettacolo visivo in cui ogni brano è vissuto come fosse una giostra, metafora del viaggio del protagonista che, vivendo in compagnia della sua Moka Musicale all’interno del luna Park, il Crazy park, scopre se stesso ripercorrendo la storia di quelle giostre immaginarie. Divertimento, energia, immagini e sorrisi sono sorretti da contenuti riflessivi che risuonano con l’intima realtà di ognuno di noi. I brani originali di Moka Family sono espressione di una lunga ricerca e scrittura musicale che accosta il linguaggio delle bande tradizionali del Sud Italia con la musica delle Big Band americane, trovando per lo swing americano una dimensione nuova, impiantata nell’humus bandistico pugliese.  Si viene così a creare un nuovo sound dove il tipico groove di chitarra e contrabasso viene affidato agli strumenti a fiato, dove il walking americano diventa marcia italiana e dove la semplicità e l’essenzialità del Rock’n’Roll lascia spazio a sezioni strumentali complesse e intriganti. Da questo tessuto jazzistico dal sound totalmente riconoscibile di una banda del Sud italia, con tratti di virtuosismo, gioco e sperimentazione nasce la definizione Big Banda.  Il progetto Moka Family è stato pensato per condividere con il pubblico un messaggio che sostiene valori umani e sentimentali come la famiglia, l’amore, l’accoglienza, il miglioramento di sé, il rispetto per l’ambiente e il mondo che ci ospita. Moka Family vuole essere portavoce di un messaggio che ribadisce la forza dell’unione e della cooperazione come ingredienti principali per lo sviluppo creativo del mondo e l’abbattimento di stereotipi limitanti. Come una scatola di pastelli colorati o come ogni singolo strumento di una grande orchestra, ci piace pensare al mondo come ad un luogo in cui siamo tutti così meravigliosamente diversi, con la consapevolezza che insieme vibriamo meglio.

    Ingresso intero Poltronissima 20 euro – poltrone e palchi 15 euro – loggione 10 euro
    Ridotto studenti Poltronissima 17 euro – poltrone e palchi 12 euro – loggione 7 euro
    Info e prenotazioni 3407513041 – 3480377676

    Ufficio Stampa
    Società Cooperativa Coolclub
    Piazzetta Cloe Elmo 10 – 73100 Lecce
    www.coolclub.it – ufficiostampa@coolclub.it – 0832303707
    Pierpaolo Lala – pierpaolo@coolclub.it – 3394313397
    Cristiana Alessia Francioso – cristiana@coolclub.it – 3889311218

  • She’s Not Me – Lady Gaga/Madonna tribute al MaliSud di Corigliano
    22:00 -23:59
    2022.05.18

19
  • Criamu live a Galatina
    21:00 -23:59
    2022.05.19

  • “Dall’inizio alla fine”, nuovo singolo del cantautore salentino BluMosso alle Officine Ergot di Lecce
    21:30 -23:59
    2022.05.19

    BLUMOSSO PRESENTA IN ANTEPRIMA IL NUOVO SINGOLO “DALL’INIZIO ALLA FINE” ALLE OFFICINE CULTURALI ERGOT DI LECCE


    Giovedì 19 maggio (ore 21:30 – ingresso libero) le Officine Culturali Ergot di Lecce ospiteranno in anteprima la presentazione di “Dall’inizio alla fine“. Il nuovo singolo di Blumosso, che anticipa l’uscita dell’album prevista in autunno, sarà online allo scoccare della mezzanotte distribuito su tutti i digital store da XO Publishing e Artist First. Nel corso della serata il cantautore e chitarrista salentino, dialogando con lo scrittore e operatore culturale Osvaldo Piliego, si esibirà in un breve showcase accompagnato da Matteo “Bemolle” De Benedittis al pianoforte.

    Il brano, mixato da Marco Ancona, masterizzato da Luigi Tarantino, registrato tra il Marmelade Studio di Nardò e il Sudestudio di Guagnano, curato dal sound engineer Francesco Bove, prodotto e suonato da Matteo “Bemolle” De Benedittis (piano), con le chitarre di Michele Russo, il basso di Giuseppe Pascone Calabrese e la batteria di Gianmarco Serra, racconta quanto sia difficile sostenere la verità, anche la più banale, mostrarsi, e quanto, invece, possa essere salvifico riuscire a guardarsi dentro e scoprire chi sei davvero, di là dalle maschere.  «A questa canzone devo alcuni dei miei ricordi più belli. Risveglia in me, per certi versi, la nostalgia di una vita che avrebbe potuto essere la mia», sottolinea Blumosso. «Il brano è il primo di un nuovo corso, che si compirà con l’uscita del mio secondo album, in cui ho avuto voglia di riscoprire determinate sonorità, più acide e decadentiste, ma senza perdere mai di vista il focus per me indispensabile che sta nel porre la parola al centro di tutto».

    Blumosso, pseudonimo di Simone Perrone, è un cantautore, musicista e compositore pugliese.  Il suo primo disco è In un baule di personalità multiple, del 2018. Nel 2020 pubblica un EP di cinque brani dal titolo Conseguenze. Nel 2021 esce La vita sognata, cortometraggio musicato e diretto, alla regia, dallo stesso Blumosso e Di questo è d’altri amori, l’ultimo lavoro discografico: un mini EP di 3 brani.  Blumosso è anche scrittore: dopo “Spremuta d’arancia a mezzogiorno” (Lupo Editore, 2015), nel 2020 ha pubblicato il secondo romanzo “Schiena Cucita” (Kimerik edizioni).

    Ufficio Stampa
    Società Cooperativa Coolclub
    Piazzetta Cloe Elmo 10 – 73100 Lecce
    www.coolclub.it – ufficiostampa@coolclub.it – 0832303707
    Pierpaolo Lala – pierpaolo@coolclub.it – 3394313397
    Cristiana Alessia Francioso – cristiana@coolclub.it – 3889311218

  • La Combriccola di Boe live al Valhalla di Corsano
    22:00 -23:59
    2022.05.19

  • Après La Classe live al Cantiere di Lecce
    22:00 -23:59
    2022.05.19

    È tempo di conoscere… OTRO MUNDO! 💣
    Questa è una di quelle date che non vedevamo l’ora di annunciare… Dopo tanta attesa, ora finalmente la data è ufficiale: cominciate a prendere posto!
    🚧 Giovedì 19 maggio 🚧, sul palco del Cantiere di LECCE, due anni dopo il loro ultimo live sul nostro palco, tornano gli Après La Classe, gruppo musicale patchanka italiano tra i più conosciuti a livello nazionale, per presentare il tour e il nuovo singolo “Otro Mundo” che vede la collaborazione della star della musica patchanka Manu Chao.
    Il singolo, disponibile in streaming su tutte le piattaforme digitali a partire da venerdì 29 aprile per Get Up Music e Epic/Sony Music, è un inno folk-reggae contro il sopruso dell’essere umano nei confronti della natura che lo circonda.
    La band, che già nel 1996 fin dai primi live cominciò ad affermarsi prima nella scena musicale pugliese e poi italiana ed europea, grazie a un sound fresco e originale, per non dire esplosivo, torna dopo la lunga parantesi Covid sui palchi con un altro brano che farà tanto parlare di sé, in cui si fanno portavoci di un profondo messaggio sociale.
    Manu Chao (tra i cantautori più conosciuti al mondo) e gli Après La Classe in questo brano mescolano spagnolo, francese e italiano rendendo universale una richiesta d’aiuto per il rispetto dell’ambiente. Condanna sociale e speranza per il futuro si alternano su un tappeto di accordi folk così come le voci degli artisti.
    Dopo i grandi successi che hanno portato la band alla ribalta nazionale (da “Ricominciamo” a “Paris”, a “Mammaglitalani” co-prodotto con Caparezza e internazionale passando per l’ultimo album “Riuscire a volare” che vede la collaborazione di Giuliano Sangiorgi fino alle tappe oltreoceano a New York e Los Angeles, Miami ed in Svizzera al Montreux Jazz Festival), gli Après sono pronti a ritornare in città per infiammare il Cantiere con il loro nuovo singolo.
    Si preannuncia una serata esplosiva. Non vorrete mica mancare?
    Cominciate a ballare a ritmo di patchanka, con i re delle feste!
    🚧 Start h 22 🚧
    Ingresso gratuito, birra in mano!
    Per prenotare un tavolo, 📌 online da questo link: https://bit.ly/Prenota_Cantiere oppure telefonicamente al 📞 +39 389 514 1191.
    \
    Direzione artistica a cura di Cantiere Production
  • Champagne Protocols live a Gallipoli
    22:00 -23:59
    2022.05.19

     

    Info Reservation 📞 391.1009561 – 0833.204643
    📍Via Lecce 173 

  • Altri eventi
    • Criamu live a Galatina
      21:00 -23:59
      2022.05.19

    • "Dall’inizio alla fine", nuovo singolo del cantautore salentino BluMosso alle Officine Ergot di Lecce
      21:30 -23:59
      2022.05.19
      BLUMOSSO PRESENTA IN ANTEPRIMA IL NUOVO SINGOLO “DALL’INIZIO ALLA FINE” ALLE OFFICINE CULTURALI ERGOT DI LECCE


      Giovedì 19 maggio (ore 21:30 – ingresso libero) le Officine Culturali Ergot di Lecce ospiteranno in anteprima la presentazione di “Dall’inizio alla fine“. Il nuovo singolo di Blumosso, che anticipa l’uscita dell’album prevista in autunno, sarà online allo scoccare della mezzanotte distribuito su tutti i digital store da XO Publishing e Artist First. Nel corso della serata il cantautore e chitarrista salentino, dialogando con lo scrittore e operatore culturale Osvaldo Piliego, si esibirà in un breve showcase accompagnato da Matteo “Bemolle” De Benedittis al pianoforte.

      Il brano, mixato da Marco Ancona, masterizzato da Luigi Tarantino, registrato tra il Marmelade Studio di Nardò e il Sudestudio di Guagnano, curato dal sound engineer Francesco Bove, prodotto e suonato da Matteo “Bemolle” De Benedittis (piano), con le chitarre di Michele Russo, il basso di Giuseppe Pascone Calabrese e la batteria di Gianmarco Serra, racconta quanto sia difficile sostenere la verità, anche la più banale, mostrarsi, e quanto, invece, possa essere salvifico riuscire a guardarsi dentro e scoprire chi sei davvero, di là dalle maschere.  «A questa canzone devo alcuni dei miei ricordi più belli. Risveglia in me, per certi versi, la nostalgia di una vita che avrebbe potuto essere la mia», sottolinea Blumosso. «Il brano è il primo di un nuovo corso, che si compirà con l’uscita del mio secondo album, in cui ho avuto voglia di riscoprire determinate sonorità, più acide e decadentiste, ma senza perdere mai di vista il focus per me indispensabile che sta nel porre la parola al centro di tutto».

      Blumosso, pseudonimo di Simone Perrone, è un cantautore, musicista e compositore pugliese.  Il suo primo disco è In un baule di personalità multiple, del 2018. Nel 2020 pubblica un EP di cinque brani dal titolo Conseguenze. Nel 2021 esce La vita sognata, cortometraggio musicato e diretto, alla regia, dallo stesso Blumosso e Di questo è d’altri amori, l’ultimo lavoro discografico: un mini EP di 3 brani.  Blumosso è anche scrittore: dopo “Spremuta d’arancia a mezzogiorno” (Lupo Editore, 2015), nel 2020 ha pubblicato il secondo romanzo “Schiena Cucita” (Kimerik edizioni).

      Ufficio Stampa
      Società Cooperativa Coolclub
      Piazzetta Cloe Elmo 10 – 73100 Lecce
      www.coolclub.it – ufficiostampa@coolclub.it – 0832303707
      Pierpaolo Lala – pierpaolo@coolclub.it – 3394313397
      Cristiana Alessia Francioso – cristiana@coolclub.it – 3889311218

    • La Combriccola di Boe live al Valhalla di Corsano
      22:00 -23:59
      2022.05.19

    • Après La Classe live al Cantiere di Lecce
      22:00 -23:59
      2022.05.19
      È tempo di conoscere… OTRO MUNDO! 💣
      Questa è una di quelle date che non vedevamo l’ora di annunciare… Dopo tanta attesa, ora finalmente la data è ufficiale: cominciate a prendere posto!
      🚧 Giovedì 19 maggio 🚧, sul palco del Cantiere di LECCE, due anni dopo il loro ultimo live sul nostro palco, tornano gli Après La Classe, gruppo musicale patchanka italiano tra i più conosciuti a livello nazionale, per presentare il tour e il nuovo singolo “Otro Mundo” che vede la collaborazione della star della musica patchanka Manu Chao.
      Il singolo, disponibile in streaming su tutte le piattaforme digitali a partire da venerdì 29 aprile per Get Up Music e Epic/Sony Music, è un inno folk-reggae contro il sopruso dell’essere umano nei confronti della natura che lo circonda.
      La band, che già nel 1996 fin dai primi live cominciò ad affermarsi prima nella scena musicale pugliese e poi italiana ed europea, grazie a un sound fresco e originale, per non dire esplosivo, torna dopo la lunga parantesi Covid sui palchi con un altro brano che farà tanto parlare di sé, in cui si fanno portavoci di un profondo messaggio sociale.
      Manu Chao (tra i cantautori più conosciuti al mondo) e gli Après La Classe in questo brano mescolano spagnolo, francese e italiano rendendo universale una richiesta d’aiuto per il rispetto dell’ambiente. Condanna sociale e speranza per il futuro si alternano su un tappeto di accordi folk così come le voci degli artisti.
      Dopo i grandi successi che hanno portato la band alla ribalta nazionale (da “Ricominciamo” a “Paris”, a “Mammaglitalani” co-prodotto con Caparezza e internazionale passando per l’ultimo album “Riuscire a volare” che vede la collaborazione di Giuliano Sangiorgi fino alle tappe oltreoceano a New York e Los Angeles, Miami ed in Svizzera al Montreux Jazz Festival), gli Après sono pronti a ritornare in città per infiammare il Cantiere con il loro nuovo singolo.
      Si preannuncia una serata esplosiva. Non vorrete mica mancare?
      Cominciate a ballare a ritmo di patchanka, con i re delle feste!
      🚧 Start h 22 🚧
      Ingresso gratuito, birra in mano!
      Per prenotare un tavolo, 📌 online da questo link: https://bit.ly/Prenota_Cantiere oppure telefonicamente al 📞 +39 389 514 1191.
      \
      Direzione artistica a cura di Cantiere Production
    • Champagne Protocols live a Gallipoli
      22:00 -23:59
      2022.05.19

       

