Seleziona una pagina

OPHELIA – Valentina Marra

Questo album è un viaggio sonoro che scandaglia l’animo umano tessendone luci e ombre, in una trama di storie, che partono da ferite, da forme diverse di dolore. Mankind, umanità, apre la strada alle prime tracce in cui risuonano le fatiche dell’essere umano, l’illusione del benessere vuoto, la volontà di controllo della vita,  l’immobilità della morte. Nel brano Ophelia, che dà il titolo all’album, uno squarcio si apre, la ferita diventa feritoia. Il femminile sa attraversare il dolore e rigenerarsi. Universe conduce allora alle energie della natura, alle relazioni di cui è fatta, che, se riconosciute, riconnettono l’umano agli atri esseri viventi. I suoni risvegliano l’anima che, in Nemo, sancisce la sua voglia di tirare fuori la propria voce, anche quando qualcuno tenta di spegnerla. L’ultima traccia è dedicata infatti a Marielle Franco, la vitalità, il coraggio e la sete di giustizia concentrate in una donna, il cui sogno è celebrato con tutta la sua potenza liberatoria.

Ophelia” è un album in cui il femminile ricompone il sensibile, ricuce le ferite, facendo nascere un nuovo cuore umano, capace col suo ritmo vitale di costruire una storia diversa dentro la trama del mondo.

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com