Seleziona una pagina

LEUCA
Venerdì 24 giugno esce il primo lavoro discografico da solista della cantante, autrice e polistrumentista salentina Rachele Andrioli, prodotto da FinisTerre nella programmazione Puglia Sounds Record 2022.

Ascolta Leuca => album.link/i/1629960292
Prodotto da FinisTerre nella programmazione Puglia Sounds Records 2022 della Regione Puglia (POC Puglia 2007-2013 – Azione Sviluppo di Attività Culturali e dello Spettacolo), venerdì 24 giugno esce Leuca, primo lavoro discografico da solista della cantante, autrice e polistrumentista salentina Rachele Andrioli. Nel cd l’artista volge il suo sguardo musicale sul mondo come un faro, partendo dalla fine della terra, suo luogo di nascita e appartenenza: il Capo di Leuca. Il lavoro è il frutto degli ultimi anni di ricerca sulle tradizioni musicali che legano il Salento a ogni Sud del Mondo; la musica e i testi inediti raccontano storie mediterranee sospese tra verità e leggenda. Un progetto che guarda il mare, attraversato da onde tutte al femminile che rinnovano la tradizione grazie alla partecipazione di Coro a Coro, un ensemble di circa quaranta voci di donne fondato e diretto dalla stessa Andrioli. Presenti anche brani d’autore che rendono omaggio ad alcuni artisti come Victor Jara (“Manifiesto), Enzo Avitabile (“Tutt’ egual song’ ‘e criature”), Nusrat Fateh Ali Khan (“Mast Kalandar”), Rina Durante (“Luna Otrantina”). A spiccare la voce e la grande forza interpretativa della cantante salentina e l’originalità delle sue composizioni che disegnano una modalità di fare musica concentrata sulle emozioni sollecitate da una melodia, da un ritmo, da un testo ogni volta sorprendente. Ospiti in alcuni brani anche Redi HasaValerio DanieleMaurizio Pellizzari.

L’uscita del disco è stata anticipata da quella del videoclip “Fimmana De Mare”, brano che racconta una parte di mondo da cui scaturiscono le musiche della cantante multistrumentista salentina.  È un brano che sin dal titolo mette in evidenza il concetto di genere e la relazione con il mare, un mare che simboleggia lo scambio, le culture che si veicolano attraverso la musica e, in questo caso, con sole voci e mani: quelle di Rachele Andrioli (anche alle percussioni) e di Adele Benlahouar, Giovanna Paola Ariano, Giulia Piccinni e Giada Chiara Magagnino, quattro componenti del laboratorio polivocale femminile “Coro a Coro”. Le immagini del videoclip, diretto e montato da Giuseppe Rutigliano e Cosimo Pastore, con la regia di Rachele Andrioli e Marcelo Bulgarelli, mostrano facce corrispondenti alle tante realtà, alla nostra responsabilità e a quella dei modelli da cui prendiamo ispirazione, in cui ci identifichiamo a volte, le nostre piccole e grandi azioni che si compiono nel quotidiano, nella vita, nella Storia.

Cantautrice e polistrumentista, Rachele Andrioli ha acquisito un ruolo importante nell’ambito delle nuove proposte  artistiche pugliesi testimoniato da una intensa attività concertistica in Italia e all’estero. Vanta la partecipazione a prestigiosi festival, in solo e con varie formazioni musicali di world music, jazz e classica collaborando con importanti artisti internazionali quali Arto Lindsay, Piers Faccini, Baba Sissoko, Roopa Mahadevan. Nel suo lavoro di ricerca per uno sviluppo della voce secondo stilemi della tradizione utilizzando tecniche innovative, Rachele Andrioli parte dal repertorio popolare pugliese per fonderlo abilmente con altri mondi musicali. Nel live, accompagna la sua voce con tamburi a cornice, flauti armonici, scacciapensieri, strumenti a corde, facendo un uso sapiente dell’elettronica. Realizza laboratori di canto polifonico in Italia e nel mondo e ha fondato il laboratorio corale femminile “Coro a Coro”, che accoglie tante donne da tutto il Salento.

Il cd – sostenuto da Puglia Sounds e prodotto da Finisterre, nella sua linea di produzione dedicata alle nuove proposte della world music internazionale – è stato presentato dal vivo alla stampa al Teatro Villa Pamphilj di Roma nell’ambito del Festival Popolare Italiano (23 giugno) e  giovedì 14 luglio sarà anche al Medimex di Bari. Il tour di presentazione – sostenuto nella programmazione Puglia Sounds Tour Italia 2022 – partito da Rieti (22 giugno), approderà poi a Venezia (9 luglio), Formia (10 luglio), Poggio Torreggiana (26 luglio) e Gombola (28 luglio).

Ufficio stampa Nazionale
Fabiana Manuelli – stampa@fabianamanuelli.it | 347.8263425
Marianna Fazzi – press@finisterre.it | 333.1965389

Ufficio Stampa Puglia
Società Cooperativa Coolclub
Piazzetta Cloe Elmo 10 – 73100 Lecce
www.coolclub.it – ufficiostampa@coolclub.it – 0832303707
Pierpaolo Lala – pierpaolo@coolclub.it – 3394313397
Cristiana Alessia Francioso – cristiana@coolclub.it – 3889311218

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com