      Info Reservation 📞 391.1009561 – 0833.204643
      📍Via Lecce 173 

20
  • Lisistrata@La Bussola-Muro
    21:00 -23:59
    2022.05.20

    20 maggio 2022
    Ore 21
    Scuola di Teatro 2021/‘22 La Bussola
    presenta
    Lisistratə
    di Aristofane
    con
    Andrea Pasca, Pierpaolo De Lumè, Lorenzo Semeraro, Andrea Cananiello, Giovanni Serini, Chiara Renna, Benedetta Fedele, Patrizia Casto, Chiara Montefusco, Maria Lucia Bleve, Maria Aurora Cancelli, Denise Montefusco
    regia Patrizia Miggiano
    aiuto regia Luigi Giungato
    direzione di scena Caterina Piconese
    illustrazione Piero Schirinzi
    ***
    La guerra divampa per tutta la Grecia, una guerra civile combattuta dagli uomini di ogni città dell’Ellade. Per porvi fine ed evitare la catastrofe che incombe, le donne decidono di attuare lo sciopero del sesso. Riusciranno a salvare il mondo? Sguaiata, erotica, esilarante sin dalla sua prima rappresentazione nel 411 a.C., la commedia di Aristofane racconta il corto circuito tra corpo, eros e guerra.
    Da allora poco è cambiato: il femminile e il maschile perpetuano il loro eterno conflitto, mentre il conflitto stesso divampa feroce nel mondo: il discorso di genere e l’urgenza di cessare la guerra restano, infatti, questioni più che mai attuali, a distanza di quasi 2500 anni.
    Sullo sfondo di questa dialettica delle parti, una guerra assurda che si fermerà solo davanti alla minaccia delle donne di privare del loro corpo gli uomini: il dio dell’amore, dunque, contro il dio della guerra. La vita, il piacere, il godimento e il colore contro la distruzione, la rovina, la morte. Lisistrata era e continua a essere questo: il racconto comico di una scelta finalmente saggia!
    La chiave aristofanea della commedia popolaresca e genuina, garanzia di un teatro autenticamente democratico, resta forse la scelta più sensata per trattare di vicende complesse. A ben guardare, infatti, solo la comicità è in grado di scuotere davvero le arroganze del potere e d’altronde solo al giullare è concesso di canzonare il re.
    Con la consapevolezza di questo privilegio, l’attore comico (a cui tutto è concesso), ci condurrà in uno spazio geometrico, essenziale ed allusivo, su cui riscrivere giocosamente le trame del gioco tra i sessi: trame che per forza di cose saranno fluide, irregolari, divergenti, senza dubbio distanti da rappresentazioni binarie.
    ****
    Apertura sala: ore 20:30
    Apertura sipario: ore 21:00
    Vendita dei biglietti e degli abbonamenti.
    Biglietto unico: € 5
    Per info e prenotazioni:
    biglietteria del Teatro “La Bussola”, via Malta 103, Muro Leccese
    Tel. 338.9016288
    FB @labussolateatro
    sito web: www.labussolamuro.it
    * Per gli abbonati alla rassegna “Palcoscenico 2020”, a suo tempo sospesa in ottemperanza alle normative in materia di sicurezza a causa del diffondersi della pandemia da Covid-19, l’ingresso è da considerarsi gratuito.
  • Gli Avvocati Divorzisti live al Mercato di Leuca
    21:00 -23:59
    2022.05.20

  • Trio Bianco – Anglano – Casciaro a Nardò
    21:30 -23:59
    2022.05.20

    Venerdi 20 torniamo a suonare col trio Bianco Anglano Casciaro!

    📍Vi aspettiamo a Nardò in Piazza Delle Erbe per Osteria 3 Scaluni,
    start ore 21.30!!!

    🕺 Il concerto sarà come sempre all’aperto e sarà tutto da danzare.

    ℹ️ Info e prenotazioni al 3297887026

  • Led Zeppelin tribute a Tiggiano
    22:00 -23:59
    2022.05.20

  • Calici di Sangue con Claudio Cavallo, Livio Romano e altri ospiti a Gallipoli
    22:00 -23:59
    2022.05.20

    A GALLIPOLI PROSEGUE LA RASSEGNA “CALICI DI SANGUE” CHE ANTICIPA E LANCIA LA NUOVA EDIZIONE DELLA SAGRA DEL DIAVOLO: TRA GLI OSPITI CLAUDIO CAVALLO E LIVIO ROMANO.

     

    Aspettando la nona edizione della Sagra del Diavolo, che dopo due anni di stop tornerà il 19 e 20 agosto, venerdì 20 maggio (ore 21 – ingresso gratuito con Super Green Pass e Mascherina FFP2) al Saloon – Vintage Bar & Barber shop sul Lungomare Galileo Galilei 139 a Gallipoli prosegue “Calici di Sangue”. Curata dal Collettivo Sbam, in collaborazione con Birrificio dei Popoli e Collettiva Edizioni, e coordinata da Luigi Bruno, chitarrista, cantante, frontman dei Muffx, fondatore della Ill Sun Records e ideatore della Sagra del Diavolo, la rassegna proporrà una serie di appuntamenti mensili tra musica, scrittura, arti e stili di vita. Ospiti della serata il cantante e musicista Claudio Cavallo Giagnotti, leader dei Mascarimirì, lo scrittore Livio Romano, il narrattore Massimo Colazzo, la scrittrice Cristina Carlà (Collettiva Edizioni).

    Fino al 2019, La Sagra del Diavolo è diventato un appuntamento fisso dell’estate salentina crescendo negli anni. Tra gli ospiti delle prime otto edizioni Claudio Simonetti (Goblin), Aldo Tagliapietra (Le Orme), The Winstons, Giuda, Vincenzo Vasi e Valeria Sturba (Ooopopoiooo), Dome La Muerte, The Cyborgs, Giöbia, Giungla, La Batteria, Mokadelic, Pan Del Diavolo, Yawning Man, Muffx, Universal Sex Arena, Ananda Mida, Ponzio Pilates oltre a numerosi artisti locali, fotografi, performer e altri “insoliti personaggi” come Massimo Pasca, Daniele Coricciati, Giuseppe “iosonopipo” Palmisano, Fabrizio Fontana, Francesco Sambati, Gianle Lametà, Gianluca Gallo e numerosi altri che hanno animato un’atmosfera carica di zolfo e divertimento.

    Info e prenotazioni
    sagradeldiavolo@gmail.com – 3460959223Ufficio Stampa
    Società Cooperativa Coolclub
    Piazzetta Cloe Elmo 10, 73100 Lecce
    www.coolclub.it – ufficiostampa@coolclub.it – 0832303707
    Pierpaolo Lala – pierpaolo@coolclub.it – 3394313397
    Cristiana Alessia Francioso – cristiana@coolclub.it – 3889311218

  • Altri eventi
    • Lisistrata@La Bussola-Muro
      21:00 -23:59
      2022.05.20
      20 maggio 2022
      Ore 21
      Scuola di Teatro 2021/‘22 La Bussola
      presenta
      Lisistratə
      di Aristofane
      con
      Andrea Pasca, Pierpaolo De Lumè, Lorenzo Semeraro, Andrea Cananiello, Giovanni Serini, Chiara Renna, Benedetta Fedele, Patrizia Casto, Chiara Montefusco, Maria Lucia Bleve, Maria Aurora Cancelli, Denise Montefusco
      regia Patrizia Miggiano
      aiuto regia Luigi Giungato
      direzione di scena Caterina Piconese
      illustrazione Piero Schirinzi
      ***
      La guerra divampa per tutta la Grecia, una guerra civile combattuta dagli uomini di ogni città dell’Ellade. Per porvi fine ed evitare la catastrofe che incombe, le donne decidono di attuare lo sciopero del sesso. Riusciranno a salvare il mondo? Sguaiata, erotica, esilarante sin dalla sua prima rappresentazione nel 411 a.C., la commedia di Aristofane racconta il corto circuito tra corpo, eros e guerra.
      Da allora poco è cambiato: il femminile e il maschile perpetuano il loro eterno conflitto, mentre il conflitto stesso divampa feroce nel mondo: il discorso di genere e l’urgenza di cessare la guerra restano, infatti, questioni più che mai attuali, a distanza di quasi 2500 anni.
      Sullo sfondo di questa dialettica delle parti, una guerra assurda che si fermerà solo davanti alla minaccia delle donne di privare del loro corpo gli uomini: il dio dell’amore, dunque, contro il dio della guerra. La vita, il piacere, il godimento e il colore contro la distruzione, la rovina, la morte. Lisistrata era e continua a essere questo: il racconto comico di una scelta finalmente saggia!
      La chiave aristofanea della commedia popolaresca e genuina, garanzia di un teatro autenticamente democratico, resta forse la scelta più sensata per trattare di vicende complesse. A ben guardare, infatti, solo la comicità è in grado di scuotere davvero le arroganze del potere e d’altronde solo al giullare è concesso di canzonare il re.
      Con la consapevolezza di questo privilegio, l’attore comico (a cui tutto è concesso), ci condurrà in uno spazio geometrico, essenziale ed allusivo, su cui riscrivere giocosamente le trame del gioco tra i sessi: trame che per forza di cose saranno fluide, irregolari, divergenti, senza dubbio distanti da rappresentazioni binarie.
      ****
      Apertura sala: ore 20:30
      Apertura sipario: ore 21:00
      Vendita dei biglietti e degli abbonamenti.
      Biglietto unico: € 5
      Per info e prenotazioni:
      biglietteria del Teatro “La Bussola”, via Malta 103, Muro Leccese
      Tel. 338.9016288
      FB @labussolateatro
      sito web: www.labussolamuro.it
      * Per gli abbonati alla rassegna “Palcoscenico 2020”, a suo tempo sospesa in ottemperanza alle normative in materia di sicurezza a causa del diffondersi della pandemia da Covid-19, l’ingresso è da considerarsi gratuito.
    • Gli Avvocati Divorzisti live al Mercato di Leuca
      21:00 -23:59
      2022.05.20

    • Trio Bianco - Anglano - Casciaro a Nardò
      21:30 -23:59
      2022.05.20

      Venerdi 20 torniamo a suonare col trio Bianco Anglano Casciaro!

      📍Vi aspettiamo a Nardò in Piazza Delle Erbe per Osteria 3 Scaluni,
      start ore 21.30!!!

      🕺 Il concerto sarà come sempre all’aperto e sarà tutto da danzare.

      ℹ️ Info e prenotazioni al 3297887026

    • Led Zeppelin tribute a Tiggiano
      22:00 -23:59
      2022.05.20

    • Calici di Sangue con Claudio Cavallo, Livio Romano e altri ospiti a Gallipoli
      22:00 -23:59
      2022.05.20
      A GALLIPOLI PROSEGUE LA RASSEGNA “CALICI DI SANGUE” CHE ANTICIPA E LANCIA LA NUOVA EDIZIONE DELLA SAGRA DEL DIAVOLO: TRA GLI OSPITI CLAUDIO CAVALLO E LIVIO ROMANO.

       

      Aspettando la nona edizione della Sagra del Diavolo, che dopo due anni di stop tornerà il 19 e 20 agosto, venerdì 20 maggio (ore 21 – ingresso gratuito con Super Green Pass e Mascherina FFP2) al Saloon – Vintage Bar & Barber shop sul Lungomare Galileo Galilei 139 a Gallipoli prosegue “Calici di Sangue”. Curata dal Collettivo Sbam, in collaborazione con Birrificio dei Popoli e Collettiva Edizioni, e coordinata da Luigi Bruno, chitarrista, cantante, frontman dei Muffx, fondatore della Ill Sun Records e ideatore della Sagra del Diavolo, la rassegna proporrà una serie di appuntamenti mensili tra musica, scrittura, arti e stili di vita. Ospiti della serata il cantante e musicista Claudio Cavallo Giagnotti, leader dei Mascarimirì, lo scrittore Livio Romano, il narrattore Massimo Colazzo, la scrittrice Cristina Carlà (Collettiva Edizioni).

      Fino al 2019, La Sagra del Diavolo è diventato un appuntamento fisso dell’estate salentina crescendo negli anni. Tra gli ospiti delle prime otto edizioni Claudio Simonetti (Goblin), Aldo Tagliapietra (Le Orme), The Winstons, Giuda, Vincenzo Vasi e Valeria Sturba (Ooopopoiooo), Dome La Muerte, The Cyborgs, Giöbia, Giungla, La Batteria, Mokadelic, Pan Del Diavolo, Yawning Man, Muffx, Universal Sex Arena, Ananda Mida, Ponzio Pilates oltre a numerosi artisti locali, fotografi, performer e altri “insoliti personaggi” come Massimo Pasca, Daniele Coricciati, Giuseppe “iosonopipo” Palmisano, Fabrizio Fontana, Francesco Sambati, Gianle Lametà, Gianluca Gallo e numerosi altri che hanno animato un’atmosfera carica di zolfo e divertimento.

      Info e prenotazioni
      sagradeldiavolo@gmail.com – 3460959223Ufficio Stampa
      Società Cooperativa Coolclub
      Piazzetta Cloe Elmo 10, 73100 Lecce
      www.coolclub.it – ufficiostampa@coolclub.it – 0832303707
      Pierpaolo Lala – pierpaolo@coolclub.it – 3394313397
      Cristiana Alessia Francioso – cristiana@coolclub.it – 3889311218

21
  • Festa Madonna della Coltura a Parabita
    20:00 -23:59
    2022.05.21

  • Almoraima live a Corigliano
    21:00 -23:59
    2022.05.21

    Sabato 21 appuntamento con la musica arabo andalusa degli Almoraima. Il progetto nasce dalla collaborazione artistica tra Massimiliano Almoraima e alcuni musicisti provenienti da Italia, Spagna, Albania e Brasile che condividono una mescolanza di suoni e colori ricchi di suggestioni. Un mosaico sonoro seducente e passionale dal forte appeal flamenco, che canta e avvolge con intenso lirismo dal profumo latin e jazz, schiudendo le braccia a movenze tanghere di raffinata freschezza compositiva. Da ricamatori di melodie, gli Almoraima, sono del parere che fra Jazz e musica arabo – andalusa ci sia una sorta di contiguità, un’eco dovuta alla pratica dell’improvvisazione. Questa riflessione è alla base del loro ultimo spettacolo “Desert songs” nel quale Massimiliano Almoraima (oud), Matteo Resta (basso elettrico), Saleem Anichini (viola e violino) e Giovanni Ceresoli (chitarra flamenco) interagiscono alla ricerca di una possibile e sognante risonanza fra linguaggi e storie diverse e distanti. Abituati a privilegiare la dimensione compositiva, si è trattato dunque di approfondire il tema dell’improvvisazione. Per questo hanno inserito, per la prima volta nell’ambito delle loro composizioni, anche dei frammenti totalmente improvvisati dando a chi ascolta la gioia e la fatica dell’incontro fra culture e sensibilità diverse.

    Prima dei concerti (dalle 20) è possibile degustare primi e secondi piatti, insalatone, verdure.
    Inizio live ore 21. Contributo associativo 7 euro.

    Art&Lab Lu Mbroia

    Via vicinale di Sternatia – Corigliano D’Otranto (Le)
    Per informazioni e prenotazioni
    3381200398 – lumbroia@massimodonno.it

    Ufficio Stampa
    Società Cooperativa Coolclub
    Piazzetta Cloe Elmo 10 – 73100 Lecce
    www.coolclub.it – ufficiostampa@coolclub.it – 0832303707
    Pierpaolo Lala – pierpaolo@coolclub.it – 3394313397
    Cristiana Alessia Francioso – cristiana@coolclub.it – 3889311218

  • Morrisson Hotel live a Miggiano
    21:30 -23:59
    2022.05.21

  • La Malasorte in concerto @ Dance Like a L.E.D. a Merine
    21:30 -23:59
    2022.05.21

    “Dance Like a L.E.D.” è la nuova rassegna firmata ARTEN e curata dal direttore artistico Andrea Rizzo, al quale Cafè Déjà Vu ha affidato la propria programmazione musicale, al fine di garantire un’atmosfera indimenticabile durante le serate in questo luogo prezioso, nato nel cuore di “Parco Nelson Mandela” a Merine, ad un salto da Lecce quantificabile in un paio di chilometri circa, per offrire la possibilità di trascorrere ore spensierate nel verde, con la possibilità di far giocare i bambini al sicuro nell’ampio parco giochi, degustando un hamburger o altre sfizierie gastronomiche e sorseggiando una birra fresca, del buon vino o un cocktail preparato a regola d’arte.

