Seleziona una pagina

L’Associazione Culturale “Ponti non Muri” propone la 2^ Edizione della manifestazione “SALENTO – ALBANIA. UN PONTE TRA LE DUE SP0NDE”.

La manifestazione parte dalla valorizzazione dei legami storici tra i due territori, come il culto di un Santo albanese nel Salento, SAN DANA, che dà anche il nome al piccolo paese del Capo di Leuca, o la presenza degli SCANDERBEG (come a Galatina e a Gagliano del Capo, ecc.) e vuole guardare al futuro, rinforzando il sentimento di vicinanza e la collaborazione tra i due popoli. Il Salento ha una sua specifica vocazione, essere una TERRA – PONTE con tutto il Mediterraneo, sin dai primordi della storia.
Tra i temi di quest’anno, la rotta di Enea che, nel mito, congiunge Albania e Salento, partendo da Butrinto per giungere sulle nostre coste (Leuca, Castro, Porto Badisco ? ). La serata del 5 agosto si dibatterà sulle possibilità di turismo integrato e di qualità tra Salento e Albania. In entrambe le serate, la parte musicale sarà a cura del Conservatorio Tito Schipa di Lecce, che presenterà il “TITO SCHIPA MUSICAL FESTIVAL 2019”.

Tra gli ospiti, Dritan Leli, Sindaco di Valona; Adrian Haskaj, Console Generale d’Albania; Massimo Bray, Direttore Istituto Enciclopedia Italiana; Loredana Capone, Ass.re Turismo e Cultura – Regione Puglia; Mons. Vito Angiuli; Romeo Hanxhari, Università Tirana.
E altre autorevoli personalità e rappresentanti istituzionali.

San Dana, Gagliano del Capo (LE), 2 e 5 agosto.

VEDI IN PLAYLIST SU YOUTUBE

 

 

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com