     

    Il terzo concerto di questo calendario, disegnato con la chiara intenzione di donare all’ascoltatore un momento di libertà e svago, ad un ritmo decisamente più coinvolgente del semplice ascolto, ma comunque all’interno di un progetto culturale incentrato sulla qualità, è La Malasorte, duo hip-hop salentino nato nel 2019 dall’incontro tra il rapper Proofeta (Pierluigi Conte) e la cantante LaMush (Claudia Giannotta).

     

    Il sound è un connubio di due generi che derivano dal background eterogeneo delle due menti: il rap e la world music. Il risultato è un sound sospeso tra il dream pop e il cantautorato italiano pieno di colori freddi e di sfumature sonore tutte da ascoltare. «Ogni colore diventa un’atmosfera, un messaggio, un punto di vista diverso, un modo non convenzionale di affrontare la realtà. Oltre le categorie musicali, poi, esistono solo incontri», proseguono. «Personalmente e musicalmente non siamo mai stati confinati in un solo ambito. Dopo il nostro incontro c’è stato bisogno di tanto lavoro, ma alla base bisogna essere predisposti a lasciare da parte i paradigmi di un genere o di un altro».

     

    La Malasorte conferma la sua dinamicità artistica collaborando con GastonPietro NeosValeria CapocelloMu.Fu (Musica del Futuro – Collettivo underground di giovani rapper, cantanti e produttori leccesi) ed arrivando a palchi come quelli dell’Arezzo Wave 2021 (di cui sono stati vincitori regionali, per poi vincere anche il “Premio della Giuria Giovanile” ed il “Premio Rockit Arezzo Wave”) e del SEI – Sud Est Indipendente Festival XV.

     

    Lo spettacolo, in programma sabato 21 maggio 2022, inizierà alle ore 21:30 al Cafè Déjà Vu, presso Parco Nelson Mandela a Merine (LE), e sarà ad ingresso libero.

     

    Direzione artistica:

    Andrea Rizzo – ARTEN

     

    Info e prenotazioni:

    Cafè Déjà Vu

    dejavucafe20@gmail.com

    +39 377 390 8013

     

     

    /////////////////////////////////////////////////////////

    Andrea Rizzo  ARTEN

    Art Director & Artist Manager

    arten.events@gmail.com

    arten.events@pec.it
    +39 347 4417421

    P.IVA: 05173020750


    www.facebook.com/ARTEN.events

    www.instagram.com/ARTEN.events

  • H Trio live al BarLento di Morciano
    22:00 -23:59
    2022.05.21

    sabato 21 maggio

    viale degli Eroi 

    Morciano di Leuca 

    info  380 7910792
    (Solo whatsapp)

  • Black Out duo live al MonCafè di Montesardo
    22:00 -23:59
    2022.05.21

  • Crifiu live al Jungle di Nardò
    22:00 -23:59
    2022.05.21

  • Mr Queen live al Break di Alessano
    22:00 -23:59
    2022.05.21

  • Battisti&Friends live alla Bonasciana di Marina Serra
    22:00 -23:59
    2022.05.21

  • Blaskom live al Central di Gagliano
    22:00 -23:59
    2022.05.21

  • SuperStereoRadio Vasco tribute al Castello di Specchia
    22:00 -23:59
    2022.05.21

  • CHRISTINE IX live @ ARTELICA
    22:30 -23:59
    2022.05.21

    Sabato 21 Maggio Christine IX live al Circolo Artelica!!!🔥🔥🔥
    Christine IX con la sua band infiammerà gli animi dei soci del Circolo Artelica, proponendo un repertorio di inediti dal gusto dolceamaro, graffiante ed intenso, a cavallo fra grunge, new wave e alternative metal.
    Tutti pronti sabato sera per godere finalmente del buon rock inedito, start ore 22:30!!
  • Altri eventi
    • Festa Madonna della Coltura a Parabita
      20:00 -23:59
      2022.05.21

    • Almoraima live a Corigliano
      21:00 -23:59
      2022.05.21

      Sabato 21 appuntamento con la musica arabo andalusa degli Almoraima. Il progetto nasce dalla collaborazione artistica tra Massimiliano Almoraima e alcuni musicisti provenienti da Italia, Spagna, Albania e Brasile che condividono una mescolanza di suoni e colori ricchi di suggestioni. Un mosaico sonoro seducente e passionale dal forte appeal flamenco, che canta e avvolge con intenso lirismo dal profumo latin e jazz, schiudendo le braccia a movenze tanghere di raffinata freschezza compositiva. Da ricamatori di melodie, gli Almoraima, sono del parere che fra Jazz e musica arabo – andalusa ci sia una sorta di contiguità, un’eco dovuta alla pratica dell’improvvisazione. Questa riflessione è alla base del loro ultimo spettacolo “Desert songs” nel quale Massimiliano Almoraima (oud), Matteo Resta (basso elettrico), Saleem Anichini (viola e violino) e Giovanni Ceresoli (chitarra flamenco) interagiscono alla ricerca di una possibile e sognante risonanza fra linguaggi e storie diverse e distanti. Abituati a privilegiare la dimensione compositiva, si è trattato dunque di approfondire il tema dell’improvvisazione. Per questo hanno inserito, per la prima volta nell’ambito delle loro composizioni, anche dei frammenti totalmente improvvisati dando a chi ascolta la gioia e la fatica dell’incontro fra culture e sensibilità diverse.

      Prima dei concerti (dalle 20) è possibile degustare primi e secondi piatti, insalatone, verdure.
      Inizio live ore 21. Contributo associativo 7 euro.

      Art&Lab Lu Mbroia

      Via vicinale di Sternatia – Corigliano D’Otranto (Le)
      Per informazioni e prenotazioni
      3381200398 – lumbroia@massimodonno.it

      Ufficio Stampa
      Società Cooperativa Coolclub
      Piazzetta Cloe Elmo 10 – 73100 Lecce
      www.coolclub.it – ufficiostampa@coolclub.it – 0832303707
      Pierpaolo Lala – pierpaolo@coolclub.it – 3394313397
      Cristiana Alessia Francioso – cristiana@coolclub.it – 3889311218

    • Morrisson Hotel live a Miggiano
      21:30 -23:59
      2022.05.21

    • La Malasorte in concerto @ Dance Like a L.E.D. a Merine
      21:30 -23:59
      2022.05.21

      “Dance Like a L.E.D.” è la nuova rassegna firmata ARTEN e curata dal direttore artistico Andrea Rizzo, al quale Cafè Déjà Vu ha affidato la propria programmazione musicale, al fine di garantire un’atmosfera indimenticabile durante le serate in questo luogo prezioso, nato nel cuore di “Parco Nelson Mandela” a Merine, ad un salto da Lecce quantificabile in un paio di chilometri circa, per offrire la possibilità di trascorrere ore spensierate nel verde, con la possibilità di far giocare i bambini al sicuro nell’ampio parco giochi, degustando un hamburger o altre sfizierie gastronomiche e sorseggiando una birra fresca, del buon vino o un cocktail preparato a regola d’arte.

       

      Il terzo concerto di questo calendario, disegnato con la chiara intenzione di donare all’ascoltatore un momento di libertà e svago, ad un ritmo decisamente più coinvolgente del semplice ascolto, ma comunque all’interno di un progetto culturale incentrato sulla qualità, è La Malasorte, duo hip-hop salentino nato nel 2019 dall’incontro tra il rapper Proofeta (Pierluigi Conte) e la cantante LaMush (Claudia Giannotta).

       

      Il sound è un connubio di due generi che derivano dal background eterogeneo delle due menti: il rap e la world music. Il risultato è un sound sospeso tra il dream pop e il cantautorato italiano pieno di colori freddi e di sfumature sonore tutte da ascoltare. «Ogni colore diventa un’atmosfera, un messaggio, un punto di vista diverso, un modo non convenzionale di affrontare la realtà. Oltre le categorie musicali, poi, esistono solo incontri», proseguono. «Personalmente e musicalmente non siamo mai stati confinati in un solo ambito. Dopo il nostro incontro c’è stato bisogno di tanto lavoro, ma alla base bisogna essere predisposti a lasciare da parte i paradigmi di un genere o di un altro».

       

      La Malasorte conferma la sua dinamicità artistica collaborando con GastonPietro NeosValeria CapocelloMu.Fu (Musica del Futuro – Collettivo underground di giovani rapper, cantanti e produttori leccesi) ed arrivando a palchi come quelli dell’Arezzo Wave 2021 (di cui sono stati vincitori regionali, per poi vincere anche il “Premio della Giuria Giovanile” ed il “Premio Rockit Arezzo Wave”) e del SEI – Sud Est Indipendente Festival XV.

       

      Lo spettacolo, in programma sabato 21 maggio 2022, inizierà alle ore 21:30 al Cafè Déjà Vu, presso Parco Nelson Mandela a Merine (LE), e sarà ad ingresso libero.

       

      Direzione artistica:

      Andrea Rizzo – ARTEN

       

      Info e prenotazioni:

      Cafè Déjà Vu

      dejavucafe20@gmail.com

      +39 377 390 8013

       

       

      /////////////////////////////////////////////////////////

      Andrea Rizzo  ARTEN

      Art Director & Artist Manager

      arten.events@gmail.com

      arten.events@pec.it
      +39 347 4417421

      P.IVA: 05173020750


      www.facebook.com/ARTEN.events

      www.instagram.com/ARTEN.events

    • H Trio live al BarLento di Morciano
      22:00 -23:59
      2022.05.21

      sabato 21 maggio

      viale degli Eroi 

      Morciano di Leuca 

      info  380 7910792
      (Solo whatsapp)

    • Black Out duo live al MonCafè di Montesardo
      22:00 -23:59
      2022.05.21

    • Crifiu live al Jungle di Nardò
      22:00 -23:59
      2022.05.21

    • Mr Queen live al Break di Alessano
      22:00 -23:59
      2022.05.21

    • Battisti&Friends live alla Bonasciana di Marina Serra
      22:00 -23:59
      2022.05.21

    • Blaskom live al Central di Gagliano
      22:00 -23:59
      2022.05.21

    • SuperStereoRadio Vasco tribute al Castello di Specchia
      22:00 -23:59
      2022.05.21

    • CHRISTINE IX live @ ARTELICA
      22:30 -23:59
      2022.05.21
      Sabato 21 Maggio Christine IX live al Circolo Artelica!!!🔥🔥🔥
      Christine IX con la sua band infiammerà gli animi dei soci del Circolo Artelica, proponendo un repertorio di inediti dal gusto dolceamaro, graffiante ed intenso, a cavallo fra grunge, new wave e alternative metal.
      Tutti pronti sabato sera per godere finalmente del buon rock inedito, start ore 22:30!!
22
  • Wild Licks Rolling Stones tribute al Valhalla di Corsano
    17:30 -23:59
    2022.05.22

  • Battisti Acustico ad Andrano
    18:00 -23:59
    2022.05.22

  • Cortili Aperti a Ruffano
    18:00 -23:59
    2022.05.22

  • Chaos Two live a Poggiardo
    19:30 -23:59
    2022.05.22

  • Festa Madonna della Coltura a Parabita
    20:00 -23:59
    2022.05.22

  • Falcone – Borsellino – storia di un dialogo
    21:00 -23:59
    2022.05.22

    Domenica 22 maggio alle ore 20.30 penultimo appuntamento, in auditorium comunale a Gagliano del Capo, con la rassegna “Il Carrozzone”. In scena Temenos-recinti teatrali “con Falcone e Borsellino storia di un dialogo”.
    Nel trentennale delle stragi di Capaci e via D’Amelio la compagnia ripercorre la vicenda umana e professionale dei due giudici, due vite intrecciate, uno stesso destino affrontato a testa alta fino al 1992, l’anno più nero per l’antimafia e per l’Italia e ricordati, dopo la loro morte, come dei fulgidi esempi di coraggio e onestà per le generazioni a venire.
    Lo spettacolo è tratto dal testo teatrale di Maria Francesca Mariano, magistrato della Corte di Assise di Lecce, impegnata fin dalla sua esperienza in Sicilia, nella lotta alla criminalità organizzata, testo adottato del centro studi Paolo Borsellino di Palermo, cresciuto sotto l’ala protettrice di Rita Borsellino.

  • Cristiana Verardo live a Corigliano
    21:00 -23:59
    2022.05.22

    Domenica 22, la sesta edizione del Donne Note Festival prosegue con la cantautrice e chitarrista Cristiana Verardo, vincitrice del Premio Bianca d’Aponte 2019, che proporrà un live essenziale ed intimo. Laureata in Canto Jazz (2014) e in Musica Jazz (2017) al “Conservatorio Nino Rota” di Monopoli, esordisce con il lavoro discografico “La mia voce” nel 2017 (Workin’ Label /Ird). Nel 2021 esce il secondo disco “Maledetti ritornelli” (G-ROdischi), prodotto da Filippo Bubbico. Nel suo sound ricco di sfumature si incontrano e si sintetizzano linguaggi musicali che creano una fusione tra le strutture tipiche della tradizione cantautorale italiana e le esperienze della world e del pop, ricercando un prodotto musicale trasversale e d’ampio respiro. Negli anni ha collaborato con La Municipàl, Moni Ovadia, Marco Poeta, Enza Pagliara, Redi Hasa, Mino De Santis, Carolina Bubbico e molti altri.

    La programmazione proseguirà con Les Trois Lézards (sabato 28 maggio), Angela De Gaetano, Ninfa Giannuzzi, Valerio Daniele in Gocce di Rosa. Concerto su Rosa Balistreri per Donne Note Festival (domenica 29 maggio).

    Prima dei concerti (dalle 20) è possibile degustare primi e secondi piatti, insalatone, verdure.
    Inizio live ore 21. Contributo associativo 7 euro.


    Art&Lab Lu Mbroia

    Via vicinale di Sternatia – Corigliano D’Otranto (Le)
    Per informazioni e prenotazioni
    3381200398 – lumbroia@massimodonno.it

    Ufficio Stampa
    Società Cooperativa Coolclub
    Piazzetta Cloe Elmo 10 – 73100 Lecce
    www.coolclub.it – ufficiostampa@coolclub.it – 0832303707
    Pierpaolo Lala – pierpaolo@coolclub.it – 3394313397
    Cristiana Alessia Francioso – cristiana@coolclub.it – 3889311218

  • Gaetano Cortese live a Novaglie
    21:30 -23:59
    2022.05.22

  • Articolo Ax live al Tesoretto di Poggiardo
    22:00 -23:59
    2022.05.22

  • Altri eventi
    • Wild Licks Rolling Stones tribute al Valhalla di Corsano
      17:30 -23:59
      2022.05.22

    • Battisti Acustico ad Andrano
      18:00 -23:59
      2022.05.22

    • Cortili Aperti a Ruffano
      18:00 -23:59
      2022.05.22

    • Chaos Two live a Poggiardo
      19:30 -23:59
      2022.05.22

    • Festa Madonna della Coltura a Parabita
      20:00 -23:59
      2022.05.22

    • Falcone - Borsellino - storia di un dialogo
      21:00 -23:59
      2022.05.22

      Domenica 22 maggio alle ore 20.30 penultimo appuntamento, in auditorium comunale a Gagliano del Capo, con la rassegna “Il Carrozzone”. In scena Temenos-recinti teatrali “con Falcone e Borsellino storia di un dialogo”.
      Nel trentennale delle stragi di Capaci e via D’Amelio la compagnia ripercorre la vicenda umana e professionale dei due giudici, due vite intrecciate, uno stesso destino affrontato a testa alta fino al 1992, l’anno più nero per l’antimafia e per l’Italia e ricordati, dopo la loro morte, come dei fulgidi esempi di coraggio e onestà per le generazioni a venire.
      Lo spettacolo è tratto dal testo teatrale di Maria Francesca Mariano, magistrato della Corte di Assise di Lecce, impegnata fin dalla sua esperienza in Sicilia, nella lotta alla criminalità organizzata, testo adottato del centro studi Paolo Borsellino di Palermo, cresciuto sotto l’ala protettrice di Rita Borsellino.

    • Cristiana Verardo live a Corigliano
      21:00 -23:59
      2022.05.22
      Domenica 22, la sesta edizione del Donne Note Festival prosegue con la cantautrice e chitarrista Cristiana Verardo, vincitrice del Premio Bianca d’Aponte 2019, che proporrà un live essenziale ed intimo. Laureata in Canto Jazz (2014) e in Musica Jazz (2017) al “Conservatorio Nino Rota” di Monopoli, esordisce con il lavoro discografico “La mia voce” nel 2017 (Workin’ Label /Ird). Nel 2021 esce il secondo disco “Maledetti ritornelli” (G-ROdischi), prodotto da Filippo Bubbico. Nel suo sound ricco di sfumature si incontrano e si sintetizzano linguaggi musicali che creano una fusione tra le strutture tipiche della tradizione cantautorale italiana e le esperienze della world e del pop, ricercando un prodotto musicale trasversale e d’ampio respiro. Negli anni ha collaborato con La Municipàl, Moni Ovadia, Marco Poeta, Enza Pagliara, Redi Hasa, Mino De Santis, Carolina Bubbico e molti altri.

      La programmazione proseguirà con Les Trois Lézards (sabato 28 maggio), Angela De Gaetano, Ninfa Giannuzzi, Valerio Daniele in Gocce di Rosa. Concerto su Rosa Balistreri per Donne Note Festival (domenica 29 maggio).

      Prima dei concerti (dalle 20) è possibile degustare primi e secondi piatti, insalatone, verdure.
      Inizio live ore 21. Contributo associativo 7 euro.


      Art&Lab Lu Mbroia

      Via vicinale di Sternatia – Corigliano D’Otranto (Le)
      Per informazioni e prenotazioni
      3381200398 – lumbroia@massimodonno.it

      Ufficio Stampa
      Società Cooperativa Coolclub
      Piazzetta Cloe Elmo 10 – 73100 Lecce
      www.coolclub.it – ufficiostampa@coolclub.it – 0832303707
      Pierpaolo Lala – pierpaolo@coolclub.it – 3394313397
      Cristiana Alessia Francioso – cristiana@coolclub.it – 3889311218

    • Gaetano Cortese live a Novaglie
      21:30 -23:59
      2022.05.22

    • Articolo Ax live al Tesoretto di Poggiardo
      22:00 -23:59
      2022.05.22

23
24
25
  • Mundial live al MaliSud di Corigliano
    21:30 -23:59
    2022.05.25

    Mundial è il nuovo progetto del cantautore Carmine Tundo, del maestro Roberto Mangialardo e del batterista Alberto Manco. Siamo da sempre attivi nel circuito indipendente musicale italiano, collaboriamo in diversi progetti, tra i quali La Municipàl e Diego Rivera. Nel 2020 decidiamo di dar vita ad un nuovo progetto, nato dalla necessità di sperimentare un percorso sonoro che parta dalle radici della musica pugliese fino ad arrivare alle nuove frontiere dell’elettronica moderna.
    Il primo lavoro discografico di Mundial è Scercule, termine salentino che indica piccoli oggetti di uso comune di varia tipologia (cianfrusaglie),pubblicato giovedì 7 ottobre 2021 su tutti gli store digitali, prodotto con il sostegno di Puglia Sounds per l’etichetta luovo e distribuito da Artist First.
    Attualmente la Band è in tour promozionale

  • Wild Licks live al Circolo80 di Taviano
    21:30 -23:59
    2022.05.25

26
  • Dal 26 al 29 maggio – al via “Armonia. Narrazioni in Terra d’Otranto” a Presicce-Acquarica con la dozzina del Premio Strega
    19:00 -23:59
    2022.05.26

    IL FESTIVAL “ARMONIA” OSPITA LA DOZZINA DELLO STREGA, DOMENICO PROCACCI, PAOLO RUMIZ E UNA SEZIONE DEDICATA ALLE “VOCI NUOVE”.
    Da giovedì 26 a domenica 29 maggio i dodici romanzi finalisti della 76ma edizione del Premio Strega, il più importante riconoscimento letterario italiano, promosso da Fondazione Maria e Goffredo Bellonci e Liquore Strega, arrivano nel comune di Presicce-Acquarica, in provincia di Lecce, per l’ottava edizione di “Armonia. Narrazioni in Terra d’Otranto” sul tema “Leggere nella tempesta“. Il festival, ideato e organizzato dalla Libreria Idrusa di Alessano e dall’Associazione Narrazioni, proseguirà nel corso dell’estate con la partecipazione di Domenico Procacci (11 giugno) e Paolo Rumiz (3 luglio) e con due appuntamenti (16/17 luglio) in collaborazione con il Premio Italo Calvino e con il Festival di scrittrici inQuiete.


    Leggere nella tempesta” è il tema del
    l’ottava edizione di “Armonia. Narrazioni in Terra d’Otranto” che dal 26 maggio al 17 luglio proporrà un ricco programma di presentazioni e incontri nel Capo di Leuca. Si parte da giovedì 26 a domenica 29 maggio in numerosi attrattori culturali di Presicce-Acquarica con  la dozzina della 76ma edizione del Premio Strega. Da cinque anni, infatti, il Festival Letterario accoglie l’unica tappa pugliese dello Strega Tour che (in attesa della cinquina) porta in giro per l’Italia semifinaliste e semifinalisti del più importante riconoscimento letterario italiano. Il Festival proseguirà con la presenza di Domenico Procacci (11 giugno a Presicce-Acquarica), Paolo Rumiz (3 luglio a Santa Maria di Leuca) e con due appuntamenti (16/17 luglio a Lucugnano) in collaborazione con il Premio Italo Calvino e con il Festival di scrittrici inQuiete«Certo il mondo è sempre più in balia di terribili tempeste. Navighiamo spaesati e infiacchiti, senza neppure il tempo di prender fiato dall’apnea pandemica e già siamo risucchiati nel cuore di un vortice sempre più feroce di conflitti», spiegano gli organizzatori Michela Santoro e Andrea Cacciatore. «Eppure, nel nostro remoto angolo del sud Europa, vogliamo continuare ad aprire varchi di riflessione, di incontro, di bellezza intorno alla parola scritta. Ci appigliamo alle pagine come ad una zattera salvifica. Vogliamo continuare a leggere, anche nella tempesta». Armonia. Narrazioni in Terra d’Otranto è ideato e organizzato dalla Libreria Idrusa di Alessano e dall’Associazione Narrazioni, in collaborazione con Fondazione Maria e Goffredo Bellonci, Premio Strega, Premio Italo Calvino, InQuiete, Parco Culturale Ecclesiale de FinibusTerrae, Tina Lambrini – Casa Comi con il contributo dei Comuni di Presicce-Acquarica, Castrignano del Capo e da alcuni sponsor privati. Media partner Radio Peter Pan, RadioVenere e OraComunica. Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero e gratuito.

     
    Il via giovedì 26 maggio alle 18:30 dal Palazzo Ducale (località Presicce) con l’inaugurazione del Festival e con la presentazione dei primi due romanzi. Alle 19 Marino Magliani, dialogando con Giulia Falzea Luciano De Francesco con letture di Donato Chiarello, presenterà “Il cannocchiale del tenente Dumont” (L’Orma), una narrazione mossa e visionaria, che alterna la velocità della grande avventura all’ampio respiro della pittura di paesaggio. Alle 20Ilaria Macchia Valeria Bisanti, con letture di Elisa Maggio, incontreranno Jana Karšaiová, autrice di “Divorzio di velluto”, un esordio letterario di grande maturità nel quale la separazione tra Slovacchia e Repubblica Ceca riverbera quelle tra Katarína e il marito Eugen, tra Viera e un paese per lei troppo stretto. 

    Venerdì 27 maggio dalle 19 in Piazzetta Municipio (località Acquarica) spazio a “Storia aperta” di Davide Orecchio (Bompiani), che  insegue il mistero di un padre sconosciuto e ne indaga le traiettorie possibili. L’autore dialogherà con Giulia Falzea e Andrea Donaera con letture di Massimiliano StefanoAlle 20Mario Desiati, direttore artistico delle prime sette edizioni di Armoniaparlerà di “Spatriati” con  Orietta Limitone e Maila Cavaliere, con letture di Donato Chiarello. Il libro è un romanzo sull’appartenenza e l’accettazione di sé, sulle amicizie tenaci, su una generazione che ha guardato lontano per trovarsi.

    Sabato 28 maggio dalle 19 triplo appuntamento nell’Ex Convento dei Carmelitani (località Presicce). Si inizia con “Nina sull’argine” di Veronica Galletta (minimum fax), un apologo sulla vulnerabilità che si inserisce in un’ampia tradizione di letteratura sul lavoro, declinandola in maniera personale. L’autrice si confronterà con Gaia Giovagnoli e Giulia Falzea con letture di Giustina De Iaco. A seguire Valeria Bisanti e Beatrice Ghezzi, con letture di Elisa Maggio, incontreranno Alessandra Carati e il suo E poi saremo salvi” (Mondadori), una piccola storia nella Grande storia che dà vita a un mondo di esuli così vero e toccante da essere destinato a rimanere a lungo impresso nella mente del lettore. In chiusura “Quel maledetto Vronskij” di Claudio Piersanti (Rizzoli), che parlando con Rossano Astremo Antonietta Stasi con letture di Giustina De Iaco, parlerà della storia di un uomo che non crede alla fine di un amore, un romanzo di ossessioni, tenacia e tenerezza.

    Doppia “sessione” per la giornata conclusiva di domenica 29 maggio. Alle 10:30 i Giardini Pensili di Palazzo Ducale (località Presicce) accoglieranno “Mordi e fuggi” di Alessandro Bertante (Baldini+Castoldi), un romanzo duro e avvincente, dal ritmo serrato e incalzante, che non cerca facili risposte ma che apre nuove domande su uno dei periodi più drammatici della recente storia italiana. Con l’autore Valentina Murrieri e Federico Imperato con letture di Massimiliano StefanoFabio Bacà con Rossano Astremo e Michela Santoro, con letture di Donato Chirello, racconterà Nova” (Adelphi), la vita del neurochirurgo Davide in una Lucca suburbana. Dalle 19 il festival si sposterà nel Castello Medievale (località Acquarica) con “Stradario aggiornato di tutti i miei baci” di Daniela Ranieri (Ponte alle Grazie), un diario lucido e iperrealistico, in cui ogni dettaglio, ogni sussulto di vita interiore è trattato allo stesso tempo come dato scientifico e ferita dell’anima, con la partecipazione Daniela De Pascalis Maria Grazia Bello con letture di Erina Pedaci. Alle 20 Marco Amerighi con “Randagi” (Bollati Boringhieri), un abbagliante romanzo sulla giovinezza e su quei fragilissimi legami nati per caso che nascondono il potere di cambiare le nostre vite, presentato da Carlo Ciardo e Michela Santoro con letture di Roberto Treglia. Alle 21, infine, Giulia Falzea Omar Di Monopoli, con letture di Elisa Maggio, dialogheranno con Veronica Raimo del suo romanzo “Niente di vero” (Einaudi), la scommessa riuscita, rarissima, di curare le ferite ridendo. All’origine ci sono una madre onnipresente che riconosce come unico principio morale la propria ansia; un padre pieno di ossessioni igieniche e architettoniche che condanna i figli a fare presto i conti con la noia; un fratello genio precoce, centro di tutte le attenzioni.

    Molto ricco anche il programma di Armonia EstateSabato 11 giugno alle 20 a Casa Turrita in località Presicce il produttore cinematografico Domenico Procacci presenterà “Una Squadra” (Fandango). Nel libro, l’autore, regista anche dell’omonima docuserie, racconta la storia della squadra italiana di tennis che dal 1976 al 1980 conquistò una vittoria e altre tre finali in Coppa Davis. Intorno alla vittoria nel 1976 in Cile si crea un vero e proprio caso politico, con enormi polemiche sull’opportunità di andare a giocare con i colori dell’Italia nel Paese del dittatore Pinochet. “Una Squadra” è la voce dei cinque artefici di una delle vittorie più epiche dello sport nazionale. Adriano Panatta, Corrado Barazzutti, Paolo Bertolucci, Tonino Zugarelli e il capitano non giocatore Nicola Pietrangeli si raccontano liberamente e senza remore.

    Domenica 3 luglio alle 21 nel piazzale antistante la Basilica Santuario di Santa Maria De Finibus Terrae a Leuca, il Festival Armonia – in collaborazione con il Parco Culturale Ecclesiale de FinibusTerrae – accoglierà lo scrittore e viaggiatore triestino Paolo Rumiz che presenterà il suo “Canto per Europa” (Feltrinelli). In un trittico ideale con “Il filo infinito” e con i versi dedicati all’eroina de “La cotogna di Istanbul”, Rumiz riscrive al femminile l’epica del nostro continente, mescolando mito, viaggio, storia e mistero alle tragedie dell’attualità. È un libro scritto di notte, questo, come tiene a precisare il suo autore, e non è un dettaglio: nel buio, attorno al fuoco, sono nati i racconti delle nostre radici. Di queste narrazioni fondanti Canto per Europa ha il ritmo e il respiro.

     
    Nell’atrio di Palazzo Comi a Lucugnano, inoltre, Armonia proporrà anche due appuntamenti dedicati alle “voci nuoveSabato 16 luglio alle 20:30, Valeria La Rocca, vincitrice della prima edizione di LetteraFutura Fellowship, concorso promosso da InQuiete Festival di Roma, dialogando con Gabriella Genisi con letture di Giustina De Iaco, presenterà “Le ultime” (Solferino), romanzo che attraversa una vita e tocca le corde di un’intensa maturazione. Domenica 17 luglio alle 20:30 incontro con la vincitrice o il vincitore del Premio Calvino 2022, con la partecipazione di Chiara D’Ippolito, addetta stampa del prestigioso concorso letterario per testi inediti di scrittori esordienti, e con Francesca Valente, vincitrice nel 2021, che presenterà “Altro nulla da segnalare” (Einaudi) con Mariella Rainò, Tiziana Cazzato con letture di Elisa Maggio. Al centro, le storie struggenti dei «paz»: i pazienti – o i pazzi, direbbero i piú – dei servizi psichiatrici nati subito dopo la chiusura dei manicomi.

    Armonia è una parola chiave nella poetica di Girolamo Comi. È la natura, i luoghi fisici e metafisici di un autore che, oltre che poeta è stato intellettuale, bibliofilo, amante del Salento; oggi la sua casa e i suoi libri rappresentano un simbolo non solo di Lucugnano e Tricase, ma di tutta la Puglia. Proprio lo Spirito d’Armonia, dunque di bellezza, è il timone che guida i lettori e gli operatori culturali impegnati nella Terra d’Otranto. In questi anni il Festival ha ospitato Daniel Pennac, Amélie Nothomb, Jeffery Deaver, Moony Witcher, Roberto Saviano, Nicola Lagioia, i vincitori del Premio Strega Emanuele Trevi (2021), Sandro Veronesi (2020), Antonio Scurati (2019), Helena Janeczek (2018), Fabio Genovesi, Paolo Giordano, Alessandro Piperno, Walter Veltroni, Chiara Valerio, Edoardo Nesi, Diego De Silva, Gianrico Carofiglio, Giuliano Sangiorgi, Donatella Di Pietrantonio, Pietrangelo Buttafuoco, Luca Bianchini, Massimo Carlotto, Federico Zampaglione, Chiara Francini, Franco Arminio, Concita De Gregorio, Nadia Terranova, Marcello Fois e molte altre autrici e autori impegnati in presentazioni, incontri, laboratori e appuntamenti per le giovani e i giovani lettori.

    Info
    www.festivalarmonia.it
    3496415030 – info@associazionenarrazioni.it

    Ufficio Stampa
    Società Cooperativa Coolclub
    Piazzetta Cloe Elmo 10, 73100 Lecce
    www.coolclub.it – ufficiostampa@coolclub.it – 0832303707
    Pierpaolo Lala – pierpaolo@coolclub.it – 3394313397
    Cristiana Alessia Francioso – cristiana@coolclub.it – 3889311218

  • “De la Terra allu Cielu” in ricordo di Roberto Vantaggiato
    19:30 -23:59
    2022.05.26

  • Antonio Ancora live a Maglie
    21:30 -23:59
    2022.05.26

    LOCANDA DEI SEMPLICI Presenta: IL GIOVEDÌ “Cena concerto: degustazione in…musica” ~ Pianoforte a coda residente. *Giovedì 26 maggio: ANTONIO ANCORA (pianoforte e voce) – Franco Chirivì (special guest guitar) – menù di pesce o terra e concerto: 25€ bevande escluse -tavoli prenotabili o posti liberi anche per solo drink o cena a’ la carte -info e prenotazione tavoli 3282270918 LOCANDA DEI SEMPLICI – Via Alcide De Gasperi, 21 Maglie DIREZIONE ARTISTICA Valentina Grande

  • Cesko live al Valhalla di Corsano
    22:00 -23:59
    2022.05.26

    Giovedì 26 Maggio | start ore 22:00.⁣ 📣📣📣⁣⁣⁣
    Un grande ospite questo Giovedì per una grande serata di musica.⁣
    Cesko from Après La Classe ti aspetta. Non mancare!⁣
    ⁣⁣⁣⁣⁣
    Info e Tavoli 📞 3273493448⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣
    📌 Via della Libertà | Anfiteatro Comunale di Corsano⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣

  • Altri eventi
    • Dal 26 al 29 maggio - al via “Armonia. Narrazioni in Terra d’Otranto” a Presicce-Acquarica con la dozzina del Premio Strega
      19:00 -23:59
      2022.05.26
      IL FESTIVAL “ARMONIA” OSPITA LA DOZZINA DELLO STREGA, DOMENICO PROCACCI, PAOLO RUMIZ E UNA SEZIONE DEDICATA ALLE “VOCI NUOVE”.
      Da giovedì 26 a domenica 29 maggio i dodici romanzi finalisti della 76ma edizione del Premio Strega, il più importante riconoscimento letterario italiano, promosso da Fondazione Maria e Goffredo Bellonci e Liquore Strega, arrivano nel comune di Presicce-Acquarica, in provincia di Lecce, per l’ottava edizione di “Armonia. Narrazioni in Terra d’Otranto” sul tema “Leggere nella tempesta“. Il festival, ideato e organizzato dalla Libreria Idrusa di Alessano e dall’Associazione Narrazioni, proseguirà nel corso dell’estate con la partecipazione di Domenico Procacci (11 giugno) e Paolo Rumiz (3 luglio) e con due appuntamenti (16/17 luglio) in collaborazione con il Premio Italo Calvino e con il Festival di scrittrici inQuiete.


      Leggere nella tempesta” è il tema del
      l’ottava edizione di “Armonia. Narrazioni in Terra d’Otranto” che dal 26 maggio al 17 luglio proporrà un ricco programma di presentazioni e incontri nel Capo di Leuca. Si parte da giovedì 26 a domenica 29 maggio in numerosi attrattori culturali di Presicce-Acquarica con  la dozzina della 76ma edizione del Premio Strega. Da cinque anni, infatti, il Festival Letterario accoglie l’unica tappa pugliese dello Strega Tour che (in attesa della cinquina) porta in giro per l’Italia semifinaliste e semifinalisti del più importante riconoscimento letterario italiano. Il Festival proseguirà con la presenza di Domenico Procacci (11 giugno a Presicce-Acquarica), Paolo Rumiz (3 luglio a Santa Maria di Leuca) e con due appuntamenti (16/17 luglio a Lucugnano) in collaborazione con il Premio Italo Calvino e con il Festival di scrittrici inQuiete«Certo il mondo è sempre più in balia di terribili tempeste. Navighiamo spaesati e infiacchiti, senza neppure il tempo di prender fiato dall’apnea pandemica e già siamo risucchiati nel cuore di un vortice sempre più feroce di conflitti», spiegano gli organizzatori Michela Santoro e Andrea Cacciatore. «Eppure, nel nostro remoto angolo del sud Europa, vogliamo continuare ad aprire varchi di riflessione, di incontro, di bellezza intorno alla parola scritta. Ci appigliamo alle pagine come ad una zattera salvifica. Vogliamo continuare a leggere, anche nella tempesta». Armonia. Narrazioni in Terra d’Otranto è ideato e organizzato dalla Libreria Idrusa di Alessano e dall’Associazione Narrazioni, in collaborazione con Fondazione Maria e Goffredo Bellonci, Premio Strega, Premio Italo Calvino, InQuiete, Parco Culturale Ecclesiale de FinibusTerrae, Tina Lambrini – Casa Comi con il contributo dei Comuni di Presicce-Acquarica, Castrignano del Capo e da alcuni sponsor privati. Media partner Radio Peter Pan, RadioVenere e OraComunica. Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero e gratuito.

       
      Il via giovedì 26 maggio alle 18:30 dal Palazzo Ducale (località Presicce) con l’inaugurazione del Festival e con la presentazione dei primi due romanzi. Alle 19 Marino Magliani, dialogando con Giulia Falzea Luciano De Francesco con letture di Donato Chiarello, presenterà “Il cannocchiale del tenente Dumont” (L’Orma), una narrazione mossa e visionaria, che alterna la velocità della grande avventura all’ampio respiro della pittura di paesaggio. Alle 20Ilaria Macchia Valeria Bisanti, con letture di Elisa Maggio, incontreranno Jana Karšaiová, autrice di “Divorzio di velluto”, un esordio letterario di grande maturità nel quale la separazione tra Slovacchia e Repubblica Ceca riverbera quelle tra Katarína e il marito Eugen, tra Viera e un paese per lei troppo stretto. 

      Venerdì 27 maggio dalle 19 in Piazzetta Municipio (località Acquarica) spazio a “Storia aperta” di Davide Orecchio (Bompiani), che  insegue il mistero di un padre sconosciuto e ne indaga le traiettorie possibili. L’autore dialogherà con Giulia Falzea e Andrea Donaera con letture di Massimiliano StefanoAlle 20Mario Desiati, direttore artistico delle prime sette edizioni di Armoniaparlerà di “Spatriati” con  Orietta Limitone e Maila Cavaliere, con letture di Donato Chiarello. Il libro è un romanzo sull’appartenenza e l’accettazione di sé, sulle amicizie tenaci, su una generazione che ha guardato lontano per trovarsi.

      Sabato 28 maggio dalle 19 triplo appuntamento nell’Ex Convento dei Carmelitani (località Presicce). Si inizia con “Nina sull’argine” di Veronica Galletta (minimum fax), un apologo sulla vulnerabilità che si inserisce in un’ampia tradizione di letteratura sul lavoro, declinandola in maniera personale. L’autrice si confronterà con Gaia Giovagnoli e Giulia Falzea con letture di Giustina De Iaco. A seguire Valeria Bisanti e Beatrice Ghezzi, con letture di Elisa Maggio, incontreranno Alessandra Carati e il suo E poi saremo salvi” (Mondadori), una piccola storia nella Grande storia che dà vita a un mondo di esuli così vero e toccante da essere destinato a rimanere a lungo impresso nella mente del lettore. In chiusura “Quel maledetto Vronskij” di Claudio Piersanti (Rizzoli), che parlando con Rossano Astremo Antonietta Stasi con letture di Giustina De Iaco, parlerà della storia di un uomo che non crede alla fine di un amore, un romanzo di ossessioni, tenacia e tenerezza.

      Doppia “sessione” per la giornata conclusiva di domenica 29 maggio. Alle 10:30 i Giardini Pensili di Palazzo Ducale (località Presicce) accoglieranno “Mordi e fuggi” di Alessandro Bertante (Baldini+Castoldi), un romanzo duro e avvincente, dal ritmo serrato e incalzante, che non cerca facili risposte ma che apre nuove domande su uno dei periodi più drammatici della recente storia italiana. Con l’autore Valentina Murrieri e Federico Imperato con letture di Massimiliano StefanoFabio Bacà con Rossano Astremo e Michela Santoro, con letture di Donato Chirello, racconterà Nova” (Adelphi), la vita del neurochirurgo Davide in una Lucca suburbana. Dalle 19 il festival si sposterà nel Castello Medievale (località Acquarica) con “Stradario aggiornato di tutti i miei baci” di Daniela Ranieri (Ponte alle Grazie), un diario lucido e iperrealistico, in cui ogni dettaglio, ogni sussulto di vita interiore è trattato allo stesso tempo come dato scientifico e ferita dell’anima, con la partecipazione Daniela De Pascalis Maria Grazia Bello con letture di Erina Pedaci. Alle 20 Marco Amerighi con “Randagi” (Bollati Boringhieri), un abbagliante romanzo sulla giovinezza e su quei fragilissimi legami nati per caso che nascondono il potere di cambiare le nostre vite, presentato da Carlo Ciardo e Michela Santoro con letture di Roberto Treglia. Alle 21, infine, Giulia Falzea Omar Di Monopoli, con letture di Elisa Maggio, dialogheranno con Veronica Raimo del suo romanzo “Niente di vero” (Einaudi), la scommessa riuscita, rarissima, di curare le ferite ridendo. All’origine ci sono una madre onnipresente che riconosce come unico principio morale la propria ansia; un padre pieno di ossessioni igieniche e architettoniche che condanna i figli a fare presto i conti con la noia; un fratello genio precoce, centro di tutte le attenzioni.

      Molto ricco anche il programma di Armonia EstateSabato 11 giugno alle 20 a Casa Turrita in località Presicce il produttore cinematografico Domenico Procacci presenterà “Una Squadra” (Fandango). Nel libro, l’autore, regista anche dell’omonima docuserie, racconta la storia della squadra italiana di tennis che dal 1976 al 1980 conquistò una vittoria e altre tre finali in Coppa Davis. Intorno alla vittoria nel 1976 in Cile si crea un vero e proprio caso politico, con enormi polemiche sull’opportunità di andare a giocare con i colori dell’Italia nel Paese del dittatore Pinochet. “Una Squadra” è la voce dei cinque artefici di una delle vittorie più epiche dello sport nazionale. Adriano Panatta, Corrado Barazzutti, Paolo Bertolucci, Tonino Zugarelli e il capitano non giocatore Nicola Pietrangeli si raccontano liberamente e senza remore.

      Domenica 3 luglio alle 21 nel piazzale antistante la Basilica Santuario di Santa Maria De Finibus Terrae a Leuca, il Festival Armonia – in collaborazione con il Parco Culturale Ecclesiale de FinibusTerrae – accoglierà lo scrittore e viaggiatore triestino Paolo Rumiz che presenterà il suo “Canto per Europa” (Feltrinelli). In un trittico ideale con “Il filo infinito” e con i versi dedicati all’eroina de “La cotogna di Istanbul”, Rumiz riscrive al femminile l’epica del nostro continente, mescolando mito, viaggio, storia e mistero alle tragedie dell’attualità. È un libro scritto di notte, questo, come tiene a precisare il suo autore, e non è un dettaglio: nel buio, attorno al fuoco, sono nati i racconti delle nostre radici. Di queste narrazioni fondanti Canto per Europa ha il ritmo e il respiro.

       
      Nell’atrio di Palazzo Comi a Lucugnano, inoltre, Armonia proporrà anche due appuntamenti dedicati alle “voci nuoveSabato 16 luglio alle 20:30, Valeria La Rocca, vincitrice della prima edizione di LetteraFutura Fellowship, concorso promosso da InQuiete Festival di Roma, dialogando con Gabriella Genisi con letture di Giustina De Iaco, presenterà “Le ultime” (Solferino), romanzo che attraversa una vita e tocca le corde di un’intensa maturazione. Domenica 17 luglio alle 20:30 incontro con la vincitrice o il vincitore del Premio Calvino 2022, con la partecipazione di Chiara D’Ippolito, addetta stampa del prestigioso concorso letterario per testi inediti di scrittori esordienti, e con Francesca Valente, vincitrice nel 2021, che presenterà “Altro nulla da segnalare” (Einaudi) con Mariella Rainò, Tiziana Cazzato con letture di Elisa Maggio. Al centro, le storie struggenti dei «paz»: i pazienti – o i pazzi, direbbero i piú – dei servizi psichiatrici nati subito dopo la chiusura dei manicomi.

      Armonia è una parola chiave nella poetica di Girolamo Comi. È la natura, i luoghi fisici e metafisici di un autore che, oltre che poeta è stato intellettuale, bibliofilo, amante del Salento; oggi la sua casa e i suoi libri rappresentano un simbolo non solo di Lucugnano e Tricase, ma di tutta la Puglia. Proprio lo Spirito d’Armonia, dunque di bellezza, è il timone che guida i lettori e gli operatori culturali impegnati nella Terra d’Otranto. In questi anni il Festival ha ospitato Daniel Pennac, Amélie Nothomb, Jeffery Deaver, Moony Witcher, Roberto Saviano, Nicola Lagioia, i vincitori del Premio Strega Emanuele Trevi (2021), Sandro Veronesi (2020), Antonio Scurati (2019), Helena Janeczek (2018), Fabio Genovesi, Paolo Giordano, Alessandro Piperno, Walter Veltroni, Chiara Valerio, Edoardo Nesi, Diego De Silva, Gianrico Carofiglio, Giuliano Sangiorgi, Donatella Di Pietrantonio, Pietrangelo Buttafuoco, Luca Bianchini, Massimo Carlotto, Federico Zampaglione, Chiara Francini, Franco Arminio, Concita De Gregorio, Nadia Terranova, Marcello Fois e molte altre autrici e autori impegnati in presentazioni, incontri, laboratori e appuntamenti per le giovani e i giovani lettori.

      Info
      www.festivalarmonia.it
      3496415030 – info@associazionenarrazioni.it

      Ufficio Stampa
      Società Cooperativa Coolclub
      Piazzetta Cloe Elmo 10, 73100 Lecce
      www.coolclub.it – ufficiostampa@coolclub.it – 0832303707
      Pierpaolo Lala – pierpaolo@coolclub.it – 3394313397
      Cristiana Alessia Francioso – cristiana@coolclub.it – 3889311218

    • "De la Terra allu Cielu" in ricordo di Roberto Vantaggiato
      19:30 -23:59
      2022.05.26

    • Antonio Ancora live a Maglie
      21:30 -23:59
      2022.05.26

      LOCANDA DEI SEMPLICI Presenta: IL GIOVEDÌ “Cena concerto: degustazione in…musica” ~ Pianoforte a coda residente. *Giovedì 26 maggio: ANTONIO ANCORA (pianoforte e voce) – Franco Chirivì (special guest guitar) – menù di pesce o terra e concerto: 25€ bevande escluse -tavoli prenotabili o posti liberi anche per solo drink o cena a’ la carte -info e prenotazione tavoli 3282270918 LOCANDA DEI SEMPLICI – Via Alcide De Gasperi, 21 Maglie DIREZIONE ARTISTICA Valentina Grande

    • Cesko live al Valhalla di Corsano
      22:00 -23:59
      2022.05.26

      Giovedì 26 Maggio | start ore 22:00.⁣ 📣📣📣⁣⁣⁣
      Un grande ospite questo Giovedì per una grande serata di musica.⁣
      Cesko from Après La Classe ti aspetta. Non mancare!⁣
      ⁣⁣⁣⁣⁣
      Info e Tavoli 📞 3273493448⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣
      📌 Via della Libertà | Anfiteatro Comunale di Corsano⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣⁣

27
  • Dal 26 al 29 maggio – al via “Armonia. Narrazioni in Terra d’Otranto” a Presicce-Acquarica con la dozzina del Premio Strega
    19:00 -23:59
    2022.05.27

    IL FESTIVAL “ARMONIA” OSPITA LA DOZZINA DELLO STREGA, DOMENICO PROCACCI, PAOLO RUMIZ E UNA SEZIONE DEDICATA ALLE “VOCI NUOVE”.
    Da giovedì 26 a domenica 29 maggio i dodici romanzi finalisti della 76ma edizione del Premio Strega, il più importante riconoscimento letterario italiano, promosso da Fondazione Maria e Goffredo Bellonci e Liquore Strega, arrivano nel comune di Presicce-Acquarica, in provincia di Lecce, per l’ottava edizione di “Armonia. Narrazioni in Terra d’Otranto” sul tema “Leggere nella tempesta“. Il festival, ideato e organizzato dalla Libreria Idrusa di Alessano e dall’Associazione Narrazioni, proseguirà nel corso dell’estate con la partecipazione di Domenico Procacci (11 giugno) e Paolo Rumiz (3 luglio) e con due appuntamenti (16/17 luglio) in collaborazione con il Premio Italo Calvino e con il Festival di scrittrici inQuiete.


    Leggere nella tempesta” è il tema del
    l’ottava edizione di “Armonia. Narrazioni in Terra d’Otranto” che dal 26 maggio al 17 luglio proporrà un ricco programma di presentazioni e incontri nel Capo di Leuca. Si parte da giovedì 26 a domenica 29 maggio in numerosi attrattori culturali di Presicce-Acquarica con  la dozzina della 76ma edizione del Premio Strega. Da cinque anni, infatti, il Festival Letterario accoglie l’unica tappa pugliese dello Strega Tour che (in attesa della cinquina) porta in giro per l’Italia semifinaliste e semifinalisti del più importante riconoscimento letterario italiano. Il Festival proseguirà con la presenza di Domenico Procacci (11 giugno a Presicce-Acquarica), Paolo Rumiz (3 luglio a Santa Maria di Leuca) e con due appuntamenti (16/17 luglio a Lucugnano) in collaborazione con il Premio Italo Calvino e con il Festival di scrittrici inQuiete«Certo il mondo è sempre più in balia di terribili tempeste. Navighiamo spaesati e infiacchiti, senza neppure il tempo di prender fiato dall’apnea pandemica e già siamo risucchiati nel cuore di un vortice sempre più feroce di conflitti», spiegano gli organizzatori Michela Santoro e Andrea Cacciatore. «Eppure, nel nostro remoto angolo del sud Europa, vogliamo continuare ad aprire varchi di riflessione, di incontro, di bellezza intorno alla parola scritta. Ci appigliamo alle pagine come ad una zattera salvifica. Vogliamo continuare a leggere, anche nella tempesta». Armonia. Narrazioni in Terra d’Otranto è ideato e organizzato dalla Libreria Idrusa di Alessano e dall’Associazione Narrazioni, in collaborazione con Fondazione Maria e Goffredo Bellonci, Premio Strega, Premio Italo Calvino, InQuiete, Parco Culturale Ecclesiale de FinibusTerrae, Tina Lambrini – Casa Comi con il contributo dei Comuni di Presicce-Acquarica, Castrignano del Capo e da alcuni sponsor privati. Media partner Radio Peter Pan, RadioVenere e OraComunica. Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero e gratuito.

     

    Il via giovedì 26 maggio alle 18:30 dal Palazzo Ducale (località Presicce) con l’inaugurazione del Festival e con la presentazione dei primi due romanzi. Alle 19 Marino Magliani, dialogando con Giulia Falzea Luciano De Francesco con letture di Donato Chiarello, presenterà “Il cannocchiale del tenente Dumont” (L’Orma), una narrazione mossa e visionaria, che alterna la velocità della grande avventura all’ampio respiro della pittura di paesaggio. Alle 20Ilaria Macchia Valeria Bisanti, con letture di Elisa Maggio, incontreranno Jana Karšaiová, autrice di “Divorzio di velluto”, un esordio letterario di grande maturità nel quale la separazione tra Slovacchia e Repubblica Ceca riverbera quelle tra Katarína e il marito Eugen, tra Viera e un paese per lei troppo stretto. 

    Venerdì 27 maggio dalle 19 in Piazzetta Municipio (località Acquarica) spazio a “Storia aperta” di Davide Orecchio (Bompiani), che  insegue il mistero di un padre sconosciuto e ne indaga le traiettorie possibili. L’autore dialogherà con Giulia Falzea e Andrea Donaera con letture di Massimiliano StefanoAlle 20Mario Desiati, direttore artistico delle prime sette edizioni di Armoniaparlerà di “Spatriati” con  Orietta Limitone e Maila Cavaliere, con letture di Donato Chiarello. Il libro è un romanzo sull’appartenenza e l’accettazione di sé, sulle amicizie tenaci, su una generazione che ha guardato lontano per trovarsi.

    Sabato 28 maggio dalle 19 triplo appuntamento nell’Ex Convento dei Carmelitani (località Presicce). Si inizia con “Nina sull’argine” di Veronica Galletta (minimum fax), un apologo sulla vulnerabilità che si inserisce in un’ampia tradizione di letteratura sul lavoro, declinandola in maniera personale. L’autrice si confronterà con Gaia Giovagnoli e Giulia Falzea con letture di Giustina De Iaco. A seguire Valeria Bisanti e Beatrice Ghezzi, con letture di Elisa Maggio, incontreranno Alessandra Carati e il suo E poi saremo salvi” (Mondadori), una piccola storia nella Grande storia che dà vita a un mondo di esuli così vero e toccante da essere destinato a rimanere a lungo impresso nella mente del lettore. In chiusura “Quel maledetto Vronskij” di Claudio Piersanti (Rizzoli), che parlando con Rossano Astremo Antonietta Stasi con letture di Giustina De Iaco, parlerà della storia di un uomo che non crede alla fine di un amore, un romanzo di ossessioni, tenacia e tenerezza.

    Doppia “sessione” per la giornata conclusiva di domenica 29 maggio. Alle 10:30 i Giardini Pensili di Palazzo Ducale (località Presicce) accoglieranno “Mordi e fuggi” di Alessandro Bertante (Baldini+Castoldi), un romanzo duro e avvincente, dal ritmo serrato e incalzante, che non cerca facili risposte ma che apre nuove domande su uno dei periodi più drammatici della recente storia italiana. Con l’autore Valentina Murrieri e Federico Imperato con letture di Massimiliano StefanoFabio Bacà con Rossano Astremo e Michela Santoro, con letture di Donato Chirello, racconterà Nova” (Adelphi), la vita del neurochirurgo Davide in una Lucca suburbana. Dalle 19 il festival si sposterà nel Castello Medievale (località Acquarica) con “Stradario aggiornato di tutti i miei baci” di Daniela Ranieri (Ponte alle Grazie), un diario lucido e iperrealistico, in cui ogni dettaglio, ogni sussulto di vita interiore è trattato allo stesso tempo come dato scientifico e ferita dell’anima, con la partecipazione Daniela De Pascalis Maria Grazia Bello con letture di Erina Pedaci. Alle 20 Marco Amerighi con “Randagi” (Bollati Boringhieri), un abbagliante romanzo sulla giovinezza e su quei fragilissimi legami nati per caso che nascondono il potere di cambiare le nostre vite, presentato da Carlo Ciardo e Michela Santoro con letture di Roberto Treglia. Alle 21, infine, Giulia Falzea Omar Di Monopoli, con letture di Elisa Maggio, dialogheranno con Veronica Raimo del suo romanzo “Niente di vero” (Einaudi), la scommessa riuscita, rarissima, di curare le ferite ridendo. All’origine ci sono una madre onnipresente che riconosce come unico principio morale la propria ansia; un padre pieno di ossessioni igieniche e architettoniche che condanna i figli a fare presto i conti con la noia; un fratello genio precoce, centro di tutte le attenzioni.

    Molto ricco anche il programma di Armonia EstateSabato 11 giugno alle 20 a Casa Turrita in località Presicce il produttore cinematografico Domenico Procacci presenterà “Una Squadra” (Fandango). Nel libro, l’autore, regista anche dell’omonima docuserie, racconta la storia della squadra italiana di tennis che dal 1976 al 1980 conquistò una vittoria e altre tre finali in Coppa Davis. Intorno alla vittoria nel 1976 in Cile si crea un vero e proprio caso politico, con enormi polemiche sull’opportunità di andare a giocare con i colori dell’Italia nel Paese del dittatore Pinochet. “Una Squadra” è la voce dei cinque artefici di una delle vittorie più epiche dello sport nazionale. Adriano Panatta, Corrado Barazzutti, Paolo Bertolucci, Tonino Zugarelli e il capitano non giocatore Nicola Pietrangeli si raccontano liberamente e senza remore.

    Domenica 3 luglio alle 21 nel piazzale antistante la Basilica Santuario di Santa Maria De Finibus Terrae a Leuca, il Festival Armonia – in collaborazione con il Parco Culturale Ecclesiale de FinibusTerrae – accoglierà lo scrittore e viaggiatore triestino Paolo Rumiz che presenterà il suo “Canto per Europa” (Feltrinelli). In un trittico ideale con “Il filo infinito” e con i versi dedicati all’eroina de “La cotogna di Istanbul”, Rumiz riscrive al femminile l’epica del nostro continente, mescolando mito, viaggio, storia e mistero alle tragedie dell’attualità. È un libro scritto di notte, questo, come tiene a precisare il suo autore, e non è un dettaglio: nel buio, attorno al fuoco, sono nati i racconti delle nostre radici. Di queste narrazioni fondanti Canto per Europa ha il ritmo e il respiro.

     

    Nell’atrio di Palazzo Comi a Lucugnano, inoltre, Armonia proporrà anche due appuntamenti dedicati alle “voci nuoveSabato 16 luglio alle 20:30, Valeria La Rocca, vincitrice della prima edizione di LetteraFutura Fellowship, concorso promosso da InQuiete Festival di Roma, dialogando con Gabriella Genisi con letture di Giustina De Iaco, presenterà “Le ultime” (Solferino), romanzo che attraversa una vita e tocca le corde di un’intensa maturazione. Domenica 17 luglio alle 20:30 incontro con la vincitrice o il vincitore del Premio Calvino 2022, con la partecipazione di Chiara D’Ippolito, addetta stampa del prestigioso concorso letterario per testi inediti di scrittori esordienti, e con Francesca Valente, vincitrice nel 2021, che presenterà “Altro nulla da segnalare” (Einaudi) con Mariella Rainò, Tiziana Cazzato con letture di Elisa Maggio. Al centro, le storie struggenti dei «paz»: i pazienti – o i pazzi, direbbero i piú – dei servizi psichiatrici nati subito dopo la chiusura dei manicomi.

    Armonia è una parola chiave nella poetica di Girolamo Comi. È la natura, i luoghi fisici e metafisici di un autore che, oltre che poeta è stato intellettuale, bibliofilo, amante del Salento; oggi la sua casa e i suoi libri rappresentano un simbolo non solo di Lucugnano e Tricase, ma di tutta la Puglia. Proprio lo Spirito d’Armonia, dunque di bellezza, è il timone che guida i lettori e gli operatori culturali impegnati nella Terra d’Otranto. In questi anni il Festival ha ospitato Daniel Pennac, Amélie Nothomb, Jeffery Deaver, Moony Witcher, Roberto Saviano, Nicola Lagioia, i vincitori del Premio Strega Emanuele Trevi (2021), Sandro Veronesi (2020), Antonio Scurati (2019), Helena Janeczek (2018), Fabio Genovesi, Paolo Giordano, Alessandro Piperno, Walter Veltroni, Chiara Valerio, Edoardo Nesi, Diego De Silva, Gianrico Carofiglio, Giuliano Sangiorgi, Donatella Di Pietrantonio, Pietrangelo Buttafuoco, Luca Bianchini, Massimo Carlotto, Federico Zampaglione, Chiara Francini, Franco Arminio, Concita De Gregorio, Nadia Terranova, Marcello Fois e molte altre autrici e autori impegnati in presentazioni, incontri, laboratori e appuntamenti per le giovani e i giovani lettori.

     

    Info
    www.festivalarmonia.it
    3496415030 – info@associazionenarrazioni.it
    Ufficio Stampa
    Società Cooperativa Coolclub
    Piazzetta Cloe Elmo 10, 73100 Lecce
    www.coolclub.it – ufficiostampa@coolclub.it – 0832303707
    Pierpaolo Lala – pierpaolo@coolclub.it – 3394313397
    Cristiana Alessia Francioso – cristiana@coolclub.it – 3889311218

  • Fabrizio Piepoli live al Fondo Verri di Lecce
    20:00 -23:59
    2022.05.27

    Vi aspetto venerdì 27 maggio al Fondo Verri per l’ultima tappa di TUTTI SOLO 🧡
    🪕Fabrizio Piepoli “Solo”
    📍Fondo Verri, via S. Maria del Paradiso 8, Lecce
    ⏱ore 20
    ⚠️ Accesso con mascherina ffp2
    ‼️Posti limitati!
    Info e prenotazioni: 327.3246985 – 339.2063444, fondoverri@tiscali.it

    ➡️ Cantante, polistrumentista, compositore.
    Ho raccolto tra le mani suoni, parole, gesti, memorie, e le ho lanciati in aria: mi sono ricaduti addosso, mischiati. Il mio passato, quello che oggi continua a parlarmi, quello che su di me ha il potere dell’incanto e che addosso mi canta è una storia fluida che gioca sempre a svelarsi e a disorientarmi. Lo inseguo, si disintegra, si mescola ad altri elementi come le voci nelle stradine di un mercato e poi di nuovo riappare, a dirmi cose che ancora non so. Quando parliamo la nostra lingua è spuma che il vento diffonde nell’aria sferzando la cresta delle onde.

  • Califfi e Pini in concerto al Mavi’S di Gallipoli
    21:00 -23:59
    2022.05.27

  • Disintegration The Cure tribute live allo Jamao di Marina Serra
    22:00 -23:59
    2022.05.27

  • I Giardini di Marzo – Battisti tribute live al MadePolis di Gallipoli
    22:00 -23:59
    2022.05.27

    I GIARDINI DI MARZO, tributo a Lucio Battisti, tornano live VENERDI 27 MAGGIO al MADE POLIS di GALLIPOLI (LE) alle ORE 21.30.
    Info e prenotazioni: 380.1434830
    La band, in una formazione in trio con la tastiera e la batteria al supporto della voce, proporrà i maggiori successi di Lucio Battisti e vi farà entrare nel fantastico mondo del cantautore italiano per una serata in compagnia della sua musica.

  • Altri eventi
    • Dal 26 al 29 maggio - al via “Armonia. Narrazioni in Terra d’Otranto” a Presicce-Acquarica con la dozzina del Premio Strega
      19:00 -23:59
      2022.05.27
      IL FESTIVAL “ARMONIA” OSPITA LA DOZZINA DELLO STREGA, DOMENICO PROCACCI, PAOLO RUMIZ E UNA SEZIONE DEDICATA ALLE “VOCI NUOVE”.
      Da giovedì 26 a domenica 29 maggio i dodici romanzi finalisti della 76ma edizione del Premio Strega, il più importante riconoscimento letterario italiano, promosso da Fondazione Maria e Goffredo Bellonci e Liquore Strega, arrivano nel comune di Presicce-Acquarica, in provincia di Lecce, per l’ottava edizione di “Armonia. Narrazioni in Terra d’Otranto” sul tema “Leggere nella tempesta“. Il festival, ideato e organizzato dalla Libreria Idrusa di Alessano e dall’Associazione Narrazioni, proseguirà nel corso dell’estate con la partecipazione di Domenico Procacci (11 giugno) e Paolo Rumiz (3 luglio) e con due appuntamenti (16/17 luglio) in collaborazione con il Premio Italo Calvino e con il Festival di scrittrici inQuiete.


      Leggere nella tempesta” è il tema del
      l’ottava edizione di “Armonia. Narrazioni in Terra d’Otranto” che dal 26 maggio al 17 luglio proporrà un ricco programma di presentazioni e incontri nel Capo di Leuca. Si parte da giovedì 26 a domenica 29 maggio in numerosi attrattori culturali di Presicce-Acquarica con  la dozzina della 76ma edizione del Premio Strega. Da cinque anni, infatti, il Festival Letterario accoglie l’unica tappa pugliese dello Strega Tour che (in attesa della cinquina) porta in giro per l’Italia semifinaliste e semifinalisti del più importante riconoscimento letterario italiano. Il Festival proseguirà con la presenza di Domenico Procacci (11 giugno a Presicce-Acquarica), Paolo Rumiz (3 luglio a Santa Maria di Leuca) e con due appuntamenti (16/17 luglio a Lucugnano) in collaborazione con il Premio Italo Calvino e con il Festival di scrittrici inQuiete«Certo il mondo è sempre più in balia di terribili tempeste. Navighiamo spaesati e infiacchiti, senza neppure il tempo di prender fiato dall’apnea pandemica e già siamo risucchiati nel cuore di un vortice sempre più feroce di conflitti», spiegano gli organizzatori Michela Santoro e Andrea Cacciatore. «Eppure, nel nostro remoto angolo del sud Europa, vogliamo continuare ad aprire varchi di riflessione, di incontro, di bellezza intorno alla parola scritta. Ci appigliamo alle pagine come ad una zattera salvifica. Vogliamo continuare a leggere, anche nella tempesta». Armonia. Narrazioni in Terra d’Otranto è ideato e organizzato dalla Libreria Idrusa di Alessano e dall’Associazione Narrazioni, in collaborazione con Fondazione Maria e Goffredo Bellonci, Premio Strega, Premio Italo Calvino, InQuiete, Parco Culturale Ecclesiale de FinibusTerrae, Tina Lambrini – Casa Comi con il contributo dei Comuni di Presicce-Acquarica, Castrignano del Capo e da alcuni sponsor privati. Media partner Radio Peter Pan, RadioVenere e OraComunica. Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero e gratuito.

       

      Il via giovedì 26 maggio alle 18:30 dal Palazzo Ducale (località Presicce) con l’inaugurazione del Festival e con la presentazione dei primi due romanzi. Alle 19 Marino Magliani, dialogando con Giulia Falzea Luciano De Francesco con letture di Donato Chiarello, presenterà “Il cannocchiale del tenente Dumont” (L’Orma), una narrazione mossa e visionaria, che alterna la velocità della grande avventura all’ampio respiro della pittura di paesaggio. Alle 20Ilaria Macchia Valeria Bisanti, con letture di Elisa Maggio, incontreranno Jana Karšaiová, autrice di “Divorzio di velluto”, un esordio letterario di grande maturità nel quale la separazione tra Slovacchia e Repubblica Ceca riverbera quelle tra Katarína e il marito Eugen, tra Viera e un paese per lei troppo stretto. 

      Venerdì 27 maggio dalle 19 in Piazzetta Municipio (località Acquarica) spazio a “Storia aperta” di Davide Orecchio (Bompiani), che  insegue il mistero di un padre sconosciuto e ne indaga le traiettorie possibili. L’autore dialogherà con Giulia Falzea e Andrea Donaera con letture di Massimiliano StefanoAlle 20Mario Desiati, direttore artistico delle prime sette edizioni di Armoniaparlerà di “Spatriati” con  Orietta Limitone e Maila Cavaliere, con letture di Donato Chiarello. Il libro è un romanzo sull’appartenenza e l’accettazione di sé, sulle amicizie tenaci, su una generazione che ha guardato lontano per trovarsi.

      Sabato 28 maggio dalle 19 triplo appuntamento nell’Ex Convento dei Carmelitani (località Presicce). Si inizia con “Nina sull’argine” di Veronica Galletta (minimum fax), un apologo sulla vulnerabilità che si inserisce in un’ampia tradizione di letteratura sul lavoro, declinandola in maniera personale. L’autrice si confronterà con Gaia Giovagnoli e Giulia Falzea con letture di Giustina De Iaco. A seguire Valeria Bisanti e Beatrice Ghezzi, con letture di Elisa Maggio, incontreranno Alessandra Carati e il suo E poi saremo salvi” (Mondadori), una piccola storia nella Grande storia che dà vita a un mondo di esuli così vero e toccante da essere destinato a rimanere a lungo impresso nella mente del lettore. In chiusura “Quel maledetto Vronskij” di Claudio Piersanti (Rizzoli), che parlando con Rossano Astremo Antonietta Stasi con letture di Giustina De Iaco, parlerà della storia di un uomo che non crede alla fine di un amore, un romanzo di ossessioni, tenacia e tenerezza.

      Doppia “sessione” per la giornata conclusiva di domenica 29 maggio. Alle 10:30 i Giardini Pensili di Palazzo Ducale (località Presicce) accoglieranno “Mordi e fuggi” di Alessandro Bertante (Baldini+Castoldi), un romanzo duro e avvincente, dal ritmo serrato e incalzante, che non cerca facili risposte ma che apre nuove domande su uno dei periodi più drammatici della recente storia italiana. Con l’autore Valentina Murrieri e Federico Imperato con letture di Massimiliano StefanoFabio Bacà con Rossano Astremo e Michela Santoro, con letture di Donato Chirello, racconterà Nova” (Adelphi), la vita del neurochirurgo Davide in una Lucca suburbana. Dalle 19 il festival si sposterà nel Castello Medievale (località Acquarica) con “Stradario aggiornato di tutti i miei baci” di Daniela Ranieri (Ponte alle Grazie), un diario lucido e iperrealistico, in cui ogni dettaglio, ogni sussulto di vita interiore è trattato allo stesso tempo come dato scientifico e ferita dell’anima, con la partecipazione Daniela De Pascalis Maria Grazia Bello con letture di Erina Pedaci. Alle 20 Marco Amerighi con “Randagi” (Bollati Boringhieri), un abbagliante romanzo sulla giovinezza e su quei fragilissimi legami nati per caso che nascondono il potere di cambiare le nostre vite, presentato da Carlo Ciardo e Michela Santoro con letture di Roberto Treglia. Alle 21, infine, Giulia Falzea Omar Di Monopoli, con letture di Elisa Maggio, dialogheranno con Veronica Raimo del suo romanzo “Niente di vero” (Einaudi), la scommessa riuscita, rarissima, di curare le ferite ridendo. All’origine ci sono una madre onnipresente che riconosce come unico principio morale la propria ansia; un padre pieno di ossessioni igieniche e architettoniche che condanna i figli a fare presto i conti con la noia; un fratello genio precoce, centro di tutte le attenzioni.

      Molto ricco anche il programma di Armonia EstateSabato 11 giugno alle 20 a Casa Turrita in località Presicce il produttore cinematografico Domenico Procacci presenterà “Una Squadra” (Fandango). Nel libro, l’autore, regista anche dell’omonima docuserie, racconta la storia della squadra italiana di tennis che dal 1976 al 1980 conquistò una vittoria e altre tre finali in Coppa Davis. Intorno alla vittoria nel 1976 in Cile si crea un vero e proprio caso politico, con enormi polemiche sull’opportunità di andare a giocare con i colori dell’Italia nel Paese del dittatore Pinochet. “Una Squadra” è la voce dei cinque artefici di una delle vittorie più epiche dello sport nazionale. Adriano Panatta, Corrado Barazzutti, Paolo Bertolucci, Tonino Zugarelli e il capitano non giocatore Nicola Pietrangeli si raccontano liberamente e senza remore.

      Domenica 3 luglio alle 21 nel piazzale antistante la Basilica Santuario di Santa Maria De Finibus Terrae a Leuca, il Festival Armonia – in collaborazione con il Parco Culturale Ecclesiale de FinibusTerrae – accoglierà lo scrittore e viaggiatore triestino Paolo Rumiz che presenterà il suo “Canto per Europa” (Feltrinelli). In un trittico ideale con “Il filo infinito” e con i versi dedicati all’eroina de “La cotogna di Istanbul”, Rumiz riscrive al femminile l’epica del nostro continente, mescolando mito, viaggio, storia e mistero alle tragedie dell’attualità. È un libro scritto di notte, questo, come tiene a precisare il suo autore, e non è un dettaglio: nel buio, attorno al fuoco, sono nati i racconti delle nostre radici. Di queste narrazioni fondanti Canto per Europa ha il ritmo e il respiro.

       

      Nell’atrio di Palazzo Comi a Lucugnano, inoltre, Armonia proporrà anche due appuntamenti dedicati alle “voci nuoveSabato 16 luglio alle 20:30, Valeria La Rocca, vincitrice della prima edizione di LetteraFutura Fellowship, concorso promosso da InQuiete Festival di Roma, dialogando con Gabriella Genisi con letture di Giustina De Iaco, presenterà “Le ultime” (Solferino), romanzo che attraversa una vita e tocca le corde di un’intensa maturazione. Domenica 17 luglio alle 20:30 incontro con la vincitrice o il vincitore del Premio Calvino 2022, con la partecipazione di Chiara D’Ippolito, addetta stampa del prestigioso concorso letterario per testi inediti di scrittori esordienti, e con Francesca Valente, vincitrice nel 2021, che presenterà “Altro nulla da segnalare” (Einaudi) con Mariella Rainò, Tiziana Cazzato con letture di Elisa Maggio. Al centro, le storie struggenti dei «paz»: i pazienti – o i pazzi, direbbero i piú – dei servizi psichiatrici nati subito dopo la chiusura dei manicomi.

      Armonia è una parola chiave nella poetica di Girolamo Comi. È la natura, i luoghi fisici e metafisici di un autore che, oltre che poeta è stato intellettuale, bibliofilo, amante del Salento; oggi la sua casa e i suoi libri rappresentano un simbolo non solo di Lucugnano e Tricase, ma di tutta la Puglia. Proprio lo Spirito d’Armonia, dunque di bellezza, è il timone che guida i lettori e gli operatori culturali impegnati nella Terra d’Otranto. In questi anni il Festival ha ospitato Daniel Pennac, Amélie Nothomb, Jeffery Deaver, Moony Witcher, Roberto Saviano, Nicola Lagioia, i vincitori del Premio Strega Emanuele Trevi (2021), Sandro Veronesi (2020), Antonio Scurati (2019), Helena Janeczek (2018), Fabio Genovesi, Paolo Giordano, Alessandro Piperno, Walter Veltroni, Chiara Valerio, Edoardo Nesi, Diego De Silva, Gianrico Carofiglio, Giuliano Sangiorgi, Donatella Di Pietrantonio, Pietrangelo Buttafuoco, Luca Bianchini, Massimo Carlotto, Federico Zampaglione, Chiara Francini, Franco Arminio, Concita De Gregorio, Nadia Terranova, Marcello Fois e molte altre autrici e autori impegnati in presentazioni, incontri, laboratori e appuntamenti per le giovani e i giovani lettori.

       

      Info
      www.festivalarmonia.it
      3496415030 – info@associazionenarrazioni.it
      Ufficio Stampa
      Società Cooperativa Coolclub
      Piazzetta Cloe Elmo 10, 73100 Lecce
      www.coolclub.it – ufficiostampa@coolclub.it – 0832303707
      Pierpaolo Lala – pierpaolo@coolclub.it – 3394313397
      Cristiana Alessia Francioso – cristiana@coolclub.it – 3889311218

    • Fabrizio Piepoli live al Fondo Verri di Lecce
      20:00 -23:59
      2022.05.27

      Vi aspetto venerdì 27 maggio al Fondo Verri per l’ultima tappa di TUTTI SOLO 🧡
      🪕Fabrizio Piepoli “Solo”
      📍Fondo Verri, via S. Maria del Paradiso 8, Lecce
      ⏱ore 20
      ⚠️ Accesso con mascherina ffp2
      ‼️Posti limitati!
      Info e prenotazioni: 327.3246985 – 339.2063444, fondoverri@tiscali.it

      ➡️ Cantante, polistrumentista, compositore.
      Ho raccolto tra le mani suoni, parole, gesti, memorie, e le ho lanciati in aria: mi sono ricaduti addosso, mischiati. Il mio passato, quello che oggi continua a parlarmi, quello che su di me ha il potere dell’incanto e che addosso mi canta è una storia fluida che gioca sempre a svelarsi e a disorientarmi. Lo inseguo, si disintegra, si mescola ad altri elementi come le voci nelle stradine di un mercato e poi di nuovo riappare, a dirmi cose che ancora non so. Quando parliamo la nostra lingua è spuma che il vento diffonde nell’aria sferzando la cresta delle onde.

    • Califfi e Pini in concerto al Mavi'S di Gallipoli
      21:00 -23:59
      2022.05.27

    • Disintegration The Cure tribute live allo Jamao di Marina Serra
      22:00 -23:59
      2022.05.27

    • I Giardini di Marzo - Battisti tribute live al MadePolis di Gallipoli
      22:00 -23:59
      2022.05.27

      I GIARDINI DI MARZO, tributo a Lucio Battisti, tornano live VENERDI 27 MAGGIO al MADE POLIS di GALLIPOLI (LE) alle ORE 21.30.
      Info e prenotazioni: 380.1434830
      La band, in una formazione in trio con la tastiera e la batteria al supporto della voce, proporrà i maggiori successi di Lucio Battisti e vi farà entrare nel fantastico mondo del cantautore italiano per una serata in compagnia della sua musica.

28
  • Dal 26 al 29 maggio – al via “Armonia. Narrazioni in Terra d’Otranto” a Presicce-Acquarica con la dozzina del Premio Strega
    19:00 -23:59
    2022.05.28

    IL FESTIVAL “ARMONIA” OSPITA LA DOZZINA DELLO STREGA, DOMENICO PROCACCI, PAOLO RUMIZ E UNA SEZIONE DEDICATA ALLE “VOCI NUOVE”.
    Da giovedì 26 a domenica 29 maggio i dodici romanzi finalisti della 76ma edizione del Premio Strega, il più importante riconoscimento letterario italiano, promosso da Fondazione Maria e Goffredo Bellonci e Liquore Strega, arrivano nel comune di Presicce-Acquarica, in provincia di Lecce, per l’ottava edizione di “Armonia. Narrazioni in Terra d’Otranto” sul tema “Leggere nella tempesta“. Il festival, ideato e organizzato dalla Libreria Idrusa di Alessano e dall’Associazione Narrazioni, proseguirà nel corso dell’estate con la partecipazione di Domenico Procacci (11 giugno) e Paolo Rumiz (3 luglio) e con due appuntamenti (16/17 luglio) in collaborazione con il Premio Italo Calvino e con il Festival di scrittrici inQuiete.


    Leggere nella tempesta” è il tema del
    l’ottava edizione di “Armonia. Narrazioni in Terra d’Otranto” che dal 26 maggio al 17 luglio proporrà un ricco programma di presentazioni e incontri nel Capo di Leuca. Si parte da giovedì 26 a domenica 29 maggio in numerosi attrattori culturali di Presicce-Acquarica con  la dozzina della 76ma edizione del Premio Strega. Da cinque anni, infatti, il Festival Letterario accoglie l’unica tappa pugliese dello Strega Tour che (in attesa della cinquina) porta in giro per l’Italia semifinaliste e semifinalisti del più importante riconoscimento letterario italiano. Il Festival proseguirà con la presenza di Domenico Procacci (11 giugno a Presicce-Acquarica), Paolo Rumiz (3 luglio a Santa Maria di Leuca) e con due appuntamenti (16/17 luglio a Lucugnano) in collaborazione con il Premio Italo Calvino e con il Festival di scrittrici inQuiete«Certo il mondo è sempre più in balia di terribili tempeste. Navighiamo spaesati e infiacchiti, senza neppure il tempo di prender fiato dall’apnea pandemica e già siamo risucchiati nel cuore di un vortice sempre più feroce di conflitti», spiegano gli organizzatori Michela Santoro e Andrea Cacciatore. «Eppure, nel nostro remoto angolo del sud Europa, vogliamo continuare ad aprire varchi di riflessione, di incontro, di bellezza intorno alla parola scritta. Ci appigliamo alle pagine come ad una zattera salvifica. Vogliamo continuare a leggere, anche nella tempesta». Armonia. Narrazioni in Terra d’Otranto è ideato e organizzato dalla Libreria Idrusa di Alessano e dall’Associazione Narrazioni, in collaborazione con Fondazione Maria e Goffredo Bellonci, Premio Strega, Premio Italo Calvino, InQuiete, Parco Culturale Ecclesiale de FinibusTerrae, Tina Lambrini – Casa Comi con il contributo dei Comuni di Presicce-Acquarica, Castrignano del Capo e da alcuni sponsor privati. Media partner Radio Peter Pan, RadioVenere e OraComunica. Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero e gratuito.

     

    Il via giovedì 26 maggio alle 18:30 dal Palazzo Ducale (località Presicce) con l’inaugurazione del Festival e con la presentazione dei primi due romanzi. Alle 19 Marino Magliani, dialogando con Giulia Falzea Luciano De Francesco con letture di Donato Chiarello, presenterà “Il cannocchiale del tenente Dumont” (L’Orma), una narrazione mossa e visionaria, che alterna la velocità della grande avventura all’ampio respiro della pittura di paesaggio. Alle 20Ilaria Macchia Valeria Bisanti, con letture di Elisa Maggio, incontreranno Jana Karšaiová, autrice di “Divorzio di velluto”, un esordio letterario di grande maturità nel quale la separazione tra Slovacchia e Repubblica Ceca riverbera quelle tra Katarína e il marito Eugen, tra Viera e un paese per lei troppo stretto. 

    Venerdì 27 maggio dalle 19 in Piazzetta Municipio (località Acquarica) spazio a “Storia aperta” di Davide Orecchio (Bompiani), che  insegue il mistero di un padre sconosciuto e ne indaga le traiettorie possibili. L’autore dialogherà con Giulia Falzea e Andrea Donaera con letture di Massimiliano StefanoAlle 20Mario Desiati, direttore artistico delle prime sette edizioni di Armoniaparlerà di “Spatriati” con  Orietta Limitone e Maila Cavaliere, con letture di Donato Chiarello. Il libro è un romanzo sull’appartenenza e l’accettazione di sé, sulle amicizie tenaci, su una generazione che ha guardato lontano per trovarsi.

    Sabato 28 maggio dalle 19 triplo appuntamento nell’Ex Convento dei Carmelitani (località Presicce). Si inizia con “Nina sull’argine” di Veronica Galletta (minimum fax), un apologo sulla vulnerabilità che si inserisce in un’ampia tradizione di letteratura sul lavoro, declinandola in maniera personale. L’autrice si confronterà con Gaia Giovagnoli e Giulia Falzea con letture di Giustina De Iaco. A seguire Valeria Bisanti e Beatrice Ghezzi, con letture di Elisa Maggio, incontreranno Alessandra Carati e il suo E poi saremo salvi” (Mondadori), una piccola storia nella Grande storia che dà vita a un mondo di esuli così vero e toccante da essere destinato a rimanere a lungo impresso nella mente del lettore. In chiusura “Quel maledetto Vronskij” di Claudio Piersanti (Rizzoli), che parlando con Rossano Astremo Antonietta Stasi con letture di Giustina De Iaco, parlerà della storia di un uomo che non crede alla fine di un amore, un romanzo di ossessioni, tenacia e tenerezza.

    Doppia “sessione” per la giornata conclusiva di domenica 29 maggio. Alle 10:30 i Giardini Pensili di Palazzo Ducale (località Presicce) accoglieranno “Mordi e fuggi” di Alessandro Bertante (Baldini+Castoldi), un romanzo duro e avvincente, dal ritmo serrato e incalzante, che non cerca facili risposte ma che apre nuove domande su uno dei periodi più drammatici della recente storia italiana. Con l’autore Valentina Murrieri e Federico Imperato con letture di Massimiliano StefanoFabio Bacà con Rossano Astremo e Michela Santoro, con letture di Donato Chirello, racconterà Nova” (Adelphi), la vita del neurochirurgo Davide in una Lucca suburbana. Dalle 19 il festival si sposterà nel Castello Medievale (località Acquarica) con “Stradario aggiornato di tutti i miei baci” di Daniela Ranieri (Ponte alle Grazie), un diario lucido e iperrealistico, in cui ogni dettaglio, ogni sussulto di vita interiore è trattato allo stesso tempo come dato scientifico e ferita dell’anima, con la partecipazione Daniela De Pascalis Maria Grazia Bello con letture di Erina Pedaci. Alle 20 Marco Amerighi con “Randagi” (Bollati Boringhieri), un abbagliante romanzo sulla giovinezza e su quei fragilissimi legami nati per caso che nascondono il potere di cambiare le nostre vite, presentato da Carlo Ciardo e Michela Santoro con letture di Roberto Treglia. Alle 21, infine, Giulia Falzea Omar Di Monopoli, con letture di Elisa Maggio, dialogheranno con Veronica Raimo del suo romanzo “Niente di vero” (Einaudi), la scommessa riuscita, rarissima, di curare le ferite ridendo. All’origine ci sono una madre onnipresente che riconosce come unico principio morale la propria ansia; un padre pieno di ossessioni igieniche e architettoniche che condanna i figli a fare presto i conti con la noia; un fratello genio precoce, centro di tutte le attenzioni.

    Molto ricco anche il programma di Armonia EstateSabato 11 giugno alle 20 a Casa Turrita in località Presicce il produttore cinematografico Domenico Procacci presenterà “Una Squadra” (Fandango). Nel libro, l’autore, regista anche dell’omonima docuserie, racconta la storia della squadra italiana di tennis che dal 1976 al 1980 conquistò una vittoria e altre tre finali in Coppa Davis. Intorno alla vittoria nel 1976 in Cile si crea un vero e proprio caso politico, con enormi polemiche sull’opportunità di andare a giocare con i colori dell’Italia nel Paese del dittatore Pinochet. “Una Squadra” è la voce dei cinque artefici di una delle vittorie più epiche dello sport nazionale. Adriano Panatta, Corrado Barazzutti, Paolo Bertolucci, Tonino Zugarelli e il capitano non giocatore Nicola Pietrangeli si raccontano liberamente e senza remore.

    Domenica 3 luglio alle 21 nel piazzale antistante la Basilica Santuario di Santa Maria De Finibus Terrae a Leuca, il Festival Armonia – in collaborazione con il Parco Culturale Ecclesiale de FinibusTerrae – accoglierà lo scrittore e viaggiatore triestino Paolo Rumiz che presenterà il suo “Canto per Europa” (Feltrinelli). In un trittico ideale con “Il filo infinito” e con i versi dedicati all’eroina de “La cotogna di Istanbul”, Rumiz riscrive al femminile l’epica del nostro continente, mescolando mito, viaggio, storia e mistero alle tragedie dell’attualità. È un libro scritto di notte, questo, come tiene a precisare il suo autore, e non è un dettaglio: nel buio, attorno al fuoco, sono nati i racconti delle nostre radici. Di queste narrazioni fondanti Canto per Europa ha il ritmo e il respiro.

     

    Nell’atrio di Palazzo Comi a Lucugnano, inoltre, Armonia proporrà anche due appuntamenti dedicati alle “voci nuoveSabato 16 luglio alle 20:30, Valeria La Rocca, vincitrice della prima edizione di LetteraFutura Fellowship, concorso promosso da InQuiete Festival di Roma, dialogando con Gabriella Genisi con letture di Giustina De Iaco, presenterà “Le ultime” (Solferino), romanzo che attraversa una vita e tocca le corde di un’intensa maturazione. Domenica 17 luglio alle 20:30 incontro con la vincitrice o il vincitore del Premio Calvino 2022, con la partecipazione di Chiara D’Ippolito, addetta stampa del prestigioso concorso letterario per testi inediti di scrittori esordienti, e con Francesca Valente, vincitrice nel 2021, che presenterà “Altro nulla da segnalare” (Einaudi) con Mariella Rainò, Tiziana Cazzato con letture di Elisa Maggio. Al centro, le storie struggenti dei «paz»: i pazienti – o i pazzi, direbbero i piú – dei servizi psichiatrici nati subito dopo la chiusura dei manicomi.

    Armonia è una parola chiave nella poetica di Girolamo Comi. È la natura, i luoghi fisici e metafisici di un autore che, oltre che poeta è stato intellettuale, bibliofilo, amante del Salento; oggi la sua casa e i suoi libri rappresentano un simbolo non solo di Lucugnano e Tricase, ma di tutta la Puglia. Proprio lo Spirito d’Armonia, dunque di bellezza, è il timone che guida i lettori e gli operatori culturali impegnati nella Terra d’Otranto. In questi anni il Festival ha ospitato Daniel Pennac, Amélie Nothomb, Jeffery Deaver, Moony Witcher, Roberto Saviano, Nicola Lagioia, i vincitori del Premio Strega Emanuele Trevi (2021), Sandro Veronesi (2020), Antonio Scurati (2019), Helena Janeczek (2018), Fabio Genovesi, Paolo Giordano, Alessandro Piperno, Walter Veltroni, Chiara Valerio, Edoardo Nesi, Diego De Silva, Gianrico Carofiglio, Giuliano Sangiorgi, Donatella Di Pietrantonio, Pietrangelo Buttafuoco, Luca Bianchini, Massimo Carlotto, Federico Zampaglione, Chiara Francini, Franco Arminio, Concita De Gregorio, Nadia Terranova, Marcello Fois e molte altre autrici e autori impegnati in presentazioni, incontri, laboratori e appuntamenti per le giovani e i giovani lettori.

     

    Info
    www.festivalarmonia.it
    3496415030 – info@associazionenarrazioni.it
    Ufficio Stampa
    Società Cooperativa Coolclub
    Piazzetta Cloe Elmo 10, 73100 Lecce
    www.coolclub.it – ufficiostampa@coolclub.it – 0832303707
    Pierpaolo Lala – pierpaolo@coolclub.it – 3394313397
    Cristiana Alessia Francioso – cristiana@coolclub.it – 3889311218
  • NASCA il teatro – Inaugurazione
    20:30 -23:59
    2022.05.28

    Sabato 28 maggio – ore 20
    Via Siracusa 28 – Lecce
    Ingresso libero – mascherina fpp2
    Info nasca@ippolitochiarello.it
    NELLA ZONA 167/B DEL QUARTIERE STADIO DI LECCE APRE UFFICIALMENTE NASCA – IL TEATRO DELLA COMPAGNIA NASCA TEATRI DI TERRA DELL’ATTORE, AUTORE E REGISTA IPPOLITO CHIARELLO
    Sabato 28 maggio alle 20 in via Siracusa 28 nella Zona 167/B del Quartiere Stadio di Lecce apre ufficialmente Nasca – Il teatro. Il viaggio nomade in giro per il mondo dell’attore, autore e regista Ippolito Chiarello, ideatore del Barbonaggio Teatrale, e della sua compagnia Nasca Teatri di Terra trova finalmente anche una vera casa da condividere con la gente e le realtà artistiche del quartiere e di tutta la città. Nasca è, infatti, una delle associazioni alle quali è stato assegnato un immobile al piano terra dei condomini di edilizia residenziale pubblica Arca Sud nella Zona 167/B del capoluogo salentino. Tutto comincia con il Protocollo d’intesa, sottoscritto nel 2018 tra Arca Sud, Comune di Lecce e associazioni degli inquilini. Con quell’accordo Arca ha assunto l’impegno a concedere in comodato gratuito i locali al piano terra dei condomini ad associazioni di volontariato, organismi no profit con scopi sociali, cooperative sociali e organismi del terzo settore, per lo svolgimento di “attività sociali, ricreative, culturali e sportive, di cittadinanza attiva, di promozione della pace e della solidarietà, di contrasto alla povertà educativa e all’emarginazione sociale”, aperte ai quartieri e ai suoi